Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 490293082 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2019

Libriamoci: lo scrittore Cono Cinquemani e ideatore del progetto Ambulanza Letteraria ospite al Liceo G. Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
763 letture

Le idee innovative del Majorana volano a Bruxelles
di m-nicotra
653 letture

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
649 letture

Il Parlamento della Legalità a Montecitorio, l’ambasciata del dono, nel nome di Nicholas Green
di g-aderno
533 letture

Tre intense giornate a Roma - Delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania
di m-nicotra
510 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sindacati
Sindacati

· Amara lettera di inizio anno
·Decreto Legge sulla scuola e nessuna attenzione ai temi della governance nelle autonome Istituzioni scolastiche
·Non vogliamo una scuola di sole 'competenze'
·Il 27 settembre i COBAS scioperano insieme a Fridays for future
·Ferdinando Pagliarisi (segretario generale Cisl Scuola): “Dispersione fa rima con disoccupazione”


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: ALESSANDRO MARLETTA, secondo Sindaco dei Ragazzi di Belpasso. Il 19 novembre cerimonia di giuramento.
Istituzioni Scolastiche

Dopo un’intensa campagna elettorale, coordinata dalla Prof.ssa Mariella Chiantello, è stato rinnovato il Consiglio Comunale dei Ragazzi presso la scuola Media “Martoglio” di Belpasso ed è stato eletto sindaco dei ragazzi Alessandro Marletta della classe II I che ha riportato 207 voti. Lo spoglio delle schede al quale hanno partecipato il sindaco uscente e i ragazzi del precedente CCR, ha dato vincente con 96 voti la lista n. 1 con il motto “Sognare, creare, realizzare: questi siamo noi”.
Sono stati eletti: Gabriele Calì, presidente del Consiglio, Andrea Gugliemino, vice presidente, i quali hanno riportato maggiori voti. I consiglieri eletti della prima lista sono: Mario Martines, Veronica Pappalardo e Sofia Pulvirenti; della seconda lista con il motto “Insieme vinciamo e le proposte realizziamo”: Elena Barbagallo e Sasha Rapisarda. Fanno parte della Giunta gli assessori: Michele Mantrino, Irene Fasone, Marco Furia, Aurora Borzì, e Giada Carciotto.
Insieme al neo Sindaco, gli assessori e i consiglieri eletti il 19 novembre nella sala comunale della città reciteranno la formula del giuramento e inizierà una nuova avventura di democrazia e di cittadinanza attiva, vera attuazione dell’Educazione civica nella scuola, attraverso un “imparare facendo”.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 13 novembre 2019 11:54:44 (117 letture)

(Leggi Tutto... | 5182 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Manuel Pillera secondo Sindaco dei Ragazzi dell’Istituto San Giovanni Bosco - CATANIA
Istituzioni Scolastiche
Giuro essere fedele alla Repubblica, di osservare le leggi dello Stato, mi impegno a collaborare per il bene della scuola, piccola città e per la crescita sociale e civile della Comunità scolastica“. Recitando questa formula Manuel  Pillera, della classe IIB, ha giurato con la mano sul testo della Costituzione, quindi ha baciato la bandiera e ha ricevuto dalla Dirigente, Valeria Pappalardo e dal preside Giuseppe Adernò, Coordinatore dei CCR, la fascia tricolore, divenendo così il secondo sindaco dell’Istituto scolastico San Giovanni Bosco nel quartiere Fortino Via Palermo. Dopo un’intensa campagna elettorale, coordinata dalle prof.sse Francesca Pizzillo e Maria Garao, è stato rinnovato il Consiglio Comunale dei Ragazzi che per due anni ha consentito alla ragazza sindaco, Miriam Adamo, adesso alunno del Liceo Spedalieri, di realizzare numerose esperienze formative: incontri istituzionali con il Presidente della Repubblica, con Papa Francesco, e la partecipazione all’inaugurazione dell’anno scolastico all’Isola d’Elba. L’alunna Flavia Conti della classe II A è stata eletta vice sindaco e Aurora Barcella, classe IIC, presidente del Consiglio.


Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 13 novembre 2019 11:30:23 (126 letture)

(Leggi Tutto... | 5139 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Lorenzo Corsaro secondo sindaco dei Ragazzi dell’Istituto S. Maria della Mercede di Padre Giuliano. Domani 14 novembre cerimonia di giuramento.
Istituzioni Scolastiche

La sala comunale di S. Agata Li Battiati ospiterà il 14 novembre i ragazzi dell’Istituto “S. Maria della Mercede “ di Padre Giuliano i quali hanno rinnovato le elezioni del Consiglio Comunale dei Ragazzi. Anche se ancora piccoli di quarta e quinta elementare, guidati dalle Maestre, hanno compreso il meccanismo elettorale e sono stati protagonisti attivi di liste, programmi, motti e campagna elettorale. Le votazioni si sono svolte con regolarità e dallo spoglio dei voti sono stati eletti come Sindaco Lorenzo Corsaro, vice sindaco Lorenzo Livio, assessori: Martina Argurio (alla bellezza, alla cultura e all’istruzione); Gemma Rovelli (all’ambiente e al territorio); Chiara Longo (alla solidarietà e alle pari opportunità); Giusy Mauro (all’igiene e all’ordine pubblico); Lorenzo Livio (all’economia, bilancio e sviluppo) Riccardo Scillato (allo sport).
Il Consiglio dei Ragazzi sarà presieduto da Paola Budigna che ha riportato maggiori preferenze e dai consiglieri: Sofia Rodolico, Matteo Messina, Gaetano Nolasco, Alessandro Ancona e Agata Salerno.

Giuseppe Adernò

Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 13 novembre 2019 10:38:52 (141 letture)

(Leggi Tutto... | 4971 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Didattica: Classicismo romantico del Carducci
Redazione
Sulla poesia del Carducci la critica si è variamente espressa, ora per evidenziare il carattere retorico ed accademico del suo classicismo, ora per precisarne il significato polemico positivo e salutare esercitato nei confronti della più sfumata ed edulcorata poesia tardo-romantica. Nell'un caso e nell'altro non si è andati spesso fuori di un giudizio interessato e di parte, troppo schematico per essere esaustivo, o troppo rigido e convenzionale per poter accogliere e far propri i temi e le forme della più intima e complessa ispirazione poetica carducciana.(1) L'interpretazione del Croce, per esempio, se è valsa a contrapporre polemicamente l'ideale della "sanità" del classicismo del Carducci come l'antidoto più sicuro contro il "veleno delle vacue fantasticherie romantiche, ha finito, poi, per mitizzare la figura del poeta-vate "scudiero dei classici", precludendosi ogni ulteriore approfondimento dello svolgimento della esperienza lirica carducciana.(2) Per non dire di quei critici che, più carducciani dello stesso Carducci, hanno voluto negare persino la presenza di venature romantiche nella sua poesia, ritenendo il classicismo ...

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Martedì, 12 novembre 2019 10:00:00 (214 letture)

(Leggi Tutto... | 9639 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Open Day: 'Active camera … raccontando con le immagini' al Liceo Scientifico dell'IIS Redi di Belpasso
Istituzioni Scolastiche
Corto promozionale, compreso di backstage realizzato dagli studenti del liceo Scientifico dell'Istituto Francesco Redi di Belpasso durante il PON “Active camera … raccontando con le immagini“, svoltosi nei mesi di marzo, aprile e maggio del 2019. Gli alunni del Liceo Scientifico “A. Russo Giusto” si sono trasformati in sceneggiatori, attori, costumisti, segretari di edizione, operatori cinematografici e fotografi.

m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 11 novembre 2019 14:00:00 (287 letture)

(Leggi Tutto... | 1794 bytes aggiuntivi | Open Day | Voto: 1)

Voce alla Scuola: Amara lettera di inizio anno
Sindacati
Carissimi colleghi e compagni di sventura Il tempo passa e un altro anno scolastico ormai è iniziato fra mille problemi ennesime discriminazioni e solita scontata mancanza di considerazione nei confronti del personale ATA. Purtroppo tutte le nostre giuste rivendicazioni che esplicitiamo di seguito passano in secondo piano, anzi scompaiono addirittura, di fronte a quanto successo a Milano, perché nulla è paragonabile alla vita di un nostro piccolo alunno che non c’è più a seguito di un tragico incidente accaduto nella sua scuola durante l’orario scolastico; profondamente colpiti siamo vicini alla famiglia in questo terribile momento ed evitiamo di rivangare quello che abbiamo sempre affermato con forza ma che solo ora tutti stanno ribadendo. E’ cambiato il Governo ma i nuovi e/o vecchi politici continuano a proferire elogi ai docenti promettendo loro aumenti stipendiali “…..

Dipartimento stampa Feder.ATA
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 11 novembre 2019 06:00:00 (448 letture)

(Leggi Tutto... | 10840 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Indagini statistiche: Scuole in competizione
Redazione
La Fondazione Agnelli ogni anno pubblica l’atlante delle scuole superiori, di cui ci si puo' fidare, perchè vanno bene e fanno tutto quello che bisogna fare per primeggiare sulle altre. Sono informazioni, ammesso che abbiano solide fondamenta, utili solo a quelli e a quanti hanno il tempo per leggerle, ma che contribuiscono a iniettare il veleno della concorrenza tra le scuole, non certamente per avere migliori servizi. Questa specie di mercato scolastico è uno dei frutti avariati dell’autonomia scolastica. La formazione delle nuove generazioni non è un compito che si puo' far meglio mettendo le scuole una contro l’altra; è un compito difficile, complicato che puo' dare risultati soddisfacenti solo se le scuole collaborano, se scambiano tra di loro esperienze e competenze, aperte l’una all’altra e non in guerra per l’accaparramento di risorse e per vanitose ricerche di visibilità, di cui fa le spese la coerenza del processo educativo e del curriculum.

Raimondo Giunta
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 10 novembre 2019 12:00:00 (408 letture)

(Leggi Tutto... | 3871 bytes aggiuntivi | Indagini statistiche | Voto: 5)

Costume e società: Il muro di Berlino, ovvero Càlati juncu ca passa la china!
Redazione
C'era una volta il muro di Berlino. Lo diremo ai nostri figli, lo leggeremo nei libri di storia, ne sentiremo parlare in radio o in televisione, ne cercheremo notizie su Internet. C'era una volta il muro di Berlino, che divideva in due la città. Per la verità, da chi l'aveva costruito, veniva chiamato "Barriera di protezione antifascista" (quando anche le parole fanno politica!), era un sistema di fortificazione, un muro di mattoni - in seguito di cemento armato - lungo più di 150 Km e alto 3,60 m, iniziato il 13 agosto 1961, dal governo della Germania Est (Repubblica Democratica Tedesca), per impedire il "passaggio di persone e spie nemiche" verso la parte occidentale della città di Berlino, nel territorio della Repubblica Federale di Germania. Divideva a metà, come una lama di coltello, la città che fu la capitale del Terzo Reich, la città rasa al suolo dall'Armata Rossa, la città sconfitta nella Seconda guerra Mondiale. Che ancora sul selciato sotto la porta di Brandeburgo, a due passi dal muro, si sentiva il "passo d'oca" dell'esercito del Fuhrer.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Domenica, 10 novembre 2019 07:00:00 (362 letture)

(Leggi Tutto... | 4842 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Didattica: 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino. 9 novembre 1989 - 9 novembre 2019
Ministero Istruzione e Università
Come noto, con legge 15 aprile 2005, n. 61, la Repubblica italiana ha dichiarato il 9 novembre «Giorno della libertà», quale "ricorrenza dell'abbattimento del muro di Berlino, evento simbolo per la liberazione di Paesi oppressi e auspicio di democrazia per le popolazioni tuttora soggette al totalitarismo".
A trent'anni dalla caduta del Muro, si invitano le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in particolare le scuole secondarie, a promuovere iniziative volte alla conoscenza dei fatti che portarono il 9 novembre 1989 ad un processo di integrazione e incontro di persone e culture, in una prospettiva di consolidamento in Europa dei valori di democrazia e libertà.
Nel rispetto dell'autonomia scolastica, le scuole potranno avviare percorsi e progetti didattici che sviluppino la tematica sotto il profilo storico e storiografico, letterario, artistico e filosofico, per favorire negli alunni e negli studenti la piena consapevolezza del ruolo fondamentale della memoria, anche per la comprensione delle dinamiche e dei fenomeni che stanno caratterizzando il mondo attuale.

