Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 396586279 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
ottobre 2017

Graduatorie di circolo e istituto di III fascia del personale Ata, disponibili i moduli per le domande
di a-vetro
1333 letture

Il 10 novembre sciopero generale della scuola contro la politica scolastica del governo e lo strapotere dei presidi
di m-nicotra
789 letture

Personale docente Scuola Secondaria di I e II grado. A.S. 2017/2018
di a-vetro
772 letture

Profilo di Collaboratore Scolastico - A.S. 2017/2018 - Ulteriore convocazione per incarichi a T.D. e disponibilità
di a-vetro
766 letture

Indizione della procedura di aggiornamento della terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto ATA –Triennio scolastico 2017- 2019
di a-vetro
713 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Sergio Garofalo
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
·26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
·Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
·Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
·La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


AetnaNet: Redazione

Cerca in questo argomento:   
[ Vai in Home | Seleziona un nuovo argomento ]

Aggiornamento: L’arte di saper comunicare. Sezione UCSI - Sezione Provinciale di Catania
Redazione
Per iniziativa della Sezione UCSI di Catania, che aggrega i giornalisti cattolici, l'11 ottobre presso il Palazzo ex ESA, sede della Presidenza Regionale a Catania, ha avuto luogo un incontro formativo per i giornalisti sul tema: "Per una comunicazione efficace, l'arte di saper comunicare". L'Ordine Regionale dei Giornalisti ha concesso il patrocinio, assegnando ai partecipanti n. 4 crediti formativi. La relazione introduttiva sulla comunicazione è stata presentata con l'ausilio di slides dal preside Giuseppe Adernò, presidente della sezione provinciale UCSI di Catania, ed in particolare sono stati elencati i riferimenti ai codici deontologici che dal 1990 hanno focalizzato, attraverso le "Carte" di Treviso, di Perugia, di Roma, di Trieste, di Firenze e di Olbia, i doveri dei giornalisti per una comunicazione efficace e rispettosa dei diritti della persona umana, del bambino, del disabile, dell'emigrato e inoltre, come comunicare la tutela dell'ambiente, del territorio; come esporre le calamità naturali ed il trattamento dei dati personali.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 16 ottobre 2017 07:30:00 (244 letture)

(Leggi Tutto... | 4746 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Didattica: Scuola e insegnanti di Religione
Redazione
Nel mese di ottobre la scuola è stata oggetto di particolari attenzioni nel mondo della Chiesa. Il 5 ottobre, Giornata mondiale degli insegnati, in un tweet Papa Francesco ha affermato: “La missione della scuola e degli insegnanti è di sviluppare il senso del vero, del bene e del bello”, invitando i docenti a costruire una relazione educativa con ogni allievo. In vista della 48ma Settimana sociale dei cattolici italiani, che si svolgerà a Cagliari, dal  26 al 29 ottobre, l’Ufficio nazionale per l’educazione, la scuola e l’università  della CEI il 13 ottobre promuove a Roma un momento di riflessione e dialogo su scuola, formazione e lavoro  e a Palermo, Sabato 14 ottobre si svolgerà la X Giornata pedagogica della scuola cattolica sul tema “L’educazione secondo Francesco”, che verrà introdotta dal Segretario Generale della CEI Mons. Nunzio Galantino. Il 18 ottobre a Palermo avrà luogo un convegno regionale degli Insegnanti di Religione sul tema: “L’IRC, una risorsa educativa nella scuola di oggi”. Questi appuntamenti costituiscono le tappe di un cammino che registra il sommerso dell’ordinarietà della vita sociale e scolastica.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 16 ottobre 2017 06:00:00 (293 letture)

(Leggi Tutto... | 6154 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: Scuole paritarie: uguali doveri, minori diritti
Redazione
Il Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli è intervenuta al Convegno "Arte-Formazione-Cultura", svoltosi presso l'Istituto Marcelline di via Quadronno di Milano, dedicato alle scuole paritarie. La Fedeli, intervistata prima della partecipazione al convegno, ha risposto alle diverse tematiche che interessano le scuole paritarie: il costo standard per studenti "argomento da studiare e approfondire"; la libertà di scelta della scuola, il reclutamento dei docenti nella scuola paritaria. Rincalzando l'osservazione di Don Giorgio Zucchelli, direttore de "Il nuovo torrazzo" di Crema, in merito allo svuotamento delle scuole cattoliche perché con le assunzioni statali tanti docenti hanno lasciato l'incarico, la Fedeli, ha sottolineato che sono stati gli insegnanti a scegliere e che il problema essenziale sta nel garantire la qualità dell'offerta formativa anche nelle paritarie e tale garanzia si può avere solo con criteri di reclutamento uguali a quelli previsti per la scuola statale.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 11 ottobre 2017 07:30:00 (249 letture)

(Leggi Tutto... | 5866 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Ambiente: ANCRI - Il valore della coerenza – Legalità applicata nella testimonianza di Giuseppe Antoci presidente del Parco dei Nebrodi
Redazione
L’ecomafia, neologismo coniato da Legambiente, è diventato tema di discussione per il Cavalieri al Merito della Repubblica, riuniti in occasione dell’avvio delle attività sociali.  Dopo il saluto del presidente, Uff. Francesco Frazzetta e del commissario Alfredo Lieto, il vice presidente Giuseppe Adernò ha introdotto l’argomento, “Legalità nel territorio siciliano. Il valore della coerenza” presentando il Relatore: Cav. Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi, nominato Cavaliere della Repubblica per il suo impegno civile a difesa della legalità. L’attento pubblico, nel salone del Centro direzionale della Città  Metropolitana di Catania, in via Nuovaluce, ha seguito con vivo interesse e pieno coinvolgimento la trattazione della tematica, intrecciata con il racconto di fatti e gesti compiuti all’insegna della coerenza.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 10 ottobre 2017 07:00:00 (323 letture)

(Leggi Tutto... | 4389 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Aggiornamento: A Gattatico il secondo appuntamento di 'Fare memoria oggi' - 14 e 15 ottobre
Redazione
Il 14 e 15 ottobre Arci nazionale insieme ad Arci Emilia Romagna, Istituto Cervi e con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e di Anpi nazionale, promuoverà il secondo appuntamento di Fare memoria oggi. Il primo incontro, svoltosi nel 2015 a Collegno (in provincia di Torino), fu un momento importante per riannodare i fili tra la rete Arci di chi si occupava di memoria e, in particolar modo, di Resistenza. L’appuntamento di quest’anno ha quindi un taglio diverso; partendo dal tema delle varie esperienze internazionali e locali sull’elaborazione della memoria collettiva, avremo anche l’occasione di ragionare insieme del ritorno dei gruppi fascisti in cerca di legittimità politica.

Istitutocervi.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 08 ottobre 2017 06:30:00 (317 letture)

(Leggi Tutto... | 4224 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Costume e società: 5 ottobre 2013 alle ore 15:00. Dedicata ai morti di Lampedusa
Redazione
Tutto ha inghiottito il mare
Nel buio crocifisso della notte
Si sono infranti i sogni
Ora vi piovono fredde corolle
Sopra l’azzurro e si cullano al sole
A ricordo di chi sognando d’essere
Un giorno un uomo libero per vivere
La libertà ha dovuto morire

Nuccio palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Venerdì, 06 ottobre 2017 19:00:00 (205 letture)

(Leggi Tutto... | 934 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Progetti: La Costituzione visita la città di Catania
Redazione
La Costituzione "arriva" a Catania. In occasione del 70° anniversario della promulgazione della Carta Costituzionale, avvenuta il 27 dicembre 1947, Catania sarà sede della seconda tappa del progetto "Il viaggio della Costituzione", indetto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con l'Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il progetto prevede la "visita" dell'originale copia della Costituzione, promulgata dal Capo Provvisorio dello Stato, Enrico De Nicola, in dodici città italiane, una per ogni mese dell'anno,  con l'utilizzo di sussidi grafici e multimediali, e con l'organizzazione di seminari e convegni, al fine di avvicinare i giovani e i cittadini ai valori fondanti della nostra Repubblica. Il "viaggio" è iniziato lo scorso mese a Milano, con un clamoroso successo di visitatori, di scolaresche e di singoli cittadini, che hanno tributato una calorosa accoglienza alla "Costituzione più bella del mondo".

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 04 ottobre 2017 08:00:00 (409 letture)

(Leggi Tutto... | 4765 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Alternanza Scuola Lavoro: Il sito 'FCA e_discovery' è arrivato!
Redazione
"FCA e_discovery" è un programma ideato e realizzato da FCA Italy per l'Alternanza Scuola-Lavoro rivolto a tutte le scuole italiane secondarie di secondo grado per l'Anno Scolastico 2016-2017. Il programma vuole offrire uno strumento agli studenti per avvicinarsi al mondo del lavoro, sia che intendano provare a "mettersi in proprio" sia che aspirino a entrare a far parte di un'organizzazione pubblica o privata. Il progetto si svilupperà per 30-50 ore.
Il programma è suddiviso in tre fasi:

alternanzafca@fcagroup.com
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 03 ottobre 2017 16:00:00 (304 letture)

(Leggi Tutto... | 2884 bytes aggiuntivi | Alternanza Scuola Lavoro | Voto: 0)

Costume e società: Sicilia senza donazione. In tutta Italia, tranne in Sicilia si celebra la Giornata della Donazione
Redazione
C'era una volta in Sicilia la Giornata della donazione che si celebrava la prima domenica di ottobre, in coincidenza anche con il Premio regionale Nicholas Green e la giornata nazionale del dono del 4 ottobre. Nelle altre Regioni tal evento è celebrato ogni anno e sollecita tra i giovani una significativa sensibilizzazione, grazie anche al contributo dell'Aido e delle altre associazioni, verso la cultura del dono e della donazione degli organi, dei tessuti, del sangue.
Nel ricordo del piccolo americano Nicholas Green, vittima di un agguato nell'autostrada Salerno Reggio Calabria, i cui genitori hanno donato gli organi che hanno dato vita a sette cittadini italiani, fu istituito con l'Art.2 della L.R. 1/3/1995, n.15, il Premio regionale Nicholas Green e, sulla scia dell'effetto Nicholas, ha contributo a formare tra i giovani la cultura della donazione.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 03 ottobre 2017 07:30:00 (264 letture)

