Benvenuto su Aetnanet.org

version 0.2 for Mobile




AetnaNet ha attivato il proprio canale su Telegram (è un'app di messaggistica focalizzata sulla velocità e sulla sicurezza che può essere installata su smartphone, ma anche sul personal computer https://telegram.org/).
Una volta installata l'app, basta cliccare su questo link https://telegram.me/aetnanet e dopo cliccare su Unisciti.
Si accettano proposte per attivare nostri canali monotematici, tipo Riforma, Esami di stato, Graduatorie, Mobilità, Precariato; indirizzare le richieste a telegram@aetnanet.org

Conclusione progetto Erasmus Plus ''TEaCHNOLOGY IN EDUCATION''

postato: 2018-08-18 08:39:44 da Sergio Garofalo

Dopo un biennio di intense attività, si conclude il 31 Agosto 2018 il progetto Erasmus Plus "TEaCHNOLOGY IN EDUCATION" che si è posto l’obiettivo di innovare il curriculum scolastico attraverso l’introduzione di nuove metodologie  TIC (Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione).
Il progetto ha interessato sei scuole partner di altrettanti paesi europei: Romania, Italia, Svezia, Norvegia, Portogallo e Turchia si sono cimentati a realizzare, ciascuno, un modulo didattico in 3D in 6 differenti discipline.

prof. Sergio Garofalo


Premiare i presidi che non fanno bocciare. Denuncia della Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza

postato: 2018-08-18 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Nel nostro territorio i dirigenti scolastici, per essere valutati positivamente, devono fare in modo che i docenti non boccino gli alunni che hanno poca voglia studiare. Non è una boutade estiva, lo hanno messo nero su bianco i gestori dell'Ufficio Scolastico regionale dell'Emilia Romagna in un decreto dirigenziale emesso nei giorni scorsi, si tratta del "Piano Regionale di Valutazione dei dirigenti scolastici" (lo alleghiamo affinché ognuno possa verificare). Non bocciare gli studenti sfaticati è l'obiettivo principale, infatti è il primo nell'elenco dei "risultati" che i dirigenti scolastici devono perseguire per avere una buona valutazione.

Gilda Parma e Piacenza
gilda.insegnantiparma@yahoo.it


Ulteriore disponibilità, immissione in ruolo dei docenti inclusi nelle graduatorie del Concorso Regionale anno 2016 per la scuola secondaria di I e II grado - 17/08/2018

postato: 2018-08-17 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Ulteriore disponibilità, immissione in ruolo dei docenti inclusi nelle graduatorie del Concorso Regionale anno 2016 per la scuola secondaria di I e II grado - 17/08/2018
download disponibilità




Nuovo dominio EDU.IT

postato: 2018-08-17 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Tutte le scuole che hanno un sito web con dominio GOV.IT saranno guidate nella migrazione sul nuovo dominio EDU.IT. Per chiarire e facilitare il passaggio a EDU.IT il Miur ha predisposto questo spazio web che verrà costantemente aggiornato con documenti e informazioni utili per le scuole. Quando e come? Dal 20 settembre 2018 tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado, statali e non statali, potranno registrare il loro nome a dominio edu.it. Ogni scuola dovrà: ....


Miur.gov.it


La metafora del ponte e le responsabilità dell’Educatore

postato: 2018-08-16 12:00:00 da Giuseppe Adernò

La tragedia del crollo del ponte Morandi di Genova ha occupato le colonne  e i palinsesti di tutti i social, segnando a lutto il ferragosto del 2018. Al doveroso ricordo delle vittime che hanno incontrato la morte in modo inatteso e imprevedibile, si sono aggiunte amare critiche ai costruttori e a quanti hanno il dovere di assicurare la manutenzione diligente e costante.
E’ in pericolo la vita del cittadino e l’incuria imperversa. Anche sotto i piloni del grande ponte di Modica e della nostra Autostrada Catania-Messina (conosco bene quelli di Letojanni) sono state costruite le case ed il pericolo è raddoppiato nella conta di eventuali danni, come a Genova, ove l’immane tragedia ha fatto registrare non solo i morti e i feriti, ma anche gli sfollati, perché costretti ad abbandonare le abitazioni.

Giuseppe Adernò


Una doverosa precisazione all'intervista pubblicata su La Repubblica di Torino il 7 agosto

postato: 2018-08-15 20:00:00 da Michelangelo Nicotra

In un’intervista pubblicata su La Repubblica di Torino il 7 agosto, Stefano Parola, dopo aver erroneamente definito non abilitata la docente in possesso di diploma magistrale da lui intervistata, conclude con la seguente domanda A voi maestre diplomate viene obiettato che però non avete mai passato un concorso e dunque non dovreste accedere a un posto pubblico. Cosa rispondete? Quella del superamento di un concorso nella scuola è un’argomentazione che viene ricorsivamente posta in ambito politico, accademico e scolastico e sulla quale l’associazione ADIDA è più volte intervenuta. Nel ribadire che il diploma magistrale conseguito entro il 2001/2002 è un titolo abilitante, come stabilito anche dalla sentenza del Consiglio di Stato nel 2012 […], vorremmo focalizzarci in questa sede sul nesso esistente tra competenze professionali, curriculum di studi ed esperienza, in risposta alla concezione di chi vede nel concorso l’unica forma di selezione del personale scolastico.