Si confida nella consueta, fattiva collaborazione.

Il Direttore Generale
Maria Assunta Palermo
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 09 novembre 2019 11:00:00 (324 letture)

(Leggi Tutto... | 3102 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Signum contradictionis
Redazione
Molti non amano gli artisti intellettuali poeti che si contraddicono; li trovano narcisisti, egoisti, non credibili, fatui e inaffidabili, dimenticando, o non capendo, che i "signa" delle loro contraddizioni sono spesso segni anche della loro grandezza e sofferente lucidità, stemma e stigma insieme. Pieni di incertezze e di dubbi, e di interrogativi, poeti artisti intellettuali sono uomini che umilmente cercano la verità, consapevoli che la umana ragione, e il rampollante critico pensiero spesso soccombono alla complessità del reale nonché alla volontà loro in-decisa su cosa fare o non fare. A caratterizzarli è proprio codesto doloroso, inevitabile relativismo agnitivo! Operosi e abulici al tempo stesso per costituzione, l'intellettuale, l'artista il poeta, sono soggetti alla nevrastenia, e, pur sani, s'immaginano pieni di malattie! Perché, alla base della loro vita c'è il male di esistere, e la consapevolezza della precarietà consustanziale a ogni essere vivente. Il sentimento della infinita vanità del tutto.
Ed io, ho grande rispetto per la loro egoicità, non eroica ma dolorosamente problematica, signum della loro profonda e dolorante umanità.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Sabato, 09 novembre 2019 10:00:00 (300 letture)

(Leggi Tutto... | 2794 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

News: Roma, 7 novembre 2019. Obiettivo stabilità del lavoro, vale anche per chi insegna religione.
Rassegna stampa

Vale per i docenti di religione quello che stiamo rivendicando in generale per tutti gli insegnanti: dare stabilità al lavoro, come diritto delle persone, che non è giusto mantenere a lungo in uno stato di precarietà, e come condizione che favorisce la miglior funzionalità del servizio. La legge parla chiaro, i posti attivati per l’insegnamento della religione cattolica devono essere coperti al 70% con personale di ruolo. A tal fine vanno banditi i concorsi, che invece non si fanno dal 2004. Da qui una situazione nella quale il personale con contratto a tempo indeterminato copre solo il 50% dei posti, il 20% in meno di quanto sarebbe stabilito per legge. Su questi dati si era espressa già l’anno scorso la Camera dei Deputati, con un ordine del giorno che definiva “grave e incresciosa” una situazione in cui prevale nettamente il lavoro precario, e impegnava il Governo ad attivare una procedura straordinaria di assunzione.

Maddalena Gissi, segretaria generale CISL Scuola


Postato da Andrea Oliva Venerdì, 08 novembre 2019 09:08:14 (340 letture)

(Leggi Tutto... | 5241 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Erasmus+: Erasmus for young entrepreneurs - partecipazione italiana, dal 2009 al 2019, 2.000 esperienze imprenditoriali
Rassegna stampa
In dieci anni, dal 2009 al 2019, circa 2.000 imprenditori italiani hanno partecipato a interscambi europei grazie a Erasmus for Young Entrepreneurs (EYE), programma cofinanziato dalla Commissione Europea a sostegno dell'imprenditorialità. Destinazione prediletta la Spagna (42% delle relazioni attivate), seguita dal Regno Unito (12%) e dai Paesi Bassi (9%). L'Italia risulta al terzo posto per numero di imprenditori coinvolti dal programma EYE (1.947), dopo Spagna (2.096) e Regno Unito (2.016) e prima di Germania (1.456) e Francia (739). Gli imprenditori italiani amano ospitare: risultano infatti primi per numero di imprese ospitanti partecipanti al programma con ben 1.189 Host Entrepreneurs in dieci anni di attività. Nello stesso periodo, tra imprenditori affermati ospitanti e nuovi imprenditori a caccia di esperienze all'estero, sono stati 185 i partecipanti all'EYE provenienti dal Veneto. Sono solo alcuni dei dati che verranno presentati il 13 novembre nella seconda giornata della "Venice Innovation Week", settimana dell'Università Ca' Foscari Venezia dedicata all'innovazione strategica e digitale, all'interno del convegno "Erasmus for Young Entrepreneurs & Enterprise Europe Network, più di 10 anni di attività in Veneto" organizzato da Unioncamere del Veneto - Eurosportello Veneto nella cornice del Museo del '900 - M9 a Mestre.

https://www.unive.it/veniceinnovationweek
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 07 novembre 2019 15:00:00 (342 letture)

(Leggi Tutto... | 6294 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Didattica: La letteratura e diritto
Redazione
"E non pensavo che i tuoi editti avessero tanta forza, che un mortale potesse trasgredire le leggi non scritte e incrollabili degli dei. Infatti queste non sono di oggi o di ieri, ma sempre vivono, e nessuno sa da quando apparvero". (Sofocle: Antigone, Secondo episodio vv. 453-455).
Il diritto, privato della giustizia, diventa arbitraria forma di esercizio del puro potere, strumento di prevaricazione dell'uomo sull'uomo. Ora, se dovere di un giudice saggio - ( per non dire "sapiente" ) -, è quello di obbedire alla Legge, e di far valere il Diritto, è anche suo imperativo categorico cercare la verità, senza la quale non c'è giustizia, né rispetto e tutela della dignità della persona. Che senso potrebbe - del resto - avere la fredda applicazione di una norma giuridica, di un diritto, "privato della giustizia", ossia depauperato della verità vera, cui aspira l'uomo?

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Giovedì, 07 novembre 2019 07:00:00 (352 letture)

(Leggi Tutto... | 4315 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Libriamoci: lo scrittore Cono Cinquemani e ideatore del progetto Ambulanza Letteraria ospite al Liceo G. Lombardo Radice di Catania
Istituzioni Scolastiche
In occasione dell'iniziativa culturale Libriamoci, Ambulanza Letteraria capitanata dallo scrittore e ideatore del progetto Cono Cinquemani, sarà ospite presso il Liceo "G. Lombardo Radice", di Catania. L'appuntamento è previsto per il prossimo lunedì, 11 novembre, dalle ore 09.00 alle 11.00, presso l'Aula Magna dell'edificio per discutere dell'importanza della Libroterapia, la capacità magica dei libri di curare, e dei Banned Books, i libri censurati nelle scuole americane. Libriamoci, l'iniziativa di letture ad alta voce promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) con il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) con la Direzione Generale per lo Studente, ogni anno invita le scuole d'Italia a organizzare attività di lettura ad alta voce con gli allievi, libere da qualsiasi impegno valutativo. Ambulanza Letteraria, l'iniziativa di promozione della lettura e dei libri che già dallo scorso 9 ottobre è in viaggio per lo Stivale con l'intento di avvicinare i lettori accidiosi e i non lettori alle opere letterarie, sarà ospite presso il liceo della città etnea per discutere dell'effetto benefico dei libri.

Il referente per Libriamoci
prof.ssa Marcella Labruna
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 06 novembre 2019 12:00:00 (763 letture)

(Leggi Tutto... | 5593 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Didattica: Croce - Breviario di estetica
Redazione
Il Breviario di estetica di Benedetto Croce, pubblicato nel 1913, ha centosei anni. Ma non si notano. I classici sono sempre attuali! Si tratta di un volumetto contenente quattro lezioni attraverso cui il filosofo napoletano riassume i tratti più importanti della sua concezione della poesia. Quattro lezioni - come si legge nell'Avvertenza dello stesso autore - che "potrebbero essere utili ai giovani che si volgono allo studio della poesia e, in genere, dell'arte; e fors'anche entrare in loro servigio nelle scuole secondarie, come lettura di aiuto agli insegnamenti letterari e filosofici".Oggi, mi limito a riassumere, come posso, le prime due lezioni, nella speranza di essere da stimolo a qualche volenteroso studente di scuola secondaria che, appassionato di Estetica, volesse andare diritto a leggersi l'originale!
"Poca favilla gran fiamma seconda"! Chissà!
Un ripassino. Pro bono, malum!

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 06 novembre 2019 08:00:00 (327 letture)

(Leggi Tutto... | 6068 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La scuola, Moby Dick e l’eterna lotta tra il bene e il male
Redazione
E se la scuola, anziché la bonaccia, trova la bufera!? Se invece di "acque chiare e tranquille", all'improvviso il mare si piega, si increspa, sbotta, si tinge di nero e inizia la tempesta. E non c'è nessuno a calmare la tormenta, a sedare l'uragano, e i Lestrigoni e Poseidone e la "furia di Nettuno" prendono il sopravvento e issano sull'albero maestro il vessillo dell'ingratitudine e dell'indifferenza. E la scuola prende il largo e cola a picco. E ai passeggeri rimane solo il ricordo di tempi gloriosi, di giorni fruttuosi, di momenti di gloria, passati e sbiaditi per sempre. E noi non sapremo mai di capitani coraggiosi, di insegnanti impettiti e preparati, e dal cuore generoso, non sapremo mai di alunni volenterosi e assennati, con la testa china sui manuali e su fogli da vergare, non sapremo mai delle chimere dei giorni di lotta, non sapremo mai dei pianti nei corridoi.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Martedì, 05 novembre 2019 10:00:00 (374 letture)

(Leggi Tutto... | 3748 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: Bando XXXI Premio Natale città di Tremestieri Etneo
Istituzioni
La Parrocchia S. Maria della Pace - Chiesa Madre - di Tremestieri Etneo (Catania), bandisce e organizza per il Natale 2019, con il patrocinio (richiesto) del Comune di Tremestieri Etneo, dell'Associazione provinciale Donatori Volontari di Sangue (ADVS-FIDAS) di Catania, dell'UCSI (Unione Cattolica Stampa Italiana) provinciale di Catania, della sezione UCIIM (Unione Cattolica Italiana Insegnanti, Dirigenti, Educatori, Formatori) di Tremestieri Etneo e della Confraternita del SS. Sacramento di Tremestieri Etneo il XXXI Premio Natale - Città di Tremestieri Etneo", concorso nazionale di poesia ... e altro dedicato al Sac. Salvatore Consoli, suo iniziatore. Il Premio per l'attuale edizione 2019 consta di 4 sezioni:

Il Segretario del Premio
Dott. Vincenzo Caruso
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 04 novembre 2019 10:00:00 (431 letture)

(Leggi Tutto... | 8109 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Costume e società: Non fatevi manovrare nelle piazze dei politicanti, e non andate dietro vessilli falsi e bugiardi
Redazione
Cari studenti,
Lo so: si vive in tempi calamitosi e di estrema precarietà. La crisi economica ci deprime . E non è tempo di fare prediche o appelli lirici, né di salire in cattedra per fare predicozzi, specie a voi, giovani delusi, sfiduciati, indignati e disorientati nella selva oscura della casta politica che ci "sgoverna"! Ma una cosa la voglio dire. Una consegna desidererei che osservaste: non fatevi manovrare nelle piazze dei politicanti, e non andate dietro vessilli "falsi e bugiardi". Siate voi gli artefici del vostro destino; non affidatevi alla faciloneria demagogica delle parole di chi, gattopardescamente, promette di voler cambiare tutto per non cambiare nulla. Né a quelle di chi grugnisce ( per pigrizia e povertà di spirito), per dire che non c'è nulla da fare e non resta che rassegnarsi. Insomma: non siate sordi e passivi consumatori di ciò che vi appartiene di diritto; riprendetevi il vostro tempo, la vostra vita, il vostro futuro con le vostre scelte. Riprendetevi la cultura, la storia, il sapere identitario dei vostri padri. Cambiare? Si può.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Domenica, 03 novembre 2019 10:00:00 (386 letture)

