Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 407247816 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2017

Prima giornata dedicata ai Laboratori Didattici presso l'Istituto Majorana Meucci di Acireale
di m-nicotra
544 letture

VI edizione Concorso letterario di poesie in memoria della prof.ssa Giusy Santonocito. Scadenza iscrizione: 28 febbraio 2018
di m-nicotra
529 letture

'La leggenda del pianista sull’oceano' inaugura la seconda stagione del Teatro Mobile per la prima volta in Sicilia tra applausi e commozione
di m-nicotra
518 letture

I° expo delle innovazioni didattiche delle scuole del comprensorio ionico-etneo
di m-nicotra
453 letture

Premio alla Bontà 'Hazel Marie Cole' allo studente Francesco Simonte
di c-citraro
442 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Istituzioni
Istituzioni

·Chi ha paura della scuola? Convegno presso l’Aula Magna dell’Università LUMSA in Roma
·Approfondimento: Detrazioni per familiari a carico
·Piccoli imprenditori vincono! all'ITIS Ferraris di S.Giovanni La Punta
·Errata-Corrige - Concorso DS, modificati i titoli valutabili
·Prestazioni previdenziali di malattia e di degenza ospedaliera ai lavoratori della Gestione separata


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Strumenti didattici: L’erbario dei miti, domenica 29 ottobre 2017 - Orto Botanico
Redazione
L'autunno è arrivato e "Labirinti, Castelli e Giardini segreti" - i laboratori ludico didattici a cura di Officine Culturali - continuano anche per i prossimi mesi con tanti appuntamenti che porteranno i partecipanti alla scoperta di luoghi, leggende e nuove storie. "L'erbario dei miti", primo appuntamento autunnale con il nuovo calendario di laboratori, è fissato per domenica 29 ottobre alle ore 10.30 presso l'Orto botanico. L'attività ludico-didattica si concentrerà su alcune delle piante presenti nel "museo verde" dell'Università di Catania e sui miti che esse hanno rappresentato per le popolazioni del passato. L'attività prenderà il via con una passeggiata tra l'ombra e il fresco degli alberi, tra serre e vasche, per andare alla ricerca dei miti e delle leggende che la vegetazione dell'Orto Botanico conserva e preserva.
Officine Culturali
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 28 ottobre 2017 19:30:00 (281 letture)

(Leggi Tutto... | 2675 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Cervi Educational - Le proposte di formazione per la scuola e la cittadinanza dell'Istituto Alcide Cervi
Redazione
La nuova geografia del mondo e la nuova storia dell’umanità sono il presente delle nuove generazioni. In esso ha messo radici la libertà. Casa Cervi è un luogo abituato a stare nel presente, ad interpretare le sfide culturali, educative e civili del proprio tempo. Del resto, sono tante le storie dell’Europa e del mondo, le memorie che in questa Casa hanno trovato diritto di cittadinanza. In questa Casa si racconta la libertà, e il suo prezzo. E’ un approccio che si percepisce a partire dalla narrazione museale, ma che si esprime anche nelle proposte didattiche, nei laboratori, nei proget- ti formativi rivolti ad un pubblico senza confini, di età e provenienza. Oggi Casa Cervi è prima di tutto luogo di alfabetizzazione democratica e civile. Al servizio della scuola, del dibattito scientifico, della società. E’ un luogo dove fare storia e costruire una percezione diversa del paesaggio agrario, dunque umano, delle nostre comunità sempre più allargate. E’ un presidio per im- maginare il futuro insieme a tutti i protagonisti del cambiamento in corso, criterio fondamentale di ogni educazione.
download opuscolo
Istitutocervi.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 24 settembre 2017 08:00:00 (595 letture)

(Leggi Tutto... | 6014 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Le Cronache dei Marmi – laboratorio ludico didattico - martedì 25 luglio 2017, Chiesa di San Nicolò l’Arena
Redazione
Martedì 25 luglio alle ore 17.00 un nuovo appuntamento con i laboratori ludico-didattici a cura di Officine Culturali: alla Chiesa di San Nicolò l'Arena i giovani partecipanti andranno alla scoperta de "Le Cronache dei Marmi". Il percorso punterà alla riscoperta dei materiali che compongono il pavimento e l'altare principale della Chiesa di San Nicola l'Arena, approfondendo le tecniche di realizzazione e d'intaglio dei marmi che formano motivi geometrici o floreali o effetti ottici di grande suggestione. Finita la visita all'interno della chiesa di passerà alla realizzazione di fogli di carta marmorizzati da ritagliare per decorare il pavimento e il modellino dell'altare.

Officine Culturali
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 24 luglio 2017 07:00:00 (603 letture)

(Leggi Tutto... | 2323 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Al Museo Emilio Greco di Catania dal 22 al 30 aprile la Rassegna d'arte visiva 'Vitalismi stilistici' - Esposte le opere di 44 artisti contemporanei
Redazione
Dal 22 al 30 aprile al Museo Emilio Greco di Catania (piazza San Francesco D'Assisi 3) è visitabile la Rassegna d'arte visiva "Vitalismi stilistici". Organizzata dall’Accademia Federiciana nell'ambito del sesto Festival siciliano della Cultura e curata dal critico d'arte Fortunato Orazio Signorello, la mostra propone opere eseguite da Marlena Justyna Banbura, Marisa Cacciola, Cettina Cannella, Sebastiano Cantarella, Eleonora Catania, Alberto Correnti, Rosaria Dattero (Roda), Anna Di Mauro, Guglielmo Donzella, Nelly D'Urso, Giuseppe Ferrato, Adriana Garozzo, Fili Giarratana, Angela Giglio, Nicolò Grasso, Rossana Grasso, Domenico Guzzetta, Pinella Insabella, Giovanna Isaia, Anna Maria La Torre, Francesco Lotti, Eliana Manitta, Salvatore Milazzo, ...

accademiafedericiana@libero.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 21 aprile 2017 07:30:00 (881 letture)

(Leggi Tutto... | 3010 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Strumenti didattici: Campi estivi Mani Tese 2017. #partiamocarichi... di solidarietà
Redazione
Una vacanza per condividere con altri ragazzi e ragazze (fra i 18 e i 35 anni) un impegno di solidarietà e giustizia. I campi di Mani Tese propongono attività di formazione, lavoro e animazione su temi quali povertà, guerra, schiavitù moderne e crisi ambientali. Offrono percorsi di volontariato in cui potersi mettere in gioco. Sostengono concretamente le comunità che lottano contro la fame e l’esclusione sociale e consentono di sperimentare buone pratiche per rendere sostenibili i propri stili di vita. Sperimentare stili di vita sostenibili, vivere un’esperienza di lavoro e di studio all’insegna della condivisione. ecco i nostri campi 2017: trova la proposta che fa per te! i campi di volontariato in Italia.

m.nicotra@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 13 aprile 2017 07:30:00 (797 letture)

(Leggi Tutto... | 2710 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Strumenti didattici: ITI Cannizzaro - Un nuovo laboratorio in dotazione al Dipartimento di Elettrotecnica
Istituzioni Scolastiche

Il dipartimento di elettrotecnica nella prospettiva di un miglioramento della propria offerta formativa laboratoriale ha ultimato la ristrutturazione e il potenziamento di tutti i laboratori in dotazione: Laboratorio di Tecnologia e Progettazione di Sistemi Elettrici ed Elettronici (TPSEE1), Laboratorio di Sistemi Automatici, Laboratorio di Elettrotecnica ed Elettronica, Laboratorio di Azionamenti e Macchine Elettriche. Il dipartimento, inoltre, allo scopo di ottimizzare le proprie risorse ha allestito un ulteriore nuovo laboratorio di tecnologia (TPSEE2).

