Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 460024962 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2018

Concorso dirigenti, un cammino di preparazione: 35 ammessi su 38 partecipanti
di m-nicotra
1094 letture

Graduatorie provvisorie utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali su posti comuni e sostegno - Scuola Primaria
di m-nicotra
991 letture

Graduatorie Provinciali ad Esaurimento definitive del personale docente di ogni ordine e grado, per l’anno scolastico 2018/2019
di m-nicotra
934 letture

Al fianco di super presidi reggenti (riconosciuti) troviamo dei super Collaboratori (NON riconosciuti). Un altro anno di lavoro “non ordinario” ci attende nella faticosa (per chi?) gestione delle scuole in reggenza
di m-nicotra
833 letture

Calendario operazioni propedeutiche all’avvio dell’anno scolastico 2018/19
di m-nicotra
762 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Normativa Utile
Normativa Utile

·Detrazione lavoro dipendente € 80,00
·Scheda FLC CGIL cessazioni dal servizio del personale della scuola 2014
·Modello di diffida per il rimborso del 2,50% per indebita trattenuta sul TFR (trattamento di fine rapporto)
·Documenti necessari per ottenere la disoccupazione
·Bocciata dalla Corte Costituzionale l'assunzione diretta dei docenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


AetnaNet: Redazione

Cerca in questo argomento:   
[ Vai in Home | Seleziona un nuovo argomento ]

Cultura e spettacolo: Il Coro interscolastico di voci bianche “Vincenzo Bellini” al Teatro Antico di Taormina, canta 'Tosca'
Redazione
Nell'ambito del programma "Taormina Opera Stars", promosso dall'Associazione culturale Aldebaran, è stata eseguita il 16 agosto, presso il Teatro Antico di Taormina la prima della "Tosca" di Puccini con replica il 21 agosto. Ha diretto l'orchestra Gianna Fratta e gli attori e cantanti con la regia di Bruno Torrisi sono stati applauditi da un numeroso pubblico che ha riempito i diversi settori dell'ampio e suggestivo Teatro antico. Ad inizio di spettacolo è stato rivolto con un minuto di silenzio un doveroso ricordo e di solidarietà per le vittime della tragedia del ponte Morandi di Genova. Il coro interscolastico di voci bianche "Vincenzo Bellini", che raccoglie ragazzi che frequentano diverse scuole di Catania e di S. Agata Li Battiati, diretto dalla M° Daniela Giambra, è stato invitato a far parte della "cantoria della Chiesa di S Andrea della Valle" che incornicia la splendida opera lirica di Giacomo Puccini che racconta la storia di Tosca e del suo travagliato amore.

redazione@aetnanet.org
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 21 agosto 2018 07:30:00 (129 letture)

(Leggi Tutto... | 5063 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Antonio Caponetto e i suoi 'Volti dell’anima' alla Galleria Civica d’Arte a Misterbianco
Redazione
Sembrano "normali" certi insegnanti, durante l'anno scolastico li vedi in cattedra a far lezione e a metter voti, poi li osservi a chiacchierare in sala docenti di circolari e di registri, poi li senti parlare di macroeconomia e di spread, e di certo non ti accorgi che sono anche degli artisti, che "coltivano" il "sacro fuoco dell'arte", che hanno dentro tanta sensibilità da far diventare un vecchio legno abbandonato in un'opera d'arte, che usano i pennelli meglio delle penne e degli abbecedari. Ecco, così è Antonio Caponetto, docente di Economia Aziendale al liceo statale "Turrisi Colonna", di Catania, che oltre la scuola, per "passatempo", dipinge e crea degli autentici capolavori, dei pezzi unici, apprezzati da un vasto pubblico d'intenditori e dalla critica qualificata. Caponetto dipinge i suoi "volti dell'anima" sul legno, sulla tela, persino su vecchie porte di campagna che recupera e gli dà nuova vita e altra dignità, riuscendo a trasmettere visioni ed emozioni uniche. Il suo stile è inconfondibile, ama dipingere volti di donna e sguardi che dicono tutto nel volgere d'un attimo, ferma il tempo col sorriso e con colori audaci e autentici, lascia una traccia delle "umane solitudini" e della ricerca d'infinito.
Così sono i dipinti di Antonio Caponetto.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Lunedì, 20 agosto 2018 08:00:00 (262 letture)

(Leggi Tutto... | 6788 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Costume e società: La metafora del ponte e le responsabilità dell’Educatore
Redazione
La tragedia del crollo del ponte Morandi di Genova ha occupato le colonne  e i palinsesti di tutti i social, segnando a lutto il ferragosto del 2018. Al doveroso ricordo delle vittime che hanno incontrato la morte in modo inatteso e imprevedibile, si sono aggiunte amare critiche ai costruttori e a quanti hanno il dovere di assicurare la manutenzione diligente e costante.
E’ in pericolo la vita del cittadino e l’incuria imperversa. Anche sotto i piloni del grande ponte di Modica e della nostra Autostrada Catania-Messina (conosco bene quelli di Letojanni) sono state costruite le case ed il pericolo è raddoppiato nella conta di eventuali danni, come a Genova, ove l’immane tragedia ha fatto registrare non solo i morti e i feriti, ma anche gli sfollati, perché costretti ad abbandonare le abitazioni.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 16 agosto 2018 12:00:00 (324 letture)

(Leggi Tutto... | 7224 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Movimento Verticalismo al Museo Diocesano di Catania
Redazione
Al Museo Diocesano di Catania (via Etnea, 8 - piazza Duomo), dal 16 agosto all'8 settembre 2018 "Mostra d'arte del Movimento artistico internazionale Verticalismo" (la Via del Possibile). Inaugurazione alle ore 19,00. Artisti presenti per i 45 anni di attività: Rosario Platania, Salvatore Barbagallo, Rosario Calì, Guglielmo Pepe, Iolanda Taccini, Ninetta Minio, Oliana Spazzoli, Salvatore Spatola, Rosa Buccheri, Daniela Costa, Maria Di Gloria, Antonio Timpanaro, Giuseppe Romeo, Vittoria Litrico, Salvatore Scillato, Clorinda Fisichella, Orazio Gangemi, Giovanni Compagnino, Nino Raciti, Giacomo Catania, Lory Tricomi, Salvatore Commercio.  "Il Verticalismo è un movimento artistico-culturale internazionale polisemico (sorto a Catania nel 1973) che propugna la crescita della società in un "campo di possibilità". Vale a dire è l'uomo (e le sue attività) al centro di un "divenire di possibilità" in cui prevale 'la struttura psicofisica della mente umana nel suo funzionamento adeguato a tutte le modalità del Possibile.

S. C.
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 13 agosto 2018 09:00:00 (412 letture)

(Leggi Tutto... | 3207 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Concorso dirigenti, un cammino di preparazione: 35 ammessi su 38 partecipanti
Redazione
L'UCIIM, (Unione Cattolica degli Insegnanti), che ha accompagnato i docenti che si sono preparati alla prova preselettiva per l'ammissione al corso concorso per dirigenti scolastici ed ha registrato 35 docenti ammessi alla prova scritta dei 38 partecipanti al corso di preparazione. Gli ammessi, di cui tre con 100 punti e 15 con punteggi da 90 e 80, volendo continuare il percorso di accompagnamento hanno richiesto l'attivazione di un corso, esteso anche a quanti sono stati ammessi alla prova scritta prevista per il mese di ottobre. Il corso prevede 10 lezioni in presenza sulle nove aree tematiche previste nel bando e la correzione delle esercitazioni scritte dei quesiti proposti con la guida del preside Giuseppe Adernò.

mabaiamonte_2017@libero.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 03 agosto 2018 09:00:00 (1094 letture)

(Leggi Tutto... | 2101 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Concorso dirigenti. Preselezione per 36mila candidati per 2.500 posti
Redazione
Sono 36 mila i candidati alle prove selettive per l'ammissione al Corso concorso per Dirigenti. Un esercito di Docenti che intende cambiare la scuola e proiettarla verso nuovi orizzonti di progresso e di sviluppo, occupando i tanti posti vuoti e colmando il disagio e la stasi di tante comunità scolastiche da anni in reggenza e quindi privi di una guida sicura e continuativa. Inizia lunedì 23 luglio la grande avventura che impegnerà i fortunati vincitori per ulteriori sei prove di esami prima di conseguire il titolo di Dirigente scolastico. Il test, a cui parteciperanno gli aspiranti dirigenti, prevede 100 quesiti a risposta multipla, scelti tra i 4mila quesiti che i 36mila docenti hanno studiato e letto dal 20 giugno. E' questa una prova selettiva per l'accesso alla prima vera prova scritta e non accerta competenze specifiche , ma solo conoscenze e capacità mnesiche dei concorrenti che in 100 minuti dovranno rispondere a cento domande ed alcune di queste sono anche complesse e articolate nella formulazione.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 23 luglio 2018 09:30:00 (664 letture)

(Leggi Tutto... | 3671 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Il sindaco e l’assessore Mirabella incontrano i dirigenti scolastici
Redazione
Come segno di particolare attenzione il Sindaco Salvo Pogliese ha iniziato la visita agli assessorati comunali cominciando dalla scuola, alla quale riconosce la primaria importanza per l'educazione dei giovani e la formazione dei cittadini. Nel corso dell'incontro presso l'Assessorato alle politiche scolastiche in via Leucatia dopo il saluto del Sindaco, il quale ha tracciato le linee portanti della sua politica per una città da far rivivere e crescere, ha preso la parola il neo assessore Barbara Mirabella, imprenditrice, la quale ha voluto ascoltare le molteplici esigenze della scuola catanese. Apprezzando molto l'operato del Direttore Paolo Italia, dei funzionari dell'assessorato, i quali hanno maturato tante positive esperienze sul campo, prima di procedere alla progettazione delle attività per il nuovo anno ha chiesto la collaborazione dei dirigenti e delle scuole per dare vitalità, immagine ed efficacia educativa alle iniziative formative da realizzare in rete e in sinergia nel corso dell'anno.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 20 luglio 2018 16:00:00 (3751 letture)

(Leggi Tutto... | 4228 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Voce alla Scuola: L'Educazione civica nella scuola come materia autonoma
Redazione
Nel Canton Ticino, grazie a un referendum popolare promosso da un imprenditore italiano, gli studenti delle medie e delle superiori dovranno studiare Educazione civica come materia autonoma con voto. La medesima richiesta è contenuta nella proposta di legge d’iniziativa popolare presentata alla Camera dei Deputati e una delegazione di sindaci, guidata dal Sindaco di Firenze e dal presidente dell’ANCI, Antonio Di Caro, sindaco di Bari, ha depositato in Corte di Cassazione il 14 giugno la richiesta, attivando una raccolta di firme che prende avvio il 20 luglio in tutti i Comuni d’Italia. La formale richiesta di reintrodurre l’Educazione alla Cittadinanza come disciplina autonoma con un suo programma e con la dovuta valutazione per le scuole di ogni ordine e grado è quanto scritto nella proposta di legge d’iniziativa popolare. Occorrono adesso a supporto le firme dei cittadini.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 20 luglio 2018 12:00:00 (4285 letture)

(Leggi Tutto... | 5925 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Cento per gli alunni Francesca Foti ed Emanuele Santoro del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di San Giovanni La Punta
Redazione
A volte sono gli alunni a salire in cattedra. E i docenti ad ascoltarli, in "religioso silenzio", mentre espongono, con trepidazione, le loro tesine preparate per la prova d'orale dell'Esame di Stato. Come nel caso di Francesca Foti, classe V As (indirizzo Scenografia), o di Emanuele Santoro, classe V Bs (indirizzo Arti Figurative), della sede distaccata di San Giovanni La Punta del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", che nei giorni scorsi hanno completato l'esame di Stato, dopo aver sostenuto le tre prove scritte e l'orale, conseguendo il massimo dei voti, Cento/Centesimi. Ed è stata una gran bella soddisfazione per i genitori e per i loro insegnanti di sostegno, la prof.ssa Ida Denaro per Francesca e il prof. Angelo Battiato per Emanuele, che li hanno seguiti per quasi tutto il ciclo di studi superiori. Francesca Foti ha preparato un power point, con audio preregistrato, con la tesina in cui ha trattato il tema degli animali, dal titolo, "Il mondo... a 6 zampe", prendendo spunto da una citazione dell'Ode al Cane, di Pablo Neruda. Il tema degli animali è particolarmente caro a Francesca, che a casa sua ne ha di tutti i tipi: cani, gatti, uccellini, tartarughe, pesci,... insomma, una vera e propria fattoria!

