Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 396586434 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
ottobre 2017

Graduatorie di circolo e istituto di III fascia del personale Ata, disponibili i moduli per le domande
di a-vetro
1333 letture

Il 10 novembre sciopero generale della scuola contro la politica scolastica del governo e lo strapotere dei presidi
di m-nicotra
789 letture

Personale docente Scuola Secondaria di I e II grado. A.S. 2017/2018
di a-vetro
772 letture

Profilo di Collaboratore Scolastico - A.S. 2017/2018 - Ulteriore convocazione per incarichi a T.D. e disponibilità
di a-vetro
766 letture

Indizione della procedura di aggiornamento della terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto ATA –Triennio scolastico 2017- 2019
di a-vetro
713 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Sergio Garofalo
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Scientifiche: Lettera alla Luna. (21 luglio 1969, giorno dell'allunaggio degli astronauti Collins, Armistromg e Alduin)
Redazione
Graziosa e dolce Luna.
Questa lettera vuol essere l'ultimo atto che ti giunge da parte di tutti gli uomini della terra. Crediamo infatti che da quando Collins, Armstrong e Alduin han fatto la passeggiata sul tuo suolo i nostri rapporti siano cambiati. L'idillio tra te e gli uomini che dura da quando esiste il mondo morirà ora che su di te si è posato un lembo di umanità. Sembravi così lontana, irragiungibile, quasi che lo spazio ci dividesse per sempre. Ma il sogno di Giulio Verne si è compiuto: l'uomo ha annullato la distanza che ci divide e ti ha raggiunto rompendo il secolare rapporto di rispettoso omaggio verso di te, così sola, così malinconica.

Giovanni Palumbo
luglio 1969
Postato da Nuccio Palumbo Domenica, 22 gennaio 2017 08:30:00 (738 letture)

(Leggi Tutto... | 3958 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: La luna più grande mai vista negli ultimi 70 anni comparirà il 14 Novembre
Rassegna stampa
Il satellite sarà nel punto più vicino alla terra mai raggiunto dal 1948 e il fenomeno non si ripeterà fino al 2034 - Il  2016 si avvierà alla conclusione con la Luna più grande che la maggior parte delle persone abbiano mai visto nella loro vita. Il 14 novembre, infatti, la Luna arriverà nel punto della sua orbita più vicino alla Terra e apparirà la più grande e luminosa mai vista negli ultimi settanta anni.
Il fenomeno, noto come "superluna" è determinato dalla particolare orbita ellittica del satellite. Il punto della sua orbita chiamato tecnicamente perigeo è 30mila miglia più vicino alla Terra rispetto a quello opposto, l’apogeo.
Quando l’orbita della luna si allinea con il Sole e con la Terra si verifica la cosidetta sizigia del perigeo e la luna appare più grande. Non è un evento raro, accade circa una volta all’anno.
Ma il fenomeno di novembre sarà rarissimo perché...

Tpi.it
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 14 novembre 2016 08:00:00 (788 letture)

(Leggi Tutto... | 3218 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Onde gravitazionali, Giannini: un successo che parla anche italiano
Ministero Istruzione e Università
“Dopo la scoperta del bosone di Higgs, la comunità internazionale dei fisici festeggia oggi un altro importante traguardo scientifico: la prima conferma diretta dell'esistenza delle onde gravitazionali. Un regalo perfetto per i 100 anni della Relatività Generale di Albert Einstein, che è stato il primo a pensarle e a descriverle nelle sue equazioni”. Lo dichiara il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini.
“Questo risultato - sottolinea Giannini - è stato possibile grazie...

Miur
Postato da Antonia Vetro Domenica, 14 febbraio 2016 02:00:00 (1044 letture)

(Leggi Tutto... | 2688 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Le onde gravitazionali esistono. Einstein aveva ragione
Redazione
cienziati hanno annunciato di aver osservato e sentito le onde gravitazionali ipotizzate da Einstein nel 1916. "Oggi siamo felici di annunciare che abbiamo rilevato per la prima volta le gravitazioni universali" è stato l'annuncio delle 16:30 (ora italiana) dato contemporaneamente negli Stati Uniti e in Italia, a Cascina presso la sede del Gran Sasso Science Institute, uno degli istituti italiani coinvolti nella ricerca. "Si apre un nuovo capitolo dell'astronomia", ha detto il coordinatore della collaborazione scientifica Virgo, Fulvio Ricci, presentando i dati. La ricerca scientifica potrà aiutare a conoscere meglio i fenomeni che diedero origine al Big Bang, da cui nacque l'universo. Oggi la loro esistenza è stata confermata: è una delle più grandi scoperte scientifiche del nostro tempo e come ha detto Stephen Hawking: è un nuovo modo di guardare l'universo e potrebbero rendere "reali" i buchi neri.

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 13 febbraio 2016 02:30:00 (1138 letture)

(Leggi Tutto... | 4534 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Mostra 'Balle di Scienza' dal 25 Febbraio al 29 Maggio
Istituzioni
Dal 25 Febbraio AL 29 Maggio sarà aperta al pubblico la mostra BALLE DI SCIENZA presso CITTÀ DELLA SCIENZA-UNICT  (Via Simeto, 1-CT). - La mostra scientifica, ideata e curata dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, è riproposta a Catania dopo la sua prima edizione presso Palazzo Blu di Pisa nel 2014, dove ha riscosso un notevole successo...

Prof.ssa J. Immé
Coordinatore nazionale Piano Lauree Scientifiche-Fisica
Dipartimento di Fisica&Astronomia-UniCT
Postato da Antonia Vetro Domenica, 31 gennaio 2016 04:00:00 (1374 letture)

(Leggi Tutto... | 3270 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Chimica: scoperti 4 nuovi elementi della tavola periodica di Mendeleev
Rassegna stampa
LA SCOPERTA EFFETTUATA DA LABORATORI IN GIAPPONE, RUSSIA E USA - Si tratta dei numeri 113, (ununtrio), 115 (ununpentio) , 117 (ununseptio) e 118 (ununoctio) - Altri 4 metalli si aggiungono alla tavola periodica degli elementi, la cosiddetta tavola di Mendeleev, dal nome del chimico russo che creò il sistema di classificazione. Sono infatti stati scoperti gli elementi numero 113 (ununtrio), 115 (ununpentio) , 117 (Ununseptio) e 118 (ununoctio). Si tratta di...

Corriere.it
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 07 gennaio 2016 01:00:00 (1270 letture)

(Leggi Tutto... | 2146 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Terzo incontro delle attività del progetto 'ClassicaMente Noi: per una memoria della cultura, per una cultura della memoria
Redazione
Venerdì 20 marzo, alle ore 17.00, presso la Biblioteca Comunale (Sala del Palmento) di Massannunziata (CT), si terrà il terzo incontro delle attività del progetto "ClassicaMente Noi: per una memoria della cultura, per una cultura della memoria", organizzato e coordinato dal prof. Nicola Basile del Liceo "C. Marchesi" di Mascalucia, Delegazione del "Centrum Latinitatis Europae" per la Sicilia orientale. Programma 20 marzo 2015

prof. Nicola Basile
basnico@hotmail.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 17 marzo 2015 07:30:00 (1860 letture)

(Leggi Tutto... | 1813 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Gara a squadre di Matematica: la squadra del Liceo Scientifico 'E. Majorana' di Caltagirone classificata prima
Istituzioni Scolastiche
Nella sede del Liceo Scientifico Statale "E. Majorana" di Caltagirone si è svolta la Gara provinciale a squadre di Matematica. Ciascuna squadra, formata da sette studenti più una riserva, ha affrontato la prova dalle ore 15:00 alle ore 18:30 di venerdì 6 marzo. Queste le scuole secondarie statali e non statali iscritte: l'Istituto D'arte di Caltagirone, l'Is Ven. Ignazio Capizzi di Bronte, il Lc Giovanni Verga di Adrano, il Liceo Classico Secusio di Caltagirone, il Liceo Statale F. De Sanctis di Paterno', il Ls Fermi di Paterno', il Leonardo di Giarre, il Liceo S. Majorana di S. G. La Punta, il Farinato - 2° squadra di Enna, l'I. Maria Ausiliatrice di Caltagirone, il Megara (sezione Scientifica Annessa) di Augusta.