Laura La Manna, Adida


Piemonte, il Tar annulla la bocciatura di uno studente: 'È dislessico ma non ha avuto il piano didattico personalizzato'

postato: 2018-08-14 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Bocciatura sospesa per uno studente dislessico: i compiti di matematica che ha svolto durante l’anno non erano personalizzati come prevede la legge. Lo ha deciso il Tar del Piemonte ordinando che i professori di un liceo scientifico della val di Susa si riuniscano nuovamente in una seduta straordinaria per decidere se ammettere o meno all’anno successivo l’alunno discalculico (disturbo specifico dell’apprendimento che rende più difficile affrontare calcoli e sviluppi geometrici). Tutti tranne quello di matematica.

“Purtroppo sono ancora molti gli insegnanti totalmente disinformati sui disturbi dell’apprendimento - dice Giorgio Bracesco, presidente della sezione torinese dell’associazione italiana dislessia - Trattano la questione come un allenatore prepara i cento metri: più ti alleni e più vai forte. Non è così, un ragazzo dislessico è come un ragazzo con gli occhi azzurri, non c’è modo di fargli cambiare colore. Bisogna accettare che la sua mente compia un percorso alternativo e più difficile rispetto a quello di tutti gli altri per raggiungere la meta. Uno studente dislessico può essere una grande ricchezza perché troverà sempre una soluzione fuori dagli schemi, ma ancora siamo molto lontani dal capirlo”.

F. Q. - ilfattoquotidiano.it


Movimento Verticalismo al Museo Diocesano di Catania

postato: 2018-08-13 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Al Museo Diocesano di Catania (via Etnea, 8 - piazza Duomo), dal 16 agosto all'8 settembre 2018 "Mostra d'arte del Movimento artistico internazionale Verticalismo" (la Via del Possibile). Inaugurazione alle ore 19,00. Artisti presenti per i 45 anni di attività: Rosario Platania, Salvatore Barbagallo, Rosario Calì, Guglielmo Pepe, Iolanda Taccini, Ninetta Minio, Oliana Spazzoli, Salvatore Spatola, Rosa Buccheri, Daniela Costa, Maria Di Gloria, Antonio Timpanaro, Giuseppe Romeo, Vittoria Litrico, Salvatore Scillato, Clorinda Fisichella, Orazio Gangemi, Giovanni Compagnino, Nino Raciti, Giacomo Catania, Lory Tricomi, Salvatore Commercio.  "Il Verticalismo è un movimento artistico-culturale internazionale polisemico (sorto a Catania nel 1973) che propugna la crescita della società in un "campo di possibilità". Vale a dire è l'uomo (e le sue attività) al centro di un "divenire di possibilità" in cui prevale 'la struttura psicofisica della mente umana nel suo funzionamento adeguato a tutte le modalità del Possibile.

S. C.


Al fianco di super presidi reggenti (riconosciuti) troviamo dei super Collaboratori (NON riconosciuti). Un altro anno di lavoro “non ordinario” ci attende nella faticosa (per chi?) gestione delle scuole in reggenza

postato: 2018-08-12 12:00:00 da Michelangelo Nicotra

Ed alla fine - come accade ormai da oltre un decennio - è arrivata l'attesa Circolare estiva!
Gli USR hanno inviato ai DS "l'invito" a presentare la disponibilità ad assumere un incarico di reggenza nelle scuole prive di DS, indicando le sedi sulla base di alcuni criteri generali. E' la nota che nessun DS, a parole, dichiara di voler ricevere poichè si troverà di fronte ad un "dovere" al quale non potrà sottrarsi ai sensi dell'Art. 19 comma 1 lettera b CCNL Area V. E quindi, piuttosto che rischiare una reggenza d'ufficio NON gradita, un DS si rende disponibile ad una reggenza GRADITA nell'auspicio di trovare una Istituzione scolastica senza grandi elementi di complessità e di criticità, con uno staff ben strutturato e competente, magari nello stesso comune, magari con un numero limitato di plessi! Nuove responsabilità per i DS sicuramente, più lavoro anche!

Rosolino Cicero, Renato Marino, Silvia Zuffanelli, Cristina Picchi, Mara Degiorgis, Antonella D'Agostino, Carla Federica Spoleti


Immissione in ruolo dei docenti inclusi nella Graduatoria ad Esaurimento per la scuola Primaria - Disponibilità sedi

postato: 2018-08-11 08:30:00 da Michelangelo Nicotra

Disponibilità sedi per Immissione in ruolo dei docenti inclusi nella Graduatoria ad Esaurimento per la scuola Primaria
download Disponibilità Primaria


Calendario delle convocazioni per l’immissione in ruolo dei docenti inclusi nelle graduatorie ad esaurimento della Provincia di Catania per la scuola Primaria e per la scuola secondaria di I e II grado a.s. 2018/19

postato: 2018-08-11 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Calendario delle convocazioni per l’immissione in ruolo dei docenti inclusi nelle Graduatorie ad Esaurimento della Provincia di Catania per la scuola Primaria e per la scuola Secondaria di I e II grado per l’anno scolastico 2018/2019.
download Calendario convocazioni




Graduatorie provvisorie utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali su posti comuni e sostegno - Scuola Primaria

postato: 2018-08-11 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si pubblicano in data odierna, sul sito internet di quest’Ufficio www.ctusr.sicilia.gov.it, le graduatorie provvisorie dei docenti che hanno prodotto domanda di utilizzazione su posto normale, sostegno e le graduatorie provvisorie di assegnazione provvisoria provinciale e interprovinciale di posto comune e sostegno per la scuola primaria per la provincia di Catania. Avverso le predette graduatorie gli interessati potranno presentare motivato reclamo a mezzo e mail da inviare a rosita.dorsi.ct@istruzion e.it entro 5 giorni dalla pubblicazione.
download Utilizzazioni - Ass. provv. provinciali - Ass. provv. interp.