Prof. Massimo Di Bella (direttore della specializzazione Elettrotecnica ITI Cannizzaro - Catania)

Postato da Renato Bonaccorso Mercoledì, 15 marzo 2017 16:09:40 (681 letture)

(Leggi Tutto... | 4060 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Un banco speciale per studenti iperattivi: banco cyclette
Redazione
Nella scuola primaria di Des Cèdres, a Laval in Canada, è entrato in una classe da pochi giorni un banco "strano". Sembra una classica cyclette, ma al posto del manubrio ha un ripiano sul quale poggiare libri, quaderni, penne, matite, ecc. La notizia la riporta anche la Tecnica della scuola e spiega che il pedagogista canadese Mario Leroux, ha ideato una Bici Banco affermando che : "Uno dei maggiori problemi nelle scuole è il deficit di attenzione. Ci sono studenti che hanno tanto bisogno di muoversi. Ma spesso disturbano la classe. Quindi ero alla ricerca di qualcosa che permettesse loro di lavorare in classe muovendosi senza disturbare gli altri compagni!"

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 07 ottobre 2016 08:30:00 (846 letture)

(Leggi Tutto... | 3619 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Il maestro meritevole, capace e brillante che sa contagiare
Redazione
Alla luce della mia esperienza professionale, ho avuto modo di riscontrare come i libri scolastici siano in genere (non sempre) di un tedio mortale, in quanto aridi, se non addirittura vuoti, spesso banali, convenzionali o stereotipati, per cui non agevolano affatto l'opera dell'insegnante, ma al massimo servono quali noiosi eserciziari e testi di verifica. Ne consegue che la passione per i libri e la cultura non si potrà mai accendere in seguito ad uno studio acritico, cioè meccanico e mnemonico, condotto sui testi adottati a scuola, che rischiano di sortire l'effetto esattamente contrario, ossia il disamore e la disaffezione verso lo studio, i libri e la scuola.

Lucio Garofalo
l.garofalo64@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 09 settembre 2015 01:00:00 (1546 letture)

(Leggi Tutto... | 3971 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Contenuti Didattici Digitali e Libri di testo: quando il manuale non si porta più a mano
Redazione
Una delle Idee del Movimento delle Avanguardie educative é dedicata alla questione libro di testo e produzione di risorse didattiche digitali. Partendo dal lavoro delle scuole capofila (nove, tra Istituti Comprensivi e scuole secondarie di secondo grado) che in maniera diversa hanno già avviato esperienze in questo campo, l'Idea denominata "Integrazione CDD / Libri di testo" propone una riflessione approfondita sulle modalità con cui la scuola si accosta ai nuovi libri e considera la produzione dei testi integrativi come una delle opportunità più interessanti offerte dal digitale.

Indire.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 05 settembre 2015 01:30:00 (2493 letture)

(Leggi Tutto... | 24268 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: A.Ge. Castelfiorentino (FI): 570 firme contro il caro-scuola
Redazione
A.Ge. CastelfiorentinoFa orecchie da mercante il Sindaco di Castelfiorentino (FI) e non risponde ai 570 cittadini castellani firmatari di una petizione contro il caro-scuola e contro i tagli ai servizi scolastici promossa dalla locale Associazione genitori A.Ge. Il bilancio comunale, da poco approvato, ha accolto infatti alcune delle richieste e riflessioni che già dalla prima metà dello scorso maggio l'A.Ge. ha posto con insistenza all'attenzione dell'Amministrazione Comunale, ma ha lasciato però scoperti alcuni nodi dolenti. "Il successo ottenuto sul fronte del servizio per la prima infanzia "Scoiattolo", che non sarà chiuso ma esternalizzato, e sul costo del trasporto scolastico ci soddisfa ma non basta -dichiara Vito Colella, presidente di A.Ge. Castelfiorentino- In particolar modo non cancella i disagi che alcune famiglie dovranno subire. Si tratta di situazioni concrete e reali, ben al di là di qualsiasi strumentalizzazione di parte, e non di 'falsi allarmismi' come affermato dal Sindaco".

agecastelfiorentino@age.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 19 luglio 2015 01:30:00 (1396 letture)

(Leggi Tutto... | 4782 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di Testo
Ministero Istruzione e Università
Ripartizione tra le Regioni, per l’a.s. 2015/2016, dei finanziamenti per la fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti delle scuole dell’obbligo e secondarie superiori...

Miur
Postato da Antonia Vetro Domenica, 05 luglio 2015 01:30:00 (1456 letture)

(Leggi Tutto... | 1042 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Famiglie in difficoltà per il caro-scuola a Castelfiorentino (FI)
Redazione
A.Ge. CastelfiorentinoUn foglio da dieci euro qua, un altro là, e le famiglie, specie quelle con più figli, arrivano a fine mese con il fiato sempre più corto. Ad abbattersi questa volta è la scure dei rincari per i servizi scolastici; lo scenario è Castelfiorentino, un ridente paese sulle colline della provincia fiorentina. A lanciare l'allarme è Vito Colella, presidente dell'Associazione genitori A.Ge. di Castelfiorentino: "Ci siamo mossi già da prima delle elezioni su sollecitazione dei nostri soci e di tanti genitori che si sono rivolti a noi, preoccupati per le voci che circolavano a proposito dei tagli ai servizi educativi e scolastici per le famiglie. Di buono abbiamo ottenuto che almeno si aprisse un dibattito pubblico, ma adesso purtroppo il tutto rischia di arenarsi in uno sterile dibattito fra maggioranza e opposizione".
Ecco i tagli lamentati dall'A.Ge. Castelfiorentino: ...

agecastelfiorentino@age.it
340 6134402
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 27 giugno 2015 02:00:00 (1568 letture)

(Leggi Tutto... | 4795 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Invito Istituti Superiori XIII Edizione OrientaSicilia - Palermo, 20 - 21 - 22 ottobre 2015
Redazione
OrientaSicilia 2015Carissimi,
siamo già giunti alla XIII Edizione di OrientaSicilia, Prima Manifestazione del Sud Italia sull'Orientamento all'Università e alle Professioni organizzata dall'Associazione ASTER e, al fine di programmare al meglio la nostra Fiera, abbiamo il piacere di parteciparVi con largo anticipo le prossime date e le novità di quest'anno. OrientaSicilia rappresenta per i ragazzi siciliani il più importante appuntamento del Sud Italia volto ad approfondire il dibattito sulle opportunità offerte ai giovani studenti dal mondo dell'Università e del Lavoro, un valido e imprescindibile momento di orientamento, di formazione e di aggiornamento, un contributo concreto per una progettazione mirata e consapevole del proprio futuro scolastico, universitario e professionale.
Il Presidente dell'Associazione ASTER
Coordinatore di OrientaSicilia, OrientaSardegna, OrientaCalabria e OrientaLazio
Anna Brighina
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 24 maggio 2015 03:00:00 (1571 letture)

(Leggi Tutto... | 11803 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Fornitura gratuita libri di testo a.s. 2014/2015
Ufficio Scolastico Provinciale
Domanda di contributo per la fornitura o semigratuita dei libri di testo anno scolastico 2014/2015
(L. 448/1998, art. 27 – D.P.C.M. 05 agosto 1999, n° 320)...
Postato da Antonia Vetro Sabato, 01 novembre 2014 09:00:00 (2273 letture)

(Leggi Tutto... | 665 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: 'Una mano per la scuola': al centro commerciale Katanè raccolta materiale scolastico
Redazione
"Una mano per la scuola" promossa da Ipercoop Sicilia a sostegno delle famiglie disagiate.
Quaderni, matite, penne biro, gomme, astucci e cancelleria varia. Questo il risultato della raccolta solidale 'Una mano per la scuola' ideata e promossa da Ipercoop Sicilia a cui ha aderito Caritas Catania allo scopo di ricavare materiale didattico da destinare agli alunni in difficoltà economica del nostro territorio. Sabato 6 settembre è toccato alla Caritas promuovere per l'intera giornata la raccolta all'interno del centro commerciale Katanè presso il punto vendita Ipercoop. Numerosi i volontari che hanno dato la propria disponibilità a sostegno dell'iniziativa caritatevole alternandosi per tutto il giorno dalle ore 9:00 alle ore 21:00.  Il ricavato dell'intera giornata, in totale 15 carrelli colmi di prodotti per la scuola, sarà devoluto alle famiglie più bisognose.  