Patrizia Liliana De Grandi - Referente per la Comunicazione
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 08 marzo 2015 08:30:00 (2092 letture)

(Leggi Tutto... | 4583 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Installata una Stazione Meteo sul tetto dell’Istituto Comprensivo “F. Petrarca” - CATANIA
Comunicati

All’Istituto Comprensivo “Francesco Petrarca”, su iniziativa del Dirigente Scolastico, Prof. Giuseppe Adonia, è stata installata una nuova stazione meteorologica, conforme a tutte le norme dell’organizzazione Meteorologica Mondiale, dotata di sensori che registrano il vento, la pioggia, le temperatura, l’umidità la pressione atmosferica ed anche i raggi UV e la radiazione solare. Entrando nel sito...

http://www.meteoetna.it/petrarca/

Postato da Andrea Oliva Giovedì, 26 febbraio 2015 08:05:00 (2128 letture)

(Leggi Tutto... | 3082 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Scientifiche: Radiazioni cosmiche: strumento di indagine del lontano universo e dell’ambiente che ci circonda
Redazione
Dopo la missione al CERN di Ginevra (dal 12 al 17 ottobre u.s.) per la costruzione delle camere di rilevazione MRPC, che saranno installate fra non molto nei locali dell'Istituto, nell'ambito del Progetto EEE, presieduto dal Prof. A. Zichichi, il Dipartimento di Matematica e Fisica del  Liceo Scientifico Statale "E. Fermi" di Paternò organizza l'annuale ciclo di Seminari di Fisica.
Il primo si terrà venerdì 14 novembre alle ore 16 nell'Aula Magna del Liceo Fermi dal titolo: “Radiazioni cosmiche: strumento d’indagine del lontano universo e dell’ambiente che ci circonda”.
L’incontro sarà tenuto dal prof. Francesco Riggi docente presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università degli
Studi di Catania.

pietro.dimauro@istruzione.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 13 novembre 2014 17:00:00 (1683 letture)

(Leggi Tutto... | 2566 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Domani sarà presentato regolamento della competizione internazionale di robotica nello spazio 'Zerorobotics 2014' presso il MIT di Boston
Redazione
Sabato 6 settembre alle ore 19.00 sarà presentato il regolamento della competizione internazionale di robotica nello spazio “Zerorobotics 2014” presso il MIT di Boston. Tale evento sarà trasmesso al seguente link http://webcast.amps.ms.mit.edu/fall2014/spheres/06sep/ . Il team dell’Istituto Tecnico G. B. Vaccarini di Catania ha superato la selezione nazionale e parteciperà alla competizione internazionale, cercando di arrivare in finale come nell’edizione precedente.

Per  ulteriori informazioni si può visitare il sito zerorobotics.mit.edu

s.arcidiacono@tiscali.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 05 settembre 2014 10:03:59 (1758 letture)

(Leggi Tutto... | 1884 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Per la prima volta a una donna il ''Nobel della matematica''
Rassegna stampa
Una matematica americana di origine iraniana, Maryam Mirzakhani, è diventata la prima donna al mondo ad essere insignita del più prestigioso riconoscimento per la matematica, la medaglia Fields. Lo ha annunciato il Congresso internazionale dei matematici. Professore all'Università di Stanford, in California, Mirzakhani è nata nel 1977 a Teheran. È specialista della geometria di figure inusuali e ha scoperto nuovi metodi per calcolare il volume degli oggetti con superfici iperboliche, come ad esempio la sella del cavallo...

Ilsole24ore.com
Postato da Antonia Vetro Venerdì, 15 agosto 2014 07:00:00 (1749 letture)

(Leggi Tutto... | 3057 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Rosetta, rendez-vous con la Storia
Redazione
06 Ago 2014 - La conferma è arrivata intorno alle 11:30, ora italiana: dopo 10 anni di viaggio nel profondo del Sistema Solare - passati per quasi un terzo in 'ibernazione' - e a sette mesi dal suo risveglio, Rosetta è finalmente entrata nell'orbita della cometa 67P Churyumov-Gerasimenko. 'Centrando' un minuscolo corpo di roccia e ghiaccio (appena 4 km il nucleo) dopo aver 'macinato' miliardi di km all'interno del sistema solare. Nessun oggetto spaziale costruito dall'uomo era mai riuscito ad 'agganciare' una cometa: nel 1986 la sonda Giotto era arrivata a 560 km di distanza dalla cometa di Halley, questa volta Rosetta è quasi sei volte più vicina (100 km) e, soprattutto, è lì per restarci. Adesso la piccola-grande sonda ESA dal cuore italiano e la sua cometa si trovano a circa 405 milioni di km dal pianeta Terra, più o meno a metà strada tra le orbite di Giove e di Marte, e hanno incominciato la loro corsa insieme verso il Sole, lanciate alla velocità di 55mila km orari.

Asi.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 11 agosto 2014 08:00:00 (1970 letture)

(Leggi Tutto... | 8092 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Il falò dei 63 mila cervelli espulsi dagli atenei italiani
Redazione
Università. Presentati  a Roma i dati dell’indagine Flc-Cgil «Ricercarsi».
È un falò dei cer­velli. Tra il 2003 e il 2013 l’università ita­liana ha for­mato 68 mila ricer­ca­tori e ne ha assunti all’incirca solo 4500, il 6,7%. Nel mezzo borse di stu­dio da fame, lavoro gra­tis con l’ansia del rin­novo del con­tratto, poche o nes­suna garan­zia di svol­gere alla fine un lavoro per cui dare­sti anche l’anima. Non è la trama di un film come «Smetto quando voglio», ma la foto­gra­fia di una gene­ra­zione di ricer­ca­tori pre­cari che hanno ini­ziato a lavo­rare nei labo­ra­tori o in aula men­tre sull’università ita­liana si abbat­teva la scure dei tagli della legge 133: 1,4 miliardi in meno al fondo ordi­na­rio di finan­zia­mento degli atenei.

Roberto Ciccarelli
Postato da Nuccio Palumbo Sabato, 12 luglio 2014 06:30:00 (1772 letture)

(Leggi Tutto... | 2381 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Il più antico mappamondo è un uovo di struzzo
Rassegna stampa
Risale all'inizio del '500 e contiene la prima carta del Nord America - Il mappamondo più antico del mondo è inciso su un uovo di struzzo, potrebbe risalire all'inizio del '500, forse opera di Leonardo da Vinci o di uno dei suoi allievi, e contiene la prima rappresentazione dell'America del Nord, come due piccole isole. La scoperta, che presenta ancora molti aspetti misteriosi...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 10 luglio 2014 06:30:00 (1780 letture)

(Leggi Tutto... | 2476 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: 55 ricercatori italiani tra le menti più brillanti del pianeta
Rassegna stampa
Sono 55 i super cervelloni italiani, cinque di questi sono donne, che, quest'anno, sono stati menzionati nella speciale classifica internazionale delle 'beautiful mind' stilata dalla società Thomson Reuters. La 'top' conta ben 3.200 nomi, selezionati 'fra le migliori e più brillanti menti scientifiche del nostro tempo', come scrive la stessa società in un comunicato stampa. I ricercatori selezionati sono stati i più citati nel periodo compreso fra il 2002 e il 2012 e 'stanno influenzando la futura direzione dei loro settori di ricerca'. Nella nuova lista, che aggiorna quella pubblicata nel 2001, i ricercatori italiani più influenti sono specializzati soprattutto in Medicina, con ben 15 nomi citati, in Farmacologia (7), Scienze agrarie (5) e Spazio (4).

Diregiovani.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 28 giugno 2014 07:00:00 (2046 letture)

(Leggi Tutto... | 3789 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: SKA, il radiotelescopio più grande del mondo. Conferenza all’Università di Catania il 10 giugno
Redazione
Martedì 10 giugno alle ore 19,30, presso  l’Aula magna del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania  il Prof. Giovanni Bignami, Presidente dell'Istituto Nazionale di Astrofisica terrà una conferenza sul tema: SKA, il radiotelescopio più grande del mondo. La conferenza si inserisce nell'ambito di un congresso internazionale, organizzato dall'8 al 13 giugno a Giardini Naxos dall'Osservatorio  Astrofisico di Catania. Il congresso sarà incentrato su uno dei progetti di ricerca più importati ed entusiasmanti dei prossimi anni: la costruzione dello SQUARE KILOMETRE ARRAY (SKA), la più grande rete di radiotelescopi del mondo,che sarà realizzata tra Australia e Sud-Africa.
 A partire dal 2020, quando questa monumentale opera sarà completa, gli astrofisici avranno a disposizione uno strumento che cambierà il nostro modo di  osservare l'Universo e ci fornirà molte di quelle risposte che ancora mancano sulla nascita, composizione ed evoluzione dell'Universo stesso.
 
redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 07 giugno 2014 07:30:00 (1865 letture)

(Leggi Tutto... | 3658 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Giochi Matematici di Sicilia edizione 2014. Il 27 maggio al Palazzo Platamone cerimonia di premiazione
Redazione
La premiazione provinciale dei Giochi Matematici di Sicilia si svolgerà giorno 27 Maggio alle ore 16,00 presso la sala convegni di Palazzo Platamone in via Vittorio Emanuele II. I giochi matematici, iniziativa promossa dall'Associazione Insegnanti e cultori di Matematica accompagna l'iter dell'anno scolastico che passa dalla qualificazione nel mese di novembre quindi a gennaio la fase provinciale con la finale a marzo e la cerimonia di premiazione a maggio. L'iniziativa, rivolta agli studenti della scuola secondaria di primo grado e delle classi 4 e 5 della scuola primaria ha avuto l'adesione dei seguenti istituti: ...
download invito e locandina
redazione@aetnanet.org
Postato da Redazione Lunedì, 26 maggio 2014 07:30:00 (2563 letture)

(Leggi Tutto... | 3266 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Spazio ai giovani con idee e voglia di fare ricerca 'Scienza utile e creativa'
Istituzioni Scolastiche
Tutte le invenzioni e le ricerche dei migliori lavori finalisti del concorso  “ FAST - I giovani e le scienze -  selezione italiana 2014”,  sono state presentate nell’apposita mostra aperta al pubblico a Milano dal 2 al 5 maggio 2014 presso la sede della FAST “Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecnologiche” .
L’ITI Cannizzaro, rappresentato dagli allievi Conti Giuseppe e Ursino Martina, è stato selezionato dalla FAST per il lavoro “ I sistemi di fitodepurazione per il trattamento e la produzione di biomasse a scopo energetico”...

