Benvenuto su Aetnanet.org

version 0.2 for Mobile




AetnaNet ha attivato il proprio canale su Telegram (è un'app di messaggistica focalizzata sulla velocità e sulla sicurezza che può essere installata su smartphone, ma anche sul personal computer https://telegram.org/).
Una volta installata l'app, basta cliccare su questo link https://telegram.me/aetnanet e dopo cliccare su Unisciti.
Si accettano proposte per attivare nostri canali monotematici, tipo Riforma, Esami di stato, Graduatorie, Mobilità, Precariato; indirizzare le richieste a telegram@aetnanet.org

Multiculturalità e scuola: l’esperienza di integrazione dell’ICS Luigi Capuana di Palermo

postato: 2019-01-21 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Integrazione, inclusione, valorizzazione delle differenze: finalità che ogni Buona Scuola non può non perseguire nell'ottica del Mettere al centro docenti e famiglie con bisogni particolari ed esigenze culturalmente determinate. Un impegno che l'Istituto Comprensivo Statale Luigi Capuana si è assunto da tempo e che si estrinseca in una didattica attenta alle differenze etniche, sostenuta da docenti esperti e motivati alla valorizzazione di ogni diversità. "Nella nostra concezione di Buona Scuola dovremmo cercare di desistere dall'adottare una visione etnocentrica, per mettersi nei panni dello straniero, del debole - commenta Alessandra Margiotta, docente di Lettere, Storia e Geografia e coordinatrice della Multiculturalità presso il plesso scuole medie dell'ICS Capuana - Ecco perché durante le mie lezioni cerco di mettermi nei panni di chi proviene da Capoverde o dalle Filippine e cerco di assumere il suo punto di vista etnografico, per comprendere in che modo agevolarne la didattica".

Angela Ganci


Quando la scuola diffonde la gioia. Consegnata la targa di Ambasciata della Gioia all’Istituto “E. De Nicola” di San Giovanni La Punta

postato: 2019-01-21 08:30:00 da Giuseppe Adernò

L'ampio auditorium del Polivalente di San Giovanni La Punta ha ospitato l'assemblea degli studenti dell'Istituto Superiore Tecnico, Economico e Tecnologico "E. De Nicola"  e tema della giornata è stato "Il valore della gioia". Gli studenti, accogliendo l'invito del presidente del Parlamento della Legalità Internazionale, Nicolò Mannino, a costituire nella scuola un'ambasciata, hanno scelto come titolo "la gioia". Il 24 ottobre 2018 in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico del Movimento, hanno ricevuto il diploma ufficiale presso la Sala dei Gruppi Parlamentari a Montecitorio, ed il 19 gennaio, nel ricordo della nascita di Paolo Borsellino è stata consegnata la targa con il titolo e si è costituito nella scuola il Parlamento della legalità con la rappresentanza di studenti di tutte le classi e indirizzi, coordinato dalle professoresse: Agata Palazzo, Martina Pavone e Maria Proietto.

redazione@aetnanet.org


24 gennaio giornata mondiale dell’Educazione. Iniziativa all’Istituto San Vincenzo

postato: 2019-01-21 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Per la prima volta quest'anno il 24 gennaio si celebra la Giornata Mondiale dell'Educazione voluta dall'UNESCO per sensibilizzare l'opinione mondiale sulle emergenze educative. Questa data si unisce alle altre giornate dedicate all'alfabetizzazione l'8 settembre e agli Insegnanti il 5 ottobre. Sono 265 milioni i bambini e gli adolescenti in tutto il mondo che non hanno l'opportunità di entrare o completare la scuola. Più di 1/5 di loro sono in età scolare. Sono ostacolati dalla povertà, dalla discriminazione, dai conflitti armati, dalle emergenze e dagli effetti dei cambiamenti climatici. Papa Francesco sollecita un impegno di educazione alla pace e allo sviluppo considerando i tanti ragazzi- soldato, i profughi, e chi trascorre il periodo più bello della vita nei campi profughi, o in cammino verso la libertà.

Istituto San Vincenzo - Catania


Open Day 2019 all'IPAA di Paternò 21, 22 e 23 Gennaio 2019

postato: 2019-01-20 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Nei giorni 21, 22 e 23 gennaio, dalle 9.00 alle 13.00, l'I.P.A.A. "Santo Asero" di Paternò organizza il suo annuale Open Day. Docenti e allievi dei due indirizzi - Servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale e Operatore del benessere - saranno lieti di accogliere gli studenti della terza media interessati a conoscere la nostra offerta formativa e a visitare l'istituto con i nuovi lavoratori di agraria, chimica, estetica, acconciatura, fisica, informatica, meristematica, scienze e trasformazioni. Durante la visita saranno esposti i vari attrezzi usati in agricoltura, i frutti del nostro territorio e i prodotti che, coltivati nella nostra azienda agricola, vengono lavorati e trasformati nei nostri laboratori. Lungo il percorso, i giovani studenti saranno intrattenuti presso il laboratorio linguistico, creato per l'occasione, con giochi e gare di italiano e verrà loro offerta una merenda naturale e genuina.