Filippo Cannizzo - Addetto Stampa Caritas Catania
comunicazione@caritascatania.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 08 settembre 2014 07:45:00 (1885 letture)

(Leggi Tutto... | 2536 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Caro-scuola, per libri e zaini prezzi all'insù
Rassegna stampa
Oltre 500 euro per corredo scolastico, +1,4% sul 2013. Per libri e dizionari +1,6% - Al rientro dalle vacanze si prospetta subito un importante appuntamento per le famiglie:...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 20 agosto 2014 07:00:00 (1640 letture)

(Leggi Tutto... | 2623 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Nuovo studio su sistemi di imbalsamazione riscrive i libri di storia
Rassegna stampa
Antichi egizi usavano stessa tecnica già 3500 anni a.C. - La mummificazione era praticata nell’antico Egitto 1500 anni prima di quanto finora ipotizzato. A rivelarlo è uno studio pubblicato...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Sabato, 16 agosto 2014 07:45:00 (1856 letture)

(Leggi Tutto... | 2306 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di Testo 2014/2015 - scuola primaria
Ministero Istruzione e Università
Prezzi di copertina dei libri di testo della scuola primaria per l’anno scolastico 2014/2015...

Miur
Postato da Antonia Vetro Martedì, 12 agosto 2014 07:45:00 (2384 letture)

(Leggi Tutto... | 707 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Scuola, incombe il caro-libri - In tanti ricorrono a mercati usato
Rassegna stampa
La scuola è finita da nemmeno un mesetto, ma già sulle famiglie incombe il peso di un pensiero un po' ingombrante: comprare i libri di testo per il prossimo anno scolastico. Il caro-libri è un problema molto sentito...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Sabato, 19 luglio 2014 07:00:00 (2217 letture)

(Leggi Tutto... | 2748 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Giornata Mondiale dell'Alimentazione - 16 ottobre 2014
Ministero Istruzione e Università
“Agricoltura familiare: Nutrire il mondo, preservare il pianeta” è Il tema dell’edizione 2014. Disponibili, nella sezione dedicata all’iniziativa, materiali didattico-informativi...

Miur
Postato da Antonia Vetro Venerdì, 18 luglio 2014 08:00:00 (2627 letture)

(Leggi Tutto... | 1043 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo 14/7/2014
Ministero Istruzione e Università
Ripartizione tra le Regioni, per l’a.s. 2014/2015, dei finanziamenti per la fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti delle scuole dell’obbligo e secondarie superiori...

Miur
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 17 luglio 2014 06:00:00 (1613 letture)

(Leggi Tutto... | 884 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Scuola frontiera dell'inclusione
Rassegna stampa
a A Scampia c'è una scuola elementare dove la matematica si impara facendo la spesa o correndo in palestra per capire la differenza tra perimetro e superficie di una forma. Dove gli studenti sono chiamati a calarsi nei panni di insegnanti per introdurre i bimbi della scuola dell'infanzia, ai concetti di numeri e insiemi, alle operazioni e alla geometria: senza neanche una tabellina, ma con oggetti, animali e cose da comprare. E capita che gli insegnanti dell'Istituto comprensivo Virgilio 4 di Napoli si mettano a fare i programmatori dedicando ore del loro tempo extrascolastico a costruire un dvd e un sito per divulgare l'esperienza innovativa e mettere a disposizione delle scuole di tutta Italia moduli di insegnamento e giochi matematici fatti dai bambini per i bambini...

Pierangelo Soldavini
Ilsole24ore.com
Postato da Antonia Vetro Martedì, 15 luglio 2014 07:00:00 (1764 letture)

(Leggi Tutto... | 7419 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: In classe con la maestra e i robot
Rassegna stampa
Esperimento «fantascientifico» del dipartimento di Informatica di Siena. Obiettivo: stimolare nei più piccoli una fruizione non passiva delle nuove tecnologie e Pensare, progettare, costruire. Naturalmente a scuola, ma per una volta con i robot. Questa la sfida di Robolandia: portare la robotica in aula, e metterla al servizio dei ragazzi. Computer, braccia meccaniche, mani che sembravano uscite da un film di fantascienza: per un giorno, la scuola materna di Montisi (Siena) si è trasformata nel laboratorio del Siena Robotics and Systems Lab (SIRS Lab) del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’università toscana. Con l’aiuto del suo team di ricerca, dei genitori e delle maestre, il professore Domenico Prattichizzo, docente di Robotica all’Università di Siena, ha tenuto una lezione «interattiva» in cui i genitori hanno recitato assieme ai robot, con l’obiettivo di spiegare ai figli il funzionamento del computer...

Nicola Di Turi
Corriere.it
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 14 luglio 2014 06:00:00 (1843 letture)

(Leggi Tutto... | 6626 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Debiti? Niente corsi recupero per 1 studente su tre
Rassegna stampa
Skuola.net, sei ragazzi su 10 faranno ripetizioni private...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 06 luglio 2014 07:45:00 (1678 letture)

(Leggi Tutto... | 2281 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: ARTE di Lidia Pizzo. Perché abbiamo pubblicato questo libro? È presto detto: La missione è quella di contribuire a Educare all’arte
Redazione
E pensare che a scuola gli insegnanti, come è stata Lidia Pizzo, erano e sono considerati “nemici” dagli allievi e l’arte e la sua storia, molto spesso, una soporifera disciplina di cui fare volentieri a meno. Pensiero deleterio condiviso purtroppo anche dalle istituzioni italiane che negli ultimi anni hanno ridotto o addirittura soppresso le ore d’insegnamento della Storia dell’Arte nelle scuole, ignorando che l’espressione artistica rappresenta l’evoluzione storica, sociale e culturale di un paese. Solo con il passare degli anni, gli ex studenti scoprono il piacere di restare stupiti di fronte a un’opera d’arte e s’interrogano sul suo significato, mostrando interesse per mostre e musei. Ne sono testimonianza i numerosi riscontri positivi dei nostri lettori sugli articoli dedicati all’arte, pubblicati sulla rivista “Nuove Direzioni - Cittadino e viaggiatore”.
info@museodartecontemporaneafloridia.it<
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 27 giugno 2014 07:00:00 (2381 letture)

(Leggi Tutto... | 4389 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Adozione Libri di testo: oggi e ieri
Redazione
Come si sa, da sempre il Collegio dei docenti, ogni anno, entro la seconda decade di maggio, delibera le adozioni dei libri di testo. La fase prodromica di codesta operazione è senza dubbio molto delicata e impegnativa sotto il profilo della didattica. Purtroppo, dacché è operante la scuola dell'autonomia, bisogna riconoscere, in tutta onestà, che le indicazioni operative "a cui le istituzioni scolastiche devono attenersi per l'adozione dei libri di testo", risultano spesso tanto arzigogolate e cogenti, da restringere la libertà di scelta dei docenti, e mortificare il perimetro entro il quale sia azionabile l'autonomia scolastica stessa. Non funzionavano così le cose ai tempi della storiella che sto per raccontare, di cui fu protagonista un docente di filosofia, nostro conterraneo. 1898. Il ministero della pubblica istruzione offre un incarico di filosofia nel R. Liceo Mario Pagano di Campobasso a Giovanni Gentile.
Il Nostro aveva allora poco meno di 24 anni e non era affatto di carattere accomodante. Ne dette chiara prova alla prima riunione del collegio docenti. Occorreva scegliere un libro di testo, e Gentile decise che si sarebbe avvalso delle lezioni di filosofia ad uso dei licei del filosofo neokantiano Francesco Fiorentino, preferendolo al testo in uso "Corso elementare di filosofia " di Carlo Cantoni,

Nuccio Palumbo
antonino11palumbo@gmail.com
Postato da Nuccio Palumbo Domenica, 15 giugno 2014 08:00:00 (2108 letture)

(Leggi Tutto... | 5342 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Seminario 'Scuola dell'inclusione e disturbi specifici dell'apprendimento'
Ufficio Scolastico Provinciale
Si invia in allegato la nota di quest'Ufficio con l'invito e il programma....

