Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 364343965 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11169 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
marzo 2017

Graduatorie provinciali permanenti ATA
di a-vetro
1247 letture

Ferdinando Pagliarisi nuovo Segretario Provinciale della CISL SCUOLA CATANIA
di a-oliva
957 letture

Avviso di accertamento sulla legittima fruizione della Legge 104/1992.
di a-vetro
948 letture

Riapertura termini bando ed elenco definitivo degli Osservatori esterni nelle classi campione della rilevazione degli apprendimenti a.s. 2016/2017
di a-vetro
899 letture

Piano di formazione docenti 2016-2019
di a-vetro
896 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Sergio Garofalo
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Modulistica
Modulistica

·Personale scolastico 2013/2014
·Concorso dirigenti, quando la comunicazione è ambigua. Depennate le domande inoltrate dopo il 16. ''Colpevoli'' alcuni Usr.
·2011-2012 modelli di autodichiarazioni da allegare alle Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie
·Modelli di utilizzazione verso i distinti gradi di scuola da parte del personale titolare in altro ruolo e appartenente a classe di concorso o posto i
·Sul Blog di professione insegnante modulistica assegnazioni provvisorie e utilizzazioni a.s. 2011/12


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Nuove Tecnologie: Il troppo stroppia. Tecnologia digitale, sì! ma con misura
Redazione
Attenzione allo stress digitale e alla Rete! Siamo tutti sotto assedio, e intossicati da squilli, sms, mail, tweet. La droga del terzo millennio è la "digital addiction"! Siamo sottoposti a un costante bombardamento di suoni vibranti, che bippeggiano, notificano, lampeggiano, interagiscono, e si accavallano come luci psichedeliche nel nostro cervello, a tal punto che se non ci attrezziamo alla difesa in tempo, finiremo per perdere la testa, travolti da un pauroso istupidimento collettivo, e da un vergognoso imbarbarimento culturale! Attenzione, dunque. La regola sia: Nulla di troppo. L'oltranza del digitale tecnologico può produrre disturbi mentali irreversibili! E dipendenze fatali. In America, secondo dati di Google, l'85% di possessori di uno smartphone non esce mai di casa lasciandoselo alle spalle! Si ha paura di non esistere se si è disconnessi ...

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Sabato, 11 marzo 2017 08:30:00 (335 letture)

(Leggi Tutto... | 2824 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Il sociologo Evgeny Morozov: 'Nessuno ci conosce meglio di Google'
Rassegna stampa
"Vengo dalla Bielorussia, che come molti sanno non è proprio un'isola felice di democrazia liberale: per questo sono stato sempre affascinato da come i nuovi media possano contribuire ad agevolare una trasformazione democratica. Ma poi ho scoperto che le dittature non cadono così facilmente e che le tirannie, spesso, si rafforzano con internet. Allora ho cominciato a studiare, da una prospettiva completamente diversa, come internet ostacoli la democrazia". Con queste parole, pronunciate in occasione di una conferenza del 2009 a Oxford, si presenta Eugenij Morozov, sociologo, giornalista ed esperto in nuovi media di fama mondiale. Nonostante abbia solo 32 anni è internazionalmente riconosciuto come uno dei più lungimiranti studiosi di internet, e dell'impatto che le nuove tecnologie stanno avendo sul mondo contemporaneo; domani arriverà a Roma, per partecipare a un incontro dal titolo Tecnocapitalismo e Beni Comuni, all'interno del Salone dell'Editoria Sociale.

Unita.tv
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 06 novembre 2016 13:00:00 (675 letture)

(Leggi Tutto... | 8826 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: SmartKids16 - Dalla lezione all’esperienza, a Giarre. 21-22 Ottobre 2016
Redazione
In occasione della Settimana Europea del Coding CodeWeek, vi invitiamo a partecipare gratuitamente all'evento "SmartKids16 - Dalla lezione all'esperienza", che si terrà il 21-22 Ottobre 2016 a Giarre (CT), presso la Sala Messina. Due giorni di conferenze, laboratori, workshop e concorso idee in una grande location di oltre 1000 mq. con 6 aree tematiche, partner tecnologici e scuole pubbliche, con oltre 80 esperti e relatori. Laboratori ed esperienze, divertenti e costruttive (coding, realtà aumentata, arte e creatività, stampa 3D e tanto altro), saranno disponibili e aperte a tutti i bambini ed agli adulti che vorranno sperimentare con loro.

informaweb.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 13 ottobre 2016 07:30:00 (583 letture)

(Leggi Tutto... | 4969 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Conferenza stampa Coding Girls. Le ragazze programmano il futuro, e giocano d'anticipo - Roma, 28 settembre 2016
Redazione
Mercoledì 28 Settembre alle 11 conferenza stampa di presentazione della terza edizione del progetto "Coding Girls" presso l'Ambasciata americana a Roma. Protagoniste 1.000 studentesse di Milano, Napoli e Roma che combattono con il coding pregiudizi e stereotipi di genere. Si sono formate alla prima Coding Summer School al femminile le 60 ragazze, milanesi, romane e napoletane, che hanno accettato la sfida di appassionare alla programmazione altre mille studentesse. Sono loro la "scala di cristallo" che permetterà di avvicinare l'obiettivo della parità di genere nel lavoro, che secondo il World Economic Forum, di questo passo, sarà raggiunto tra oltre 100 anni.

Ufficio stampa Fondazione Mondo Digitale - www.mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 27 settembre 2016 07:30:00 (729 letture)

(Leggi Tutto... | 4010 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Una proposta di Educazione digitale
Opinioni
Finora non ho avuto il tempo a disposizione per riflettere sul caso di Tiziana, la ragazza suicida per la vergogna. Ma non credete che si debba tentare un approccio più serio, intelligente ed approfondito rispetto ai vari post e ai commenti letti a riguardo? La tragica vicenda della donna che si è tolta la vita, amareggiata e depressa da una sorta di "gogna virtuale" a cui l'hanno quasi costretta in forza di alcuni filmati hard divenuti virali e divulgati su Internet dai suoi aguzzini, è stata una notizia agghiacciante ed inaudita, che ci ha angosciato in un modo atroce e doloroso. Non penso neanche che si possa demonizzare il Web nella misura in cui, al pari di qualsiasi medium o strumento tecnologico, è anch'esso neutrale in sé, per cui il suo valore (negativo o positivo) dipende esclusivamente dall'utilizzo che se ne fa.

Lucio Garofalo
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 26 settembre 2016 07:00:00 (633 letture)

(Leggi Tutto... | 3314 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Girls Code It Better: aperte le iscrizioni a nuove scuole per l’anno scolastico 2016-17
Redazione
Milano, 17 maggio 2016 - Girls Code it Better, l'iniziativa di MAW - Men at work per far scoprire alle ragazze la creatività e le opportunità offerte dalla tecnologia,  lancia l'edizione 2016/17 ed è alla ricerca di 20 nuovi istituti, in cui attivare il progetto, nelle regioni: Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna e Toscana. Per candidare il proprio istituto,  è necessario compilare la domanda sul sito di Girls Code it Better al link dedicato. La scelta sarà fatta da MAW sulla base di tre criteri: la ripartizione territoriale, la motivazione della scuola a partecipare e l'ordine di arrivo della richiesta. "Le scuole che aderiscono a Girls Code it Better hanno la grande opportunità di offrire alle loro studentesse un percorso importante, che offre loro sia la possibilità di apprendere strumenti tecnologici necessari per il loro futuro sia un metodo di lavoro "per problemi e progetti" utile per lo studio e per la vita" spiega Costanza Turrini di MAW, la responsabile dell'iniziativa.

Contatti Ufficio Stampa
Caterina Ferrara - Prima Pagina Comunicazione
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 20 maggio 2016 07:30:00 (739 letture)

(Leggi Tutto... | 6238 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Le scuole del futuro: la prima mappa italiana delle scuole innovative, realizzata da Ashoka Italia
Redazione
Lazio e Lombardia guidano l’innovazione scolastica, ma anche la Puglia ha un picco di eccellenze. A innovare sono soprattutto gli istituti tecnici, mentre i licei seguono a una certa distanza. Questo quanto emerge dalla mappa di Ashoka Italia, che sta per lanciare Scuole Changemaker il nuovo programma internazionale che identifica, connette e supporta l’innovazione nelle scuole italiane affinchè diventino agenti di cambiamento. La maggior parte delle scuole ha sviluppato metodi innovativi in autonomia, emergono però alcune realtà che mirano a mettere in rete le scuole che seguono nuove metodologie: la Fondazione Mondo Digitale e il progetto Avanguardie Educative Indire sono le realtà più attive. Ashoka è interessata al mondo della scuola e dell’istruzione, essenziali elementi di un mondo in cui tutti fin da piccoli contribuiscono al cambiamento sociale. Per questo motivo dallo scorso settembre Ashoka Italia, in collaborazione con la Onlus Staanoi e Wind Telecomunicazioni SpA, ha avviato la mappatura dell’innovazione scolastica.

e.amorelli@mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 04 maggio 2016 08:00:00 (974 letture)

(Leggi Tutto... | 9534 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Oltre 3.000 le amministrazioni che hanno utilizzato l'applicazione nei primi 30 giorni: Istituti d'Istruzione e Comuni gli enti più attivi
Istituzioni
Nei primi 30 giorni di disponibilità della nuova applicazione circa il 13% delle pubbliche amministrazioni italiane ha pubblicato gli obiettivi di accessibilità (il totale delle PA è desunto dalla sezione open data di Indicepa.it (link is external)). Le PA maggiormente attive nella pubblicazione tramite l'app dedicata sono stati gli Istituti d'Istruzione (40%, pari al 22% del totale nazionale) e i Comuni (35%, pari al 10% del totale nazionale). Oltre la metà degli obiettivi pubblicati ha riguardato il miglioramento del sito web istituzionale (57%), a seguire l'organizzazione del lavoro, la formazione, le postazioni di lavoro, la creazione di siti web tematici, le intranet.