isfrancescoredi.edu.it


Prima tappa di un entusiasmante Erasmus plus per il Liceo Scientifico Majorana Arcoleo di Caltagirone

postato: 2019-01-20 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

L'Europa si costruisce anche a scuola attraverso gli scambi europei. Così a partire da questo assunto, gli studenti del liceo scientifico "Majorana Arcoleo" guidati dai professori Nuccio Visaloco ed Enzo Turturici hanno vissuto la prima tappa di un entusiasmante Erasmus plus. "Il progetto, dalla durata biennale - ha affermato il dirigente scolastico prof. Giuseppe Turrisi, che ha fortemente sostenuto l'iniziativa - ha coinvolto 12 studenti della Spagna, del Portogallo, della Romania e della Turchia accompagnati da 8 professori. Le famiglie dei nostri studenti hanno pienamente abbracciato questa iniziativa, ospitando gli alunni stranieri e consentendo ai ragazzi di vivere un'esperienza unica nel suo genere. Gli studenti hanno effettuato delle rilevazioni in loco per realizzare un'inchiesta matematico statistica sull'uso dei mezzi di trasporto".

L'addetto stampa
Alessandra La Puzza


Al Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania, ... anche lo sport diventa arte!

postato: 2019-01-20 07:00:00 da Angelo Battiato

Al Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania,... anche lo sport diventa arte! Da quest'anno, infatti, partirà un interessante progetto didattico e multidisciplinare denominato "Sport ad Arte", voluto fortemente dal suo vulcanico Dirigente Scolastico, il prof. Antonio Alessandro Massimino, che prevede per oltre trenta alunni, "selezionati per meriti scolastici", tra normodotati e diversamente abili, delle sedi di Catania e di San Giovanni La Punta", diverse attività sportive: Vela, Canottaggio, Fotografia subacquea e Sci. Insomma, all'Emilio Greco non ci facciamo mancare nulla, e i fortunati partecipanti hanno tutti i presupposti per diventare dei piccoli campioni! Il progetto educativo-didattico ha lo scopo di far approfondire agli alunni la conoscenza di due importanti realtà del nostro territorio: la montagna e il mare. Mira a promuovere comportamenti positivi nei confronti dell'ambiente e dell'uso delle risorse, e a diffondere valori educativi e formativi che possono restituire ai ragazzi il senso dell'unicità dei saperi.

prof. Angelo Battiato
(Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico "Emilio Greco", Catania)


Un'open day con i fiocchi al Liceo Scientifico Majorana Arcoleo di Caltagirone

postato: 2019-01-19 19:00:00 da Michelangelo Nicotra

E' estremamente positivo il bilancio dell'open day organizzato dallo staff dirigenziale del liceo scientifico Majorana Arcoleo di Caltagirone. L'istituto superiore Majorana Arcoleo, che conta, nei suoi tre indirizzi (scientifico, tecnico-economico e turistico di Caltagirone e con sede associata a Grammichele), ben 1150 studenti, è un punto di riferimento nel territorio ed ha mostrato ancora una volta di essere dotato di grande capacità visionaria, innovazione e intraprendenza. Nel corso della manifestazione, che ha visto affluire innumerevoli genitori del circondario, si sono alternati momenti musicali, esperimenti laboratoriali e matematici a cura degli studenti che, sotto la guida dei docenti, sono stati particolarmente coinvolti in laboratori di scienze, fisica, legalità, fotografia,  matematica, pittura, sport,  probabilità,     band musicale e ballo, e in percorsi storiografici e letterari di Italiano, di Civiltà e cultura Anglosassone, di Civiltà e Cultura Latina, oltre che nelle Olimpiadi di Matematica.

L'addetto stampa
Alessandra La Puzza


Domenica 20 gennaio all'Open day dell'IIS Amari di Giarre

postato: 2019-01-19 13:00:00 da Michelangelo Nicotra

A seguire l'elenco degli incontri che si effettueranno all'IIS Amari di Giarre, aperti a genitori e studenti per conoscere i diversi corsi di studio, i progetti e le attività integrative. Gli incontri si terranno contemporaneamente presso ciascuna sede dell'Istituto: domenica 20 gennaio dalle 10 alle 12; sabato 26 gennaio dalle 16 alle 18.
L'IIS " M. Amari" offre la possibilità di scelta fra diversi indirizzi: Liceo Classico, Liceo Scienze Umane/ Economico Sociale, Liceo Scientifico e Liceo Linguistico.
download Offerta Indirizzi
iisamari.gov.it


Incontro con Nicolò Mannino e Salvo Sardisco. Ambasciata della Gioia all’Istituto E. De Nicola di San Giovanni La Punta

postato: 2019-01-19 07:00:00 da Giuseppe Adernò

Sono ventisette le "ambasciate" istituite dal Parlamento della Legalità Internazionale in tutta Italia e tra queste l'Ambasciata della Gioia dell'Istituto Superiore Tecnico, Economico e Tecnologico "E. De Nicola" del Polivalente di San Giovanni La Punta, che lo scorso 24 ottobre ha ricevuto il diploma ufficiale presso la Sala dei Gruppi Parlamentari a Montecitorio, in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico del movimento, di matrice cristiana, ma aperto a tutte le religioni del mondo. Sabato, 19 gennaio, presso l'auditorium del Polivalente, la preside Antonella Lupo accoglierà Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco rispettivamente presidente e vice presidente del Parlamento della Legalità che ha sede a Monreale e diffonde nelle scuole e non solo siciliane la cultura della legalità e dei valori che vengono declinati anche attraverso i nomi delle diverse ambasciate presenti sul territorio nazionale.