Cordiali saluti
Angela Rapicavoli
Postato da Antonia Vetro Martedì, 06 maggio 2014 07:45:00 (2176 letture)

(Leggi Tutto... | 913 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Studiare la storia con i serious games
Rassegna stampa
La villa di Adriano, l’Antico Egitto e le Crociate: così a scuola si può imparare giocando. - Studiare anche un po’ divertendosi. Ma - soprattutto - vivendo dentro la storia, la geografia, la matematica o l’architettura …

Lilli Garrone
Corriere.it
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 28 aprile 2014 07:45:00 (1847 letture)

(Leggi Tutto... | 4717 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo, inviata alle scuole la circolare per le adozioni 22-04-2014
Ministero Istruzione e Università
Entro la fine dell’anno scolastico le linee guida sui materiali digitali prodotti dagli istituti - Adozione dei libri facoltativa, possibilità per le scuole di produrre in proprio materiali didattici digitali da proporre agli studenti, precisi paletti per i testi consigliati. Sono alcune delle novità che riguardano le adozioni dei testi scolastici contenute nella circolare inviata alle scuole. Una sorta di vademecum per guidare dirigenti e insegnanti fra le novità che entrano in vigore dal prossimo anno scolastico...

Miur
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 24 aprile 2014 07:45:00 (2043 letture)

(Leggi Tutto... | 2920 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Nelle scuole libri fai-da-te per abbattere i costi
Rassegna stampa
Via i vincoli sulle adozioni dei libri di testo per accelerare la transizione verso il digitale. Le scuole potranno elaborare direttamente materiali e strumenti didattici e dal prossimo anno scolastico, il 2014-2015, giù subito i tetti di spesa del 10% per le famiglie degli alunni che frequenteranno la prima media e le classi prime e terze delle superiori (quelle in cui la dotazione libraria viene cambiata per intero) se tutti i testi scelti saranno di nuova adozione e realizzati nella versione mista (parte cartacea, parte multimediale)...

Francesca Milano e Claudio Tucci
Ilsole24ore.com
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 10 aprile 2014 08:45:00 (2032 letture)

(Leggi Tutto... | 4214 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo, inviata alle scuole la circolare per le adozioni. Entro la fine dell’anno scolastico le linee guida sui materiali digitali prodotti dagli istituti
Ministero Istruzione e Università
Adozione dei libri facoltativa, possibilità per le scuole di produrre in proprio materiali didattici digitali da proporre agli studenti, precisi paletti per i testi consigliati. Sono alcune delle novità che riguardano le adozioni dei testi scolastici contenute nella circolare inviata oggi alle scuole. Una sorta di vademecum per guidare dirigenti e insegnanti fra le novità che entrano in vigore dal prossimo anno scolastico...

Miur
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 09 aprile 2014 19:18:09 (1825 letture)

(Leggi Tutto... | 3016 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di Testo a.s. 2013/2014
Ministero Istruzione e Università
Ripartizione tra le Regioni, per l’a.s. 2013/2014, dei finanziamenti per la fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti delle scuole dell’obbligo e secondarie superiori...

Miur
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 10 febbraio 2014 06:00:00 (1560 letture)

(Leggi Tutto... | 967 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Il digitale cambia la scuola. Ma come? Studenti e docenti a confronto a Bergamo
Rassegna stampa
Il digitale entra nelle aule scolastiche e cambia radicalmente la scuola. Questo è un dato di fatto, una realtà che interessa anche l'Italia dove si stanno sviluppando sperimentazioni ed esperienze che sfruttano la tecnologia per migliorare l'apprendimento e la didattica. Ma la digitalizzazione rimane un'occasione perduta se non è accompagnata da una radicale trasformazione dell'insegnamento.

Il Sole 24 Ore

Postato da Rosita Ansaldi Venerdì, 29 novembre 2013 13:43:51 (1820 letture)

(Leggi Tutto... | 4075 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Anche i ministri sono soggetti alla legge
Opinioni
Sabato 9 novembre si è tenuto a Pisa un convegno sui libri di testo e le risorse digitali: è intervenuto il ministro MC Carrozza [http://www.youtube.com/watch?v=Vl1M3zTY3-A]. Nel suo intervento ha sottolineato che “quella del digitale è un'occasione per ripensare un sistema dell'istruzione che ha profondo bisogno di rinnovamento: la sfida del digitale deve essere per noi anche e soprattutto una sfida legata alla qualità della formazione”.
 Le argomentazioni sviluppate han fatto apparire nitidamente la sua strategia verso la qualità: il ritorno alla scuola napoleonica. Una dissertazione che costituisce un sintomo inequivocabile del male che da lustri infetta i piani più alti dell’edificio scolastico: la presunzione d’aver la verità in tasca e la noncuranza per la volontà del legislatore.
Il leitmotiv della riflessione del ministro è stato: “Dobbiamo trasmettere il sapere”  non dimenticando che “il contenuto di quello che trasmettiamo sia tale da rendere i nostri studenti competenti”.

Enrico Maranzana
zanarico@yahoo.it
Postato da Redazione Domenica, 17 novembre 2013 06:30:00 (2010 letture)

(Leggi Tutto... | 9746 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Come cambia il mondo nelle mappe di NatGeo
Rassegna stampa
La divisione National Geographic Maps di recente ha messo in produzione la decima edizione del suo Atlas of the World, la cui pubblicazione è prevista per la metà del 2014. Il volume segna anche il 50mo anniversario del primo atlante, pubblicato nell'estate del 1963.

National Geographic Italia
Postato da Rosita Ansaldi Domenica, 10 novembre 2013 07:00:00 (1726 letture)

(Leggi Tutto... | 6102 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: L'ITP (insegnante tecnico pratico) deve o non deve utilizzare il registro elettronico! A quanto pare, la deportazione non è ancora iniziata
Opinioni
Ecco cari colleghi un altro esempio di "mala" scuola:
Sto ricevendo da tutta Italia, dall'inizio dell'anno scolastico, diverse richieste di chiarimenti in merito al fatto che viene negato il registro elettronico agli ITP(insegnanti Tecnico Pratici). In diversi istituti tecnici e professionali, con l'introduzione del registro elettronico, a molti docenti tecnico pratici (ITP) viene tolto e negato il registro secondo un'allegorica interpretazione da parte di alcuni presidi kapò.

prof Paolo Latella - Segretario Unicobas Scuola Lombardia
paolo.latella@alice.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 15 ottobre 2013 21:30:00 (6292 letture)

(Leggi Tutto... | 4975 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Ufficio Stampa - Scuola, Carrozza firma decreto sui libri digitali Introduzione graduale, ridotti i tetti di spesa
Ministero Istruzione e Università
Scuola, al via la transizione verso il libro digitale. Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza ha infatti firmato il decreto ministeriale che sancisce tempi e modi del passaggio dalla carta all’e-book. La novità verrà introdotta gradualmente a partire dal prossimo anno scolastico...

