Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 500939563 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2020

Tavolo di conciliazione: risposte insoddisfacenti da parte del Ministero. I Sindacati indicono lo sciopero della scuola l’8 giugno. Per ripartire servono investimenti straordinari, non piccoli aggiustamenti.
di a-oliva
399 letture

Fallita la conciliazione fra sindacati e Ministero, proclamato lo sciopero della scuola per l'8 giugno.
di a-oliva
381 letture

Al via test sierologici COVID: la Croce Rossa impegnata nella campagna di campionamento volontario.
di a-oliva
303 letture

Immissioni in ruolo personale docente sui “posti quota 100”, ai sensi dell’articolo 1, comma 18-quater, del Decreto Legge 29 ottobre 2019 n. 126 .
di a-oliva
265 letture

Scuola, subito 331 milioni di euro alle istituzioni statali per la ripresa di settembre,135 milioni alle paritarie.
di a-oliva
253 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Andrea Oliva
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Recensioni
Recensioni

·Kaleidoscopio di Enzo Randazzo alla Fondazione Verga di Catania
·All'Ursino Recupero presentato il volume dell'italianista Maria Valeria Sanfilippo
·Venerdì 7 luglio, alle 17:00, all’Ursino Recupero (via Biblioteca 13), avrà luogo la presentazione del volume “Giuseppe Bonaviri e le Novelle saracene” (ed. Aracne) di Maria Valeria Sanfilippo
·La Madonna dei Bambini a Sant’Agata La Vetere
·Un libro per amico, 'Un milanese a Catania' di Gianluca Granieri


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Canale AetnaNet.org


AetnaNet ha attivato il proprio canale su Telegram (è un'app di messaggistica focalizzata sulla velocità e sulla sicurezza che può essere installata su smartphone, ma anche sul personal computer https://telegram.org/).
Una volta installata l'app, basta cliccare su questo link https://telegram.me/aetnanet e dopo cliccare su Unisciti.
Si accettano proposte per attivare nostri canali monotematici, tipo Riforma, Esami di stato, Graduatorie, Mobilità, Precariato;
indirizzare le richieste a telegram@aetnanet.org



Focus On

Focus On

Aetnanet.org offre consulenza gratuita per attivare soluzioni di didattica a distanza

Per supportare le scuole che vogliono attivare soluzioni di didattica a distanza nel periodo di chiusura legato all'emergenza coronavirus, AetnaNet.org fornirà alle scuole, consulenza gratuita per attivare piattaforme di e-learning (Moodle, Google Suite for Education, Office 365 Education A1) e piattaforme di webinar, Cisco Webex.

Contattateci su m.nicotra@aetnanet.org

Piattaforme:
Edmodo, Easyclass, BSmart, WeSchool, HubScuola, Google Classroom, Continualascuola

Videoconferenza: Google Meet, Framatalk

Risorse: RAI per la didattica, Treccani Scuola, Indire/Avanguardie educative, Risorsedidattiche.net



News: Ordinanza contingibile e urgente n. 22 del 2 giugno 2020 del Presidente della Regione Siciliana.
Istituzioni

Ordinanza contingibile e urgente n. 22 del 02.06.2020 (Dimensione documento: 1112913 bytes)






pti.regione.sicilia.it

Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 03 giugno 2020 08:05:00 (196 letture)

(Leggi Tutto... | 3974 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

News: Immuni, già 500.000 download: scala le classifiche delle app più scaricate.
Rassegna stampa
Immuni, l’app scelta dal Governo italiano che dovrebbe essere di aiuto a combattere l’epidemia di COVID-19, è già un successo e in un solo giorno ha scalato la classifica della app più scaricate sia su Android sia su iOS.
Secondo quanto dichiarato da ministro per l’Innovazione Paola Pisano, durante un’intervista al TG1, l’app è stata scaricata 500.000 volte in sole 24 ore. L’app, creata da Bending Spoons, sin dai primi minuti della disponibilità, è stata scaricata da moltissime persone, piazzandosi in poco tempo alle spalle di big come Zoom (app scaricatissima negli ultimi tempi per via del coronavirus che ha costretto tanti a trovare nuovi modi per lavorare da casa), TikTok, Whatsapp, Intagram, YouTube, Gmail.
Il segnale è incoraggiante. Tutti desideriamo ridurre la diffusione dell’epidemia, ridurre i rischi alla salute dei nostri cari e tornare al più presto a una vita normale. Immuni gioca un ruolo importante nella realizzazione di questi obiettivi. Grazie al sistema di notifiche di esposizione, l’app permette di avvertire gli utenti che sono stati in prossimità di un utente contagioso, suggerendo l’isolamento e di contattare il proprio medico di medicina generale.

Mauro Notarianni
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 03 giugno 2020 08:00:00 (153 letture)

(Leggi Tutto... | 8350 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

News: Al via test sierologici COVID: la Croce Rossa impegnata nella campagna di campionamento volontario.
Comunicati
test coronavirus
Se in questi giorni ricevete una chiamata da un numero telefonico che inizia con 06.5510 non bloccate; non è una truffa telefonica e non si tratta di uno stalker. All´altro capo del telefono c´è uno degli operatori della Croce Rossa Italiana impegnato – su progetto del Ministero della Salute - nell´indagine di campionamento volontario attraverso test sierologici per verificare lo stato di diffusione del Coronavirus in Italia.
Nel progetto sono coinvolte 150.000 persone, residenti in duemila Comuni, selezionate dall´ISTAT quale campione rappresentativo dell´intera popolazione italiana, ovvero uomini e donne di tutte le età, di tutte le Regioni e di diverse condizioni lavorative.
La campagna di campionamento, su base volontaria, è partita lunedì 25 maggio interessando per prime: Liguria, Basilicata, Province Autonome di Trento e Bolzano, Lazio. Quelle che ad oggi hanno aderito con maggiore slancio sono state Marche e Sardegna, buono l´esito in Umbria e Lombardia, tra le regioni più tiepide: Campania e Sicilia. Nel corso del primo giorno sono state effettuate oltre 7.300 chiamate con un´adesione del 25% dei soggetti contattati. Oltre il 60% del campione raggiunto telefonicamente, però, ha chiesto di essere ricontattato e circa il 15% sta valutando l´opportunità di partecipare.
A cosa serve questo test sierologico?
Il test sierologico servirà a verificare la presenza nel sangue esaminato degli anticorpi al nuovo coronavirus e valutare l´impatto del COVID-19 in Italia. Se il virus ci contagia, infatti, il nostro organismo reagisce naturalmente sviluppando gli anticorpi necessari a combatterlo. Può capitare di essere contagiati senza manifestare sintomi. In questo caso vuol dire che il nostro organismo ha combattuto o sta combattendo il virus senza che ce ne siamo accorti. Gli anticorpi, però, restano in circolazione nel nostro corpo anche dopo la scomparsa del virus e il test ci permette di scoprirlo.
A cosa serve e come funziona il test sierologico?

 

Maria Giambruno
Postato da Andrea Oliva Martedì, 02 giugno 2020 08:20:00 (303 letture)

(Leggi Tutto... | 7234 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Graduatorie: Elenco docenti esclusi dalla mobilità 2020/2021. O.M.182 art.1 commi 2 e 3 - ART 14 c.3.
Ufficio Scolastico Provinciale
domanda cancellata

Si pubblica l’elenco dei docenti aspiranti alla mobilità per l’a.s. 2020/2021 esclusi per mancanza dei requisiti previsti dalla normativa vigente e la cui domanda è stata cancellata dal SIDI-MIUR

Allegati:

Download [Elenco] 237 kB

ct.usr.sicilia.gov.it

Postato da Andrea Oliva Martedì, 02 giugno 2020 08:15:00 (221 letture)

(Leggi Tutto... | 6864 bytes aggiuntivi | Graduatorie | Voto: 0)

Immissioni in ruolo da GAE ai sensi dell’articolo 1, comma 18-quater, del D.L. 29/10/2019 n. 126, convertito, con modificazioni, dalla L. 20/12/2019 n. 159. Rettifica elenco convocati scuola primaria.
Ufficio Scolastico Provinciale

Pubblicazione nota A.T. Catania

Allegati:

Download [Nota AT Catania] 154 kB


ct.usr.sicilia.gov.it

Postato da Andrea Oliva Martedì, 02 giugno 2020 08:10:00 (244 letture)

(Leggi Tutto... | 2664 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Assunzioni: Immissioni in ruolo personale docente sui “posti quota 100”, ai sensi dell’articolo 1, comma 18-quater, del Decreto Legge 29 ottobre 2019 n. 126 .
Ufficio Scolastico Provinciale
PUBBLICAZIONE ASSEGNAZIONE PROVINCIA AI CANDIDATI DA CONCORSO E ISTRUZIONI PER L’UTILIZZO DELL’APPLICATIVO PER LA SCELTA DELLE SEDI SCOLASTICHE PER LA PROVINCIA ASSEGNATA. DEI NOMINATI DA PROCEDURA CONCORSUALE

Scadenza per la scelta della sede ore 17:00 del 03/06/2020

Scarica questo file (Pubblicazione assegnazione sedi nomine in ruolo.pdf) Download [Nota USR Sicilia] 560 kB
Scarica questo file (Assegnazione sedi - I Grado (1).pdf) Download [Assegnazioni sedi I Grado] 37 kB
Scarica questo file (Assegnazioni sedi II grado.pdf) Download [Assegnazioni sedi II Grado] 37 kB
Scarica questo file (Assegnazione sedi - Infanzia e Primaria.pdf) Download [Assegnazioni sedi Infanzia e Primaria] 34 kB
Scarica questo file (SEDI DISPONIBILI DELLA DOTAZIONE ORGANICA 2020-2021.PDF) Download [SEDI DISPONIBILI DELLA DOTAZIONE ORGANICA 2020-2021] 47 kB
Scarica questo file (SEDI DISPONIBILI PER CESSAZIONI QUOTA 100.pdf) Download [SEDI DISPONIBILI PER CESSAZIONI QUOTA 100] 54 kB

ct.usr.sicilia.gov.it
Postato da Andrea Oliva Martedì, 02 giugno 2020 08:05:00 (265 letture)

(Leggi Tutto... | 21280 bytes aggiuntivi | Assunzioni | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: Scuola, subito 331 milioni di euro alle istituzioni statali per la ripresa di settembre,135 milioni alle paritarie.
Ministero Istruzione e Università
Sono 331 i milioni di euro immediatamente a disposizione delle scuole statali per cominciare ad organizzare la ripresa di settembre. Si tratta delle somme stanziate dal cosiddetto Decreto Rilancio, che prevede anche l’erogazione di 135 milioni di euro per le scuole paritarie. Fondi che tutte le scuole hanno ricevuto in queste ore e che possono cominciare subito a spendere. Il provvedimento ha inoltre destinato 39,23 milioni di euro per lo svolgimento in sicurezza degli Esami di Stato del Secondo ciclo, che inizieranno il prossimo 17 giugno: potranno essere usati per pulizia, igienizzanti, dispositivi di sicurezza.


miur.gov.it

Postato da Andrea Oliva Martedì, 02 giugno 2020 08:00:00 (253 letture)

(Leggi Tutto... | 7425 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Tavolo di conciliazione: risposte insoddisfacenti da parte del Ministero. I Sindacati indicono lo sciopero della scuola l’8 giugno. Per ripartire servono investimenti straordinari, non piccoli aggiustamenti.
Sindacati
Si è svolto oggi in videoconferenza l’incontro col Ministero dell’Istruzione per il tentativo di conciliazione chiesto dai sindacati a seguito della proclamazione dello stato di agitazione. L’incontro, presieduto dal Capo di Gabinetto, Dott. Luigi Fiorentino, ha lasciato del tutto insoddisfatte le organizzazioni sindacali che l’avevano richiesto, rappresentate dai loro segretari generali.  
Eccezion fatta per l’aggiornamento delle graduatorie dei supplenti, proposta che aveva già trovato risposta risolutiva nel testo di conversione del Decreto Scuola approvato nei giorni scorsi dal Senato, su tutte le altre questioni esposte nella lettera inviata per il tentativo di conciliazione le Organizzazioni Sindacali hanno dovuto prendere atto della totale assenza di precisi impegni da parte dell’Amministrazione.