Giuseppe Adernò


Bando per la selezione esperti esterni – I. C. 'G. Rodari' – Acireale

postato: 2019-01-18 18:25:48 da Patrizia Bellia

Il Dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo "G. Rodari" di Acireale indice una selezione PER IL RECLUTAMENTO DI ESPERTI MADRELINGUA INGLESE, PER LA REALIZZAZIONE DEL Progetto PON/FSE “10.2.1A- FSEPON-SI-2017-23” – Titolo “A PICCOLI PASSI...”
Bando selezione Esperti Rodari
Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Elisabetta Maggio


Maturità, Bussetti annuncia su Facebook le materie della seconda prova

postato: 2019-01-18 12:30:00 da Michelangelo Nicotra

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha annunciato oggi, con un video diffuso su Facebook, la pubblicazione delle materie della seconda prova della Maturità 2019, in calendario per il prossimo 20 giugno. La prova quest’anno riguarderà più discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi, fatta eccezione per quegli indirizzi in cui la disciplina caratterizzante è una sola. Una novità possibile in base al decreto legislativo 62 del 2017 che ha riformato l’Esame. In particolare, ci saranno Latino e Greco per il Liceo classico, Matematica e Fisica allo Scientifico, Scienze umane e Diritto ed Economia politica per il Liceo delle Scienze umane - opzione economico sociale, Discipline turistiche e aziendali e Inglese per l’Istituto tecnico per il turismo, Informatica e Sistemi e reti per l’Istituto tecnico indirizzo informatica, Scienze degli alimenti e Laboratorio di servizi enogastronomici per l’Istituto professionale per i servizi di enogastronomia. Questi alcuni esempi. L’elenco completo delle discipline oggetto della prova è disponibile da oggi sul sito del Ministero.

Miur.it


Pubblicate le graduatorie per la creazione di ambienti didattici innovativi

postato: 2019-01-17 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

A seguire le scuole della provincia di Catania in posizione utile per poter accedere al finanziamento per la creazione di Ambienti Didattici Innovativi: il Circolo didattico 2 Circolo Mazzini di Bronte della dirigente Spitaleri, l'IS Mazzei - Majorana - Sabin di Giarre della dirigente Zammataro, l'IS Ignazio Capizzi di Bronte della dirigente Emmanuele, l'IC Marconi di Paternò della dirigente Russo, la scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri di Catania della dirigente Alloro, l'IC Leonardo Sciascia di Misterbianco della dirigente Maccarrone, l'IC Galielei di Maletto della dirigente Avellina, Circolo didattico Milani di Randazzo della dirigente Pagano, il liceo scientifico Fermi di Paternò del dirigente Biuso, l'IC Verga di Viagrande della dirigente Nicolini, l'IC Montessori - Mascagni del dirigente D'Agosta, l'IC Malerba di Catania della dirigente Pappalardo, l'IS Concetto Marchesi di Mascalucia della dirigente Sciuto, l'ITE Russo di Paternò della dirigente Centamore, il Circolo didattico Rossi di Aci Catena della dirigente Grillo, il Circolo didattico Giovanni Paolo II di Gravina di Catania della dirigente Milazzo.
download graduatoria
miur.gov.it


Fine quadrimestre 'Bollente' per gli studenti del Fermi-Eredia, Otto gli appuntamenti extrascolastici

postato: 2019-01-16 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Sono cinque le inziative esterne programmate dall'Istituto "Fermi- Eredia" di Catania, programmate per il periodo a cavallo dei due quadrimestri. Si comincia mercoledì 16 gennaio, con l'incontro per gli studenti delle classi di Cucina con lo chef stellato catanese Alessandro Ingiulla. L'incontro si terrà nei locali del ristorante "Sapio" di via Messina a Catania, dove i giovani aspiranti chef potranno affiancare Ingiulla nella preparazione di alcuni piatti. Anche gli studenti di Sala saranno coinvolti in questa esperienza: impareranno infatti a lavorare nella sala di un ristorante famoso perché premiato da uno dei più importanti riconoscimenti del settore: la Stella Michelin. Si prosegue giovedì 17 gennaio con la conference call fra gli studenti delle classi di Accoglienza Turistica e Gian Luca Sguaggero, il più importante blogger italiano per il settore turismo. Mercoledì 23 gennaio, invece, sarà la volta del corso monografico dedicato al cioccolato. Il proprietario della Fabbrica di cioccolato di Giarre, Gaetano Finocchiaro, che perpetua la storia e la tradizione centenarie dell'azienda di famiglia (trasformata negli ultimi anni in locale storico consigliato dal Gambero Rosso, cioccolateria e caffè letterario).