Miur
Postato da Antonia Vetro Domenica, 29 settembre 2013 10:00:00 (2728 letture)

(Leggi Tutto... | 5745 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo
Ministero Istruzione e Università
M.I.U.R. – D.M. n° 781 del 27/09/2013 – Libri di testo – Definizione delle caratteristiche tecniche e tecnologiche dei libri di testo e i tetti di spesa per la scuola primaria, la secondaria di primo grado e la secondaria di secondo grado
download

Postato da Daniele La Delia Domenica, 29 settembre 2013 08:15:00 (1844 letture)

(Leggi Tutto... | 1068 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Progetto 'Liberi libri' - Tutti i libri di testo con € 50,00 all'IISS 'S. Mottura' di Caltanissetta
Istituzioni Scolastiche
Continua anche quest’anno presso l’IISS Istituto Tecnico-Liceo Scientifico Scienze Applicate “S. Mottura” di Caltanissetta il progetto “Liberi Libri”. Tutti gli 800 alunni della scuola possono fruire di tutti i libri di testo in comodato d’uso con una spesa di € 50,00 annue a prescindere dal reddito. Come è possibile? Nel corso degli ultimi sei anni la scuola ha acquistato gradualmente, iniziando dai testi delle prime classi, tutti i libri in adozione ed ora è in grado di fornire agli alunni di tutte le classi i libri necessari per studiare le varie materie. Da martedì 10 settembre 2013 inizierà la consegna dei libri  che avverrà direttamente a scuola, senza bisogno di fare file in libreria e in questo modo già prima che  abbiano inizio le lezioni gli alunni del “Mottura” di Caltanissetta saranno in possesso dei libri con la spesa di sole € 50,00 e  con l’unico impegno di riconsegnarli in buone condizioni alla fine dell’anno scolastico, cosa che avviene regolarmente e puntualmente.

Salvatore Vizzini
Dirigente Scolastico IISS "S. Mottura" Caltanissetta
salvatorevizzini@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 05 settembre 2013 07:45:00 (2000 letture)

(Leggi Tutto... | 3538 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Scuola: puntuale, con avvio anno, arriva il caro-libri
Rassegna stampa
Associazioni consumatori, spesa media di 500 euro a studente...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Venerdì, 23 agosto 2013 07:00:00 (1709 letture)

(Leggi Tutto... | 2910 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Ecobonus: Stop aumento libri scolastici con cd
Rassegna stampa
Ma governo spaccato su copertura alternativa...

Ansa.it
Postato da Antonia Vetro Sabato, 27 luglio 2013 07:30:00 (1731 letture)

(Leggi Tutto... | 2976 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Su Amazon.it la mappa dei libri di 360mila classi
Rassegna stampa
Un database consultabile per area geografica, selezionando regione, provincia, comune, istituto, classe e sezione - ROMA Dopo il test dello scorso anno torna il servizio di Amazon.it “15 e lode” per la ricerca dei libri di testo del prossimo anno scolastico.  Una cartina virtuale, mappata regione per regione, aiuta a consultare gli elenchi dei volumi adottati e consigliati da oltre 360mila classi italiane e ne porpone l’acquisto con uno sconto del 15% con la casa senza doversi sorbire code in libreria per gli ordini e i ritiri...

Lastampa.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 21 luglio 2013 05:00:00 (2279 letture)

(Leggi Tutto... | 2572 bytes aggiuntivi | Voto: 4)

Strumenti didattici: Libri di Testo 2013/2014 - scuola primaria
Ministero Istruzione e Università
Prezzi di copertina dei libri di testo della scuola primaria per l’anno scolastico 2013/2014...

Miur
Postato da Antonia Vetro Martedì, 02 luglio 2013 11:45:42 (3567 letture)

(Leggi Tutto... | 694 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo
Ministero Istruzione e Università
Ripartizione tra le Regioni, per l’a.s. 2013/2014, dei finanziamenti per la fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti delle scuole dell’obbligo e secondarie superiori...

Miur
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 19 giugno 2013 19:07:52 (1706 letture)

(Leggi Tutto... | 954 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Adozione libri di testo A.S. 2013/2014
Ministero Istruzione e Università
Comunicazione dati e aggiornamento scuola in chiaro...

Miur
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 29 maggio 2013 06:00:00 (2826 letture)

(Leggi Tutto... | 633 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali: partecipa pure tu
Associazioni
La scuola italiana si accinge a confrontarsi con un periodo di rinnovamento. E' stato firmato dal ministro Francesco Profumo il decreto ministeriale in materia di adozioni dei libri di testo. Tra le principali novità, la disposizione per i collegi dei docenti di adottare, dall'anno scolastico 2014/2015, solo libri nella versione digitale o mista. Per questo motivo l’Associazione Nazionale Docenti di Informatica, ha deciso di promuovere la “Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali”,  un’indagine sui nuovi strumenti messi a disposizione dell’insegnamento, indispensabile per comprendere la scuola italiana di oggi e, soprattutto, di domani.

mail@andinf.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 08 aprile 2013 06:30:00 (1698 letture)

(Leggi Tutto... | 2704 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Adozione dei libri di testo per l’anno scolastico 2013/2014 – Indicazioni operative
Ministero Istruzione e Università
La scelta dei libri di testo nelle scuole statali di ogni ordine e grado costituisce rilevante momento di espressione dell’autonomia professionale e della libertà di insegnamento. Al fine di agevolare i collegi docenti nella scelta dei libri di testo, si ritiene utile fornire alcune indicazioni. Le innovazioni introdotte dall’articolo 11 della legge n. 221/2012, contenente ulteriori misure per la crescita del Paese, prevedono, per le nuove adozioni, a decorrere dalle scelte effettuate nell’anno scolastico 2013-2014, a valere per l’anno scolastico 2014-2015, libri di testo in una nuova versione digitale o mista (costituita da un testo in formato cartaceo e da contenuti digitali integrativi, oppure da una combinazione di contenuti digitali e digitali integrativi). Tale obbligo si applica tuttavia a partire, progressivamente, dalle classi prima e quarta della scuola primaria, dalla prima classe della scuola secondaria di I grado e dalla prima e dalla terza classe della scuola secondaria di II grado. Adozioni per l’anno scolastico 2013-2014

Il direttore generale
F.to Carmela Palumbo
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 27 gennaio 2013 06:00:00 (3182 letture)

(Leggi Tutto... | 7655 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Agenda digitale: novità eclatanti sui libri di testo, cassato il progetto Tremonti-Gelmini
Rassegna stampa
Ne dà notizia allarmata il quotidiano “Italia Oggi” (vd. rassegna stampa del MIUR), in un articolo dal titolo: “La scuola digitale rinvia l’ebook“. In pratica, all’art. 20 delle bozze che attualmente circolano della cosiddetta “Agenda digitale“, si legge che viene profondamente rivisto l’art. 15 della legge 6 agosto 2008 n.133, che conteneva le alzate di genio della coppia Tremonti-Gelmini in materia di libri di testo. Risultato: le adozioni dei libri digitali o miste diventerebbero obbligatorie dall’a.s. 2014-2015 per l’a.s. 2015-2016. Una brusca frenata, insomma, sugli strombazzati testi online o ebook!