Flc  CGIL Francesco Sinopoli
CISL Scuola Maddalena Gissi
UIL Scuola Rua Giuseppe Turi
SNALS  Confsal Elvira Serafini
GILDA Unams Rino Di Meglio 
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 01 giugno 2020 08:10:00 (399 letture)

(Leggi Tutto... | 10951 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Fallita la conciliazione fra sindacati e Ministero, proclamato lo sciopero della scuola per l'8 giugno.
Sindacati
Chiariamo che i motivi dello sciopero del personale della scuola l'8 giugno sono tanti, a partire dalle forti preoccupazioni per la ripresa delle attività didattiche in sicurezza per tutti gli alunni di ogni età, del personale scolastico e delle famiglie intere.
Mancano totalmente:
• un piano straordinario di investimenti che renda possibile la ripresa in condizioni di sicurezza delle attività scolastiche in presenza;
• risorse economiche, per consentire un necessario potenziamento degli organici (docente e Ata) indispensabile per: 

  1. Ridurre il numero di alunni per classe.
CISL SCUOLA TA-BR
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 01 giugno 2020 08:00:00 (381 letture)

(Leggi Tutto... | 12026 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Per un'amministrazione più moderna, più trasparente, più semplice.
Ministero Istruzione e Università
Con Pago In Rete, il servizio centralizzato per i pagamenti telematici del Ministero dell'Istruzione, puoi eseguire i pagamenti dei contributi e delle tasse per i servizi scolastici o per le istanze al Ministero con il sistema pagoPA.
Accedendo con PC, Tablet, Smartphone puoi scegliere di pagare subito online con carta di credito, addebito in conto (o con altri metodi di pagamento) oppure di eseguire il versamento presso le tabaccherie, sportelli bancari autorizzati,  uffici postali o altri prestatori di servizi di pagamento (PSP), scaricando il documento di pagamento predisposto dal sistema, che riporta QR-Code e Bollettino Postale PA.
Oltre all'esecuzione di pagamenti, Pago In Rete ti mostra tutti pagamenti eseguibili, ti avvisa per ogni nuovo versamento richiesto dalle scuole, ti fornisce le ricevute telematiche e gli attestati validi ai fini fiscali per tutti pagamenti telematici effettuati.
Postato da Andrea Oliva Domenica, 31 maggio 2020 08:00:00 (521 letture)

(Leggi Tutto... | 6238 bytes aggiuntivi | Nuove Tecnologie | Voto: 0)

Assunzioni: Immissioni in ruolo da concorso e da GAE ai sensi dell’articolo 1, comma 18-quater, del D.L. 29/10/2019 n. 126, convertito, con modificazioni, dalla L. 20/12/2019 n. 159. Ripartizione dei posti - Concorso e GAE.
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione tabella ripartizione

download: [TABELLA] 126 KB



ct.usr.sicilia.gov.it

Postato da Andrea Oliva Sabato, 30 maggio 2020 19:11:33 (395 letture)

(Leggi Tutto... | 2494 bytes aggiuntivi | Assunzioni | Voto: 0)

Reclutamento Docenti: Immissioni in ruolo da concorso e da GAE ai sensi dell’articolo 1, comma 18-quater, del D.L. 29/10/2019 n. 126, convertito, con modificazioni, dalla L. 20/12/2019 n. 159. Rettifica convocati scuola Infanzia e Primaria
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione nota AT Catania e allegato
 
download: [Nota AT Catania] 383 KB

download
: [Allegato] 124 KB


ct.usr.sicilia.gov.it


Postato da Andrea Oliva Sabato, 30 maggio 2020 08:15:00 (367 letture)

(Leggi Tutto... | 6408 bytes aggiuntivi | Reclutamento Docenti | Voto: 0)

Assunzioni: Modifica sedi disponibili per posti di scuola dell’infanzia e le classi di concorso A010--A022-A026-A030-A045-A049-A012–B015 per le nomine in ruolo allegate alla nota prot. 7965 del 27/5/2020. Convocati da GAE.
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione nota A.T. Catania n. 8179 del 29/05/2020 e relativi allegati

download: [nota AT Catania] 454 KB
download: [allegato A] 54 KB
download: [allegato B] 47 KB
download: [allegato 2 bis] 37 KB

ct.usr.sicilia.gov.it
Postato da Andrea Oliva Sabato, 30 maggio 2020 08:10:00 (377 letture)

(Leggi Tutto... | 3356 bytes aggiuntivi | Assunzioni | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: Scuola, dal distanziamento alle modalità di ingresso: ecco le indicazioni del Comitato tecnico-scientifico per settembre
Ministero Istruzione e Università
Tornare a scuola in presenza, ma anche e soprattutto in piena sicurezza. È questo l’obiettivo del Governo e del Ministero dell’Istruzione, che ha ricevuto oggi dal Comitato tecnico-scientifico istituito per l’emergenza coronavirus il documento con le misure per il rientro a settembre.
“Il Governo è al lavoro per riportare tutti gli studenti in classe. Questo documento è la cornice in cui inserire il piano complessivo di riapertura: poche semplici regole, soluzioni realizzabili che ci permetteranno di tornare tra i banchi in sicurezza”, spiega la Ministra Lucia Azzolina. “A questo documento si unirà quello del Comitato di esperti del Ministero dell’Istruzione che offrirà spunti che guardano alla ripresa di settembre, ma anche oltre: l’uscita da questa emergenza, come abbiamo sempre detto, deve diventare una straordinaria spinta per migliorare il sistema di Istruzione e per promuovere l’innovazione didattica”.

miur.gov.it
Postato da Andrea Oliva Sabato, 30 maggio 2020 08:05:00 (448 letture)

(Leggi Tutto... | 8800 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Decreti: Approvato al Senato il decreto scuola. Azzolina: “Testo migliorato. Bene lavoro maggioranza: ha guardato alla qualità del sistema d’Istruzione”
Ministero Istruzione e Università
Approvato al Senato il decreto legge sulla scuola che disciplina gli Esami di Stato conclusivi del I e del II ciclo di istruzione, la valutazione finale degli alunni, la conclusione dell’anno scolastico 2019/2020 e l’avvio del 2020/2021, le procedure concorsuali straordinarie per la Scuola secondaria di I e II grado.
“Il testo è stato migliorato in Senato - commenta la Ministra Lucia Azzolina - grazie al lavoro della maggioranza, che ha guardato all’interesse e alla qualità del sistema di Istruzione, mettendo al centro le studentesse e gli studenti.

miur.gov.it
Postato da Andrea Oliva Sabato, 30 maggio 2020 08:00:00 (493 letture)

(Leggi Tutto... | 11201 bytes aggiuntivi | Decreti | Voto: 0)

Sicurezza: Gissi: per riaprire le scuole in sicurezza molti i problemi da affrontare, e il personale non basta.
Sindacati

Non sarà impresa facile organizzare le attività scolastiche per gruppi ridotti, come impongono le misure anticontagio: molte delle ipotesi su cui si sta ragionando, impattano con una situazione che la CISL Scuola ha tentato di mettere a fuoco, ricavandone dati piuttosto preoccupanti. Attraverso la rete dei propri rappresentanti nelle RSU, e interpellando direttamente i propri iscritti Dirigenti Scolastici, il sindacato di Maddalena Gissi ha fotografato una realtà con la quale non sarà semplice misurarsi.
Da quanto ci dicono le 3.500 risposte a un nostro questionario – afferma la segretaria generale CISL Scuola - la capienza delle nostre aule consente di ospitare in sicurezza, cioè applicando i criteri di distanziamento fra i banchi, meno di dieci alunni nel 32% dei casi, e un numero compreso tra 10 e 15 nel 52,8%. Solo una minima percentuale delle aule ne potrebbe accogliere un numero maggiore”.

Roma, 26 maggio 2020

Postato da Andrea Oliva Venerdì, 29 maggio 2020 12:41:35 (446 letture)

(Leggi Tutto... | 10447 bytes aggiuntivi | Sicurezza | Voto: 0)

Diversamente abili: CISL SCUOLA CATANIA - Consulenza in pillole – Oggi parliamo di “Diversamente abili”. La Cisl Scuola Catania, mette a disposizione uno sportello di ascolto, consigli e consulenza professionale per tutte le problematiche sulla legge 104.
Sindacati
Diversamente abili
Consulenza in pillole Cisl Scuola Catania. Oggi la nostra consulente sindacale Maddalena Bello, docente di scuola primaria, parla dei “Diversamente abili”.

Video di Maddalena Bello consulente sindacale CISL Scuola Catania.