Il docente referente
prof. Massimo Riccardo Costanzo


Incontri e connessioni allo Spedalieri

postato: 2019-01-16 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Turbamento e commozione i sentimenti provati al momento conclusivo della Notte del Liceo Classico "Nicola Spedalieri" di Catania. In un Auditorium gremito, dieci corpi di adolescenti con movimenti coreografici ideati soprattutto da Martina, ma in realtà da tutto il gruppo delle danzatrici: Alessandra, Agnese, Chiara, Elena, Ester, Maria Chiara, Miriam, Ludovica, Rachele e Valeria; esprimevano la sofferenza d'amore che due voci: quella di Manuela in greco, quella di Rebecca in italiano, facevano giungere fino a noi dal lontano III secolo a. C. Le parole del Lamento dell'Esclusa vibravano dentro tutti noi. Chi non ha conosciuto pene d'amore? Eravamo tutti collegati, connessi. Un incontro di corpi e di anime. Non poteva chiudersi meglio la nostra Notte allo Spedalieri.

prof.ssa Agata Santangelo


Premio 'Targa Rosetta Zaita' concorso letterario “Premio Natale”, XXX edizione.

postato: 2019-01-15 08:15:00 da Andrea Oliva

Premio "Targa Rosetta Zaita" concorso letterario "Premio Natale", XXX edizione. Venerdì 11 gennaio, presso la Chiesa Madre Santa Maria della Pace di Tremestieri Etneo (Catania), l'alunna Martina Ferro della classe IIA del Convitto Nazionale "Mario Cutelli", in presenza del Vescovo S.E. Mons. Salvatore Gristina, ha ricevuto la "Targa Rosetta Zaita" del concorso letterario "Premio Natale" (XXX edizione) bandito dalla parrocchia suddetta con il patrocinio del Comune di Tremestieri Etneo, dell'Ufficio Scolastico provinciale di Catania, dell'Associazione provinciale Donatori Volontari di Sangue (ADVS-Fidas), dell'UCSI (Unione Cattolica Stampa Italiana) e della Confraternita del SS. Sacramento di Tremestieri. Il concorso era dedicato alla memoria del Sac. Salvatore Consoli, suo iniziatore.

prof.ssa Giusy Gattuso


Notte Nazionale del Liceo Classico 2019 - Convitto Nazionale “Mario Cutelli”. Se una Notte al Convitto un visitatore…

postato: 2019-01-15 08:00:00 da Andrea Oliva

Notte Nazionale del Liceo Classico 2019 - Convitto Nazionale “Mario Cutelli”. Se una Notte al Convitto un visitatore… “Incredibile!” Così recitava un novello Dante in una scena non istituzionale quale lo splendido scalone monumentale del Convitto Cutelli, che, come altre centinaia di Licei Classici in tutta Italia, l’11 gennaio 2019 ha aperto il suo portone settecentesco per far vivere un’incredibile e suggestiva Notte Nazionale del Liceo Classico a studenti, famiglie e amici. Una festa, questo è forse l’appellativo che è possibile utilizzare, una festa dei giovani studenti del Convitto, talentuosi o anche volenterosi, che hanno gioito nel mostrare che oltre la scuola c’è di più, che studiare il mondo letterario antico, il diritto in lingua, un’altra lingua come se fosse la propria, le materie scientifiche con ricadute in esperimenti concreti, apre la mente tanto da mettersi in gioco e cimentarsi nell’interpretazione dei dolori di eroine tragiche come Medea, Antigone, Andromaca, Fedra, Elena, Cassandra, riportandole in vita, o ricreando con entusiasmo e passione antiche ricette tratte da Apicio, per presentare un banchetto, i cui ospiti erano gli dei olimpici stessi.

prof.ssa Paola Zafarana


Lettera a Francesco Merlo

postato: 2019-01-14 10:00:00 da Nuccio Palumbo

Il Sud non è figlio di una storia minore” – Un Andrea Camilleri davvero in forma e senza peli sulla lingua in una fantastica lettera aperta al giornalista de “La Repubblica” Francesco Merlo, meridionale che però vede il sud solo attraverso i vecchi, logori luoghi comuni…! Una lettera aperta dello scrittore Andrea Camilleri replica al giornalista de “La Repubblica” Francesco Merlo, autore del video “Da Genova a Messina, le differenze di un’Italia flagellata“. Merlo è nato al Sud ma emigrato al Nord, e ora sostiene tra l’altro che “…È molto pericoloso aiutare il Sud….”. Francesco Merlo, così come altri editorialisti e ideologi de La Repubblica e del Corriere della Sera, stanno collaborando attivamente a quella che abbiamo definito la secessione reale del paese. E Andrea Camilleri non gliele manda a dire. “Ciccio, ti scrivo a nome di tanti siciliani e ti chiamo Ciccio perché anche tu sei siciliano essendo nato a Catania. Lo so che ti da fastidio, perché - avendo lavorato per 19 anni al Corriere della Sera e scrivendo da 10 anni per La Repubblica - probabilmente non ti piace essere chiamato “Ciccio”. Magari, dopo tanti anni al Corriere, parli pure milanese e Ciccio in milanese non suona bene. Ma io continuerò lo stesso a chiamarti Ciccio ok?