(Leggi Tutto... | 3891 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Tre intense giornate a Roma - Delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania
Redazione
La delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania, guidata dal coordinatore preside Giuseppe Adernò, ha vistato il Senato, il Quirinale, ed il terzo giorno ha incontrato Papa Francesco. Tre intense giornate che hanno coinvolto 40 ragazzi degli istituti comprensivi di Santa Venerina, Piano Tavola e dell’Istituto “S. Maria della Mercede di Padre Giuliano” di S Agata Li Battiati. Il programma delle tre giornate, articolato in “Roma istituzionale, Roma imperiale e Roma cristiana”, ha offerto una preziosa occasione di studio e di conoscenze storiche e culturali che nel corso dell’anno gli insegnanti svilupperanno svolgendo il programma delle lezioni. Tutti i momenti del viaggio hanno avuto la caratteristica della sorpresa, della meraviglia e della scoperta: dal volo in aereo, all’Aula di Palazzo Madama; dal Pantheon, all’Ara Pacis; dalla fontana di Trevi, alle splendide sale del Quirinale; dall’omaggio al Milite Ignoto all’Altare della Patria, al Colosseo e dopo l’emozionante partecipazione all’Udienza con Papa Francesco la visita al Castel Sant’Angelo, osservando dall’alto il panorama di Roma. Tanti nuovi spunti e notazioni storiche e culturali sono stati offerti ai ragazzi dai docenti accompagnatori nei tre giorni intensi di visite e di positiva socializzazione tra realtà di scuole diverse. Non sono mancati il Mcdonald e lo shopping per i regali e i ricordi del viaggio a Roma.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 02 novembre 2019 08:00:00 (510 letture)

(Leggi Tutto... | 5079 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 2)

Costume e società: Litigare fa bene
Redazione
Litigare, in via propedeutica, fa bene! Può avere anche una funzione educativa il litigio; può contribuire a incidere positivamente nella formazione del carattere. Un ragazzino che non bisticcia mai con i suoi compagnetti, che non ha un moto di stizza mai, che non conosce il confronto, lo scontro anche, se necessario, che non reagisce per "educazione", ma sempre subisce, non mi pare antropologicamente uno ben "formato", ossia pronto all'agone della vita, che è anche lotta per la sopravvivenza; né tantomeno si può crederlo tout court uno stinco di "santo". Litigare, in certi casi, oltre a non far male, è necessario: nella realtà della vita non sempre si può essere con tutti d'accordo, o con tutti passivamente accondiscendenti, o accomodanti ...

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Sabato, 02 novembre 2019 01:00:00 (395 letture)

(Leggi Tutto... | 3381 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Costume e società: Il Parlamento della Legalità a Montecitorio, l’ambasciata del dono, nel nome di Nicholas Green
Redazione
Nel corso della solenne cerimonia promossa dal Parlamento Internazionale della legalità, presso il salone dei Gruppi Parlamentari a Montecitorio, il presidente Nicolò Mannino e la Signora Maria Scaglione, figlia del primo Magistrato ucciso dalla mafia: il giudice Pietro Scaglione, hanno consegnato alla delegazione dei Ragazzi Sindaci, guidata dal preside Giuseppe Adernò, l’attestato ufficiale dell’Ambasciata del Dono, nel segno di Nicholas Green. La scelta di intitolare alla “cultura del dono” la 38° Ambasciata è stata sollecitata dalla ricorrenza dei 25 anni dalla tragica fine del piccolo Nicholas Green, i cui genitori hanno donato gli organi, consentendo a sette cittadini italiani di continuare a vivere ed hanno dato all’Italia una splendida lezione di civiltà e di generosità che ha rilanciato a diffuso la cultura della donazione. Al “piccolo eroe” è stato intitolato il reparto di rianimazione del Policlinico “G. Martino” di Messina ed il suo dolce sorriso, come appare nel dipinto di Anna Bonomo, dà conforto e serenità ai pazienti del reparto nel difficile momento di sofferenza.

redazione@aetnanet.org
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 01 novembre 2019 12:00:00 (533 letture)

(Leggi Tutto... | 4669 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Progetti PON: Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
Istituzioni Scolastiche
Liceo Lombardo Radice di Catania - Avviso per la selezione di n. 2 esperti PON 10.2.3B-FSEPON-SI-2018-274 "Je t'aime ... CLIL ART" e "Yo te quiero ... CLIL ART".
download bando
Il Dirigente
prof.ssa Pietrina Paladino
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 01 novembre 2019 08:00:00 (649 letture)

(Leggi Tutto... | 1206 bytes aggiuntivi | Progetti PON | Voto: 0)

Concorsi: Le idee innovative del Majorana volano a Bruxelles
Istituzioni Scolastiche
Ancora un altro riconoscimento per l’ITT Ettore Majorana di Milazzo che, nell’ambito del progetto europeo proposto e realizzato nel fantastico scenario dell’oasi riservata di Vendicari, da EIT Food (European Institute of Technology) in collaborazione con JA Italia, si è guadagnato con ben 5 startup, il diritto di partecipare alla fase finale che avrà luogo a Bruxelles il prossimo 28 Novembre. L’Innovation & Creativity Camp ha visto il confronto di oltre 100 studenti provenienti da diversi istituti superiori della Sicilia. Due le Challenge affrontate, entrambe legate alla Circular Economy e riguardanti temi di grande attualità, contemplati all’interno degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Global Goals): “Food Waste” lotta allo spreco alimentare e “Agricolture 4.0”, ovvero innovazioni tecnologiche in ambito agricolo. Obiettivo della sfida è stato quello di sviluppare un’idea imprenditoriale che possa essere “risolutiva” nell’ambito di queste specifiche tematiche.

itimajorana.edu.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 01 novembre 2019 08:00:00 (653 letture)

(Leggi Tutto... | 7990 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Salute: V edizione del workshop regionale 'Nessun dorme' sui disturbi del sonno e le patologie complesse del neurosviluppo
Istituzioni Scolastiche
In occasione dell’ADHD AWARENESS MONTH 2019 il Liceo Cutelli ospiterà la quinta edizione del workshop regionale “Nessun dorme” sui disturbi del sonno e le patologie complesse del neurosviluppo. Dopo l’introduzione della prof.ssa Renata Rizzo, Università di Catania, e del dr. Giancarlo Costanza, Gd lAdhd Uoc Npia Ct, il prof. Giuseppe Plazzi dell’Università di Bologna terrà una lectio magistralis su “La Narcolessia”.
Sono previsti, tra gli altri, gli interventi della Dirigente scolastica, prof.ssa Elisa Colella e del dr. Gaetano Marziano, APT Catania, USR Sicilia-Miur sugli alunni BES e i disturbi del neurosviluppo negli ambiti di vita.
download Locandina
Uffficio Stampa Liceo Cutelli
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 31 ottobre 2019 09:00:00 (667 letture)

(Leggi Tutto... | 2030 bytes aggiuntivi | Salute | Voto: 0)

PNSD: Il Liceo Scientifico G. Galilei di Catania alla Maker Faire 2019
Istituzioni Scolastiche
Continua il successo dei ragazzi della "robotica" del liceo scientifico "Galileo Galilei" di Catania. Dopo i traguardi, nazionali ed europei, raggiunti nella RoboCup Junior 2019 la squadra di robotica è stata invitata a presentare il proprio progetto a Roma al Maker Faire 2019. Alla Fiera di Roma, padiglione 5, stand D45, gli alunni del Galilei, Belfiore Daniele, Cilibrasi Chiara, Conte francesco, D'Antoni Leonardo, Pappalardo Giulia, Persico Marcello, sono stati impegnati dal 18 al 20 ottobre a descrivere e mostrare il funzionamento del progetto: un robot pianista costruito utilizzando dei kits LEGO Mindstorm, programmati in SmallBasic, composto da due mani che scorrono su una rotaia per poter suonare. Tramite i “mattoncini LEGO intelligenti” EV3, 12 servo-motori e 2 sensori a ultrasuoni, le mani possono realmente suonare una tastiera. Questa creazione ha incuriosito centinaia di visitatori della fiera che hanno rivolto una serie di domande ai creatori del progetto che per tre giorni sono diventati protagonisti tra centinaia di espositori presenti nei 10 padiglioni allestiti per l'evento.

Gabriella Chisari
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 30 ottobre 2019 07:00:00 (443 letture)

(Leggi Tutto... | 3734 bytes aggiuntivi | PNSD | Voto: 0)

PNSD: New media Education- Per un mondo più umano. Saggio pedagogico di Suor Rosetta Calì
Redazione
I media influenzano gli stili di vita, di comunicazione, di socializzazione e impongono nuove sfide educative e nuovi percorsi da seguire anche attraverso l’esercizio di una nuova “cittadinanza digitale”, nell’uso corretto del nuovo social. Suor Rosetta Calì,  salesiana, Figlia di Maria Ausiliatrice, sempre attenta ai problemi dei giovani, ha pubblicato il  libro, “New Media Education, Per un mondo più umano”, edito da “Passione Educativa”. La lettura del messaggio di Don Vincenzo Corrado, direttore dell’Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali della CEI, sulla scia di Don Ivan Maffeis, ha fatto da cornice alla presentazione del saggio pedagogico, frutto della vulcanica creatività di Suor Rosetta, la quale dal 2012, dona ogni anno un nuovo libro ai suoi alunni nativi digitali e agli ex alunni, ora genitori e docenti. La sensibilità pedagogica salesiana ed il carisma di Madre Mazzarello che raccomandava alle sue suorine sarte “Ogni punto d’ago sia un atto di amore per Dio” sono diventati augurio per Suor Rosetta: “Ogni lettera che pigi sulla testiera del tuo computer sia un atto di amore”.

redazione@aetnanet.org
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 29 ottobre 2019 16:00:00 (407 letture)

(Leggi Tutto... | 6130 bytes aggiuntivi | PNSD | Voto: 5)

Erasmus+: Viaggio nella Bassa Baviera: le ragazze del Liceo Majorana di Scordia nella terra dell’Imperatrice Sissi
Istituzioni Scolastiche
Nel mese di Ottobre 2019 si è conclusa, con un bilancio del tutto positivo, l’esperienza dell’incontro fra gli studenti del Liceo “Majorana” di Scordia e gli studenti dell’istituto “Karl-von- Closen” di Eggenfelden, in seno al progetto “Viajero virtual”. L’incontro si è svolto in Germania presso la località di Eggenfelden, un paese di 15 mila abitanti nella Bassa Baviera, fra Monaco e Passavia, in prossimità del confine con l’Austria. Oltre agli alunni e ai docenti del nostro istituto, erano presenti all’incontro altre delegazioni di studenti e insegnanti della scuola secondaria di secondo grado provenienti da Bulgaria, Portogallo, Spagna e Polonia. L’incontro rientra nel progetto ERASMUS +Ka229 che ha come scopo precipuo di porre a confronto le tecniche tradizionali di insegnamento e le tendenze moderne nell’insegnamento della Lingua Spagnola e di quella Inglese, con un’attenzione particolare rivolta all’uso della tecnologia e del digitale per favorire l’apprendimento delle lingue stesse. L’altro nobile proposito del progetto è volto ad un “lavoro di sensibilizzazione contro la radicalizzazione, la violenza e la discriminazione realizzato attraverso una serie di attività in ambienti informali in sinergia con l’istruzione formale finalizzate anche a favorire lo sviluppo dell’identità personale di tutti i partecipanti.”

prof. Sergio Garofalo
Postato da Sergio Garofalo Martedì, 29 ottobre 2019 08:00:00 (558 letture)

(Leggi Tutto... | 7261 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Sport: Al Marconi lo sport in classe. L’accordo con le federazioni apre le porte di Scienze Motorie
Istituzioni Scolastiche
Lo sport è vita. Lo sport è partecipazione e crescita. Lo sport è cultura ed è divertimento. Per questo lo sport è anche una straordinaria opportunità di apprendimento che merita un posto di riguardo nella scuola. Il posto, e il ruolo, che ormai da 7 anni l’IIS Marconi-Mangano di Catania ha assegnato, appunto, allo sport, con il corso con certificazione sportiva della durata di 5 anni, nato grazie ad una convenzione siglata tra l’Università di Scienze Motorie, il Coni e il Marconi-Mangano. L’accordo è stato confermato anche quest’anno ed è stato presentato nell’aula magna dell’istituto tecnico catanese, dove il dirigente scolastico, il preside Egidio Pagano, ha aperto i lavori cui hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni politiche e delle federazioni sportive, oltre a centinaia di studenti particolarmente interessati all’opportunità offerta dal Marconi. Gli alunni che aderiscono a questo progetto, che si svolge in orario extra curricolare una volta alla settimana, ...

