Benvenuto su Aetnanet.org

version 0.2 for Mobile




AetnaNet ha attivato il proprio canale su Telegram (è un'app di messaggistica focalizzata sulla velocità e sulla sicurezza che può essere installata su smartphone, ma anche sul personal computer https://telegram.org/).
Una volta installata l'app, basta cliccare su questo link https://telegram.me/aetnanet e dopo cliccare su Unisciti.
Si accettano proposte per attivare nostri canali monotematici, tipo Riforma, Esami di stato, Graduatorie, Mobilità, Precariato; indirizzare le richieste a telegram@aetnanet.org

Graduatorie di circolo e istituto di III fascia del personale Ata, disponibili i moduli per le domande

postato: 2017-10-02 17:48:52 da Antonia Vetro

Graduatorie di circolo e istituto di III fascia del personale Ata, disponibili i moduli per le domande...

Miur


Alternanza Scuola-Lavoro. Siglato Protocollo d’intesa tra l’Ordine degli Architetti e l’Ufficio Scolastico di Catania

postato: 2017-10-22 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Gli studenti della città metropolitana di Catania avranno la possibilità di scoprire da vicino la professione degli Architetti, grazie al protocollo d'intesa siglato il 21 settembre 2017 tra l'Ordine degli Architetti di Catania, presieduto da Alessandro Amaro e l'Ambito Territoriale di Catania, diretto da Emilio Grasso. L'accordo rientra nell'ambito del progetto di Alternanza scuola-lavoro, così come previsto dalla legge 107/2015, obbligatorio per tutti gli alunni dell'ultimo triennio delle scuole superiori, istituti tecnici e licei. Alla firma del protocollo erano presenti il segretario dell'Ordine Maurizio Mannanici, la delegata del presidente ai Rapporti con le scuole Anna Petino, il consigliere Anna Polisano e la referente del progetto Alternanza Scuola lavoro dell'USP Rosalba Laudani. "Il progetto - come sottolineato dal presidente dell'ordine Alessandro Amaro - prevede un percorso di specifici moduli sui temi inerenti il restauro, la catalogazione, l'architettura e l'urbanistica con particolare riferimento alla storia della città, all'analisi storica del territorio, alla mappatura analitica e all'analisi del degrado architettonico e/o urbanistico.

prof.ssa Rosalba Laudani
(Referente per Alternanza Scuola-Lavoro c/o Ambito territoriale di Catania)


ASA Scuola - Il verbale d’invalidità anche se scaduto è ancora valido: da rifare l’assegnazione provvisoria di scuola dell’infanzia della provincia di Catania

postato: 2017-10-22 07:30:00 da Michelangelo Nicotra

Con Ordinanza del 18/10/2017, il Tribunale Ordinario di Lucca dichiara il diritto della ricorrente A.M. difesa dall’Avvocato Cinzia Caruso del foro di Catania, “a beneficiare, in merito all’Assegnazione provvisoria 2017/18 della precedenza di cui all’art. 8 co. 1 punto IV lettera i) del CCNI e condanna il MIUR alla conseguente assegnazione in una delle sedi di Catania secondo l’Ordine delle preferenze espresse.”
Da rifare le assegnazioni provvisorie 2017/18 di scuola dell’infanzia di Catania!
I fatti: l’insegnante di scuola dell’infanzia  A.M. presentava regolare istanza per partecipare all’Assegnazione Provvisoria 2017/18 per la provincia di Catania ma si vedeva respingere il proprio diritto a beneficiare della precedenza prevista dalla L.104/92 art. 33 comma 5, per l’assistenza al padre disabile in condizione di gravità art. 3 comma 3 con la seguante motivazione: “La rivedibilità del soggetto affetto da gravità è prevista nel Giugno 2017, e pertanto non travalica l’inizio dell’anno scolastico di riferimento. Leggasi Art. 8. C1 punto IV, lettera I (vedi note ai punti g,h,i,n,) […]”
download Ordinanza 18-10-2017
Sindacato ASA Scuola
segreteria@asascuola.it


Ipsseoa 'Karol Wojtyla' - Dalle isole al cuore dell’Europa con un progetto Erasmus+

postato: 2017-10-22 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Mercoledì 25 ottobre 2017 alle ore 9.00 nell’aula magna dell’IPSSEOA Karol Wojtyla di Catania – plesso di Via Lizio Bruno, si svolgerà la cerimonia inaugurale del progetto europeo Erasmus+ dal titolo Citoyenneté européenne et multiculturalisme (ECAM). Giovedì 26 ottobre, alle ore 9.00 sempre nell’aula magna di via Lizio Bruno, sarà la volta invece di una giornata di studio sui Migranti/Migrants. Il progetto, di durata biennale, è un partenariato fra quattro istituti scolastici europei che intende promuovere lo spazio di pace rappresentato dall'Unione Europea, i valori democratici che essa incarna, come la tolleranza e l'integrazione culturale. Il Lycée Saint-Joseph di Tahiti, rappresentato dal prof. Sylvain Martinez, il Lycée classique di Diekirch, con la prof.ssa Geneviève Harles del Lussemburgo, il Lycée Saint-Charles di Saint-Pierre nell'Isola della Riunione, con la prof.ssa Nouha Darquitain e l'Istituto Professionale di Stato "Karol Wojtyla" di Catania, rappresentato dalla responsabile di progetto, prof.ssa Alessandra Costarella, sono i quattro istituti d’insegnamento generale e professionale, partner in questo progetto, che rappresentano i margini ed il centro dell’UE, che concepiscono e definiscono diversamente la nozione di cittadinanza europea.
download programma 25 Ottobre e programma 26 Ottobre
prof.ssa Claudia Cardone


Scuola, diploma in quattro anni: dal 20 ottobre al 13 novembre possibili le candidature da parte degli istituti per il Piano nazionale sperimentale

postato: 2017-10-21 07:00:00 da Antonia Vetro

Diploma in quattro anni, al via la presentazione delle candidature da parte delle scuole per la sperimentazione di percorsi di studio in quattro anni. È online da oggi il decreto che dà l’avvio al Piano nazionale di sperimentazione annunciato questa estate che coinvolgerà 100 classi di Licei e Istituti tecnici di tutta Italia. Da  venerdì 20 ottobre, e fino al 13 novembre prossimo, gli istituti potranno presentare le loro candidature...