Postato da Andrea Oliva Venerdì, 29 maggio 2020 09:25:46 (420 letture)

(Leggi Tutto... | 3576 bytes aggiuntivi | Diversamente abili | Voto: 0)

Vi racconto ...: A SCUOLA SI ENTRA PER CONCORSO.
Redazione
Questa massima ha guidato come stella polare il cammino storico della scuola italiana. Un anziano preside, ora si chiamano “dirigenti”, affermava con saggezza: “A scuola si entra dal portone principale, passando dal concorso” e non dalle finestre o dalle porte laterali che negli anni le organizzazioni sindacali hanno aperto adottando leggi e leggine, interpretando articoli e commi, allargando graduatorie “ad esaurimento”, consentendo l’accesso alla “cattedra”, che non è un comune e semplice “posto di lavoro”, anche a docenti non adeguatamente preparati alla non facile funzione educativa.
Il mancato apporto dell’aggiornamento “obbligatorio” ha reso ancor più distante il divario tra docenti eccellenti, preparati culturalmente e didatticamente e docenti che fanno solo presenza se non, a volte, anche notevoli danni.
Leggendo le recenti dichiarazioni della Ministra Azzolina: “Così si garantisce il merito”; “Il concorso come percorso di reclutamento per i docenti. È stata anche accolta la richiesta di modificare la modalità della prova, eliminando i quiz a crocette previsti nel decreto sulla scuola votato a dicembre in Parlamento. Saranno sostituiti da uno scritto, in modo da garantire una selezione ancora più meritocratica” si comprende che si vuole salvare la forma e si auspica che si salvi anche la sostanza.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 27 maggio 2020 08:21:26 (553 letture)

(Leggi Tutto... | 7040 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Maggio dei libri web per il liceo G. Lombardo Radice di Catania A spasso con lo stupor mundi
Istituzioni Scolastiche
Lunedì 25 maggio alle 11.30, grazie alla piattaforma gsuite meet del Liceo "G. Lombardo Radice" di Catania, nell'ambito del "Maggio dei libri" (iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali (MiBACT) e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), Diego Magnano, dott. ing. scrittore ha tenuto un seminario dal titolo: “A spasso con lo Stupor mundi: tra letteratura, architettura, storia, archeologia e misteri”.
I lavori sono stati introdotti dal dirigente scolastico Professoressa Pietrina Paladino e moderati dalla professoressa Marcella Labruna, referente del progetto. Il tema di fondo, scelto tra quelli proposti dal "Maggio dei libri" per l'anno in corso per avvicinare gli studenti alla riflessione attraverso la lettura, è "#seleggoscopro, sintetizzato per la piattaforma del Miur in "A Spasso con lo stupor mundi”

Il referente del progetto
prof.ssa Marcella Labruna
Postato da Andrea Oliva Martedì, 26 maggio 2020 10:45:41 (837 letture)

(Leggi Tutto... | 11215 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Esame di Stato: Scuola, al via Maturadio: 250 podcast a disposizione delle studentesse e degli studenti che sosterranno gli Esami.
Ministero Istruzione e Università
Parte il progetto del Ministero dell’Istruzione in collaborazione con Rai Radio3 e Treccani
Parte da oggi ‘Maturadio’, il programma di podcast didattici promosso dal Ministero dell'Istruzione in collaborazione con Treccani e Rai Radio3. Un contenitore con lezioni facilmente accessibili per le studentesse e gli studenti che devono sostenere gli Esami finali del secondo ciclo. Si tratta di 250 puntate, divise in 10 discipline (Storia, Scienze, Storia dell’Arte, Italiano, Filosofia, Greco, Latino, Matematica, Fisica e Inglese), che saranno caricate da oggi e nei prossimi giorni sul sito del Ministero.

miur.gov.it

Postato da Andrea Oliva Martedì, 26 maggio 2020 08:05:00 (624 letture)

(Leggi Tutto... | 7784 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Esame di Stato: Avviso - Online le ordinanze ministeriali per gli Esami di Stato per la libera professione di Perito Industriale, Agrotecnico, Perito Agrario e Geometra.
Ufficio Scolastico Regionale
abilitazione libere professioni Esame di Stato per le abilitazioni all'esercizio delle libere professioni. Anno 2020

Ordinanze ministeriali per l'abilitazione all'esercizio delle libere professioni: agrotecnici, geometri, periti industriali, periti agrari pubblicate sulla Gazzetta ufficiale IV serie speciale concorsi ed esami n. 39 del 19 maggio 2020. Termine di presentazione delle domande dei candidati 18 giugno 2020.

Postato da Andrea Oliva Martedì, 26 maggio 2020 08:00:00 (608 letture)

(Leggi Tutto... | 10412 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Didattica a distanza: Accordo di rete tra l’Assessorato Regionale all’Istruzione e alla Formazione Professionale e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia per l’erogazione di attività formative mediante l’utilizzazione del mezzo televisivo
Istituzioni
La didattica a distanza ha consentito in questi mesi la prosecuzione del percorso di apprendimento e ha contribuito, con le opportune declinazioni, a mantenere vivi la comunità di classe, di scuola e il senso di appartenenza. Il Ministero dell’Istruzione ha stanziato per le scuole siciliane somme consistenti al fine di mettere a disposizione degli studenti meno abbienti dispositivi digitali per la fruizione della didattica a distanza. L’accordo in oggetto ha la finalità dell’erogazione di attività formative mediante l’utilizzo del mezzo televisivo, raggiungendo così tutte le fasce della popolazione scolastica, es. famiglie con numerosi figli o con problemi di connettività, e garantendo l’inclusione e il diritto all’istruzione.
Il Direttore Generale
Stefano Suraniti
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 25 maggio 2020 18:20:09 (518 letture)

(Leggi Tutto... | 4164 bytes aggiuntivi | Didattica a distanza | Voto: 0)

Strumenti didattici: Scuola, Azzolina firma Ordinanza per le adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/2021.
Ministero Istruzione e Università
Libri di testo
La Ministra Lucia Azzolina ha firmato l’Ordinanza sulle adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/2021 presentata, nei giorni scorsi, anche alle Organizzazioni sindacali.
Vista l’emergenza sanitaria ancora in atto, ci sarà più tempo per deliberare le scelte riguardanti le adozioni dei libri di testo o l’uso di strumenti didattici alternativi. Le scuole hanno tempo per fare le loro scelte fino al prossimo 11 giugno 2020.
Massima libertà, come sempre, nelle adozioni. Ma, spiega l’Ordinanza, nel caso in cui, per motivi legati all’emergenza coronavirus, non si siano verificate le condizioni per operare la scelta di nuovi testi da proporre alle classi del prossimo anno, i Collegi dei docenti potranno deliberare la conferma dei testi già proposti alle classi corrispondenti nel 2019/2020.

miur.gov.it

Postato da Andrea Oliva Lunedì, 25 maggio 2020 13:33:36 (443 letture)

(Leggi Tutto... | 6842 bytes aggiuntivi | Strumenti didattici | Voto: 0)

Concorso Docenti: Azzolina: soddisfatta per conferma concorso, ora chiudere decreto
Ministero Istruzione e Università
“Bene la soluzione sul concorso straordinario per la scuola”, così la Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina che si definisce, dunque, “soddisfatta”. “Vogliamo ridurre il precariato, per dare più stabilità alla scuola, e vogliamo farlo attraverso una modalità di assunzione che garantisca il merito. La proposta del Presidente del Consiglio va in questa direzione, confermando il concorso come percorso di reclutamento per i docenti”. Prosegue la Ministra: “Viene accolta la richiesta di modificare la modalità della prova, eliminando i quiz a crocette che erano stati previsti nel decreto scuola votato a dicembre in Parlamento. Questa prova sarà sostituita con uno scritto, in modo da garantire una selezione ancora più meritocratica”. Continua Azzolina: “Ora occorre lavorare rapidamente, insieme al Parlamento, per tradurre la misura in una norma da introdurre nel decreto scuola, dimostrando che la maggioranza ha a cuore la qualità del sistema di istruzione e, di conseguenza, gli studenti, che ne sono i principali protagonisti. Stiamo rispondendo anche ad una precisa richiesta delle famiglie che vogliono, a ragione, certezze sulla qualità del nostro sistema di istruzione e sul suo futuro.

miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 25 maggio 2020 10:57:21 (608 letture)

(Leggi Tutto... | 3453 bytes aggiuntivi | Concorso Docenti | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Concorso per i precari e Corso-concorso per Dirigenti scolastici: questi i nodi del DL 22
Opinioni
Ormai da giorni il mondo della Scuola e l’intera Nazione attendono con ansia che il Decreto Legge n. 22 dell’ 8/4/2020 venga convertito in Legge. La scadenza del provvedimento è imminente, infatti il 7 Giugno, se non dovesse essere varato definitivamente ed approvato in sede parlamentare, il Decreto decadrebbe, con  gravi e prevedibili disagi. Tuttavia il dibattito ferve nelle aule, non scolastiche, ma della Politica. Vediamo un Parlamento spaccato in linea trasversale:  il PD e LeU  convengono con le opposizioni  rappresentate da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, nell’auspicare che si dia luogo ad una modalità d’assunzione dei docenti precari storici che non passi attraverso concorso ordinario, oggi francamente improponibile per varie ragioni. Infatti è fantascienza immaginare che si possa approntare e realizzare un concorso nel torno dei mesi estivi ed in fase di ripartenza nazionale, quando ancora la pandemia non è affatto debellata per stessa ammissione del Governo e del Comitato Tecnico-scientifico. Del resto il Movimento Cinque Stelle è coeso e si stringe intorno alla Ministra Azzolina, ribadendo che la selezione dei docenti va fatta sulla base di criteri meritocratici. Ultimamente anche Italia Viva, il partito di Renzi, sta condividendo tale punto di vista.

Maria Làudani
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 25 maggio 2020 06:00:00 (1667 letture)

(Leggi Tutto... | 10581 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 5)

Vi racconto ...: Come le stelle sono i ragazzi, per sostanzia, essenzia, delizia
Redazione
“Chi non ha sognato mai il grande amore, e chi non l’ha trovato mai e sogna ancora!”. Si può afferrare una stella!? Così cantava la nostra generazione, negli anni ‘80, insieme a Bennato, su spiagge assolate, lungo i mari del sud, e sotto cieli d’agosto, carichi di sogni e d’avventure. Dicono che nelle stelle sia segnato il destino d’ogni uomo, sin dalla più tenera età. Come le stelle sono i ragazzi. Tutti uguali ma tutti diversi, semplici ma misteriosi, vicini ma lontanissimi, sembra di toccarli ma sono irraggiungibili. E come le stelle i ragazzi sono altro, sono altrove, sono più lontani del mattino, più veloci della luce. Come ogni stella ha la sua luce, il suo colore, il suo calore, la sua storia, la sua traiettoria, la sua galassia, e tutte insieme fanno il firmamento, l’intero universo, così i ragazzi, unici e irripetibili, per “sostanzia, essenzia e delizia”.

Angelo Battiato e Anna Maria Gazzana
Postato da Angelo Battiato Domenica, 24 maggio 2020 21:17:22 (849 letture)

(Leggi Tutto... | 4959 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 5)

RSU: CISL SCUOLA CATANIA - Consulenza in pillole - Oggi parliamo di: RSU
Sindacati

Consulenza in pillole Cisl Scuola Catania. Oggi la nostra RSU e consulente sindacale Iolanda Iacapraro ci parla di RSU.