Angela Percolla
ITI Cannizzaro - Catania
Postato da Antonia Vetro Sabato, 24 maggio 2014 06:30:00 (1735 letture)

(Leggi Tutto... | 4702 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Ecco il superdinosauro della Patagonia
Rassegna stampa
Il ritrovamento in Patagonia. La Bbc, alto venti metri e lungo 40, resti di sette esemplari...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 18 maggio 2014 11:00:00 (1671 letture)

(Leggi Tutto... | 1672 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Luca Parmitano ambasciatore del semestre di presidenza Ue
Rassegna stampa
Esempio di talento e competenza italiani - L'astronauta Luca Parmitano sarà 'ambasciatore del semestre della presidenza italiana del Consiglio dell'Unione Europea. Astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e maggiore dell'aeronautica Militare, Luca Parmitano ha lavorato per sei mesi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, dal maggio al novembre 2013, nella missione dell'Asi 'Volare'. Per la Presidenza del Consiglio dei ministri ''Parmitano è un ...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 13 aprile 2014 10:00:00 (2042 letture)

(Leggi Tutto... | 2324 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Il vaso di Pandora
Redazione
Pithovirus sibericumLa scoperta del nuovo virus "Pithovirus sibericum" rimasto in letargo per 30.000 anni congelato e intrappolato all'interno di una cellula di ameba del genere Acanthamoeba castellanii nel permafrost della Siberia è stata pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas) dai ricercatori Jean-Michel Claverie e Chantal Abergel del Centro Nazionale della Ricerca Scientifica (Cnrs) di Marsiglia. In seguito all'inquinamento causato dall'uomo che ha determinato l'innalzamento della temperatura del nostro pianeta e il conseguente scioglimento dei ghiacciai, è stato possibile riesumare questo virus ancestrale parassita all'interno delle cellule. I Pithovirus, dal greco pithos  l'anfora donata dagli dei alla leggendaria Pandora, appartengono alla famiglia dei virus giganti.

Prof.ssa Francesca Condorelli
profcondorelli@hotmail.it
Postato da Francesca Condorelli Giovedì, 06 marzo 2014 06:30:00 (2262 letture)

(Leggi Tutto... | 3980 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Festa della Matematica al Pi Day, 14 marzo 2014 al IC 'De Amicis' di Tremestieri Etneo
Istituzioni Scolastiche
L'istituto comprensivo De Amicis di Tremestieri Etneo è lieta di annunciare la Festa della Matematica che si terrà in occasione del Pi Day, il 14 marzo 2014. In inglese le date si scrivono anteponendo il mese (3) al giorno (14), motivo per cui il 14 marzo è stato scelto come giorno per celebrare la matematica  a partire da uno dei numeri più particolari (il 3,14 detto anche pi greco).
Ore 9 Gara di giochi matematici classi terze
Ore 10,30 Merenda numerica
Ore 11 Foto di gruppo e premiazione degli alunni meritevoli
Sarà una giornata per riscoprire la matematica e il suo lato divertente e giocoso. Buona matematica a tutti, buon Pi Day!

Il Dirigente Scolastico
Tiziana Anna Palmieri
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 28 febbraio 2014 07:15:00 (1961 letture)

(Leggi Tutto... | 2532 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: 30 anni fa la prima passeggiata spaziale senza cavi Per gli astronauti uno zaino con 24 motori
Rassegna stampa
Sono passati 30 anni esatti da quando l'uomo per la prima volta diventava un 'satellite' della Terra: il 7 febbraio 1984 l'astronauta Bruce McCandless, dopo essere uscito dallo shuttle Challenger 'indossò' uno zaino motorizzato e si allontanò senza essere vincolato in alcun modo alla navetta...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 06 febbraio 2014 07:00:00 (1511 letture)

(Leggi Tutto... | 3082 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Tante stelle per la missione Futura Samantha Cristoforetti ''felice di partire''
Rassegna stampa
Non ci saranno passeggiate spaziali nella missione della prima donna astronauta italiana, ''ma non si sa mai...'': Samantha Cristoforetti ci spera, in ogni caso sa che la sua missione, Futura, sarà comunque straordinaria. ''Sono serena'', ''felice di partire'' e ''per niente spaventata'', ha detto nella presentazione del logo della sua missione.
Il simbolo di Futura, disegnato da Valerio Papeti di Torino, è il Sole che brilla nell'alba, fra la Terra azzurra e tante stelle bianche, con la Stazione Spaziale che sfreccia. ''Futura - ha aggiunto l'astronauta - è un bel nome per la missione perchè dobbiamo conquistare il futuro e dobbiamo costruirlo pensando che un giorno potremmo decidere di vivere nello spazio o di sfruttarne le risorse''.
E' un futuro spaziale nel quale l'Italia è decisa ad avere un ruolo di primo piano, ha detto il presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Enrico Saggese...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 26 gennaio 2014 08:00:00 (1668 letture)

(Leggi Tutto... | 3791 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Antimateria, Brescia rafforza la sfida del Cern per il futuro
Rassegna stampa
Da Talete in qua la mente umana indaga le leggi fondamentali della natura. E finora è riuscita a spiegare l’origine di un misero 5% dell’energia dell’universo. Viene il serio dubbio che le leggi fondamentali della Fisica non siano adeguate: per questo al Cern di Ginevra, da anni, si studia l'antimateria per capire se non ci sia qualcosa da correggere. Un impegno che può contare sul contributo di assoluto rilievo del dipartimento di Chimica e fisica dell’Università di Brescia e del mecenatismo di un paio di aziende nostrane che, insieme, «firmano» un rilevatore di positroni necessario per l'esperimento. Semplifica così Evandro Lodi Rizzini, ordinario di Fisica sperimentale alla Statale, una materia fin troppo ostica per i profani. Ma perché l’antimateria? Che cos’è? E perché i bresciani? Solo l’ultima domanda ha una risposta tutto sommato semplice. E conviene andare per ordine.

Mimmo Varone - Bresciaoggi.it
Postato da Angelo Battiato Giovedì, 23 gennaio 2014 07:30:00 (1622 letture)

(Leggi Tutto... | 5487 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Scientifiche: Prodotto il primo fascio di antimateria al Cern di Ginevra
Rassegna stampa
Per la prima volta è stato  prodotto e intrappolato un fascio di antimateria. E' un altro successo del Cern di Ginevra: dopo la scoperta del bosone di Higgs, la caccia ai segreti della materia ha segnato un altro punto. Si è infatti aperta la possibilità di osservare più da vicino e in dettaglio i segreti della materia nella quale, come in uno specchio, le particelle hanno la stessa massa ma opposta carica elettrica rispetto alla materia ordinaria.
Pubblicato sulla rivista Nature Communications, il risultato è stato ottenuto nell'esperimento Asacusa, frutto di una collaborazione internazionale al quale l'Italia partecipa con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn)...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 22 gennaio 2014 08:30:00 (1755 letture)

(Leggi Tutto... | 3856 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: La 'bella addormentata' dell'ESA si risveglia dall'ibernazione nello spazio profondo
Rassegna stampa
Ieri sera è stata una fine da favola di un capitolo intenso nella storia della missione spaziale Rosetta, quando ESA ha potuto sentire per la prima volta dopo 31 mesi il segnale dalla lontana sonda  spaziale.
Rosetta sta inseguendo la Cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, diventando la prima missione spaziale ad incontrare una cometa, la prima a tentare un atterraggio sulla sua superficie, e la prima a seguire una cometa mentre si muove intorno al sole.
Dal suo lancio, nel 2004, Rosetta ha effettuato tre passaggi ravvicinati (o flyby) della Terra e uno di Marte, che l'hanno instradata verso l'appuntamento con 67P/Churyumov-Gerasimenko, incontrando gli asteroidi Steins e Lutetia durante il percorso.
Esa.int/ESA
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 21 gennaio 2014 21:30:00 (1477 letture)

(Leggi Tutto... | 2807 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: “I Linguaggi”: festival delle scienze 2014
Eventi
Dal 23 gennaio  al 26 gennaio la Fondazione Musica per Roma in collaborazione con Codice, Idee per la Cultura presenta la Nona edizione del Festival delle Scienze all’Auditorium Parco della Musica, “I linguaggi”. Il linguaggio è una delle caratteristiche più straordinarie e distintive della specie umana.