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Domenica, 15 luglio 2018 08:00:00 (687 letture)

(Leggi Tutto... | 8227 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Educazione civica a scuola: il 20 luglio la raccolta firme
Redazione
"Il 20 luglio in tutta Italia, a cominciare da Firenze, saremo in piazza per iniziare a raccogliere le firme e spiegare alle persone in cosa consiste la proposta di legge d'iniziativa popolare che, con una delegazione di sindaci, è stata depositata in Corte di Cassazione il 14 giugno e ci si augura che possa diventare legge". A quest'annuncio del sindaco di Firenze Dario Nardella lanciando l'iniziativa di piazza dei sindaci italiani, con il sostegno dell'Anci, per introdurre l'ora di educazione alla cittadinanza, come materia curricolare, nelle scuole di ogni ordine e grado. aderisce il Coordinamento provinciale dei Consigli Comunali dei Ragazzi, che aggrega i Consigli comunali dei Ragazzi presenti in più di 800 scuole d'Italia la sezione UCIIM di Catania, che nel 1957 è stata promotrice di un convegno , celebrato al Castello Ursino e gli atti di quel convegno l'anno successivo, il 13 giugno 1958 sono stati funzionali al DPR n.585 che ha introdotto l'Educazione Civica nella scuola italiana.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 13 luglio 2018 08:00:00 (344 letture)

(Leggi Tutto... | 4458 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Costume e società: Nicolosi ricorda Gioacchino Russo Morosoli patron della Funivia dell’Etna
Redazione
Sono trascorsi cinque anni dalla tragica e improvvisa perdita dell'imprenditore Gioacchino Russo Morosoli, fondatore della Funivia dell'Etna, titolare dell'Unistar. I piccoli cantori del coro interscolastico "Vincenzo Bellini" di Catania, diretti dalla M° Daniela Giambra e le corali polifoniche " Giuseppe Tovini", "San Marco". S. Cuore", dirette dal M° Pietro Valguarnera, hanno animato il concerto memorial nella splendida cornice della villa comunale di Nicolosi. Presente la moglie Daniela Vinci, il figlio Francesco è stato ricordato quel "grande uomo, grande imprenditore che sempre sul solco della legalità è riuscito a creare una realtà economica importantissima per il tessuto economico etneo". Ora la sua opera è affidata al figlio Francesco, che sulle orme del Padre, continua l'opera anche di solidarietà sociale e di beneficenza, mediante la Fondazione che porta il suo nome e nell'occasione è stata istituita una borsa di studio, assegnata all'Istituto San Vincenzo di Catania, per assicurare la retta scolastica di uno studente meritevole e bisognoso.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 04 luglio 2018 18:00:00 (848 letture)

(Leggi Tutto... | 4016 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Ambiente: La complessità
Redazione
Amo la complessità degli intrighi delle rame degli alberi di ulivo, le contorsioni del fusto legnoso delle viti e gli arabeschi dei tronchi dell'edera e del glicine rampicante; amo le voci dissonanti e stridule delle lugubri civette, lo starnazzìo delle piche, l'ossessivo lamento dell'assiolo, e l'assolo della cinciallegra, i duettanti fischi dei merli all'alba, e il cupo lussurioso tubare dei colombi al meriggio sulla cimasa della casa di campagna.
Amo la natura, mia vera compagna.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Sabato, 30 giugno 2018 09:00:00 (410 letture)

(Leggi Tutto... | 1344 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Ambiente: Che fine ha fatto il mobility manager scolastico? Dalle parole ai fatti
Redazione
Che fine ha fatto il mobility manager scolastico? Dalle parole ai fatti
A- Cosa stabilisce la legge

Il Mobility manager è una figura professionale obbligatoria, ai sensi dell'art. 3 del Decreto del 27 marzo 1998 del Ministero dell'Ambiente, negli enti pubblici e nelle aziende private con più di 300 dipendenti per "unità locale" e con oltre 800 dipendenti operanti in più sedi locali, nei comuni classificati a rischio di inquinamento atmosferico e nelle aree urbane con una popolazione superiore a 150.000 abitanti. Ha l'incarico di formulare proposte per ottimizzare gli spostamenti dei dipendenti allo scopo di ridurre "l'uso del mezzo di trasporto privato individuale", per migliorare la pianificazione degli orari di lavoro e "limitare la congestione del traffico" sostenendo l'uso del trasporto pubblico. Ai sensi dell'art. 4 del decreto citato, organizza "servizi di uso collettivo ottimale delle autovetture", promuove e sostiene "forme di multiproprietà delle autovetture destinate ad essere utilizzate da più persone", "a condizione che i servizi di uso collettivo ottimale e le forme di multiproprietà avvengano con autoveicoli elettrici, ibridi, con alimentazioni a gas naturale o Gpl dotati di dispositivo per l'abbattimento delle emissioni inquinanti o immatricolati" ai sensi delle direttive antinquinamento europee vigenti. Il suo lavoro è coordinato a livello comunale o provinciale dal mobility manager di area (D.M. 20/12/2000) e viene riconosciuto nell'ambito della "green economy".

Referente FIAB Misterbianco
Sezione di FIAB Catania
Giuseppe Gullotta
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 29 giugno 2018 08:00:00 (870 letture)

(Leggi Tutto... | 20979 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Esame di Stato: Tempo d’esami, .... tempo di giudizio!
Redazione
E' l'eterna querelle che si ripete sempre, come una ruota che gira, come le stagioni, come il sole e la luna, come gli innamorati "vicini e irraggiungibili"! Cos'è più importante, cosa vale di più: la sostanza o la forma, il contenuto o la struttura, la consistenza o il contenitore, l'essenza delle cose o la cerimonia. In ultima analisi: vale di più il quadro o la cornice, la Gioconda o il legno che la contorna!? In democrazia, dicono che la forma è sostanza. Che non si può prescindere dalle regole, dalle procedure, dalle leggi, dalla giurisprudenza, perché si rischia di sconfinare nella giungla, nella discrezionalità delle cose, nelle scelte opinabili di ognuno, nella vacua ricerca personale del giusto, del corretto, del "così è scritto", nella parola del capo! Bisogna rispettare la legge, seguire le regole, osservare le procedure! Ma anche Eichmann eseguiva "banalmente" la legge! E più la seguiva e più potere acquisiva, più la faceva rispettare e più gradini saliva, più la imponeva e più lo Stato vinceva!
Anche Ponzio Pilato e Caifa applicarono "indifferentemente" la legge e fecero massacrare crocifiggere il "Figlio dell'Uomo"! Chi ha sbagliato l'uomo o la legge!? Dove sta l'errore!?

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Domenica, 24 giugno 2018 07:00:00 (379 letture)

(Leggi Tutto... | 4424 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Costume e società: Dico e mi contraddico. Politica bislacca
Redazione
Molti i segnali negativi preoccupanti. In crescita la disoccupazione giovanile; in perdita le entrate dello Stato (leggasi evasione fiscale); in difficoltà il decollo economico; in crisi la famiglia e la scuola. Aggiungasi, - per non farci mancare nulla -, un triumvirato governativo che si muove a vista, e ogni giorno se ne inventa una nuova di politica! Nel frattempo, i principi valoriali, su cui poggia la trama del tessuto della convivenza civile, si sfilacciano a misura che, allentandosi tutti i freni inibitori che aprono la strada alla pratica del "ciò ch'ei piace, ei lice", ognuno si sente autorizzato ad avere il diritto di agire come vuole, fuori di ogni regola etica, di ogni senso della misura, e del rispetto degli altri. La società "liquida" del consumismo e dell'apparire sembra promuovere al successo una antropologia istintuale, tutta muscoli, priva di scrupoli, sfrontata arrivista egoista individualista, ecc. ecc.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Sabato, 23 giugno 2018 12:00:00 (239 letture)

(Leggi Tutto... | 2944 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 5)

Cultura e spettacolo: 'Cori al Centro!': voci bianche in concerto a Palazzo delle Aquile
Redazione
In occasione della Giornata Internazionale della Musica, le voci bianche delle scuole siciliane sono state protagoniste del "Concertone", evento organizzato da "Cori al Centro! Voci bianche in centro storico" il 21 giugno, equinozio d'estate. Palermo, capitale della cultura ha ospitato nella splendida cornice dell'ingresso monumentale del Palazzo delle Aquile l'esecuzione: del coro "Filarmonica Privitera Polizzi" di Partinico; del coro "Armonico Fracasso" della Direzione didattica Garzilli di Palermo, del coro della Scuola Media Pecoraro di Palermo, del coro interscolastico "Vincenzo Bellini" di Catania, diretto dalla M° Daniela Giambra con la partecipazione di studenti delle scuole "Parini", " Pizzigoni-Carducci", "Calvino" di Catania: "Pluchinotta" e "S. Maria della Mercede" di S. Agata Li Battiati.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 23 giugno 2018 10:00:00 (319 letture)

(Leggi Tutto... | 4149 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La scuola che non c’è
Redazione
E' suonata l'ultima campanella, è iniziato il rito degli esami di licenza media e di maturità, conclusivi del percorso didattico, i docenti e gli operatori scolastici attendono con ansia la pausa delle ferie estive. A Palazzo Minerva di Viale Trastevere il nuovo "inquilino", il Ministro Marco Bussetti, comincia ad affrontare le tante e complesse emergenze del mondo della scuola, sempre avviluppata dalla pesante coltre dei ricorsi e dalle molteplici eterne pendenze che non trovano soluzioni adeguate. Riuscirà il nuovo Ministro a dare risposte adeguate ad una scuola che cambia volto e identità? Dai primi segni si evidenzia un buon inizio: la visita a Macerata dopo il terremoto "per dire grazie agli studenti", valorizzare le eccellenze e presentare l'idea di scuola citando Antonio Rosmini: "I ragazzi non hanno diritto, ma 'sono il diritto' e per questo dobbiamo amarli".