Il Liceo Artistico Emilio Greco garantisce i servizi di assistenza agli alunni diversamente abili

postato: 2019-01-13 09:00:00 da Angelo Battiato

Anno nuovo, problemi antichi! Mentre ci avviamo “al freddo e al gelo” a riprendere le lezioni e a completare il primo quadrimestre, spunta come d’incanto l’atavico problema dei finanziamenti regionali per i servizi di integrazione scolastica (assistenti igienico-personali e alla comunicazione e all’integrazione degli alunni disabili). Dal fronte delle cooperative che gestiscono tali servizi giungono voci allarmanti: “Siamo consapevoli delle difficoltà che stanno incontrando gli assistenti, purtroppo stiamo attendendo che l’iter venga perfezionato. La Regione Siciliana deve dare il via libera alla Città Metropolitana di Catania che a sua volta ci comunicherà la possibilità di proseguire il servizio”. Anche qualche genitore, giustamente, è “sul piede di guerra” per paura di non poter usufruire d’un servizio necessario per l’integrazione e per il diritto allo studio del proprio figlio. E il tam tam di qualche sito internet “quasi scandalistico” fa apparire deserto ciò che in realtà è solo una manciata di sabbia. Si, perché in molte scuole del catanese, come al Liceo Artistico Statale “Emilio Greco”, il servizio di assistenza agli alunni diversamente abili funziona a pieno regime, nonostante le evidenti difficoltà causate da una burocrazia ...

Angelo Battiato


Prorogata la mostra didattica itinerante su Van Gogh

postato: 2019-01-12 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

A seguito dell'apprezzamento da parte dei visitatori per l'alto valore didattico-educativo, grazie alla disponibilità della società distributrice Itaca, la mostra "Van Gogh. Un grande fuoco nel cuore" è prorogata fino al 24 gennaio 2019.  La mostra è ospitata nei locali dell'I.I.S. "E. De Nicola" - Centro Polivalente Via G. Motta 87 a San Giovanni La Punta. Ingresso gratuito su prenotazione al numero  3460823117 (prof.ssa Cinzia Vasile)  email: vangogh@denicola.gov.it

prof.ssa Gaetana Scalisi


La cucina Thaillandese si aggiudica il primo premio del contest 'Intercultura a tavola' organizzato dell’alberghiero di Caltagirone

postato: 2019-01-12 11:01:00 da Michelangelo Nicotra

La conoscenza dell'altro comincia a tavola! Sulla base di questo assunto venerdì 11 gennaio l’associazione Intercultura e l’IIS “Cucuzza Euclide”  sezione IPSSAR hanno realizzato il primo contest culinario “Intercultura a tavola” presso i laboratori dell’alberghiero di Caltagirone nell’ambito della giornata internazionale del multiculturalismo a tavola, che ha visto coinvolte alcune classi del triennio, in primis la VB settore enogastronomia. Animatrici dell’iniziativa le prof.sse Maria Russo e Antonella Aversa, volontarie dell’associazione Intercultura dell’area del calatino con la partecipazione degli alunni Marisol Lamas (Argentina), Aaliyah Casserly (Australia), Alonso Peña Domarchi (Cile), Wai Yin Lam (Hong Kong), Maj Rasmussen (Danimarca) e Kanyarat Dangngam (Thailandia) che fanno parte dei circa 1.000 ragazzi provenienti da tutto il mondo che, grazie all’Associazione ONLUS Intercultura, scelgono di arricchirsi culturalmente trascorrendo un periodo della loro vita in Italia.

Sebastiano Russo


Nel marzo 2019 al via la quinta edizione dei Campionati della Geografia

postato: 2019-01-11 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Più di 1.500 studenti coinvolti e motivati coi loro docenti entusiasti , centinaia di scuole partecipanti provenienti da decine di città italiane del nord, del sud e del centro. Questo sono diventati i Campionati della Geografia che si svolgono a Carrara (I.I.S."D. Zaccagna") ormai dal 2015. Una partecipazione e una passione crescente da parte di chi crede nella Geografia, disciplina ( altamente formativa per i cittadini di domani, ma che nell'ordinamento scolastico italiano, nonostante le battaglie di SOS Geografia e AIIG, risulta del tutto e inspiegabilmente marginale.
Download locandina
SOS Geografia
www.sosgeografia.it