Lu. An.
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 29 ottobre 2019 07:30:00 (580 letture)

(Leggi Tutto... | 4480 bytes aggiuntivi | Sport | Voto: 0)

Costume e società: Elogio dell’Umiltà, ovvero gli ultimi saranno i primi
Redazione
Eppure Lui ce l’aveva sempre detto! Ce lo ricordava in tutti i modi, in tutte le salse! Non passava giorno che non lo diceva. In ogni discorso che faceva, ovunque andava, a chiunque incontrava lo ripeteva sempre. Era la sua idea fissa, il suo unico pensiero, sembrava quasi un “tormentone”. E invece,… invece era la sua missione, il suo pensiero più alto, il suo insegnamento più grande, il suo messaggio più vero, più genuino, più rivoluzionario: «Se uno vuole essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servitore di tutti […] Chi vuole essere grande si farà vostro servitore. […] Chi vuole essere il primo tra di voi, si faccia ultimo». E poi ancora «Gli ultimi saranno i primi».
E noi, come al solito, niente, sùffuru!

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Martedì, 29 ottobre 2019 07:00:00 (454 letture)

(Leggi Tutto... | 5968 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Progetti: Progetto “Officina STEM” Annualità 2019 - In Estate si imparano le STEM - II Edizione
Istituzioni Scolastiche
Si è recentemente conclusa la seconda annualità del progetto “Officina STEM”, corso di formazione realizzato con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità, nell’ambito dell’avviso "In estate si imparano le STEM” II Edizione, svoltosi dal 16 settembre al 7 ottobre 2019 presso l’Istituto Comprensivo “Michele Purrello” di San Gregorio di Catania ed il Circolo Didattico “Mario Rapisardi” di Catania e rivolto a 50 allievi, in maggioranza di genere femminile, delle classi terze, quarte e quinte di Scuola Primaria.

Christian Citraro
christian.citraro@istruzione.it
Postato da Christian Citraro Lunedì, 28 ottobre 2019 09:00:00 (453 letture)

(Leggi Tutto... | 6171 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Erasmus+: I.C.San Giovanni Bosco-Catania Progetto Erasmus+ KA 229 Eurotour: Engage Explore Evolve - Learning Teaching and Training Mobility in Ungheria
Istituzioni Scolastiche
L’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco promuove la dimensione europea dell’educazione e dell’istruzione attraverso la partecipazione a progetti europei nell’ambito del programma comunitario ERASMUS+ che si propongono di aumentare e costruire sia negli alunni/studenti che nei docenti, un’identità europea e il senso di appartenenza all’Unione attraverso la promozione, lo sviluppo e il potenziamento dell’apprendimento delle lingue, tramite percorsi formativi ed esperienze nuove, significative e coinvolgenti, quali partenariati multilaterali,  corrispondenze e mobilità con alunni e docenti di scuole europee. Dal 6 all'12 ottobre 2019 nell'ambito del progetto ERASMUS+ "Eurotour: Engage Explore Evolve", l’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco di Catania , ha partecipato all’incontro “Learning Teaching and Training” che si è svolto in Ungheria presso la scuola Szent Imre Katolikus Altalanos Iskola es Jo Pasztor Ovoda.


Lucia Rigano
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 27 ottobre 2019 18:00:00 (618 letture)

(Leggi Tutto... | 3740 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Associazione “Giustizia e Pace” III anniversario ricordando i magistrati Livatino e Costa, martiri di Giustizia
Redazione
La sala delle arti Emilio Greco di Gravina di Catania, col patrocinio del Comune, alla presenza dell'assessore alla cultura e legalità Patrizia Costa e l’assessore avv. Fabio Cantarella, ha accolto la cerimonia per il terzo anniversario dell'Associazione Giustizia e Pace intitolata ai Giudici Livatino e Gaetano Costa fondata dal Procuratore in quiescenza Vittorio Fontana ex Procuratore Generale della Corte di Cassazione, sezione di Catania presieduta da Ugo Tomaselli. Hanno ricordato l’importanza della lotta alla mafia anche attraverso il trailer del film “Sub Tutela Dei”, del regista palermitano Francesco Millonzi, realizzato in collaborazione con il quotidiano “La Sicilia”.

Lella Battiato Majorana
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 26 ottobre 2019 10:00:00 (703 letture)

(Leggi Tutto... | 4035 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Un dono di amicizia. Alfonso Sciacca
Redazione
Preparato come un dono agli amici in occasione del suo 80° compleanno, il preside Alfonso Sciacca ha arricchito il suo dono completando il volume "Memoriter et iucunde. quel che resta dell'amicizia" (Algra Editore) con altri scritti nei quali, dialogando con gli autori classici dell'antichità si recuperano messaggi e valori che durano nel tempo e sono ancora oggi attuali. Sono questi incisivi e preziosi messaggi che il preside Sciacca dona ai suoi ex ed ex alunni e quindi a tutti gli educatori e ai giovani di oggi. "Leggere il passato con gli occhi del presente e progettare il futuro alla luce dei valori" è una prassi che risulta sempre utile e preziosa per meglio comprendere e interpretare l'oggi. La lezione dei classici nel volume del preside Sciacca si presenta nell'intreccio di uno scambio epistolare con un compagno di scuola, Gaetano, ora monaco dell'Abbazia benedettina di Orval). Il volume che oscilla tra il romanzo epistolare e il saggio, intreccia memoria, ricordi, vita e moti dell'animo ne coglie i benefici e i vantaggi in riferimento, appunto dalla derivazione del verbo iuvo e quindi vantaggio e risorsa. I titoli in lingua latina e le ricercate espressioni linguistiche e metaforiche, quasi prosa poetica, testimoniano "quanto poca sia distanza tra l'antico e il moderno", come si legge nel lembo della copertina che riproduce l'allegoria della Prudenza di Tiziano Vecellio, con le immagini di tre teste: il lupo, il leone e il cane, che simboleggiano il passato, il presente e il futuro.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Sabato, 26 ottobre 2019 08:05:00 (429 letture)

(Leggi Tutto... | 6346 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Aggiornamento: 'New media education - Per un mondo più umano' - Convegno all’Istituto Maria Ausilatrice - Sabato 26 ottobre Catania
Redazione
Oggi Sabato 26 ottobre alle ore 17:00  presso l’Istituto Maria Ausuliatrice con ingresso da Via Canfora, 15 avrà luogo il convegno sul tema ”New media education - Per un mondo più umano”. La tavola rotonda,  moderata dal preside Giuseppe Adernò, prevede gli interventi  del  giornalista Rai e regista  Salvatore Presti; della prof.ssa Enza Grecuzzo, già presidente del SIESC;  di don Paolo Fichera, già preside del liceo “S. Francesco di Sales” e concluderà l’autrice  Suor  Rosetta Calì sugli aspetti sociologici e psicologici dei new media.

redazione@aetnanet.org
Postato da Andrea Oliva Sabato, 26 ottobre 2019 08:00:00 (703 letture)

(Leggi Tutto... | 1700 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Costume e società: Stupore, successo e lunghi applausi al porto di Catania: una speciale sfilata sulle note di Vincenzo Bellini
Redazione
Performance con gruppi di modelle vestite per l’occasione tra eccentricità e “luxury fashion” che hanno ampliato il dialogo e lasciato a bocca aperta i turisti al porto di Catania. Sinergia tra arte, moda e turismo per rendere omaggio a Vincenzo Bellini e alla sua musica con un evento unico dal titolo “Parto dal Porto”, ideato da Liliana Nigro docente dell’Accademia di Belle Arti di Catania. Le note di Casta Diva, la voce di Maria Callas, i preziosi tessuti degli abiti realizzati dagli allievi della cattedra di Storia del Costume per lo spettacolo disegnato, organizzato e diretto dalla creativa Liliana Nigro e dai talentuosi stilisti della Maison Du Cochon abbracciano i numerosi passeggeri della nave crociera in procinto di salpare dal porto etneo. I turisti, dopo aver visitato Catania, con stupore al loro ingresso nell’area portuale per riprendere il loro viaggio croceristico, si ritrovano in un backstage di moda degno delle passerelle internazionali più importanti, pronto ad andare in scena, e dare vita ad un evento, unico ed originale nel suo genere realizzato fino ad oggi a Catania: ...

Lella Battiato Majorana
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 25 ottobre 2019 11:00:00 (632 letture)

(Leggi Tutto... | 5762 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Aggiornamento: Domani sabato 26 ottobre 2019, alle ore 17:30 conferenza presso l'Aula Magna del Convitto “M. Cutelli” – Catania dal titolo “Le malattie debilitanti neurodegenerative''.
Associazioni
L'Associazione degli ex Allievi del Convitto "Mario Cutelli", in collaborazione con la Dirigenza Scolastica, hanno programmato un Evento-Conferenza su: "Le malattie debilitanti neurodegenerative", per sabato 26 ottobre ore 17:30 presso l'Aula Magna del Convitto Nazionale "Mario Cutelli" in via Vittorio Emanuele, 56 Catania. Relatori: il Prof. A. Giovanni Patanè Specialista in Neurologia e Psichiatria, il Prof. Giuseppe Caruso Ricercatore, presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco, Università di Catania. Saluterà gli intervenuti il presidente dell'Associazione degli ex allievi Prof. Filippo Galatà e concluderà l'incontro il preside del Convitto "Mario Cutelli" Prof. Stefano Raciti. L'evento, di particolare interesse, è aperto a tutti.
download: la locandina

prof. Filippo Galatà
Presidente dell'Associazione
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 25 ottobre 2019 10:04:20 (568 letture)

(Leggi Tutto... | 2318 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 5)

Learning World: Studenti Russi in un percorso di internazionalizzazione con il Marconi di Catania
Istituzioni Scolastiche
Mercoledì 23 ottobre, si è dato inizio al progetto di internazionalizzazione del IIS Marconi – Mangano con l’istituto scolastico autonomo municipale Liceo 67 di Niznij Novgorod con il quale è stato firmato un accordo per lo scambio di studenti tra le due scuole negli anni 2019/2020 e 2020/2021. Ed è per questo che martedì sera è arrivato a Catania un gruppo di 15 studenti russi accompagnati dai loro insegnanti che per 10 giorni saranno ospiti delle famiglie degli studenti del Marconi per una full immersion nella vita sociale, culturale e scolastica della nostra comunità. “L'obiettivo è proprio quello di educare all'interculturalità attraverso il confronto diretto con coetanei di un altro paese, sviluppando quindi la capacità comunicativa attraverso una lingua straniera, in questo caso l'inglese e di promuovere la cultura della pace e del confronto per favorire le relazioni umani, culturali e linguistiche fra i due Paesi”...