Miur


Personale docente Scuola Infanzia - Personale ATA - A.S. 2017/2018 - Convocazione per incarichi a T.D.

postato: 2017-10-20 20:31:23 da Antonia Vetro

Personale docente Scuola Infanzia - Personale ATA - A.S. 2017/2018 - Convocazione per incarichi a T.D...

AT_CT


Concorso a Dirigente scolastico 2011 - L'ennesima vergogna

postato: 2017-10-20 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

L’ennesima vergogna del Concorso Ds 2011 si sta consumando in queste ore in cui si bandisce il nuovo concorso e si prepara la legge di bilancio”. Lo afferma Elisabetta Corvino,  Referente del Comitato Nazionale Concorso Ds 2011- “Diversi davanti alla legge”, un Comitato costituito all’indomani del Concorso più contestato della storia della scuola italiana. Concorso in cui agli innumerevoli ricorsi amministrativi si é aggiunto il peso, in Campania e in Sicilia, del rinvio a giudizio dei membri delle commissioni esaminatrici, accusati dalla Procura di aver commesso reati di falso e abuso d’ufficio per agevolare alcuni candidati. “L’ennesima vergogna è che il Ministro Fedeli continua ostinatamente nel suo proposito di bandire un nuovo concorso a Dirigente scolastico, sprezzante del fatto che ci sono contenziosi ancora aperti, incurante dell’Ordinanza del Consiglio di Stato (che ha sollevato la questione di legittimità costituzionale avverso la procedura che ha ingiustamente escluso i Ricorrenti del 2011), senza preoccuparsi minimamente di accantonare una quota dei posti messi a bando perché spetterebbero ai Ricorrenti, qualora il Consiglio di Stato dovesse dar loro ragione.

Elisabetta Corvino - Comitato "Diversi davanti alla legge"


Ragazzi Sindaci della provincia di Catania alla mostra itinerante 'Il viaggio della Costituzione'

postato: 2017-10-20 06:30:00 da Michelangelo Nicotra

La delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania, guidata dal coordinatore preside Giuseppe Adernò ha visitato presso la Sala d'Armi del Castello Ursino la mostra itinerante "Il viaggio della Costituzione". I consigli comunali delle scuole "Brancati" e "San Giovanni Bosco" di Catania, della scuola media "Pluchinotta " di S. Agata Li Battiati degli Istituti comprensivi "Macherione" di Giarre, "Gabelli" di Misterbianco, di Trecastagni, Santa Venerina, Licodia Eubea e Mazzarrone, accompagnati dai docenti, hanno avuto l'opportunità di vedere il testo originale della Costituzione e con particolare emozione ed entusiasmo, utilizzando quattro touch screen hanno avuto modo di firmare il testo della Costituzione e riceverne una copia nel telefonino con la propria firma accanto a quella del primo Presidente Enrico De Nicola.

Il Coordinatore provinciale
Giuseppe Adernò


Progetto Erasmus+ 'Eurotour: Engage Explore Evolve' al Istituto Comprensivo 'San Giovanni Bosco

postato: 2017-10-20 06:00:00 da Michelangelo Nicotra

L'Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco di Catania ha partecipato, dal 7 al 12 ottobre, insieme a dirigenti scolastici e docenti provenienti da Francia, Turchia, Repubblica Ceca, Ungheria, Danimarca e Italia al transnational meeting previsto dal progetto "Eurotour: Engage Explore Evolve" , organizzato a Mersin, in Turchia, presso la scuola Inonu Ilkokulu. Il progetto, appena avviato è finanziato dall'azione KA2 dei fondi europei Erasmus + e coinvolge i diversi Paesi da diversi parti dell'Europa, con l'intento di sviluppare prioritariamente la tolleranza e il senso di appartenenza all'identità europea, anche attraverso la conoscenza di culture differenti dalla propria e delle tradizioni di altri Paesi. Al meeting hanno partecipato la Dirigente dell'Istituto, prof.ssa Valeria Alfia Pappalardo e la docente referente dei progetti Erasmus+, Lucia Rigano. L'incontro ha fornito ai partecipanti l'opportunità di conoscere realtà culturali diverse e di pianificare le attività da svolgere durante la prima annualità del progetto.

Lucia Rigano
Referente progetto Erasmus+


Incontro all’Istituto Wojtyla su 'Estorsione e Usura'

postato: 2017-10-19 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

L'istituto Alberghiero "Karol Woityla" in prima linea per il convegno "Estorsione e usura, la sfida continua o muore la speranza?" che si è svolto nell'aula magna di via Lizio Bruno, alla presenza di rappresentanti delle Forze dell'Ordine, istituzionali e la figlia Grazia Lizzio del compianto Gianni Lizzio, dirigente sezione racket presso la Polizia di Stato, l'unico a conoscere il meccanismo dell'estorsione, in maniera incisiva dichiara "non appoggiare l'amico infetto, e lavorare per l'impegno sociale contro ogni forma di violenza". Importante iniziativa, che vuole dare al territorio catanese un utile apporto nella direzione di attirare maggiormente la collaborazione dei soggetti economici con la magistratura e le forze dell'ordine affinché denuncino gli atti intimidatori, estorsivi e usurai subiti.