Rai Edu Letteratura
Postato da Rosita Ansaldi Domenica, 19 gennaio 2014 14:51:31 (1804 letture)

(Leggi Tutto... | 3403 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: L’astronauta, la prof, la studentessa. Nel 2014 tre italiane nello spazio Tre storie che raccontano chi siamo
Rassegna stampa
Il 2014 sarà scintillante per lo spazio italiano anche perché avrà tre volti femminili che accompagneranno due imprese europee attese da tempo. Il prossimo novembre Samanta Cristoforetti, milanese d’origine (36 anni) ma cosmopolita nella vita, volerà sulla stazione spaziale internazionale soggiornandovi per sei mesi. È la prima astronauta italiana e la seconda a salire in orbita con la tuta dell’agenzia europea Esa. «Il 30 novembre decollerò da Baykonur su una navicella Soyuz e sono molto felice» dice Samantha. E l’ultima parola ama spesso pronunciarla accompagnata da un sorriso che sottolinea la passione per l’imminente avventura. Quando venne selezionata nel 2009 dall’Esa assieme ad altri cinque colleghi maschi (è rimasta l’unica donna del corpo astronauti) disse subito: «Sono cresciuta con il sogno dello spazio chiuso nel cuore e nella mente. Il caso mi ha favorito: sono felicissima».

Giovanni Caprara - 27esimaora.corriere.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 05 gennaio 2014 06:30:00 (1918 letture)

(Leggi Tutto... | 6862 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Il 2013 da Higgs a Parmitano
Rassegna stampa
Scoperte e innovazioni, dalla possibile vita su Marte alle stampanti 3D - Le notizie di scienza del 2013:...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 01 gennaio 2014 16:28:23 (1754 letture)

(Leggi Tutto... | 6738 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Arriva asteroide Befana, visibile da Italia - Raggiungerà la minima distanza dalla Terra il prossimo 3 gennaio
Rassegna stampa
Arriva l'asteroide di Capodanno, si chiama 2013 YL2, è già in fase di avvicinamento alla Terra e raggiungerà la minima distanza il prossimo 3 gennaio. Quel giorno, alle ore 1,46 italiane, l'oggetto del diametro di 90 metri, transiterà a 1,4 milioni di chilometri dal nostro pianeta. ''Una distanza di assoluta sicurezza, basti pensare che è circa tre volte e mezzo la distanza Terra-Luna'' osserva l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope e curatore scientifico del Planetario di Roma.

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 01 gennaio 2014 07:45:00 (1869 letture)

(Leggi Tutto... | 2604 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: La missione Rosetta pronta a ripartire
Rassegna stampa
Dopo 957 giorni di ibernazione, il 20 gennaio 2014 la sonda dell’Esa Rosetta si risveglierà e inizierà l’ultima fase di avvicinamento alla cometa P67/Churyumov–Gerasimenko. Ecco come funziona la più complessa missione su una cometa mai realizzata. E come riuscirà a far atterrare un laboratorio scientifico sul nucleo di una cometa. Il 2014 sarà un anno di grande attese e di eccezionali scoperte per gli appassionati di astronomia e dello spazio. Oltre alla missione Futura, che porterà un’astronauta italiana, Samantha Cristoforetti sulla ISS, sarà l’anno di Rosetta, la sonda europea che a maggio 2014 raggiungerà la cometa P67/Churyumov–Gerasimenko e farà atterrare un piccolo lander sulla sua superficie.

Focus.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 16 dicembre 2013 07:45:00 (1438 letture)

(Leggi Tutto... | 6588 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Parmitano: 'Lassù ho sentito il sostegno del mio Paese'
I video della scuola
Parmitano: 'Lassù ho sentito il sostegno del mio Paese'Quando arriva sul palco sono quasi le 9:30 del mattino. Hanno appena parlato il Direttore Generale dell'ASI Fabrizio Tuzi e il Direttore di ESRIN-ESA Volker Liebig. Quindi compare da dietro le quinte nella sua tuta blu da astronauta dell’ESA. E la platea dell’Auditorium, gremita in ogni ordine di posti da una folla di oltre 500 persone, lo accoglie con un lungo applauso che sembra un abbraccio. Ci sono, tra gli altri, i giornalisti, i vertici dell'Agenzia Spaziale Italiana e di quella Europea, le autorità militari e civili; e, soprattutto, 150 bambini tra gli 8 e i 12 anni. Tutti salutano con un affetto spontaneo quest’uomo, Luca Parmitano, tornato nel suo Paese dopo quasi nove mesi di assenza. Di cui sei passati sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Asi.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 12 dicembre 2013 08:30:00 (12799 letture)

(Leggi Tutto... | 6249 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Conferenza e Mostra 'Il giardino dei sentieri che si biforcano' (Divagazioni nei labirinti sinuosi dello spazio e del tempo ...)
Redazione
Incontro sul tema "Il giardino dei sentieri che si biforcano" Divagazioni nei labirinti sinuosi dello spazio e del tempo  che si terrà giovedì 12 Dicembre 2013  alle ore  16.30 presso la Sala del Chiostro delle Grazie (ex Convento dei Frati Minori) Piazza del Popolo – Vittoria. Interveranno Antonio Virzì  (medico, docente di Clinica  psichiatrica presso facoltà di Medicina e Chirurgia Università di Catania e Mario Basile  matematico, dagli interessi poliedrici.
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi  all’ Uff. Alunni della Segreteria dell’I.T.C.G. “ Fermi “  Via  Como, 435 - 97019 Vittoria , tel . 0932-984360  fax: 0932-985895, (specificando le classi e il numero degli alunni).
Oppure tramite e-mail : RGTD020007@ istruzione.it. Le altre date di apertura della  mostra verranno comunicate successivamente.

Dirigente Scolastico
Prof. Giuseppe Galofaro
Postato da Redazione Mercoledì, 11 dicembre 2013 08:15:00 (1465 letture)

(Leggi Tutto... | 5257 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: F²: la Fisica al Ferraris . Scienza, Costruzioni e Tecnologie
Eventi
L’IISS “Galileo Ferraris” di Acireale organizza la sesta edizione della mostra interattiva temporanea sui temi della scienza , delle costruzioni e delle applicazioni tecnologiche dal titolo “F²: LA Fisica al Ferraris. Scienza, Costruzioni e Tecnologie ”.
Le edizioni precedenti hanno riscosso un notevole successo, tenuto conto che i visitatori sono stati circa duemila.
La mostra è organizzata da uno staff di docenti dell’istituto coordinata dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Patrizia Magnasco,
con la direzione scientifica del Prof. Mario Grasso. Il lavoro è supportato dal Dott. Francesco Bevacqua, esperto esterno di strumentazione scientifica. La mostra si avvale anche della collaborazione del Dott. Angelo Pagano Direttore del INFN sezione di Catania .
Oltre alle sezioni riguardanti il giocattolo scientifico e musicale, la fisica da Galileo a Ferraris e le energie rinnovabili, potranno essere visitate le sezioni riguardanti la matematica, la chimica, la biologia, le scienze della terra, la robotica, lo studio del suono e della multimedialità, il planetario digitale ed una nuova sezione dedicata alle telecomunicazioni con apparecchi radioamatoriali.
Verrà presentata anche la tecnologia Grid ed i percorsi di approfondimento collegati alla sezione Costruzioni, ambiente e territorio “Brunelleschi”, aggregata al Ferraris, con gli stand relativi a: Rilievo satellitare; Progettazione 3D;Beni culturali, fotografia e grafica;Il calcestruzzo.

Camillo Bella

Postato da Camillo Bella Mercoledì, 11 dicembre 2013 08:18:49 (2204 letture)

(Leggi Tutto... | 5421 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: I fuochi d’artificio, splendore e arte
Rassegna stampa
La pirotecnia ovvero l’arte di fabbricare i fuochi d’artificio che bruciando producono particolari effetti luminosi, è molto suggestiva e affascinante ma al tempo stesso misteriosa e poco conosciuta. Le sue origini sono antichissime e i primi esempi si hanno in Cina già nel I° secolo. In Europa fu introdotta da Bertold Schwartz, un monaco tedesco, verso la metà del XIII° secolo che fu il primo a impiegare la polvere da sparo nella formula ancora oggi utilizzata (75 % nitrato di potassio, 15 % carbone e 10% zolfo) per sparare un proiettile, mentre le prime fabbriche pirotecniche sorsero in Germania intorno al 1340 ad Ausburg, Spandau e Liegnits, ma la pirotecnia ebbe il suo massimo sviluppo soltanto a partire dal secolo scorso.

Quartierespiaggia.it
Postato da Angelo Battiato Domenica, 08 dicembre 2013 09:30:00 (1602 letture)

(Leggi Tutto... | 6326 bytes aggiuntivi | Voto: 3)

Scientifiche: Il metodo per rafforzare la memoria è capire
Rassegna stampa
La memoria è una delle doti che più si possono apprezzare in un individuo, anche se non va confusa con l’intelligenza o la creatività. Certo avere una buona memoria aiuta in molte circostanze delle vita. Per questo motivo l’uomo si è sempre ingegnato a esercitare e possibilmente a espandere la propria memoria. Assistiamo ora a questa sorta di olimpiade della memoria che si tiene alle porte di Londra e sentiamo dire che è tutta questione di esercitarla e di impostare i processi mentali più adatti. Come è ovvio, chi è ricco afferma che i soldi non servono a niente e chi è molto intelligente tende a dire che l’intelligenza non serve. Ma non è vero. Una certa memoria di base occorre averla, anche se magari nella vita questa dote può manifestarsi prima o dopo.