Mobilità Personale docente a.s. 2018/2019 - Scuola Secondaria di II grado - Passaggio da ambito territoriale a scuola

postato: 2018-08-10 08:30:00 da Michelangelo Nicotra

Si pubblicano rettifiche  ai movimenti  di trasferimento e passaggio relativi al personale docente di istruzione secondaria di II grado e l’assegnazione dei docenti di scuola secondaria di secondo grado di cui all’allegato elenco nelle sedi scolastiche a fianco indicate ove dovranno assumere servizio in data 01/09/2018. Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso nei modi e nei termini previsti dall’art. 17 del C.C.N.I. sottoscritto l’11 aprile 2017.
download Rettifica trasferimenti e Passaggio da ambito territoriale a scuola

Il Dirigente
E. Grasso


Disponibilità posti dopo i movimenti Personale ATA a.s. 2018/2019

postato: 2018-08-10 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si pubblica la Disponibilità dei posti dopo i movimenti a.s. 2018/19 del Personale ATA.
download Disponibilità

Il Dirigente
E. Grasso


Personale docente scuola secondaria di I grado a.s. 2018/2019 - Graduatorie provvisorie utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali su posti comuni e sostegno

postato: 2018-08-10 07:30:00 da Michelangelo Nicotra

Si pubblicano in data odierna, sul sito internet di quest’Ufficio www.ctusr.sicilia.gov.it , le graduatorie provvisorie dei docenti che hanno prodotto domanda di utilizzazione su posto normale, sostegno e le graduatorie provvisorie di assegnazione provvisoria provinciale e interprovinciale di posto comune e sostegno per la scuola secondaria di primo grado  per la provincia di Catania. Avverso le predette graduatorie gli interessati potranno presentare motivato reclamo a mezzo e mail da inviare a marcella.visioli.ct@istruzione.it entro 5 giorni dalla pubblicazione. 
download Utilizzazioni - Ass. provv. provinciali - Ass. provv. inter

Il funzionario
Carmela Mirone


Immissione in ruolo dei docenti inclusi nelle graduatorie del Concorso Regionale anno 2016 per la scuola secondaria di I e II grado - Disponibilità sedi per Provincia

postato: 2018-08-10 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si pubblica la Disponibilità sedi per Provincia per Immissione in ruolo dei docenti inclusi nella graduatoria del Concorso Regionale anno 2016 per la scuola di I e II grado.
download Disponibilità

Il Dirigente
E. Grasso


Bando per il conferimento di 12 incarichi di prestazione occasionale per la preparazione di video-lezioni complete di materiale didattico a supporto e test di autovalutazione dell’apprendimento per MATEMATICA, BIOLOGIA, FISICA E CHIMICA

postato: 2018-08-09 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Università degli Studi di Palermo, bando per il conferimento di 12 incarichi di prestazione occasionale per la preparazione di  video-lezioni complete di materiale didattico a supporto e test di autovalutazione dell’apprendimento per MATEMATICA, BIOLOGIA, FISICA E CHIMICA, scadenza 24 agosto 2018.

download avviso 12 incarichi elearning


Immissione in ruolo dei docenti inclusi nella graduatoria del Concorso Regionale anno 2016 per la scuola Primaria - Disponibilità sedi per Provincia

postato: 2018-08-08 12:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si pubblica la Disponibilità sedi per Provincia per Immissione in ruolo dei docenti inclusi nella graduatoria del Concorso Regionale anno 2016 per la scuola Primaria.
download Disponibilità

Il Dirigente
E. Grasso




Personale Docente a.s. 2018/2019 - Ripartizione dei posti per l’assunzione a tempo indeterminato da Concorso per esami e titoli e Graduatoria ad esaurimento

postato: 2018-08-07 13:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si pubblica la tabella di ripartizione dei posti per l’assunzione a tempo indeterminato da Concorso per esami e titoli e Graduatoria ad esaurimento.
download Tabella ripartizione

Il Dirigente
E. Grasso


Calendario operazioni propedeutiche all’avvio dell’anno scolastico 2018/19

postato: 2018-08-07 12:00:00 da Michelangelo Nicotra

Al fine di conciliare l'esigenza di procedere ad una quanto più possibile ordinata organizzazione e realizzazione dei complessi lavori in carico all'ufficio e assicurare, nel contempo, anche una preventiva informazione sull'esito delle stesse, sia alle organizzazioni sindacali che all'utenza tutta, si riassumono, di seguito, le principali scadenze di massima, alle quali, secondo la programmazione effettuata, quest'ufficio ritiene di potersi attenere, salvo successive e più dettagliate comunicazioni: ....

Il Dirigente
E. Grasso


Corso di differenziazione didattica 'Montessori' per insegnanti di scuola dell’infanzia e di scuola primaria

postato: 2018-08-06 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

L'Opera Nazionale Montessori, ente morale con personalità giuridica, accreditato per la Formazione Montessori dal M.I.U.R., in collaborazione con l'Istituto Comprensivo "Gesualdo Nosengo" di Petrosino, organizza a Trapani il corso di differenziazione didattica "Montessori" per insegnanti di scuola dell'infanzia e di scuola primaria, autorizzato dal MIUR. La domanda di ammissione va presentata entro il giorno 8 settembre 2018, mentre la domanda di iscrizione entro il 15 settembre 2018. I corsi inizieranno il 29 settembre 2018 e si svolgeranno a Trapani in via Capitano Verri, 47, il sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00 e la domenica dalle ore 9:00 alle ore 13:00 con cadenza quindicinale. I corsi sono vigilati dall'USR della Sicilia. Link alla modulistica http://www.icnosengo.gov.it/corsi-montessori/


Da vicepreside a Collaboratore principale. Una evoluzione semantica che non corrisponde ad una innovazione giuridica. Preferiamo la seconda!