Lucia Andreano
referente comunicazione e stampa del Marconi
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 24 ottobre 2019 17:00:00 (600 letture)

(Leggi Tutto... | 3884 bytes aggiuntivi | Learning World | Voto: 0)

Aggiornamento: Autonomia, parità e libertà di scelta educativa. Seminario di studio A Roma Il 14 Novembre con la Presidente del Senato e il Presidente della CEI
Redazione
Sul tema: "Autonomia, parità e libertà di scelta educativa in Italia e in Europa" giovedì 14 novembre 2019 si svolgerà a Roma presso la Sala Convegni USMI-CISM, Via Zanardelli, un seminario di studio con la partecipazione eccezionale della Presidente del Senato Maria Elisabetta ALBERTI CASELLATI, del Card. Gualtiero BASSETTI, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, di Padre Luigi GAETANI, Presidente C.I.S.M. Nazionale. Nell'occasione sarà presentato il documento "Autonomia, parità e libertà di scelta educativa" che presenta i dati emergenti sulla scuola cattolica in Italia. Hanno aderito all'incontro nazionale promosso dall'U.S.M.I Nazionale, con la partecipazione dei presidenti nazionali della FIDAE, Virginia KALADICH; dell'AGESC , Giancarlo FRARE; del CDO-FOE, Marco MASI; dei delegati della Scuola cattolica del CISM - Don Roberto DAL MOLIN; del CONFAP, Suor Lauretta VALENTE e del Segretario Generale della FISM - Luigi MORGANO
La tavola rotonda sarà coordinata dalla giornalista Lorena BIANCHETTI.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 23 ottobre 2019 10:00:00 (559 letture)

(Leggi Tutto... | 4779 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il Liceo Artistico “Emilio Greco” presenta la panchina Statio all’aeroporto Fontanarossa di Catania
Istituzioni Scolastiche
Il Liceo Artistico Statale “Emilio Greco” nella mattinata di venerdì 11 ottobre ha presentato all’aeroporto Fontanarossa, di Catania, la panchina Statio, la seduta outdoor/meridiana. Si tratta di un prototipo “stilizzato” in acciaio, che diventa anche meridiana segna tempo, e che richiama lo stile arabo e normanno, e celebra la cultura e l’identità siciliana. Un’indubbia opera d’arte, realizzata dagli alunni della classe V A dell’anno scolastico 2016/17, coordinati dalla prof.ssa Anna Di Carlo, insieme alle prof.sse Marilisa Spironello e Stefania Di Vita, già selezionata al Premio New Design 2017, in seno alla Biennale di Venezia. Statio si configura come elemento di arredo urbano moderno da collocare nei sistemi infrastrutturali: metro, circum, stazioni di Sicilia, e nasce dalla fusione ideale di tutti gli stilemi che nel corso dei secoli hanno forgiato l’immaginario, la cultura e l’identità siciliana. L’opera, nata in collaborazione con l’Unesco, e già iscritta nel registro dell’ADI (Associazione Design Industriale), ha anche partecipato alla Biennale di Venezia nel 2016 e sarà esposta a Dubai in occasione dell’Expo 2020.

prof. Angelo Battiato
Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico “Emilio Greco”, Catania
Postato da Angelo Battiato Martedì, 22 ottobre 2019 09:00:00 (491 letture)

(Leggi Tutto... | 4724 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: L’eccellenza premia il Ferrarin. Due neodiplomati dell’ITAER Ferrarin tra i 20 nuovi allievi della Scuola Superiore di Catania
Istituzioni Scolastiche
Davide Russo ed Emanuele Staropoli, neodiplomati dell'Istituto Tecnico Aeronautico "Arturo Ferrarin", fanno parte delle nuove 20 eccellenze della Scuola Superiore di Catania (SSC)! I due ragazzi, dopo aver conseguito il diploma, hanno partecipato nel mese di settembre alle selezioni per l'accesso alla Scuola, centro di alta formazione dell'Università degli Studi di Catania che accoglie ogni anno 20 nuovi studenti suddivisi tra area scientifica e area umanistica-sociale. Davide si è presentato per l'area scientifica (corso di laurea scelto: Chimica), mentre Emanuele ha concorso per il settore umanistico-sociale (corso di laurea scelto: Economia). Entrambi sono riusciti a superare le prove d'esame (due scritte e una orale) alle quali quest'anno hanno partecipato in totale circa 130 studenti provenienti non solo dalla Sicilia, ma anche da altre regioni d'Italia.

prof.ssa Valeria Calì
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 21 ottobre 2019 10:00:00 (1179 letture)

(Leggi Tutto... | 3482 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Dispersione scolastica: La Dispersione Scolastica
Redazione
Nei giorni che precedevano l'inizio delle lezioni, finchè sono stato in servizio, impegnavo il collegio dei docenti e i gruppi di coordinamento a discutere sui risultati dell'anno precedente e in modo particolare su quelli che fanno parlare di dispersione scolastica. Il proposito era quello di vedere come e se era possibile contenerla. Trasmettevo ai miei docenti la preoccupazione e l'amarezza di vedere tanti giovani perdersi e perdere le occasioni per istruirsi, per andare avanti, per impossessarsi degli strumenti che sono indispensabili per diventare cittadini e lavoratori all'altezza dei tempi. La definizione degli insuccessi scolastici come dispersione non mi è mai piaciuta e non mi piace ancora. Sembra quasi che si tratti di un fenomeno naturale, che si verifichi a prescindere dalle decisioni degli uomini, dalle scelte fatte dagli uomini. Una volta con più precisione si parlava di selezione, ma il termine era ed è sovraccarico di molteplici significati contrastanti e pro bono pacis non lo si usa più, tranne negli articoli di quegli intellettuali che nei quotidiani la reclamano ad alta voce per dare prestigio alla scuola e al sapere e anche per darsi un alto contegno...
 
Raimondo Giunta
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 20 ottobre 2019 19:00:00 (625 letture)

(Leggi Tutto... | 10176 bytes aggiuntivi | Dispersione scolastica | Voto: 0)

Concorsi: Il Liceo Artistico Emilio Greco vince la selezione provinciale del Concorso 'Realizza un monumento'
Istituzioni Scolastiche
Il Liceo Artistico Statale “Emilio Greco”, della sede distaccata del Polivalente di San Giovanni La Punta, ha vinto la selezione provinciale di “Realizza un monumento”, un concorso di idee rivolto agli studenti delle scuole secondarie superiori, organizzato dal Comando Militare Esercito “Sicilia”. Il concorso ha l’obiettivo di proporre idee e bozzetti per realizzare un monumento dedicato a tutti i “Caduti militari e civili nelle missioni internazionali di pace”. Al concorso hanno partecipato molti istituti superiori dell’hinterland catanese: il liceo artistico “Emilio Greco”, l’IISS “G. B. Vaccarini”, l’IISS “Fermi - Guttuso”, di Giarre, ed altri istituti. La solenne cerimonia di premiazione si è svolta mercoledì 16 ottobre, presso il Centro Documentale dell’Esercito di Catania, alla presenza del Comandante militare dell’esercito in Sicilia, Generale di Divisione Maurizio Angelo Scarino; del Comandante del Centro Documentale di Catania, Colonnello Massimo Lucca; del Vice Prefetto dott.ssa Laura Pergolizzi; della dott.ssa Rosalba Laudani, dell’Ufficio Scolastico Provinciale; dell’assessore del Comune di Catania, Fabio Cantarella; del Dirigente Scolastico del liceo “Emilio Greco”, prof. Antonio Alessandro Massimino; e di altre autorità civili e militari.

prof. Angelo Battiato
Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico “Emilio Greco”, Catania
Postato da Angelo Battiato Domenica, 20 ottobre 2019 09:00:00 (671 letture)

(Leggi Tutto... | 5319 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 5)

Voce alla Scuola: All’Istituto 'S. Maria della Mercede' di S. Agata Li Battiati eletto il Sindaco e il Consiglio Comunale dei Ragazzi
Istituzioni Scolastiche
Lorenzo Corsaro, alunno della classe quinta elementare, è stato eletto sindaco del Consiglio comunale dei Ragazzi, presso l’Istituto S. Maria della Mercede- Padre Giuliano “ di S. Agata Li Battiati. Il progetto del Consiglio Comunale dei ragazzi, proposto dal preside Giuseppe Adernò, coordinatore dei CCR, ben accolto dal Collegio dei Docenti, per il terzo anno consecutivo ha entusiasmato anche i Genitori, lieti della significativa opportunità offerta ai ragazzi di fare l’esperienza del voto e di praticare la democrazia e la partecipazione attiva alla “res publica”. Con diligente impegno le docenti hanno coinvolto i bambini delle classi terze, quarte e quinte, che sono stati elettori attivi, scegliendo nelle elezioni primarie in classe tre candidati a sindaco: Lorenzo Livio, Gemma Rovelli e Lorenzo Corsaro.

Sono state composte due liste con i motti: “Scuola passaporto per il futuro” e l’altra “A scuola, come a casa; a Casa come a scuola “, in linea con il progetto didattico dell’anno che nel comporre il nome “Mercede”, ha scelto con la lettera “C” il tema della casa.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Domenica, 20 ottobre 2019 08:05:00 (1325 letture)

(Leggi Tutto... | 4597 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Cristina Giordana, sindaco dei Ragazzi di Santa Venerina, consegna al Sindaco la Costituzione
Istituzioni Scolastiche
Cristina Giordana, alunna della classe seconda, è stata eletta sindaco del Consiglio comunale dei Ragazzi attivato presso l’Istituto comprensivo  di Santa Venerina. Il progetto del Consiglio Comunale dei ragazzi, coordinato dall’insegnante Francesca Di Prima, già mamma di un ragazzo sindaco, è stato approvato dal Collegio dei Docenti, e la dirigente, Mariangiola Garaffo, ha sostenuto tale iniziativa con particolare entusiasmo, considerandola una significativa opportunità offerta ai ragazzi per un apprendimento efficace dell’Educazione civica. Con diligente impegno dei docenti e coinvolgente entusiasmo, sono stati coinvolti gli alunni delle classi  quinte della scuola primaria e delle  classi di scuola media ed  è stata eletta Sindaco, Cristina Giordana, mentre Paola Patanè ha il compito di presidente del Consiglio.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Domenica, 20 ottobre 2019 08:00:00 (881 letture)

(Leggi Tutto... | 4296 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Strumenti didattici: Portfolio delle competenze di Cittadinanza
Redazione
Buona pratica per l’Educazione Civica trasversale

Mentre il MIUR prepara le Linee guida per l’insegnamento trasversale dell’Educazione civica, si propone alle scuole di mettere in atto l’avvio di un portfolio di documentazione e di competenze del senso civico scaturito dalle opportunità formative che la scuola offre ai propri studenti e sarebbe auspicabile che tali opportunità fossero destinate agli studenti di tutte le classi della scuola. La logica del portfolio delle competenze che è stata avviata e applicata per alcuni anni nella scuola, (Riforma Moratti – Prof. Bertagna) consente di documentare e diventare memoria delle attività proposte, delle esperienze realizzate che contribuiscono e formare, rinsaldare, consolidare le competenze civiche nell’ottica della formazione del cittadino attivo e responsabile.