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 21 giugno 2018 08:00:00 (422 letture)

(Leggi Tutto... | 5335 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Percorsi didattici: Tessera dopo tessera – laboratorio ludico didattico, sabato 23 giugno 2018 - Monastero dei Benedettini di Catania
Redazione
L'ultimo appuntamento con i laboratori ludico didattici primaverili dedicati ai bambini è per sabato 23 giugno alle ore 16.30 al Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena: i partecipanti con "Tessera dopo tessera" impareranno l'antica arte del mosaico. L'attività prenderà il via con un'avventura alla scoperta dei resti di età romana presenti all'interno del Monastero, con particolare attenzione ai pavimenti delle due ricche domus, i giovani visitatori apprenderanno l'antica tecnica del mosaico, utilizzata dalle maestranze del passato, per poi sperimentare loro stessi la tecnica di composizione. La parte creativa, infatti, vedrà i piccoli impegnati a realizzare la loro personalissima opera da portare a casa come ricordo del pomeriggio trascorso al Monastero dei Benedettini di Catania.

Officine Culturali
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 20 giugno 2018 08:00:00 (565 letture)

(Leggi Tutto... | 2484 bytes aggiuntivi | Percorsi didattici | Voto: 0)

Costume e società: 'Storia di tutti i giorni', di Agata Sava e Francesco Manna. Un’avventura a quattro mani
Redazione
Leggere un libro è sempre una bella avventura. Sai come inizia, conosci il titolo, chi lo ha scritto, quant’è lungo, ma non sai mai cosa ci trovi dentro, non sai mai quando finisci di leggerlo, e quando finisci non sai come sei, come sei diventato, cosa ti è piaciuto, cosa hai imparato, cosa ti è rimasto dentro. Perché un libro è un mondo sconosciuto, un albero secolare, un mare in tempesta, un vulcano sonnecchiante, una notte d’amanti. Soprattutto se il libro è scritto da un amico, anzi da due amici, a quattro mani. Perché se è difficile scrivere un libro in solitudine, figurarsi scriverlo in due. Poi quando lo leggi ti sembra quasi di sentire il loro tono di voce, di percepire la cadenza, la battuta, il doppio senso; scorgi persino il loro sorriso, la gioia, le pause di tristezza, di malinconia, le righe di speranza, i sogni, i desideri; comprendi perché mettono le virgole, perché ad un tratto si fermano e mettono il punto. Capisci cosa vogliono dire con quell’allusione, perché usano quell’aggettivo, quel verbo, perché usano le virgolette. A tutto questo ho pensato leggendo il nuovo libro di Agata Sava e Francesco Manna, “Storie di tutti i giorni”, pubblicato di recente, per i tipi di Youcanprint Editore. Tra le sue pagine c’è di tutto, l’amore, la passione, lo scherzo, l’ira, la rabbia, la violenza, la fantasia.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Domenica, 17 giugno 2018 08:00:00 (612 letture)

(Leggi Tutto... | 4430 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gemellaggio in Valchiavenna
Redazione
"Quel ramo del lago di Como..." Sembra quasi sfogliare le pagine dei Promessi Sposi alla vista di quei luoghi incantevoli, i paesini adagiati sui colli nei pressi delle rive del lago nel ramo della Valchiavenna. Il colore azzurro e verde delle calme acque del lago infonde serenità e benessere e i nostri ragazzi hanno beneficiato di questo incantevole paesaggio. Abbiamo ancora negli occhi la luce del sole che si specchia sul lago, il verde intenso dei boschi e nel cuore la gioia di un felice incontro e di un'originale esperienza. Grande entusiasmo si è registrato a scuola quando la Dirigente Linda Piccione ha comunicato la data della visita in Val Chiavenna per ricambiare l'ospitalità offerta lo scorso anno scolastico ai ragazzi di Verceia in visita in Sicilia. Ora avviene lo scambio del gemellaggio: i ragazzi siciliani al Nord.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 16 giugno 2018 20:00:00 (423 letture)

(Leggi Tutto... | 5706 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Aggiornamento: Teacher Education and Educational Research in the Mediterranean. Case study 'esperienza italiana dei Collaboratori dei DS'
Redazione
Giorno 8- 9 giugno 2018 presso il Campus di Valletta dell’Università di Malta si è tenuta la conferenza internazionale dal tema “Teacher Education and Educational Research in the Mediterranean”. Tra gli interventi previsti, il dott. Bufalino Giambattista dell’Università di Lincoln ha relazionato sul tema della middle leadership nel contesto scolastico italiano, presentando il case study dell’Associazione Nazionale dei Collaboratori del Dirigente Scolastico. In effetti, lo stato dell’arte della letteratura scientifica italiana intorno alla categoria del middle management, ovvero di figure collocate fra chi svolge l’attività dell’insegnare e quella del progettare ed organizzare, rileva uno scarso riconoscimento del loro ruolo all’interno nel modello organizzativo scolastico italiano. Gli studi internazionali e i pochi studi nazionali condotti sul tema, tuttavia, evidenziano come i collaboratori dei Dirigente scolastico, che rientrano a pieno titolo in questa categoria, svolgano una funzione educativa e strategica nella gestione organizzativa della scuola.

ancodis1@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 12 giugno 2018 09:30:00 (493 letture)

(Leggi Tutto... | 4385 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Percorsi didattici: Al Museo Emilio Greco di Catania esposte opere di 44 artisti
Redazione
Dal 9 al 17 giugno al Museo Emilio Greco di Catania (piazza San Francesco d'Assisi, 3) è  visitabile la Mostra d'arte contemporanea "Contenutismi stilistici". Promossa dall'Accademia Federiciana per il VII "Festival siciliano della Cultura" e curata dal noto critico d'arte Fortunato Orazio Signorello, l'esposizione propone opere eseguite da 44 artisti contemporanei. La mostra è visitabile gratuitamente da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 18.30, domenica dalle 9.00 alle 12.30.

accademiafedericiana@libero.it
http://www.accademiafedericiana.org
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 10 giugno 2018 09:00:00 (569 letture)

(Leggi Tutto... | 2600 bytes aggiuntivi | Percorsi didattici | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 25° Anniversario del Consiglio Comunale dei Ragazzi
Redazione
29 maggio 2018 -"I giovani sono come le rondini, annunciano la primavera", diceva Giorgio La Pira, occorre dare loro fiducia e guidarli con saggezza. Grande festa a Catania per il 25° Anniversario del Consiglio Comunale dei Ragazzi e molto soddisfatto il preside Giuseppe Adernò, Coordinatore Provinciale a Catania dei Consigli dei Ragazzi, che ha visto diffondere il Progetto in circa 800 scuole d'Italia: "Inumeri rivelano il graduale progresso e l'affermazione tra i giovani della cultura della partecipazione democratica!" Circa quaranta Ragazzi Sindaci, con la fascia tricolore, insieme con i Primi Cittadini delle rispettive città, hanno sfilato a Catania in corteo, lungo Via Etnea, da Piazza Stesicoro a Piazza Duomo lunedì 21 maggio dalle ore 10 e sono stati, poi, accolti nell'Aula Consiliare di Palazzo degli Elefanti a Catania dove hanno ricevuto dal Sindaco Enzo Bianco la medaglia ricordo del 25° del Consiglio Comunale dei Ragazzi. Grande la partecipazione di circa 200 ragazzi da Catania e delle province di Siracusa, Enna, Messina ed anche di alcune delegazioni giunte dal Veneto, Lazio, Puglia e Calabria.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 05 giugno 2018 09:00:00 (428 letture)

(Leggi Tutto... | 3250 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Costume e società: Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica al preside Giuseppe Adernò
Redazione
Il 2 giugno in occasione della Festa dell Repubblica, celebrata a Catania in Piazza Università, il preside Giuseppe Adernò, già Commendatore, ha ricevuto dal Presidente della Repubblica l'alta onorificenza di Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica. Ha consegnato il diploma il Prefetto di Catania S Ecc. dott.ssa Silvana Riccio. Hanno partecipato alla manifestazione i Ragazzi Sindaci, i docenti dell'UCIIM, i Cavalieri dell'ANCRI, i giornalisti dell'UCSI, gli amici del CAD e del Futurlab, associazioni nelle quali opera.
Al nostro Direttore responsabile, la Redazione di Aetnanet formula fervide felicitazioni per il meritato riconoscimento.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 05 giugno 2018 08:00:00 (387 letture)

(Leggi Tutto... | 2241 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Giovane start-up italiana fra i big del 15° European Digital Forum di Lucca
Redazione
Seometrics.it affermata nelle soluzioni di Digital Marketing sarà una delle 200 aziende digitali provenienti da oltre 39 nazioni che daranno vita all’evento organizzato da Eutelsat, Confindustria-Assintel e UltraHD Italia. I numeri sono quelli di un evento di portata mondiale dove in 14 edizioni, 539 speakers in rappresentanza di 39 paesi, 3.733 delegati e 761 società europee hanno dato vita ad un Think Tank di alto livello, frutto di un riconosciuto networking professionale, e di un format che ogni anno promuove assolute anteprime e anticipa le novità del settore. L’edizione 2018 celebra un passato ricco di traguardi ed ospiti, ma soprattutto un presente ancora ricco di opportunità e novità, con in testa la tecnologia 5G, l’UltraHD ed il prossimo SWITCH OFF con il passaggio al DVTB-2; tutte tecnologie che miglioreranno il nostro modo di vivere la televisione, la connessione internet e più in generale il nostro rapporto con il multimediale.

dott.ssa Angela Colotti
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 26 maggio 2018 19:00:00 (355 letture)

(Leggi Tutto... | 3263 bytes aggiuntivi | Nuove Tecnologie | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gli studenti chiamati a commemorare Falcone
Redazione
Mi chiedo che senso possa avere in una scuola commemorare Falcone senza la riflessione e senza raccogliere qualche pensiero che oltrepassi la banale soglia degli slogan. I ragazzi non andrebbero adunati come numeri nell’indistinto recinto della legalità, bensì aiutati a comprendere la realtà che li circonda, a valutarne il peso, a formarsi ed esprimere giudizi su di essa. E per far questo bisogna accompagnarli, ci vuole dedizione e competenza, ci vuole tempo e volontà, ci vuole la passione discreta di ogni santo giorno, non solo per le feste comandate. Quanto più opportuno sarebbe far scivolare qualche buona domanda tra i loro distratti pensieri, e impedire che vengano risucchiati dall’abitudine a tante piccole anormali “normalità”. Quanto più proficuo indurli al desiderio di conoscere, di rafforzare la loro intuizione così che ciascuno non provi il disagio silenzioso o esprima la rumorosa noia per non essere ancora all’altezza del proprio sentire, per non averlo ancora arricchito.