Edoardo Boncinelli - Corriere della Sera
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 04 dicembre 2013 06:30:00 (1403 letture)

(Leggi Tutto... | 3476 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Scientifiche: La cometa ISON - ultime informazioni
Redazione
Nelle ultime ore c'è stata un'alternanza di informazioni in merito alla sorte della cometa ISON, passata al perielio, ad appena 1.870.000 km dal Sole, il 28 Novembre. Le prime notizie ne hanno annunciato la distruzione; invece, alcune ore dopo, la ISON è tornata a essere visibile, aumentando rapidamente la sua luminosità e facendo sperare di poterla nuovamente osservare all'alba a partire dal 2 o dal 3 Dicembre. Poi il nuovo colpo di scena, con l'osservazione della definitiva frantumazione del nucleo.
Cosa è successo ?
Avvicinandosi al Sole la cometa ha in effetti  cominciato a disintegrarsi, perdendo completamente la chioma e la coda. Tuttavia una parte del nucleo sembrava essere rimasto compatto, tanto e vero che ha ripreso a emettere gas e polvere formando nuovamente chioma e coda.

INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania
divulgazione@oact.inaf.it
tel. 095.7332312
Postato da Redazione Lunedì, 02 dicembre 2013 07:30:00 (6187 letture)

(Leggi Tutto... | 4376 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Ettore Majorana ovvero Uno nessuno e centomila
Redazione
"Scomparendo, dunque, Majorana si sarebbe sottratto persino all’inesorabile destino della morte, ineluttabile necessità cui sarebbero in grado di sfuggire soltanto i miti e le particelle quantistiche. Lo scienziato catanese, dunque, sarebbe vivo e morto contemporaneamente, alla maniera del Vecchio Marinaio di Coleridge e del gatto di Schrödinger. Uno, nessuno e centomila come il Vitangelo Moscarda pirandelliano, come i poeti «stregoni» detentori della conoscenza della metamorfosi. Più che una morte, la misteriosa scomparsa sembrerebbe assumere i connotati di una «trasfigurazione», evocando l’episodio della trasfigurazione di Cristo, di cui Majorana ha la stessa età; di una trasformazione del proprio corpo, in «corpo di resurrezione» . Scomparendo, lo scienziato finirebbe per destituire la rappresentazione apollinea col tragico – ma allo stesso tempo anche umoristico e beffardo (la scomparsa di Majorana potrebbe persino assumere i significati di una gigantesca burla) – smembramento dionisiaco.
Ma non siamo d’accordo con Sciascia, quando afferma che il mito di Majorana sarebbe il mito del rifiuto della scienza.

Nino Arrigo
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 27 novembre 2013 07:30:00 (1345 letture)

(Leggi Tutto... | 4306 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: La scomparsa di Majorana nel racconto-inchiesta che Sciascia dedicò nel 1975 al fisico catanese
Redazione
La funzione di chi scrive sarebbe fondata, durante l'epoca moderna, su quella sicurezza che ancora lotta di cui si parlava nell'intervento precedente. Si tratta di un convincimento costruito, il più delle volte, su una incrinatura, su un elemento dissonante a proposito del quale tantissimi intellettuali hanno detto la loro. Qui mi piacerebbe far riferimento al modo in cui essa viene congegnata nella Scomparsa di Majorana, bellissimo racconto-inchiesta che Sciascia dedicò nel 1975 al fisico catanese. Sul 'caso' suscitato dal presunto suicidio di Ettore Majorana, avvenuto il 25 marzo 1938 sul postale che, da Palermo, avrebbe dovuto condurlo a Napoli, si è detto molto: anche recentemente si è creduto che una foto, scattata in Argentina nel 1955, potesse ritrarre il volto di Majorana, inducendo il procuratore aggiunto di Roma a condurre, nel 2011, nuove indagini. Del fascicolo fa parte anche la foto qui riportata che accompagna un articolo di Fiorenza Sarzanini pubblicato il 7 giugno di quello stesso anno sul «Corriere della Sera» e che attesterebbe il fatto che Majorana, assunta un'altra identità, si sarebbe stabilito in Sudamerica, proseguendo per conto suo le ricerche iniziate negli anni Venti presso il Dipartimento di Fisica di Roma.

Alessandro Gaudio - Ecodeimonti.it
Postato da Nuccio Palumbo Martedì, 26 novembre 2013 07:30:00 (1797 letture)

(Leggi Tutto... | 6846 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Scientifiche: Terre di uomini – (con rinnovate scuse a De Saint-Exupery)
Redazione
Quello è il mio pianeta.
I miei occhi accarezzano amorevolmente la sua pelle dalle sconfinate e magnifiche tonalità. Quante volte con lo sguardo ne ho esplorato i confini, di un azzurro indescrivibile, mentre l’alba ne immortalava le curve, delineate perfettamente dalla luminescenza delle nubi mesosferiche, splendide, cangianti: il colore di una pazienza senza tempo e infinita. Osservo nel silenzio della mia postazione: so che il suo cuore pulsa invisibile, e scorgo la linfa vitale scorrere nelle infinite vene che attraversano le sue terre, alimentate e protette dalle nubi, che la ricoprono come il manto di una vergine vestale. Il suo respiro ha il ritmo calmo ed eterno delle maree, la grandezza delle onde oceaniche, la potenza dei venti che spazzano in un soffio le sabbie di cento deserti, le cime di mille montagne.

Blogs.esa.int/luca-parmitano
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 11 novembre 2013 09:30:00 (1633 letture)

(Leggi Tutto... | 3838 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Campionato di Robotica Educativa a squadre
Redazione
L’I.T. “Archimede” di Catania, in partenariato con la Fondazione Museo Civico di Rovereteo,  organizza il campionato  a squadre della FIRST LEGO® League , per il Sud Italia, che si svolgerà a Catania il 6 febbraio 2014. FIRST LEGO® League è un campionato a squadre di scienza e robotica tra i ragazzi dai 9 ai 16 anni (dalla quarta elementare alla seconda superiore) che progettano, costruiscono e programmano robot autonomi, applicandoli a problemi reali di grande interesse generale, ecologico, economico, sociale, per cercare soluzioni innovative con spirito di gruppo e nel rispetto dei valori umani di solidarietà e reciprocità.
Per quest’anno il tema scelto  è: La furia della natura, Prepararsi, stare al sicuro, ricostruire
In Italia nel 2013-14 si svolgeranno quattro qualificazioni interregionali: Centro-Sud (18 gennaio 2014 Pistoia), Nord- Ovest ( 26 gennaio 2014 Cuneo), Nord-Est ( 2 febbraio 2014 Udine) e Sud (6 febbraio 2014 Catania)

La dirigente scolastica
Prof.ssa Fortunata Daniela Vetri
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 08 novembre 2013 06:00:00 (1852 letture)

(Leggi Tutto... | 3806 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: L’allevamento del baco da seta nel Val Demone (Parte II)
Redazione
L’area siciliana dove l’attività bachi-sericola si sviluppò meglio fu, però, il Val Demone. E non è da escludere che nel Palazzo Reale di Messina, inaugurato verso il 1140, «sia sorto, a somiglianza del laboratorio di Palermo, un edificio per indumenti reali» che, con ogni probabilità, produceva panni anche per i Messinesi, considerato che nel 1160 Guglielmo concesse loro l’esenzione dall’obbligo di comprarli dalla corte. L’attività serica a Messina continuò ad essere fiorente sotto gli Svevi e gli Aragonesi. Subì un grave ridimensiona­mento dopo la cacciata degli Ebrei (1492), che detenevano il monopolio della produzione e della commercializzazione dei prodotti serici. Ma si riprese presto con l’immissione di capitali e manodopera provenienti da Lucca e da Catanzaro.