Lella Battiato Majorana - foto Santi Zappalà


Settimana del coding a Paternò Iniziativa del 3° Circolo Aldo Moro

postato: 2017-10-19 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Paternò, moderno centro di quasi 50 mila abitanti, sentinella sulla piana di Catania, sabato 11 ottobre 2017, ha dato appuntamento ai suoi cittadini in erba sul suo colle, per far loro vivere un evento davvero speciale in occasione della quinta edizione di «Europe Code Week» - la settimana europea del coding, promossa dal  3° Circolo didattico «Aldo Moro» per favorire l’organizzazione di eventi ludici, creativi e formativi, che avvicinino i giovanissimi al pensiero computazionale e al problem solving. Le classi della 4^ B e della 5^ C del  C. D. “Aldo Moro”, coordinate dalla Dirigente Maria Gianna Cafici,  accompagnati dalle insegnanti: Rosa Strano, Pino Agata,  Grazia Pappalardo, dall’animatore digitale Giuseppa Anna Attinà e da alcuni collaborativi genitori si sono recati sulla collina storica per partecipare alla Caccia al tesoro,  organizzata dall’Associazione di promozione sociale Palestra per la mente.

3° Circolo didattico Aldo Moro di Paternò


Restituite nella rotonda di Ognina la vela con la scritta di dedica a Giorgio La Pira

postato: 2017-10-19 07:00:00 da Giuseppe Adernò

Egregio Signor Sindaco
Gentili Assessori
Il 5 novembre del 2008, in occasione del 31° anniversario della morte di Giorgio La Pira, siciliano, Sindaco di Firenze, è stata inaugurata ad Ognina la Fontana e la rotonda dedicata al Padre Costituente, Ambasciatore di pace e, come documentano le foto, era stata realizzata, per iniziativa del Consiglio dei Ragazzi dell'Istituto Parini  una targa a forma di vela con la scritta: A Giorgio La Pira, ambasciatore di Pace. Ora questa "vela" è scomparsa.
Il prossimo 5 novembre ricorre il 40°anniersario della morte di Giorgio La Pira (Firenze, 5 novembre 1977) e a nome dei Ragazzi Sindaci che vedono in Giorgio La Pira un modello di sindaco impegnato ...

Il Coordinatore provinciale dei Consigli Comunali dei Ragazzi
Giuseppe Adernò


Convocazione per incarichi a T.D. e disponibilità - Personale docente Scuola Secondaria di I grado

postato: 2017-10-19 05:28:26 da Antonia Vetro

Personale docente Scuola Secondaria di I grado. A.S. 2017/2018 - Nuova convocazione per incarichi a T.D. e disponibilità...

AT_CT


Pubblicate sul sito del MIUR le comunicazioni che riguardano le innovazioni introdotte per la certificazione delle competenze e Esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione

postato: 2017-10-19 05:22:11 da Antonia Vetro

Pubblicate sul sito del MIUR le comunicazioni che riguardano le innovazioni introdotte per la certificazione delle competenze e Esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione...

USR Sicilia


Ricerca, presentate al Miur le nuove scoperte nel campo dell'astronomia gravitazionale e multimessaggero Conferenza congiunta Asi-Inaf-Infn-Miur

postato: 2017-10-18 07:00:00 da Antonia Vetro

Un incontro organizzato in collaborazione con il Miur con gli scienziati italiani coinvolti nelle nuove scoperte nel campo dell’astronomia gravitazionale e multimessaggero, con i presidenti dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) e alla presenza della Ministra Valeria Fedeli....

Miur


Presidi indignati manifesteranno spontaneamente a Roma il 21 ottobre 2017

postato: 2017-10-17 11:55:40 da Salvatore Indelicato

Tutto è nato sul web e su facebook senza alcun apparato, senza risorse e senza sponsorizzazioni da parte di 1.500 presidi indignati al grido PEREQUAZIONE e SICUREZZA.
Un movimento spontaneo sorprendente che in pochi mesi è esploso sulla chat di telegram “ Soli dirigenti “ e sul sito facebook collegato, anch’esso costituito di “ SOLO DIRIGENTI”
Il movimento è trasversale a tutti i sindacati e a tutte le associazioni di dirigenti scolastici e si pone l’obiettivo di costituirsi in associazione nazionale per la dignità dei presidi, offesi da una retribuzione mortificante senza perequazione e senza RIA e minacciati e inquisiti dalle istituzioni dello Stato deputate alla sicurezza che invece di aiutare i presidi li arrestano e li multano tempestandoli di molestie burocratiche.


Al via l’associazione dei dirigenti scolastici solo dirigenti

postato: 2017-10-16 10:32:10 da Salvatore Indelicato

Sabato 21 Ottobre, a Roma, presso il Liceo Artistico “Enzo Rossi”, nascerà l’associazione SOLO DIRIGENTI, davanti ad una rappresentanza di oltre duecento dirigenti scolastici provenienti da tutta Italia.
Si chiamerà SOLO DIRIGENTI Il movimento nazionale che proverà a unire i dirigenti scolastici di tutta Italia. Un movimento nato sui social e che in pochi mesi ha raccolto oltre mille aderenti nell’intera Penisola.
Oltre duecento di questi si incontreranno, per la prima volta, con l’intento condiviso di far sentire la propria voce, troppo spesso non ascoltata. «In un contesto di generale depauperamento della scuola italiana, la condizione dei dirigenti scolastici, negli ultimi anni, è andata sensibilmente peggiorando. Stipendi inadeguati, un carico notevole di responsabilità, con la gestione di una, due, tre e più scuole, di migliaia di studenti, di centinaia di docenti e ATA;  problemi legati alla sicurezza di edifici, il più delle volte, obsoleti e non a norma, su cui non si può intervenire».


L’arte di saper comunicare. Sezione UCSI - Sezione Provinciale di Catania

postato: 2017-10-16 07:30:00 da Giuseppe Adernò

Per iniziativa della Sezione UCSI di Catania, che aggrega i giornalisti cattolici, l'11 ottobre presso il Palazzo ex ESA, sede della Presidenza Regionale a Catania, ha avuto luogo un incontro formativo per i giornalisti sul tema: "Per una comunicazione efficace, l'arte di saper comunicare". L'Ordine Regionale dei Giornalisti ha concesso il patrocinio, assegnando ai partecipanti n. 4 crediti formativi. La relazione introduttiva sulla comunicazione è stata presentata con l'ausilio di slides dal preside Giuseppe Adernò, presidente della sezione provinciale UCSI di Catania, ed in particolare sono stati elencati i riferimenti ai codici deontologici che dal 1990 hanno focalizzato, attraverso le "Carte" di Treviso, di Perugia, di Roma, di Trieste, di Firenze e di Olbia, i doveri dei giornalisti per una comunicazione efficace e rispettosa dei diritti della persona umana, del bambino, del disabile, dell'emigrato e inoltre, come comunicare la tutela dell'ambiente, del territorio; come esporre le calamità naturali ed il trattamento dei dati personali.