(Leggi Tutto... | 4461 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Didattica: L'Educazione civica in Svizzera torna nella scuola ... e in Italia?
Redazione
Nel Canton Ticino, grazie a un referendum popolare promosso da un imprenditore italiano, si legge sul quotidiano Avvenire del 30 settembre, gli studenti delle medie e delle superiori dovranno studiare Educazione civica come materia separata da storia. Il lettore Antonio Bovenzi scrive al direttore di Avvenire: "Forse sarebbe il caso di reintrodurre tale materia anche nell'ordinamento scolastico italiano" ed il direttore Marco Tarquinio così risponde:
Da anni ormai, siamo tra quanti auspicano il ripristino, ma vero e finalmente convinto, dell'insegnamento dell'Educazione civica nella scuola italiana. Anch'io personalmente mi sono speso per questo, e sono grato al professor Luciano Corradini, illustre pedagogista e già presidente del Consiglio superiore della Pubblica istruzione, che più di tutti l'ha fatto e lo fa. Certo, ho pure piena consapevolezza dell'obiezione, a tutt'oggi vincente, di chi ritiene che l'Educazione civica debba essere usata come una sorta di "lievito" nell'impasto dei "pani" di altri fondamentali insegnamenti.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 02 ottobre 2017 06:00:00 (388 letture)

(Leggi Tutto... | 7725 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Aggiornamento: Settimana della dislessia 2017 in provincia di Catania
Redazione
In occasione della Settimana Nazionale della Dislessia 2017 (2 - 8 di ottobre), che quest'anno si propone di mettere in luce le potenzialità dei bambini e dei ragazzi con DSA, la sezione AID di Catania organizza due appuntamenti ad ingresso gratuito:
- DSA? Diverse Strategie di Apprendimento - Conoscerle per fare la differenza giovedì 5 ottobre 2017 - 15.30-19.30. Seminario rivolto a docenti, genitori ed operatori del settore.
- Dislessia: un laboratorio spaziale! Domenica 8 ottobre 2017 - 11.30-14.30 INAF - Osservatorio Astrofisico di Catania, “M.G. Fracastoro" in contrada Serra la Nave - Ragalna (CT).
catania@aiditalia.org
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 01 ottobre 2017 09:00:00 (693 letture)

(Leggi Tutto... | 3403 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Ricordo di Lucia Lozupone
Redazione
La notizia della prematura scomparsa di Lucia Lozupone ha raggiunto tutti gli amici docenti e operatori nel settore del sostegno. La professoressa Lucia Lozupone da sempre ha dedicato la sua vita professionale per la qualificazione del docente di sostegno anche tramite i servizi formativi promossi dal CNIS Associazione per il Coordinamento Nazionale degli Insegnanti Specializzati, fondata a Padova nel 1982. Lucia, membro del consiglio nazionale ha promosso a Catania e in Sicilia numerosi e qualificati seminari e convegni per sostenere la qualità professionale dei docenti di sostegno, ha insegnato nei corsi SISSIS ed è stata sempre un punto di riferimento per tutti gli operatori del sostegno, partecipando alle iniziative provinciali del Gruppo Interistituzionale per il Sostegno e l'integrazione dei disabili.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 30 settembre 2017 19:00:00 (358 letture)

(Leggi Tutto... | 3892 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: I Treni del Vino e del Gusto: Regione Siciliana e Fondazione FS organizzano sei viaggi nell’Isola fino a ottobre tanto pubblico e gradimento
Redazione
Dopo il grandioso successo dei treni storici estivi, che hanno fatto registrare il tutto esaurito a bordo, assessorato regionale al turismo e Fondazione FS Italiane propongono un nuovo programma di convogli d’epoca che interesserà diversi centri dell’isola nei mesi di settembre ed ottobre. Si tratta di un’iniziativa congiunta tra assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, Fondazione FS, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e Trenitalia, che rientra nel progetto di eccellenza “Territori del vino e del gusto, in viaggio alla scoperta del Genius Loci” su carrozze tipo 1959 serie 45000 e locomotiva elettrica d’epoca E646. La giornata clou, promossa dall’assessorato regionale al turismo retto da Antony Barbagallo e dagli altri partner, si è svolta a Caltagirone con il patrocinio del Comune.
download brochure
carlo.majoranagravina@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 30 settembre 2017 08:00:00 (487 letture)

(Leggi Tutto... | 9374 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Aggiornamento: Pubblicati gli atti del seminario di studio: Apprendimento in età adolescenziale
Redazione
Nell'ambito della Settimana della Cultura Scientifica, 4 aprile 2017, si è tenuto il primo seminario di studio sull'"Apprendimento in età adolescenziale", in memoria del dott. Nino Emmi, promosso dall'U.N.O.P.I.A. dell'A.S.P.3 Catania e dall'I.I.S.S. "Carlo Gemmellaro" di Catania. All'incontro-dibattito, nell'aula magna dell'istituto Gemmellaro, hanno preso parte, nella prima fase del seminario, sul tema "Apprendimento e psicopatologia in età adolescenziale", i relatori dott. G. Fichera (direttore del Dipartimento di Salute Mentale Ct), dott.ssa A. Fazio (responsabile dell'U.O.N.P.I.A. dell'A.S.P.3 CT), dott.ssa M. Laudani (pedagogista dell'U.O.N.P.I. 2 Ct), dott. S. Messina (neuropsichiatra dell'U.O.N.P.I. Caltagirone).
Gli atti del seminario sono consultabili e scaricabili, in formato pdf,  dal sito web dell'istituto Gemmellaro, http://www.iis-gemmellaro.gov.it/
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 26 settembre 2017 07:00:00 (396 letture)

(Leggi Tutto... | 2641 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Umanistiche: Il conflitto tra capitale e lavoro nella modernità Apuana
Redazione
Beniamino Gemignani ha fatto un'opera notevole di ricostruzione storiografica del conflitto che si è svolto nelle cave marmifere apuane tra operai e imprenditori, lavoro e capitale, e del dolore che ha attraversato la comunità locale in seguito ai lutti, alle mutilazioni e alle lotte necessarie per ottenere un piccolo incremento salariale e un miglioramento delle condizioni lavorative. Lo studioso utilizza tutti gli strumenti utili alla ricerca, rinvenuti negli archivi pubblici e privati, dai diari familiari alle lettere e alle più svariate forme di documentazione, e non si accontenta di ottenere una ricognizione delle vicende narrate, poiché fa intervenire il suo sentimento e le sue emozioni per scavare sempre più in profondità nei rapporti interpersonali e comunitari e dare un'idea più puntuale, elaborata e realistica, delle drammatiche situazioni egregiamente illustrate, come si addice a storici di provata capacità.

prof. Salvatore Ragonesi
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 25 settembre 2017 07:30:00 (262 letture)

(Leggi Tutto... | 6905 bytes aggiuntivi | Umanistiche | Voto: 0)

Strumenti didattici: Cervi Educational - Le proposte di formazione per la scuola e la cittadinanza dell'Istituto Alcide Cervi
Redazione
La nuova geografia del mondo e la nuova storia dell’umanità sono il presente delle nuove generazioni. In esso ha messo radici la libertà. Casa Cervi è un luogo abituato a stare nel presente, ad interpretare le sfide culturali, educative e civili del proprio tempo. Del resto, sono tante le storie dell’Europa e del mondo, le memorie che in questa Casa hanno trovato diritto di cittadinanza. In questa Casa si racconta la libertà, e il suo prezzo. E’ un approccio che si percepisce a partire dalla narrazione museale, ma che si esprime anche nelle proposte didattiche, nei laboratori, nei proget- ti formativi rivolti ad un pubblico senza confini, di età e provenienza. Oggi Casa Cervi è prima di tutto luogo di alfabetizzazione democratica e civile. Al servizio della scuola, del dibattito scientifico, della società. E’ un luogo dove fare storia e costruire una percezione diversa del paesaggio agrario, dunque umano, delle nostre comunità sempre più allargate. E’ un presidio per im- maginare il futuro insieme a tutti i protagonisti del cambiamento in corso, criterio fondamentale di ogni educazione.
download opuscolo
Istitutocervi.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 24 settembre 2017 08:00:00 (506 letture)

(Leggi Tutto... | 6014 bytes aggiuntivi | Strumenti didattici | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Nel giorno della breccia di Porta Pia, parte il concorso per i dirigenti
Redazione
Si apre finalmente la "breccia" che apre il percorso del "concorso di ammissione al corso di formazione dirigenziale", e prevede un articolato percorso strutturato in tre fasi. La pubblicazione del "regolamento" sulla Gazzetta Ufficiale costituisce l'avvio di un cammino procedurale articolato e complesso. Non si tratta, quindi, di un vero "concorso per dirigenti", come negli anni passati, ma prevede innanzitutto una prova preselettiva unica a livello nazionale, svolta al computer, strutturata in 100 quiz che saranno estratti da una banca dati resa nota tramite pubblicazione sul sito del Ministero almeno 20 giorni prima dell'avvio della prova. Le domande punteranno a verificare le conoscenze di base per l'espletamento delle funzioni dirigenziali. Nei libri di storia leggiamo: "All'alba del 20 settembre 1870, circa 15.000 soldati pontifici, in massima parte zuavi (volontari quasi tutti di provenienza francese, belga o olandese) erano pronti a fronteggiare le mosse degli assedianti, bersaglieri e fanti dell'esercito italiano che aspettavano da giorni la dichiarazione di resa dello Stato pontifici".

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 22 settembre 2017 07:00:00 (353 letture)

(Leggi Tutto... | 8771 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Concorso Dirigenti ??????
Redazione
Notizia: Il bando per il concorso dirigenti scolastici è ormai alle porte. Oggi, venerdì 15 settembre 2017, infatti, il bando verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.
Risposta: "E venne sera, poi venne mattina, questo fu il primo giorno."
Questa citazione tratta dal libro della Genesi cap1,v 5 che descrive la nascita della luce , per la scuola italiana racconta le tenebre. La data tanto attesa del 15 settembre, comunicata dal Ministro Valeria Fedeli, ancora una volta si è rivelata un falso annuncio e nulla si muove, rendendo sempre più opache le prospettive della scuola italiana per altri due anni, nel turbinio delle infruttuose reggenze, che fanno risparmiare le casse dello Stato, ma creano danno ai futuri cittadini, non garantendo un servizio scolastico efficiente e di qualità.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 17 settembre 2017 07:00:00 (580 letture)

(Leggi Tutto... | 2481 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Diversamente abili: Chi pensa ai disabili? I problemi da quarant’anni sempre emergenti
Redazione
All'inizio dell'anno scolastico le difficoltà maggiori le vivranno gli studenti con disabilità. Nonostante le buone intenzioni, espresse a parole dalla Ministra della Pubblica Istruzione Valeria Fedeli e i diversi impegni assunti pubblicamente, soprattutto nei confronti degli studenti con disabilità, si preannuncia una ripresa delle attività scolastiche con le ormai solite difficoltà. L'aver inserito nell'organico dell'autonomia il ruolo dei docenti di sostegno avrebbe dovuto ridurre la girandola di docenti che crea sempre disagio, specie agli alunni con difficoltà di apprendimento e di adattamento. A fronte di un organico di diritto (docenti di ruolo, stabili, docenti di sostegno, e docenti di potenziamento) continua ancora la procedura della "deroga", che aumenta ogni anno, determinando il conferimento di " incarichi annuali", spesso conferiti a docenti senza titolo specifico.


Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 14 settembre 2017 07:00:00 (332 letture)

(Leggi Tutto... | 5364 bytes aggiuntivi | Diversamente abili | Voto: 0)

Aggiornamento: I 40 anni della Legge 517/77 - Tavola rotonda 27 settembre 2017
Redazione
I 40 anni della Legge 517/77 - L’integrazione dei disabili in cammino verso l’inclusione.
Tavola rotonda, relatori Agata Di Luca, Giuseppe Greco e Carmelo Barcella, coordina Giuseppe Adernò. Mercoledì, 27 settembre ore 16,30 Auditorium Palazzo ex Esa Via Beato Bernardo, Piazza San Domenico.
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 13 settembre 2017 20:00:00 (444 letture)

(Leggi Tutto... | 1310 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Antologia sulla Mafia, libro guida perché i ragazzi comprendano
Redazione
Ci sono tanti libri sulla mafia, ma mancava un libro che tutti i ragazzi possono leggere e capire. E' l'antologia  "Cosa vostra. Mafia e istituzioni in Italia - Percorso storico e antologico attraverso l'opera di Pippo Fava e gli scritti di altri autori" di Fabio Giallombardo,  editrice Autodafè,  che la libreria Mondadori di Piazza Roma ha promosso, presentando il volume nell'auditorium "Preside Salvatore Cuccia" del Liceo classico "N. Spedalieri". L'autore, Fabio Giallombardo, nato a Padova, da genitori siciliani, ha riscritto la storia della mafia, completando una preziosa antologia, con testi di Pippo Fava e altri autori: Sciascia, Salvatore Lupo, Pirandello, Borsellino, perché i ragazzi comprendano e sentano in maniera responsabile il vero senso della legalità, che non si ferma agli slogan, ai cortei, alle manifestazioni di piazza, ma produce una reale modifica dei comportamenti e quindi del modo di pensare, di sentire e di agire e non solo a scuola, ma nella prospettiva di uno stile di vita onesta e rispettosa dei valori.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 13 settembre 2017 08:00:00 (339 letture)

(Leggi Tutto... | 6249 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Scuole eccellenti e tecnologiche motore del cambiamento e dell’innovazione
Redazione
Cinque scuole italiane, quattro pubbliche e una paritaria, hanno superato le selezioni internazionali, entrando a far parte per la prima volta della rete globale delle "scuole changemaker" di Ashoka, l'organizzazione non profit che riunisce gli imprenditori sociali di tutto il mondo.  I cinque istituti si sono distinti per metodi didattici innovativi, presentandosi come "modello" per le altre scuole nell'ottica del cambiamento. Come ha scritto Lorenzo Newman, nel libro "Paura e Rischio" «sono le scuole il motore del cambiamento"e la prassi applicata rivela che tanto si può realizzare "Basta volerlo!" Tra i 200 istituti all'avanguardia censiti da Ashoka in oltre 30 Paesi del mondo, sono stati premiati l'Istituto Ettore Majorana di Brindisi, l'Istituto comprensivo San Giorgio di Mantova, il Collegio del Mondo unito dell'Adriatico di Duino, la scuola Città Pestalozzi di Firenze e il Liceo Attilio Bertolucci di Parma.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 12 settembre 2017 07:00:00 (375 letture)

(Leggi Tutto... | 6483 bytes aggiuntivi | Nuove Tecnologie | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: La cultura delle riforme. Verso una migliore allocazione delle risorse e il costo standard per studente
Redazione
In un appassionato e pungente editoriale del Corriere della Sera (9 settembre) Francesco Giavazzi, dopo l'attenta analisi della situazione socio politica italiana conclude, auspicando "un programma di governo che dovrebbe lasciar da parte le «grandi riforme» e concentrarsi invece su piccole correzioni delle norme che, consentano una migliore allocazione delle risorse", anche attraverso interventi mirati sulle norme del codice civile che regolano alcuni adempimenti. Nella scuola, anziché l'ennesima «grande riforma» si potrebbe sperimentare, seguendo l'esempio degli Stati Uniti, ma anche della Svezia e di altri Paesi, qualche charter school, non scuole private, ma istituti (sia d'istruzione secondaria che professionale) che godono di particolare autonomia, soggetti ad un minor numero di regole, leggi e vincoli statutari e legati a un sistema di finanziamento misto al quale contribuiscono fondi pubblici e privati. Non ne servono mille. Per diffondere il miglioramento ne basterebbero due o tre per regione. Nella proposta del costo standard di sostenibilità per allievo, applicabile ugualmente a tutte le scuole pubbliche, paritarie e statali, della quale Suor Anna Monia Alfieri si è fatta promotrice e attiva sostenitrice, si rende possibile un effettivo risparmio ed un efficace servizio, con positivi vantaggi per la Comunità nazionale.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 11 settembre 2017 20:00:00 (393 letture)

(Leggi Tutto... | 9122 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Costume e società: 18 settembre inaugurazione anno scolastico a Taranto
Redazione
Dal 2015, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deciso di avviare una nuova e importante tradizione portando la cerimonia nazionale di inaugurazione dell'anno scolastico direttamente sui territori. E' questo un segnale molto significativo di impegno e di vicinanza da parte delle Istituzioni al mondo della scuola. Dopo Napoli e Sondrio, ecco ancora una scuola del Sud, la scuola Pirandello di Taranto, simbolo di resistenza all'illegalità ed espressione di un territorio ferito nella sua integrità e bellezza, ospiterà il 18 settembre la cerimonia di inaugurazione dell'anno scolastico 2017-2018. Il presidente della Repubblica visiterà, gli istituti Pirandello e Falcone nel Quartiere Paolo VI del capoluogo pugliese: due scuole collocate in una zona dove le difficoltà del territorio sono tante e sono state oggetto di raid vandalici. La manifestazione nazionale ha acceso i riflettori sulle scuole di periferia, impegnando l'Amministrazione ad interventi straordinari.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 09 settembre 2017 07:00:00 (389 letture)

(Leggi Tutto... | 3639 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Didattica: Osservazioni sui programmi ministeriali: Houston abbiamo un problema!
Redazione
Houston abbiamo un problema!
L'uomo, dai suoi primordi, ha dovuto affrontare e risolvere problemi per sopravvivere.
Platone, nel Teeteto, dà un saggio dell'arte maieutica di Socrate proponendo un dialogo in cui questi aiuta uno schiavo a trovare la soluzione di un problema. Cartesio, conscio delle difficoltà nella risoluzione dei problemi, ha scritto le Regulae ad directionem ingenii. "Gli insegnanti comincino con punti interrogativi (problemi) piuttosto che con regole fisse" (Dewey). «La convinzione di risolvere ogni problema matematico è un potente incentivo per chi lavora (...). Noi sentiamo dentro di noi l'eterna voce: c'è un problema. Cerca la sua soluzione» (Hilbert). Tutta la vita è risolvere problemi (Popper). Dunque, da Socrate a Dewey, a Hilbert, a Popper, e tutt'ora il problem solving è lo strumento metodologicamente più efficace per l'apprendimento. Appare allora poco comprensibile che le Indicazioni ministeriali «non dettano alcun modello didattico-pedagogico» in nome della libertà d'insegnamento. È come se, dopo la rivoluzione nello studio delle lingue del metodo strutturale di De Saussure (1906), si suggerisse: fate un po' come vi pare!

Alfio Grasso, docente in pensione
grassoalfino@yahoo.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 07 settembre 2017 07:00:00 (383 letture)

(Leggi Tutto... | 24073 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Costume e società: Quest’anno non faccio niente!
Redazione
Quest'anno non faccio niente! E' questa un'espressione ricorrente che circola tra i corridoi delle scuole, nella sala dei professori, come manifestazione del disagio che si respira a scuola e le difficoltà che singolarmente ogni docente percepisce dentro e manifesta anche attraverso il linguaggio non verbale. Nei giornali di scuola e nei messaggi augurali per il nuovo anno si legge che è necessario caricare la propria professionalità di una forte dose di entusiasmo, dote che i docenti hanno dentro e trasmettono ai propri alunni. Venire a scuola contenti, star bene a scuola, con i colleghi, con i ragazzi, con genitori, costituiscono i presupposti indispensabili per assicurare maggiore efficacia all'azione didattica, che tende al miglior bene di ciascun alunno. L'entusiasmo, definito come "quell'incontenibile spinta ad agire ed operare dando tutto se stessi" comporta e sollecita una convinta e costruttiva partecipazione totale, gioiosa e appassionata.
L'entusiasmo, fra l'altro, non s'insegna, si testimonia, si trasmette, si comunica, occorre averlo dentro per poterlo donare agli altri; solo allora diventa veicolo e momento di relazione educativa.

lettera firmata
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 06 settembre 2017 18:00:00 (551 letture)

(Leggi Tutto... | 6540 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: Per una scuola libera e una società onesta. Il costo standard per studente fa risparmiare due miliardi allo Stato
Redazione
Il sistema scolastico italiano è classista, regionalista e discriminatorio. Classista perché impedisce ai più poveri di scegliere per i propri figli la scuola pubblica non statale, regionalista perché evidenzia risultati molto diversi a seconda delle zone del Paese, e discriminatorio per i docenti che a parità di titoli non possono scegliere dove insegnare, tra scuole pubbliche statali e paritarie, e se chiamati dallo Stato sono di fatto costretti ad accettare per comprensibili motivi di maggiore retribuzione. Di conseguenza l’Italia è al 47mo posto nella classifica mondiale della libertà di scelta educativa, ed è un’eccezione negativa in Europa, dove meritocrazia, libera concorrenza tra privati e stato, valutazione dei docenti e autonomia sono caratteristiche dell’offerta scolastica di quasi tutti i paesi.  Eppure sono decenni che in Italia si discute di parità, ma ben poco si è mosso: resistono vecchie contrapposizioni, rendite di posizione, interessi politici e sindacali. La contrapposizione ideologica non è più forte come un tempo ma ancora latita la volontà politica di risolvere un problema che non ha colore politico, poiché è trasversale rispetto al vero bene del Paese.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 03 settembre 2017 10:00:00 (698 letture)