Filippo Martorana
Postato da Nuccio Palumbo Venerdì, 25 maggio 2018 08:00:00 (535 letture)

(Leggi Tutto... | 3617 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Costume e società: Il professore, un compagno di viaggio
Redazione
docente non è come un trenoCaro studente, il tuo insegnante consideralo come un compagno di viaggio, un po’ più esperto di te perché ha studiato di più, ha letto di più, ha riflettuto, si è avventurato in certi percorsi, e via via ha imparato tante cose che tu non hai avuto ancora l’occasione di imparare. Detto ciò, caro studente, ricordati anche, però, che il tuo docente non è come un treno che, anche se dormi, ti porta all’arrivo. Se non collabori, se non hai interesse, se non recepisci i suoi suggerimenti, se dormi, appunto, salire sulla carrozza sarà come fare una inutile scarruziata. Tempu persu!

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Giovedì, 24 maggio 2018 07:00:00 (478 letture)

(Leggi Tutto... | 1604 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Progetti: Il consiglio comunale dei Ragazzi compie 25 anni
Redazione
Con un corteo da Piazza Stesicoro a Piazza Duomo lunedì 21 maggio alle ore 10 prende l'avvio della manifestazione celebrativa del 25° del progetto didattico CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI, nato a Motta S Anastasia nel 1993, su iniziativa del preside Giuseppe Adernò, ora diffuso in 30 comuni della provincia di Catania, in 80 comuni della Sicilia e in 800 comuni d'Italia. I numeri rivelano il graduale progresso e l'affermazione tra i giovani della cultura della partecipazione democratica. I ragazzi sindaci, considerando la scuola come "piccola città" imparano facendo quella che un tempo era l'Educazione Civica a scuola. Si prevede la partecipazione di circa 200 ragazzi delle diverse scuole di Catania, delle province di Siracusa, Enna, Messina e Catania ed anche le delegazioni del Veneto, Lazio, Puglia e Calabria.

Coordinatore provinciale
Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 18 maggio 2018 08:00:00 (468 letture)

(Leggi Tutto... | 3674 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Al Media Art Festival l’arte che cambia il mondo. Oltre 50 artisti di 10 paesi per la mostra - The Great Convergence: Natural and Artificial Intelligence
Redazione
Torna al MAXXI l’appuntamento annuale con il Media Art Festival, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Mondo Digitale per esplorare nuove forme d'arte, sempre più collaborative e interattive. Dal 17 al 19 maggio oltre 50 artisti di 10 paesi, dagli Stati Uniti alla Russia, espongono i propri lavori nella mostra “The Great Convergence: Natural and Artificial Intelligence” ospitata nello Spazio Extra MAXXI. Giovedì 17 maggio, ore 11.30 press preview e incontro con gli artisti in mostra.  Interrogandosi sul rapporto tra creatività naturale e intelligenza artificiale gli artisti ci invitano a scoprire relazioni inaspettate e a riflettere sulle potenzialità della media art per comprendere le urgenze culturali e sociali e interpretare la complessità del nostro tempo. Chi siamo? Come saremo? Come diventeremo? Con installazioni, applicazioni robotiche, sound art e video art gli artisti coinvolgono il pubblico in una visione inedita del mondo, un’affascinate esperienza di conoscenza che può trasformarci in profondità, motivando nuovi comportamenti. Il Media Art Festival, giunto alla quarta edizione sotto la direzione di Valentino Catricalà, porta nella capitale lavori di artisti di rilevanza mondiale.

Ufficio stampa Fondazione Mondo Digitale,
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 17 maggio 2018 09:00:00 (566 letture)

(Leggi Tutto... | 6547 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: 'Vento di Mare' di Paolo Sidoti ispirato alla biografia del Maresciallo Alfredo Agosta
Redazione
Presentazione in anteprima del romanzo "Vento di Mare"  di Paolo Sidoti ispirato alla biografia del Maresciallo Alfredo Agosta, vittima della criminalità organizzata. Sabato 26 Maggio ore 17:00 all'auditorium "Marchese" del palazzo Platamone in via V. Emanuele n.121- Catania
Con la scomparsa di un uomo c'è un mondo ignoto che si spegne, gli ultimi giorni sono testimoni di quello che porterà via con sé. Quanta vita può contenere un solo attimo? Un inno contro la mafia sulla Catania  violenta dei primi anni 80 avida di morte e assetata di sangue. Vita privata tra presente e passato con il ritmo incalzante di un thriller. Dieci giorni scanditi dalla grazia e dalla bellezza dei ricordi, degli affetti e del suo lavoro. Per lasciare un segno sulla nostra memoria, per non dimenticare mai.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 15 maggio 2018 09:30:00 (549 letture)

(Leggi Tutto... | 2209 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: I Ragazzi Sindaci incontrano il Presidente della Camera Roberto Fico
Redazione
Grande emozione ed esaltante orgoglio hanno vissuto Marco Mirenna e Vittoria Fiandaca, rispettivamente “sindaci” dei consigli comunali dei ragazzi del I Circolo di Paternò e dell’Istituto paritario S. Maria della Mercede di Sant’Agata Li Battiati, nel corso della visita istituzionale al Parlamento. Il coordinatore provinciale dei Consigli dei Ragazzi, preside Giuseppe Adernò, che ha guidato la delegazione, chiedendo del Presidente della Camera e avuta la risposta affermativa ha comunicato la presenza dei ragazzi catanesi ed ha chiesto di porgere un saluto. Con cordiale affabilità il presidente Roberto Fico ha accolto il gruppo di ragazzi, docenti e genitori nella sala della Lupa e si è intrattenuto con loro prima di salire al Quirinale, essendo ancora in corso le consultazioni.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 13 maggio 2018 19:00:00 (428 letture)

(Leggi Tutto... | 4100 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Aggiornamento: La Scuola dell’Autonomia? Per un bilancio a tre anni dall’entrata in vigore della Legge 107
Redazione
Confronto e spunti di riflessione sulle esperienze più significative che hanno caratterizzato il percorso di attuazione della riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione. A quasi tre anni dall'approvazione della Legge 107/2015 (13 luglio 2015) A.N.Co.Di.S. (Associazione Nazionale Collaboratori Dirigenti Scolastici) organizza Giovedi 10 maggio 2018 un seminario di formazione sul tema "La Scuola dell'Autonomia? Per un bilancio a tre anni dall'entrata in vigore della Legge 107" - Confronto e spunti di riflessione sulle esperienze più significative che hanno caratterizzato il percorso di attuazione della riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione tenuto dalla Dirigente Scolastica Dott.ssa Angela Randazzo. Il seminario si terrà presso l'Aula Magna dell'I.C. Colozza-Bonfiglio di Palermo dalle ore 15,30 alle ore 19,00.
download locandina
Il Presidente A.N.Co.Di.S. Palermo
Prof. Rosolino Cicero
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 11 maggio 2018 18:00:00 (357 letture)

(Leggi Tutto... | 6530 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Costume e società: Codice di abbigliamento a scuola
Redazione
La buona educazione esige che si indossino abbigliamenti adeguati alle circostanze. Se si partecipa ad una cerimonia nuziale occorrono abiti adeguati, se si va al Quirinale, dal Papa, o in visita al Parlamento occorre indossare un abbigliamento idoneo, come pure se si va al mare o in campagna o in palestra si scelgono altri abbigliamenti. La scuola è un'istituzione di servizio pubblico che vede gli studenti protagonisti della loro formazione attraverso lo studio e l'approccio ai saperi della cultura e quindi, anche l'abbigliamento deve essere consono e adeguato al decoro e alle finalità della scuola. Un tempo si indossava il grembiule anche per non sporcarsi di inchiostro, oggi si usano le felpe o le tute, ma non è decoroso andare a scuola come se si andasse alla spiaggia o in discoteca. "Niente minigonne e rossetto per le ragazze, né canottiera o jeans strappati per gli studenti". Così recitano le circolari di alcuni dirigenti scolastici di Moncalieri e di Torino.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 10 maggio 2018 08:00:00 (528 letture)

(Leggi Tutto... | 3230 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Costume e società: L’insegnamento di un grande Papa
Redazione
Giocare la vita per grandi ideali. Scommettere su cose grandi. Andare oltre. Volere una Chiesa che esca per le strade, a difendersi da tutto ciò che è mondanità, immobilismo, comodità, da ciò che è clericalismo, da tutto quello che è l'essere chiusi in noi stessi. Non "bere la fede" come un 'frullato' perché essa va "bevuta intera". Andare controcorrente. Non pretendere di giudicare gli altri. E ancora, rivolto ai giovani: Non vogliamo giovani smidollati, giovani "del fin qui e non di più, né sì né no". Non vogliamo giovani che si stancano subito e vivono stanchi, con la faccia annoiata. Vogliamo giovani forti. Vogliamo giovani con speranza e con fortezza". Questo, il messaggio di Papa Bergoglio! Queste le parole di un pensiero che nel suo forte candore evangelico, è implacabile, non ha paura di andare controcorrente, e rifiuta schemi di verità precostituiti, e ogni forma di fondamentalismo clericale.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Domenica, 06 maggio 2018 08:00:00 (436 letture)

(Leggi Tutto... | 3349 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Aggiornamento: Mitanalisi dell'insularità. Convegno internazionale di Scienze umane e Sociali - Catania 21-22 maggio 2018
Redazione
Mitanalisi dell'insularità. Convegno internazionale di Scienze Umane e Sociali - 21-22 maggio 2018, presso Biblioteche Riunite "Civica e A. Ursino Recupero" - Refettorio Piccolo - Via Biblioteca n. 13 Catania, Monastero Benedettino di San Nicolò l'Arena. Il convegno si propone di esaminare il tema dell'insularità tra mito e immaginario, per restituire un quadro conoscitivo dello stato delle ricerche e degli studi recenti sulla teoria mitanalitica, facendo emergere nuove prospettive di studio. Il convegno è associato al premio internazionale Thrinakìa, che ha sollecitato una mitanalisi dell'isola muovendo dal patrimonio culturale immateriale della memoria e dell'immaginario della Sicilia.
Orazio Maria Valastro
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 05 maggio 2018 08:00:00 (575 letture)

(Leggi Tutto... | 3303 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Bullismo e Cyberbullismo: La violenza nelle scuole e l’educazione dei giovani - Scuola e famiglie: un rapporto problematico
Redazione
Violenza nei confronti degli insegnanti e del personale della scuola , fatta di insulti, minacce e aggressioni; violenza fisica nei confronti degli alunni ritenuti deboli; furti e danneggiamenti alle strutture e agli arredi scolastici; episodi ripetuti di omofobia e di razzismo. Le scuole sembrano diventate un inferno. Per fortuna anche se da molto tempo scuola e mondo giovanile sono in rotta di collisione nella stragrande maggioranza dei casi la situazione è diversa; puo' essere difficile, ma è sotto controllo.Tuttavia i fenomeni di violenza nelle scuole (conosciuti e non, rari o diffusi) riportano in prima pagina la grande questione dell'educazione dei giovani; una questione che rinvia a diversi centri di responsabilità, ma, principalmente ai genitori e alla scuola. L'educazione dei giovani, oggi, è diventata un problema complesso e non facile da affrontare, perchè la responsabilità educativa è declinata in modo diverso da chi se ne dovrebbe fare carico e non sempre da costoro viene esercitata con la dovuta collaborazione. E senza collaborazione non ci si puo' aspettare di avere dei buoni risultati. La responsabilità educativa nei confronti dei giovani ricade su chiunque per ruolo o per età con loro abbia o sia tenuto ad avere delle relazioni, anche se diverse per gradi di obbligatorietà. Nessuno, infatti, puo' essere responsabile nei confronti dei giovani come sono tenuti ad esserlo i genitori.