postato: 2018-08-05 09:30:00 da Michelangelo Nicotra

Fino al 2001 c'erano i docenti incaricati di collaborare con il Direttore Didattico o il Preside (i Collaboratori e tra questi il Vicepreside) ai sensi dell'art 7 comma h del D.Lgs 297/94, poi divenuti docenti individuati dal DS (Collaboratori del DS e tra questi il 1° Collaboratore) con il ben noto D.Lgs 165/2001 all'art. 25, comma 5; successivamente si fa riferimento ai Collaboratori del DS all'articolo 1, comma 83, della legge 13 luglio 2015, n. 107 (collaboratori fino al 10% dell'organico dell'autonomia): in tutti i casi si tratta di docenti che coadiuvano il DS in attività di supporto organizzativo e didattico dell'istituzione scolastica. Oggi apprendiamo dell'esistenza tra i Collaboratori di una nuova figura: il "Collaboratore principale" (fonte ANP del 2/8/2018). Chi sarebbe in effetti? L'ex Vicepreside, l'ex 1° Collaboratore, cioè quel docente che in ogni Istituzione scolastica svolge mansioni delegate dal DS di rilevante importanza necessarie all'organizzazione ed alla gestione del servizio scolastico. All'innovazione semantica, purtroppo, ancora oggi NON corrisponde la più importante e cioè l'innovazione dello status giuridico che per noi Collaboratori dei DS è il TEMA preminente per portare il nostro modello di gestione scolastica nei ranghi dei moderni sistemi europei.


Rosolino Cicero, Renato Marino, Silvia Zuffanelli, Cristina Picchi, Mara Degiorgis, Antonella D'Agostino, Carla Federica Spoleti


Cento e lode per Paolo Torrisi, un alunno del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania

postato: 2018-08-05 09:00:00 da Angelo Battiato

Tra le piegature dei tabelloni e i plichi degli scrutini degli esami di Stato del trascorso anno scolastico, consegnato, finalmente, "alla storia", dopo "tanto patir", solamente chi ha un cuore attento e sensibile riesce a leggere storie incredibili di ragazzi e di eccellenze, riesce a comprendere percorsi inusuali di esistenze e di apprendimenti. E il tutto si traduce in amore sconfinato per lo studio e per la scuola. Quasi una passione d'altri tempi. Ma non per tutti. Non certamente per l'alunno Paolo Torrisi, classe V AT (Indirizzo Scenografia), del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania. Paolo Torrisi dopo aver sostenuto le tre prove scritte e superato brillantemente la prova orale, con la discussione della tesi dal titolo, "Un modo diverso di essere", ha impressionato positivamente i membri della commissione giudicatrice che gli hanno conferito il massimo dei voti: Cento e lode! Un risultato ampiamente meritato dall'alunno che in un'ora di discussione ha dimostrato di possedere una solida preparazione culturale e di conoscere in maniera approfondita gli argomenti delle varie discipline studiate nel corso dell'intero ciclo di studi superiori.

Angelo Battiato


Procedura per l’accesso al ruolo di Dirigente scolastico di cui all’art. 1, commi 87 e ss. della Legge n. 107/2015 - Immissioni in ruolo a.s. 2018-2019

postato: 2018-08-04 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si pubblica l’elenco delle assegnazioni di sede ai candidati della procedura per l’accesso al ruolo di Dirigente scolastico di cui all’art. 1, commi 87 e ss. della Legge n. 107/2015.

download Assegnazione sedi


Graduatorie Provinciali ad Esaurimento definitive del personale docente di ogni ordine e grado, per l’anno scolastico 2018/2019

postato: 2018-08-03 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

Sono  pubblicate,  in  data  odierna,  le Graduatorie  Provinciali  ad  esaurimento definitive  del  personale docente di ogni ordine e grado nonché del personale educativo, aggiornate ed integrate in applicazione del D.M. n. 506  del  19  giugno  2018,  per  l’anno scolastico 2018/19,  che  costituiscono  parte  integrante  del  presente provvedimento. Le predette graduatorie, sono pubblicate all’Albo istituzionale di questo Ufficio sul sito www.ct.usr.sicilia.it - Le stesse possono essere integrate e modificate con provvedimenti in autotutela a seguito di errori materiali o in esecuzione di provvedimenti giurisdizionali. Avverso le presen ti graduatorie sono ammessi i mezzi d’impugnativa previsti dalle norme vigenti. Si avvisa che, per effetto delle norme sulla privacy, le stampe non contengono alcun dato personale e sensibile che concorra alla costituzione delle stesse.
download II grado - I grado - Primaria - Infanzia - Personale educativo
Il dirigente
Emilio Grasso


Concorso dirigenti, un cammino di preparazione: 35 ammessi su 38 partecipanti

postato: 2018-08-03 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

L'UCIIM, (Unione Cattolica degli Insegnanti), che ha accompagnato i docenti che si sono preparati alla prova preselettiva per l'ammissione al corso concorso per dirigenti scolastici ed ha registrato 35 docenti ammessi alla prova scritta dei 38 partecipanti al corso di preparazione. Gli ammessi, di cui tre con 100 punti e 15 con punteggi da 90 e 80, volendo continuare il percorso di accompagnamento hanno richiesto l'attivazione di un corso, esteso anche a quanti sono stati ammessi alla prova scritta prevista per il mese di ottobre. Il corso prevede 10 lezioni in presenza sulle nove aree tematiche previste nel bando e la correzione delle esercitazioni scritte dei quesiti proposti con la guida del preside Giuseppe Adernò.