(Leggi Tutto... | 7821 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Riforma: Scuola: Anno nuovo problemi vecchi. Verso la sperimentazione del liceo breve, buon cammino!
Redazione
A settembre risuona la campanella per dare inizio al nuovo anno scolastico.
Sono state annunciate diverse novità che dovrebbero far sperare ad un processo di reale innovazione, alla luce della Legge 107/2015, nota come la "legge della buona scuola", ma sarà veramente "buona"? La macchina innovativa procede lentamente e s'intrecciano elementi di confusione e di disordine. Molte scuole sono prive di dirigenti a causa del ritardato bando del concorso a preside e, quindi, vengono assegnate in reggenza, ma, di fatto, restano prive di guida e solo grazie alla buona volontà dei docenti collaboratori si svolge la semplice attività "ordinaria". Le nomine dei nuovi docenti, i vincitori di concorso, s'intrecciano con le attese di tanti docenti meridionali, nominati al Nord e molti di essi, lo scorso anno sono utilizzati al Sud nei posti di sostegno, anche senza titolo. Ora quest'operazione appare impossibile e non si comprende come i posti utilizzati lo scorso anno, adesso non siano più disponibili, eppure gli alunni disabili con BES e DSA aumentano, i titolari dei benefici della Legge 104 incrementano e sono parecchi coloro che, pur non di ritornare al Nord, sfruttano i benefici della legge, chiedendo un anno di "aspettativa" che garantisce stipendio e minori sacrifici.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 30 agosto 2017 09:00:00 (390 letture)

(Leggi Tutto... | 8653 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Il dialetto siciliano, ieri, oggi, domani. Rassegna di poesia a Ragalna
Redazione
E’ giunta alla sua terza edizione la Rassegna di poesia e musica popolare siciliana, nella verde e incantevole cittadina di Ragalna. Merito dell’Amministrazione Comunale del ridente paesino etneo, che ha compreso che l’iniziativa ha tutti gli elementi utili per poter fare, cultura, arte ed intrattenimento, peraltro su un tema attualissimo e inesauribile: la lingua siciliana. La riscoperta del valore del proprio dialetto e la necessità di recuperarlo in tutte le sue sfaccettature. Così, Pippo Pappalardo, appassionato cultore del dialetto siciliano e valido autore di poesie dialettali, ideatore e artefice della pregevole iniziativa, è riuscito abilmente a stilare un format e ad accorpare un gruppo di amici cultori del siciliano che ha funzionato alla perfezione e che ha appassionato un pubblico attento e numeroso.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Giovedì, 24 agosto 2017 08:00:00 (627 letture)

(Leggi Tutto... | 3417 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 5)

Cultura e spettacolo: Movimento Verticalismo GranTour dei Musei
Redazione
Dopo il grande successo di pubblico e critica della prima edizione "Movimento Verticalismo Gran Tour workshop" internazionale ('arte a colloquio con il pubblico'), a New York (Central Park e Times Square: 26/11/2015), Parigi (Lungosenna: 16/11/2015), Londra (Trafalgar Square: 14/1/2016) e Berlino (Alexanderplatz: 14/1/2016), oggi gli artisti Verticalisti affrontano una nuova sfida: "Movimento Verticalismo Gran Tour dei Musei" italiani, a partire da quelli siciliani. Tra i primi eventi figurano il Museo Regionale Interdisciplinare di Caltanissetta (dal 3 al 24/9/2017), Museo Archeologico Ibleo di Ragusa (dall'1/10 al 5/11/2017), e Museo Regionale Interdisciplinare di Enna (dal 3/12/2017 al 7/1/2018). L'intero percorso si concluderà alla fine del 2018, per festeggiare i primi 45 anni di storia del Verticalismo (la Via del Possibile) "corrente" artistica internazionale sorta a Catania nel 1973.
Una narrazione artistica (continuum di tradizione e invenzione), culturale e sociale appassionata, pregna di idee e atmosfere singolari vissute intensamente ...

 Salvatore Commercio
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 23 agosto 2017 07:30:00 (334 letture)

(Leggi Tutto... | 3258 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Gli artisti incontrano la storia e la magia nel castello di Cefalà Diana - 16-21 agosto 2017
Redazione
Tutto pronto per tagliare il nastro alla 1^ collettiva internazionale “Gli artisti incontrano la storia e la magia nel Castello di Cefalà Diana”, che si terrà dal 16 al 21 agosto 2017. Oltre 60 artisti esporranno le loro opere per dimostrare che attraverso la bellezza è possibile raccontare diversamente i territori dell’amata terra di Sicilia. L’iniziativa, voluta dal sindaco di Cefalà Diana Marco Francesco Albiano, dal direttore artistico Roberto Guccione, dall’associazione culturale “La via dell’arte” e dall’associazione culturale musicale “Euterpe”, ha come obiettivo quello di trasformare il piccolo centro arabo normanno in una cittadina dell’arte, con il sostegno del sindaco dell’area metropolitana di Palermo, Leoluca Orlando.

Associazione culturale “La via dell’arte”
Valerio Domenico Martorana
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 15 agosto 2017 08:00:00 (510 letture)

(Leggi Tutto... | 3595 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Riforma: Licei quadriennali e .... sperimentali
Redazione
La sperimentazione partirà nell'anno scolastico 2018/19 intanto i ragazzi di terza media vengano avviati ad un consolidamento del metodo di studio e ad esercizi di apprendimento efficace. Entrando nel vivo del dibattito del liceo quadriennale, di cui sono stato da sempre sostenitore, ascoltando i variegati commenti e riflessioni di sindacati e gruppi giovanili, vien proprio da rispondere con la celebre espressione di George Christoph Lichtenberg: "Io non so se le cose andranno meglio, quando andranno diversamente, ma una cosa è certa, dovranno andare diversamente." La scuola non può restare ingabbiata nella sua rigida struttura che blocca e mortifica le potenzialità e le risorse dei singoli, ma attraverso una progettata sperimentazione dovrà offrire modelli organizzativi diversi e funzionali, in risposta alle esigenze di ciascuno. Risulta, infatti, difficile l'impresa di rinnovare radicalmente il sistema scolastico e alcuni correzioni potranno contribuire al miglioramento.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 15 agosto 2017 07:30:00 (506 letture)

(Leggi Tutto... | 7742 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 5)

Cultura e spettacolo: Solo la musica, insegna, educa, salva
Redazione
E’ il sogno di una notte di mezza estate, il concerto che nei giorni scorsi l’orchestra Filarmonica S. Nicolò di Mascalucia ha regalato ad un pubblico internazionale che ha accolto con gioia l’invito per un evento più unico che raro per la nostra terra. E la vigilia di San Lorenzo non poteva esser meglio celebrata se non sotto il cielo stellato del parco Trinità Manenti, tra le note sublimi di due concerti per pianoforte ed orchestra di Beethoven, rispettivamente il n.4 op.58 e il n.5 op.73. Al pianoforte Stephen Vaglica, (per il primo), pianista americano di fama internazionale e di origini siciliane, che con entusiasmo ha accettato di suonare con l’orchestra stabile di Mascalucia, raro gioiello nella realtà musicale italiana, che purtroppo, non sembra tenere in gran conto i suoi musicisti e l’arte in genere, e Daniele Petralia, (per il secondo), nostro conterraneo, che porta in alto la bandiera di un pianismo di classe e di una scuola di eccellenza in tutto il mondo.

Norma Viscusi
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 14 agosto 2017 09:00:00 (856 letture)

(Leggi Tutto... | 3863 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Lavoro: Il dott. Emilio Grasso torna a dirigere l’Ufficio Scolastico Regionale Ambito Territoriale di Siracusa
Redazione
Non avevamo ancora finito di raccontare il "meritato riposo" estivo dei docenti, che proprio l'altra sera, sotto il "Castagno dei cento cavalli", di Sant'Alfio, negli anfratti del vento caldo dell'estate che fa "risvegliare" emozioni e desideri... anche ai cavalli della regina Giovanna, che riposano da secoli sotto le fronde di quel maestoso castagno, mi giunge sibillina, una notizia fresca e inaspettata: il dottor Emilio Grasso, dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale Ambito Territoriale di Catania, "subito dopo ferragosto", assumerà anche la reggenza dell'USR Sicilia Ambito Territoriale di Siracusa. In verità, non è proprio una novità, perché il dott. Grasso, già in passato, aveva ricoperto l'incarico di reggente degli uffici scolastici della provincia aretusea. Ma, lo sappiamo, gli uffici scolastici, soprattutto d'estate, non conoscono un attimo di sosta! Oberati di lavoro e "tempestati di telefonate" e di richieste di notizie e informazioni i funzionari "targati USP" lavorano a pieno regime per garantire, il primo settembre, un "sereno avvio delle attività scolastiche", ...

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Lunedì, 14 agosto 2017 08:00:00 (961 letture)

(Leggi Tutto... | 5151 bytes aggiuntivi | Lavoro | Voto: 0)

Costume e società: Scuola senza età. Docenti nonnini e insegnanti ragazzini
Redazione
E' proprio vero che la scuola è senza età e nel mondo della scuola si registrano le più strane situazioni. In questi giorni abbiamo letto alcune notizie contrastanti e diverse soluzioni sono state adottate. Una professoressa dopo 40 anni supplenza d'insegnamento della lingua francese nelle scuole medie, convocata a 65 anni per l'immissione in ruolo al Provveditorato di Salerno rifiuta l'incarico e preferisce andare in pensione da "supplente". Un'insegnante palermitana di 69 anni, Bernarda Di Miceli, la quale compirà settant'anni l'anno prossimo nel giorno di San Valentino, e, dopo tanta attesa ha potuto finalmente firmare il contratto a tempo indeterminato di docente di scuola primaria all'Istituto Pio La Torre di Palermo. Secondo legge, la pensione scatta a 66 anni e 7 mesi, ma è possibile chiedere il trattenimento in servizio se non è stata raggiunta la soglia contributiva dei 20 anni per accedere alle pensione di vecchiaia. In questo caso è possibile restare in servizio fino a 70 anni e 7 mesi se questo contribuisce a far raggiungere il requisito contributivo.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 08 agosto 2017 08:30:00 (477 letture)

(Leggi Tutto... | 5088 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Aurelio Grimaldi inaugura la sesta edizione di Corto di Sera
Redazione
Prenderà il via lunedì 7 agosto la sesta edizione di Corto di Sera, alla presenza del regista Aurelio Grimaldi e di parte del cast verrà presentato al pubblico il suo ultimo film “La Divina Dolzeida”. Proiettato in anteprima al Taormina Film Festival lo scorso 9 luglio, il nuovo film del regista siciliano ha come protagonista assoluta l'attrice catanese Guia Jelo e vede la partecipazione di Tuccio Musumeci, Pippo Pattavina e Simona Izzo. Nel cast anche Lucia Sardo e, per la prima volta sullo schermo, Maria Chiara Pappalardo. “Aurelio Grimaldi mi ha regalato un sogno: io sono ‘La Divina Dolzedia’, quindi io sono tutto il film, lui l’ha pensato per me e con me” ha affermato Guia Jelo all'indomani della presentazione ufficiale del film. La storia racconta ventiquattro ore della vita della prostituta che recita il XVIII canto della Divina Commedia. quello delle malebolge, che contrariamente a quanto avviene nel viaggio dantesco sono i peccatori che vanno a trovare l’attempata prostituta e non viceversa.

cortodisera@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 08 agosto 2017 07:00:00 (443 letture)

(Leggi Tutto... | 4351 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Vi racconto ...: Cosa fanno d’estate gli insegnanti?
Redazione
Cosa fanno gli insegnanti durante le vacanze estive? Dove vanno, come impiegano il loro tempo, cosa dicono? Dopo aver lasciato i registri in bell'ordine, deposti nelle segreterie didattiche, ed emesse le loro "sentenze inappellabili" negli "infuocati" scrutini e nei consigli di classe di fine giugno! Dove sono i prof d'estate? Adesso che le classi sono vuote e i corridoi vivono "sovrumani silenzi e profondissima quiete", adesso che la calura avvolge anfratti e attimi di scuola, adesso che i pensieri volano liberi lungo le rotte del "dolce far niente"!? A volte, sembra di scorgerli negli androni dei centri commerciali a scegliere t-shirt e costumi da bagno da mettere in valigia alla rinfusa per l'imminente e "meritato" viaggio di piacere; o nelle pizzerie, di sera, col fresco pungente della Montagna, a parlare di crociere e di figli, e di scuola, "che la lingua batte, dove il dente duole!"...