Raimondo Giunta
Postato da Nuccio Palumbo Venerdì, 04 maggio 2018 20:00:00 (398 letture)

(Leggi Tutto... | 18340 bytes aggiuntivi | Bullismo e Cyberbullismo | Voto: 0)

Progetti: Il Centro Studi 'V. Bachelet' e le scuole di Misterbianco celebrano i 70 anni della Costituzione italiana
Redazione
Il Centro Studi "Vittorio Bachelet" e il Lions Club di Misterbianco, con la collaborazione delle scuole del territorio misterbianchese, hanno organizzato una serie di incontri dal tema: "Allievi e insegnanti celebrano assieme i 70 anni dalla promulgazione della Costituzione della Repubblica Italiana". I seminari si sono svolti con il seguente calendario: martedì 20 febbraio, presso l'Istituto Comprensivo "Pitagora" e mercoledì 28 febbraio, presso l'Istituto Comprensivo "Padre Pio da Pietrelcina", di Montepalma, con la dott.ssa Gabriella Caudullo, Giudice del Tribunale Amministrativo di Reggio Calabria; martedì 13 marzo presso la scuola Don Milani di Lineri, con la relazione del dott. Andrea Ursino, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania; lunedì 26 marzo presso l'Istituto Comprensivo "Leonardo Sciascia", di Belsito, con la relazione della dott.ssa Anna Trinchillo, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania; mercoledì 27 marzo presso l'Istituto Comprensivo "Aristide Gabelli" di Misterbianco Centro, con la relazione del dott. Michelangelo Patanè, già Procuratore Vicario della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania; giovedì 19 aprile all'Istituto Comprensivo "Gabriele D'Annunzio", di Motta Sant'Anastasia, con la relazione dell'avv. Antonino Corsaro, già membro della CGA Regione Sicilia; e martedì 24 aprile, presso l'Istituto Comprensivo "Leonardo Da Vinci" di Misterbianco, con la relazione del dott. Vincenzo Serpotta, già Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Catania.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Giovedì, 03 maggio 2018 08:30:00 (685 letture)

(Leggi Tutto... | 4312 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

PNSD:  #FUTURACALTANISSETTA #PNSD, Tre giorni per la scuola digitale: formazione, dibattiti, esperienze. 26, 27, 28 Caltanissetta
Redazione
Strade future 4.0 #futuracaltanissetta #PNSD tre giorni per la scuola digitale. Sono previsti incontri di formazione, dibattiti, e racconti di esperienze. Parleremo insieme di: infrastrutture, viabilità, e trasporti nel territorio. La risposta del digitale per la valorizzazione delle attività locali. Una 3 giorni di iniziative formative, confronti, hackathon e concorsi con il Piano Nazionale Scuola Digitale si terrà a Caltanissetta dal 26 al 28 aprile 2018. A pochi mesi dall’iniziativa nazionale tenutasi a Bologna dal 18 al 20 gennaio 2018, “Futura – 3 giorni per il Piano Nazionale Scuola Digitale: formazione, dibattiti, esperienze”, il MIUR promuove 24 iniziative didattiche e formative a livello territoriale per diffondere le azioni di innovazione didattica e digitale nella scuola italiana.

prof. Liborio Calì
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 26 aprile 2018 06:00:00 (700 letture)

(Leggi Tutto... | 4532 bytes aggiuntivi | PNSD | Voto: 0)

Costume e società: Populismo ... per risvegliare e rigenerare valori nuovi
Redazione
Cari intellettuali, politici letterati e filosofi, è inutile che arzigogoliate sul significato del termine "populismo", per dirne tutto il male possibile e immaginabile. Non vorrei che pensaste che tutto ciò che finisce in "ismo" sia da schedare sempre pregiudizialmente come prodotto scaduto e deteriorato. L'"ismo" di cui qui si fa cenno non è letteratura, non è una categoria concettuale! Populismo significa semplicemente questo: il popolo ha sete di giustizia, fame di lavoro e necessità di sicurezza. Finora ha sopportato, ma c’è un limite oltre il quale lecita è la rivolta, come atto maieutico che possa risvegliare e rigenerare valori nuovi per un nuovo ordine, inteso a dare una nuova dignità all’essere sociale.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 25 aprile 2018 11:00:00 (480 letture)

(Leggi Tutto... | 1810 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Bullismo e Cyberbullismo: Dico, e mi contraddicono: bullismo e scuola
Redazione
Non scoraggiamoci, la nottata del bullismo “ha da passare”. E passerà. Ce lo auguriamo.
Ma non criminalizziamo i giovani, facendone di tutta un’erba un fascio. Non sono mica nati tutti bulli! Si deve riconoscere che all’origine di certa violenza giovanile, - e, purtroppo, non solo verbale -, c’è una responsabilità sistemica generale, diciamo strutturale, le cui colpe vanno bene, bona fide, individuate, e, poi, equamente, impietosamente spalmate: sulla famiglia, padri e madri spesso inadeguati e immaturi; su certa informazione mediatica, spesso superficiale e volgare, su certa stampa, spesso oscenamente faziosa, su certi intellettuali, spesso cattivi maestri di vuote eccitanti chiacchiere; e sulla politica, molto spesso, ai dì nostri, litigiosa e arruffona, senza etica, cattivo esempio per tutti. Certe manifestazioni di violenza giovanile, sono, quindi, lo specchio della malattia di cui soffre la nostra società; è essa ( società infetta, malata) la mandante del sicario virus bullista!

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Lunedì, 23 aprile 2018 19:00:00 (425 letture)

(Leggi Tutto... | 4761 bytes aggiuntivi | Bullismo e Cyberbullismo | Voto: 0)

Percorsi didattici: Facciamo il pane – laboratorio ludico didattico - domenica 22 aprile 2018 - Monastero dei Benedettini
Redazione
I laboratori domenicali, che nel mese di aprile sono dedicati ai mestieri, continuano al Monastero dei Benedettini con "Facciamo il pane": l'appuntamento è per domenica 22 aprile alle ore 10.30. Quanta storia si nasconde dietro un tozzo di pane? Potrebbe sembrare una storia semplice e banale, ma invece la storia del pane e di come si produce è molto antica. Il pane infatti è un alimento semplice, ma la sua storia è lunga migliaia e migliaia di anni: dopo un excursus dalla preistoria agli egizi, dall'antica Roma allo splendore della cucina benedettina, i piccoli partecipanti sperimenteranno i semplici gesti della preparazione del pane che hanno accompagnato l'umanità fin dai suoi arbori.

Officine Culturali
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 22 aprile 2018 08:00:00 (658 letture)

(Leggi Tutto... | 2003 bytes aggiuntivi | Percorsi didattici | Voto: 5)

Costume e società: Giustizia riparativa e capovolta. Incontro formativo dei Giornalisti al carcere di Augusta promosso dall’UCSI
Redazione
"Può un carcere essere un luogo bello? " Ottanta giornalisti hanno partecipato ad un seminario formativo presso la Casa di reclusione di Augusta che ospita 800 detenuti e si presenta pulito, ordinato, con le pareti affrescati da numerosi murales e tutto ciò rende quel luogo di pena più umano e meno pesante. Il direttore Antonio Gelardi ha dato alla comunità carceraria una dimensione umanitaria che si respira e si percepisce e per la prima volta carcerati, giornalisti, cittadini rappresentanti la società civile sono stati accanto nel grande auditorium ed hanno partecipato ad un incontro sul tema "Giustizia e informazione e la giustizia capovolta.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 16 aprile 2018 12:00:00 (666 letture)

(Leggi Tutto... | 5814 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 5)

Concorsi: RomeCup 2018, 16-18 aprile 2018. Robotica e scienze della vita
Redazione
È la sfida che lancia la RomeCup 2018, Robotica e scienze della vita nell’ecosistema dell’innovazione, dal 16 al 18 aprile nella capitale, all'Università Campus Bio-Medico di Roma e in Campidoglio. La RomeCup, promossa storicamente dalla Fondazione Mondo Digitale, propone in soli tre giorni un’esperienza immersiva straordinaria sul presente e il futuro dell’uomo, dalle lectio magistralis ai contest creativi e al workout strategico. E un originale modello di acceleratore verticale per lo sviluppo, che coinvolge scuole, atenei, centri di ricerca, startup, pmi e distretti produttivi. Inaugura la manifestazione Virginia Raggi, sindaca di Roma Capitale.
e.amorelli@mondodigitale.org e f.meini@mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 15 aprile 2018 08:00:00 (542 letture)

(Leggi Tutto... | 5473 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 5)

Aggiornamento: Il sistema dei beni culturali in Sicilia: alcune riflessioni
Redazione
C'è da fidarsi a lasciare l'immenso patrimonio culturale della Sicilia in mano ai mandarini della Regione? Se lo chiedeva già alla Costituente Concetto Marchesi. Siciliano perdutamente innamorato della Sicilia. L'unico a poter dunque esprimere un dubbio. Sul rischio che «interessi locali e irresponsabilità locali abbiano a minacciare un così prezioso patrimonio nazionale» (Gian Antonio Stella). Esiste tuttavia una generazione, vecchia e nuova, di amministratori che hanno a cuore le sorti dei loro territori, che soccorrono - spesso con forze proprie - i beni culturali, che riescono a impegnare in modo virtuoso i fondi ministeriali e comunitari, che agiscono insomma per la collettività. La Sicilia è una delle regioni più belle d'Italia, poco valorizzata, e di cui si ha poca cura. Dopo una prolusione di Mariarita Sgarlata, docente dell'Università di Catania, e già Assessore Regionale dei Beni Culturali, di questo si parlerà in un incontro-dibattito alla Sala dell'Esedra del Teatro Antico di Catania, martedì 17 aprile alle ore 17,30, con ingresso libero.

poloregionalect.segreteria@regione.sicilia.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 14 aprile 2018 08:00:00 (621 letture)

(Leggi Tutto... | 4578 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 5)

Didattica: Matematica, realtà, società, cultura
Redazione
L'astrofisico Mario Livio racconta il seguente episodio. Durante una conferenza alla Cornell University, quando comparve sullo schermo la diapositiva con la scritta «Dio è un matematico?», uno degli studenti in prima fila si lasciò sfuggire: «Oh Dio, spero di no!». Questa "implorante" esclamazione esprime efficacemente lo sgomento che molti, giovani e meno giovani, provano nei confronti della matematica. Un significativo contributo per superare tale sconcerto può venire da una sana autocritica da parte di noi docenti, sul modo spesso "afflitivo" con cui presentiamo i vari argomenti, seguendo in maniera pedissequa gli aridi libri di testo. Sarebbe opportuno che ci facessimo guidare da due grandissimi della matematica e della fisica: Archimede ed Einstein. Il primo, in una lettera inviata a Eratostene, Direttore della Biblioteca di Alessandria, chiarisce che la matematica non è solo astrazione, è prima ancora e soprattutto: intuizione, ricerca di analogie, indagine mediante congetture plausibili, ottenute anche con esperimenti reali o concettuali: di questi ultimi fu l'ideatore che ebbe in Galilei un degno allievo. Il secondo, considerava la matematica un'espressione della creatività umana, come la musica, la poesia, l'arte visiva, seppure con le sue peculiarità.
In quest'incontro desidero: ...