Agid.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 02 maggio 2016 06:00:00 (791 letture)

(Leggi Tutto... | 2656 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Niente più appello. Studenti come gli impiegati con il tesserino
Redazione
L'onda della digitalizzazione avanza imperiosa e travolge ogni cosa.
Era a volte noioso, ma anche divertente, il rito mattutino dell'appello della prima ora di lezione. Adesso in tante scuole l'ingresso avviene come nelle fabbriche. Ogni mattina, all'ingresso, i ragazzi passano negli appositi totem, strisciano il badge mentre il registro elettronico incamera tutti i dati e registra elettronicamente la presenza a scuola. Il giorno 8 marzo questa nuova pratica è stata introdotta presso lo storico Liceo Parini di Milano, tecnica, già sperimentata in alcuni istituti tecnici e professionali e al liceo scientifico Molinari. Secondo gli insegnanti questo intervento snellisce la burocrazia interna, permettendo di risparmiare parecchio tempo e iniziare subito le lezioni. C'è il rischio che si perda la dimensione umanitaria e che gli studenti siano equiparati a polli in batteria da ingozzare di nozioni e via.

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 16 marzo 2016 03:30:00 (811 letture)

(Leggi Tutto... | 4146 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: MLEARN PROJECT. Il mobile learning per una didattica creativa e innovativa
Redazione
Il prossimo 15 marzo a Bruxelles si svolge la conferenza finale di "M-LEARN - Training Teachers to use mobile (hand held) technologies within mainstream school education", il progetto attuato nell'ambito del programma per l'apprendimento permanente Comenius, con l'obiettivo di integrare l'uso delle tecnologie mobili nel contesto scolastico. Nel corso della conferenza vengono presentati i risultati della speriementazione condotta nelle scuole di quattro paesi: Regno Unito, Italia, Paesi Bassi e Grecia. Il progetto "MLEARN - Training Teachers to use mobile (hand held) technologies within mainstream school education" è attuato nell'ambito del programma  per l'apprendimento permanente Comenius con l'obietivo di integrare le tecnologie mobili (mobile learning o mlearning) all'interno della formazione iniziale, in servizio e continua degli insegnanti dei quattro paesi coinvolti: Inghilterra, Grecia, Italia e Paesi Bassi.

daiana.huber@cpip.ro
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 12 marzo 2016 06:30:00 (1150 letture)

(Leggi Tutto... | 4618 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: International Open Data Day 2016 ad Agira
Redazione
Ogni anno si svolge in tutto il mondo l'International Open Data Day. In questa ricorrenza moltissime associazioni, Università, Enti pubblici o semplici cittadini si riuniscono ed organizzano eventi per sostenere ed incoraggiare le politiche di adozione degli Open Data da parte dei governi locali, regionali e nazionali. Oggi viviamo nella società della comunicazione. La conoscenza e l'informazione assumono un valore sempre maggiore. I dati aperti sono compilati in formati facilmente leggibili dai computer, possono essere liberamente utilizzati, riutilizzati e ridistribuiti da chiunque con il solo obbligo di citare la fonte. "Liberare" i dati e renderli fruibili può diventare un valore aggiunto per la nostra economia perché queste informazioni possono essere facilmente utilizzate per creare app e software che ci possono rendere più comoda la vita.

prof. Liborio Calì
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 02 marzo 2016 21:39:29 (931 letture)

(Leggi Tutto... | 3462 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Big data, auto-segnalazione dai centri di formazione e ricerca
Ministero Istruzione e Università
L’evoluzione delle tecnologie informatiche, della sensoristica e l’espansione delle rete di dati hanno portato all’accumulazione di una straordinaria quantità di dati che ormai approssima la decina di zettabyte su supporti e di natura e formato molto diversi, provenienti da uno spettro amplissimo di ambiti. Si parla oggi di big data intendendo appunto queste masse di dati, la cui analisi richiede strumenti informatici innovativi e che promettono di fornire informazioni nuove e di grande rilievo nei più diversi settori. Il MIUR ha costituto un Gruppo di lavoro per avviare una riflessione condivisa sui big data, sulle possibilità di valorizzarli a sostegno delle decisioni di sistema, sull’offerta formativa a disposizione nel Paese, sulle potenziali traiettorie di sviluppo per i prossimi anni e su come l’Italia potrebbe intercettarle, in linea con i migliori orientamenti degli altri paesi.

Miur.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 27 febbraio 2016 03:00:00 (799 letture)

(Leggi Tutto... | 2610 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: La scuola del futuro
Redazione
Niente banchi e quaderni, ma sedie girevoli e tablet. Ecco la nuova scuola del futuro. Inaugurata a Milano presso la scuola di via Giusti 15, nata grazie alla collaborazione tra il Comune di Milano e BT Italia (British Telecom), così come previsto dal Piano Nazionale Scuola. Digitale, l’aula digitale 3.0 presenta uno spazio completamente ripensato: al posto dei banchi ci sono sedie mobili e girevoli che consentono agli studenti di passare agevolmente da situazioni di lezione frontale all'apprendimento in gruppi. La lavagna è diventata un grande schermo interattivo e libri e quaderni sono stati quasi del tutto sostituiti dai tablet.

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 23 gennaio 2016 04:00:00 (885 letture)

(Leggi Tutto... | 3955 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Cisco investe 100 milioni di dollari per accelerare la digitalizzazione dell’Italia
Redazione
A seguito di un incontro tenuto oggi fra il Primo Ministro Matteo Renzi, il CEO di Cisco Chuck Robbins e l’Amministratore Delegato di Cisco Italia Agostino Santoni, Cisco ha annunciato una serie di investimenti strategici in Italia per un valore di 100 milioni di dollari nei prossimi tre anni. Quanto annunciato oggi vede Cisco in linea con il crescente impegno del governo italiano per favorire la trasformazione digitale e coglierne i benefici, adottando un approccio su due fronti: lo sviluppo delle competenze digitali e della consapevolezza delle opportunità offerte dal digitale ed il sostegno alla comunità delle start up innovative italiane.

caterina@primapagina.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 20 gennaio 2016 03:00:00 (737 letture)

(Leggi Tutto... | 4612 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Nuovi skill per la Digital Transformation: le associazioni ICT insieme ad AgID presentano i dati 2015 e le sfide per le imprese e il governo
Redazione
Competenze digitali cercasi: diffusione a macchia di leopardo, dal 37% per la PA locale al 73% per le aziende tecnologiche. Poca formazione digitale interna, la media è di 6,2 giornate l’anno nelle imprese ICT, 4 nella PA e solo 3 nelle aziende utenti. Al top le lauree in Informatica e Ingegneria, ma manca una condivisione dei percorsi e degli skill che servono alle aziende più innovative. I profili più ricercati sono il Security Specialist, l’Enterprise Architect e il Business Analyst per le aziende informatiche, che li cercano per il 70% nei network professionali. Per le aziende utenti e la PA i più ricercati al primo posto sono i CIO, la ricerca avviene tramite agenzia (50%) tramite concorso pubblico. Le retribuzioni per i profili digitali sono in lieve crescita per gli impiegati (+3,6%) e in calo per dirigenti (-1,2%) e quadri (-2,9%).

caterina@primapagina.it, paola@primapagina.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 16 gennaio 2016 03:00:00 (841 letture)

(Leggi Tutto... | 8155 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Il Canale Telegram di Ubuntu-it
Redazione
Telegram ( https://telegram.org ) è un apprezzatissimo servizio di messaggistica istantanea multipiattaforma e open source che sta riscuotendo molto successo tra gli utenti. Il gruppo di promozione Social Media ( http://wiki.ubuntu-it.org/GruppoPromozione/SocialMedia ) di Ubuntu-it, sempre attento alle nuove tendenze e alle nuove tecnologie, ha creato un [[ https://telegram.org/blog/channels |Canale Telegram]] per restare in contatto con tutti gli utenti. I canali pubblici di Telegram permettono la pubblicazione di notizie da parte degli amministratori ma non l'interazione con gli utenti. Insomma una sorta di giornale che potrete leggere comodamente da PC, tramite il browser internet e dal vostro smartphone. Per restare in contatto con la comunità di Ubuntu-it e per ricevere le notizie dalla comunità tramite il Canale Telegram basta scaricare Telegram da [[ https://telegram.org/| questa pagina]], seguire le istruzioni per l'installazione e cliccare su questo link ( https://telegram.me/ubuntuit ).

Liste.ubuntu-it.org/
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 13 gennaio 2016 02:30:00 (1203 letture)

(Leggi Tutto... | 3128 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: PagoPA, entro il 31 dicembre 2015 obbligo per tutte le PA di aderire al Nodo dei Pagamenti
Istituzioni
Nel percorso di attuazione della strategia per la crescita digitale il sistema dei pagamenti elettronici pago PA rappresenta un progetto strategico che consente a cittadini ed imprese di eseguire pagamenti in modalità elettronica scegliendo liberamente il prestatore di servizio, gli strumenti di pagamento e il canale tecnologico preferito, e alle pubbliche amministrazioni di velocizzare la riscossione dei crediti (esito in tempo reale e riconciliazione certa ed automatica), ridurre i costi e uniformare i servizi agli utenti. Le pubbliche amministrazioni sono obbligate per legge ad aderire al sistema e a programmare le attività di implementazione dei servizi entro il 31 dicembre 2015 (come da documento "Linee Guida per l'effettuazione dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi" GU N. 31 del 7 febbraio 2014).