Prof. Pippo Oddo
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 06 novembre 2013 07:30:00 (2111 letture)

(Leggi Tutto... | 7427 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Città della Scienza riapre l'8 Novembre con Futuro Remoto
Redazione
Dall'8 Novembre Futuro Remoto, ricominciamo dal cervello. “BRAIN Il mondo in testa” accoglie i giovani visitatori nel cuore del cervello umano, dove, in un tunnel scintillante, le cellule cerebrali - i neuroni - li travolgono. Fibre ottiche lampeggianti illuminano reti di neuroni che si accendono e comunicano tra loro. Una galleria di cervelli animali pone domande inevitabili: in che modo il nostro cervello è uguale a quello degli animali? In che modo siamo differenti? I segnali del cervello lungo la rete neuronale forniscono sorprendenti messaggi sulle dimensioni, sulla velocità e sulla complessità del cervello. Il messaggio è chiaro: il cervello è emozionante, è sorprendente ed è in costante cambiamento. Effetti speciali, animazioni, riproduzioni 3D e simulazioni virtuali coinvolgeranno i ragazzi in un ambiente allo stesso tempo divertente ed educativo.

contact@cittadellascienza.it
Postato da Redazione Martedì, 05 novembre 2013 07:00:00 (1784 letture)

(Leggi Tutto... | 7051 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Eclissi e comete nel cielo di novembre
Rassegna stampa
Si parte da un'eclissi di Sole per finire con una 'danza' di comete: il cielo di novembre propone un programma altamente spettacolare.

www.ansa


Postato da Rosita Ansaldi Domenica, 03 novembre 2013 07:15:00 (2121 letture)

(Leggi Tutto... | 2471 bytes aggiuntivi | Voto: 1)

Scientifiche: ArcheoVirtual: il 'museo del futuro' il tema della mostra e del workshop alla XVI Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico
Redazione
ArcheoVirtual è la sezione dedicata all’archeologia virtuale realizzata in collaborazione con la più importante Rete di ricerca Europea sui Musei Virtuali, V-Must, coordinata dall’Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali del CNR. Le tecnologie più avanzate incontrano il mondo dell’archeologia nell’emozionante galleria di ArcheoVirtual – da sempre il fiore all’occhiello della BMTA – che permetterà ai visitatori, grazie alle originali produzioni virtuali, di essere catapultati nell’antichità e cimentarsi così in un viaggio nel tempo. Il Workshop di sabato 16 alle ore 9.30, sarà un momento di discussione e confronto su “IL MUSEO DEL FUTURO” al quale parteciperanno fra gli altri il Presidente dell’ICCROM Stefano De Caro, il Presidente del CNR Luigi Nicolais e il Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche del CNR Riccardo Pozzo.

news@archeomatica.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 28 ottobre 2013 08:00:00 (1878 letture)

(Leggi Tutto... | 5949 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: L’allevamento del baco da seta nel Val Demone (Parte I)
Redazione
Dal Medioevo ai primi anni del secolo scorso, la sera precedente la festa dell’Ascensione la gente di Messina correva a frotte verso la spiaggia, si inginocchiava e ripeteva per nove volte di segui­to, a ogni flutto, una curiosa preghiera:
Ti salutu fonti di mari,/ ccà mi manna lu Signuri:/  tu m’ha dari lu to beni,/ jò ti lassù lu me mali. (Ti saluto fonte di mare, / qua mi manda il Signore: / tu mi devi dare il tuo bene, / io ti lascio il mio male).
Immediatamente dopo tutti raccoglievano un pugno di sabbia. «L’arena raccolta [andavano] poi a gettarla su tutti i tetti delle persone che [allevavano] il baco da seta, gridando con gioia: Setti liviri a cannizzu».
Un bell’augurio davvero!

Prof. Pippo Oddo
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 23 ottobre 2013 08:00:00 (3270 letture)

(Leggi Tutto... | 7672 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: In onda 'Spazio, storia del futuro' dal 23 ottobre all’8 novembre, il programma di RAI Educazione in collaborazione con l'ASI (Agenzia Spaziale)
Redazione
Luca ParmitanoLa ricerca scientifica e tecnologica in Italia, il suo livello di eccellenza, e le realizzazioni da essa derivanti sono il fulcro del nuovo programma divulgativo di RAI Scuola, “Spazio, storia del futuro”. Condotto dal giornalista scientifico Luigi Bignami, il programma, che è nato da una collaborazione tra RAI Educazione e l’Agenzia Spaziale Italiana, si articola in nove puntate. Il grande pubblico degli appassionati e soprattutto i giovani telespettatori verranno accompagnati nel corso delle puntate in un affascinate viaggio alla scoperta del cosmo e dei suoi segreti.
A dare il via a “Spazio, storia del futuro” sarà Luca Parmitano, protagonista della prima puntata, che condurrà il pubblico in un tour della Stazione Spaziale Internazionale e parlerà delle sue "passeggiate spaziali" e della preparazione degli astronauti.

m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 23 ottobre 2013 07:30:00 (1627 letture)

(Leggi Tutto... | 3958 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Olimpiadi Italiane di Astronomia 2014
Redazione
Si è aperta ufficialmente la XIV Edizione delle Olimpiadi Italiane di Astronomia, a cui possono partecipare tutti gli studenti delle scuole italiane nati negli anni 1999 e 2000 (categoria junior) e negli anni 1997 e 1998 (categoria senior), senza distinzione di nazionalità e cittadinanza. Il bando, con allegati, è disponibile anche sul sito delle Olimpiadi Italiane di Astronomia (www.olimpiadiastronomia.it) e sul sito della sede interregionale di Catania http://www.oact.inaf.it/olimpiadi.
Per partecipare scarica il bando al seguente link (qui trovi gli allegati: 1, 2 e 3).
La scadenza per partecipare alla preselezione è fissata al 18 novembre 2013.

Ufficio Rapporti con il pubblico e divulgazione
INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania
divulgazione@oact.inaf.it
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 29 settembre 2013 06:30:00 (3060 letture)

(Leggi Tutto... | 6991 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Infiniti mondi paralleli - La teoria del fisico Brian Greene
Rassegna stampa
Il fisico Brian GreeneCi eravamo appena ripresi dall’essere stati cacciati dal centro dell’universo per diventare gli abitanti di un pianeta periferico di una delle moltissime galassie che lo popolano, quand’ecco un altro colpo al nostro orgoglio. Ad essere messo ai margini questa volta è l’universo stesso che potrebbe essere solo uno fra tanti. La realtà potrebbe consistere di moltissimi, forse infiniti, universi paralleli e separati tra loro di cui nulla sappiamo, ma nei quali condurrebbero la loro esistenza copie di noi stessi, diverse tra loro magari solo per qualche dettaglio. Non è la mente di un romanziere visionario a partorire questa idea, ma il rigoroso pensiero di un fisico americano: Brian Greene. Greene insegna alla Columbia university di New York ed è l’autore di un best seller uscito una decina d’anni fa: L’universo elegante.

Cristiana Pulcinelli - Unita.it
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 04 settembre 2013 07:30:00 (1954 letture)

(Leggi Tutto... | 7479 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Scientifiche: L’ignoranza non abilita a nessun diritto ...
Redazione
Molti studenti liceali alla domanda: che cos’è la bioetica ?, non sanno, ahimè, cosa rispondere. Di chi la colpa? Non lo so. Suppongo della scuola, che non ha saputo sopperire nel tempo ( curricolare), e nelle sue costose  "programmazioni da PON", a tanta ignoranza "scientifica"! La breve nota esplicativa che segue riguardo alla domanda di cui sopra, ha il semplice intento di smuovere certe pigrizie scolastiche e di fornire spunti di elementare informativa propedeutica minima essenziale a chi volesse affrontare con i propri allievi una discussione seria e approfondita sull’argomento a scuola, in forma, naturalmente interdisciplinare. Dunque: Che cos’è la bioetica?

Nuccio Palumbo
antonino11palumbo@gmail.com
Postato da Nuccio Palumbo Martedì, 02 luglio 2013 07:30:00 (1699 letture)

(Leggi Tutto... | 9027 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Margherita Hack, l'amica delle stelle Aveva 91 anni, una vita per la ricerca e la divulgazione
Rassegna stampa
L'astrofisica Margherita Hack e' morta all'eta' di 91 anni per un riacutizzarsi dei problemi cardiaci dei quali soffriva da tempo. La morte e' avvenuta alle 4,30 della notte scorsa nell'ospedale Cattinara di Trieste, dove era ricoverata da una settimana. La prossima settimana, informano persone vicine alla famiglia, e' prevista una semplice sepoltura in forma strettamente privata. Sono stati sereni e ''vissuti con leggerezza'', come aveva sempre fatto nella sua vita, gli ultimi giorni dell'astrofisica Margherita Hack....

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Sabato, 29 giugno 2013 14:42:11 (1744 letture)

(Leggi Tutto... | 6057 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: 'Il gioco delle tre carte' nel quale si propongono possibili applicazioni del concetto di gruppo
Redazione
Dopo lo studio su Archimede, il prof. Alfio Grasso presenta un lavoro "Il gioco delle tre carte" nel quale si propongono possibili applicazioni del concetto di gruppo. Lo studio potrebbe diventare un accattivante itinerario per gli alunni del biennio di scuola secondaria di secondo grado. «Venghino siori venghino, che il gioco delle tre carte è qui per voi...non c'è trucco non c'è inganno, la donna all’inizio sta in mezzo: la donna vince e gli assi perdono››. Trucchi a parte, in quanti modi l’onesto croupier può mescolare, permutare, ordinare le tre carte? La risposta può darla lo sfortunato docente di qualsiasi istituto scolastico cui è stato affidato l’ingrato compito di stilare l’orario delle lezioni.
m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 15 giugno 2013 07:30:00 (1642 letture)

(Leggi Tutto... | 3255 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Fisica: Pellegrino vince il premio «Di Braccio»
Rassegna stampa
Francesco PellegrinoIl dott. Francesco Pellegrino, ex studente di Fisica della Scuola superiore di Catania (Ssc), si è aggiudicato il premio «Alfredo Di Braccio» per il 2013, indetto dall'Accademia nazionale dei Lincei e riservato ai giovani studiosi di fisica.
La Commissione del premio ha premiato il giovane studioso catanese, autore di diversi saggi e pubblicazioni, con la somma di 5mila euro.