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Domenica, 06 agosto 2017 08:00:00 (748 letture)

(Leggi Tutto... | 4205 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Costume e società: I tremestieresi della classe 1957 si incontrano in piazza
Redazione
I tremestieresi della classe 1957 si sono ritrovati domenica 2 luglio sul sagrato della chiesa madre con familiari e amici per festeggiare in un clima di allegria con tutta la comunità cittadina i loro 60 anni. Una bella festa, ricca di musica e colori, ma anche impregnata di forti significati umani e sociali. Una festa dell’amicizia, come ricordato dal parroco Sac. Salvatore Scuderi durante la messa di ringraziamento e di benedizione per tutti i doni e le grazie ricevute in questi anni. Ma anche una festa a forte valenza sociale - come sottolineato dal Sindaco Santi Randi nel suo intervento augurale - quale esempio di attaccamento al territorio e alle sue tradizione oltre che testimonianza di impegno personale e sociale per un futuro di sviluppo di Tremestieri Etneo all’insegna dei valori della solidarietà.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 04 agosto 2017 07:30:00 (888 letture)

(Leggi Tutto... | 3181 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Pirandello in siciliano rivive con The Freak editori
Redazione
Nell’anno del centocinquantesimo anniversario dalla nascita di Luigi Pirandello, The Freak editori inaugura la collana Palmyra, dedicata ai classici, proponendo una nuova edizione di uno tra i drammi meno noti della sua opera. Si tratta de ‘U ciclopu (prima assoluta: Teatro Argentina, 26 Gennaio 1919) traduzione in dialetto siciliano di un antico dramma satiresco di Euripide, genere teatrale a metà tra la tragedia e la commedia che non ha avuto fortuna postuma. Peppe Leonardo Gallato ha curato una nuova edizione critica, una Introduzione e un Commento, nonché la prima traduzione in italiano dell’opera. ‘U ciclopu di Pirandello non è una semplice traduzione: egli, infatti, non si limita a tradurre (dall’italiano al siciliano, come dimostra Gallato nell’Introduzione) ma crea un dramma interamente autonomo: pur conoscendo lo statuto tipico di un dramma satiresco, Pirandello fa scadere il dramma in una farsa campestre, e lo fa attraverso la marcatura linguistica dei tre personaggi sulla scena: ...

redazione@thefreak.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 03 agosto 2017 07:30:00 (527 letture)

(Leggi Tutto... | 9180 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Riforma: Quarant’anni di integrazione. La legge 517, approvata nel 1977 ha guidato il processo di integrazione nella scuola e nella società
Redazione
Il 4 agosto di quarant'anni fa nel 1977 veniva emanata la Legge 517 che ha modificato l'assetto organizzativo della scuola italiano abolendo le classi speciali e inserendo nelle classi comuni gli alunni disabili. La legge 517 del 1977, articolata in 17 articoli, rinnovando il n.7 detta le norme sulla valutazione degli alunni, abolisce gli esami di riparazione e modifica l'ordinamento scolastico. A conclusione della scuola elementare e della scuola media (così si chiamavano allora!) si sostenevano gli esami di licenza elementare e media e c'era anche gli esami di riparazione a settembre che vengono definitivamente abiliti. L'anno scolastico 1977 -78 in fase transitoria ebbe inizio 20 settembre e non più il primo ottobre come un tempo, ma in seguito l'inizio delle lezioni è stato fissato per il 10 settembre, per un complessivo di 215 giorni di lezioni, per poi essere regolarizzato con l'inizio al primo settembre, assicurando 200 gironi di lezioni nel corso dell'anno scolastico.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 02 agosto 2017 09:00:00 (541 letture)

(Leggi Tutto... | 8999 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Costume e società: Addio piccolo Charlie, ambasciatore della vita
Redazione
La notizia della morte del piccolo Charlie, ancor prima di compiere il primo compleanno, lascia un grande vuoto e molti interrogativi per le implicazioni morali, giuridiche e politiche che ha suscitato. La vicenda che ha assunto dimensioni internazionali ed ha coinvolto il Vaticano e gli Stati Uniti ha lasciato nell'opinione pubblica tante perplessità. Mentre tanti di noi abbiamo portato avanti una battaglia per la vita, sollecitando le strutture sanitarie di intervenire per venire incontro alle esigenze speciali del piccolo, affetto da una malattia genetica rara, una forma di sindrome di depressione del Dna mitocondriale, una patologia estremamente rara che colpisce le cellule causando un progressivo indebolimento dei muscoli e degli organi vitali, con conseguenti danni cerebrali per i quali al momento non esistono ancora delle cure.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 29 luglio 2017 09:00:00 (436 letture)

(Leggi Tutto... | 5337 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Concorsi: Bando XXIX premio natale città di Tremestieri Etneo
Redazione
Si rinnova il bando per la XXIX edizione del Premio Natale Tremestieri. Una bella tradizione che offre agli studenti l'opportunità di prepararsi al Natale in modo creativo, elaborando poesie o disegni e concorrendo ad un prestigioso premio che si rinnova da 29 anni. La diverse sezioni del Premio per gli studenti di primo e secondo grado si inseriscono con la sezione di grafica per la scuola primaria sui temi. Natale, Pace, Vita, Maria, nel ricordo delle apparizioni di Fatina. Questa tematica impegna anche gli adulti poeti ad apportare il personale e artistico contributo presentando entro il giorno 1 novembre poesie in ligua italiana o siciliana, o presentando un libro edito di poesia. Si allega il bando con le indicazioni per la partecipazione.

Il Segretario del Premio
Dott. Vincenzo Caruso
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 28 luglio 2017 08:49:20 (480 letture)

(Leggi Tutto... | 9010 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: Scuole paritarie. In attesa dei finanziamenti statali
Redazione
Il Sottosegretario Gabriele Toccafondi ha annunciato che sono in arrivo oltre 500 milioni di euro per le scuole paritarie. "Mai nessun Governo aveva destinato tanta attenzione alla parità scolastica, come mai nessuno ha fatto, come noi, controlli serrati al sistema delle paritarie, tanto da proporre la chiusura di 47 scuole, alle quali viene revocato il riconoscimento della parità". Il comunicato ha lasciato basiti i sindacati e gli esponenti radicali di alcuni partiti i quali l'hanno condannata come una "scelta gravissima e offensiva" rimproverando ancora una volta la disattenzione del Governo nei confronti della scuola pubblica e la difficoltà di trovare i fondi per il rinnovo del contratto per il personale. Il Sottosegretario ha sostenuto fortemente il ruolo dell'educazione non statale che offre un servizio pubblico ai cittadini, costretti a pagare due volte il diritto di scegliere la scuola per i propri figli, come indicato dalla Costituzione.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 27 luglio 2017 08:30:00 (458 letture)

(Leggi Tutto... | 6098 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Strumenti didattici: Le Cronache dei Marmi – laboratorio ludico didattico - martedì 25 luglio 2017, Chiesa di San Nicolò l’Arena
Redazione
Martedì 25 luglio alle ore 17.00 un nuovo appuntamento con i laboratori ludico-didattici a cura di Officine Culturali: alla Chiesa di San Nicolò l'Arena i giovani partecipanti andranno alla scoperta de "Le Cronache dei Marmi". Il percorso punterà alla riscoperta dei materiali che compongono il pavimento e l'altare principale della Chiesa di San Nicola l'Arena, approfondendo le tecniche di realizzazione e d'intaglio dei marmi che formano motivi geometrici o floreali o effetti ottici di grande suggestione. Finita la visita all'interno della chiesa di passerà alla realizzazione di fogli di carta marmorizzati da ritagliare per decorare il pavimento e il modellino dell'altare.

Officine Culturali
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 24 luglio 2017 07:00:00 (536 letture)

(Leggi Tutto... | 2323 bytes aggiuntivi | Strumenti didattici | Voto: 0)

Costume e società: La Rinuncia di Fabrizio Grasso
Redazione
Con un volumetto prezioso, agile e ricco di suggestioni e di riporti giornalistici, Fabrizio Grasso commenta l'evento del secolo, che ha stravolto la storia millenaria della Chiesa, a seguito della "Rinuncia" al Papato con le dimissioni di Papa Benedetto XVI , il quale dall'11 febbraio 2013 è divenuto "Papa emerito". Il pamphlet "La Rinuncia. Dio è stato sconfitto?" edito da Algra editore nella collana "Interim" ha una prefazione del giovane avvocato rotale Fabio Adernò, amico e compagno di Liceo di Fabrizio Grasso, il quale nei tre capitoli analizza prima l'evento delle dimissioni, presentando una cronaca ragionata degli ultimi giorni del pontificato di Benedetto XVI ; quindi approfondisce il dibattito sulla presenza contemporanea di due Papi, con l'inedita situazione nella Chiesa universale.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 23 luglio 2017 07:00:00 (784 letture)

(Leggi Tutto... | 4010 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Costume e società: Denuncia per l’atto vandalico contro la statua di Giovanni Falcone
Redazione
Il Coordinamento dei Consigli Comunali dei Ragazzi della Provincia di Catania denuncia il grave crimine commesso contro la memoria del giudice Giovanni Falcone a pochi giorni dall'anniversario della strage di via d'Amelio avvenuta il 19 luglio 1992. E' stata vigliaccamente distrutta la statua di Giovanni Falcone che si trova davanti alla scuola Falcone-Borsellino nel quartiere Zen di Palermo. Alla statua è stata staccata la testa e un pezzo del busto usati poi come ariete per sfondare una vetrata di ingresso della scuola. In questo momento siamo vicini alla Fondazione e ai familiari del Giudice e a tutte le famiglie, vittime della mafia colpite dalla violenza di questo gesto ingiustificabile e compiuto in un scuola ...