Giuseppe Adernò


Scuola e insegnanti di Religione

postato: 2017-10-16 06:00:00 da Giuseppe Adernò

Nel mese di ottobre la scuola è stata oggetto di particolari attenzioni nel mondo della Chiesa. Il 5 ottobre, Giornata mondiale degli insegnati, in un tweet Papa Francesco ha affermato: “La missione della scuola e degli insegnanti è di sviluppare il senso del vero, del bene e del bello”, invitando i docenti a costruire una relazione educativa con ogni allievo. In vista della 48ma Settimana sociale dei cattolici italiani, che si svolgerà a Cagliari, dal  26 al 29 ottobre, l’Ufficio nazionale per l’educazione, la scuola e l’università  della CEI il 13 ottobre promuove a Roma un momento di riflessione e dialogo su scuola, formazione e lavoro  e a Palermo, Sabato 14 ottobre si svolgerà la X Giornata pedagogica della scuola cattolica sul tema “L’educazione secondo Francesco”, che verrà introdotta dal Segretario Generale della CEI Mons. Nunzio Galantino. Il 18 ottobre a Palermo avrà luogo un convegno regionale degli Insegnanti di Religione sul tema: “L’IRC, una risorsa educativa nella scuola di oggi”. Questi appuntamenti costituiscono le tappe di un cammino che registra il sommerso dell’ordinarietà della vita sociale e scolastica.

Giuseppe Adernò


Esperienza di un Animatore Digitale siciliano ad Oslo

postato: 2017-10-15 12:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il Consorzio Erasmus USR -Sicilia ha dato l'opportunità alle scuole siciliane di presentare la candidatura per poter partecipare al progetto Erasmus KA1 "Animatori Digitali Siciliani in Europa" https://usr.sicilia.it/index.php/progetto-2. Fra tutte le "applications " presentate, sono state selezionate 30 scuole in tutta la regione con i rispettivi AD dei vari ordini di scuola secondaria di primo e di secondo grado. Il progetto è stato presentato a Palermo il 6 giugno e qui di seguito il PowerPoint che illustra la sua articolazione Consorzio USR Sicilia Erasmus+ KA1 2017. Il Liceo Statale E.Boggio Lera di Catania ha proposto la candidatura per il suo AD e ha ottenuto il finanziamento per la mobilità all’estero del AD. La prima esperienza Erasmus+ che si è svolta ad Oslo dal 28 agosto al 1 settembre 2017 ha coinvolto due docenti di diverse province : prof.ssa Musumeci Caterina del liceo Statale E. Boggio Lera di Catania e la prof.ssa Maria Angela Milone del IC di Lipari1. La prof.ssa Musumeci è stata l’unica AD selezionata nella provincia di Catania.

prof.ssa Musumeci Caterina


Dopo le piazze il ministero accoglie una nostra delegazione studentesca!

postato: 2017-10-14 07:30:00 da Michelangelo Nicotra

Oggi le studentesse e gli studenti di tutto il Paese si sono rivoltati in più di 70 piazze per esprimere il loro dissenso verso modelli di alternanza scuola lavoro sbagliati e pericolosi e verso un sistema di pubblica istruzione che non garantisce la qualità e la gratuità dei percorsi educativi, dopo il corteo una delegazione della Rete degli Studenti Medi è salita a discutere negli uffici del Ministero. Giammarco Manfreda, Coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi, dichiara:” Oggi dopo il corteo che a Roma ha visto la partecipazione di più di 3000 studenti il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha accettato di accoglierci per discutere delle rivendicazioni che in tutta Italia stavamo portando nelle piazze. I casi in cui l’alternanza scuola lavoro non viene concepita come quello che in realtà dovrebbe
essere, strumento di didattica alternativa, ma viene scambiata come strumento ...

Rete degli Studenti Medi
Coordinatore Nazionale, Giammarco Manfreda


Personale docente Scuola Secondaria di I e II grado. A.S. 2017/2018 - Nuova convocazione per incarichi a T.D. e disponibilità.

postato: 2017-10-13 18:38:15 da Antonia Vetro

Personale docente Scuola Secondaria di I e II grado. A.S. 2017/2018 - Nuova convocazione per incarichi a T.D. e disponibilità....

AT_CT


Indicazioni sul ricevimento del pubblico dell’ufficio pensioni-riscatti. Ambito territoriale di Catania

postato: 2017-10-13 08:00:00 da Antonia Vetro

Indicazioni sul ricevimento del pubblico dell’ufficio pensioni-riscatti. Ambito territoriale di Catania. Pubblicazione nota...

AT_CT


Festa dell’accoglienza con volo di aquiloni al III Circolo di Paternò (CT)

postato: 2017-10-13 07:30:00 da Michelangelo Nicotra

E’ con la gioia ispirata dal volo degli aquiloni che si è aperto l’anno scolastico 2017/2018 per gli alunni del III Circolo «Aldo Moro» di Paternò (CT). Tutti i bimbi della scuola dell’Infanzia dei Plessi costituenti il Circolo, insieme alle loro Docenti e ai collaborativi genitori, intervenuti a suggellare il valore insostituibile delle istituzioni e soprattutto a portare l’augurio di incoraggiamento ad alunni ed insegnanti che non si sono affatto risparmiati nell’organizzare una significativa quanto sobria manifestazione composta da momenti musicali, canti, giochi, ma soprattutto di condivisione di attività ludico-ricreative parallele, coinvolgenti e stimolanti.  Tutti i partecipanti si sono divertiti e impegnati nella costruzione di colorati aquiloni che  alla fine della festa hanno potuto vedere  volteggiare nel cielo, parallelamente alle grida allegre dei bambini che ne seguivano estasiati i movimenti.