La Sicilia
10/06/2013
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 11 giugno 2013 10:41:42 (1445 letture)

(Leggi Tutto... | 2750 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Scientifiche: Anticipazioni relative alle edizioni delle competizioni Matematica Senza Frontiere per l’a.s. 2013 – 14
Redazione
Conclusa la fase delle premiazioni 2013, il Comitato internazionale e quello nazionale di Matematica Senza Frontiere sono all’opera per la progettazione per il prossimo anno scolastico. In questa prima comunicazione riporto alcuni elementi che potranno essere presi in considerazione, a conclusione delle lezioni, nel prossimo periodo di programmazione. Si allega lo Scadenzario 2013 – 14 (vedi Allegato n.1) e si evidenziano le novità di rilievo. La gara, inizialmente riservata alle classi seconde e terze delle scuole secondarie di 2° grado, si è ampliata nel corso degli anni allargando la partecipazione a tutti i gradi scolastici.

AnnaMaria Gilberti - referente nazionale
annamaria.gilberti@istruzione.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 10 giugno 2013 06:00:00 (1812 letture)

(Leggi Tutto... | 7657 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Archimede, chi era costui…..? (In onore della geometria) Area del segmento parabolico
Redazione
PUBBLICHIAMO UNO STUDIO SU ARCHIMEDE DEL PROF. ALFINO GRASSO di GIARRE   La medaglia Fields, premio istituito nel 1936, è considerato il "Nobel della matematica" ed è assegnato, ogni quattro anni, a matematici sotto i quarant’anni, per il complesso della loro produzione scientifica. Su essa è riprodotta una presunta effigie di Archimede, contornata dal motto “Transire suum pectus mudoque potiri”, trascendere i propri limiti e padroneggiare il mondo. Ciò testimonia la straordinaria considerazione che la comunità scientifica internazionale ha nei riguardi del genio di Siracusa.
Vita di Archimede
Poche sono le notizie sulla vita di Archimede (287-212). Pare fosse figlio di un astronomo, Fidia. È probabile che abbia studiato ad Alessandria d’Egitto che, sotto i Tolomei, era divenuta la capitale della cultura del mondo antico, con la celebre Biblioteca e l’annesso Museo, lo scrigno delle Muse. Carmelo Torrisi
catorrisi@gmail.com
Postato da Carmelo Torrisi Sabato, 25 maggio 2013 08:00:00 (2594 letture)

(Leggi Tutto... | 4867 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: È stata una settimana storica per chi studia i numeri primi (e per chi li utilizza ogni giorno e non lo sa)
Rassegna stampa
>Settimana sugli scudi per i numeri primi quella appena passata. In poche ore sono stati erosi alla base due enormi punti interrogativi che resistevano da centinaia di anni....

Leopoldo Benacchio
www.ilsole24ore.com
Postato da Antonia Vetro Domenica, 19 maggio 2013 17:00:00 (1809 letture)

(Leggi Tutto... | 4992 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: XXII Etniade di Matematica
Istituzioni Scolastiche
Dopo i prestigiosi risultati ottenuti alle Olimpiadi di Matematica e ai “Giochi Matematici” della Bocconi di Milano, ancora soddisfazioni per la prestazione individuale e complessiva degli alunni dell’IISS “C. Gemmellaro” alla XXII Etniade di Matematica 2013. Tra tutti gli studenti premiati, unico dell’istituto tecnico tra tanti liceali, Luciano Castorina della II A Informatica, si è classificato al 32esimo posto ...
prof.ssa Raffaella Lisi
raffaella.lisi@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 16 maggio 2013 05:00:00 (1894 letture)

(Leggi Tutto... | 2060 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Geometria descrittiva dinamica: nascita di una ricerca
Redazione
Ora che sono in pensione, e nel giardino dell’esistenza cominciano a fiorire le piante dei ricordi, mi piace ripercorrere alcuni tratti del tempo che mi è stato concesso di attraversare. Per questo ho sintetizzato, in questo breve racconto dal titolo: “Geometria descrittiva dinamica: nascita di una ricerca” come, dove, quando e perché nacque questa ricerca che ha attraversato,  facendomi compagnia e dando sapore alla mia funzione docente, il tempo della mia attività didattica dal 1983 al 2010.
Era una splendida e tiepida giornata di prima primavera del 1983.
Ero seduto in cattedra nell’attesa che gli studenti consegnassero le tavole di “geometrico” che avevo assegnato e stavano completando.
Anche se avevo fatto, in precedenza, delle supplenze annuali ed ero stato assunto come assistente alla cattedra di Disegno geometrico, architettonico e prospettiva presso il Liceo artistico di Porto San Giorgio, questo era il primo anno ....

Elio Fragassi
Webalice.it/eliofragassi
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 03 maggio 2013 07:00:00 (1990 letture)

(Leggi Tutto... | 15252 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: INVFactor 2013 - Anche tu genio! - Scadenza iscrizione
Redazione
Le scrivo in qualità di responsabile di INVFactor-Anche tu genio!, un’iniziativa che il CNR rivolge ai “giovani inventori” allo scopo di convogliare, stimolare e valorizzare le intuizioni e le energie creative dei ragazzi italiani acquisite durante la formazione scolastica. L’iniziativa, ormai alla quarta edizione, prevede la partecipazione di tutti i ragazzi italiani con meno di 20 anni. Le ricordo che l'evento è organizzato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e ha l'obiettivo di offrire ai giovani un’importante vetrina per la presentazione al grande pubblico di invenzioni realizzate nel corso della formazione scolastica e permettere al CNR di rintracciare talenti tra i banchi di scuola. Per partecipare alla selezione di INVFactor - Anche tu genio! - è necessario procedere alla compilazione del modulo di iscrizione da trasmettere all'indirizzo di posta
elettronica invfactor@cnr.it  entro il 15 maggio 2013.
download regolamento
Dr. Antonio Tintori - Responsabile CNR INVFactor e Light
inv.factor@cnr.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 15 aprile 2013 04:00:00 (1630 letture)

(Leggi Tutto... | 5957 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: L'uomo catturerà un asteroide: via libera alla missione Nasa
Rassegna stampa
NEW YORK - Il piano è degno di un film di fantascienza:...
Anna Guaita
www.ilmessaggero.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 07 aprile 2013 18:33:58 (1519 letture)

(Leggi Tutto... | 5020 bytes aggiuntivi | Voto: 1)

Scientifiche: Nuovi strumenti per l'apprendimento della matematica 'Il metodo analogico' - Camillo Bortolato
Redazione
Nuovi strumenti per l'apprendimento della matematica: Nuovi strumenti per l'apprendimento della matematica: "Il metodo analogico" di Camillo Bortolato, questo l'incontro organizzato dall'istituto comprensivo G. D'Annunzio - Don L. Milani, in via Brindisi, 11 a Catania. E' aperto a tutti i docenti che intendono innovare la metodologia di insegnamento della matematica. La partecipazione è gratuita. Gli interessati dovranno fare pervenire la propria adesione al seguente indirizzo e.mail: ctic89700g@istruzione.it o telefonando al numero 095330560.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 16 marzo 2013 06:30:00 (2670 letture)

(Leggi Tutto... | 2405 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Parmitano, l'Italia investa nella scienza - Confermate due passeggiate spaziali per Luca Parmitano
Rassegna stampa
Luca Parmitano (Paternò, 27 settembre 1976) è un militare e astronauta italiano. Parmitano si è diplomato al Liceo Scientifico Statale "Galileo Galilei" di Catania nel 1995, ha frequentato il quarto anno all'estero negli USA (California), grazie ad una borsa di studio offerta da Intercultura. Ha poi conseguito la laurea in Scienze politiche all'Università di Napoli Federico II nel 1999, conseguendo, l'anno seguente, il diploma all'Accademia Aeronautica di Pozzuoli...

http://it.wikipedia.org
Postato da Antonia Vetro Domenica, 10 marzo 2013 12:00:00 (1561 letture)

(Leggi Tutto... | 5523 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: 5° Corso di aggiornamento per docenti “La vita nell’Universo”
Comunicati

Dal 26 Febbraio al 26 marzo p.v., presso l'IISS “Galileo Ferraris” di Acireale, si svolgerà un corso di aggiornamento in Astrofisica per insegnanti. Il corso è riconosciuto dal Ministero della Pubblica Istruzione ed è certificato dalla Società Astronomica Italiana. Agli insegnanti che avranno partecipato ad almeno 4 delle 5 lezioni previste verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Docenti del Corso: Francesca Zuccarello, Università di Catania, dipartimento di Fisica e Astronomia, Alessandro Lanzafame, Università di Catania, dipartimento di Fisica e Astronomia, Giuseppe Cutispoto, INAF - Osservatorio Astrofisico di Catania, Antonino Francesco Lanza, INAF - Osservatorio Astrofisico di Catania.