Agid.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 07 gennaio 2016 01:30:00 (818 letture)

(Leggi Tutto... | 3319 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Lecce Startup Showcase, centra un obiettivo del Miur e fa scoprire una scuola che cova 21 startup innovative
Redazione
Se tra gli obiettivi del Ministero dell'Istruzione (Miur) nel promuovere la "Settimana del Piano Nazionale Scuola Digitale" c'è anche quello di far sapere alla cittadinanza che ci sono scuole in Italia in cui batte forte un cuore di cambiamento, di sperimentazione e di innovazione, allora sicuramente a Lecce l'obiettivo è stato centrato in pieno. Si è infatti svolto venerdì scorso presso l'Istituto Galilei-Costa il primo "Lecce Startup Showcase", una vera e propria esposizione al pubblico delle 21 piccole idee d'impresa che sono in cantiere presso la scuola pugliese. Tanti gli ambiti coinvolti, dal turismo all'enogastronomia, dalla musica all'eco-sostenibilità, all'abbigliamento, all'inclusione sociale, ai baratti on line, senza naturalmente escludere l'informatica e la tecnologia. Alcune di esse sono individuali (come i casi di "Island of Host" e "Landwear" rispettivamente dei giovani startupper Antonio Scarnera e Antonio Monaco), altre sono curate da piccoli gruppi di 3/5 studenti, altre ancora da un'intera classe.

e20@clio.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 23 dicembre 2015 03:00:00 (829 letture)

(Leggi Tutto... | 7730 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Nuove Tecnologie: Chi ferma digitalizzazione, motivazione, lavoro? #NonCiFermaNessuno con Luca Abete al 'Radice' di Bronte
Istituzioni Scolastiche
Che il "Benedetto Radice" di Bronte sia tra le poche scuole siciliane ad essere entrato, pienamente, nell'era digitale lo hanno compreso - per primi - i genitori degli alunni frequentanti le nuove classi. L'ambizioso traguardo che l'istituto diretto da Maria Pia Calanna si è posto per questo anno scolastico è, infatti, apice di un impegno sistematico, già sperimentato a partire dal marzo scorso. All'accettazione di tablet, ebook e volumi di supporto, padri e madri degli studenti hanno aggiunto anche un corso di formazione atto a renderli partecipi della vita della scuola e finalizzato a interagire, direttamente, con la classe 2.0 dei figli. E' questa, in sintesi, la novità che mette a riposo - forse definitivamente (e già in provincia) - gesso, spugnetta e lavagna.

placidoantonios@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 08 novembre 2015 03:00:00 (1015 letture)

(Leggi Tutto... | 3975 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
I video della scuola
I ragazzi della 5A Informatica di Belpasso, discutono in classe nelle ore di GOI e TPSI, della Rivoluzione 4.0, prendendo spunto dalla trasmissione televisiva di domenica sera "Report", programma condotto dalla Gabanelli. Su 22 studenti, nessuno vede la trasmissione, anche se ne hanno sentito parlare; è stata un'occasione per confrontarsi e dibattere su alcuni punti presentati ed elaborati nel programma curriculare.

Michelangelo Nicotra
m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 27 ottobre 2015 17:00:00 (3893 letture)

(Leggi Tutto... | 2023 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Nuove Tecnologie: Manuale di gestione documentale del MIUR
Ministero Istruzione e Università
Manuale di gestione documentale del MIUR
(DDG n. 240 del 9/10/2015)
Il manuale di gestione di cui l'art. 5 del dPCM 3 dicembre 2013 ad oggetto "Regole tecniche per il protocollo informatico ai sensi degli articoli 40-bis, 41, 47 57-bis e 71 del Codice dell'amministrazione digitale di cui al decreto legislativo n 82 del 2005" descrive il sistema di gestione e di conservazione dei documenti e fornisce le istruzioni per il corretto funzionamento del servizio per la tenuta del protocollo informatico, della gestione dei flussi documentali e degli archivi....

Miur
Postato da Antonia Vetro Sabato, 17 ottobre 2015 01:00:00 (1166 letture)

(Leggi Tutto... | 2744 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: L’Europe Code Week agli Istituti Jaci e Maurolico di Messina
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 16 Ottobre 2015 alle ore 10:00, nell'ambito della terza edizione della settimana europea della programmazione "Europe Code Week", l'Istituto Tecnico Economico Statale "A. M. Jaci" e l'Istituto d'Istruzione Superiore "F. Maurolico" di Messina organizzano nelle rispettive Aule Magne il workshop "Sviluppo di app mobile con MIT App Inventor". L'innovativa iniziativa didattica sarà coordinata dai proff. Francesco Pagano e Orlano Passalacqua, docenti di Informatica dell'Istituto Jaci. Con "Europe Code Week" nel corso della settimana (12-17 ottobre) in ogni parte del continente si svolgono migliaia di eventi per offrire a giovani l'opportunità di iniziare a programmare e favorire eventi/opportunità di apprendimento informale e intuitivo che avvicinino al pensiero computazionale e al problem solving.

Il dirigente scolastico
prof. Rosario Abbate
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 16 ottobre 2015 03:00:00 (986 letture)

(Leggi Tutto... | 2922 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Dal 10 al 18 ottobre la III Edizione della Europe Code Week. Ecco come partecipare
Redazione
Dal 10 al 18 ottobre si svolgerà la terza edizione di Europe Code Week (http://codeweek.eu/), la Settimana europea della programmazione, promossa per favorire eventi e opportunità di apprendimento informali e intuitive che avvicinino giovani e giovanissimi al pensiero computazionale e al problem solving. Le scuole italiane potranno confrontarsi con le potenzialità e le prospettive del coding, dopo il grande successo di 'Programma il futuro', l'iniziativa lanciata lo scorso anno dal Ministro Stefania Giannini, realizzata dal Miur in collaborazione con il CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica) per portare nelle scuole i metodi e le risorse di Code.org (http://programmailfuturo.it/) ed educare in modo semplice ed intuitivo i nostri ragazzi al pensiero computazionale. L'iniziativa è stata rilanciata di recente con un evento alla Camera dei Deputati. L'anno scorso hanno partecipato oltre 300.000 alunni. L'obiettivo è arrivare a 1 milione.

Istruzione.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 07 ottobre 2015 03:00:00 (918 letture)

(Leggi Tutto... | 5958 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Dall'11 ottobre 2015 le Pubbliche Amministrazioni sono tenute a inviare in conservazione il registro giornaliero di protocollo
Redazione
L’Agenzia per l'Italia Digitale definisce, attraverso le specifiche tecniche le modalità operative per eseguire le operazioni di registrazione di protocollo, definite dalla Circolare Agid 23 gennaio 2013, n. 60. A partire dall'11 ottobre 2015 le Pubbliche Amministrazioni sono tenute a inviare in conservazione il registro giornaliero di protocollo entro la giornata lavorativa successiva. Il Centro di Competenza per il protocollo informatico e la trasparenza amministrativa fornisce assistenza, consulenza e supporto per favorire la digitalizzazione dei flussi documentali all’interno di una stessa amministrazione e tra amministrazioni diverse. Tra l'altro offre alle amministrazioni  un servizio di audit sulla revisione dei manuali di gestione dei flussi documentali.

Agid.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 06 ottobre 2015 03:30:00 (1485 letture)

(Leggi Tutto... | 5546 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Fairphone sta 'esplorando' la possibilità di passare a Ubuntu Touch
Redazione
A causa della vulnerabilità Stagefright Android la casa produttrice dello smartphone etico Fairphone sta “esplorando la possibilità” di passare a Ubuntu Touch. Stagefright Android è stato scoperto all'inizio di quest'anno ed ha colpito migliaia di telefoni Android, molti dei quali non ricevono più il supporto software dai loro produttori. Il Fairphone 1 è stato tra i telefoni interessati. Ma un groviglio di licenza, fornitori e partner, ha richiesto di fare i salti mortali per ottenere i requisiti necessari per risolvere il problema e fornire l'aggiornamento necessario.

http://www.omgubuntu.co.uk/
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 03 ottobre 2015 02:30:00 (1280 letture)

(Leggi Tutto... | 2588 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Competenze digitali: il ruolo centrale della scuola
Rassegna stampa
Promuovere un maggiore coinvolgimento dei dirigenti, docenti e personale scolastico per lo sviluppo del Piano Crescita Digitale. Questa una delle sfide emerse nel corso dell’evento di presentazione della Coalizione Competenze Digitali dell'Agid. L'incontro si è svolto il 17 settembre a Roma, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, per discutere sull’impatto dei progetti avviati, sui ritardi misurati dagli indicatori dell'agenda digitale europea e, quindi, sugli obiettivi e i possibili percorsi da intraprendere. Da dicembre 2014 i progetti di formazione avanzata hanno coinvolto 474.000 cittadini, 190.000 studenti in età scolare, 1.706 imprese e 4.476 amministrazioni pubbliche.

Vanessa Palmiero
Indire.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 23 settembre 2015 00:30:00 (1157 letture)

(Leggi Tutto... | 2875 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Accordo di Collaborazione tra Associazione LibreItalia ONLUS e il Ministero della Difesa
Redazione
Sonia Montegiove, Presidente dell‘Associazione LibreItalia Onlus, e Ruggiero Di Biase, Ammiraglio di Divisione e Dirigente Generale Responsabile dei Sistemi Informativi Automatizzati del Ministero della DifesaUn serio passo in avanti per l'Open Source in Italia è rappresentato dall‘accordo di collaborazione per l‘adozione da parte della Difesa di LibreOffice quale pacchetto di produttività open source per l’Office Automation. L'Accordo è stato firmato da Sonia Montegiove, Presidente dell‘Associazione LibreItalia Onlus, e Ruggiero Di Biase, Ammiraglio di Divisione e Dirigente Generale Responsabile dei Sistemi Informativi Automatizzati del Ministero della Difesa. Con l'adozione di LibreOffice la Difesa aderisce al DL n. 83 del 22 giugno 2012, che dispone per le P.A. l’obbligo di preferenza per il software di tipo open source rispetto a quello proprietario.