CTEE06900D@istruzione.it


Bella fra le belle. Decalogo alla riscoperta della Costituzione italiana – Progetto di FuturLab per le scuole di Acireale

postato: 2017-10-13 07:00:00 da Giuseppe Adernò

L’Associazione FuturLab-Costruiamo il futuro, che ha come finalità quella di rispondere ai bisogni del cittadino e promuovere progetti di innovazione sociale, in occasione del 70° anniversario della Costituzione Italiana,   con il contributo del prof.  Stefano Agosta, componente del Comitato scientifico dell’Associazione  e docente di Diritto costituzionale nell’Università di Messina,  ha ideato un progetto di promozione della Costituzione tra gli studenti delle scuole. Il progetto, subito approvato dall’Amministrazione comunale di Acireale grazie alla sensibilità dell’assessore alle politiche scolastiche, Adele D’Anna,  porterà la Costituzione nelle scuole di Acireale, attraverso una rivisitazione meno superficiale e stereotipata e consentirà di avvicinare i giovani ad una  più approfondita lettura e conoscenza della  Carta Costituzionale

Giuseppe Adernò


Ancora nel caos, ministra Fedeli sembra aver visto tutto un altro film

postato: 2017-10-12 19:00:00 da Michelangelo Nicotra

"La Ministra Fedeli aveva assicurato la fine del caos nella scuola, la copertura di tutte le cattedre e il Governo aveva annunciato a tutti che la "Buona Scuola" sarebbe stata la fine della 'supplentite'. Eppure, nonostante la scuola sia cominciata da più di un mese, tante sono le cattedre ancora vacanti, sia su posti normali che sul sostegno. Ma la Ministra Fedeli, intervenuta in Commissione, ha sostenuto che le nomine dei supplenti, da parte degli Uffici Scolastici Regionali sono terminate il 12 settembre e che quelle a cura delle istituzioni scolastiche si sono completate tra il 12 e il 20 settembre". Lo affermano la Senatrice Alessia Petraglia, Capogruppo di SI in commissione Istruzione e il Senatore Fabrizio Bocchino, Segretario della 7° commissione.

UfficioStampa_Misto@senato.it


Rete Studenti: domani in piazza per cambiare la scuola

postato: 2017-10-12 15:00:00 da Michelangelo Nicotra

Domani mattina migliaia di studenti scenderanno nelle piazze di tutta Italia perché stanchi di una politica che non li ascolta e per riscrivere i paradigmi di una scuola diversa più equa e giusta. Dichiara Giammarco Manfreda, coordinatore nazionale Rete degli Studenti Medi: "Si parla di rilancio del paese, di PIL e di crescita. Il dato che rimane costante è il sottofinanziamento della scuola pubblica. Da un diritto allo studio completamente insoddisfacente, la cui assenza di fronte agli alti costi della scuola, alimenta i tassi di dispersione scolastica, ad una condizione mortificata degli studenti che li vede ogni giorno andare a scuola in condizioni di estrema difficoltà e trovarsi in edifici pericolanti e fatiscenti. Vogliamo una scuola gratuita, accessibile a tutti, che ci stimoli nel nostro percorso di crescita e non siamo più disposti a scendere a compromessi."

retedeglistudentimedi@gmail.com


Fedeli firma il decreto: cambia l’Esame della scuola secondaria di I grado

postato: 2017-10-11 08:00:00 da Antonia Vetro

Scuola, Fedeli firma il decreto: cambia l’Esame della secondaria di I grado Più attenzione al percorso di studi, Cittadinanza e Costituzione valorizzata nel colloquio Prove Invalsi ad aprile: si faranno al computer, arriva l’Inglese Circolare alle scuole anche per la valutazione nel I ciclo
Maggiore attenzione alla valorizzazione...

Miur


Scuole paritarie: uguali doveri, minori diritti

postato: 2017-10-11 07:30:00 da Giuseppe Adernò

Il Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli è intervenuta al Convegno "Arte-Formazione-Cultura", svoltosi presso l'Istituto Marcelline di via Quadronno di Milano, dedicato alle scuole paritarie. La Fedeli, intervistata prima della partecipazione al convegno, ha risposto alle diverse tematiche che interessano le scuole paritarie: il costo standard per studenti "argomento da studiare e approfondire"; la libertà di scelta della scuola, il reclutamento dei docenti nella scuola paritaria. Rincalzando l'osservazione di Don Giorgio Zucchelli, direttore de "Il nuovo torrazzo" di Crema, in merito allo svuotamento delle scuole cattoliche perché con le assunzioni statali tanti docenti hanno lasciato l'incarico, la Fedeli, ha sottolineato che sono stati gli insegnanti a scegliere e che il problema essenziale sta nel garantire la qualità dell'offerta formativa anche nelle paritarie e tale garanzia si può avere solo con criteri di reclutamento uguali a quelli previsti per la scuola statale.

Giuseppe Adernò


Elenco provinciale provvisorio Assist. Amm. disponibili alla funzione di D.S.G.A. a.s. 2017/2018

postato: 2017-10-11 07:00:00 da Antonia Vetro

Personale ATA - Elenco provinciale provvisorio Assist. Amm. disponibili alla funzione di D.S.G.A. a.s. 2017/2018...