 
Video di IOLANDA IACAPRARO consulente sindacale CISL Scuola Catania.

Postato da Andrea Oliva Domenica, 24 maggio 2020 10:25:44 (813 letture)

(Leggi Tutto... | 5186 bytes aggiuntivi | RSU | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: SCUOLA PARITARIA VERSO UN RILANCIO. Appello bipartisan al Senato.
Redazione
Lo slogan # Noi siamo invisibili per questo governo, che ha suscitato dal Nord al Sud una significativa mobilitazione di studenti, docenti, associazioni, organizzazioni sindacali e di categoria, messaggi video, pagine social, stampa e TV in difesa della scuola paritaria e della libertà di scelta educativa, sembra aver prodotto non solo un topolino, com’è apparso nel decreto “Rilancio Italia” con l’assegnazione di uno “stanziamento di emergenza” che destina 200euro per allievo di scuola primaria e secondaria nella fascia dell’obbligo, ma è stato un segnale forte di presenza efficace ed ecco che in Senato è stato siglato un “accordo tra le forze politiche” per dare adeguata e sollecita risposta all’emergenza del rischio chiusura delle scuole paritarie.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Domenica, 24 maggio 2020 08:00:00 (939 letture)

(Leggi Tutto... | 7062 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 23 maggio 2020 giornata della legalità.
Redazione
Rispondendo all’invito a celebrare la  GIORNATA DELLA LEGALITÀ in maniera virtuale i  Ragazzi Sindaci con la fascia tricolore  nelle rispettive sedi  e Comuni hanno promosso degli eventi, messaggi, video, cantando  l’INNO DELLA LEGALITÀ composto dal M° Alberto Tomarchio del Teatro Massimo Bellini di Catania  in collaborazione con il  Coro Interscolastico “Vincenzo Bellini” di Catania, diretto dal M° Daniela Giambra.
I Ragazzi del CCR di Zevio (Verona) in preparazione  del GEMELLAGGIO  con la delegazione del CCR di Sicilia che si sarebbe dovuto compiere il 15 -18 marzo - incontro che non   si è potuto realizzare per la diffusione della pandemia Covid-19 - hanno predisposto un originale  lavoro di ENIGMISTICA DELLA LEGALITÀ che  in 11 pagine intreccia esercizi di cruciverba, acrostici, parole giuste al posto giusto, crucipuzzle sui personaggi, eventi, date, collegate alla strage di Capaci e ai diversi aspetti della legalità.
Non potendo partecipare al solenne corteo del 23 maggio a Palermo,  in maniera virtuale il 23 maggio alle ore 17,58, saranno spiritualmente presenti  e vicini alla cerimonia di omaggio e ricordo delle Vittime della mafia,  presso l’albero Falcone.
redazione@aetnanet.org
Postato da Andrea Oliva Sabato, 23 maggio 2020 08:00:00 (503 letture)

(Leggi Tutto... | 6504 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Esame di Stato: VERSO GLI ESAMI: colloquio pluridisciplinare e un “grazie” alla scuola
Redazione
Le recenti disposizioni che regolamentano lo svolgimento degli esami sono state illustrate dalla Dott.ssa Lucrezia Stellacci, componente del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione e Consigliera del Ministro Lucia Azzolina.
La videoconferenza promossa dall’UCIIM di domenica pomeriggio, ha superato i mille collegamenti da tutte le regioni d’Italia, nelle quali l’UCIIM offre un qualificato servizio per la formazione del Personale docente e per una sempre efficiente qualità del servizio scolastico.
Pensando alla prova orale degli esami vengono in mente le regole che hanno sempre caratterizzato il “colloquio pluridisciplinare” che contrassegna la conclusione del percorso formativo del primo e del secondo ciclo scolastico.
Le contingenze della pandemia per il Covid-19, hanno ristretto il tempo scuola ed hanno modificato l’organizzazione della didattica, avviando una sperimentazione “a distanza” con positivi successi, anche se le problematiche e le difficoltà attuative in alcune realtà sono state alquanto evidenti.
Adesso, “guardando avanti” e pensando al come far concludere agli studenti il primo o il secondo ciclo di studi si formulano alcune considerazioni perché la prova finale degli esami non sia soltanto un adempimento burocratico, ma conservi la valenza di un atto educativo.


Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 21 maggio 2020 12:22:51 (601 letture)

(Leggi Tutto... | 14536 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Università: Mur: fissate le nuove date per le prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato per l’a.a. 2020/2021
Ministero Istruzione e Università

In considerazione delle recenti misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e della necessità, per gli Atenei, di predisporre misure organizzative per consentire lo svolgimento delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato, si comunica di seguito il nuovo calendario delle date che sostituisce integralmente il precedente calendario pubblicato con avviso dell’11 marzo 2020.

download: nuovo calendario
miur.gov.it


Postato da Andrea Oliva Giovedì, 21 maggio 2020 10:13:08 (628 letture)

(Leggi Tutto... | 5026 bytes aggiuntivi | Università | Voto: 0)

Reclutamento Docenti: Procedura per la selezione di n. 04 unità di personale docente da destinare ai Progetti Nazionali ai sensi dell'art. 1, comma 65, legge n. 107 del 2015 per l'anno scolastico 2020/2021 presso l'USR per la Sicilia–A.T. Catania
Ufficio Scolastico Provinciale

Pubblicazione avviso di procedura prot. 7211 del 18/05/2020 - Modello domanda di partecipazione

Modello di domanda partecipazione
ct.usr.sicilia.gov.it
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 20 maggio 2020 14:35:44 (653 letture)

(Leggi Tutto... | 2784 bytes aggiuntivi | Reclutamento Docenti | Voto: 0)

Pensioni: CISL SCUOLA CATANIA - Consulenza in pillole - Oggi parliamo di: Ricostruzione di carriera SECONDA PARTE
Sindacati

Oggi parliamo di: Ricostruzione di carriera. SECONDA PARTE.

Video di Rosario Arcidiacono Consulente ed RSU CISL Scuola Catania

Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 20 maggio 2020 08:05:00 (621 letture)

(Leggi Tutto... | 2516 bytes aggiuntivi | Pensioni | Voto: 0)

Reclutamento Docenti: Assunzioni a tempo indeterminato personale docente - Quota 100
Ministero Istruzione e Università

Decreto ministeriale n. 12 del 18 maggio 2020 - Operazioni di assunzione a tempo indeterminato ai sensi dell'articolo 1, comma 18-quater, del Decreto Legge 29 ottobre 2019 n. 126, convertito, con modificazioni, dalla Legge 20 dicembre 2019 n. 159

Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 20 maggio 2020 08:00:00 (626 letture)

(Leggi Tutto... | 6484 bytes aggiuntivi | Reclutamento Docenti | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Lettera al Presidente del Consiglio da parte dei RAGAZZI SINDACI. Gradito cortese riscontro
Istituzioni Scolastiche
Catania 18  MAGGIO  2020
Ill.mo  Avv. Giuseppe Conte
Presidente del Consiglio dei Ministri
Palazzo Chigi

ROMA

download: Lettera al Presidente del Consiglio

Giuseppe Adernò
Coordinatore CCdR
Postato da Andrea Oliva Martedì, 19 maggio 2020 10:02:22 (472 letture)

(Leggi Tutto... | 2164 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Didattica a distanza: 'Dopo la pioggia uscirà il sole'. Appunti d’una ragazza per superare la quarantena
Redazione
In questi giorni di emergenza sociale e sanitaria, più volte mi sono trovata immersa nei miei pensieri a riflettere su ciò che sta accadendo e le domande che mi sono posta sono state: perché? Perché tutto ciò? Perché è arrivato questo virus? Chi lo ha portato? Beh, non è semplice rispondere a queste domande, ma in questa mia quotidianità così sconvolta ho cercato di trovare una sorta di soluzione ai miei quesiti. Ho letto che in questo periodo il nostro ecosistema sta “risentendo” positivamente di tutto ciò, come se la terra stesse tornando a respirare, stesse prendendo una boccata d’aria ed esorcizzando tutto ciò che noi esseri umani le abbiamo fatto patire. Non credo che queste siano coincidenze, anzi, credo proprio che la nostra terra stia scuotendo le nostre coscienze e stia facendo risvegliare in noi il vero senso della vita.

Martina Longo
Classe IV F, Liceo Scientifico Statale “Principe Umberto”, Catania
Postato da Angelo Battiato Martedì, 19 maggio 2020 06:00:00 (1032 letture)

(Leggi Tutto... | 4534 bytes aggiuntivi | Didattica a distanza | Voto: 0)

Vi racconto ...: I cento anni di Giovanni Paolo II
Redazione
Il 18 maggio  del 1920 nasceva a Wadowice in Polonia Karol  Wojtyla, che il 16 ottobre 1978, diventerà il 264° Papa con il nome di Giovanni Paolo II, primo papa non italiano dopo quattro secoli, ora Santo.
La ricorrenza suscita sentimenti di nostalgia nel ricordare i 27 anni di un pontificato che ha tracciato un solco profondo nella storia della Chiesa e dell’umanità.
Le conquiste sociali, culturali, politiche, realizzate, sono frutto di un carisma che coniuga estro poetico, artistico, sportivo e profondo spirito di preghiera, hanno reso Papa Wojtyla un “papa grande”, vero “Papa Magno”, acclamato dal popolo “Santo subito” mentre un misterioso vento sfogliava e chiudeva il vangelo deposto sulla sua bara in piazza San Pietro nell’aprile del 2005 durante l’ultimo planetario saluto.
Il suo primo paterno invito: “ Aprite, spalancate le porte a Cristo” ha tracciato un percorso non facile, innovativo, spesso contrastato, ma il suo progetto di umanesimo cristiano è stato sempre chiaro e lineare.


Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 18 maggio 2020 15:27:51 (442 letture)

(Leggi Tutto... | 10144 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

News: Regione Siciliana. CORONAVIRUS - Ordinanza contingibile e urgente n° 21 del 17 maggio 2020
Istituzioni

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell'art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica.

download: Ordinanza del 17 maggio 2020


Postato da Andrea Oliva Lunedì, 18 maggio 2020 15:03:11 (407 letture)

(Leggi Tutto... | 2528 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Costume e società: Catania, per andare a messa basterà un clic. Fra Massimo Corallo, parroco di Santa Maria di Gesù, ha ideato una pagina sul sito internet della chiesa per velocizzare le prenotazioni
Rassegna stampa
Per andare a messa basterà un clic. E' l'idea di un parroco di Catania, frà Massimo Corallo, che ha ideato un metodo veloce per eliminare le chiamate telefoniche e eventuali code all'entrata della chiesa. Sulla pagina del sito della chiesa Santa Maria di Gesù, al centro della città, è stata creata una pagina dedicata alle prenotazioni per gli 82 posti della parrocchia. Un percorso molto simile a quello delle prenotazioni online per andare a teatro o al cinema. Frà Massimo Corallo è anche un docente universitario di comunicazione sociale e ha pensato di snellire la procedura della prenotazione dei posti in chiesa per assistere alla messa. Niente telefonate o turni fisici. Il nuovo decreto prevede che nelle parrocchie i posti a sedere dovranno essere distanti uno dall'altro almeno un metro e mezzo. Non potranno accedere i fedeli per occupare posti in piedi ma solo sulle sedie.

di Romina Marceca da “la Repubblica”
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 18 maggio 2020 07:00:00 (611 letture)

(Leggi Tutto... | 3272 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Natura e Co-Scienza: Non amare è morire
Redazione
“Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario”.
George Orwell

“Il capolavoro dell’ingiustizia è di sembrare giusto senza esserlo”.
Platone


L’Amore è la forza propulsiva fondamentale che muove ogni cosa, ogni essere, il Sole e le altre stelle, e non è facile penetrarne il mistero.
Beninteso tale forza non corrisponde a ciò che noi intendiamo nel senso comune, ossia all’attrazione o al legame verso un’altra persona, perché si tratta di tutt’altro, ovvero è una pulsione straordinaria che spesso si sente nel cuore e che sospinge ogni cosa e ogni essere vivente dal finito verso l’Infinità. Quando raramente si manifesta alla nostra vista l’Amore ci appare come una Luce, che però è differente da quella elettromagnetica. È una Luce mirabile e straordinaria, granulosa, spesso colorata, il cui irraggiamento non offende affatto la vista di chi la guarda, che in alcuni casi appare simile ad una nebbia diafana che tende a stratificarsi in basso.
La prova dell’esistenza di questa Luce è nelle recenti scoperte della Fisica quantistica e nell’iconografia religiosa, dove i Santi e i Maestri sono raffigurati attorniati da un’Aura luminosa.

Marcello Castroreale
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 18 maggio 2020 06:00:00 (1006 letture)

(Leggi Tutto... | 23041 bytes aggiuntivi | Natura e Co-Scienza | Voto: 0)

Sostegno: CISL SCUOLA CATANIA - Consulenza in pillole - Oggi parliamo di: modalità di accesso al TFA di Sostegno
Sindacati
Oggi parliamo di: modalità di accesso al TFA di Sostegno

Video di Barbara Mannino dirigente sindacale CISL Scuola Catania.

Postato da Andrea Oliva Domenica, 17 maggio 2020 10:42:59 (636 letture)

(Leggi Tutto... | 1134 bytes aggiuntivi | Sostegno | Voto: 0)

Esame di Stato: Esami di Stato 2019-2020. Proroga presentazione istanze di Presidente di commissione - modelli ES-E ed ES-1
Ufficio Scolastico Regionale
download: circolare

pti.regione.sicilia.it
Postato da Andrea Oliva Domenica, 17 maggio 2020 08:10:00 (673 letture)

(Leggi Tutto... | 776 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: # Noi siamo invisibili per questo governo. Grido di allarme delle 12.000 scuole paritarie. Il 19 e 20 maggio manifestazione: rumore educativo e costruttivo
Redazione
E’ questo lo slogan che il 19 e 20 maggio le dodicimila scuole paritarie esporranno per far sentire al Governo la loro voce.
Il decreto “Rilancio” non ha tenuto conto della scuola pubblica paritaria che è la prima impresa del Paese democratico e con 900.000 studenti, 180.000 tra docenti e operatori scolastici, 12.000 sedi scolastiche, distribuite su tutto il territorio nazionale costituisce il reale volano dello sviluppo sociale ed economico.  Quale presidio di libertà di scelta educativa, sancito dalla Costituzione, regolamentato da 20 vent’anni dalla Legge 62/2000, la scuola pubblica paritaria per la maggior parte d’ispirazione cattolica, è un centro di educazione e di formazione integrale secondo un chiaro progetto educativo che mette al centro la Persona, l’uomo, il cittadino.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Domenica, 17 maggio 2020 08:05:00 (799 letture)

(Leggi Tutto... | 8019 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Pensioni: CISL SCUOLA CATANIA - Consulenza in pillole - Oggi parliamo di: Ricostruzione di carriera. PRIMA PARTE
Sindacati
Ricostruzione carriera Oggi parliamo di: Ricostruzione di carriera. PRIMA PARTE

Video di Rosario Arcidiacono Consulente ed RSU CISL Scuola Catania

Postato da Andrea Oliva Domenica, 17 maggio 2020 08:00:00 (792 letture)

(Leggi Tutto... | 1560 bytes aggiuntivi | Pensioni | Voto: 5)

Esame di Stato: Scuola, pubblicate le Ordinanze su Esami di Stato e valutazione. Presentate le misure di sicurezza per la Maturità
Ministero Istruzione e Università

 

Azzolina: “Accompagneremo dirigenti, personale scolastico e studenti in ogni passaggio”
Miozzo (CTS): “Possibile fare l’Esame del secondo ciclo in presenza e in piena sicurezza”


La Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha firmato le Ordinanze sugli Esami di Stato del primo e del secondo ciclo e sulla valutazione finale delle studentesse e degli studenti, ora disponibili sul sito del Ministero dell’Istruzione.
Le tre Ordinanze tengono conto di quanto previsto dal decreto scuola, approvato in Consiglio dei Ministri ad aprile, e dell’emergenza coronavirus. Sono state firmate dopo essere state presentate ufficialmente alle Organizzazioni sindacali e sottoposte al parere del Consiglio superiore della Pubblica Istruzione, organo consultivo del Ministero, come previsto dalla normativa vigente.

miur.gov.it

Postato da Andrea Oliva Domenica, 17 maggio 2020 07:55:00 (1031 letture)

(Leggi Tutto... | 19172 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Didattica a distanza: Ai giovani e al futuro che verrà. (suonata a quattro mani)
Redazione
La poesia esprime ciò che non viene bene a dire con le semplici parole! La poesia è aprire il rubinetto e far parlare il cuore, è istinto naturale, è sorgiva d’acqua chiara, è zampillo che seduce, e che conduce assai lontano, tra sentieri di montagna, tra tormenti e turbamenti, illusioni e confusioni, e poi s’innalza in volo per giungere in luoghi mai toccati. E in questo tempo d’inquietudine e di gratitudine la poesia è l’unico modo per dire cose umane, l’unica via che porta dritta al cuore, l’unica di cui non ci possiamo vergognare. Giammai!

Angelo Battiato


Caro Angelo, diceva il grande Russel: “la cultura è tutto ciò che rimane dopo aver dimenticato tutto”. Bocciare!? Rimandare!? Sei politico!? Il nostro “lavoro” è ben altro! Il nostro prodotto non è mai finito, noi non lavoriamo in fabbrica, non produciamo cuscinetti in serie o teste di chiodi. Noi siamo educatori! Ed educhiamo i giovani a crescere, e l’educazione è permanente, dura tutta la vita; bocciare è come uccidere la vita, un vero delitto. Bocciare significa precludere, che cosa? La crescita umana e culturale non avviene in tutti allo stesso modo e negli stessi tempi; ognuno vuole il suo. E poi, non tutti hanno gli stessi talenti e identiche vocazioni. Bocciare vuol dire scartare, e questo non fa parte del nostro ruolo e della nostra funzione. Quello che ho scritto l’ho praticato per 41 anni di insegnamento. Dicevo ai miei alunni: io sono uno che educa diseducando. E così nasceva la discussione! E’ questa la scuola: fare sbocciare la discussione che si alimenta con la coscienza e la scienza nostra - se ne abbiamo.
Altrimenti siamo solo “istruttori” di scuola guida!

Nuccio Palumbo
Postato da Angelo Battiato Domenica, 17 maggio 2020 07:00:00 (1389 letture)

(Leggi Tutto... | 5478 bytes aggiuntivi | Didattica a distanza | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: Scuole paritarie 'invisibili' Solo 152 euro per i bambini dell’infanzia. A settembre 300.000 studenti in più nelle scuole statali
Redazione

«Lo Stato c’è, aiuteremo tutti. Non lasceremo indietro nessuno. » ha dichiarato il presidente del Consiglio, Giuseppe  Conte; «Nel rispetto della libertà di scelta educativa delle famiglie, saranno supportate in modo concreto tutte le scuole del sistema nazionale d’istruzione», ha dichiarato Lucia Azzolina, Ministro dell’Istruzione. Belle parole! Ma nelle 439 pagine del dispositivo, composto da 258 articoli, le scuole paritarie sono citate solo per il finanziamento di 80 milioni di euro che serviranno a coprire il mancato versamento delle rette da parte delle famiglie, per questi mesi di sospensione della didattica in presenza. Il contributo sarà ripartito alle 8.957 scuole materne sulla base del numero di bambini iscritti per ogni bambino la somma assegnata sarà di 152.00 euro.
Grande dono della maggioranza giallo rossa che promette miliardi ed “ha a cuore l’istruzione dei suoi figli!”

Giuseppe Adernò

Postato da Andrea Oliva Venerdì, 15 maggio 2020 09:14:24 (811 letture)

(Leggi Tutto... | 8507 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Mobilità: Consulenza in pillole Cisl Scuola. Oggi parliamo dei soprannumerari e della collegata domanda cartacea di trasferimento
Sindacati
consulenza in pillole Consulenza in pillole Cisl Scuola. Oggi parliamo dei soprannumerari e della collegata domanda cartacea di trasferimento.

Video del Segretario della CISL scuola Catania Ferdinando Pagliarisi.



Postato da Andrea Oliva Venerdì, 15 maggio 2020 08:00:00 (744 letture)

(Leggi Tutto... | 1612 bytes aggiuntivi | Mobilità | Voto: 0)

News: Scuola: più di un lavoratore su tre collegato nelle assemblee on line indette da CISL Scuola, FLC CGIL, UIL Scuola, SNALS e GILDA
Sindacati
Sono state quasi duecento le assemblee sindacali in modalità on line promosse oggi da FLC Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola, SnalsConfsal e Gilda Unams, che hanno puntato i riflettori sulle problematiche legate all’emergenza in atto, alle modalità di svolgimento del lavoro imposte dal lockdown ma ancor più su quelle che caratterizzeranno la ripresa delle attività in presenza.