mabaiamonte_2017@libero.it


Tempo d’estate: concluso il Grest all’Istituto San Vincenzo

postato: 2018-08-03 08:00:00 da Giuseppe Adernò

L'Istituto paritario "San Vincenzo" ha chiuso con una grande festa il grest estivo che ha raccolto oltre cento bambini, i quali hanno condiviso momenti di aggregazione e di amicizia. Con la guida di abili animatori i ragazzi hanno fatto piacevoli esperienze di apprendimento e di gioco, di svaghi e divertimenti ed anche i giochi d'acqua in piscina a scuola per i piccoli e alla Plaja per i più grandetti. Venendo incontro alle esigenze delle famiglie, i cui genitori sono impegnati nel lavoro, il Grest occupa il tempo scuola che non si svolge durante le vacanze estive e viene organizzato con progetti di animazione e di laboratori operativi, ricreativi e sportivi. Certamente l'animazione dei Grest gestiti dalle scuole cattoliche o dagli oratori hanno una connotazione educativa ben definita nella coerenza con i principi e con i valori educativi, mentre per altri istituti, anche paritari o privati, si tratta soltanto di opportunità di guadagno e di occupazione per giovani volenterosi, i quali guadagnano in estate le spese per un viaggio, una vacanza e qualcuno anche per acquistare i libri scolastici per il nuovo anno scolastico o i vestiti per qualche occasione particolare.

Giuseppe Adernò


Eccellenze all’Istituto “Enrico De Nicola” di San Giovanni La Punta: nuovo riconoscimento per Kevin Coci

postato: 2018-08-02 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il 22 luglio 2018 a Viagrande, nella suggestiva cornice di Villa Itria, si è tenuta la cerimonia di premiazione della XV edizione del premio di poesia "Carmelo Pitrolino". La manifestazione è stata condotta dall'attore Carmelo Caccamo e numerosi sono stati gli ospiti. Quattrocento sono stati i partecipanti: tre i premiati e sette hanno ricevuto menzioni di merito. L'alunno Coci Kevin di IIIE turistico dell'I.I.S. "Enrico De Nicola" di San Giovanni La Punta ha ottenuto la menzione di merito per la sezione in italiano con la poesia dal titolo"Tra una lacrima e un sorriso". Il pubblico, attento e partecipe, ha mostrato grande entusiasmo ed emozione.

prof.ssa Rosaria Garozzo


Richiesta immissioni in ruolo e aumento organici ATA

postato: 2018-08-01 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Credevamo e speravamo che con il nuovo Governo il personale amministrativo tecnico e ausiliario statale diventasse finalmente “visibile” con tutte le sue problematiche e fosse considerato per quello che realmente vale; invece ad oggi la situazione non sembra molto difforme dal passato: anche le 9873 immissioni in ruolo richieste e i 5182 posti assegnati sull’organico di fatto con la nota MIUR 32989 del 20 luglio scorso, che fornisce indicazioni generiche, ricalcano le solite procedure; infatti i posti liberi sull’organico di diritto sono quasi 17000 ma invece di nominare in ruolo su quel totale complessivo assistiamo agli usuali balletti con il Ministero che ne chiede solo una parte, il MEF che decide considerando solo ragioni economiche e i nostri precari e l’utenza che subiscono inermi. Inoltre da quei 9873 posti se ne devono togliere 789 per la stabilizzazione dei co.co.co e 305 per la stabilizzazione degli LSU di Palermo, per cui per i nostri poveri precari statali ne rimangono solo 8744, cioè circa la metà dei posti liberi. Non ce ne vogliano questi dipendenti, ma riteniamo che debbano essere stabilizzati tutti i precari a cominciare dai nostri statali, che per anni si sono sacrificati lavorando anche molto lontano da casa, e non solo una parte che, tra l’altro, non è nemmeno presente nelle nostre graduatorie.

La Direzione Nazionale Feder.ATA


Studenti del Majorana in campus nei mesi di giugno e luglio

postato: 2018-07-31 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

Anche quest'anno le porte del Majorana rimarranno aperte tutta l'estate. Accanto alla abituale programmazione, relativa ai corsi di recupero, esami di idoneità e per il superamento del debito formativo, è stata promossa una singolare esperienza di attività didattica estiva. Da un'idea progettuale dello scorso anno nell'ambito del Programma Operativo Nazionale "Per la scuola - Competenze e ambienti per l'apprendimento" 2014-2020 è stato realizzato, infatti, un Progetto di inclusione sociale e lotta al disagio rivolto a 25 allievi delle classi prime che tra giugno e luglio hanno vissuto al Majorana una esperienza di Campus estivo. Quattro settimane di attività didattiche di rinforzo nelle discipline di inglese e matematica, attività sportive a scuola, corsi di nuoto nella piscina sita presso la vicina Tonnara di Milazzo e viaggi alla scoperta della provincia di Messina tra itinerari naturalistici, paesaggistici e culturali hanno caratterizzato questa singolare esperienza. La giornata tipo dello studente iscritto al campus è stata cadenzata per consentire una perfetta integrazione delle varie attività previste: due ore di lezione in aula cui seguivano due ore di nuoto in piscina, poi il pranzo presso il lido in cui effettuavano l'attività di nuoto, di seguito il rientro a scuola dove continuavano con altre due ore di lezione in aula per poi concludere la giornata con due ore di attività sportiva nella palestra della scuola.