AT_CT


Il sottosegretario all’Istruzione, Gabriele Toccafondi, al convegno CISL Scuola di Palermo

postato: 2017-10-10 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Giorno 18 Ottobre si terrà a Palermo il Convegno di Studio Regionale: L'I.R.C. una risorsa educativa della scuola di oggi. Saranno presenti: Prof. Sergio Cicatelli, Direttore Uff. Scuole Cattoliche CEI; Prof. Michele Manzo, Coordinatore IRC Cisl Scuola Lazio; Mons. Daniele Saottini, Responsabile nazionale Servizio IRC CEI; La Prof.ssa Ivana Barbacci Segretario nazionale della Cisl Scuola con delega su temi I.R.C. La partecipazioni di così illustri relatori dimostra l'ampio respiro nazionale del Convegno e l'attenzione che da più parti è catalizzata sulle problematiche riguardanti l'Insegnamento della Religione Cattolica. Parteciperà ai lavori il Sottosegretario all'Istruzione Gabriele Toccafondi  e si parlerà  del nuovo concorso e delle maggiori problematiche degli I.d.R. portando all'attenzione del Governo gli interessi della categoria.

Cisl Catania


I ragazzi sindaci visitano la costituzione

postato: 2017-10-10 07:30:00 da Giuseppe Adernò

Giovedì 19 ottobre alle ore 10 la delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania, guidata dal coordinatore preside Giuseppe Adernò visiterà presso la Sala d'Armi del Castello Ursino la mostra itinerante "Il viaggio della Costituzione", approfondendo il tema della Solidarietà che costituisce uno dei valori portanti del progetto della "scuola- piccola città" che, attraverso l'imparare facendo rende attiva l'educazione civica, disciplina scolastica, nata appunto al Castello Ursino nel corso del convegno UCIIM del febbraio 1957.

Il Coordinatore provinciale
Giuseppe Adernò


ANCRI - Il valore della coerenza – Legalità applicata nella testimonianza di Giuseppe Antoci presidente del Parco dei Nebrodi

postato: 2017-10-10 07:00:00 da Giuseppe Adernò

L’ecomafia, neologismo coniato da Legambiente, è diventato tema di discussione per il Cavalieri al Merito della Repubblica, riuniti in occasione dell’avvio delle attività sociali.  Dopo il saluto del presidente, Uff. Francesco Frazzetta e del commissario Alfredo Lieto, il vice presidente Giuseppe Adernò ha introdotto l’argomento, “Legalità nel territorio siciliano. Il valore della coerenza” presentando il Relatore: Cav. Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi, nominato Cavaliere della Repubblica per il suo impegno civile a difesa della legalità. L’attento pubblico, nel salone del Centro direzionale della Città  Metropolitana di Catania, in via Nuovaluce, ha seguito con vivo interesse e pieno coinvolgimento la trattazione della tematica, intrecciata con il racconto di fatti e gesti compiuti all’insegna della coerenza.

Giuseppe Adernò


Teatro greco romano di Catania: la nascita della filosofia in Grecia dai presocratici a Parmenide

postato: 2017-10-09 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Mentre l'Amenano scorre... Circa duecento studenti provenienti dal liceo classico "M. Cutelli", dallo scientifico "Galileo Galilei" e dal "Gulli e Pennisi" di Acireale hanno partecipato alla lezione di filosofia tenuta venerdì 6 ottobre u. s. al Teatro Antico (greco-romano) dal prof. Salvatore Distefano, docente del liceo "M. Cutelli" e presidente dell'Associazione etnea studi storico filosofici. Argomento della lezione: La nascita della filosofia in Grecia dai presocratici a Parmenide. È una didattica innovativa che appassiona alunni e docenti, i quali hanno la possibilità di vivere, in un luogo simbolo del mondo classico e molto significativo per la stessa identità della città di Catania, una esperienza emozionante e originale perché in quel luogo, nel V secolo a. C., Alcibiade tenne un discorso all'assemblea civica riunita per deliberare su importanti questioni e perché valorizza le forme dell'agorà, che nel V secolo trovarono concrezione nel dialogo socratico.

prof. Salvatore Distefano
salvo.distefano05@libero.it


Lettera a DS Sicilia su recupero giorni sospensione attività didattica 2017.18

postato: 2017-10-09 07:30:00 da Michelangelo Nicotra

Chiarimenti sull'art. 4 del D. A. n. 6378 del 22.08.2017 relativo al recupero dei giorni di sospensione didattica deliberati dalle istituzioni scolastiche. L'inizio del nuovo anno scolastico ha visto l'affermarsi tra un numero consistete di Dirigenti Scolastici della nostra Regione di un'interpretazione che riteniamo errata dell'art. 4 in oggetto laddove recita: "prevedendo, ai fini della compensazione delle attività non effettuate, modalità e tempi di recupero in altri periodi dell'anno stesso". Già lo scorso anno scolastico, a fronte di un'identica formulazione del citato art. 4, abbiamo avuto notizia di Dirigenti Scolastici che hanno escogitato i più fantasiosi modi per far recuperare ai docenti i giorni di sospensione didattica deliberati dal Consiglio d'Istituto "ai fini della compensazione delle attività non effettuate".

cobasscuolapa@fastwebnet.it


Gravissimo l'incidente dello studente spezzino, basta con l’alternanza scuola lavoro!

postato: 2017-10-09 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

L'incidente di cui è stato vittima lo studente dell'istituto professionale "Capellini-Sauro" di La Spezia, impegnato in un progetto di alternanza scuola/lavoro in un’azienda di riparazione di motori nautici è gravissimo e rivelatore. Siamo di fronte al fatto inaccettabile che un ragazzo che frequenta una scuola statale si ritrovi gravemente ferito per essere stato, dalla stessa scuola, coinvolto in un’attività del tutto impropria. Chiediamo che sull’episodio sia fatta piena e immediata chiarezza ed il Ministero dell’Istruzione risponda seriamente evitando, com’è solito fare, inutili frasi di circostanza. L’alternanza scuola lavoro introdotta dalla “buona scuola” renziana si rivela, ogni giorno di più, come un elemento incompatibile con una scuola democratica, qualificata e seria.