Giuseppe Adernò

Postato da Andrea Oliva Sabato, 19 ottobre 2019 14:51:18 (438 letture)

(Leggi Tutto... | 8516 bytes aggiuntivi | Strumenti didattici | Voto: 0)

Erasmus+: Eramus days al Boggio Lera in occasione della conferenza internazionale di Catania del progetto 'Let’s communicate together!'
Istituzioni Scolastiche
Dal 7 all'11 ottobre il Liceo "Enrico Boggio Lera" ha ospitato undici docenti, e trentacinque studentesse e studenti provenienti da Inghilterra, Olanda, Portogallo, Scozia e Turchia nell'ambito della conferenza internazionale del progetto ERASMUS+ "Let's Communicate Together!" Si tratta di un partenariato internazionale di durata biennale finanziato dall'Unione Europea e dall'agenzia Nazionale Italiana, che coinvolge sei scuole di diversi paesi Europei e che mira alla conoscenza e miglioramento delle competenze comunicative di docenti alunne e alunni. Durante la conferenza, le professoresse Anna Barberi, Giuseppa Lipera, Piera Capuano e Caterina Musumeci hanno curato l'organizzazione delle attività culturali e laboratoriali sulla tematica dell'incontro: la comunicazione non violenta.

prof.ssa Anna Barberi
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 19 ottobre 2019 07:00:00 (626 letture)

(Leggi Tutto... | 3345 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Teatro, Casa casa, trasgressione è narrare odio e paura
Redazione
Scroscianti applausi, al debutto nella Sala Chaplin, per lo spettacolo di Nino Romeo interpretato da Graziana Maniscalco e Nicola Costa, che replica fino a domenica. Protagonista una coppia prigioniera volontaria di casa, tv e web. L’applauso finale, la sera del debutto di Casa casa, una prova d’amore, è stato liberatorio, lungo, scrosciante. Lo spettacolo scritto e diretto da Nino Romeo, interpretato da Graziana Maniscalco e Nicola Costa e prodotta da Cts e Gruppo Iarba – Gria Teatro, è stato presentato ieri – dopo l’anteprima per la stampa di mercoledì – nella Sala Chaplin di Catania, dove sarà replicato fino a sabato ogni sera alle 21 e domenica alle 18. In scena viene rappresentata la commedia disperata e tragica di una coppia di coniugi pensionati. Due persone che, spinte dalla paura instillata da una politica seminatrice d’odio, hanno scelto di fare della casa la propria volontaria prigione, avendo televisione e web come unici strumenti di relazione con l’esterno. Così, privi di contatti umani, prendono a odiare tutti, persino i loro stessi figli, sfuggiti al loro controllo e che non riescono più “a punire”.

qds.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 18 ottobre 2019 08:00:00 (350 letture)

(Leggi Tutto... | 5723 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Costume e società: A sipario alzato
Opinioni
Stasera nel salotto logoro e sempiterno di Vespa va in onda il "confronto" fra Salvini e Renzi. Ne ho visto qualche minuto l'anteprima e ho capito che per me poteva bastare, temevo l'orticaria, per varie ragioni. Il cliché di uno spettacolo logoro con due personaggi che fanno a gara a chi le spara più grosse, che si rinfacciano errori, cadute, cercando ciascuno il proprio applauso scrosciante. Ma no, la politica è altro, è piacere del confronto, anche serrato, ma su progetti, o almeno programmi per una società, è capacità di immaginare, di costruire, di andare oltre il possibile. Non è una guerra fra bande con gli spettatori legati al tubo catodico, in dormiveglia, o vogliosi di rivincita come allo stadio.

Sara Gentile
Postato da Nuccio Palumbo Giovedì, 17 ottobre 2019 14:00:00 (452 letture)

(Leggi Tutto... | 3307 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: Il Decreto-scuola discrimina 2.200 laureati che lavorano nelle paritarie
Redazione
Il decreto-legge "Salva Precari" del 10 ottobre 2019, tanto atteso dai docenti precari e sostenuto dai Sindacati, autorizza il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) a bandire un concorso straordinario abilitante per l'assunzione di almeno 24.000 docenti nella scuola secondaria statale di I e II grado per il prossimo anno scolastico (il 2020/2021). Vengono esclusi da tale opportunità i docenti delle 2.200 scuole secondarie pubbliche paritarie. Nonostante la legge 62/2000 obbliga le scuole paritarie, che svolgono un "servizio pubblico", rispettano le condizioni richieste per il riconoscimento della parità e fanno parte del "Sistema nazionale d'istruzione", ad avvalersi di docenti abilitati, pena la chiusura, lo Stato, cui spetta il diritto-dovere di abilitare i docenti, non avvia i percorsi che possano permettere ai giovani laureati di conseguire l'abilitazione all'insegnamento nella scuola secondaria, potendo poi scegliere la paritaria. Non si comprende la ragione di tal esclusione.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 17 ottobre 2019 09:00:00 (409 letture)

(Leggi Tutto... | 5722 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Ambiente: Marconi e Fai, un progetto in comune per l’ambiente
Istituzioni Scolastiche
In un’era in cui il tema dell’ambiente è diventato argomento di discussione e di attenzione della politica internazionale, il binomio scuola-ambiente si trasforma nella strada principale da percorrere per un cambiamento culturale indispensabile per il futuro. Un esempio di questa sinergia è quello dell’Iis Marconi-Mangano di Catania, diretto dal preside Egidio Pagano, che ha sottoscritto una convenzione con il Fai per un progetto di alternanza scuola-lavoro che vede i ragazzi coinvolti in prima persona nella tutela dell’ambiente in quanto bene collettivo di inestimabile valore, simbolo della nostra stessa identità. E grazie alla sensibilità e alla dedizione della professoressa Angela De Luca, 20 studenti del Marconi hanno partecipato proprio al progetto “Apprendisti Ciceroni” nelle due giornate del Fai in cui è stata aperta al pubblico la bellissima villa Manganelli Biscari di Viagrande, sito storico e ambientale di valore inestimabile.

Lucia  Andreano
docente referente comunicazioni stampa Marconi
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 16 ottobre 2019 08:00:00 (671 letture)

(Leggi Tutto... | 4767 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gli allievi del Pestalozzi allo Sherbeth: quando la scuola si fa (a) lavoro
Istituzioni Scolastiche
Apprendere attraverso l’esperienza: è accaduto allo Sherbeth, festival internazionale del gelato artigianale. Protagonisti 15 allieve e allievi dell’I.O. Pestalozzi, l’Istituto Omnicomprensivo catanese che vanta, tra i diversi ordini, un nuovo e vivace istituto professionale dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera. Dal 26 al 29 settembre gli studenti del Pestalozzi, insieme ai colleghi del Wojtyla, sono stati l’anima del festival: hanno accolto alla Villa Bellini i numerosissimi visitatori del festival, la cui XI edizione, tutta catanese, ha riscosso un enorme successo. Merito indubbiamente anche degli studenti che, in ciascuno dei 50 chioschetti che coloravano la Villa, hanno messo brillantemente il “sapere” al servizio del “saper fare” e “saper essere”, alla scuola dei maestri gelatieri, oltre che dei loro docenti curriculari. Difficilmente ci si dimenticherà, per esempio, del gelato “ricotta mustìa e bolle affumicate”, brillantemente raccontato da G. nel suo essere audace trasposizione, matrimonio inaudito, di due elementi della tradizione: la ricotta dolce e la ricotta infornata – un po’ salata.

prof.ssa Marianna Nicotra
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 15 ottobre 2019 07:30:00 (270 letture)

(Leggi Tutto... | 6343 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Autori in divisa (IV Edizione). Poliziotti scrittori si raccontano a Misterbianco e ad Acireale
Redazione
Ritorna anche quest’anno la manifestazione “Autori in divisa”, giunta alla quarta edizione, promossa dall’Associazione Culturale “Graziella Corso”, di Misterbianco (CT). L’evento prevede due serate: Misterbianco, venerdì 18 ottobre 2019, alle ore 18.30, presso il Teatro Comunale “A. Camilleri” (via G. Bruno), con la cantante Nicole Santonocito e il cantautore catanese Vincenzo Spampinato; ed Acireale, sabato 19 ottobre 2019, alle ore 18.30, presso la Sala Consiliare di Palazzo di Città (Piazza Duomo), con la partecipazione del tenore Antonio Costa, poliziotto. Nel corso delle serate saranno presentati i libri dei poliziotti-scrittori: “Mediterraneo profondo” dell’Assistente Capo Cristiana Zingarino, in servizio all’ufficio di Gabinetto presso la Questura di Catania; “In bocca al lupo” del Vice Ispettore Vincenzo Tancredi, in servizio all’ufficio Volanti della Questura di Torino; “Mafia e maledizione” del Vice Ispettore Gianluca Granieri, in servizio alla Polizia di Frontiera dell’aeroporto di Catania; “Storia di tutti i giorni” dell’Assistente Capo Coordinatore Francesco Manna, in servizio all’ufficio Volanti della Questura di Catania, fondatore e presidente dell’associazione “Graziella Corso”. Le serate saranno presentate da Agata Sava, vicepresidente dell’Associazione culturale e coautrice del libro “Storie di tutti i giorni”. Modera Gabriella Puleo, giornalista.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Martedì, 15 ottobre 2019 07:00:00 (345 letture)

(Leggi Tutto... | 4607 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania, partecipa alla Giornata del Contemporaneo
Istituzioni Scolastiche
Il Liceo Artistico Statale “Emilio Greco”, di Catania, partecipa alla XV Giornata del Contemporaneo che si terrà a Catania dal 15 al 27 ottobre 2019. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Catania, organizzata dalle dott.sse Margherita Oliva e Pamela La Piana dell’ufficio Agenzia Giovani, e curata da Daniela Maria Costa, madrina Gianni Sessa, artista scultore, sarà inaugurata martedì 15 ottobre, alle ore 10.30, alla presenza del sindaco, Salvo Pogliese, dell’assessore alla Cultura, Barbara Mirabella, e dell’assessore alle Politiche Giovanili, Ludovico Balsamo. Nel corso del vernissage sarà assegnato il premio “Una vita per l’arte” alla nota artista misterbianchese Carmen Arena. Sede delle mostre saranno il museo “Emilio Greco” (piazza San Francesco d’Assisi) e l’ex monastero S. Giuliano (via A. Sangiuliano, 313).

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Lunedì, 14 ottobre 2019 18:00:00 (477 letture)

(Leggi Tutto... | 2826 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Personale ATA: Personale ATA - Disponibilità per la convocazione AA facenti funzione di DSGA - A.S. 2019/20
Ufficio Scolastico Provinciale

Usr per la Sicilia – Ufficio VII – A.T. di Catania Disponibilita’ Posti di Direttore S.G.A. – AA Facenti Funzione convocazione del 15 Ottobre 2019

download: allegato

ct.usr.sicilia.it


Postato da Andrea Oliva Lunedì, 14 ottobre 2019 14:10:55 (376 letture)

(Leggi Tutto... | 2788 bytes aggiuntivi | Personale ATA | Voto: 0)

Erasmus+: Erasmus + e buone pratiche alla Dante Alighieri di Catania
Istituzioni Scolastiche
Erasmus + e buone pratiche alla Dante Alighieri di Catania
Anche a distanza di anni i progetti Erasmus+ di qualità continuano ad essere punto di riferimento per quanti lavorano nella progettualità europea. Il progetto “Immagini e note per la biodiversità”, primo progetto Erasmus+ realizzato e coordinato dalla scuola secondaria di 1° grado Dante Alighieri di Catania nel biennio 2014/2016, ha infatti ricevuto il riconoscimento di “best practices“ Erasmus. La cerimonia di premiazione, organizzata e gestita da INDIRE, si è svolta il 10 Ottobre 2019 all’interno della prestigiosa cornice della fiera DIDACTA di Firenze, uno dei maggiori eventi in Italia per la sperimentazione e l’innovazione didattica. Con questo riconoscimento il nuovo curriculo di apprendimento emozionale, elaborato e sperimentato all’interno del progetto, sarà a disposizione di tutte quelle scuole italiane ed europee che lo vorranno mettere in pratica.