Libreitalia.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 21 settembre 2015 13:00:00 (1159 letture)

(Leggi Tutto... | 3788 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Come si modella un game. Giorgia e Manuela all’Accademia del coding di Cambridge
Redazione
Giorgia e Manuela all’Accademia del coding di CambridgeOggi è il quinto e ultimo giorno di formazione a The Cambridge Coding Academy Summer School per Giorgia, 24 anni, e Manuela, 25 anni, animatrici di tutti gli eventi di programmazione lanciati dalla Fondazione Mondo Digitale [vedi la news Coding Summer School]. Partite dal linguaggio JavaScript nel primo giorno di corso, oggi Giorgia e Manuela programmano un sistema di controllo di volo per droni reali. Con loro c’è Cecilia Stajano (Innovazione nella scuola), coordinatrice del piccolo e affiatato gruppo delle CodingGirls.

Mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 27 luglio 2015 02:00:00 (1194 letture)

(Leggi Tutto... | 2683 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Ricostruzione virtuale dell'Anfiteatro di Catania - Catania Living Lab
Redazione
Ricostruzione virtuale dell'Anfiteatro di Catania - Catania Living LabTrailer della ricostruzione virtuale dell'anfiteatro romano di Catania realizzato dal team di ITLab, coordinato da Francesco Gabellone, ricercatore presso la sede IBAM CNR di Lecce.
E' possibile vedere il trailer dell'anfiteatro ed avere maggiori informazioni sugli studi svolti presso il Catania Living Lab di Via Manzoni 91.

IBAM CNR
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 26 luglio 2015 14:00:00 (1629 letture)

(Leggi Tutto... | 1315 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Enact Skills: conoscere le proprie abilità con l’intelligenza artificiale
Redazione
Presentati i risultati scientifici del progetto internazionale ENACT, finanziato dall'Unione europea. Sulla piattaforma enactskills.eu anche l'avatar che valuta e allena le abilità di comunicazione degli utenti. Psicologia e algoritmi di intelligenza artificiale per migliorare le competenze di studenti, professionisti e atleti.  Basato su un innovativo gioco online, "Enact" punta a migliorare le abilità di comunicazione e negoziazione delle persone attraverso una delle piattaforme più innovative finora sviluppate in Europa. I primi risultati del progetto sono stati presentati oggi, venerdì 3 luglio, presso lo "Spazio Europa" di Roma, durante la conferenza stampa a cui hanno partecipato: ...

Elisa Amorelli - Ufficio stampa
e.amorelli@mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 07 luglio 2015 01:00:00 (1253 letture)

(Leggi Tutto... | 6216 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: ENACT, negoziazione e intelligenza artificiale - Roma, 3 luglio 2015
Redazione
Venerdì 3 luglio 2015, presso lo Spazio Europa di Roma la presentazione dei risultati scientifici di ENACT, il progetto internazionale del valore di 532.000 euro che utilizza l’intelligenza artificiale e il gioco online per insegnare l’abilità di negoziazione attraverso una delle piattaforme più innovative d’Europa. Stabilire il miglior percorso per un progetto di ricerca, allenare una squadra di calcio o condividere le strategie di un investimento sono senz'altro attività molto diverse tra loro, tuttavia hanno un punto in comune: il processo di negoziazione. Che si tratti di colleghi di università, compagni di squadra o soci in affari, saper negoziare è un'abilità essenziale per la riuscita di qualunque progetto. Basato su un innovativo gioco online, “ENACT” punta a migliorare le abilità di negoziazione delle persone attraverso una delle piattaforme più innovative finora sviluppate in Europa.

davide.marocco@plymouth.ac.uk
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 01 luglio 2015 00:30:00 (1482 letture)

(Leggi Tutto... | 3447 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Corso di Gnu/Linux gratuiti a Mascalucia
Redazione
primo corso dedicato al sistema operativo Linux e al software Free e Open Source, denominato "GNU/LNUX BASED"La comunità Li.Di.P.A., Libertà Digitale nella Pubblica Amministrazione e la città di Mascalucia (CT), lunedì 15 giugno 2015, renderanno fruibili le iscrizioni al primo corso dedicato al sistema operativo Linux e al software Free e Open Source, denominato “GNU/LNUX BASED”. Le iscrizioni dovranno avvenire esclusivamente on line, dal 15 giugno 2015 al 30 Luglio 2015, compilando il modulo presente a questo indirizzo (Iscrizioni dal sito lidipa.altervista.org, modulo fruibile dalle ore 00.00 del 15 Giugno 2015). Sono riservati in tutto 80 posti di cui 40 ai cittadini residenti a Mascalucia e 40 posti ai cittadini residenti a Catania e provincia.

Per ulteriori informazioni
Lidipa.altervista.org
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 19 giugno 2015 11:00:00 (1500 letture)

(Leggi Tutto... | 4292 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Cookie: scade il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante
Istituzioni
Come previsto dal Provvedimento dell'8 maggio 2014, scade il 2 giugno il termine per dare attuazione alle prescrizioni del Garante in materia di cookie.
In questa pagina sono raccolti documenti e informazioni utili per mettersi in regola e per saperne di più sull'uso dei cookie ...

Garanteprivacy.it
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 03 giugno 2015 09:11:34 (1656 letture)

(Leggi Tutto... | 8798 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: MiniRobot Senior e MiniRobot Junior 2015 al DIEEI
Redazione
Venerdì 22 Maggio 2015 si è svolta presso il DIEEI (Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica) dell'Università di Catania la gara di Robotica MiniRobot Senior e MiniRobot Junior 2015 aperta rispettivamente, agli studenti delle scuole superiori e medie. La finale della MiniRobot Senior è stata vinta dalla squadra Tecnodroid costituita dagli studenti dell'I.I.S.-I.T.  "G. Marconi" di Catania.
Invece la finale della MiniRobot Junior è stata vinta dalla VinciRobotics costituita dagli studenti dell'I.C.S. "Leonardo da Vinci" di Mascalucia.
Per ulteriori informazioni: www.minirobotics.org
Approfondimenti nel sito web della scuola www.vincimascalucia.gov.it

prof. Roberto Spina
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 29 maggio 2015 01:30:00 (1581 letture)

(Leggi Tutto... | 2010 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Volontari della conoscenza, gli agenti del cambiamento
Redazione
Venerdì 8 maggio in Campidoglio la premiazione dei vincitori del concorso “Volontari della conoscenza”. I garanti dell’innovazione inclusiva si incontrano con istituzioni, aziende e terzo settore. E diventano portavoce della campagna europea “e-Skills for jobs”. Tra i partecipanti alla 5ª edizione del concorso Volontari della Conoscenza c’è chi condivide la propria esperienza con i social network, chi si cimenta in un racconto libero attraverso le immagini o chi con un video mostra il proprio impegno. La Rete dei Volontari della Conoscenza, promossa dalla Fondazione Mondo Digitale in 19 regioni d’Italia e 11 paesi europei, è animata da persone di ogni età. Giovani e meno giovani che dedicano tempo allo scambio gratuito di conoscenze per promuovere stili di vita attivi, opportunità di lavoro e coesione sociale, anche attraverso gli strumenti digitali. Ma se un italiano su tre non ha mai navigato su Internet, i servizi digitali potranno mai essere universali? Chi garantisce l’inclusività dei nuovi processi?

Elisa Amorelli - Ufficio stampa Fondazione Mondo Digitale
e.amorelli@mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 08 maggio 2015 07:45:00 (1223 letture)

(Leggi Tutto... | 5054 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Sara' attivo il nuovo sito dell'ambito territoriale di Catania
Ufficio Scolastico Provinciale
Si comunica che dal 15/04/2015 sarà attivo il nuovo sito dell'ambito territoriale di Catania: www.ct.usr.sicilia.gov.it

AT CT
Postato da Antonia Vetro Martedì, 14 aprile 2015 09:36:41 (1368 letture)

(Leggi Tutto... | 784 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Progetto 'La protezione dei dati personali e i social network' al liceo Fermi di Paternò
Istituzioni Scolastiche
Il liceo scientifico E. Fermi di Paternò organizza nell’ambito del progetto formativo "La protezione dei dati personali e i social Network", giorno 31 marzo  presso l'aula magna dell'Istituto, dalle ore 9.15 alle 10.45, una conferenza-dibattito tenuta dal dottor M. La Bella (dirigente della polizia postale di Catania). Il progetto si propone di mettere a conoscenza dei minori, i pericoli che derivano da un utilizzo improprio di Internet (adescamenti in rete, cyberbullismo, pedopornografica, etc) e di educare le nuove generazioni ad un uso consapevole dei social network, anche ai fini di una corretta e opportuna tutela personale. Per eventuali informazioni relative al progetto è possibile rivolgersi alla prof.ssa Borzì L.