Alfio Grasso
grassoalfino@yahoo.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 11 aprile 2018 09:00:00 (541 letture)

(Leggi Tutto... | 25552 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 5)

Percorsi didattici: Al Museo Emilio Greco di Catania la mostra bipersonale delle artiste Nelly D'Urso e Antonella Serratore
Redazione
Al Museo Emilio Greco di Catania (piazza San Francesco D'Assisi 3) è visitabile dal 7 al 15 aprile 2018 la mostra bipersonale "Contrasti cromatici" delle artiste siciliane Nelly D'Urso e Antonella Serratore. Organizzata dall'Accademia Federiciana nell'ambito del VII Festival siciliano della Cultura e curata dal critico d'arte Fortunato Orazio Signorello, la mostra propone circa 60 opere di medio e grande formato - molte delle quali sono state già esposte, riscuotendo unanimi consensi di pubblico e di critica, a prestigiose expo e rassegne d'arte contemporanea nazionali e internazionali - frutto dell'interessante e personale ricerca espressiva delle 2 valide artiste; che sono approdate con successo a uno stile personale subito riconoscibile. La mostra rimane aperta al pubblico da lunedì a sabato dalle 9 alle 19, domenica dalle 9 alle 13. È supportata da una brossura e da 2 monografie sulle 2 artiste, curate da Fortunato Orazio Signorello ed editate dalla Kritios Edizioni, che saranno date in omaggio a tutti i visitatori. Ingresso libero. Info: accademiafedericiana@libero.it.


Accademia Federiciana
http://www.accademiafedericiana.eu
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 10 aprile 2018 14:00:00 (525 letture)

(Leggi Tutto... | 3596 bytes aggiuntivi | Percorsi didattici | Voto: 0)

Costume e società: Adernò prof. Giuseppe insignito dalla Presidenza della Repubblica dell’onorificenza di Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica
Redazione
Il preside Giuseppe Adernò, direttore di Aetnanet.org, già Commendatore della Repubblica,   è stato insignito dalla Presidenza della Repubblica dell’onorificenza di Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica, su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Adernò Prof. Giuseppe
Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana
Data del conferimento: 27/12/2017
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 08 aprile 2018 20:00:00 (878 letture)

(Leggi Tutto... | 1672 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Natura e Co-Scienza: La Valle del Simeto (Parte I)
Redazione
A Mimmo Beato per l’Amore che nutre per la Valle del Simeto e Paternò,
fonte di ispirazione di queste pagine.
Con amicizia e gratitudine

La Vita e la Morte sono una cosa sola, come il Fiume e il Mare.
Khalil Gibran
Quando l’Acqua bagna la Terra le dona la Luce della Vita e così ogni seme, col Sole, l’Aria, il Fuoco e l’Etere, comincia presto a ridestarsi dal suo sonno per germogliare e rinnovellarsi in un filo d’erba o in un grande e possente albero. La Vita ha così il suo inizio, che nel suo svolgersi e divenire fa si che ogni altra cosa e ogni vivente abbiano la Vita e una forma propria. Tutto questo nello scenario di una sbalorditiva continuità ed Immortalità della Vita, che è in cicli senza fine, che si svolgono tra il mondo fisico e quello metafisico. In particolare il ciclo idrologico dell’acqua, generato dall’energia solare, di evaporazione e di precipitazione con i relativi scambi di calore, è fondamentale in quanto contribuisce alla circolazione oceanica ed atmosferica, senza le quali la Terra sarebbe un pianeta invivibile.

Marcello Castroreale
mcastroreale@alice.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 08 aprile 2018 19:00:00 (659 letture)

(Leggi Tutto... | 23589 bytes aggiuntivi | Natura e Co-Scienza | Voto: 0)

Sicurezza: ANCODIS lancia la petizione contro la violenza verso i docenti da parte di alunni e genitori
Redazione
Il quotidiano ripetersi delle azioni e l’aggravarsi delle forme di violenza fisica e verbale nei confronti dei docenti impone alle Istituzioni la massima attenzione. I docenti sembrano essere diventati ormai da alcuni anni l’anello debole del sistema scolastico: alunni e genitori ormai non ne riconosco più il ruolo sociale e quotidianamente registriamo azioni violente, intimidazioni, fino ad arrivare alle riprese video che poi vengono diffuse nei social media. Dobbiamo porre un freno a tutto questo degrado!  Non possiamo continuare a parlare di scuola quale luogo di formazione e di educazione e poi registrare quotidianamente oltraggi e volgari attacchi all’Istituzione ed ai suoi operatori (collaboratori scolastici, docenti, Collaboratori dei Ds). Sembra ormai essere divenuta una “normalità” sentire/leggere attraverso gli organi di stampa il ripetersi di violenze fisiche o intimidazioni verso docenti che appaiono deboli, impotenti e indifesi di fronte ad alunni e genitori che ritengono di affrontare e risolvere le situazioni problematiche con la violenza piuttosto che con la forza del confronto e del dialogo.

Rosolino Cicero, Presidente ANCODIS Palermo
Renato Marino, Presidente ANCODIS Siracusa
Antonella D’Agostino, Presidente ANCODIS Catania
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 07 aprile 2018 07:00:00 (572 letture)

(Leggi Tutto... | 6835 bytes aggiuntivi | Sicurezza | Voto: 0)

Costume e società: Ragazzi Sindaci catanesi a Roma
Redazione
La delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania, guidata dal coordinatore preside Giuseppe Adernò in visita istituzionale a Roma, ha partecipato nella Sala della Protomoteca, al Campidoglio all'inaugurazione della mostra dell'art. 7 della Costituzione. I piccoli sindaci delle scuole: "San Giovanni Bosco" di Catania, "Mario Pluchinotta" di S. Agata Li Battiati, "Elio Vittorini" di San Pietro Clarenza e Camporotondo, e dell'Istituto "Dante Alighieri" di Francofonte seduti accanto al Sindaco di Roma, Virginia Raggi; al Prefetto di Roma , Paola Basilone e al Sen Franco Marini che ha curato la presentazione della mostra, sono stati ancora una volta protagonisti nel "viaggio della Costituzione" in 12 città d'Italia, avendo già partecipato e nel mese di ottobre all'inaugurazione dell'art. 2 al Castello Ursino di Catania.

redazionw@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 06 aprile 2018 08:00:00 (421 letture)

(Leggi Tutto... | 4483 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Ambiente: Mobilità ciclistica urbana a Misterbianco. Primo Progetto Integrato di attuazione della Legge 2/2018
Redazione
E se l'utilizzo della macchina fosse un indice di povertà e la bicicletta uno status symbol? E se si riuscisse ad abbassare del 20% la percentuale delle auto private in circolazione? E se termini come intermodalità, sharing mobility, mobilità dolce, entrassero a far parte del nostro vocabolario e, sopratutto, del nostro vissuto quotidiano attraverso una vera e propria rivoluzione culturale? Sono questi alcuni degli scenari emersi nel corso della conferenza dal titolo "Mobilità ciclistica urbana a Misterbianco" tenutasi a Misterbianco lo scorso sabato 17 marzo presso la sala Giarrizzo dello stabilimento Monaco ed organizzata da "Attiva Misterbianco". Il sottotitolo dell'incontro, "Primo Progetto Integrato di attuazione della Legge 2/2018", rinvia al provvedimento entrato in vigore da poco più di un mese e che prevede lo sviluppo della mobilità in bicicletta oltre alla realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica. Un tema che trova il suo pendant negli oltre 10 chilometri di pista ciclabile (a breve quasi 15) già presenti nel territorio di Misterbianco che potrà contare anche  sulla prossima installazione di ciclostazioni nei punti intermodali cittadini.

Katya Musmeci
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 02 aprile 2018 08:00:00 (1273 letture)

(Leggi Tutto... | 7205 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 5)

Costume e società: Presidi in pensione incontro di Pasqua
Redazione
Si resta sempre "presidi" anche quando si è pensione e si continua ad amare la scuola, anche se non si esercita la funzione dirigenziale. La ricorrenza delle festività pasquali ha consentito un incontro promosso dal preside Giuseppe Adernò, già avviata negli anni precedenti in occasione delle festività pasquali 20 presidi in pensione, si sono incontrati al ristorante "Marè" di Acicastello, condividendo un momento di serena amicizia e scambio di esperienze. Rivedersi dopo tanto tempo, parlare dei figlie e dei nipoti, ricordare gli anni belli della crescita della scuola non è un esercizio di nostalgia, ma un'occasione per pensare all'oggi e continuare a sperare per una società migliore.

G. A.
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 01 aprile 2018 09:30:00 (789 letture)

(Leggi Tutto... | 2542 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Costume e società: Il Consiglio Comunale dei Ragazzi in una tesi di laurea
Redazione
Irene Corsaro, settimo sindaco del Consiglio dei Ragazzi all’Istituto Parini di Catania nell’anno 2006-2007, studentessa nel corso di Laurea in Storia e Scienze politiche e delle Relazioni internazionali ha conseguito la Laurea, presentando una tesi sul tema. “I giovani e la partecipazione politica - Imparare facendo”. Nella relazione introduttiva la prof.ssa Simona Gozzo ha illustrato il percorso svolto dalla candidata, la quale nel diligente lavoro di ricerca sulla partecipazione dei giovani alla vita istituzionale, ha evidenziato il bisogno di alcuni nel mettere in atto una reale “cittadinanza attiva”. Nella seconda parte vengono esaminati gli aspetti pedagogici della partecipazione democratica e l’azione della scuola attraverso l’Educazione Civica, che è nata a Catania in occasione di un convegno dell’UCIIM svolto al Castello Ursino nel febbraio del 1947 e l’anno successivo, 1948, con il decreto a firma di Aldo Moro, ministro dell’Istruzione, è diventata disciplina nella scuola italiana.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 01 aprile 2018 09:00:00 (518 letture)

(Leggi Tutto... | 5459 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Ragazzi Sindaci catanesi al Campidoglio per la mostra sulla Costituzione
Redazione
La delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania, guidata dal coordinatore preside Giuseppe Adernò in visita istituzionale a Roma, parteciperà lunedì 26 marzo nella Sala della Protomoteca, al Campidoglio all'inaugurazione della mostra dell'art. 7 della Costituzione. L'evento fa parte del "viaggio della Costituzione" in 12 città d'Italia e i ragazzi sindaci di Catania che hanno partecipato all'inaugurazione dell'art. 2 al Castello Ursino di Catania lo scorso mese di ottobre, interverranno, invitati dal Sindaco di Roma alla cerimonia di apertura della mostra che resterà a Roma fino al 6 aprile. I piccoli sindaci delle scuole: "San Giovanni Bosco" di Catania, "Mario Pluchinotta" di S. Agata Li Battiati, "Elio Vittorini" di San Pietro Clarenza e Camporotondo, e dell'Istituto "Dante Alighieri" di Francofonte con la fascia tricolore inizieranno con questa cerimonia la visita istituzionale che prevede la visita al Senato, al Quirinale, alla Farnesina ed il mercoledì l'udienza con il Santo Padre.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 26 marzo 2018 10:00:00 (468 letture)