Il Preside coordinatore
Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 13 luglio 2017 08:15:00 (604 letture)

(Leggi Tutto... | 2277 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Scuola pubblica e o privata: Autonomia, parità e libertà, i pilastri di una scuola nuova e moderna
Redazione
Mons. Mariano Crociata, già vescovo di Noto ed ora vescovo di Latina, presidente della Commissione episcopale per l’Educazione cattolica  ha recentemente illustrato il do­cumento del Consiglio Nazionale della Scuola Cattolica, intitolato: “Autonomia, parità e libertà di scelta educativa” dichiarando che “ è frutto del lavoro co­mune compiuto dalle varie sigle e realtà che lo compongono e che rappresentano mondi in parte diversi per età, modalità di gestione e destinatari. La convergenza di tanti sog­getti merita un’adeguata considerazione.” Primario obiettivo è quello di sensibiliz­zare il mondo politico e amministrativo, a cui appartengono le maggiori responsabilità per colmare i vuoti legislativi esistenti. Sono trascorsi 17 anni dalla legge 62/2000, firmata Berlinguer, che definì il nostro sistema nazionale di istruzione costituito da scuole statali e paritarie, eppure la pie­na parità scolastica non è ancora stata raggiunta, né viene garantita la libertà di scelta educativa.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 12 luglio 2017 08:30:00 (623 letture)

(Leggi Tutto... | 7742 bytes aggiuntivi | Scuola pubblica e o privata | Voto: 0)

Costume e società: Charlie tra la vita e la morte
Redazione
Con una decisione del 27 giugno 2017, la Corte europea dei diritti dell'uomo ha dato torto ad una coppia britannica che si batte perché il proprio figlio di 10 mesi, affetto da rara patologìa genetica degenerativa che non lascia, umanamente, scampo, non venga "scollegato" dalle apparecchiature che lo tengono in vita e possa beneficiare di un trattamento sperimentale di "ultima possibilità" negli Stati Uniti o all'ospedale Santo Bambino di Roma. La Corte di Strasburgo ha giudicato, a maggioranza, che le giurisdizioni britanniche potessero legittimamente ritenere, visti i rapporti di esperti in medicina, che non sarebbe nell'interesse del bambino continuare a vivere con la respirazione artificiale, né ricevere un nuovo trattamento sperimentale. Secondo i giudici britannici, tali cure non gli procurerebbero alcun beneficio e il bambino soffrirebbe considerevolmente.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 11 luglio 2017 08:54:05 (656 letture)

(Leggi Tutto... | 5760 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: 'Cronaca di un delitto annunciato', di Adriana Pannitteri, a Ragalna
Redazione
Oltre alle ferie ed alla calura, per le vacanze estive degli insegnanti, ... c'è di più! Ci sono le tante mattinate passate a meditar ed a leggere e leggere a perdifiato! Ci sono le fresche serate in pizzeria e le passeggiate in riva al mar! Ma ci sono anche, e soprattutto, i salotti letterari e le presentazioni dei libri dei tanti amici! E Norma Viscusi, insegnante, musicista e operatrice culturale, non si sottrae affatto a questi "riti" dei docenti in vacanza! Proprio l'altra sera, all'interno della suggestiva location dell'enoteca Palmento Arena di Ragalna, si è svolta la presentazione del libro, "Cronaca di un delitto annunciato", della scrittrice Adriana Pannitteri, tra le firme più note dell'informazione italiana, condotta, appunto, da Norma Viscusi. L'evento è stato organizzato dall'Assessorato alla Cultura, del Comune di Ragalna, all'interno di un progetto estivo con un cartellone di eventi diversi e interessanti, che, se spesso sono generalmente rivolti alla promozione e alle vendite, in quest'occasione, grazie ad una sapiente scelta di tutti gli attori, ha avuto risvolti di elevato valore culturale e artistico.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Martedì, 11 luglio 2017 07:30:00 (765 letture)

(Leggi Tutto... | 4194 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Premio Internazionale 'Chimera d’Argento 2017', a palazzo degli Elefanti
Redazione
Nella splendida cornice dell'aula consiliare del Comune di Catania, al Palazzo degli Elefanti si è svolta la solenne cerimonia di consegna della XVII edizione del Premio Internazionale "Chimera d'Argento 2017", promossa dall'Accademia d'Arte Etrusca, presieduta da Carmen Arena. A fare gli onori di casa la Presidente del Consiglio Comunale, Francesca Raciti, Madrina dell'importante evento culturale cittadino, nel corso del quale sono state premiate 20 personalità che si sono particolarmente distinte in diversi ambiti professionali e istituzionali: dalla letteratura alla medicina, dalla musica alla cultura, dall'avvocatura al notariato, dall'arte all'insegnamento, dal giornalismo allo sport ed anche ad una benemerita associazione ong del Volontariato catanese: il Centro aiuto alla vita" Domenico Savio", attivo presso l'opera salesiana di Barriera. Ha condotto la serata il presidente del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell'Università di Catania, il medico psichiatra prof. Agostino Palmeri con la collaborazione di Jolanda Scelfo, Antonino Blandini, Giuseppe Adernò, Piera Bonaccorsi, Vera Pulvirenti.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 10 luglio 2017 07:30:00 (1115 letture)

(Leggi Tutto... | 7100 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Uzeta. Il paladino di Catania DI Maria Antonietta Maiuri
Redazione
Un prezioso volume  di Maria Antonietta Maiuri, che raccoglie  28 cartelli dell’opera dei Pupi  è stato presentato nell’anfiteatro del Monumento dei Caduti al Lungomare  dal preside Giuseppe Adernò che ha introdotto l’autrice. La storia del coraggioso paladino catanese che da semplice palafraniere al Castello Ursino diventa glorioso condottiero e innamorato della bella Galatea    è documentata nel ricco patrimonio artistico  dei “cartelli”che descrivono “La storia di Alcibaldo e Uzeta il catanese”, nipote della zia Nunzia, abitante in Via Naumachia,  inventata dal puparo Raffaele Trombetta, e successivamente trasformata in un romanzo a dispense da Giuseppe Malfa  dal titolo: “Uzeta il catanese e Magilda di Catana, ovvero Ferrantino Sant’Aquila”. Come si legge nel volume, il cultore del teatro dei pupi di Acireale, Vincenzo Abbate,   trovandosi a Pachino, offri un compenso al netturbino che aveva avuto l’incarico di smaltire in una discarica alcuni scatoloni provenienti da un teatrino ormai dismesso e così recuperò i 28 cartelli che raccontano la storia del paladino Uzeta.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 08 luglio 2017 07:30:00 (610 letture)

(Leggi Tutto... | 4371 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Costume e società: Ricordo del preside Capodanno
Redazione
"I giusti brilleranno come stelle".
"Non ti chiediamo perché ce l'hai tolto, ti ringraziamo perché ce l'hai donato". Con questi sentimenti di gratitudine e riconoscenza siamo qui vicini alla famiglia per rinnovare il nostro "grazie" per i tanti doni ricevuti, insegnamenti, ammonizioni, consigli, opportunità di crescita nella professione che grazie al suo impegno creativo, alla sua testimonianza, al suo carisma,abbiamo avuto la fortuna di realizzare. Il preside Capodanno ha saputo offrire una vera testimonianza cristiana mediante l'insegnamento prima e la guida dell'innovativa scuola media "Leonardo Grassi" , fucina e palestra di sperimentazioni didattiche dalla scuola a tempo prolungato alla scuola dell'inserimento degli handicappati, dell'integrazione dei disabili dell'inclusione nel tessuto sociale di quanti bussavano alla porta della scuola ed erano "bisognosi di particolari attenzioni". E' questa la più bella e pedagogica definizione che un educatore attento, capace di saper "guardare tutti ed osservare ciascuno" ci lascia come preziosa eredità.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 05 luglio 2017 08:30:00 (693 letture)

(Leggi Tutto... | 6064 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Concorsi: Premio Giovani Eccellenze Siciliane
Redazione
Il 22 giugno 2017 si è svolta, presso l'Hotel Nettuno di Catania, la serata conclusiva del "Premio Giovani Eccellenze Siciliane. Il premio, organizzato dal Rotary Catania Etna Centenario, ha inteso valorizzare giovani siciliani "che si siano particolarmente distinti nella disciplina in cui sono impegnati", facendo emergere e promuovendo attività, personalità e azioni che abbiano una prospettiva di valore positivo per la nostra comunità. Obiettivi dichiarati della manifestazione sono stati il valorizzare l'impegno e diffondere l'informazione sui risultati che i giovani Siciliani ottengono nei vari ambiti in modo da promuovere attraverso il merito una immagine positiva e diversa della nostra Sicilia.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 04 luglio 2017 08:00:00 (633 letture)

(Leggi Tutto... | 2828 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Aggiornamento: Summer School Emilio Sereni – Paesaggio: patrimonio culturale e turismo, dal 27 al 31 agosto 2017
Redazione
La IX edizione della Summer School Emilio Sereni, consolidata esperienza di studi superiori sul paesaggio, propone il legame tra paesaggio, patrimonio culturale e turismo come asse strategico su cui impostare percorsi di conoscenza, azioni di tutela e progetti di valorizzazione territoriale tramite le varie forme di turismo sostenibile che possono affermarsi in ambito rurale. La Scuola si svolge in modalità full immersion in un ambiente originale e accogliente presso i locali dell’Istituto Alcide Cervi (Museo Cervi e Biblioteca Archivio Emilio Sereni) dal 27 al 31 agosto 2017.
download programma
stampa@istitutocervi.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 04 luglio 2017 07:30:00 (560 letture)

(Leggi Tutto... | 2593 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Progetti: Catania: AID organizza il Laboratorio estivo di informatica 'P.C. - Per Compensare'
Redazione
Catania, 29 giugno 2017 – La sezione AID di Catania organizza un laboratorio rivolto a ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), per familiarizzare con strategie e software compensativi. Il laboratorio si terrà da lunedì 10 luglio a mercoledì 12 luglio, dalle 9 alle 17, presso l’Omnicomprensivo Statale A. Musco, Via Giovanni Da Verrazzano 101 a Catania. Il laboratorio rappresenta un’occasione di ricerca e scoperta di strategie, mezzi, tecniche, principalmente di tipo informatico, adeguate alle esigenze dei ragazzi con disturbo specifico di apprendimento, anche e soprattutto attraverso la “meta riflessione” del personale modo di apprendere, che favorisce una più consapevole gestione degli strumenti e delle risorse a propria disposizione.