Postato da Andrea Oliva Giovedì, 14 maggio 2020 15:45:19 (725 letture)

(Leggi Tutto... | 4868 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Didattica a distanza: Consiglio generale CISL Scuola - 11 maggio 2020 - Documento conclusivo
Sindacati
Il Consiglio Generale della CISL Scuola, riunito in modalità on line il giorno 11 maggio 2020, udita la relazione della segretaria generale Maddalena Gissi la approva, con i contributi emersi dal dibattito e dall’intervento della segretaria generale della CISL Annamaria Furlan.
CISL SCUOLA
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 14 maggio 2020 13:00:28 (3354 letture)

(Leggi Tutto... | 1896 bytes aggiuntivi | Didattica a distanza | Voto: 0)

Didattica a distanza: La scuola continua! per una didattica a distanza efficace
Redazione
Un'interessante tavola rotonda virtuale sul tema "La scuola continua! Come costruire una didattica a distanza efficace oggi e per il futuro dell'educazione" è stata promossa da Cisco Italia il 13 maggio 2020. Utilizzando le tecnologie online Cisco Webex - che consentono di ricreare classi virtuali e ambienti di apprendimento, si sono confrontate le esperienze dell'Istituto paritario Cristo Re di Roma e l'Istituto Maiorana di Milazzo, coinvolgendo nel dibattito a distanza i giornalisti di diverse testate. La tavola rotonda, coordinata da Marianna Ferrigno, è stata introdotta dall'intervento di Angelo Finga di Cisco Webex, il quale ha presentato le specificità della piattaforma, che, come si legge in un grafico, ha consentito l'attivazione di 1.500 meetings la prima settimana di sospensione delle lezioni e dopo la fase di formazione dei docenti dal 15 marzo in poi, sono aumentati gli interventi on line che hanno raggiunto il numero di 185.308.

Giuseppe Adernò
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 14 maggio 2020 09:00:00 (587 letture)

(Leggi Tutto... | 5957 bytes aggiuntivi | Didattica a distanza | Voto: 0)

Vi racconto ...: Il Covid-19 uccide la carità
Redazione
Nel tragico caos sociale e culturale che la pandemia ha prodotto, si registra anche il blocco della carità.
Si constata che le norme prescrittive di prevenzione del contagio che hanno segregato in casa le famiglie, che hanno chiuso le scuole e le chiese, che hanno ingessato per due mesi la società, il commercio, il lavoro, con profonda amarezza, hanno soffocato anche la carità.
 La benemerita istituzione della Casa della Carità, fondata da Suor Anna Cantalupo nel 1923, è stata costretta a sospendere la raccolta dei vestiti da destinare ai poveri, nel rispetto di tutte le norme igieniche e di prevenzione della diffusione del virus. Anche se adesso si provvederà alla sanificazione degli ambienti, non sarà possibile riattivare il servizio , per cui le numerose borse che vengono depositate dietro il portone di Via San Pietro, restano fuori e poi portate via dagli operatori ecologici come “raccolta indifferenziata” mentre “i poveri restano sempre più poveri” e s’incrementa lo spreco del consumismo.
Oggi, la paura del contagio e la rigidità delle norme hanno, di fatto, venir meno una risorsa di carità per i numerosi poveri che crescono sempre più nel numero e nella diversità di classi sociali.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 14 maggio 2020 08:05:00 (540 letture)

(Leggi Tutto... | 6390 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Riforma: Se la famiglia manca di rispetto alla Scuola. Valutazioni dopo il 45° anniversario della riforma sulla ''democratizzazione'' della scuola
Rassegna stampa

Nel 45°anniversario dell'entrata in vigore dei cd. Decreti delegati nel sistema scolastico italiano (31 maggio 1974) pare utile fare un provvisorio bilancio di questa importante riforma del sistema scolastico italiano
Il Decreto più noto è il 416 poiché introdusse il principio della partecipazione democratica alla vita della scuola, istituendo i cd. organi collegiali che sancirono l'ingresso della componente dei genitori e – nelle superiori- anche di quella degli studenti nei consigli di classe e nei consigli di circolo e di istituto.
Molta acqua è passata sotto i ponti della gestione collegiale della scuola, con luci ed ombre: da un lato c'è chi ha lamentato una eccessiva ingerenza delle famiglie nelle questioni tecnico-didattiche-metodologiche proprie degli insegnanti. Altri hanno evidenziato come questo sistema abbia creato ulteriore burocrazia nella scuola, appesantendo le procedure di gestione con passaggi nuovi e spesso conflittuali, non di rado con interferenze della politica.

Francesco Provinciali

Postato da Andrea Oliva Giovedì, 14 maggio 2020 08:00:00 (603 letture)

(Leggi Tutto... | 11141 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Sicurezza: Insulta nel tema la maestra: genitori condannati a pagare 1.000 euro di risarcimento
Rassegna stampa
Aveva dato della "sclerata" alla propria insegnante nel tema in classe. Il giudice di Conegliano Veneto (Treviso) ha condannato quali responsabili del fatto i genitori di un alunno dell’ultimo anno di una scuola primaria di un istituto comprensivo nel Trevigiano con la richiesta di mille euro di risarcimento dovuti alla maestra, oltre al rimborso delle spese legali, per la condotta diffamatoria del figlio minore.  
La maestra avrebbe assegnato un tema ai suoi alunni dal titolo: “Lettera a un mio amico”, chiedendo loro di raccontare le loro recenti esperienze scolastiche. Ma dallo svolgimento di uno dei suoi piccoli studenti escono parole forti, proprio a lei riferite. “Impazzita”, “sclerata”, “da casa di ricovero”.
L’accaduto viene segnalato al preside che si attiva per far incontrare insieme maestra e genitori. Incontro che non si è mai concretizzato.  All’ennesima convocazione dalla scuola i genitori si sono limitati a spiegare che le parole del tema altro non fossero che una reazione a uno stato di disagio.

Redazione Tgcom24 del 13 maggio 2020

Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 13 maggio 2020 11:15:02 (479 letture)

(Leggi Tutto... | 5926 bytes aggiuntivi | Sicurezza | Voto: 0)

Progetti: Il Convitto Cutelli partecipa a Webtrotter, il giro del mondo in 80 minuti … in bocca al web ai nostri alunni del Liceo Europeo!
Istituzioni Scolastiche
Nonostante l’emergenza covid, le esperienze formative dei nostri alunni non hanno mai avuto interruzione e per non perdere l’abitudine al banco di prova, il 14 maggio, quattro squadre del Liceo Europeo parteciperanno alla prova di qualificazione della gara nazionale Webtrotter il giro del mondo in 80 minuti, promossa dall’AICA, associazione italiana per l’informatica e il calcolo automatico.
Si tratta di una competizione informatica che stimola la capacità di lavorare in gruppo, fare squadra e sviluppare le abilità di problem solving, con l’obiettivo di favorire la formazione a un uso appropriato dei nuovi strumenti digitali nella ricerca intelligente di dati e informazioni in rete.

Prof.ssa Cinzia Nigro
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 13 maggio 2020 08:00:00 (677 letture)

(Leggi Tutto... | 4690 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Didattica a distanza: l tempo della riscoperta. Un video dei ragazzi dell’IISS Ven. Capizzi, di Bronte, al tempo della quarantena
Istituzioni Scolastiche
Neppure la quarantena e il coronavirus hanno fermato la fantasia, la creatività e l’allegria degli alunni dell’IISS “Ven. Capizzi”, di Bronte! I ragazzi del Liceo Artistico “Ven. Capizzi”, di Bronte, incoraggiati dalla loro preside, la prof.ssa Grazia Emanuele, a impegnare in maniera proficua questo periodo di sospensione didattica, e con la complicità della loro docente di Discipline Audiovisivi e Multimediale, la prof.ssa Stefania Di Vita, hanno realizzato un piccolo capolavoro, un simpaticissimo video dove hanno “descritto” la loro vita al tempo del coronavirus e documentato l’arte di adattarsi a trascorrere le lunghe giornate tra le mura domestiche, tra video lezioni, internet, lettura, cucina, letto e riposo forzato! Il video, dall’eloquente titolo, “Il tempo della riscoperta”, è stato apprezzato dalla Dirigente Scolastica, la prof.ssa Grazia Emanuele, e da tutto il personale scolastico dell’istituto brontese.

Angelo Battiato
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 12 maggio 2020 18:00:00 (1130 letture)

(Leggi Tutto... | 3306 bytes aggiuntivi | Didattica a distanza | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Digitalizzazione, “Pago in Rete”: la piattaforma per i pagamenti on line delle scuole
Ministero Istruzione e Università

Il Ministero dell’Istruzione mette a disposizione delle scuole il sistema centralizzato “Pago In Rete”, collegato alla piattaforma PagoPA che, dal prossimo 30 giugno, sarà utilizzata per l’erogazione di tutti i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni.

Tutti gli adempimenti sono già stati svolti dal Ministero e non è prevista nessuna attività formale a carico delle istituzioni scolastiche per l’adesione alla piattaforma. Tramite “Pago in rete” sarà possibile gestire per via telematica oneri e tasse a favore delle scuole o del Ministero.

“Pago In Rete” è già integrato con le principali soluzioni software di fornitori privati in uso presso le scuole e interagisce direttamente con PagoPA, come spiegato dalla nota n. 1125 dell’8 maggio 2020


miur.gov.it
Postato da Andrea Oliva Martedì, 12 maggio 2020 13:25:33 (610 letture)

(Leggi Tutto... | 8082 bytes aggiuntivi | Nuove Tecnologie | Voto: 0)

Vi racconto ...: I Catari, l’eresia medievale dei 'buoni cristiani'
Redazione
“Loro non imbrogliano, non opprimono e non fanno male a nessuno, credono nella reincarnazione, e in un dio buono e in un dio cattivo”. Loro, i “buoni uomini” e “buoni cristiani” vestiti di nero, che si aggiravano tra i paesi e le campagne di mezza Europa. Loro, i catari. Il più diffuso, originale e organizzato movimento eretico del Medioevo, sorto ai margini dell’ortodossia cattolica, che riuscì a contrastare lo strapotere della Chiesa di Roma e a destabilizzare, per oltre tre secoli, l’intero assetto sociale e religioso dell’Europa. Temuto e combattuto con spietata energia dalla chiesa cattolica, per la sua capacità di espandersi e di influenzare vasti strati della società dell’epoca, il movimento cataro venne infine annientato e cancellato dalla faccia della terra con una imponente e feroce crociata, organizzata dal papa Innocenzo III. Come per tutti i vinti della storia, le informazioni sul movimento ci sono pervenute dai suoi nemici, che, molto probabilmente, e come sempre succede, hanno “ritoccato” e deformato a loro piacimento la memoria e la storia della dottrina e dell’organizzazione religiosa catara.