(Leggi Tutto... | 3766 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: La ricerca della felicità. Un excursus sulla ricerca della felicità che si snoda attraverso la storia di filosofi e poeti
Redazione
Giorno 20 marzo alle ore 16:30, nella sede della Società Giarrese di Storia Patria e cultura, in via Fratelli Cairoli, 55, verrà presentato il volume "La ricerca della felicità" di Rocco Agnone - Il Convivio Editore, 2017 - Introduce: prof. Nicolò Mineo (presidente Società Giarrese di Storia Patria) Relatrice: prof. ssa Lia Vecchio (Docente di Filosofia e Storia). Sarà presente l’autore. Un excursus sulla ricerca della felicità che si snoda attraverso la storia di filosofi e poeti ed esprime un anelito interiore che a volte si dissipa nel consumismo e nell'edonismo, ma che va ricercato "in interiore homine". L''autore, come scrive Giuseppe Manitta nella prefazione, va oltre queste premesse alla ricerca di un'etica della sofferenza e dell'amore che supera il nichilismo di Camus, e ci ripropone in maniera originale la lettura di Etty Hillesum, ebrea deportata nei campi di concentramento nazisti," intensa e instancabile ricercatrice della bellezza della vita." Il libro di Agnone parla alla mente e al cuore dell'uomo contemporaneo che rischia di smarrire le coordinate della propria "humanitas".

Carmelo Torrisi
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 18 marzo 2018 08:00:00 (887 letture)

(Leggi Tutto... | 2966 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Aggiornamento: Orientamento a fare impresa: dimensioni psicosociali e dinamiche motivazionali al Dipartimento di Scienza della Formazione Università di Catania
Redazione
Facilitare l'approccio al mondo del lavoro individuando le caratteristiche psico-sociali dei giovani e abituarli a pensarsi come risorse. Un progetto sui giovani e per i giovani, quello presentato stamattina in Confcommercio dal Delegato per la Sicurezza Cav. Francesco Zaccà e gli autorevoli partner Prof. Orazio Licciardello - psicologia sociale Università di Catania; Dott. Corrado Fatuzzo, consulente per la Sicurezza; Salvo Debole, presidente Federsicurezza Confcommercio; Giuseppina Maria Cardella, dottoranda di ricerca Università di Salamanca. Il progetto Orientamento a fare impresa: dimensioni psicosociali e dinamiche motivazionali, realizzato dal Dipartimento di Scienza della Formazione dell'Ateneo catanese in partnership con Confcommercio Sicurezza Catania, vede la collaborazione della Cattedra di Psicologia dell'Emprendimiento dell'Università di Salamanca e si inquadra nell'ambito delle attività svolte a livello internazionale dall'AFIDE (Asociación para la Formación, Investigación y Desarollo dell'Emprendimiento).

Francesco Zaccà
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 15 marzo 2018 08:30:00 (781 letture)

(Leggi Tutto... | 4179 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Progetti: Si realizza l’ambizioso progetto per il 'dopo e durante noi' a San Cataldo e nasce 'La casa di Josè'
Redazione
Nasce " La casa di Josè", il nuovo e ambizioso progetto della Cooperativa Sociale Etnos di Caltanissetta realizzato per il "dopo e durante noi". Il progetto sperimentale prevede l'integrazione di residenza comunitaria e inserimento lavorativo di ragazzi e adulti con disabilità media o anche grave compatibile con lo svolgimento di attività lavorative. La struttura residenziale, a pochi kilometri da San Cataldo in provincia di Caltanissetta, è una villetta immersa nella campagna siciliana e prevede la coabitazione di 10 giovani e adulti con disabilità che intraprendono un percorso di autonomia e indipendenza dal proprio nucleo familiare o che non hanno più i genitori in vita. La titolazione della casa-famiglia a Josè si deve all'affettuoso tributo voluto dal presidente della Cooperativa nissena - Fabio Ruvolo - al papà degli attuali proprietari dell'immobile (Giuseppe Andaloro recentemente scomparso), che commossi dalla destinazione d'uso dell'immobile hanno mostrato molta disponibilità e compartecipazione emotiva.

Lella Battiato Majorana
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 15 marzo 2018 08:00:00 (513 letture)

(Leggi Tutto... | 5543 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Costume e società: Il senso del dovere ...
Redazione
Si potrebbe vivere meglio, se dalla circolazione sparissero non pochi predicatori di pubblica moralità, sempre pronti a ricordare agli altri gli adempimenti dei loro doveri, e spesso inclini a sorvolare sulle proprie inadempienze. Non tutti sono così e nessuno nega l'importanza di buoni testimoni e di buoni esempi, ma credo che anche senza sollecitazioni esterne ogni persona, che abbia un minimo di coscienza e senta di avere delle responsabilità nei confronti degli altri, ogni volta in cui si debba prendere una decisione non possa fare a meno di chiedersi quali siano i suoi doveri e come li debba osservare. E allora quali sono i nostri doveri?

Raimondo Giunta
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 14 marzo 2018 08:00:00 (520 letture)

(Leggi Tutto... | 6247 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Concorsi: A fine marzo Carrara sarà la capitale italiana della Geografia
Redazione
Geografia per tutti i palati : conferenze, corsi di aggiornamento per docenti , tavole rotonde, esperimenti con droni e mongolfiere, campionati italiani , mostre fotografiche,  degustazioni di prodotti tipici locali e tanto altro nella kermesse  organizzata da AIIG Liguria e Toscana, LabGeo dell’Università di Firenze e SOS Geografia che si svolgerà a Carrara da giovedì 22 a domenica 25 marzo. Si tratta della GeoFesta 2018 che si svolgerà nei palazzi, nelle piazze e nelle scuole del centro di Carrara patrocinata da Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, Associazione dei Geografi Italiani; Associazione Italiana di Cartografia, Comune di Carrara, INDIRE, Provincia di Massa e Carrara, Regione Toscana, Società di Studi Geografici, Società Geografica Italiana, Università degli Studi di Firenze.
download locandina
Per il Comitato Promotore della GeoFesta 2018 e dei Campionati della Geografia
prof. Riccardo Canesi
giochidellageografia@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 12 marzo 2018 08:30:00 (660 letture)

(Leggi Tutto... | 4015 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Aggiornamento: Seminario di specializzazione per le attività di comunicazione efficace
Redazione
Offerta formativa seminariale aperta a tutti. Nell’ambito del seminario di specializzazione, l’associazione Exducere.com in collaborazione con L’assessorato alle Politiche Sociali Comune di Catania promuove un seminario di approfondimento della tematica “comunicazione efficace” rivolto a docenti in servizio e specializzandi. Si tratta di un evento che centrano temi di grande attualità e rilevanza per quanti insegnano nelle scuole di ogni ordine e grado, condotti da un esperto della comunicazione riconosciuto ed autorevole prof. Antonio Caporaso di Mantova. Il seminario "Comunicazione Efficace" si terrà il 17 marzo 2018 dalle ore 08:30 alle 14:00 presso la sala C3 Le Ciminiere Viale Africa – Catania. La partecipazione è libera e gratuita. Al termine sarà rilasciato attestato di partecipazione.
download invito
Massimo Sidoti
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 10 marzo 2018 07:00:00 (548 letture)

(Leggi Tutto... | 2696 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Concorsi: 1^ edizione summer school 'Entrepreneurship in humanities': la tradizione umanistica incontra l'imprenditorialità (luglio, fondazione Golinelli)
Redazione
Supportare studenti e studiosi di estrazione umanistica nell’individuare nuove opportunità imprenditoriali ad alto profilo innovativo, favorendo l’acquisizione di competenze interdisciplinari derivanti dal connubio tra la tradizione umanistica e le discipline sociologiche, tecnologiche ed economiche. Nasce con questo obiettivo la summer school: Entrepreneurship in humanities, promossa da Fondazione Golinelli con la direzione scientifica di Andrea Bonaccorsi, ordinario di Ingegneria gestionale all'Università di Pisa ed esperto di economia della scienza e dell'innovazione. La prima edizione della scuola si svolge a Bologna dal 9 al 21 luglio 2018 nel nuovo Centro Arti e Scienze Golinelli (via Paolo Nanni Costa 14). Grazie al sostegno di Fondazione Golinelli l’edizione 2018 della summer school Entrepreneurship in humanities è gratuita.

Sabrina Camonchia
Ufficio stampa Fondazione Golinelli
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 09 marzo 2018 08:00:00 (638 letture)

(Leggi Tutto... | 4949 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Percorsi didattici: Valguarnera Caropepe dalla preistoria ai giorni nostri
Redazione
L'area su cui attualmente l'abitato di Valguarnera sorge si deve alla costante frequentazione preistorica del suo territorio, si sa di certo che circa settemila anni fa, durante la cultura neolitica le diverse grotte furono abitate dall'Uomo, come dimostarto dai rinvenimenti di frammenti ceramici del periodo di stentinello, fino ai siculi. In età storica il sito fu frequentato dai Greci che cinsero l'abitato con mura ( questo sistema difensivo è ancora oggi ben visibile) in quanto fortezza della vicina città di Rossomanno, dai Romani come sede di diverse mansiones e ville testimonionate da rinvenimenti di frammenti ceramici. Numerose anche le testimonianze dei periodi successivi Binzantino e Medievale.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 04 marzo 2018 19:00:00 (745 letture)

(Leggi Tutto... | 8053 bytes aggiuntivi | Percorsi didattici | Voto: 0)

Umanistiche: Mafia, separatismo e autonomia nella Sicilia del dopoguerra
Redazione
Oggi, forse perché da tante speranze e da tanti progetti del passato si misura la distanza e di esse si constata il fallimento, ci si puo' avvicinare con serenità a temi come la mafia, il separatismo e l'autonomia, sgombrando, nei limiti del possibile, il terreno di alcuni miti e anche di alcuni pregiudizi. Mafia, separatismo e autonomia sono argomenti che possono essere trattati singolarmente, ma non arriveremmo a farci una visione d'insieme e non si comprenderebbero gli intrecci che tra questi fenomeni ci sono stati. Per poterci arrivare è opportuno prendere in osservazione gli anni che vanno dal '43 al '47, che costituiscono il campo di gioco in cui mafia separatismo e autonomia si sono incontrati e scontrati. Sono anni in cui emergono nuovi protagonisti, nuovi movimenti e nuovi progetti politici e avvengono fatti che condizioneranno la storia siciliana fino ai nostri giorni. Fatti che non spuntano dal nulla e che hanno un proprio passato di cui in seguito occorre fare una sintesi sommaria per capirci qualcosa.