Il Dirigente Scolastico
prof. Donato Biuso
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 30 marzo 2015 11:00:00 (1318 letture)

(Leggi Tutto... | 2164 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Registrazione al dominio '.gov.it' - Servizio in manutenzione
Istituzioni
Con la Direttiva del Ministro per la Pubblica amministrazione n. 8/2009 si evidenzia l’importanza di fissare i criteri di riconoscibilità, di aggiornamento, di usabilità e accessibilità individuando con il “gov.it” il dominio che riconosce i siti e i portali delle pubbliche amministrazioni. AgID fornisce assistenza ai fini della registrazione di un dominio ".gov.it"
PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA, L’APPLICATIVO PER LA REGISTRAZIONE DEL DOMINIO “.GOV.IT” È MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE.
QUANTO PRIMA NE VERRÀ COMUNICATA LA RIATTIVAZIONE.

quesiti.dominio.gov@agid.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 20 marzo 2015 06:30:00 (1441 letture)

(Leggi Tutto... | 2004 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: LibreItalia: il 25 marzo convegno su dematerializzazione e formati aperti, dedicata a PA e scuole
Rassegna stampa
Un'opportunità per "sensibilizzare le pubbliche amministrazioni e le aziende su un argomento di cui molti parlano ma su cui c'è ancora grande confusione, come la dematerializzazione, che può portare a una riduzione significativa dei costi operativi, soprattutto se effettuato insieme all'adozione di software libero e di formati standard e aperti." E' questo l'obiettivo con cui nasce, spiega Sonia Montegiove Presidente dell'Associazione LibreItalia, il convegno "Addio documenti cartacei: dematerializzare con il software libero e i formati aperti" promosso da Associazione LibreItalia, Comune di Mozzecane (VR) e Università di Perugia organizzano, in occasione del Document Freedom Day del prossimo 25 marzo 2015.

Sonia Montegiove
sonia@libreitalia.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 18 marzo 2015 08:30:00 (1607 letture)

(Leggi Tutto... | 4016 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Al via la prima edizione del Media Art Festival. Inaugurata a Roma la mostra 'from body to mind'
Redazione
Marinelli: "La città di Roma oggi interpreta il mondo con l'arte digitale". Molina: "Il successo nella vita si misura nello sviluppo delle nostra potenzialità e l'arte gioca un ruolo fondamentale". Il multi evento si è aperto oggi alla Centrale Montemartini con l'inaugurazione della mostra "From body to mind. New generations of italian media artists", un percorso suggestivo alla scoperta delle potenzialità inedite delle tecnologie, al di là dell'uso funzionale e commerciale. Si parte dai selfie dei droni degli Iocose, dai televisioni di Hvanaloop di Mezzedimi, dalle opere create con gli studenti di Strangis e di Lion, si passa attraverso le porte metaforiche di Spanò e gli oblò "spartiacque" di Torre, per scoprirsi non più meri spettatori ma "sistemi sensibili".

Elisa Amorelli - Ufficio stampa Fondazione Mondo Digitale
e.amorelli@mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 28 febbraio 2015 08:30:00 (1676 letture)

(Leggi Tutto... | 5784 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: A Roma la prima edizione del Media Art Festival. 25 febbraio - 1° marzo 2015
Redazione
Dal 25 febbraio al 1° marzo oltre 20 eventi compongono un format originale per esplorare le nuove frontiere della creatività artistica. Mostre, workshop, laboratori, masterclass e performance in tre location, la Centrale Montemartini, l’Università Roma Tre e la Palestra dell’Innovazione. Realtà immersiva, ologrammi, occhiali per la realtà aumentata, installazioni multimediali ...
Le potenzialità delle nuove tecnologie come stanno modificando creatività e produzione artistica?
Siamo fruitori, spettatori o attori? O anche nell’arte diventiamo 'prosumer'?

Elisa Amorelli - Ufficio stampa Fondazione Mondo Digitale
e.amorelli@mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 21 febbraio 2015 08:00:00 (1922 letture)

(Leggi Tutto... | 5670 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Nao, Robot umanoide per studenti e ricercatori, arriva in Sicilia
Istituzioni Scolastiche
Approda all’I.T. Archimede di Catania Nao,  il  robot umanoide per studenti e ricercatori.  Dopo il successo delle tappe di Genova, Pontedera e Bologna, sarà, infatti, Catania la quarta meta del Nao Tour  che ha l’obiettivo  di illustrare praticamente cosa succederà  in un domani non troppo lontano, quando  dei robot umanoidi saranno presenti nelle nostre case. Martedì  17 Febbraio 2015, dalle 10 alle 12, all'Istituto Tecnico Archimede, nell’ambito  di un corso di programmazione per i docenti,  si parlerà del percorso che porterà questi strumenti nelle nostre abitazioni ed inoltre di  come si possono preparare gli studenti di oggi – che saranno gli ingegneri di domani – ad affrontare le richieste di questo mercato in continua ascesa.
NAO è un Robot umanoide, alto 58 cm, che reagisce agli stimoli esterni e riconosce facilmente visi, forme e colori. Inoltre, è in grado di studiare l’ambiente in cui si trova e di adattarsi ad esso, sapendo  individuare un oggetto in movimento che si dirige verso di lui.  Se cade, Nao  è in grado di rialzarsi da solo. Dotato di diversi sensori, microfoni, due videocamere HD e mani prensili,  è pensato come un supporto alla ricerca volta a migliorare le condizioni di vita dell’uomo.

Silvia  Cristina  Cuccia
Referente alla Comunicazione
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 17 febbraio 2015 07:30:00 (2033 letture)

(Leggi Tutto... | 3878 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Profili digitali under 30. Guida pedagogica di Suor Rosetta Calì FMA
Redazione
Profili digitali under 30 - un approccio educativoVenerdì 13 febbraio presso l'Istituto Maria Ausiliatrice, via Caronda 224 alle ore 18,00, sarà presentato il volume di Suor Rosetta Calì "Profili digitali under 30 - un approccio educativo". Interverranno con l'Autrice il preside Giuseppe Adernò, Don Giuseppe Longo, direttore dell'Ufficio delle Comunicazioni sociali dell'arcidiocesi di Catania; la psicoterapeuta Sara La Licata ed il graphic designer Santa Argentino. Moderatore: la giornalista Valeria Maglia. Proposta e itinerario per un positivo approccio educativo è il volume "Profili digitali under 30" di Suor Rosetta Calì, salesiana di Catania, la quale, nell'anno del bicentenario della nascita di Don Bosco, ha dedicato al Padre dei giovani il suo prezioso lavoro editoriale, pubblicato dall'editrice"Passione Educativa" (gennaio 2015).

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 10 febbraio 2015 06:15:00 (1559 letture)

(Leggi Tutto... | 8882 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Arriva il sequestro virtuale di dati. Attenti agli allegati che scaricate
Rassegna stampa
E siamo arrivati anche al sequestro virtuale! Segno dei tempi che cambiano e della tecnologia - nello specifico quella legata ai computer ed ai suoi diretti discendenti (gli smartphone, per intenderci) - che diventa sempre più sofisticata. Al punto tale che il sequestro in questione può essere eseguito in poltrona e da una qualsiasi parte del mondo, anche la più sperduta, senza gravi danni per il criminale di turno e, di contro, con obblighi economici ed esclusivi per la sola vittima, che sarà costretta a pagare più o meno cara la propria superficialità o, se preferite, la propria ingordigia. A Catania sono decine le vittime di questa nuova tecnica criminale, che ha già fatto e continua a fare strage di sprovveduti in tutte le regioni del nord Italia. Una situazione che si sta allargando a macchia d'olio e che ha portato il dirigente della polizia postale e delle comunicazioni del compartimento "Sicilia orientale", il vicequestore aggiunto Marcello La Bella, a lanciare un allarme ufficiale attraverso una nota assai dettagliata.

Concetto Mannisi - La Sicilia 31 gennaio 2015
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 02 febbraio 2015 08:15:00 (2114 letture)

(Leggi Tutto... | 4849 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Una stampante 3D per ogni scuola del Salento al via il progetto REpRap
Redazione
La tecnologia incontra la scuola, ovvero le nuove tecnologie della stampa 3D incontrano alcune scuole delle province di Lecce e Brindisi. Questo, in breve, il succo del progetto REpRap, che verrà presentato ai dirigenti degli istituti coinvolti e ai loro collaboratori venerdì 23 gennaio, alle ore 16.00, presso la sede centrale del Liceo Scientifico "Cosimo De Giorgi" di Lecce, in viale De Pietro 14. L'obiettivo è quello di diffondere la tecnologia nelle scuole come veicolo per le conoscenze di base, e l'attività REpRap nasce all'interno del progetto di ricerca Smart Cities EDOC@WORK 3.0., derivato da una collaborazione fra il Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione dell'Università del Salento, nella figura del Prof. Ing. Antonio Grieco, la Divisione di Ingegneria Informatica - Consorzio CETMA di Brindisi, rappresentato dall'Ing. Lucio Colizzi, il dott. Remo Gozzi, in rappresentanza di HP, e che si avvarrà del contributo del FabLab Lecce.

territori@clio.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 23 gennaio 2015 08:15:00 (1972 letture)

(Leggi Tutto... | 5510 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Ricognizione dei locali dell’Istituto Cannizzaro con Drone AR parrott, in dotazione al Dipartimento di informatica
Istituzioni Scolastiche
Nell’ambito delle iniziative del dipartimento di Informatica dell’Itis S.Cannizzaro volte all’interazione tra Didattica e applicazioni nella vita reale, giorno 17 dicembre  dopo la prova di evacuazione attuata in istituto, a struttura sgombra, i ragazzi, Ventimiglia Carmelo (5° A inf), Petronio Giuseppe (5° A inf), Faro Alfio (5° A inf) e Spampinato Orazio (4° A inf) diretti dal Prof. Cosentino Andrea (docente di Lab. Di Informatica) hanno provveduto attraverso il Drone  AR parrott, in dotazione al  Dipartimento di informatica ad effettuare una ricognizione dei locali dell’istituto (visibile al seguente link: a verifica dell’effettivo sgombero dei locali.
Il Gruppo attraverso un ponte di antenne per la ripetizione del segnale  Wi- Fi, preventivamente realizzato e collocato nella struttura, ha provveduto a guidare, a mezzo di applicazione software su piattaforma Android,  il Drone dall’esterno  dei locali fino all’interno, realizzando le riprese e la verifica dell’effettivo svuotamento dell’edificio, con l’assenza di eventuali feriti o dispersi.