Prof. Lorenzo Bordonaro
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 14 ottobre 2019 08:00:00 (578 letture)

(Leggi Tutto... | 3610 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Reclutamento Docenti: Personale docente di scuola secondaria di I e II grado - Convocazione per incarico a T.I. da concorsi regionali - Anno scolastico 2019/2020 - Scorrimenti e riconvocazione
Ufficio Scolastico Provinciale
SCORRIMENTI per l’immissione in ruolo dei docenti inclusi nelle graduatorie dei Concorsi Regionali D.D.G. /2016 e dal concorso riservato di cui al DDG 85/2018 per la scuola la scuola secondaria di I e II grado, per le classi di concorso di competenza dell’Ambito Territoriale n. VII di Catania, per l’anno scolastico 2019/20.- RICONVOCAZIONE
A seguito di rinunce da parte di docenti già nominati e di variazioni ai contingenti provinciali comunicati successivamente alle convocazioni a quest’Ufficio dagli altri Ambiti Territoriali della Regione Sicilia, si rende necessario provvedere alla riconvocazione per la individuazione dei docenti utilmente collocati nelle graduatorie di merito per le classi di concorso di seguito indicate, al fine di stipulare con gli stessi, contratti a tempo indeterminato per l’anno scolastico 2019/2020.

Le graduatorie ed il numero dei posti distinti per provincia per i quali sono previsti i suddetti scorrimenti sono le seguenti: AD02 (A048, A049) AD05 (AA24) AD05 (AB24) A027

download: allegato
ct.usr.sicilia.it
Postato da Andrea Oliva Sabato, 12 ottobre 2019 08:00:00 (609 letture)

(Leggi Tutto... | 4770 bytes aggiuntivi | Reclutamento Docenti | Voto: 0)

Bullismo e Cyberbullismo: CYBERSCUDO è la nuova certificazione AICA contro il cyberbullismo
Rassegna stampa
Milano, 7 ottobre 2019 – AICA, l’associazione italiana dedicata allo sviluppo delle conoscenze, della formazione e della cultura digitale, in collaborazione con la Fondazione Carolina Onlus, ha creato CYBERSCUDO: un percorso di certificazione per apprendere i concetti essenziali per riconoscere e prevenire il cyberbullismo. CYBERSCUDO è un modulo d’esame che certifica il possesso delle competenze necessarie a utilizzare la rete in modo consapevole e sicuro, individuando ed evitando tempestivamente i fenomeni di cyberbullismo. Il candidato acquisirà competenze che riguardano le caratteristiche, le tipologie e le specificità di questa problematica, oltre alle implicazioni legali e ai principali social network e sistemi di messaggistica attraverso cui il cyberbullismo viene messo in atto. Grazie a questo modulo sarà possibile avere un quadro di riferimento chiaro ed esaustivo per comprenderne le manifestazioni e prevenirne i rischi.
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 11 ottobre 2019 08:05:00 (433 letture)

(Leggi Tutto... | 11449 bytes aggiuntivi | Bullismo e Cyberbullismo | Voto: 0)

Progetti PON: Proposta formativa Competenze Digitali e Certificazioni ECDL-AICA per il PON Avv. Prot. 26502 “CONTRASTO ALLA POVERTÀ EDUCATIVA”.
Ministero Istruzione e Università
contrasto alla povertà educativa

Alla c.a. dei Dirigenti Scolastici e, p.c. al DSGA - al Referente PON - POC "Per la Scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento", all'Animatore Digitale e Responsabile ECDL.
Fino al 21 ottobre 2019, sono aperte le candidature per presentare progetti per il PON Avv. 26502 “Contrasto alla povertà educativa” che consente al Vostro Istituto di progettare moduli didattici innovativi nell’ambito delle Competenze Digitali. AICA (www.aicanet.it) da 30 anni si occupa di educazione nell’era digitale. Nello specifico, Le proponiamo una collaborazione a titolo gratuito per arricchire la Vostra progettualità PON con moduli ECDL, coerenti con i riferimenti del MOA, Avv. 26502 e allineati al Syllabus di
Educazione civica digitale- Generazioni Connesse. Tutti i moduli didattici AICA consentono il rilascio di Certificazioni ECDL. Rimaniamo a Vostra disposizione, e per qualunque chiarimento, potete contattarci ai seguenti recapiti di AICA Milano, email: infopon@aicanet.it - ma soprattutto, La invitiamo a mettersi in contatto con il Referente Territoriale AICA della Vostra Regione.

Francesca Alfano
Resp. Progetti Finanziati.


Postato da Andrea Oliva Venerdì, 11 ottobre 2019 08:00:00 (795 letture)

(Leggi Tutto... | 5742 bytes aggiuntivi | Progetti PON | Voto: 0)

Riforma: Decreto Legge sulla scuola e nessuna attenzione ai temi della governance nelle autonome Istituzioni scolastiche
Sindacati
E' in dirittura di arrivo al Consiglio dei Ministri il cosiddetto "Decreto Scuola" che si propone di affrontare le emergenze con "misure di straordinaria necessità ed urgenza nei settori dell'istruzione, dell'università, della ricerca e dell'alta formazione artistica musicale e coreutica". Quali potrebbero essere le vere emergenze di oggi della scuola italiana? Secondo Ancodis l'insufficiente numero di docenti di posto comune e di sostegno, l'inadeguatezza numerica del personale ATA, i tanti edifici scolastici pubblici e privati con gravi o importanti problemi connessi alla sicurezza e all'abbattimento delle barriere architettoniche, la revisione della governance scolastica fondata ancora su due figure (DS e DSGA) ma certamente non adeguata ai moderni bisogni delle autonome Istituzioni scolastiche.

Siamo convinti che affrontare queste emergenze significhi dare le risposte per una visione di scuola efficiente nell'organizzazione, efficace nei servizi, di qualità nell'offerta formativa per i nostri alunni.

ANCODIS Palermo
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 10 ottobre 2019 17:00:00 (673 letture)

(Leggi Tutto... | 6716 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Le giornate FAI con il Liceo Artistico 'Ven. Ignazio Capizzi', di Bronte
Ministero Istruzione e Università
Ci sono paesi siciliani che hanno patrimoni storici e architettonici d’incomparabile bellezza, scrigni d’inestimabile valore artistico e culturale che nessuno conosce. Come Bronte, per esempio, la cittadina ai piedi dell’Etna, famosa per il pistacchio, “l’oro verde”, come viene definito, e per i “fatti di Bronte”, ma che possiede chiese, palazzi e piazze di grande valore artistico-culturale pressoché sconosciuti e che invece meritano di essere valorizzare e apprezzate da tutti. Innanzitutto dai propri abitanti che spesse volte non conoscono i tesori di casa propria. Questa è la proposta dell’IISS “Ven. Ignazio Capizzi”, di Bronte, diretto dalla Dirigente Scolastica, prof.ssa Grazia Emmanuele, con la collaborazione della Delegazione FAI CT, del gruppo FAI Giovani e della Pro Loco Bronte, che, attraverso le Giornate FAI, intende promuovere e far apprezzare le bellezze architettoniche della città, e dare, inoltre, l’opportunità ai giovani studenti di impegnarsi per il proprio territorio con un’attività culturale di notevole valore educativo. Ed è la prima volta che un Istituto scolastico cittadino si “scommette” sulla promozione del proprio territorio, così ricco di storia e di cultura. Così come è il debutto anche per il FAI catanese che finalmente “scopre” la città di Bronte. Le Giornate FAI, che si terranno sabato 12 e domenica 13 ottobre, intendono far scoprire e conoscere i luoghi inediti e i tesori nascosti della città attraverso un itinerario guidato dagli studenti-ciceroni delle classi 2^ B, 2^ A, 3^ B e 3^ A del Liceo Artistico “Ven. Capizzi”, coordinati dalle docenti Rita Barbagiovanni e Stefania Di Vita.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Giovedì, 10 ottobre 2019 12:00:00 (684 letture)

(Leggi Tutto... | 4734 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Inizia la scuola, e la nave va ...
Redazione
Quando inizia un nuovo anno scolastico è come una nave che salpa per terre lontane. Spiega le vele e va incontro a cieli e a mari nuovi e sconosciuti. Spera di trovare la bonaccia, il mare calmo, il vento favorevole, la rotta sicura, l’equipaggio capace e pacifico, il comandante serio e preparato. Spera di non incontrare la tempesta, l’uragano, la nebbia, gli iceberg, i Lestrigoni o la furia di Nettuno. Spera soprattutto di vivere pienamente e serenamente tutti i giorni del viaggio, con profitto, con giovamento, e anche con gioia, allegria, amicizia. E spera, alla fine, di approdare in un porto sicuro, pieno e ricco dei tesori accumulati nel cammino, di tutte le merci acquistate negli empori, “madreperla, corallo, ebano, ambra”, conoscenza, competenza, capacità, abilità, esperienza, saperi, valori, saggezza. D’attraccare tutti insieme, tutta la classe, stanchi ma felici, più adulti, più maturi, più sicuri, e pronti per una nuova avventura, per il lungo e vero viaggio della vita. Toccare terra, tutti, dirigente, docenti e alunni, soddisfatti, contenti per le tante prove affrontate, a tratti difficili, faticose, ardue, altre volte agevoli, semplici, chiare, ma sempre sostenute con coraggio, con rigore, con serietà.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 09 ottobre 2019 13:00:00 (456 letture)

(Leggi Tutto... | 3718 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Costume e società: Mons. Gaetano Zito, padre, maestro e amico
Comunicati
Un altro grave lutto colpisce la Chiesa di Catania con la perdita dell’ancora giovane monsignor Gaetano Zito, dal 2006 Vicario episcopale per la cultura della diocesi di Catania. Originario di Troina ha studiato a Catania e a Roma, conseguendo prestigiosi dottorati in Storia Ecclesiastica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma ed anche il diploma in biblioteconomia ed archivistica conseguiti presso la Scuola Vaticana. Ha insegnato e ha diretto come preside per quattro mandati (1999-2005 - 2008-2014) lo Studio teologico San Paolo e nei suoi 65 anni di vita e 42 anni di ministero sacerdotale ha ricoperto tanti ruoli, compiti e funzioni. Il suo qualificato impegno pastorale, dopo l’ordinazione sacerdotale ricevute nel 1977, è si è incarnato nel quartiere di Monte Po, dove è stato zelante parroco, e poi come cappellano del Monastero San Benedetto, in via Crociferi e Rettore della Basilica di San Nicolò in Piazza Dante, sempre a servizio della Chiesa anche nel ruolo di Vicario episcopale per la cultura, in dialogo con il mondo della scuola e dell’università.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 09 ottobre 2019 12:47:15 (571 letture)

(Leggi Tutto... | 6243 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Progetti PON: Richiesta pubblicazione Avviso selezione Esperti - PON Competenze di base - II edizione
Ministero Istruzione e Università
Avviso pubblico Prot. 4396 del 9 marzo 2018 “Avviso pubblico per la realizzazione di progetti di potenziamento delle competenze di base in chiave innovativa, a supporto dell’offerta formativa” ed allegati. L'Istituto Superiore "Majorana - Arcoleo" di Caltagirone indice la selezione unica comprendente, in ordine di priorità come indicato nella nota prot. 34815 del 2 agosto 2017:
download Avviso e Allegati
Calogero Messina
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 07 ottobre 2019 20:00:00 (879 letture)

(Leggi Tutto... | 2696 bytes aggiuntivi | Progetti PON | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La bora soffia al sud – Incontro tra giovani del sud e del nord, presso l’I.S. Majorana-Arcoleo di Caltagirone
Istituzioni Scolastiche
Panormus conca aurea suos devorat alienos nutrit (Palermo, conca d’oro, divora i suoi e nutre gli stranieri). Questa è l’iscrizione sul bordo della conca del Genio di Palazzo Pretorio a Palermo ma potrebbe essere, attribuendo tale affermazione a tutta la Sicilia, la risposta di un qualsiasi siciliano ad una qualsiasi domanda riguardo l’arretratezza dell’isola. Giorno 2 ottobre tre classi dell’Istituto Superiore Majorana-Arcoleo di Caltagirone hanno avuto modo di rispondere a parecchie domande di questo genere poste da altri studenti ed insegnanti dell’istituto “Da Vinci - Carli - Sandrinelli” di Trieste. Le rappresentanze dei due istituti scolastici hanno condiviso esperienze, pensieri, dubbi e domande grazie al progetto “La Bora soffia al sud”. Lo scambio culturale si è svolto nell’aula “Giuseppe Fava” dell’istituto calatino con la presenza della CISL Pensionati di Trieste-Gorizia e di Catania, in collaborazione con l’Associazione Giovani Opportunità di Trieste, insieme promotori dell’iniziativa.