Rossella Scaffidi


Anche al FERRARIN l’impegno dà i suoi frutti

postato: 2018-07-30 20:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si sono conclusi gli Esami di Stato ed alla fine di un quinquennio si tirano le somme. Lo studente Michelangelo Giuffrida della V B dell'Istituto Tecnico Aeronautico "Arturo Ferrarin" di Catania è stato veramente eccellente raggiungendo il traguardo con la votazione di 100 e lode, discutendo una tesina dal titolo "Il radar: l'invenzione che salvò la democrazia". Sin dal primo biennio, l'alunno aveva dimostrato di avere spiccate qualità ottenendo ottimi risultati anche ai Giochi della Chimica 2015, con il secondo posto a livello regionale che gli ha consentito di partecipare alle Finali Nazionali di Frascati. Soddisfazioni anche per gli altri ragazzi centisti: Gianluca Basone ed Annalisa Strano della V A; Orazio Foti della V B; Simone Anastasio, Filippo Guarnaccia e Nicolò Lo Bianco della V D. Da tutto il personale della scuola complimenti ai nostri allievi per il brillante risultato.

prof.ssa Lipari


Bando ad evidenza pubblica selezione n. 2 Esperti esterni madrelingua inglese - Progetto 'Il Pon per le competenze' Codice progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-485 CUP H94C16000060007

postato: 2018-07-29 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Pubblicato dall'IISS "Ven. Ignazio Capizzi" di Bronte  il bando di selezione n. 2 Esperti esterni madrelingua inglese - Progetto 'Il Pon per le competenze' Codice progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-485 CUP H94C16000060007
Le istanze dovranno pervenire per posta elettronica all’indirizzo ctis00900x@pec.istruzione.it o consegnate brevi manu, e indirizzate alla Dirigente Scolastica dell’IISS “ Ven.Ignazio Capizzi” Corso Umberto n.279 - 95034 Bronte (Ct), secondo il modello allegato e corredate dei documenti richiesti, entro e non oltre il 8 agosto 2018.
download bando Il Pon per le competenze
La Dirigente Scolastica
Grazia Emmanuele


Addirittura più soldi alle scuole paritarie? Caro Ministro Bussetti non ci siamo!

postato: 2018-07-28 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Caro Ministro, lei ha difeso ancora le scuole paritarie e ha dichiarato: "E' mia intenzione rivedere il meccanismo di erogazione delle risorse oggi destinate in maniera inversamente proporzionale alla retta. Utilizzerò criteri basati sulla qualità didattica del servizio.Le scuole paritarie, oltre a garantire la pluralità di scelta educativa, assicurano un servizio che consente di risparmiare risorse finanziarie, per servizi educativi che dovrebbero essere erogati dallo Stato. Più fondi a quelle scuole che hanno una retta più bassa e una qualità migliore del servizio". Cosa ne pensa il M5S che nel programma elettorale era prevista la cancellazione  totale dei contributi alle scuole paritarie confessionali e private?
Caro Ministro come farà ad usare i criteri sulla qualità del servizio se più della metà delle scuole paritarie da Roma in giù non paga gli insegnanti?
Lo Stato da sempre, non è in grado di mettere i sigilli ad una scuola confessionale... figuriamoci se entrerà nel merito della qualità del servizio con soli 191 ispettori in tutta Italia.

Paolo Latella
Insegnante e giornalista - Membro dell'Esecutivo nazionale Unicobas Scuola & Università


Scuola Secondaria di II grado - classi di concorso in esubero a.s. 2018/19

postato: 2018-07-27 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si comunicano, le classi di concorso risultate in e subero in questa provincia dopo le operazioni di mobilità a.s. 2018/19.
Download Elenco discipline e Integrazione


A ogni scuola un preside

postato: 2018-07-26 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si è conclusa oggi regolarmente la prova preselettiva del Concorso per l'assunzione di dirigenti scolastici delle scuole statali. Il primo concorso dopo sette anni. Obiettivo: la copertura dei posti vacanti e disponibili per il prossimo triennio, 2019-2021, e il superamento del fenomeno delle reggenze. Lo svolgimento regolare della prova potrebbe essere il primo passo per un ritorno alla normalità nella direzione e gestione delle scuole statali. In realtà le cose non stanno del tutto così.  Da una parte c'è l'amara constatazione di come solo il sistema scolastico italiano realizzi questi tempi biblici per l'avvio di un nuovo concorso per reclutare il proprio personale: sette anni per i dirigenti, quindici anni per i direttori amministrativi. "Dall'altra - ha ricordato oggi il presidente nazionale di DiSAL Ezio Delfino -  questo concorso non offre soluzione immediata alla grave urgenza segnalata a giugno da DiSAL all'inizio dell'attuale ministero".

Ufficio stampa DiSAL


L'anno di prova è valutazione. Il MIUR non sconfessi se stesso

postato: 2018-07-26 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

La vicenda dell’inserimento in GAE dei diplomati magistrali, con le contraddizioni e la complessità che la caratterizzano, assume toni ancora più cupi intorno all'ipotesi che circa 7000 dei docenti coinvolti possano perdere il ruolo, per effetto della nota sentenza negativa. Del Consiglio di Stato. Questo perché, chi è stato già immesso in ruolo, ha superato un anno di prova, necessario per la riconferma del contratto a tempo indeterminato, anno che si concretizza come una vera e propria valutazione delle capacitò professionali, con un preciso significato e una portata in termini di formazione, definita in modo centralizzato ed uniforme.