Lascuolaiblea.com
Postato da Redazione Giovedì, 20 settembre 2012 04:30:00 (2052 letture)

(Leggi Tutto... | 2491 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Count down scuola E' caccia al risparmio L'e-book non decolla: ancora mercati dell'usato e supermercati
Rassegna stampa
Vacanze agli sgoccioli per tante famiglie. La prima campanella del nuovo anno scolastico suonerà, tra lunedì e venerdì, per la gran parte degli studenti. E, come di consueto e ancor di più in tempo di crisi, i giorni che precedono il ritorno in classe diventano un "tour de force" per acquistare...
www.ansa.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 09 settembre 2012 05:00:00 (2132 letture)

(Leggi Tutto... | 3899 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Adozioni libri di testo as 2012/2013 e “Scuola in chiaro”-prot.n. 3200/RU/U Roma, 4 luglio 2012
Ministero Istruzione e Università
È  disponibile  sul portale SIDI, all’interno dell’applicazione “Scuola in chiaro”,  la nuova funzione che consente alle segreterie scolastiche di caricare i file con le informazioni sulle adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2012/2013.
il direttore generale
Emanuele Fidora
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 05 luglio 2012 11:19:29 (2772 letture)

(Leggi Tutto... | 5324 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo - ADOZIONI 2012/2013 E TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI
Ministero Istruzione e Università
Come ogni anno, si forniscono le indicazioni per la comunicazione delle adozioni dei libri di testo effettuate da parte dei collegi dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado, utile, tra l’altro, per il controllo ed il monitoraggio dei tetti di spesa, previsti dalla normativa vigente, per le scuole secondarie di primo e secondo grado (stabiliti per il prossimo anno scolastico dal DM n. 43 dell’11 maggio 2012).
www.istruzione.it
Postato da Antonia Vetro Martedì, 29 maggio 2012 11:59:24 (2077 letture)

(Leggi Tutto... | 2682 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Prezzi di copertina libri di testo scuola primaria e tetti di spesa libri di testo scuola I e II grado
Ministero Istruzione e Università
libri di testoSi invia per opportuna informazione i decreti ministeriali n.42 e n.43 in data odierna concernenti l'oggetto; Articolo 1 - I tetti di spesa riferiti alla versione on line o mista, entro cui i docenti sono tenuti a mantenere il costo dell’intera dotazione libraria di ciascuna classe della scuola secondaria di primo grado, sono quelli stabiliti nell’allegato 1, che costituisce parte integrante del presente decreto. Eventuali incrementi degli importi indicati debbono essere contenuti entro il limite massimo del 10 per cento. In tal caso le relative delibere di adozione dei testi scolastici debbono essere adeguatamente motivate da parte del Collegio dei docenti e approvate dal Consiglio di istituto. Articolo 2 - I tetti di spesa riferiti alla versione on line o mista, entro cui i docenti sono tenuti a mantenere il costo dell’intera dotazione libraria delle prime tre classi della scuola secondaria di secondo grado, sono quelli stabiliti nell’allegato 2, che costituisce parte integrante del presente decreto.
Roma, 11.05.2012
Il ministro
Francesco Profumo
Postato da Redazione Martedì, 15 maggio 2012 08:00:55 (2097 letture)

(Leggi Tutto... | 4471 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo, è rivoluzione
Rassegna stampa
Negli ultimi anni in nessun altro settore dell’editoria i cambiamenti sono staticosì significativi. Dai cartacei alle versioni on-line scaricabili da Internet
Che cosa succederebbe se Dante si mettesse a chiacchierare con Petrarca, Machiavelli con Guicciardini, D’Annunzio con Pascoli? Ne verrebbe fuori un confronto inedito, vivace e stimolante, soprattutto per gli studenti che sui banchi di scuola incontrano le opere di questi signori, magari, però, sentendoli lontani da sé e dal proprio vissuto. L’idea di questi «dialoghi impossibili» è venuta Giuseppe Zaccaria, autore di quello che ormai da diversi anni è il manuale di letteratura più diffuso nelle scuole superiori italiane (l’opera – scritta insieme con Guido Baldi, Silvia Giusso e Mario Razetti – è pubblicata da Paravia, gruppo Pearson; il suo primo titolo era Dal testo alla storia, dalla storia al testo, mentre la nuova edizione, novità 2012, è intitolata L’attualità della letteratura).

Roberto Carnero
L'Unità
Postato da Redazione Martedì, 17 aprile 2012 10:00:00 (1793 letture)

(Leggi Tutto... | 5940 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Nell’adozione dei libri di testo si conferma che i genitori sono chiamati ad esprimere il proprio consenso
Opinioni
Giuseppe Richiedei La Circolare annuale (n. 18 – 2012) sull’adozione dei libri di testo ignora, ancora una volta, compiti e ruoli dei genitori nella procedura di adozione. Fortunatamente la stessa disposizione ministeriale fa puntuale riferimento ad una circolare precedente, dove si sono richiamati i diritti – doveri degli studenti e dei genitori: “Le adozioni chiamano in causa per livelli diversi di responsabilità tra di loro collegati, il docente proponente e il consiglio di classe (con la presenza dei rappresentanti dei genitori), il collegio dei docenti, il dirigente scolastico e il consiglio di istituto, nel contesto della piena collaborazione tra docenti, genitori e studenti”.(CM 16 – 2009 comma 3).

Giuseppe Richiedei
http://giusepperichiedei.blogspot.com/
Postato da Redazione Sabato, 25 febbraio 2012 10:00:00 (2112 letture)

(Leggi Tutto... | 6571 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo: fornitura gratuita e.f. 2011  
Ministero Istruzione e Università
È stato diramato dal MIUR il decreto sulla assegnazione di € 103.000,00 ai fini della fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti delle scuole dell’obbligo e secondarie superiori, per il corrente esercizio finanziario 2011.
La Tabella A (Fondi destinati ad alunni con reddito familiare € -15.494,71) prevede per l’assegnazione di € 14.394.400 e /1 (Fondi destinati alla fornitura di libri anche in comodato d’uso per alunni con reddito familiare € -15.494,71) prevede la somma di € 4.529,482. (da CislScuolaSicilia)

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Venerdì, 16 dicembre 2011 00:05:00 (2177 letture)

(Leggi Tutto... | 1466 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Finanziamenti fornitura libri di testo
Normativa Utile
Col decreto del direttore generale del 14 dicembre 2011, il Miur ha diramato le tabelle di ripartizione tra le regioni e province autonome di Trento e Bolzano, per l’a. s. 2011/2012, dei finanziamenti per la fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti delle scuole dell’obbligo e secondarie superiori.
Si tratta di 103 milioni di euro distribuiti tra gli alunni meno abbienti della scuola secondaria superiore e gli alunni che adempiono all'obbligo scolastico su una stima della base percentuale delle famiglie con reddito disponibile netto (inclusi i fitti figurativi) inferiore a euro 15.494,71. (da La tecnicaDellaScuola)

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Giovedì, 15 dicembre 2011 07:27:20 (2856 letture)

(Leggi Tutto... | 1682 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Tetto di spesa libri di testo? da € 20 a € 50. Un esempio virtuoso al "Mottura" di Caltanissetta
Opinioni
Il Ministro Gelmini ha ipotizzato forme di "punizioni" per le scuole che abbiano superato il tetto previsto dal Ministero per la spesa per i libri di testo e incentivi per quelle virtuose. Ci sono molti elementi che condizionano l'adozione dei libri di testo e non tutti afferibili alla responsabilità delle scuole. Ma nelle scuole possiamo fare certamente qualcosa: cosa abbiamo fatto? il progetto si chiama "Liberi Libri". Nella scuola in cui svolgo da dieci anni la funzione di Dirigente Scolastico l'IISS Liceo  Scientifico Scienze applicate -Istituto Tecnico "S. Mottura" di Caltanissetta, tutti gli 800 alunni  a prescindere dal reddito fruiscono  di tutti i libri di testo con questa spesa annuale: Prime e terze classi € 50,00, seconde, quarte, quinte classi € 20,00.