prof. Cosentino Andrea
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 20 gennaio 2015 07:45:00 (1669 letture)

(Leggi Tutto... | 3219 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Workshop 'Cognitive Computing' - Milano, 4 febbraio 2015
Redazione
Cognitive Computing - L'evento che s isvolgerà a Milano, 4 febbraio 2015, offre un'occasione significativa per capire, attraverso l'intervento di relatori di particolare spessore, come si sta sviluppando l'intelligenza artificiale dal punto di vista delle applicazioni, ora disponibili anche per le aziende, dopo gli importanti risultati già conseguiti in campo medico. Si tratta di applicazioni che si avvalgono di numerose tecnologie: dagli algoritmi per il trattamento di big data all'elaborazione parallela, dall'information retrieval all'apprendimento automatico. L'intervento introduttivo sarà effettuato da Roberto Sicconi in collegamento video da New York. Roberto Sicconi, attuale Cto della start up Telelingo, è stato per diverso tempo Program Director di Watson, il supercomputer che, nel 2011, ha partecipato a tre episodi del quiz televisivo Jeopardy! sconfiggendo i campioni di quel programma.
aica-newsletter@cu.mi.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 18 gennaio 2015 07:45:00 (2673 letture)

(Leggi Tutto... | 3034 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Sospensione del servizio della postacertificat@ (CEC-PAC)
Redazione
Si avvisa la gentile utenza che il servizio di Postacertificat@ (CEC-PAC), dedicato esclusivamente alle comunicazioni tra cittadini e pubblica amministrazione, sarà progressivamente sospeso per far convergere tutte le comunicazioni di posta certificata su sistemi di PEC standard, abitualmente utilizzati nelle comunicazioni tra cittadini, professionisti e imprese. La sospensione del servizio osserverà la seguente tempistica:
1) dal 18 dicembre 2014 non saranno più rilasciate nuove caselle CEC-PAC a cittadini e pubbliche amministrazioni, ivi incluse le caselle per le quali la richiesta di attivazione online è stata presentata in data antecedente, ma per le quali non si è ancora proceduto all'attivazione presso gli uffici postali; 2) dal 18 marzo 2015 al 17 luglio 2015 le caselle saranno mantenute attive solo in modalità di ricezione e sarà consentito agli utenti l'accesso alle stesse solo ai fini della consultazione e del salvataggio dei messaggi ricevuti;
   
Postato da Daniele La Delia Sabato, 17 gennaio 2015 08:40:58 (2578 letture)

(Leggi Tutto... | 3224 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: On line il Questionario 2014 OAI, Osservatorio Attacchi Informatici in Italia
Redazione
Il questionario è anonimo, orientato ad organizzazioni di qualsiasi dimensione e settore merceologico. Richiede circa 30 minuti per completarlo: uno sforzo piccolo ma essenziale per contribuire ad analizzare il crescente fenomeno degli attacchi informatici in Italia. Questionario OAI 2014
Prima di iniziare a compilare il Questionario on line si prega di leggere attentamente le informazioni ed i suggerimenti più sotto riportati, ed in particolare il punto 8.

m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 06 gennaio 2015 07:45:00 (1477 letture)

(Leggi Tutto... | 1658 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Navigando, navigando ti potresti imbattere in un 'FINTO sondaggio', non ti fidare, nessuno regala niente per niente
Redazione
Navigando, navigando ti potresti imbattere in un "FINTO sondaggio", questo è Consumer Input adware che dirotta il tuo browser verso una URL simile a  questa "consumer-response.info" che sostiene di aiutare gli utenti a esprimere le loro opinioni sui prodotti e servizi che contano di più per loro. Con la partecipazione a ricerche on-line, i membri di Consumer Input hanno la possibilità di influenzare le aziende leader, mentre guadagnano premi in denaro, carte regalo, o voci nelle lotterie di valore. Mentre tale funzionalità può sembrare legittima, gli utenti di computer devono essere consapevoli che Consumer Input è classificato come adware o un'applicazione potenzialmente indesiderata in quanto visualizza le indagini su vari siti di shopping online. Molti utenti segnalano che questo plug-in del browser è stato installato sul proprio browser Internet (Internet Explorer, Google Chrome e Mozilla Firefox) senza il loro consenso, e, inoltre, diminuisce le prestazioni del browser.

m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 15 dicembre 2014 08:30:00 (2380 letture)

(Leggi Tutto... | 3468 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: 'La devianza nell'era digitale tra sociologia e diritto' di Giuseppe Motta
Redazione
La devianza nell'era digitale tra sociologia e dirittoCyberbullismo, filosofia hacker, cracking, pedofilia, violenza in rete, wardriving, cybersoldiers, phishing sono tutti termini che ci spaventano perché difficili da comprendere e perché ci evocano paure legate a ciò che non conosciamo e che spesso non siamo in grado di affrontare. Per chiarirsi le idee su questi argomenti (e su molto altro) consigliamo la lettura dell'ultimo libro del nostro collaboratore Giuseppe Motta - dal titolo 'La devianza nell'era digitale tra sociologia e diritto' edizioni Agorà & C. - che la redazione di Aetnanet ha avuto modo di recensire in anteprima assoluta. Il testo ci è sembrato di strettissima attualità perché analizza i comportamenti devianti sul Web sia dal punto di vista sociologico che da quello giuridico con una complessità di argomentazioni ed una originalità nella struttura, che, a nostro avviso, lo rendono unico nel suo genere.

m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 15 dicembre 2014 08:15:00 (2650 letture)

(Leggi Tutto... | 6524 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Nuove Tecnologie: A Bologna degli studenti a 'scuola di hacker', tentano di violare il registro informatico
Rassegna stampa
Tredici studenti, tra cui un maggiorenne, di un istituto scolastico bolognese, sono stati denunciati dalla polizia postale di Bologna per frode informatica e falsificazione di atti pubblici. L'accusa di aver manomesso il registro informatico di classe al fine di modificare, aumentando i voti. L'inchiesta è partita nel giugno scorso, alla fine dell'anno scolastico, dalla denuncia del dirigente dell'istituto su segnalazione di alcuni insegnanti che avevano notato diversi accessi abusivi al registro di classe. Le successive indagini della polizia postale hanno verificato che sui computer presenti in alcune classi erano stati installati dei software del tipo keylogger idonei a carpire le credenziali utilizzate dai docenti per accedere ai rispettivi account professionali.

Articolotre.com
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 15 dicembre 2014 07:45:00 (1500 letture)

(Leggi Tutto... | 3086 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Settimana Europea della Robotica
Redazione
Nell'ambito della Eurobotics Week, evento che tradizionalmente si svolge nell'ultima settimana di Novembre, l' I.T. Archimede, celebra i suoi quindici anni di gloriosa storia robotica. L'edizione del 2014 costituirà l'occasione per ricordare i momenti più significativi di un cammino cominciato nell'ormai lontano 2000 e scandito da numerosi successi, quali il titolo nazionale Robocup conseguito a Vicenza nel 2010, l'organizzazione del Campionato nazionale Robocup a Catania nel 2011 e il conseguimento del titolo mondiale a Eindhoven nel 2013. Due appuntamenti, quindi, all'Archimede in occasione della Settimana Europea della Robotica per celebrare il passato ma, soprattutto, per guardare al futuro: giovedì 27 Novembre e sabato 29 Novembre 2014, nell' Aula Magna dell'Istituto, un nutrito programma di lavori farà il punto della situazione su quanto è stato realizzato e presenterà le nuove prospettive.
download Brochure
La Referente alla Comunicazione
Prof.ssa Silvia Cristina Cuccia
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 29 novembre 2014 08:15:00 (1298 letture)

(Leggi Tutto... | 2943 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Intervista a Sonia Montegiove, Presidente di LibreItalia
Redazione
A una settimana dall'ubuntu-it meeting di Bologna di sabato 22 novembre, abbiamo deciso di intervistare Sonia Montegiove, Presidente di LibreItalia, l'associazione italiana che promuove la diffusione di LibreOffice. Al meeting sarà presente Enio Gemmo, sempre di LibreItalia. Ciao Sonia, raccontaci chi sei e cosa fai, per i 4-5 lettori distratti che ancora non lo sapessero... Sono una informatica per professione e passione: lavoro come analista programmatrice presso il Sistema Informativo della Provincia di Perugia, faccio parte del gruppo di coordinamento del progetto di migrazione a LibreOffice delle PA dell'Umbria LibreUmbria.

newsletter-italiana@liste.ubuntu-it.org
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 20 novembre 2014 08:30:00 (2152 letture)

(Leggi Tutto... | 8690 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Sviluppo di un pensiero computazionale Narboniano
Istituzioni Scolastiche
"Gli errori fatali della vita non sono dovuti al fatto che l'uomo sia un essere irragionevole: un momento di irragionevolezza può essere il nostro momento più alto. Sono dovuti al fatto che l'uomo è un essere illogico. C'è molta differenza". Oscar Wilde. E' chiaro che l'aforisma esalta il valore dell'uomo e della sua irragionevolezza e della illogicità, ed è sicuramente utile nella vita imparare ad evitare gli errori causati dalle induzioni e deduzioni illogiche. L'uomo istruito che ha maturato un certo grado di logicità è sicuramente meno propenso a commettere degli errori. Pertanto oggi la scuola delle competenze, più che nel passato, ha un compito fondante che è quello di sviluppare, consolidare e potenziare i processi mentali della logica. Le materie (Italiano, Matematica, Latino, Greco, etc.) sontengono tali processi che a volte non bastano per formare la testa ben fatta (Vedi Morin). I paesi come Cina, Stati Uniti, Inghilterra etc attuano percorsi scolastici dove la programmazione informatica ha un ruolo fondamentale nelle loro scuole. In Italia, tale programmazione informatica, si introduce nelle scuole con la nota dell'Ufficio stampa del MIUR del 23 settembre 2014 e la relativa circolare, pertanto, anche nell'Istituto Comprensivo "Alessio Narbone"di Caltagirone, su indicazione del Dirigente scolastico, Prof. Francesco Pignataro si avvia l'iniziativa sperimentale sulla programmazione informatica. "La sfida che ha accolto la nostra scuola, - ha affermato il Dirigente Scolastico - è quella di migliorare nei nostri studenti l'alfabetizzazione, le competenze e l'inclusione nell'era digitale per gestire le nuove tecnologie attivamente ed essere competitivi in un mondo sempre più veloce".