Matteo Bellegoni segretario regionale PCI
Luca Cangemi responsabile nazionale scuola PCI


All’ITI Cannizzaro per scoprire la relazione positiva della chimica degli alimenti

postato: 2017-10-08 08:30:00 da Michelangelo Nicotra

Il 13 ottobre alle ore 15,30 presso l’ITI Cannizzaro di Catania si terrà un convegno sui mieli e i formaggi di Sicilia. L’evento è organizzato in accordo con il CODACONS, l’Ordine dei Chimici e l’Università di Catania, evento aperto alla cittadinanza oltre che alle scuole. Il dipartimento di chimica dell’ITI Cannizzaro intende divulgare l’importanza della chimica nella vita quotidiana , parlare di cibo e della chimica per scoprire la stretta connessione virtuosa esistente tra essi. Invitiamo tutti a partecipare.

ITI S. Cannizzaro Catania


Ciak si gira! L’I.C. San Giovanni Bosco davanti alla macchina da presa per presentarsi all’Europa

postato: 2017-10-08 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Cosa succede quando una scuola di un quartiere storico di Catania decide di oltrepassare le sue strade, i suoi palazzi, i confini della sua quotidianità per affacciarsi all'esterno, magari all'Europa intera? Quando pensa che ormai non sia più possibile vivere calpestando solamente un noto selciato ma sia invece necessario percorrere anche le sconosciute strade che portano verso il mondo intero? Beh! Succede quello che sta accadendo alla scuola San Giovanni Bosco di Catania che, a partire da quest'anno scolastico, aderendo al Progetto Erasmus K2 farà entrare un po' di Europa tra le sue mura e porterà un po' di Sicilia in Europa. Una delegazione di nostri alunni e docenti partirà verso Turchia, Francia, Bulgaria, Ungheria, Lituania, Polonia, Portogallo, Slovakia, Danimarca, Repubblica Ceca e verrà ospitata dai coetanei delle Nazioni europee coinvolte mentre tutto il nostro istituto ospiterà a sua volta le delegazioni straniere in uno scambio di lingua, cultura, tradizioni, progetti di comunicazione "per" e "oltre" la scuola..

prof.ssa Maria Alessandra Prestipino


Ottobre rosso al Polivalente di San Giovanni La Punta

postato: 2017-10-08 07:30:00 da Angelo Battiato

Ottobre si veste di rosso al Polivalente di San Giovanni La Punta! Sembra richiamare il titolo del famoso film, ed invece è il colore della rabbia dei docenti e degli alunni del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", della sede distaccata di San Giovanni La Punta. E ottobre non porta solamente venti di pioggia, ma presagi di bufera al Centro Scolastico Polivalente dove il liceo "Emilio Greco", ubicato nella "Palazzina H" del complesso edilizio di proprietà della Provincia Regionale di Catania, non sa più dove mettere i propri alunni! E non è solo una questione di spazio, di decoro, di sicurezza, ma di tutelare il diritto allo studio per gli oltre 400 ragazzi che giornalmente frequentano la scuola. Questa la denuncia forte del dirigente scolastico, prof. Antonio Alessandro Massimino, e di tutto il personale dell'istituto, ribadito dal segretario regionale dei COBAS, prof. Franco Tomasello, intervenuto alla recente assemblea sindacale unitaria, tenutasi nella mattinata del 3 ottobre all'Auditorium del Polivalente, a cui hanno preso parte anche i rappresentanti RSU dell'istituto, il prof. Massimo Castro, il prof. Giuseppe Arcidiacono e l'assistente amministrativo Vincenzo Manduca.

Angelo Battiato


Chi ha paura delle Biotecnologie all'I.S. Majorana - Arcoleo di Caltagirone

postato: 2017-10-08 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

L'I.S. "Majorana-Arcoleo" di Caltagirone, in collaborazione con il CusMiBio (Centro Università degli Studi di Milano - Scuola per la diffusione delle Bioscienze) organizza la conferenza, aperta al territorio, dal titolo "Chi ha paura delle Biotecnologie?"  - mercoledì 11 ottobre ore 17:00 presso l'Aula Magna dell'ITS "G. Arcoleo" V.le Autonomia, 6 - Caltagirone. L’attività rientra all’interno del programma della I Settimana della divulgazione della Cultura Scientifica e Tecnologica che l'Istituto promuove ad avvio del nuovo anno scolastico​ 2017-2018, come da proposta progettuale "A scuola di... biotecnologie" (Legge 113/91 D.D. 1524/08-07-2015 T2​, ​codice​ ​PANN15T2_00218​)​.
download manifesto
Il Dirigente Scolastico
prof. ​Calogero Messina


A Gattatico il secondo appuntamento di 'Fare memoria oggi' - 14 e 15 ottobre

postato: 2017-10-08 06:30:00 da Michelangelo Nicotra

Il 14 e 15 ottobre Arci nazionale insieme ad Arci Emilia Romagna, Istituto Cervi e con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e di Anpi nazionale, promuoverà il secondo appuntamento di Fare memoria oggi. Il primo incontro, svoltosi nel 2015 a Collegno (in provincia di Torino), fu un momento importante per riannodare i fili tra la rete Arci di chi si occupava di memoria e, in particolar modo, di Resistenza. L’appuntamento di quest’anno ha quindi un taglio diverso; partendo dal tema delle varie esperienze internazionali e locali sull’elaborazione della memoria collettiva, avremo anche l’occasione di ragionare insieme del ritorno dei gruppi fascisti in cerca di legittimità politica.

Istitutocervi.it


Imparare ad imparare, ovvero 'Never stop learning'. L’importanza dei Progetti nella scuola Montessori-Mascagni, di Catania

postato: 2017-10-07 07:30:00 da Angelo Battiato

L’Istituto Comprensivo “M. Montessori - P. Mascagni”, di Catania, opera in uno dei quartieri storici della città, il quartiere San Berillo Nuovo, noto come quartiere “San Leone”. Mission dell’Offerta Formativa è garantire pari opportunità ed inclusività per la crescita e la formazione socio-culturale degli alunni. Grazie al personale altamente qualificato che alla scuola ha sempre dedicato tempo, passione e professionalità, è stato possibile progettare e attivare laboratori in orari extracurricolari che hanno coinvolto alunni dei tre ordini di scuola. Migliorare le competenze di base e le competenze chiavi di cittadinanza sono i capisaldi di tutti i progetti trasversali di potenziamento e ampliamento dell’offerta formativa.