Assunzione a tempo indeterminato di tutti i precari/e

postato: 2019-01-11 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

L'art. 1, comma 792, della legge di bilancio appena approvata, accanto a disposizioni positive come l'abolizione della titolarità di ambito, la riduzione del percorso di formazione iniziale e prova ad un solo anno (ammesso che in tale anno ci sia davvero spazio per la formazione...) e la possibilità di ripetere, per una volta, il suddetto percorso in caso di non superamento dello stesso, contiene provvedimenti inaccettabili per i docenti precari non abilitati che da anni reggono le sorti della scuola pubblica. Il governo, infatti, ha deciso di non bandire il già insufficiente concorso riservato, previsto dal  d.lgs. n. 59/2017 per i docenti non abilitati con tre anni scolastici di servizio, ai cui vincitori, a partire dall'a.s. 2020/2021 e attraverso un complicato calcolo di ripartizione, sarebbe spettato circa il 20% delle immissioni in ruolo. L'intenzione è quella di riservare a questi stessi docenti il 10% dei posti previsti per il concorso ordinario, cui - solo per la prima tornata - potranno accedere senza il requisito dei 24 cfu, ma essendo comunque tenuti a svolgere tutte le prove. È ormai sempre più evidente come qualsiasi governo, da più di dieci anni a questa parte, dimostri in modo di volta in volta più forte e deciso l'intenzione, comune a tutti gli schieramenti, di cancellare il diritto dei precari all'assunzione a tempo indeterminato. In piena opposizione a questo disegno, pertanto, rivendichiamo la necessità di prevedere: ...

Piero Bernocchi
portavoce nazionale COBAS


Open Day all’Istituto De Nicola di San Giovanni La Punta

postato: 2019-01-10 08:30:00 da Michelangelo Nicotra

Martedì 8 gennaio 2019, alle ore 16.00, si terrà presso L’Auditorium dell’Istituto "Enrico De Nicola" Centro Scolastico Polivalente di San Giovanni La Punta il primo Open Day del mese di gennaio. In occasione di questo incontro, la Dirigente Scolastica prof.ssa Antonella Lupo illustrerà agli alunni delle scuole secondarie di primo grado e ai loro genitori l'offerta formativa della scuola. Il personale di segreteria fornirà il necessario supporto alle famiglie per l’espletamento della procedura relativa alle iscrizioni online

Il Dirigente Scolastico
prof.ssa Antonella Lupo


Cittadini a scuola e cittadini nella società. La vita stentata dell’Educazione Civica

postato: 2019-01-10 19:00:00 da Nuccio Palumbo

Ogni comunità, piccola o grande che sia, consapevolmente e con diversi strumenti (premi, punizioni, consenso, coercizione, formalmente o informalmente) tende a educare le nuove generazioni per renderle disponibili ad accettare i principi e i valori che la regolano e a conoscerne la storia che l'ha costituita. La condivisione degli stessi valori e l'osservanza delle stesse regole sono per lo più ritenute necessarie per garantire una serena convivenza tra persone che si differenziano per interessi, stili di vita e opportunità. Per raggiungere questo obiettivo ci vuole una specifica attività formativa, che nelle attuali condizioni non puo' essere svolta se non dalla scuola. Nessuna comunità, oggi, accetta di assegnare alla scuola soltanto compiti di istruzione, di formazione intellettuale e professionale.

Raimondo Giunta


Modernità e innovazione: lo Spedalieri con un flash mob di antico e moderno alla Metro

postato: 2019-01-10 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Modernità, innovazione: queste le idee guida della Dirigente del Liceo Classico Nicola Spedalieri, dott.ssa Daniela Di Piazza, che ha accolto con entusiasmo l'iniziativa di presentare in modalità underground alla stazione Stesicoro della Metropolitana di Catania una breve anticipazione di quanto avverrà l'11 sera in occasione della Notte Nazionale del Liceo Classico.
L'antico che si incontra e si coniuga col moderno. "Incontri e Connessioni" infatti il tema adottato quest'anno dal Liceo. Così il 7 gennaio mattina i fruitori della Metro hanno trovato ad accoglierli alla fermata ben 33 alunni del Liceo Classico Spedalieri, accompagnati dalle docenti Agata Santangelo e Adriana Aiello.

Agata Sant'Angelo


Erasmus Plus 'Outdoor Education' all'Istituto Superiore Majorana-Arcoleo di Caltagirone

postato: 2019-01-09 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

Nell’ambito delle attività di internazionalizzazione promosse dall’Unione Europea, l’Istituto Superiore “Majorana-Arcoleo” di Caltagirone sarà protagonista nei prossimi giorni di un progetto Erasmus Plus dal titolo “Outdoor Education” di durata biennale. Prevede la mobilità di alunni e di docenti tra i partnerche sono la Turchia (scuola coordinatrice e capofila), la Romania, la Spagna, il Portogallo e l’Italia. La prima mobilità sarà realizzata in Italia proprio presso la nostra scuola dal 14 al 18 gennaio.