Daniele La Delia
Postato da Daniele La Delia Venerdì, 31 ottobre 2014 16:54:57 (1784 letture)

(Leggi Tutto... | 7724 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Rilasciato Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn
Redazione
Lo scorso giovedì è stata rilasciata Ubuntu 14.10, nome in codice “Utopic Unicorn” (“Unicorno Utopico”).
Il team di Ubuntu ha lavorato duramente durante lo scorso ciclo di sviluppo, introducendo alcune nuove funzionalità e risolvendo molti bug. A livello di sistema ci sono stati numerosi aggiornamenti ai pacchetti principali, incluso un nuovo kernel basato sulla versione 3.16, un nuovo AppArmor (software di sicurezza). La versione Desktop ha diversi miglioramenti, con nuove versioni di GTK e Qt, aggiornamenti ai pacchetti principali come Firefox e LibreOffice, e miglioramenti a Unity, incluso un supporto di visualizzazione agli schermi "High-DPI" migliorato.

Lists.ubuntu.com
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 30 ottobre 2014 08:30:00 (1453 letture)

(Leggi Tutto... | 3597 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Linux day 2014 all’Istituto Jaci di Messina
Istituzioni Scolastiche
Il 25 Ottobre 2014, dalle ore 9:00 alle 13:00, all’l.’I.T.E.S. ″A. M. Jaci″ di Messina si svolgerà la XIV edizione del Linux Day (www.linuxday.it), la principale manifestazione di promozione di GNU/Linux ed al software libero in Italia. L'evento ospita un'area espositiva, ubicata all'ingresso della Scuola, ed un'area per convegni, lo "speakers’ corner", nell’Aula Magna. Nell'area espositiva saranno a disposizione dei visitatori diverse postazioni con il sistema operativo del pinguino per sperimentarlo dal vivo. Nello "speakers’ corner", invece, si alterneranno come relatori docenti ed esponenti del mondo Free/Libre/Open Source Software (FLOSS).

Il dirigente scolastico
Prof. Rosario Abbate
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 24 ottobre 2014 09:00:00 (1762 letture)

(Leggi Tutto... | 2580 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: 1° Convegno Li.Di.P.A. - Mascalucia 17 ottobre 2014 ore 18.00
Redazione
Venerdì 17 Ottobre 2014, alle ore 18.00, presso la delegazione comunale di Massannunziata, il comitato nazionale Li.Di.P.A. Libertà Digitale nella Pubblica Amministrazione, patrocinato dall'Amministrazione Comunale di Mascalucia, presenterà il progetto e le strategie da adottare per favorire e promuovere l'adozione del Software Libero nella Pubblica Amministrazione.
Pilastri fondamentali del progetto Li.Di.P.A. che ricordiamo essere "Senza Fini di Lucro", sono i seguenti: Tavoli di condivisione tra operatori della P.A.; - Corsi, rivolti ad operatori della P.A. e normali cittadini; - Consulenza e assistenza alle P.A.; - Riutilizzo di computer ritenuti obsoleti, ma funzionanti; -Proposte e studi per il miglioramento normativo Europeo, Nazionale, Regionale e locale. Tra i temi trattati si parlerà di comunità libere. Ciò chiarirà il concetto di comunità software libera e di ciò che esse hanno rappresentato per noi nella vita di tutti i giorni e di quanto, nei prossimi anni, cambieranno il nostro modo di concepire la condivisione e l'innovazione, rendendo "libera" la nostra creatività.

m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 15 ottobre 2014 10:19:04 (1447 letture)

(Leggi Tutto... | 5410 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: L'Istituto 'F. Fedele' di Agira verso la SMART SCHOOL
Redazione
Nei giorni 9, 10 ed 11 ottobre si è svolta a Napoli la manifestazione Smart Education Technology Days - 3 giorni per la scuola. Questo evento, giunto alla XII edizione, è stato promosso dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dalla Fondazione Idis - Città della Scienza e organizzato in collaborazione con la Direzione Generale Ufficio Scolastico Regionale per la Campania. L'elemento caratterizzante della manifestazione è stata la partecipazione attiva delle scuole e dei docenti a cui è dedicata la rassegna LA PAROLA ALLE SCUOLE, che valorizza le esperienze sviluppate dalle scuole di tutt'Italia nell'ambito di progetti educativi e di ricerca. A questa prestigiosa iniziativa ha partecipato l'Istituto "F. Fedele" di Agira nella sezione: VERSO LA SMART SCHOOL. Con l'intervento: "Docenti 2.0 Una moderna didattica per nuovi scenari educative".

prof. Liborio Calì
liborio.cali@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 15 ottobre 2014 07:45:00 (1912 letture)

(Leggi Tutto... | 3793 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Arriva a Roma CODINGGIRLS
Redazione
Nell’ambito del semestre italiano di presidenza del Consiglio dell'Unione europea e in occasione della Settimana europea della programmazione, Fondazione Mondo Digitale e Ambasciata Usa in Italia, con la collaborazione dell’Associazione americana Girls Who Code, promuovono CodingGirls Roma-Usa, otto giorni di eventi, dal 12 al 19 ottobre, interamente dedicati a bambine e ragazze, dalla primaria alla secondaria superiore, coinvolgendo anche studentesse e ricercatrici universitarie. A supportare l’iniziativa anche il MIUR, Roma Capitale, il Dipartimento di Informatica dell’Università Sapienza di Roma e Microsoft. Una vera e propria staffetta formativa: laboratori di programmazione per 400 ragazze, hackathon, family coding alla Palestra dell’Innovazione e molto altro.
La conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa si terrà il 14 ottobre 2014, alle ore 12, presso la sede dell’Ambasciata americana a Roma (sala Young, via Sallustiana 49).

Elisa Amorelli - Ufficio stampa Fondazione Mondo Digitale
e.amorelli@mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 11 ottobre 2014 08:30:00 (1543 letture)

(Leggi Tutto... | 3587 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Social Media - Garante Privacy - campagna informativa presso gli istituti scolastici
Ministero Istruzione e Università
Si inoltra in allegato una comunicazione a firma del Presidente del Garante per la protezione dei dati personali, Antonello Soro, relativa alla campagna informativa sui social network...

Miur
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 08 ottobre 2014 07:00:00 (1565 letture)

(Leggi Tutto... | 1272 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Basidati della PA: comunicazione possibile fino al 1 ottobre 2014
Redazione
Basidati della PALe Amministrazioni e le società partecipate possono comunicare fino a mercoledì 1 ottobre 2014 all'AgID l'elenco delle proprie basi dati. AgID manterrà quindi on line la procedura sul proprio sito. Rimangono inoltre disponibili le domande frequenti con tutti i chiarimenti tecnici. A partire dal 2 ottobre 2014 la procedura non sarà più in linea ed entro il 15 novembre sarà pubblicato il catalogo delle basi dati pervenute.
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 28 settembre 2014 19:08:52 (1350 letture)

(Leggi Tutto... | 1746 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Anche il Comune di Udine abbandona Microsoft
Rassegna stampa
Per i bilanci degli enti locali è tempo di vacche magre. È così che, dopo il Comune di Torino, anche quello di Udine ha deciso di abbandonare la suite per ufficio Microsoft Office per passare a Openoffice: a partire dal prossimo dicembre, infatti, sui nuovi computer verrà installato la suite open source.
Il risparmio atteso dall’amministrazione locale si aggira intorno ai 360.000 euro, pari ad una licenza del costo di 400 euro per ognuno dei 900 computer utilizzati. Oltre al risparmio, le ragioni che hanno condotto a questa decisione sono state la fruibilità del sistema Openoffice, il suo continuo aggiornamento e il formato aperto dei file (denominato ODF, "!OpenOffice Document Format").

Webnews.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 28 settembre 2014 08:00:00 (1684 letture)

(Leggi Tutto... | 2079 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Comunicazione Basi di Dati a AGID e pubblicazione su Amministrazione trasparente del sito Istituzionale
Redazione
Si ricorda che l'art. 52, comma 1, D. Lgs. n. 82/2005 (CAD) prevede che le pubbliche amministrazioni debbano pubblicare nel proprio sito web, all'interno della sezione "Amministrazione Trasparente", il catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in loro possesso ed i regolamenti che ne disciplinano l'esercizio della facoltà di accesso telematico e il riutilizzo. L'articolo 24 quater, in caso di mancata osservanza della pubblicazione, entro 6 sei mesi dall'entrata in vigore del decreto, prevede sanzioni pecuniarie che vanno dai 1.000 ai 10.000 euro ai sensi dell'art, 19 c. 5, lett. b. Tutte le pubbliche amministrazioni e società partecipate dalle pubbliche amministrazioni (in modo totalitario o prevalente), ai fini dell'apertura del patrimonio informativo e comunicazioni per via telematica, sono obbligate a comunicare entro il 18 settembre 2014 all'Agenzia per l'Italia digitale (AGID) l'elenco delle basi di dati in loro gestione e degli applicativi che le utilizzano.