Angelo Battiato


All’Istituto comprensivo 'S Giovanni Bosco' eletto il Sindaco e il Consiglio Comunale dei Ragazzi

postato: 2017-10-07 07:00:00 da Giuseppe Adernò

Miriam Elvira Adamo, alunna della classe seconda, con 265 voti è stata eletta primo sindaco del Consiglio comunale dei Ragazzi attivato presso l’Istituto comprensivo “S Giovanni Bosco” nel quartiere periferico vicino al cimitero.
Il progetto del Consiglio Comunale dei ragazzi, proposto dall’insegnante Francesca Di Prima, già mamma di un ragazzo sindaco, è stato approvato dal Collegio dei Docenti e la dirigente, Valeria Pappalardo, ha sostenuto tale iniziativa con particolare entusiasmo, considerandola una significativa opportunità offerta ai ragazzi del quartiere.
Con diligente impegno dei docenti e coinvolgente entusiasmo, sono stati coinvolti gli alunni di sette classi di scuola primaria e delle sette classi di scuola media ed i quattro candidati a sindaco, Miriam Adamo, Giusy Maugeri, Andrea Sciuto e AlessioTosto, hanno presentato le liste, i programmi, i progetti da realizzare “per il bene della scuola” “per una scuola migliore”.


Profilo di Collaboratore Scolastico - A.S. 2017/2018 - Ulteriore convocazione per incarichi a T.D. e disponibilità

postato: 2017-10-07 05:22:11 da Antonia Vetro

Personale ATA. Profilo di Collaboratore Scolastico - A.S. 2017/2018 - Ulteriore convocazione per incarichi a T.D. e disponibilità...

AT_CT


5 ottobre 2013 alle ore 15:00. Dedicata ai morti di Lampedusa

postato: 2017-10-06 19:00:00 da Nuccio Palumbo

Tutto ha inghiottito il mare
Nel buio crocifisso della notte
Si sono infranti i sogni
Ora vi piovono fredde corolle
Sopra l’azzurro e si cullano al sole
A ricordo di chi sognando d’essere
Un giorno un uomo libero per vivere
La libertà ha dovuto morire

Nuccio palumbo


Giornata Mondiale degli Insegnanti, Fedeli: ''Docenti sono cuore della comunità scolastica, dobbiamo valorizzarli''

postato: 2017-10-06 07:00:00 da Antonia Vetro

Così la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in occasione della Giornata Mondiale degli Insegnanti, istituita dall’UNESCO nel 1994 - "Le insegnanti e gli insegnanti sono donne e uomini che fanno ogni giorno...

Miur


Personale docente Scuola Secondaria di I e II grado. A.S. 2017/2018

postato: 2017-10-05 07:00:00 da Antonia Vetro

Personale docente Scuola Secondaria di I e II grado. A.S. 2017/2018 - Convocazioni per incarichi a T.D....

Personale docente Scuola Secondaria di I e II grado. A.S. 2017/2018 - Convocazioni per incarichi a T.D. Pubblicazione disponibilità...

Personale docente Scuola Secondaria di I e II grado. A.S. 2017/2018 - Convocazioni per incarichi a T.D. Errata corrige disponibilità.
Si ripubblica qui di seguito la disponibilità per la scuola secondaria di I grado che annulla e sostituisce quella pubblicata in data odierna....

AT_CT


La Costituzione visita la città di Catania

postato: 2017-10-04 08:00:00 da Angelo Battiato

La Costituzione "arriva" a Catania. In occasione del 70° anniversario della promulgazione della Carta Costituzionale, avvenuta il 27 dicembre 1947, Catania sarà sede della seconda tappa del progetto "Il viaggio della Costituzione", indetto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con l'Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il progetto prevede la "visita" dell'originale copia della Costituzione, promulgata dal Capo Provvisorio dello Stato, Enrico De Nicola, in dodici città italiane, una per ogni mese dell'anno,  con l'utilizzo di sussidi grafici e multimediali, e con l'organizzazione di seminari e convegni, al fine di avvicinare i giovani e i cittadini ai valori fondanti della nostra Repubblica. Il "viaggio" è iniziato lo scorso mese a Milano, con un clamoroso successo di visitatori, di scolaresche e di singoli cittadini, che hanno tributato una calorosa accoglienza alla "Costituzione più bella del mondo".

Angelo Battiato


Indizione della procedura di aggiornamento della terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto ATA –Triennio scolastico 2017- 2019

postato: 2017-10-04 07:30:00 da Antonia Vetro

Indizione della procedura di aggiornamento della terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto ATA –Triennio scolastico 2017- 2019
Pubblicazione circolare MIUR e  DM 640 del 30/08/2017...
  
AT_CT


2 Ottobre, nonni e bambini in classe all'Istituto Comprensivo Sebastiano Scandura di Aci Catena

postato: 2017-10-04 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

In occasione della festa dei nonni tenutasi giorno 2 ottobre, per il quinto anno consecutivo, all'Istituto Comprensivo "Sebastiano Scandura" di Aci Catena retto dal dirigente scolastico prof.ssa Concetta Scalia; nella sede distaccata di Scuola Primaria di Aci San Filippo in via Sottotenente Barbagallo, animata dalla Vicaria  Pinella Guarrera e dalle docenti Sandra Maccarrone, Luisa Grasso, Laura Consoli Alfia Pennisi e Pina Padella, si è vissuta la festa dei nonni, rendendo gli stessi  partecipi di attività ludico didattiche assieme ai nipoti. L'idea nasce nel 2012 grazie all'intuizione delle docenti e del dirigente scolastico che sposa senza pensarci un attimo l'iniziativa.

Alfina Catanzaro


Elezioni degli Organi Collegiali a livello di Istituzione Scolastica – A.S. 2017/2018

postato: 2017-10-04 06:30:00 da Antonia Vetro

Elezioni degli Organi Collegiali a livello di Istituzione Scolastica – A.S. 2017/2018...

USR Sicilia