Marco Pappalardo


I.I.S. Gulli e Pennisi di Acireale - Programma Open Day 2019

postato: 2019-01-09 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Anche quest’anno l’I.I.S. Gulli e Pennisi di Acireale, costituito dal liceo classico con sede ad Acireale e da un liceo scientifico con sede ad Aci Bonaccorsi, apre le porte delle proprie aule e dei propri laboratori alla città, al territorio, agli studenti e a quanti sono interessati a conoscere i percorsi di studio che l’istituto offre. Sono previste infatti varie iniziative nel corso del mese di gennaio 2019, quali OPEN DAYS, LABORATORI DISCIPLINARI POMERIDIANI, Notte Nazionale del Liceo Classico, Festa del 10° anno dalla fondazione del Liceo Scientifico di Aci Bonaccorsi, articolate come nel calendario che segue.

Il Dirigente Scolastico
prof.ssa Maria Castiglione


I.C.S. Michele Purrello - Programma Open Day 2019

postato: 2019-01-08 07:30:00 da Christian Citraro

Programma Open Day - 11 Gennaio 2019.
- Download Locandina-Invito

Ufficio Stampa I.C.S. Michele Purrello
ctic86100r@istruzione.it


4000 docenti siciliani al Nord

postato: 2019-01-07 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il 3 Gennaio 2019, davanti la sede dell' USR CAMPANIA, a Napoli ed in Piazza Parlamento, a  Palermo  i docenti che non hanno ottenuto  l’auspicato trasferimento nelle sedi di provenienza, hanno attivato una manifestazione contestando  la firma apposta dai sindacati sul nuovo CCNL per. la mobilità 19 - 20  che ha gravemente violato i diritti degli insegnanti fuori sede, non consentendo loro di tornare a casa per i prossimi quattro/cinque anni. Due importanti Regioni del Sud, Campania e Sicilia, detentrici del più alto numero di docenti esiliati-migranti, hanno unito le proprie energie per manifestare il dissenso verso un accordo lesivo e sibillino, il quale favorirà le nuove assunzioni, a discapito di una mobilità dovuta.
A Palermo, la delegazione di docenti  siciliani è stata ricevuta dal Presidente Nello Musumeci, ...

Comitato nonsisvuotailsud


Bandito il concorso per 2004 posti di Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi (ex segretari) nelle scuole statali. Domande entro il 28 gennaio 2019

postato: 2019-01-06 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Al fine di dare massima informativa fra il personale interessato, il sindacato SAB tramite il segretario Francesco Sola, informa che il MIUR ha bandito il concorso per DSGA -Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi- (ex segretari) per le scuole statali. Scadenza delle domande 28 gennaio, esclusivamente on-line, tramite il sistema Polis del MIUR. Il concorso per i DSGA è una selezione per titoli ed esami bandita su base regionale per la copertura dei posti che si prevede risulteranno vacanti e disponibili negli anni scolastici 2018/19, 2019/20 e 2020/21. I posti messi a concorso, a livello regionale, sono complessivamente 2004 suddivisi fra le varie regioni d’Italia secondo la ripartizione allegata al bando; il 30% dei posti è riservato: .....


F.to Francesco Sola
Segretario Generale SAB


Festa del Tricolore all'IC San Giovanni Bosco di Catania

postato: 2019-01-05 08:00:00 da Nuccio Palumbo

Il 7 gennaio si celebra la Giornata nazionale della Bandiera, ricordando il primo Tricolore d'Italia adottato il 7 gennaio del 1797 a Reggio Emilia su proposta di Giuseppe Compagnoni, come bandiera nazionale della Repubblica Cispadana. Nel tempo ha subito alcune trasformazioni nella forma delle fasce fino al 1948, e come si legge all'art. 12 della Costituzione "La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni". Nell'ambito del progetto "Decoro della Bandiera", l'ANCRI , associazione che aggrega gli Insigniti dell'Ordine al Merito della Repubblica con circa tre mila aderenti, ha organizzando iniziative a carattere territoriale ed all'estero, che culmineranno con l'evento organizzato per il 13 gennaio p.v. a Palazzo Montecitorio, al fine di mantenere sempre alta l'attenzione sul Tricolore, simbolo per eccellenza dell'identità nazionale.

redazione@aetnanet.org


Con il nuovo anno, si cambia? Vent’anni e passa di 'guerra civile fredda' il Paese ha dovuto sopportare!

postato: 2019-01-04 11:00:00 da Nuccio Palumbo

Vent'anni di vergogne: quella di una casta politica ingorda e sfacciata, - e insensibile ai disagi del paese reale; che non ha saputo fare altro che ridurre il Parlamento a spazio da corrida e a spaccio di favoritismi e scambi di vessilli e di poltrone; un parlare a vuoto di "riforme strutturali" senza mai farle; un preferire alla dialettica del discorso rispettoso delle ragioni altrui, la violenza verbale, la zuffa, lo scontro e la demonizzazione dell'avversario politico, usando spesso eccessi verbali da postribolo; un diluviare di contumelie e scandali, pubblici e privati; e truffe, e sperpero di denaro pubblico; evasioni fiscali vergognose, e privilegi da alto medioevo; e lassismo etico da basso impero, e incultura elevata a sistema. Anni bui, quelli che hanno piagato il nostro belpaese: esodati, precari, disoccupati, disperati per la perdita del lavoro; e fabbriche chiuse, e imprese fallite, e povertà aumentate!
E la Scuola? e l'Istruzione, la Ricerca e la Sanità pubblica?