Agid.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 19 settembre 2014 08:00:00 (2396 letture)

(Leggi Tutto... | 5042 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Basi dati della PA: bisogna comunicare all'Agid.gov.it (Agenzia per l'Italia digitale) elenco basi di dati - entro il 18 settembre 2014
Redazione
La legge obbliga tutte le pubbliche amministrazioni e società partecipate dalle pubbliche amministrazioni (in modo totalitario o prevalente) a comunicare all'Agenzia per l'Italia digitale l'elenco delle  basi  di dati in loro gestione e degli applicativi che le utilizzano. Lo specifica l’art. 24-quater, comma 2, D.L. n. 90/2014, convertito in Legge n. 114/2014 l'11 agosto 2014. Tale comunicazione deve avvenire entro il 18 settembre 2014 tramite l'applicazione on line (trentesimo giorno dall’entrata in vigore della norma). L’Agenzia per l’Italia Digitale ha messo a punto una procedura on line che – a partire dal 1° settembre 2014 – consentirà a tutti i soggetti interessati di trasmettere, in modo semplice,  l’elenco delle basi dati in loro possesso. Infatti, la trasmissione tempestiva e puntuale dell’elenco delle basi dati è adempimento cruciale per l’intero processo di digitalizzazione della PA italiana.

Agenzia per l'Italia Digitale
basidati@agid.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 18 settembre 2014 12:00:00 (2052 letture)

(Leggi Tutto... | 20013 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Scholas.social: la prima piattaforma digitale per collegare le scuole del mondo
Redazione
È stata presentata in Vaticano nell'Aula Paolo VI in Vaticano, la prima piattaforma collaborativa e multi-religiosa, aperta a tutta la comunità educativa mondiale e spazia a tutte le latitudini.
Scholas.social, titolo della piattaforma, vuole essere, come scrive Zenit, una proposta innovativa chemira ad unire le istituzioni educative di tutto il mondo, attraverso lo scambio e la collaborazione delle esperienze e dei progetti educativi, favorendo, grazie alla tecnologia, la cultura dell'incontro.
L'integrazione digitale va di pari passo con l'integrazione sociale e, rinnovando quanto già ha operato Papa Bergoglio da arcivescovo di Buenos Aires, con l'associazione "Escuelas de vecinos". è stata costituita una rete di trecentomila scuole statali e non statali, cattoliche e di altre religioni, appartenenti a 35 Paesi ricchi e poveri, con il nome "Scholas occurrentes" ...

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 05 settembre 2014 07:30:00 (1693 letture)

(Leggi Tutto... | 3253 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Registri on-line, precisazioni del sindacato SAB
Sindacati
Al fine di fornire massima informativa tra il personale docente, anche in seguito a richieste di chiarimenti in merito all’oggetto, il sindacato SAB tramite il segretario generale prof. Francesco Sola,  precisa quanto segue.
L'operazione di sostituzione integrale del registro cartaceo non potrà avvenire fino a quando non sarà emanato il piano di dematerializzazione delle procedure amministrative, secondo quanto previsto dall’articolo 7, comma 27, del decreto legge 95/2012. Inoltre, l’uso del registro on line è soggetto alla validazione della firma elettronica, che deve avvenire attraverso un complesso sistema di crittografia.
In materia, il Ministero è intervenuto con la sola nota prot. n. 1682/U del 3/10/2012 dal contenuto meramente interlocutorio.

F.to prof. Francesco Sola
Segretario Generale SAB
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 31 agosto 2014 06:00:00 (2556 letture)

(Leggi Tutto... | 3126 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Carta d'identità extra long per i nati il 29 febbraio
Redazione
Segnati fin dalla nascita da uno stigma di diversità, i figli di una cicogna bisestile dal 1° di marzo 2014 raccolgono l'ennesimo primato: chiedendo il rinnovo della carta d'identità, se ne vedono rilasciare una della durata di ben 14 anni. Tutto nasce dal decreto legge 112 del 25 giugno 2008, che all’art. 31 ha stabilito che la durata dei documenti d’identità passasse da cinque a dieci anni. Quindi al cittadino era sufficiente presentarsi all'anagrafe del comune di residenza con la vecchia carta d’identità per farsi apporre un timbro di convalida.

agetoscana@age.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 19 agosto 2014 08:15:00 (16787 letture)

(Leggi Tutto... | 5241 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Per 650mila nuovi iscritti alle superiori è in arrivo la «Carta dello studente»
Rassegna stampa
Il nuovo anno scolastico inizierà all'insegna della "carta dello studente 2.0". Alla riapertura delle scuole superiori comincerà la distribuzione della nuova tessera «IoStudio Postepay»: un'operazione che partirà subito per 650mila nuovi iscritti al primo anno e che, passo passo, coinvolgerà circa tre milioni di alunni e 6mila istituti statali e paritari. Con una novità non da poco rispetto alla versione precedente: sarà una vera e propria ricaricabile e potrà essere usata per acquisti in punti vendita convenzionati o sul web.

Ilsole24ore.com
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 17 agosto 2014 08:00:00 (1643 letture)

(Leggi Tutto... | 3475 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Il Comune di Torino rinnova i pc e dà l’addio a Microsoft: 'Risparmiamo 6 milioni'
Rassegna stampa
Bill Gates non se lo immagina nemmeno, ma Palazzo Civico è sul punto di "muovergli guerra", e ci sono due signori che, come Davide contro Golia, stanno addestrando le truppe in vista di una rivoluzione: fare di Torino la prima città d'Italia completamente "open source", liberata dalla tirannia del "software proprietario", milioni di euro che dalle tasche del contribuente prendono il volo ogni anno verso la Silicon Valley. Milioni di euro di balzello sulle licenze, che con il piano del city manager Gianmarco Montanari e del direttore dei Sistemi informativi, Sandro Golzio, saranno risparmiati e non andranno più a ingrossare le tasche dei ras dell'informatica. Microsoft e compagnia, addio: in Comune approderà Linux e Gates e i suoi soci si vedranno alleggerire le casse di 300 euro per ciascuno degli 8300 computer dell'amministrazione comunale.

Torino.repubblica.it
Postato da Redazione Giovedì, 14 agosto 2014 07:45:00 (2233 letture)

(Leggi Tutto... | 4287 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ancora Nessun Articolo.


Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Fondi strutturali e di Investimento Europei (SIE) – Programmazione 2014/2020 e 2007/2013 - Richiamo su adempimenti di Informazione e pubblicità.
di a-vetro

Adempimenti di chiusura Programmazione PON FESR 2007-2013 – Richiesta dichiarazione di funzionalità e destinazione d’uso
di a-vetro

Impegno della somma complessiva di euro 6.368.959,25 sul capitolo di spesa POC 773908 per l’esercizio finanziario 2017
di m-nicotra

Fondi Strutturali Europei – PON – FSE Avviso pubblico per lo sviluppo del pensiero computazionale.
di a-vetro

Integrazione all’autorizzazione dei progetti Avviso 6076 del 04 aprile 2016 per le istituzioni scolastiche individuate come Snodi Formativi Territoriali
di a-vetro

Fondi Strutturali Europei – PON – Comunicazioni sulla valutazione per l’Avviso “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio”.
di a-vetro

Fondi Strutturali Europei – PON – FSE Avviso pubblico per la formazione degli adulti.
di a-vetro

PON, Fedeli: “Stanziati 80 milioni per le competenze digitali. Sono strumenti di cittadinanza globale per le nostre ragazze e i nostri ragazzi” Fino a 25.000 euro a scuola per 140 ore in più di ‘digitale’
di a-vetro

PON, 20 milioni per la formazione degli adulti
di a-vetro

Più italiano, matematica, scienze, lingue Stanziati 180 milioni per il rafforzamento delle competenze di base
di a-vetro

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Apertura Organico di Diritto A.S. 2017/18 – Scuole Statali Infanzia – Primaria – Primo Grado
di a-vetro
666 letture

'Siamo tutti pedoni', con i ragazzi del liceo artistico Emilio Greco, di Catania
di a-battiato
364 letture

“Debate day” al Convitto Nazionale Cutelli di Catania.
di a-oliva
207 letture

Il rilancio dell’Istituto Tecnico Agrario di Caltagirone riparte dal plesso di via Balatazze
di m-nicotra
198 letture

Attualità di un classico. Sobrietà, vigilanza, e libero arbitrio
di a-palumbo
157 letture


Top Video
Video
Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
422 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
908 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
985 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
2076 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
3893 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
2660 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
8888 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
9280 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
9000 letture

No DDL Scuola - spot promo sciopero 5-6 maggio 2015
10528 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Marzo, 2017
  Febbraio, 2017
  Gennaio, 2017

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: raffagre
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11169

Persone Online:
Visitatori: 77
Iscritti: 0
Totale: 77

Traffico Generato
Anonimi: 77 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:77
Membri:0
Ospiti:77
Ultimi 5 Registrati
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.
daisy
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 7,140
· Visitate ieri 183,664

Media pagine visitate
· Oraria 2,712
· Giornaliera 65,099
· Mensile 1,980,130
· Annuale 23,761,563

Orario Server
· Ora

02:23:34

· Data

28 Mar 2017

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.50 Secondi