Anna Morabito
amorabito@lifecommunication.agency
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 01 luglio 2017 07:30:00 (1105 letture)

(Leggi Tutto... | 4682 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Costume e società: Per una comunicazione efficace. Vademecum pedagogico di relazione educativa
Redazione
In modo semplice, fresco, accessibile a tutti, viene consegnato ai Docenti e agli Educatori un prezioso strumento, quasi un vademecum per una comunicazione efficace. Nel volume "La comunicazione vincente-itinerari per una cultura dell'incontro" pubblicato dall'editrice "PassionEducativa", Suor Rosetta Calì, Figlia di Maria Ausiliatrice, trasmette tanta saggezza pedagogica, sulle orme di Don Bosco, "comunicatore avvincente, geniale e polivalente". Maestro dell'amorevolezza e dell'ascolto, precursore della comunicazione globale e già nell'Ottocento pioniere dei mezzi di comunicazione con la partecipazione all'EXPO della Scienza e della Tecnica a Torino nel 1884. L'Autrice continua il percorso avviato nei precedenti volumi: "La relazione educativa nell'era digitale" (2012); "Palla al centro. Il valore pedagogico dello sport" (2013) ;"Educatore di rete. Identità e metodo", 2014; "Profili digitali under 30 Un approccio educativo (2015) e prosegue tracciando le linee guida di una comunicazione "efficace" anche utilizzando i nuovi codici e i nuovi alfabeti.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 27 giugno 2017 07:30:00 (587 letture)

(Leggi Tutto... | 6135 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Bullismo: Spider-Man e Tom Holland al fianco dei ragazzi di Mabasta contro il bullismo
Redazione
Appena un mese fa i 14 ragazzi di “Mabasta”, studenti della classe 2°A del “Galilei-Costa” di Lecce e ideatori del Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti, hanno avuto il piacere e l’onore di incontrare Papa Francesco e nominarlo loro “Ambassador” adulto e ieri, martedì 20 giugno, il protagonista del nuovo film Spider-Man Homecoming, il giovanissimo attore Tom Holland, ha voluto aderire al loro movimento e affiancarli nella lotta contro ogni forma di bullismo e cyberbullismo. Tom Holland e Jon Watts, rispettivamente attore protagonista e regista del nuovo film che sarà nelle sale italiane il 6 luglio, erano a Roma per presentare la pellicola, la quale presenta un giovanissimo Peter Parker in età di liceo e vittima di bullismo. Per questo motivo, in Italia, la produzione di Super-Man nell’affrontare il delicato tema del bullismo ha voluto accanto a sé due partner emblematici che arrivano subito ai giovani e giovanissimi, l’editore Panini Comics ed il movimento Mabasta di Lecce, che contrasta il fenomeno agendo dal basso, a partire dagli stessi giovani.

Mabasta.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 26 giugno 2017 07:30:00 (471 letture)

(Leggi Tutto... | 5613 bytes aggiuntivi | Bullismo | Voto: 0)

Umanistiche: Elio Vittorini e la Sicilia. Il realismo vittoriniano e lo scontro con Palmiro Togliatti. La novità letteraria di 'Conversazione in Sicilia'
Redazione
Elio Vittorini (Siracusa, 23 luglio 1908 - Milano, 12 febbraio 1966) è uno degli intellettuali italiani più vivaci e uno degli scrittori più impegnati nella revisione e ridefinizione del realismo nell'arte ed in letteratura. Egli ridefinisce inoltre l'idea di letterarietà e giunge fino al limite estremo delle possibilità "nuove" contenute nel termine, che, dopo di lui non potrà assumere il tradizionale significato di stilisticamente e formalmente adeguato. La sua critica al concetto ormai logorato dall'abuso scolaticistico è generata da una nuova visione acquisita durante la vastissima ricognizione non solo della vita letteraria, ma anche di quella sociale e politica. E' con la stessa esperienza di traduttore dei maggiori romanzieri americani, che introduce in Italia un clima culturale e letterario meno municipale. L'esperienza antifascista e l'adesione al partito comunista gli offrono poi gli strumenti conoscitivi di prima mano per ottenere una capacità di linguaggio e di scrittura a tutto campo, come è appunto il terreno della "nuova" letterarietà che insegue e propone.

prof. Salvatore Ragonesi
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 25 giugno 2017 07:30:00 (770 letture)

(Leggi Tutto... | 8682 bytes aggiuntivi | Umanistiche | Voto: 0)

Costume e società: Conflitto sociale e redistribuzione
Redazione
Quello che è successo in Francia, puo’ succedere altrove e in parte è successo in Italia nel 2013 col Movimento 5Stelle. I partiti sradicati dalle classi sociali di riferimento, chiusi nella logica che impone loro la presenza nelle istituzioni, e sempre più restii a ripensare il senso e le prospettive della propria esistenza, sono diventati gusci vuoti, che al primo serio momento di difficoltà volano in aria senza rimpianti. Avere scisso il politico dal sociale, salvo qualche richiamo rituale al proprio lessico del passato, ha determinato più che una duplice funzionale autonomia delle due sfere il conflitto tra società e istituzioni; tra bisogni sociali e attività politica. Non è un caso che all’inasprimento del malcontento sociale corrisponda il decremento costante della partecipazione popolare alle elezioni, anche in presenza di nuove offerte politiche.

Raimondo Giunta
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 22 giugno 2017 06:30:00 (591 letture)

(Leggi Tutto... | 3879 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Bullismo: Crowdfunding per il nuovo romanzo sinfonico di Vesepia per la lotta a bullismo e cyberbullismo in partnership con i ragazzi di Mabasta
Redazione
Il bullismo è sotto gli occhi di tutti e sono tante le istituzioni, le associazioni e le persone che si stanno impegnando a limitarne il fenomeno, ognuno con i mezzi che ha a disposizione. A questa voce corale oggi si aggiunge un nuovo strumento, molto originale e innovativo, in odore di giovane startup. Parliamo di una collaborazione nata tra la casa editrice "Vesepia", inventrice del "romanzo sinfonico", ed il movimento anti bullismo dei giovani salentini di "Mabasta". I due alleati hanno deciso di unire le forze e dare vita ad un nuovo Romanzo Sinfonico scritto appositamente con l'obiettivo di affrontare il tema del bullismo da un nuovo punto di vista, narrativo e musicale. Quella del Romanzo Sinfonico è un'idea originale sviluppata proprio da Vesepia lo scorso anno e consiste in un libro cartaceo nel quale viene narrata una storia arricchita da colonne sonore o brani cantati originali che ne amplificano le emozioni. Il lettore può accedere ai contenuti audio e multimediali con il proprio smartphone o tablet per mezzo dell'app "Vesepia".

www.vesepia.com
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 21 giugno 2017 08:30:00 (590 letture)

(Leggi Tutto... | 5269 bytes aggiuntivi | Bullismo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Festa della musica per il solstizio del 21 giugno
Redazione
Sono oltre novemila gli eventi organizzati nelle piazze, nei parchi, nei giardini, nelle carceri, negli ospedali, nelle ambasciate, in 500 città d'Italia per celebrare la Festa della Musica in occasione del Solstizio d'Estate, coinvolgendo oltre novemila artisti. Le città del Centro Italia, colpite dal terremoto: Norcia, Cascia, Camerino, San Benedetto del Tronto e poi Pistoia con l'esibizione di mille giovani musicisti ed ancora in Piazza Politeama a Palermo, "la musica in strada contro la mafia e il bullismo", il coro di voci banche di San Rocco di Napoli ed il coro di voci bianche "Vincenzo Bellini" nel giardino-agorà del Santuario di Ognina a Catania. Come ha il premio Oscar, Nicola Piovani, testimonial della Festa della Musica 2017: "La musica fatta in carne ed ossa e fruita socialmente è un elemento di libertà collettiva e fondante di una società. Senza musica non viviamo. Oggi la musica collettiva ha un'importanza particolare perché è diventata un bersaglio dei nemici della società e della democrazia".

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 20 giugno 2017 07:30:00 (632 letture)

(Leggi Tutto... | 5203 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Costume e società: Unicuique suum tribuere
Redazione
Ora dico una cosa che a dirla si fa peccato di "politically uncorrect": dico cioè che la pena che il giudice infligge a chi ha violato la legge penale non è per sua natura uno strumento di rieducazione. Lo dice l'art. 27 della Costituzione al 2^o capoverso: "Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato". Queste parole, spesso invocate a sproposito, chiamano "pena" la pena. Stabiliscono cioè per prima cosa che il giudice non manda il condannato a rieducarsi, ma a scontare una pena. E la pena ha, nel linguaggio dei giuristi, un "contenuto afflittivo". Per quale motivo la società infligge una sofferenza al reo? Lo fa in base a un principio di giustizia retributiva: "Unicuique suum tribuere". A chi opera bene, si danno riconoscimenti, titoli onorifici, menzioni d'onore etc. A chi opera male, si danno pene.

 prof. Maurizio Ternullo
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 17 giugno 2017 09:00:00 (522 letture)

(Leggi Tutto... | 3955 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Costume e società: Luce sulle periferie. Il Papa a Bozzolo e a Barbiana
Redazione
Martedì 20 giugno 2017 papa Francesco si recherà in pellegrinaggio a Bozzolo (provincia di Mantova e diocesi di Cremona) e a Barbiana (provincia e diocesi di Firenze), per pregare sulle tombe di don Primo Mazzolari e di don Lorenzo Milani. La parabola di vita di don Lorenzo Milani è bella è complessa, affascinante e piena di profezia. In questi giorni molto si è parlato di lui; la sua figura e la sua opera è stata rivalutata da Papa Francesco e la sua visita il 20 giugno prevede un omaggio a Don Primo Mazzolari, a Bozzolo, e quindi a Barbiana , accende un faro di luce sulle periferie e si aprono nuovi orizzonti sulle nuove dimensioni sociali e pastorali della Chiesa di oggi. Questo duplice gesto, manifesta l'intento di Papa Francesco di richiamare l'attenzione sull'identità e la missione del prete e sul legame di questi con la gente affidatagli nel ministero parrocchiale".