Ma chi furono i catari? In che cosa credevano? Perché furono considerati eretici e perseguitati duramente dalla chiesa ufficiale di Roma? E in cosa consisteva la loro dottrina? In cosa credevano? E perché i catari si diffusero così rapidamente in ampi strati della popolazione di molte regioni europee, e soltanto dopo un intervento armato, con una vera e propria crociata (la prima contro una popolazione cristiana), si riuscì ad “estirparli” definitivamente dalla storia? Per molti secoli il loro movimento è stato occultato e immerso nell’oblio del tempo, perché?

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Martedì, 12 maggio 2020 09:00:00 (885 letture)

(Leggi Tutto... | 13650 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Convitto Cutelli, dalla fase dell’emergenza alla riapertura
Istituzioni Scolastiche
Il Convitto catanese, nella sua peculiarità di unico istituto verticale per la Sicilia Orientale, con la sua scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, non si è mai fermato in questi mesi di emergenza covid.
All’indomani del 4 marzo, ultimo giorno di scuola in presenza, il Dirigente, Prof. Stefano Raciti  e lo staff di dirigenza, hanno subito provveduto al riadattamento della didattica in modalità dad, partendo dal Liceo Europeo, riorganizzando ben 42 ore settimanali, consentendo l’accesso in piattaforma G-suite di docenti, educatori e alunni.
La programmazione didattica del Liceo Europeo è stata rimodulata garantendone la valorizzazione, per ogni singola disciplina, dell’attività laboratoriale che lo contraddistingue, grazie all’impegno profuso di tutti i docenti, dei conversatori di madrelingua che affiancano i docenti di lingua inglese e francese, degli educatori tutor, figure uniche nel panorama scolastico, che affiancano le classi, rivestendo il ruolo di punto di riferimento per alunni e docenti, specie in questo particolare periodo di mancata fisicità nelle relazioni interpersonali.

Prof.ssa Cinzia Nigro


Postato da Andrea Oliva Lunedì, 11 maggio 2020 08:00:00 (1577 letture)

(Leggi Tutto... | 6963 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Didattica a distanza: Redi Jazz Orchestra 'at home' - Piazza
Istituzioni Scolastiche
La Redi Jazz Orchestra è l'orchestra jazz dell’Istituto "Francesco Redi" (nelle sue sezioni del liceo scientifico "A. Russo-Giusti" e dell'ITIS "G. Ferraris" di Belpasso) e nasce nel 2017 dal fortunato incontro tra il prof. Fabio Desiderio, jazzista, ed un gruppo di ragazzi simpatici, brillanti e musicalmente pieni di talento. Questo video è stato realizzato senza mai incontrarsi, con registrazioni fatte da ogni musicista nella propria casa, poi unite e ricomposte. Nonostante la distanza fisica - e le difficoltà del suonare per un gruppo così numeroso eseguendo in realtà il brano da soli - il progetto comune ha avvicinato nello spirito i suoi componenti, unendoli in questa esecuzione virtuale.

L’Orchestra Redi Jazz “at home” ha riunito così alunni ed ex alunni, tra nord e sud Italia, in una grande famiglia tenuta insieme da una passione comune, fondata sulle profonde emozioni che la musica riesce a suscitare. Il brano “Piazza”, che viene qui eseguito, è composto dal grande musicista e pianista jazz siciliano Giovanni Mazzarino ed è proposto nell’arrangiamento di Fabio Desiderio, scritto appositamente per questa occasione.

Il videoclip è stato ideato e realizzato da Fabio Desiderio riunendo in una originale versione, i video prodotti dai ragazzi. Se ti è piaciuto questo video iscriviti al nostro canale!! La Redi Jazz Orchestra “at home”:
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 10 maggio 2020 09:00:00 (1111 letture)

(Leggi Tutto... | 5106 bytes aggiuntivi | Didattica a distanza | Voto: 5)

Utilizzazione e Assegnazione: Docenti utilizzati a vario titolo (Progetti Nazionali, legge 448/98 art. 26 c. 8 e progetti regionali)
Ufficio Scolastico Regionale
download: Circolare - Allegati da spedire



usr.sicilia.it

Postato da Andrea Oliva Domenica, 10 maggio 2020 08:00:00 (819 letture)

(Leggi Tutto... | 2340 bytes aggiuntivi | Utilizzazione e Assegnazione | Voto: 0)

Esame di Stato: Scuola, pronte le Ordinanze su Esami di Stato e valutazione. I documenti inviati ieri al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione per il parere che precede la pubblicazione
Ministero Istruzione e Università
Sono pronte le Ordinanze con le indicazioni per lo svolgimento degli Esami di Stato e la valutazione finale degli alunni. Provvedimenti che tengono conto di quanto previsto dal decreto scuola, approvato ad aprile, e dell’emergenza coronavirus.
Le Ordinanze, presentate alle Organizzazioni Sindacali, sono state inviate ieri al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione per il necessario parere prima della loro pubblicazione. Si tratta di tre testi: uno per la valutazione di fine anno delle studentesse e degli studenti e per il recupero degli apprendimenti, uno per gli Esami del primo ciclo, uno per gli Esami del secondo ciclo. Di seguito la sintesi dei contenuti.
Valutazione finale e recupero degli apprendimenti
​​​​​​​La valutazione avverrà sulla base di quanto effettivamente svolto, gli alunni potranno essere ammessi alla classe successiva anche in presenza di voti inferiori a 6 decimi, in una o più discipline.

miur.gov.it
Postato da Andrea Oliva Sabato, 09 maggio 2020 08:00:00 (852 letture)

(Leggi Tutto... | 7719 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Vi racconto ...: Accordo Cei-Governo per le Sante Messe dal 18 maggio. Leggendo il Protocollo sanitario
Redazione

Dopo il rintocco di campane  tra Palazzo Chigi, (le Messe sono sospese, autorizzati  solo i funerali con 15 persone ); l’attacco della CEI  (violazione della libertà di culto) e la campanella di Santa Marta:   "Obbediamo alle regole per non far tornare la pandemia", al termine di una lunga trattativa durata settimane, ecco finalmente firmato  a Palazzo Chigi, il protocollo che permetterà la ripresa delle celebrazioni  religiose con la partecipazione del popolo. Il documento è stato firmato dal presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti, dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese.
"Il Protocollo, frutto di una profonda collaborazione e sinergia fra il Governo, il Comitato Tecnico-Scientifico e la Cei, dove ciascuno ha fatto la sua parte con responsabilità": come ha dichiarato il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, ribadendo "l'impegno della Chiesa a contribuire al superamento della crisi in atto", indica alcune misure da ottemperare con cura, concernenti l'accesso ai luoghi di culto in occasione di celebrazioni liturgiche, e alcuni suggerimenti generali.


Fioretto

Postato da Andrea Oliva Venerdì, 08 maggio 2020 14:49:30 (715 letture)

(Leggi Tutto... | 10747 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Sicurezza: Coronavirus, Azzolina incontra Sindacati su ripresa a settembre e Esami
Ministero Istruzione e Università
La Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha incontrato stamattina le Organizzazioni sindacali della Scuola e dei dirigenti scolastici in vista della ripresa di settembre e dei prossimi esami di Stato della secondaria di secondo grado. Al centro dell’incontro, in particolare, il rientro in sicurezza, dal punto di vista sanitario, sia del personale che degli studenti. Tema su cui il Ministero è al lavoro in raccordo anche con il Comitato tecnico-scientifico che supporta il Governo in questa emergenza. 
“Siamo al lavoro con le parti sociali per studiare insieme tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza del personale e dei nostri studenti. Insieme costruiremo i necessari Protocolli - sottolinea Azzolina -. I primi quindici giorni della fase 2 iniziata il 4 maggio saranno fondamentali per avere altri elementi utili. Ringrazio le Organizzazioni sindacali per la fattiva collaborazione e ringrazio anche il Comitato tecnico-scientifico che sta lavorando in stretto raccordo con il nostro Ministero. Un lavoro comune nell’interesse della nostra scuola, dei nostri ragazzi. Abbiamo parlato anche di accelerazione dei cantieri dell’edilizia scolastica: come governo stiamo lavorando, insieme agli Enti locali e grazie ai loro suggerimenti, anche per alleggerire ancora il carico burocratico”.   
Con i Sindacati, chiude la Ministra “abbiamo condiviso anche un punto che ci sta molto a cuore: oggi dobbiamo risolvere i problemi legati a questa emergenza, ma insieme vogliamo anche costruire un percorso, una visione, per la scuola di domani. Questa emergenza può essere una straordinaria occasione per disegnare un sistema di Istruzione migliore. Ne siamo tutti convinti”.

miur.gov.it
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 08 maggio 2020 08:10:00 (751 letture)

(Leggi Tutto... | 5722 bytes aggiuntivi | Sicurezza | Voto: 0)

News: COVID - Dal 18 maggio si potrà tornare in chiesa. Firmato il protocollo d’intesa tra Stato e CEI
Comunicati
Firmato questa mattina il protocollo d´intesa tra lo Stato e la Conferenza Episcopale Italiana per la riapertura delle Chiese al culto. A partire dal 18 maggio si potrà tornare a celebrare la messa alla presenza dei fedeli. L´accordo è stato sottoscritto tra il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese e il presidente della Conferenza Episcopale Italiana Gualtiero Bassetti. Il Ministero dell´Interno ha già avviato un confronto costruttivo con le altre comunità di fede per garantire analoga libertà di culto.
Il protocollo, che disciplina analiticamente modalità e regole da osservare nell´esercizio delle funzioni e nell´accesso alle chiese, prevede comportamenti e regole da seguire sia per la santa messa che per le altre celebrazioni: Battesimo, Matrimonio, Unzione degli infermi ed Esequie. Ecco in dettaglio le disposizioni:
Accesso ai luoghi di culto: L´accesso alla chiesa deve essere definito numericamente e regolato all´ingresso da volontari o collaboratori che devono indossare guanti e mascherine e che devono vigilare affinchè non si verifichino assembramenti, sia all´interno dell´edificio che nei luoghi annessi, come ad esempio le sagrestie e il sagrato.