 

Postato da Camillo Bella Mercoledì, 23 gennaio 2013 20:43:51 (2319 letture)

(Leggi Tutto... | 11763 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Corso di astronomia
Associazioni

Sono aperte le iscrizioni al XXVII Corso Teorico Pratico di Astronomia organizzato dal Gruppo Astrofili Catanesi (GAC) che avrà inizio il 27 ottobre. Il corso è organizzato in sette lezioni/incontri nelle quali si alterneranno lezioni teoriche, tenute da astronomi dell'INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania e da esperti del GAC, e attività pratiche nelle quali i corsisti, divisi in gruppi, saranno guidati da tutor del GAC. Il corso si svolgerà nell'aula magna del CUS Catania presso la Città Universitaria. Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 16:00, ad eccezione dell'incontro pratico del 9 dicembre che si svolgerà da un sito con basso inquinamento luminoso. Le iscrizioni si ricevono ESCLUSIVAMENTE nella sede del GAC, via Milo 28 - Catania (tel: 329-0835865; 095.436563) tutti i giovedì dalle 19.00 alle 21. La quota di partecipazione è di 50 euro e comprende l'iscrizione al GAC per un anno. I corsisti riceveranno delle mappe stellari e un cd con software di interesse astronomico. A fine corso verranno sorteggiati un telescopio e dei libri.

Postato da Camillo Bella Lunedì, 08 ottobre 2012 19:02:17 (2946 letture)

(Leggi Tutto... | 2893 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Olimpiadi italiane di astronomia
Eventi
Con la pubblicazione del bando da parte del MIUR, (http://www.istruzione.it/web/istruzione/prot6008_12 ) si è aperta ufficialmente la XIII Edizione delle Olimpiadi Italiane di Astronomia, a cui possono partecipare tutti gli studenti delle scuole italiane nati negli anni 1998 e 1999 (categoria junior) e negli anni 1996 e 1997 (categoria senior), senza distinzione di nazionalità e cittadinanza. Le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono organizzate dalla Società Astronomica Italiana (SAIt) e dall’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) in collaborazione con il MIUR. Sebbene le Olimpiadi di Astronomia rientrino nel programma di valorizzazione delle eccellenze, sono soprattutto un'occasione per stabilire contatti forti fra docenti, studenti e mondo della ricerca. A differenza delle altre olimpiadi studentesche la partecipazione degli studenti alle olimpiadi di astronomia è a titolo personale: la scuola non paga tasse di iscrizione. In tutte le fasi della manifestazione, insegnanti e studenti possono chiedere il tutoraggio del personale dell'istituto dell'INAF o di una sede SAIt a loro vicina (per esempio i residenti in Sicilia possono chiedere la collaborazione degli astronomi dell'Osservatorio Astrofisico di Catania scrivendo a divulgazione@oact.inaf.it).
Postato da Camillo Bella Lunedì, 08 ottobre 2012 15:54:26 (2239 letture)

(Leggi Tutto... | 5508 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Anche a Catania la Scienza è di casa - 19 settembre 2012
Redazione
Citta della Scienza CataniaI docenti di Matematica e Scienze delle scuole secondarie di primo e secondo grado sono invitati a partecipare all’incontro di presentazione  dei laboratori della “Città della Scienza” , un centro museale  scientifico e  interattivo realizzato dall’Università  in collaborazione anche con l’Ateneo di Lecce  e affidata alla gestione della Fondazione Cutgana. Mercoledì 19 settembre alle ore 16,30 tutti i docenti di scienze  sono invitati a visitare il grande opificio, sovrastato da una ciminiera,  che si sviluppa in  2700 mq nelle antiche raffinerie dello zolfo, nei pressi della Stazione ferroviaria, tra la  Via Simeto  e la via Scuto Costarelli , ad angolo con Viale Libertà. Nell’occasione, oltre alla visita dei diversi  siti, denominati “isole” tematiche e specificamente  afferenti alla fisica, alla biologia, all’informatica, alla robotica e all’astrofisica sarà presentata l’iniziativa culturale che interessa e coinvolge gli studenti delle scuole catanese (città e provincia).

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 03 settembre 2012 04:00:00 (1893 letture)

(Leggi Tutto... | 4500 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Per merenda un panino imbottito di…. scienza
Redazione
Merenda  e ricreazione con la scienza.
Il nuovo anno scolastico a Catania  presenta un’originale novità: la “Città della Scienza”. Un centro museale  scientifico e  interattivo realizzato dall’Università  in collaborazione anche con l’Ateneo di Lecce  e affidata alla gestione della Fondazione Cutgana . Vero polo di eccellenza  all’interno della rete  dei laboratori integrati  della Natura, della Scienza e dell’Ambiente (ReLINSA). Il grande opificio, sovrastato da una ciminiera, si sviluppa in  2700 mq delle antiche raffinerie dello zolfo, nei pressi della Stazione ferroviaria, tra la  Via Simeto  e la via Scuto Costarelli , ad angolo con Viale Libertà,  ed in esso si snodano i diversi siti, denominati “isole” tematiche e specificamente  afferenti alla fisica, alla biologia, all’informatica, alla robotica e all’astrofisica.

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 27 agosto 2012 06:00:00 (1803 letture)

(Leggi Tutto... | 4468 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Scientifiche: Occhi europei per vedere Curiosity
Rassegna stampa
Ci saranno anche 'occhi' europei a controllare e ad assistere le ultime fasi, cruciali, della discesa su Marte del rover laboratorio della Nasa Curiosity, prevista per lunedì 6 agosto alle 7,31 (ora italiana): l'Agenzia Spaziale Europea (Esa) entrerà in azione alle 6,29 e giocherà un importante ruolo nel monitorare la spettacolare discesa di Curiosity sul pianeta rosso.
ANSA
Postato da Rosita Ansaldi Sabato, 04 agosto 2012 11:11:45 (1849 letture)

(Leggi Tutto... | 3154 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ricerca, presentate al Miur le nuove scoperte nel campo dell'astronomia gravitazionale e multimessaggero Conferenza congiunta Asi-Inaf-Infn-Miur
di a-vetro
153 letture




Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Pubblicato bando PON da 350 milioni per Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia
di a-vetro

Scuola, assegnati 26 milioni per laboratori musicali, coreutici e sportivi: 270 i progetti finanziati. Pubblicata la graduatoria dell’Avviso PON
di a-vetro

La Scuola al Centro pubblicata la graduatoria finale del bando
di m-nicotra

PON, Fedeli: ''Stanziati 50 milioni per l'integrazione
di a-vetro

Fondi Strutturali Europei 2014/2020
di a-vetro

PON 2014-2020 – Avviso pubblico prot.n. 3504 del 31/03/2017 per il potenziamento della Cittadinanza europea
di a-vetro

PON 2014-2020 – Avviso pubblico prot. AOODGEFID/3340 del 23/03/2017 – Pubblicazione del Manuale Operativo
di a-vetro

PON Scuola, Fedeli: “80 milioni per la Cittadinanza Europea”
di a-vetro

PON 2014-2020 Avviso pubblico ''Competenze di Cittadinanza Globale'' prot. AOODGEFID/3340 del 23-03-2017
di a-vetro

Fondi strutturali e di Investimento Europei (SIE) – Programmazione 2014/2020 e 2007/2013 - Richiamo su adempimenti di Informazione e pubblicità.
di a-vetro

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

PRESIDI INDIGNATI MANIFESTERANNO SPONTANEAMENTE A ROMA IL 21 OTTOBRE 2017
di s-indelicato
697 letture

Al via l’associazione dei dirigenti scolastici solo dirigenti
di s-indelicato
575 letture

Scuola e insegnanti di Religione
di g-aderno
293 letture

Esperienza di un Animatore Digitale siciliano ad Oslo
di m-nicotra
272 letture

L’arte di saper comunicare. Sezione UCSI - Sezione Provinciale di Catania
di g-aderno
244 letture


Top Video
Video
Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
1234 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
2023 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
1942 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
3546 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
5009 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
3381 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
9655 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
10103 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
9778 letture

No DDL Scuola - spot promo sciopero 5-6 maggio 2015
11401 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Ottobre, 2017
  Settembre, 2017
  Agosto, 2017
  Luglio, 2017
  Giugno, 2017
  Maggio, 2017
  Aprile, 2017
  Marzo, 2017
  Febbraio, 2017
  Gennaio, 2017

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 179
Iscritti: 0
Totale: 179

Traffico Generato
Anonimi: 179 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:179
Membri:0
Ospiti:179
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 182,883
· Visitate ieri 176,033

Media pagine visitate
· Oraria 2,844
· Giornaliera 68,263
· Mensile 2,076,369
· Annuale 24,916,425

Orario Server
· Ora

16:42:06

· Data

18 Oct 2017

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 1.23 Secondi