Valeria Bruccola, Laura La Manna


Attribuzione degli incarichi dei Dirigenti scolastici con decorrenza 1/9/2018: conferme, mutamenti e mobilità interregionale

postato: 2018-07-25 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Sono  pubblicati i mutamenti di incarico dei Dirigenti scolastici decorrenti dal 1/9/2018 come risultanti nell’unito prospetto A, che costituisce parte integrante del presente provvedimento. Il prospetto B, che costituisce anch’esso parte integrante del presente provvedimento, riporta l’elenco dei Dirigenti scolastici in scadenza di incarico al 31/08/2018 confermati nelle sedi di attuale assegnazione. Al  presente  provvedimento,  con  valore  di  notifica  nei  confronti  degli  interessati,  seguiranno  i  singoli provvedimenti di incarico dirigenziale e l’annesso contratto economico. Avverso  il  presente  provvedimento  è  ammesso  ricorso  al  Giudice  Ordinario  in  funzione  di  Giudice  del Lavoro, ai sensi dell’art.63 del D.Lgs.165/01.
download Allegato A e Allegato B
Il Direttore Generale
Maria Luisa Altomonte


Pubblicato il decreto con gli ammessi alla prova scritta del concorso per dirigenti scolastici

postato: 2018-07-24 20:00:00 da Michelangelo Nicotra

Sul sito del Miur è disponibile l’elenco dei candidati ammessi alla prova scritta del concorso per dirigenti scolastici. Si tratta di coloro che hanno superato la prova preselettiva, avvenuta ieri in tutta Italia, che ha dato ufficialmente il via alla selezione di 2.425 nuovi capi d’Istituto. Alla prova hanno partecipato 24.082 candidati effettivi sui 34.580 iscritti: 17.279 donne e 6.803 uomini. Gli ammessi allo scritto sono 8.736: gli 8.700 previsti da bando, più 36 candidati che risultano a pari merito con un  punteggio di 71,7.
download Elenco Ammessi - Tabella per Regione
miur.gov.it


Concorso dirigenti. Preselezione per 36mila candidati per 2.500 posti

postato: 2018-07-23 09:30:00 da Giuseppe Adernò

Sono 36 mila i candidati alle prove selettive per l'ammissione al Corso concorso per Dirigenti. Un esercito di Docenti che intende cambiare la scuola e proiettarla verso nuovi orizzonti di progresso e di sviluppo, occupando i tanti posti vuoti e colmando il disagio e la stasi di tante comunità scolastiche da anni in reggenza e quindi privi di una guida sicura e continuativa. Inizia lunedì 23 luglio la grande avventura che impegnerà i fortunati vincitori per ulteriori sei prove di esami prima di conseguire il titolo di Dirigente scolastico. Il test, a cui parteciperanno gli aspiranti dirigenti, prevede 100 quesiti a risposta multipla, scelti tra i 4mila quesiti che i 36mila docenti hanno studiato e letto dal 20 giugno. E' questa una prova selettiva per l'accesso alla prima vera prova scritta e non accerta competenze specifiche , ma solo conoscenze e capacità mnesiche dei concorrenti che in 100 minuti dovranno rispondere a cento domande ed alcune di queste sono anche complesse e articolate nella formulazione.

Giuseppe Adernò


Mobilità Personale ATA a.s. 2018/2019

postato: 2018-07-23 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

Sono  pubblicati  in  data  odierna i  movimenti  ed  i  passaggi  di  profilo  del  personale ATA a tempo indeterminato, relativi agli Istituti d’Istruzione di ogni ordine e grado della città metropolitana di Catania, di
cui all’allegato elenco che costituisce parte integrante del presente provvedimento. Il presente provvedimento è pubblicato sul sito di quest’Ufficio www.ct.usr.sicilia.it - I  Dirigenti  Scolastici  avranno  cura  di  notificare  il  trasferimento  al  personale  attualmente  in  servizio  nella propria unità scolastica e comunicheranno, ad inizio anno scolastico, l’avvenuta assunzione di servizio alla competente Ragioneria Territoriale del MEF.
download Movimenti e Movimenti in uscita


Mobilità Personale educativo a.s. 2018/2019

postato: 2018-07-22 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Sono pubblicati in data odierna i trasferimenti del personale educativo della provincia di Catania per l’a.s. 2018/19. Gli elenchi allegati fanno parte in tegrante del presente decreto. L’Ufficio si riserva di apportare eventuali rett ifiche ai movimenti pubblicati. Avverso il presente provvedimento gli interessat i potranno esperire, per gli atti che si ritengono lesivi dei propri diritti, le procedure previste da gli artt. 135, 136, 137 e 138 del CCNL del 29/11/2007, tenuto conto delle modifiche in materia di conciliazione ed arbitrato apportate al codice di procedura civile dall’art. 31 della Legge 4 nove mbre 2010 n. 183.
download Movimenti e Movimenti in uscita


Delegazione ANCODIS incontra alcuni componenti della Commissione Cultura della Camera. Presentata la proposta di istituire il middle management nella scuola italiana

postato: 2018-07-21 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Una delegazione dell’Associazione Nazionale dei Collaboratori dei Dirigenti Scolastici costituita dai Primi Collaboratori dei DS Rosolino Cicero, Adriano Genga e Antonella Venanzuola, ha incontrato a Palazzo Montecitorio le On.li Azzolina, Casa e Villani  componenti del Movimento 5 Stelle nella VII Commissione Cultura, Scienza ed Istruzione della Camera. I rappresentanti di ANCODIS hanno presentato una proposta per il riconoscimento dello status giuridico dei Collaboratori dei DS in una visione moderna della struttura organizzativa delle Istituzioni Scolastiche. Considerato il ruolo, le mansioni e le responsabilità in ciascuna autonoma Istituzione Scolastica di quanti svolgono attività di collaborazione al Dirigente Scolastico nell’ambito gestionale ed organizzativo, al fine di dare un legittimo riconoscimento alla figura dei docenti Collaboratori (Collaboratore Vicario, 2° Collaboratore, Responsabili/Fiduciari di plesso), propongono ai Componenti delle Commissioni Cultura della Camera il riconoscimento giuridico in un inquadramento intermedio (middle management scolastico) tra la figura del Dirigente e quella del corpo docente.