Salvatore Vizzini
Dirigente Scolastico dell'IISS Liceo Scientifico Scienze Applicate-Istituto Tecnico "S.Mottura" Caltanissetta

salvatorevizzini@gmail.com
Postato da Pasquale Almirante Sabato, 03 settembre 2011 12:58:26 (1769 letture)

(Leggi Tutto... | 4495 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Strumenti didattici: Libri di testo, aumenti a raffica. Gli studenti aprono i mercatini.
Rassegna stampa
     Secondo il Codacons, quest'anno le famiglie spenderanno in media l'8% in più rispetto al 2010: "Colpa dei ritocchi dei prezzi e della moltiplicazione delle materie". L'Uds organizza bancarelle per l'usato in tutta Italia. SALVO INTRAVAIA

     Libri di testo, aumenti a raffica Gli studenti aprono i mercatini Un mercato dei libri usati a Bologna
    



redazione@aetnanet.org
Postato da Giovanni Sicali Giovedì, 25 agosto 2011 11:36:50 (2013 letture)

(Leggi Tutto... | 5498 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo al liceo, il «tetto» non esiste
Rassegna stampa
Calcolatrici e percentuali non mentono. Gli istituti superiori non riescono proprio a rispettare il tetto massimo di spesa previsto dal ministero per l'acquisto dei testi scolastici: 330 euro al liceo classico, 315 allo scientifico. Consigli di istituto poco parsimoniosi, o limiti troppo bassi? I presidi si dividono: «Facciamo i salti mortali per rispettarli». Fatto sta che (quasi) tutte le classi sforano mediamente dal 5 al 15%. E alcune sezioni (in alcune scuole romane) sono particolarmente «costose». Capita così che la prima C dello scientifico Avogadro si trovi a dover sborsare 430 euro a studente (36% in più) per acquistare tutti i testi. Se poi si seguono alla lettera le indicazioni della scuola, nella prima B dell'istituto di via Brenta, servono 599,65 euro per comperare i libri obbligatori (e non) e i dizionari consigliati. (da Corriere della Sera di Simona De Santis)

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Lunedì, 22 agosto 2011 17:30:00 (1676 letture)

(Leggi Tutto... | 5073 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Prezzi libri di testo scuola 2011: quanto costa un figlio a scuola
Rassegna stampa
Manca davvero poco a settembre e la fine delle vacanze è vicina. I ragazzi tremano per il ritorno tra i banchi di scuola e insieme a loro le famiglie, anche se per motivi diversi: la lista dei libri di testo e i loro prezzi. Botte da orbi. Già da luglio studenti e genitori si sono attivati per organizzarsi al meglio anche quest’anno. Tra libri, dizionari e cartoleria la spesa più cospicua è sempre quella per il primo anno delle scuole superiori. Da un’analisi più approfondita del portale Studenti.it, risulta che le classi del liceo scientifico, classico e linguistico richiedono la spesa più alta in libri adottati, mentre gli istituti professionali comportano un costo minore. Oltretutto, il confronto è avvenuto senza tener conto del costo in dizionari che si aggira intorno agli 80 euro l’uno. (da http://www.tradingonlinefree.it)

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Lunedì, 22 agosto 2011 06:53:32 (2123 letture)

(Leggi Tutto... | 4037 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: La nota del Miur sui Libri di testo
Ministero Istruzione e Università
Che cosa sono
Il libro di testo è lo strumento didattico ancora oggi più utilizzato mediante il quale gli studenti realizzano il loro percorso di conoscenza e di apprendimento. Esso rappresenta il principale luogo di incontro tra le competenze del docente e le aspettative dello studente, il canale preferenziale su cui si attiva la comunicazione didattica. Il libro di testo si rivela uno strumento prezioso al servizio della flessibilità nell’organizzazione dei percorsi didattici introdotta dalla scuola dell’autonomia: esso deve essere adattabile alle diverse esigenze, integrato e arricchito da altri testi e pubblicazioni, nonché da strumenti didattici alternativi. http://www.istruzione.it/web/istruzione/Libri

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Venerdì, 13 maggio 2011 22:55:00 (2012 letture)

(Leggi Tutto... | 7653 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo, stabiliti i tetti di spesa a.s. 2011/2012
Ministero Istruzione e Università
Con decreto n. 43 del 10 maggio 2011, il Miur ha definito i tetti di spesa, riferiti sia alla versione a stampa che a quella on line e mista, entro cui i docenti sono tenuti a mantenere il costo dell’intera dotazione libraria di ciascuna classe della scuola secondaria di primo e secondo grado. (da LaTecnicaDellaScuola)

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Mercoledì, 11 maggio 2011 16:00:00 (2536 letture)

(Leggi Tutto... | 1541 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo: sono da rivedere anche quelli di scienze
Rassegna stampa
La proposta arriva dal presidente dei Circoli dell'Ambiente Alfonso Fimiani. A quando una revisione dei testi di filosofia, di letteratura e persino di matematica ?
Il monopolio culturale della sinistra non riguarda solamente i libri di storia. Ad essere messi sotto tiro adesso sono anche i testi che si occupano di educazione ambientale.
Nei giorni giorni scorsi il presidente dei Circoli dell’Ambiente Alfonso Fimiani ha scritto alla deputata Gabriella Carlucci (prima firmataria di una proposta di legge per l’istituzione di una commissione di inchiesta sui testi scolastici) chiedendo di occuparsi anche dei libri di scienze.
Per Fimiani, la "battaglia" va allargata anche "all'informazione nelle scienze, nelle materie tecnico-tecnologiche e nella materia ambientale, facendo luce sulle grandi verità che vengono omesse, partendo proprio dalla questione energetica in questi giorni alla ribalta nazionale".  (da Tecnica della Scuola  di R.P.)

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Mercoledì, 27 aprile 2011 11:00:00 (1721 letture)

(Leggi Tutto... | 4107 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Pantaleo (Flc):Libri di testo, no a commissioni di inchiesta, sì alla libertà di insegnamento
Comunicati
Il progetto di legge presentato da un gruppo di parlamentari del PDL con la richiesta di costituzione di una commissione di inchiesta sui testi scolastici, testimonia l'imbarbarimento, il carattere illiberale, se non addirittura le fobie, di questa maggioranza sui temi che riguardano la Scuola.
Dopo che il Ministero dell'Istruzione ha imposto che i Dirigenti scolastici di ogni scuola emanino addirittura una direttiva sull'adozione dei libri di testo, il cerchio ora si chiude.
La FLC ribadisce con forza che la libertà di insegnamento, di cui la scelta dei libri di testo è una parte significativa, è un principio costituzionale non disponibile per nessuna maggioranza o governo.
La FLC chiede a tutte le forze politiche e sociali di opporsi a questa deriva senza fine da parte di una maggioranza screditata e dai caratteri sempre più autoritari. (da Flc-Cgil)

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Mercoledì, 13 aprile 2011 12:59:41 (1518 letture)

(Leggi Tutto... | 2152 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Miur: libri di testo sempre più digitali per prossimo anno
Ministero Istruzione e Università
Adottare libri di testo fruibili via internet e rispettare i tetti di spesa imposti dal ministero dell'Istruzione: l'indicazione è giunta oggi dal dicastero di viale Trastevere attraverso la circolare n.18, con la quale il Miur, nel richiamare "i 'vincoli' da rispettare per l'adozione dei libri di testo" del prossimo anno scolastico, sottolinea l'esigenza di attuare "la progressiva transizione ai libri di testo on line o in versione mista, tenendo presente che a partire dall'anno scolastico 2012/2013 non potranno essere più utilizzati testi esclusivamente a stampa".  (TMNews)

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Sabato, 26 febbraio 2011 07:29:14 (2581 letture)