Emanuele Douglas Crocellà con Virgina Drago per foto
(VA I.S. Majorana-Arcoleo di Caltagirone)
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 07 ottobre 2019 18:00:00 (647 letture)

(Leggi Tutto... | 5696 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Grazie Nicholas
Comunicati
Sono trascorsi 25 anni dal tragico incidente che colpì Nicholas Green, il bimbo americano ucciso mentre era in vacanza in Italia lungo l’autostrada Salerno Reggio Calabria. L’auto sulla quale viaggiavano era diretta in Sicilia ed è stata scambiata con quella di un porta valori e nel corso del tragitto è stata bersaglio di sparatoria che ha costretto Mister Green a correre verso l’ospedale di Messina, vedendo il suo piccolo colpito nel sonno. La spontanea risposta degli affranti genitori ai medici dell’ospedale di Messina che comunicavano la morte cerebrale del piccolo: “trapiantate i suoi organi”, ha commosso l’Italia e ha determinato un vero effetto Nicholas che ha segnato un forte sviluppo alla diffusione della cultura della donazione degli organi. In quell’occasione la Regione Sicilia ha istituito Giornata Regionale della donazione, fissata per la prima domenica di ottobre, ed è stato bandito un concorso al fine di sensibilizzare gli studenti di ogni ordine e grado alla cultura della donazione.Domenica 6 ottobre nella splendida sala “Vaccarini” del Convitto Nazionale “M.Cutelli”.Gli alunni vincitori del Concorso Nicholas hanno ricevuto il premio.
Alunni, dirigenti, docenti e genitori sono stati attenti e sensibili al messaggio del piccolo americano Nicholas Green :
My life is a gift for others”. La mia vita è un dono per gli altri” ed hanno ricordato la tragedia che ha commosso l’Italia, promuovendo un vero “effetto Nicholas”.


Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 07 ottobre 2019 08:05:00 (662 letture)

(Leggi Tutto... | 9291 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Liceo Turrisi Colonna 158 anni
Istituzioni Scolastiche
L’orchestra sinfonica del Liceo Musicale Turrisi Colonna ha animato la cerimonia d’inaugurazione dell’anno scolastico nel 158 anniversario dell’Istituto ed ora affidato alla guida del dirigente Emanuele Rapisarda. Nell’ampio salone dell’Istituto studenti, dirigenti scolastici, docenti, ex docenti ed ex alunni e numerosi genitori hanno seguito con vivo interesse e ammirato compiacimento il concerto musicale abilmente diretto dal M° Fabio Raciti con attacchi ben equilibrati ed elegante gestualità. Sono intervenuti alla cerimonia il sindaco Salvo Pogliese, il vice prefetto Sarita Giuffrè; il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Castiglione; il vice comandante della stazione Carabinieri di Piazza Dante; il presidente dell’associazione Carabinieri, Gen. Ettore Mastroieni, la presidente dell’associazione Foncanese ed alcuni dirigenti scolastici. Coro e orchestra hanno eseguito musiche di Bellini, Rossini, Verdi, Mascagni, introdotti da alcune note storiche a cura del prof. Ferdinando D’Urso ed è stato originale il duetto buffo dei gatti di Rossini che ha visto protagoniste le docenti di canto Stefania Pistone e Marzia Catania.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 07 ottobre 2019 08:00:00 (477 letture)

(Leggi Tutto... | 4610 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Personale ATA: Personale ATA - Elenco definitivo Assistenti Amministrativi disponibili alla copertura dei posti vacanti del profilo di D.S.G.A. – A.S. 2019/2020
Ufficio Scolastico Provinciale

Elenco provinciale definitivo del personale del profilo di Assistente Amministrativo di ruolo aspirante alle utilizzazioni su posto vacante e disponibile di D.S.G.A. per tutto l’anno scolastico 2019/2020.


ct.usr.sicilia.it
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 07 ottobre 2019 07:55:00 (741 letture)

(Leggi Tutto... | 3330 bytes aggiuntivi | Personale ATA | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Domenica 6 ottobre Lungomare Fest per l’intera giornata all’insegna della solidarietà.
Comunicati
Ultimo appuntamento per il 2019, domenica 6 ottobre, con le iniziative del Lungomare Fest  promosso dal Comune di Catania con la collaborazione di numerose realtà del territorio pubbliche e private. Sarà la solidarietà il tema-guida delle attività previste dalle ore 10 alle 20 nel lungomare di viale Ruggero di Lauria e via Artale Alagona, chiuso al traffico veicolare. L’Istituto “G.B. Vaccarini” sarà presente alla manifestazione “Lungomare Fest”, per il potenziamento delle attività sociali, sportive, culturali, artigianali e solidali. La scuola verrà ospitata nello stand riservato all’Associazione "Stella Danzante" di Catania, ente di volontariato onlus con la finalità di aiutare concretamente le persone affette da DCA (disturbi del comportamento alimentare) ed i loro familiari.
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 04 ottobre 2019 08:00:00 (945 letture)

(Leggi Tutto... | 2910 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 25 anni fa la tragedia del piccolo Nicholas e il grande dono.
Comunicati
Nicholas Green dopo 25 anni
Martedi 1 ottobre nel ricordo del 25°anniversario al Policlinico di Messina alle ore 10,00 sarà inaugurato e intitolato a Nicholas il nuovo reparto di rianimazione e oltre la targa ricordo sarà esposto un dipinto di Anna Bonomo (foto) che raffigura il piccolo americano sullo sfondo del mare di Messina. Interverranno all’evento e parteciperanno al convegno presso il Palacongressi del Policlinico di Messina insieme ai Genitori Maggie e Reginald Green, l’assessore regionale alla sanità, Ruggero Razza, il rettore dell’Università Salvatore Cuzzocrea, il direttore generale del Policlinico “G. Martino” Giuseppe La Ganga Senzio, e il direttore sanitario Antonino Levita. "Un popolo che perde la memoria del passato non ha futuro”. Sono trascorsi 25 anni dal tragico incidente che colpì Nicholas Green, il bimbo americano ucciso mentre era in vacanza in Italia lungo l’autostrada Salerno Reggio Calabria. L’auto sulla quale viaggiavano era diretta in Sicilia ed è stata scambiata con quella di un porta valori e nel corso del tragitto è stata bersaglio di sparatoria che ha costretto Mister Green a correre verso l’ospedale di Messina, vedendo il suo piccolo colpito nel sonno. La spontanea risposta degli affranti genitori ai medici dell’ospedale di Messina che comunicavano la morte cerebrale del piccolo: “trapiantate i suoi organi”, ha commosso l’Italia e ha determinato un vero effetto Nicholas che ha segnato un forte sviluppo alla diffusione della cultura della donazione degli organi.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 30 settembre 2019 11:16:32 (609 letture)

(Leggi Tutto... | 6588 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Ambiente: Saluti e lettera-riflessione sulla manifestazione per il futuro del pianeta
Opinioni
Carissime Studentesse e Carissimi Studenti,
qualunque scelta facciate, sia che entriate a scuola sia che partecipiate alla manifestazione per il futuro del pianeta, non sarà neutra; sarà neutro, cioè inutile in questo caso, approfittare dello “sciopero” per farvi un giorno di vacanza. Non preoccupatevi della giustificazione o meno, preoccupatevi invece di compiere una scelta consapevole e responsabile, qualunque essa sia. Aderite personalmente, aderite come classe, oppure state a scuola, ma che sia nella libertà, cioè senza la costrizione del giudizio di chi non la pensa come voi, senza la paura di eventuali provvedimenti, a partire da un confronto aperto con le vostre famiglie e i professori. Consapevolezza, libertà, responsabilità; senza di esse rischiate di essere manipolati, di seguire la massa inconsapevolmente, di agire vanamente. Per questo studiamo, fatichiamo sui libri, ci confrontiamo sull’attualità, ed uso il plurale perché ciò riguarda anche me, ogni docente che voglia essere un educatore.

Vostro prof. Marco Pappalardo
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 28 settembre 2019 12:00:00 (590 letture)

(Leggi Tutto... | 4018 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ancora Nessun Articolo.


Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra

Proposta formativa Competenze Digitali e Certificazioni ECDL-AICA per il PON Avv. Prot. 26502 “CONTRASTO ALLA POVERTÀ EDUCATIVA”.
di a-oliva

Richiesta pubblicazione Avviso selezione Esperti - PON Competenze di base - II edizione
di m-nicotra

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra

Bando selezione esperti madrelingua FSE/PON - ICS San Domenico Savio - San Gregorio di Catania
di s-tricomi

Concluso il Pon 10.2.5A-FSEPON-SI-2018-164 con i due moduli 'Maletto, tra arte e natura' e 'Panchine letterarie a Maletto all'IC Galilei di Maletto
di m-nicotra

Progetti PON all'Istituto Comprensivo 'P. A. Coppola': investire nella cultura e nell'apprendimento attivo
di m-nicotra

Avviso per la selezione di Esperti - IC Leonardo da Vinci di Castel di Iudica
di m-nicotra

Avviso di selezione personale esterno madrelingua INGLESE e FRANCESE Progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-185 Competenze di base Scuola Primaria
di m-nicotra

Bando per la selezione esperti esterni madrelingua inglese – I. C. 'G. Rodari' – Acireale
di p-bellia

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Amara lettera di inizio anno
di m-nicotra
448 letture

Scuole in competizione
di m-nicotra
408 letture

Il muro di Berlino, ovvero Càlati juncu ca passa la china!
di a-battiato
362 letture

'Active camera … raccontando con le immagini' al Liceo Scientifico dell'IIS Redi di Belpasso
di m-nicotra
287 letture

Classicismo romantico del Carducci
di a-palumbo
214 letture


Top Video
Video
L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
958 letture

Premiazione concorso #Zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete - Liceo Classico 'Tommaso Fazello' di Sciacca
984 letture

Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
5603 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
7404 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
8685 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
8015 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
10768 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
10718 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
9292 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
15481 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Novembre, 2019
  Ottobre, 2019
  Settembre, 2019
  Agosto, 2019
  Luglio, 2019
  Giugno, 2019
  Maggio, 2019
  Aprile, 2019
  Marzo, 2019
  Febbraio, 2019
  Gennaio, 2019

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 199
Iscritti: 0
Totale: 199

Traffico Generato
Anonimi: 199 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:199
Membri:0
Ospiti:199
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 12,656
· Visitate ieri 55,892

Media pagine visitate
· Oraria 3,109
· Giornaliera 74,625
· Mensile 2,269,875
· Annuale 27,238,505

Orario Server
· Ora

05:46:15

· Data

14 Nov 2019

· Zona

+0100

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.78 Secondi