Il Presidente A.N.Co.Di.S. Palermo
prof. Rosolino Cicero


Il sindaco e l’assessore Mirabella incontrano i dirigenti scolastici

postato: 2018-07-20 16:00:00 da Michelangelo Nicotra

Come segno di particolare attenzione il Sindaco Salvo Pogliese ha iniziato la visita agli assessorati comunali cominciando dalla scuola, alla quale riconosce la primaria importanza per l'educazione dei giovani e la formazione dei cittadini. Nel corso dell'incontro presso l'Assessorato alle politiche scolastiche in via Leucatia dopo il saluto del Sindaco, il quale ha tracciato le linee portanti della sua politica per una città da far rivivere e crescere, ha preso la parola il neo assessore Barbara Mirabella, imprenditrice, la quale ha voluto ascoltare le molteplici esigenze della scuola catanese. Apprezzando molto l'operato del Direttore Paolo Italia, dei funzionari dell'assessorato, i quali hanno maturato tante positive esperienze sul campo, prima di procedere alla progettazione delle attività per il nuovo anno ha chiesto la collaborazione dei dirigenti e delle scuole per dare vitalità, immagine ed efficacia educativa alle iniziative formative da realizzare in rete e in sinergia nel corso dell'anno.

redazione@aetnanet.org


L'Educazione civica nella scuola come materia autonoma

postato: 2018-07-20 12:00:00 da Giuseppe Adernò

Nel Canton Ticino, grazie a un referendum popolare promosso da un imprenditore italiano, gli studenti delle medie e delle superiori dovranno studiare Educazione civica come materia autonoma con voto. La medesima richiesta è contenuta nella proposta di legge d’iniziativa popolare presentata alla Camera dei Deputati e una delegazione di sindaci, guidata dal Sindaco di Firenze e dal presidente dell’ANCI, Antonio Di Caro, sindaco di Bari, ha depositato in Corte di Cassazione il 14 giugno la richiesta, attivando una raccolta di firme che prende avvio il 20 luglio in tutti i Comuni d’Italia. La formale richiesta di reintrodurre l’Educazione alla Cittadinanza come disciplina autonoma con un suo programma e con la dovuta valutazione per le scuole di ogni ordine e grado è quanto scritto nella proposta di legge d’iniziativa popolare. Occorrono adesso a supporto le firme dei cittadini.

Giuseppe Adernò


Diploma day. Il Majorana di Milazzo festeggia con una grande cerimonia a scuola i suoi 270 nuovi diplomati

postato: 2018-07-19 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

«Da oggi siete parte importante della storia del Majorana e di questo dovete essere orgogliose e orgogliosi, come noi tutti lo siamo di voi. Oggi ho la fortuna di guardare il futuro attraverso voi, ragazzi, ed è un futuro che si prospetta ricco e roseo, perché ricco è il vostro entusiasmo, ricco è il vostro impegno!». Con queste parole il Dirigente Scolastico dell'Istituto Tecnico Tecnologico Ettore Majorana di Milazzo, Stello Vadalà, ha iniziato il suo intervento rivolgendosi alle neo diplomate ed ai neo diplomati durante la cerimonia di consegna degli attestati svoltasi nella calda mattina di martedì 17 luglio nell'Aula Magna dell'Istituto mamertino. Di fronte ad una platea gremita di genitori, parenti ed amici con trepidazione e gioia le studentesse e gli studenti, 270 in tutto, hanno potuto ricevere nelle loro mani la pergamena sostitutiva dell'attestato del Diploma che sarà, invece, consegnato fra qualche mese.

itimajorana.gov.it


Manifestazioni Conclusive PON-FSE ''Competenze di base'' - A.S. 2017-18

postato: 2018-07-18 08:00:00 da Christian Citraro

L’Auditorium e le aule didattiche dell’Istituto Comprensivo Statale “Michele Purrello” di San Gregorio di Catania, il 20 e 21 giugno 2018, sono stati il palcoscenico nel quale sono andate in scena le manifestazioni finali dei quattro moduli formativi attivati nell’anno scolastico 2017/2018, svoltisi in orario extracurriculare nei mesi di maggio e giugno, nell’ambito dell’Avviso 1953/2017 “Competenze di Base” attinente al Programma Operativo Nazionale “Per la Scuola, Competenze e Ambienti per l’Apprendimento” - Fondi Strutturali Europei 2014-2020, volto a migliorare la qualità del sistema di istruzione e a favorire l’innalzamento e l’adeguamento delle competenze.

Ufficio Stampa ICS Purrello
www.purrello.it


Chieste 57.000 assunzioni per docenti, oltre 9.000 per gli ATA. Verso sblocco concorso DSGA, previsti 2.000 posti

postato: 2018-07-18 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Sono 57.322 le assunzioni di docenti per l’anno scolastico 2018/2019 richieste dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca al Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il Ministro Marco Bussetti ha firmato l’apposito decreto che è stato inviato al MEF. È prossimo alla formalizzazione, poi, anche il decreto con la richiesta di autorizzazione ad assumere relativa agli ATA (Ausiliari, Tecnici e Amministrativi), per un totale di 9.838 posti. Per il reclutamento di nuovi dirigenti scolastici partirà lunedì, con la prova preselettiva, anche il concorso da 2.452 posti bandito lo scorso novembre. Nel frattempo, per l’anno scolastico 2018/2019, sarà richiesta l’assunzione di 212 dirigenti dalle graduatorie di precedenti concorsi. Queste le cifre confermate oggi alle Organizzazioni Sindacali, durante un’informativa sugli organici.

miur.gov.it