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 17 giugno 2017 08:30:00 (529 letture)

(Leggi Tutto... | 7216 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Concorsi: 4a Edizione di Thrinakìa. Premio internazionale di scritture autobiografiche, biografiche e poetiche dedicate alla Sicilia
Redazione
Al via la 4a Edizione di Thrinakìa. È bandita la quarta edizione di Thrinakìa, premio internazionale di scritture autobiografiche, biografiche e poetiche, dedicate alla Sicilia, ideato e realizzato dall’Organizzazione di Volontariato Le Stelle in Tasca, iscritta al registro generale della Regione Siciliana nella sezione socio-culturale educativa. Scadenza per l'invio delle opere 28 febbraio 2018. Opere ammesse al premio: sono previste quattro sezioni, Autobiografie; Racconti autobiografici; Diari di viaggio; Biografie, Poesie. Quota di iscrizione: la quota di iscrizione è costituita da una donazione di 20,00 euro per le prime quattro sezioni, e di 10,00 euro per la sezione poesie. Cerimonia di premiazione: la cerimonia di premiazione si terrà presso il Palazzo della Cultura della città di Catania.
Presidente del Premio Thrinakìa
Orazio Maria Valastro
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 15 giugno 2017 08:30:00 (576 letture)

(Leggi Tutto... | 7773 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Costume e società: Prof. Carmelo Mirisola Cavaliere della Repubblica
Redazione
Giorno 2 giugno, Festa della Repubblica, in Piazza Università a Catania, il Prof. Carmelo Mirisola, docente di Religione presso il Liceo Classico M. Cutelli, ha ricevuto l'onorificenza di Cavaliere della Repubblica per decreto del Presidente della Repubblica. Il prof. Mirisola è ben conosciuto per l'impegno profuso nel suo lavoro d'insegnante di Religione  e coordinatore dei Docenti di Religione, per l'alta qualità del suo lavoro, apprezzato da dirigenti, colleghi e studenti. Ben noto è anche il suo impegno nel sociale che porta avanti con costanza e dedizione esemplari ed è  molto apprezzato per la sua attività di sindacalista che in due anni lo ha portato ad essere responsabile del Dipartimento IRC di Catania, grazie alla lungimiranza dei Segretari Provinciali Generali CISL Scuola Pippo Denaro prima e Ferdinando Pagliarisi poi,

prof. Sergio Manuli
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 09 giugno 2017 07:00:00 (505 letture)

(Leggi Tutto... | 3076 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Natura e Co-Scienza: L’immortale Conte di Saint Germain
Redazione
"La morte è solo un'esperienza attraverso la quale siamo destinati ad imparare una grande lezione: non si può morire". Paramahansa Yogananda

Il Conte di Saint Germain, nato forse nel 1698, è un famoso e leggendario Alchimista, Massone, Rosacroce, amico di re Luigi XV di Francia, della marchesa Madame de Pompadour, di Maria Antonietta e allo stesso tempo finanziatore della Rivoluzione Francese, personaggio tra i più importanti del periodo dell'Illuminismo (XVIII sec). Voltaire che lo conobbe diceva di lui : "uomo che mai muore e che sa tutto". Appariva eternamente giovane e si racconta della sua sparizione durante un suo viaggio verso le montagne himalayane. Una lettera del signor Dresser del 23/10/1778, indirizzata al Barone Uffel, Giudice della Corte di Appello di Celle, affermava che Saint Germain aveva 182 anni, ma ne dimostrava 40. Dresser diceva che Saint Germain era in possesso di certe gocce per mezzo delle quali otteneva la trasmutazione di vari materiali in preziosi. Sosteneva anche che Saint Germain non aveva entrate, né lettere di credito ma viveva in grande stile con molte monete d'argento e d'oro che sembravano appena coniate.


Marcello Castroreale
mcastroreale@alice.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 08 giugno 2017 08:30:00 (538 letture)

(Leggi Tutto... | 5981 bytes aggiuntivi | Natura e Co-Scienza | Voto: 0)

Alternanza Scuola Lavoro: Progetto di Alternanza Scuola-Lavoro tra l’Ordine degli Avvocati e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Catania
Redazione
E’ stata stipulata mercoledì 31 maggio 2017 una convenzione tra l’Ufficio Scolastico Provinciale di Catania e l’Ordine degli Avvocati della Provincia di Catania, per avviare un percorso di Alternanza Scuola-Lavoro, tra l’Ordine Forense e gli istituti scolastici di secondo grado di Catania. L’Incontro tra i rappresentanti di alcune scuole di secondaria di secondo grado e il Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Catania, si è svolto presso la Biblioteca del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, alla presenza del Dirigente dell’Ambito Scolastico Territoriale di Catania, dott. Emilio Grasso, e del Presidente dell’Ordine degli Avvocati, avv. Maurizio Magnano di San Lio. Nel corso della conferenza è stato illustrato il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro realizzato a seguito di una convenzione stipulata tra il Consiglio Nazionale Forense e il MIUR.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Giovedì, 08 giugno 2017 07:30:00 (790 letture)

(Leggi Tutto... | 4385 bytes aggiuntivi | Alternanza Scuola Lavoro | Voto: 5)

Costume e società: Dico e mi contraddico
Redazione
La legge è uguale per tutti. Giusto! Ma non tutti i delinquenti sono uguali. E le pene vanno commisurate alle colpe. Come le garanzie.
Ci sono diverse categorie e diverse modalità tattico-strategiche di delinquere . Ci sono ricchi colletti bianchi che delinquono, speculando con intelligente furtività sulle sostanze e i beni altrui, evadono le tasse, e rubano odiosamente per la narcisistica vanità della ostentazione del superfluo; così, pure, politici immorali, che commettono reati addirittura solo per smodata sete di potere. E così, via dicendo: ci sono i delinquenti furbetti del quartierino, affetti da becero gallismo e smanie di precoce illecito arricchimento e di appariscente lusso; i millantatori malati di "grandeur"; i traffichini di varie specialità di malaffare, gli scassa-pagliai, i ladruncoli occasionali, uomini sventurati, quest'ultimi, e disgraziati, costretti spesso a delinquere, perché sopraffatti dal bisogno. Sono tutti da condannare, è ovvio.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Giovedì, 08 giugno 2017 07:00:00 (575 letture)

(Leggi Tutto... | 4267 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Natura e Co-Scienza: Le piante saccarifere
Redazione
"Ogni cosa sulla Terra ha una natura mista, come una miscela di sabbia e zucchero. Sii come la saggia formica, che prende solo lo zucchero e non tocca la sabbia".  
Paramhansa Yogananda,
Aforismi per la Vita, 2011
Gli zuccheri, carboidrati o glucidi provengono dal Regno vegetale ed hanno formula generica Cn . (H2O)n. Essi sono ottenuti mediante la fotosintesi clorofilliana e la nota reazione: 6CO2 + 6H2O --> C6H12O6 + 6 O2, che è una reazione fotochimica dell’energia solare catalizzata dalle clorofille presenti nelle piante. Tutti i vegetali sono organismi autotrofi e con la fotosintesi clorofilliana riescono da sé a sintetizzare i carboidrati, che sono da considerare le molecole prime della Vita. In linea teorica è possibile ottenere i glucidi da tutte le piante, ma solo  poche specie li formano in concentrazione idonea per il processo d’estrazione dello zucchero.

Marcello Castroreale
mcastroreale@alice.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 07 giugno 2017 08:30:00 (564 letture)

(Leggi Tutto... | 15920 bytes aggiuntivi | Natura e Co-Scienza | Voto: 0)

Concorsi: Comunicato stampa esiti vincitori terza edizione Storie Sotto il Vulcano
Redazione
Con la presente sottoponiamo all'attenzione della Vs. Spett.le redazione, gli esiti della terza edizione del concorso letterario e artistico Storie Sotto il Vulcano. I ragazzi raccontano, organizzato da Giuseppe Maimone Editore che si è svolto giovedì 1 giugno dalle 10:00 alle 13.30 presso in centro Le Ciminiere di Catania:
Ecco i nomi dei vincitori i cui ricchi premi sono stati offerti dal Gruppo Papino: ...

Monica Maimone
Responsabile progetto "Storie sotto il vulcano"
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 06 giugno 2017 08:30:00 (632 letture)

(Leggi Tutto... | 4963 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ricerca, presentate al Miur le nuove scoperte nel campo dell'astronomia gravitazionale e multimessaggero Conferenza congiunta Asi-Inaf-Infn-Miur
di a-vetro
153 letture




Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Pubblicato bando PON da 350 milioni per Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia
di a-vetro

Scuola, assegnati 26 milioni per laboratori musicali, coreutici e sportivi: 270 i progetti finanziati. Pubblicata la graduatoria dell’Avviso PON
di a-vetro

La Scuola al Centro pubblicata la graduatoria finale del bando
di m-nicotra

PON, Fedeli: ''Stanziati 50 milioni per l'integrazione
di a-vetro

Fondi Strutturali Europei 2014/2020
di a-vetro

PON 2014-2020 – Avviso pubblico prot.n. 3504 del 31/03/2017 per il potenziamento della Cittadinanza europea
di a-vetro

PON 2014-2020 – Avviso pubblico prot. AOODGEFID/3340 del 23/03/2017 – Pubblicazione del Manuale Operativo
di a-vetro

PON Scuola, Fedeli: “80 milioni per la Cittadinanza Europea”
di a-vetro

PON 2014-2020 Avviso pubblico ''Competenze di Cittadinanza Globale'' prot. AOODGEFID/3340 del 23-03-2017
di a-vetro

Fondi strutturali e di Investimento Europei (SIE) – Programmazione 2014/2020 e 2007/2013 - Richiamo su adempimenti di Informazione e pubblicità.
di a-vetro

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

PRESIDI INDIGNATI MANIFESTERANNO SPONTANEAMENTE A ROMA IL 21 OTTOBRE 2017
di s-indelicato
697 letture

Al via l’associazione dei dirigenti scolastici solo dirigenti
di s-indelicato
575 letture

Scuola e insegnanti di Religione
di g-aderno
293 letture

Esperienza di un Animatore Digitale siciliano ad Oslo
di m-nicotra
272 letture

L’arte di saper comunicare. Sezione UCSI - Sezione Provinciale di Catania
di g-aderno
244 letture


Top Video
Video
Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
1234 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
2023 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
1942 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
3546 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
5009 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
3381 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
9655 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
10103 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
9778 letture

No DDL Scuola - spot promo sciopero 5-6 maggio 2015
11401 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Ottobre, 2017
  Settembre, 2017
  Agosto, 2017
  Luglio, 2017
  Giugno, 2017
  Maggio, 2017
  Aprile, 2017
  Marzo, 2017
  Febbraio, 2017
  Gennaio, 2017

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 173
Iscritti: 0
Totale: 173

Traffico Generato
Anonimi: 173 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:173
Membri:0
Ospiti:173
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 182,730
· Visitate ieri 176,033

Media pagine visitate
· Oraria 2,844
· Giornaliera 68,263
· Mensile 2,076,368
· Annuale 24,916,416

Orario Server
· Ora

16:40:56

· Data

18 Oct 2017

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.57 Secondi