(Leggi Tutto... | 3073 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo e borse di studio: ecco l'imbroglio Gelmini
Rassegna stampa
La finanziaria (o la legge di stabilità come si chiama ora) approvata venerdì dalla maggioranza alla camera penalizza di nuovo la scuola e le famiglie. Il governo, come solitamente fa, ha cercato di occultare i tagli che questa volta riguardano i libri scolastici e le borse di studio, da un lato raccontando sull’argomento bugie all’opinione pubblica e dall’altro, per spostare l’attenzione su altro, annunciando trionfalisticamente sulla stampa un piccolo progetto sul riconoscimento del merito degli insegnanti. (da L'Unità.it di Maria Coscia)

 redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Lunedì, 22 novembre 2010 18:30:00 (1445 letture)

(Leggi Tutto... | 3752 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: MIUR, nessun taglio dei libri di testo per le elementari. PD, il MIUR mente, ecco le prove  
Istituzioni
Le dichiarazioni di alcuni esponenti del Pd sui tagli ai libri di testo gratuiti per la scuola elementare e sulla riduzione delle borse di studio universitarie sono prive di fondamento. Per entrambi i settori, i fondi saranno regolarmente garantiti. Lo rende noto il Ministero dell'Istruzione.
''Il Miur mente'' e cerca di ''nascondere che nel 2011 libri di testo elementari saranno a pagamento''. Lo afferma in una nota la parlamentare PD, Manuela Ghizzoni, in merito alla smentita del ministero sulla questione libri alle elementari (ASCA)

 redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Giovedì, 28 ottobre 2010 10:00:00 (1819 letture)

(Leggi Tutto... | 3356 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Confcommercio Nuoro: nessun aumento sui libri di testo
Associazioni
''Puntuali come ogni anno arrivano le denunce delle associazioni dei consumatori sul caro libri scolastici''. Lo afferma la Confcommercio di Nuoro che, per capire se questi aumenti ci sono stati, insieme all'Associazione Librai, ha svolto una indagine per analizzare i prezzi dei libri rispetto allo scorso anno per alcune scuole del territorio. (Adnkronos)
 
 redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Lunedì, 13 settembre 2010 08:44:50 (1693 letture)

(Leggi Tutto... | 2081 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Emanato il Decreto sui prezzi dei libri di testo per il 2010/2011
Ministero Istruzione e Università
VALUTATA l’opportunità di definire con congruo anticipo i prezzi di copertina dei libri di testo della scuola primaria per facilitarne la progettazione e la produzione da parte delle case editrici;
DECRETA
Articolo 1 - Le caratteristiche tecniche dei libri di testo nella versione a stampa e le caratteristiche tecnologiche dei libri di testo nelle versioni on line e mista sono quelle contenute nell’allegato 1, annesso al decreto ministeriale 8 aprile 2009, n. 41, che costituisce parte integrante del presente decreto.
Articolo 2 - Per gli anni scolastici 2010/2011 e 2011/2012 si confermano i prezzi di copertina dei testi della scuola primaria stabiliti nell’allegato 2, annesso al decreto ministeriale 8 aprile 2009, n. 41, che costituisce parte integrante del presente decreto.
Articolo 3 - In caso di non prevedibili circostanze che dovessero rendere necessario un adeguamento dei prezzi per l’anno scolastico 2011/2012, si provvederà con apposito successivo decreto.
Articolo 4 - La produzione di libri di testo per la scuola primaria con un numero di pagine superiore a quello previsto dal citato allegato 1 è effettuata ad esclusivo rischio economico da parte dell’Editore e dell’Autore.
IL MINISTRO
Maria Stella Gelmini

redazione@aetnanet.org
Postato da Pasquale Almirante Venerdì, 30 luglio 2010 12:33:57 (1949 letture)

(Leggi Tutto... | 3185 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Strumenti didattici: Libri di testo per alunni meno abbienti - I fondi assegnati alla Sicilia
Ministero Istruzione e Università
Con D.D.G. del 16 luglio 2010 pubblicato oggi nel sito del MIUR sono state rese note le assegnazioni regionali per la fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti che adempiono all’obbligo scolastico e frequentanti la scuola secondaria superiore.
Su un totale di € 77.250.000 alla Sicilia è stata assegnata la somma di € 13.041.203 per una stima di 297.022 alunni soggetti all’obbligo scolastico il cui  reddito familiare risulta inferiore a € 15.493,71 (Tabella A) e € 4.080.442 su un totale di € 25.750.000 per n. 140.122 alunni della scuola secondaria superiore secondo la distribuzione degli alunni meno abbienti per l’acquisto o il comodato d’uso dei libri di testo (Tabella A/1). (da Cisl-Sicilia)
Per leggere l’intero provvedimento e le Tabelle:
http://www.istruzione.it/web/istruzione/ddg160710

redazione@aetnanet.org

Postato da Pasquale Almirante Martedì, 27 luglio 2010 16:58:17 (2088 letture)

(Leggi Tutto... | 2402 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Concerto di Natale - 'Tu scendi dalle stelle...' all'I.C. E. Patti di Trecastagni
di m-nicotra
45 letture




Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

E' tempo di crescere insieme. Inclusione sociale e lotta al disagio all'I.S. 'E. Vittorini' di Lentini
di m-nicotra

NUOVO Disciplinare di gara per l’attivazione di un laboratorio tecnico musicale e l’acquisto di strumenti musicali e arredi
di a-oliva

Reclutamento di n° 1 Docente esperto madrelingua spagnola a cui affidare: n. 1 corso di 40 ore (B2) rivolto a un numero di circa 15 alunni
di a-oliva

Disciplinare di gara per l’attivazione di un laboratorio tecnico musicale e l’acquisto di strumenti musicali e arredi
di a-oliva

Pubblicato bando PON da 350 milioni per Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia
di a-vetro

Scuola, assegnati 26 milioni per laboratori musicali, coreutici e sportivi: 270 i progetti finanziati. Pubblicata la graduatoria dell’Avviso PON
di a-vetro

La Scuola al Centro pubblicata la graduatoria finale del bando
di m-nicotra

PON, Fedeli: ''Stanziati 50 milioni per l'integrazione
di a-vetro

Fondi Strutturali Europei 2014/2020
di a-vetro

PON 2014-2020 – Avviso pubblico prot.n. 3504 del 31/03/2017 per il potenziamento della Cittadinanza europea
di a-vetro

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

La voce delle Donne #Femminicidio #Stop
di m-nicotra
261 letture

A Francofonte i Cavalieri della Repubblica e il Consiglio Comunale dei Ragazzi: Insieme per la Legalità
di g-aderno
208 letture

Cerimonia di Giuramento del Consiglio Comunale dei Ragazzi dell'I.C. 'G. Parini'
di m-nicotra
194 letture

Concerto di Natale - 'Tu scendi dalle stelle...' all'I.C. E. Patti di Trecastagni
di m-nicotra
45 letture


Top Video
Video
Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
1393 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
2203 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
2130 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
3769 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
5186 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
3537 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
9813 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
10271 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
9948 letture

No DDL Scuola - spot promo sciopero 5-6 maggio 2015
11574 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Dicembre, 2017
  Novembre, 2017
  Ottobre, 2017
  Settembre, 2017
  Agosto, 2017
  Luglio, 2017
  Giugno, 2017
  Maggio, 2017
  Aprile, 2017
  Marzo, 2017
  Febbraio, 2017
  Gennaio, 2017

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 204
Iscritti: 0
Totale: 204

Traffico Generato
Anonimi: 204 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:204
Membri:0
Ospiti:204
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 155,868
· Visitate ieri 206,518

Media pagine visitate
· Oraria 2,891
· Giornaliera 69,372
· Mensile 2,110,092
· Annuale 25,321,108

Orario Server
· Ora

16:07:11

· Data

11 Dec 2017

· Zona

+0100

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.45 Secondi