Maria Giambruno
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 08 maggio 2020 08:05:00 (660 letture)

(Leggi Tutto... | 9129 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

News: Seconde case nei giorni feriali. Cantieri aperti in sicurezza. Mercatini solo per i generi alimentari. La circolare n. 13 chiarisce alcuni dubbi della fase 2
Comunicati
Come rientrare in Sicilia e come gestire gli spostamenti nella seconda casa? Come fare per andare a pesca e come regolarsi con il personale delle imprese che effettuano lavori non continuativi?
Sono alcuni degli interrogativi che in questi giorni hanno congestionato il numero verde del DRPC Sicilia provocando anche qualche problema, che è stato immediatamente rilevato, nei tempi di risposta da parte degli operatori della SORIS.
Per chiarire i dubbi sorti in ordine all´attuazione dell´Ordinanza n. 18 del Presidente della Regione, il capo del DRPC Sicilia ha emanato la circolare n. 13 che chiarisce i punti oggetto di dubbi.
Lo fa a partire proprio dalla gestione dei rientri che, con il decreto n.194 del 5 maggio 2020 a firma del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, hanno subito una significativa integrazione. Ecco in dettaglio i punti trattati:
Rientro in Sicilia – Quanti rientrano devono osservare un periodo di isolamento obbligatorio di 14 giorni comunicando il loro arrivo al medico di medicina generale o al pediatra di libera scelta, al Dipartimento della prevenzione dell’ASP competente per territorio e registrandosi al sito www.siciliacoronavirus.it.

M.G.
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 08 maggio 2020 08:00:00 (872 letture)

(Leggi Tutto... | 12301 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Didattica a distanza: Didattica a distanza, oltre 5 milioni di risorse PON per l’acquisto di dispositivi per CPIA, sezioni carcerarie e scuole polo in ospedale
Ministero Istruzione e Università
In arrivo altri 5,2 milioni di euro, di risorse PON, per l’acquisto di dispositivi digitali per la didattica a distanza destinati ai Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA), alle sezioni carcerarie e alle scuole polo in ospedale.
L’Avviso pubblico per la distribuzione di queste risorse è pubblicato sul sito del Ministero dell’Istruzione al seguente link https://www.istruzione.it/pon/avviso_smart-class_cpia.html.
“Prosegue l’impegno per non lasciare indietro nessuno – sottolinea la Ministra Lucia Azzolina –. Dall’inizio di questa emergenza abbiamo deciso di investire risorse per il digitale che oggi servono per l'emergenza, domani resteranno come patrimonio alle scuole. Colgo l’occasione per ringraziare il personale scolastico impegnato nei CPIA, nelle sezioni carcerarie, nelle sezioni ospedaliere, veri e propri fiori all’occhiello del sistema nazionale di Istruzione, che consentono di garantire il diritto allo studio davvero a tutti, secondo quanto previsto dalla Costituzione italiana". 
Con l'Avviso PON, ciascuno dei 129 CPIA potrà riceve fino a 20.000 euro. Le 449 sezioni carcerarie potranno riceverne fino a 5.000 euro ciascuna, mentre ognuna delle 18 scuole polo in ospedale potrà ottenere fino a 13.000 euro. A questi si aggiungono i CPIA e la scuola polo in ospedale della Provincia autonoma di Trento.
Per aderire le scuole avranno tempo dalle ore 10.00 del giorno 7 maggio 2020 fino alle ore 15.00 del giorno 13 maggio 2020.

miur.gov.it

Postato da Andrea Oliva Giovedì, 07 maggio 2020 08:00:00 (823 letture)

(Leggi Tutto... | 4820 bytes aggiuntivi | Didattica a distanza | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Digitale, approvato Piano Scuola: oltre 400 mln per banda ultralarga. Azzolina: ''Passo in avanti importante. Lavoriamo per digitalizzare la scuola''
Ministero Istruzione e Università
Oltre 400 milioni di euro per potenziare la connettività delle scuole portando negli istituti la banda ultralarga. Li prevede il Piano Scuola approvato nella riunione odierna del Comitato nazionale per la Banda Ultralarga che si è svolta alla presenza anche della Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. L'obiettivo del Piano è garantire rapidamente una connessione veloce (velocità a 1 Gbit con 100 Mbits di banda garantita) all'81,4% dei plessi scolastici, quelli del primo e secondo ciclo, per un totale di 32.213 edifici. Previsti anche voucher per le famiglie: fino a 500 euro, in base all'Isee, per connessioni veloci, pc e tablet.

miur.gov.it
​​​​​​​
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 06 maggio 2020 08:05:00 (870 letture)

(Leggi Tutto... | 4544 bytes aggiuntivi | Nuove Tecnologie | Voto: 0)

Didattica a distanza: Didattica a distanza per i disabili. Esperienza del GLI dell’Istituto Calvino di Catania
Redazione
A seguito del commento alla lettera della Ministra Azzolina la coordinatrice del Gruppo Inclusione dell’Istituto “Italo Calvino” di Catania ha trasmesso la relazione del lavoro svolto durante la quarantena per il Covid-19
 
Nel contesto delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, con le attività didattiche sospese, l’insegnamento, per il periodo Marzo-Maggio, è proseguito con la didattica a distanza, che ha reso necessario la rimodulazione di quanto progettato all’inizio dell’anno scolastico.
Con la consapevolezza dell’importanza del ruolo educativo dei docenti, per le alunne e gli alunni, ognuno di noi si è trovato a dover sperimentare la capacità di saper stare virtualmente vicini ai propri alunni e alle loro famiglie. Già all’indomani della sospensione delle lezioni in presenza, ed in attesa di precise indicazioni del MIUR, l’Istituto “Calvino” si è attivato per utilizzare strategie didattiche che potessero affiancare quelle già in uso, in linea con il nuovo approccio a distanza e del nuovo ambiente di apprendimento.
 
Prof. Gabriella Caponnetto
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 06 maggio 2020 08:00:00 (829 letture)

(Leggi Tutto... | 6554 bytes aggiuntivi | Didattica a distanza | Voto: 0)

Spesa pubblica: Coronavirus, Azzolina e Ascani riuniscono tavolo con Regioni ed Enti Locali. Al centro dell'incontro, la ripresa di settembre
Ministero Istruzione e Università
La Ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina e la Vice Ministra Anna Ascani hanno riunito oggi, a distanza, il tavolo permanente di lavoro con le Regioni e gli Enti locali che, spiegano, "nasce dalla volontà e dalla necessità di agire insieme e di farlo rapidamente in vista della ripresa di settembre, ma anche del Piano a cui si sta lavorando per offrire servizi, già nelle prossime settimane, ai bambini e alle loro famiglie. Serve, in questa fase, la massima collaborazione".
Fra le priorità individuate, la necessità di accelerare ancora la spesa per l'edilizia scolastica, alleggerendo ulteriormente il carico burocratico, in modo da poter subito effettuare i lavori. Il Ministero ha già cominciato a sbloccare fondi e i primi 2.000 cantieri stanno partendo proprio in questi giorni. Al centro dell'incontro anche la richiesta, da parte di Regioni ed Enti Locali, di un Protocollo sanitario comune, che possa consentire di offrire e progettare il più rapidamente possibile servizi e attività per i bambini a supporto delle famiglie e dei genitori che devono riprendere a lavorare. Fra i temi affrontati, le risorse per il sistema paritario, che potrebbero essere inserite nel decreto del governo in preparazione per maggio, quelle per gli Istituti Tecnici Superiori, sbloccate ieri con la firma di un apposito decreto di riparto, la necessità di trovare spazi per garantire, alla ripresa delle lezioni, il giusto distanziamento nelle aule a tutela della salute degli studenti e del personale.
"Il lavoro di questo tavolo - chiudono Azzolina e Ascani - si affiancherà a quello del Comitato di esperti insediato al Ministero che sta ragionando su settembre. Ci riuniremo periodicamente per dare risposte concrete e rapide alle famiglie e al mondo della scuola".

miur.gov.it
Postato da Andrea Oliva Martedì, 05 maggio 2020 12:29:30 (779 letture)

(Leggi Tutto... | 4552 bytes aggiuntivi | Spesa pubblica | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ordinanza contingibile e urgente n. 22 del 2 giugno 2020 del Presidente della Regione Siciliana.
di a-oliva
196 letture




Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Reiterazione avviso ad evidenza pubblica per la selezione di esperti esterni “madre lingua” francese - PON/FSE: avviso pubblico n. 4396 del 09/03/2018 - FSE - Competenze di base - 2a edizione
di m-nicotra

Bando di selezione n. 3 Esperti esterni madrelingua inglese e n. 3 Esperti esterni madrelingua francese - Scuola Media Castiglione di Bronte
di m-nicotra

I ragazzi del Liceo Cutelli al Processo Simulato del Lavoro a.a. 2019/2020
di m-nicotra

Da Roma all’Europa: tappe del progetto di Cittadinanza Europea per gli studenti del Liceo Classico Europeo del Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania.
di a-oliva

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra

Proposta formativa Competenze Digitali e Certificazioni ECDL-AICA per il PON Avv. Prot. 26502 “CONTRASTO ALLA POVERTÀ EDUCATIVA”.
di a-oliva

Richiesta pubblicazione Avviso selezione Esperti - PON Competenze di base - II edizione
di m-nicotra

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra

Bando selezione esperti madrelingua FSE/PON - ICS San Domenico Savio - San Gregorio di Catania
di s-tricomi

Concluso il Pon 10.2.5A-FSEPON-SI-2018-164 con i due moduli 'Maletto, tra arte e natura' e 'Panchine letterarie a Maletto all'IC Galilei di Maletto
di m-nicotra

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Per un'amministrazione più moderna, più trasparente, più semplice.
di a-oliva
521 letture

Tavolo di conciliazione: risposte insoddisfacenti da parte del Ministero. I Sindacati indicono lo sciopero della scuola l’8 giugno. Per ripartire servono investimenti straordinari, non piccoli aggiustamenti.
di a-oliva
399 letture

Fallita la conciliazione fra sindacati e Ministero, proclamato lo sciopero della scuola per l'8 giugno.
di a-oliva
381 letture

Al via test sierologici COVID: la Croce Rossa impegnata nella campagna di campionamento volontario.
di a-oliva
303 letture

Immissioni in ruolo personale docente sui “posti quota 100”, ai sensi dell’articolo 1, comma 18-quater, del Decreto Legge 29 ottobre 2019 n. 126 .
di a-oliva
265 letture


Top Video
Video
25 aprile, lontani ma vicini: i giovani cantori di Torino cantano 'Bella ciao'
888 letture

Caro virus, non sei simpatico e gentile
1386 letture

L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
1602 letture

Premiazione concorso #Zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete - Liceo Classico 'Tommaso Fazello' di Sciacca
1699 letture

Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
10054 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
10728 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
11858 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
11079 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
13869 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
16252 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Giugno, 2020
  Maggio, 2020
  Aprile, 2020
  Marzo, 2020
  Febbraio, 2020
  Gennaio, 2020

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 189
Iscritti: 0
Totale: 189

Traffico Generato
Anonimi: 189 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:189
Membri:0
Ospiti:189
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 50,645
· Visitate ieri 65,966

Media pagine visitate
· Oraria 3,077
· Giornaliera 73,852
· Mensile 2,246,366
· Annuale 26,956,389

Orario Server
· Ora

20:51:22

· Data

03 Jun 2020

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.84 Secondi