Raimondo Giunta
Postato da Nuccio Palumbo Domenica, 25 febbraio 2018 08:00:00 (1032 letture)

(Leggi Tutto... | 22110 bytes aggiuntivi | Umanistiche | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Norma: un attraente percorso da Alexandre Soumet a Vincenzo Bellini - Katane Palace Hotel
Redazione
Si svolgerà sabato 24 febbraio, per la Società Catanese Amici della Musica, al Katane Palace Hotel di via Finocchiaro Aprile, la conferenza sul tema" Norma: un attraente percorso da Alexandre Soumet a Vincenzo Bellini". Relatrice dell'incontro, nella Sala conferenze, alle 18.30, sarà la professoressa Anna Rita Fontana, docente di musica, giornalista, critico musicale e attualmente Vicepresidente della Scam. La relazione si incentra sulla genesi dell'opera belliniana, a partire dalla coeva produzione di Soumet, sulle analogie e le differenze fra esse, quella letteraria dello scrittore francese Alexandre Soumet (1788-1845) in cinque atti e in versi, dal titolo Norma ou l'Infanticide, e l'opera teatral-musicale del musicista catanese Vincenzo Bellini, in due atti, su libretto di Felice Romani.

Anna Rita Fontana
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 24 febbraio 2018 14:00:00 (416 letture)

(Leggi Tutto... | 3186 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Formazione Superiore: Impossibile trovare lavoro dopo gli studi: sud-nord una enorme distanza
Redazione
La molteplicità delle scuole del SUD non si sono ancora trasformate per dare ai ragazzi le competenze di lavoro della quarta rivoluzione industriale, eppure, il decreto per la progettazione BIM è in vigore dal 27 gennaio 2018. Andiamo a conoscere come si studia al NORD rispetto la squadretta/tecnigrafo/CAD ancora in vigore al SUD.

Salvatore Ravidà
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 24 febbraio 2018 12:00:00 (532 letture)

(Leggi Tutto... | 1298 bytes aggiuntivi | Formazione Superiore | Voto: 0)

Erasmus+: Come possiamo aspettarci che imparino una lingua se li teniamo incollati alla sedia? - Attività didattica in movimento
Redazione
"Come possiamo aspettarci che imparino una lingua se li teniamo incollati alla sedia?": oltre che il titolo di un seminario internazionale della Dilit International House risalente addirittura al 2007, è uno dei presupposti che dovrebbe guidare l'azione didattica di ogni insegnante (probabilmente di ogni ordine e grado e non solo di lingue straniere) che sostenga la centralità dello studente nel processo di apprendimento, la validità della cooperazione fra pari, l'attenzione al processo più che al prodotto... L'importanza del movimento in contesto scolastico, non limitatamente alle ore di attività motoria, è inoltre stata al centro dei lavori nel corso del primo incontro del progetto Erasmus+ dal titolo "Be healthy, Be smart, Be Europe", tenutosi in Germania lo scorso novembre, a cui ha partecipato un gruppo di insegnanti e alunni del liceo scientifico Antonino Russo Giusti in rappresentanza dell'Istituto Francesco Redi di Paternò.

prof.ssa Anna Campisi Policano
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 24 febbraio 2018 07:00:00 (695 letture)

(Leggi Tutto... | 5557 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Costume e società: Quattro ragioni per cui non voterò pd
Redazione
Pubblichiamo parzialmente l'intervento di Massimo Mantellini sul suo blog il 15 febbraio 2018 e un commento di Pietro Ichino.
Non voterò PD per Giulio Regeni. Per le molto ripetute scelte sbagliate del governo e del PD sul caso del giovane ricercatore ucciso al Cairo. ( ex Ragazzo Sindaco ndr) Per l'iniziale lungo silenzio, per la vicinanza pelosa col dittatore egiziano, per le bugie ripetute sempre accolte con troppa diplomatica cautela, per il rinvio dell'ambasciatore, per la ridicola sottolineatura delle responsabilità di Cambridge sulla morte del giovane. Come se in un'amnesia disdicevole Giulio lo avesse ucciso qualcun altro. Non voterò PD per la nomina di Valeria Fedeli, paladina delle parole vuote e della restituzione della scuola all'ingordigia spartitoria e senza meriti dei sindacati. Per il dietro front sulla #buonascuola Una scuola che dovrebbe essere il luogo del cambiamento e che invece viene riconsegnata ai suoi precedenti proprietari, senza premi per i migliori e con grandi complicità verso i peggiori. (bulli e violenti per giunta!)

Giad
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 19 febbraio 2018 20:00:00 (781 letture)

(Leggi Tutto... | 4197 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Giuridico-economiche: Economia Sociale la sconosciuta. Incontro promosso da FuturLab con il prof. Stefano Zamagni
Redazione
L'associazione FuturLab, che tende a promuovere una dinamica e operativa coscienza sociale per l'effettiva ricerca del bene comune, ha promosso un incontro con il prof. Stefano Zamagni, docente di Economia all'Università di Bologna e tenace sostenitore dell'Economia sociale che in Italia è stata soffocata dall'economia politica, lasciando nell'ombra i Maestri del vero bene comune: Antonio Genovesi e il suo discepolo Giacinto Dragonetti. L'incontro è stato preceduto dalla presentazione della lodevole testimonianza della cooperativa sociale "Le terre del Tau" guidata dall'avv. Guido Minà con il positivo coinvolgimento dei ragazzi Down. Il presidente di FuturLab, Antonio La Ferrara, nel messaggio di saluto ha introdotto il tema proposto, quanto mai attuale per un reale progresso e sviluppo della società assegnando all'economia una dimensione sociale che la nobilita a differenza del pervasivo consumismo che provoca sprechi e scompensi sociali. La presenza dei giornalisti all'incontro ed il riconoscimento dei crediti formativi contribuiscono ad una maggiore consapevolezza nell'uso corretto dei termini e delle prassi del vivere sociale.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 16 febbraio 2018 07:30:00 (600 letture)

(Leggi Tutto... | 7512 bytes aggiuntivi | Giuridico-economiche | Voto: 0)

SOFIA - Formazione: Corso per docenti 'Strumenti tattili interattivi per la didattica e l'inclusione'
Redazione
Palestra Per la Mente propone ai docenti un corso dal titolo "Strumenti tattili interattivi per la didattica e l’inclusione" focalizzato sull'utilizzo di Makey Makey e Touchboard affiancati da Scratch ed Audacity per lo sviluppo delle unità didattiche. I contenuti oggetto del corso saranno sviluppati in modo ludico e creativo attraverso brevi lezioni frontali seguite da attività di tipo laboratoriale e lavori in gruppi. Le attività progettate si avvicinano a “compiti autentici di realtà” essendo finalizzate alla produzione di un prodotto “concreto” (ad es. un pannello interattivo) distribuibile e utilizzabile.
download brochure
Giovanna Giannone Rendo
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 14 febbraio 2018 10:00:00 (840 letture)

(Leggi Tutto... | 4899 bytes aggiuntivi | SOFIA - Formazione | Voto: 0)

Costume e società: Ogni errore forma un disegno!
Redazione
Non io disegno. E’ la mia Mano che disegna , che crea. Essa è quella che non sa resistere alla vista di un foglio bianco, che reclama subito una biro una matita un pennello, un gessetto, (non sta tanto a sofisticare sui mezzi da usare), pur di colmare il vuoto che ha di fronte! Scappa via da me, libera, senza freni, la mia mano! e s’inventa subito un volto un paesaggio un percorso una strada una prospettiva. Si anima così quel bianco vuoto foglio, all’improvviso; si riempie di immaginaria vita! E spazi lontani s’aprono, e fughe di linee nervose si incontrano, si intrecciano, e si scontrano, formando monti valli fiumi dirupi e casolari che prima non c’erano: poi, capita!: un guizzo! Una sbavatura di mano fuori controllo? Sì, è un errore! Ma forma un disegno! non previsto! Che meraviglia ! E le linee riprendono fiato, e entusiasmi nuovi! E si rilanciano e si sostengono, fiduciose, insieme, ri-creando spazi più grandi, sotto la guida della Mano che riprende coraggio, impazzita di gioia per i suoi creativi errori, per le sue improvvise e insospettabili scoperte:...

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 14 febbraio 2018 09:00:00 (577 letture)

(Leggi Tutto... | 3668 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ancora Nessun Articolo.


Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Studenti del Majorana in campus nei mesi di giugno e luglio
di m-nicotra

Bando ad evidenza pubblica selezione n. 2 Esperti esterni madrelingua inglese - Progetto 'Il Pon per le competenze' Codice progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-485 CUP H94C16000060007
di m-nicotra

Manifestazioni Conclusive PON-FSE ''Competenze di base'' - A.S. 2017-18
di c-citraro

Laboratorio creativo e artigianale per la valorizzazione delle vocazioni territoriali
di m-nicotra

Selezione Associazioni/Enti per moduli 'Navigare necesse' e 'Vivere la montagna' PON 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-405
di m-nicotra

Selezione 2 esperti esterni - moduli 'Io e la scherma' e 'Scuola Bottega'- Pon Inclusione Progetto PON 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-87
di m-nicotra

selezione esterna per incarico di esperto madre lingua inglese e francese Progetto “Stare bene a scuola” - Codice: 10.1.1A- FSEPON-SI-2017-322
di m-nicotra

Bando selezione esperti FSE/PON
di s-tricomi

Progetto PON Azione 10.2 Obiettivo 10.2.2 Codice Progetto 10.2.2A-FSE PON-SI 2017-387; selezione 3 Esperti
di a-oliva

Selezione Attori del territorio e Selezione ad evidenza pubblica - esperti esterni all'I.S.'Majorana-Arcoleo' Caltagirone
di m-nicotra

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Elenco posti di dirigenza disponibili - a.s. 2018/19
di m-nicotra
425 letture

Ripartizione dei posti per l’assunzione a tempo indeterminato da Concorso per esami e titoli e Graduatoria ad esaurimento. Rettifiche
di m-nicotra
344 letture

Rettifica elenco esclusi dalle graduatorie di conferma incarico di presidenza a.s. 2018/19
di m-nicotra
282 letture

Antonio Caponetto e i suoi 'Volti dell’anima' alla Galleria Civica d’Arte a Misterbianco
di a-battiato
262 letture


di m-nicotra
205 letture


Top Video
Video
Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
520 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
2333 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
3115 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
2979 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
4890 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
6127 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
4225 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
10552 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
11196 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
10933 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Agosto, 2018
  Luglio, 2018
  Giugno, 2018
  Maggio, 2018
  Aprile, 2018
  Marzo, 2018
  Febbraio, 2018
  Gennaio, 2018

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 83
Iscritti: 0
Totale: 83

Traffico Generato
Anonimi: 83 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:83
Membri:0
Ospiti:83
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 21,165
· Visitate ieri 64,143

Media pagine visitate
· Oraria 3,135
· Giornaliera 75,243
· Mensile 2,288,681
· Annuale 27,464,177

Orario Server
· Ora

09:03:54

· Data

22 Aug 2018

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.45 Secondi