Nuccio Palumbo


Mercoledì 9 Gennaio 2019, terzo Open Day del liceo Cutelli di Catania

postato: 2019-01-04 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

Mercoledì 9 Gennaio 2019, alle ore 17.00, si terrà presso l’aula magna del Liceo classico “Mario Cutelli” di Catania, il terzo Open Day dell’anno scolastico 2018/19. In occasione di questo incontro, la Dirigente scolastica prof.ssa Elisa Colella illustrerà agli alunni delle scuole secondarie di primo grado e ai loro genitori l’offerta formativa della scuola.

Ufficio Stampa


Il governo colpisce il Centro-Sud e premia chi tassa gli studenti

postato: 2019-01-03 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

“Il decreto del ministro Bussetti con cui vengono determinati “i punti organico” rappresenta la perfetta continuità del cosiddetto governo del cambiamento con le peggiori politiche sull’università degli esecutivi precedenti, che anzi sono rese ulteriormente devastanti“ - ha dichiarato Luca Cangemi, responsabile nazionale Scuola e Università del PCI. “Gli atenei del mezzogiorno perdono 85 punti organico, mentre solo gli atenei milanesi ne guadagnano 84 (140 tutto il Nord), altri 55 vengono sottratti alle regioni del Centro Italia. Particolarmente colpite sono Napoli, Roma, la Sicilia. Ciò significa, concretamente, che centinaia di posti di ricercatori vengono spostati da Nord a Sud, in un quadro nazionale complessivo di sottosviluppo e sottofinanziamento del sistema universitario. Significa accelerare un processo già in corso da tempo di concentrazione al Nord delle risorse disponibili e di desertificazione dell’alta formazione e della ricerca al Sud.

pcistruzione@libero.it


#noisiamoilsud - Manifestazione 3 Gennaio 2019

postato: 2019-01-03 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

La firma apposta dai sindacati sul nuovo CCNL per. la mobilità 19 - 20 ha gravemente violato i diritti degli insegnanti fuori sede, non consentendo loro di tornare a casa per i prossimi quattro/cinque anni. Quote pressoché inesistenti sconfessano le parole proclamate dai sottoscrittori del nuovo contratto negli ultimi giorni, antecedenti le festività natalizie, precludendo a chi è fuori ormai da anni di poter rientrare. Cadono le ultime speranze e con esse la fiducia dei docenti posta nelle istituzioni. In conseguenza a ciò, due importanti Regioni del Sud, Campania e Sicilia, detentrici del più alto numero di docenti esiliati-migranti, uniranno le proprie energie per manifestare il dissenso verso un accordo lesivo e sibillino, il quale favorirà le nuove assunzioni, a discapito di una mobilità dovuta.

#noisiamoilsud


2019 Anno dell’educazione Civica

postato: 2019-01-02 08:00:00 da Giuseppe Adernò

Accogliendo l'invito del Comune di Firenze e dell'ANCI - Associazione dei Comuni d'Italia - sono state raccolte 55mila firme a sostegno della proposta di legge per introdurre l'Educazione alla Cittadinanza come materia autonoma nelle scuole di ogni ordine e grado. Anche il Comune di Catania ha contribuito a tale raccolta di firme. L'ha detto soddisfatto il presidente dell'Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, annunciando che la proposta di legge dei sindaci ha compiuto il suo cammino e nei primi giorni del 2019 verrà depositata per essere discussa e approvata, speriamo, entro l'anno come ha dichiarato anche Il Vicepremier e Ministro dell'interno Matteo Salvini "Dall'anno prossimo ci saranno 33 ore di educazione civica che si inseriscono nella normale programmazione scolastica. Educazione civica è espressione un po' alla vecchia maniera, adesso è educazione all'ambiente, educazione allo sport, educazione alla conoscenza della Costituzione, dei trattati europei".

Giuseppe Adernò


Terremoto vertice in prefettura a Catania: Di Maio vuole 'procedure veloci', Salvini 'Pieni poteri ai sindaci'

postato: 2018-12-30 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Vertice in prefettura a Catania con i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini in conferenza stampa "al più presto ricostruzione", esordiscono così in conferenza stampa e dicono la loro sulla messa in sicurezza del territorio dopo il tragico evento del terremoto sull'Etna. Ha aperto i lavori il prefetto di Catania Claudio Sammartino, ha relazionato sui rischi e l'emergenza Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile. Il questore di Catania Alberto Francini ha coordinato efficacemente i servizi di sicurezza antisciacallaggio e chiarisce "i cittadini ragionevolmente possono stare tranquilli poiché ci sarà sempre un poliziotto che vigilerà sulle loro case". Il sindaco metropolitano Salvo Pogliese ha dichiarato lo stato di calamità, e ha aggiunto che le squadre di soccorso sono al lavoro per la priorità dell'assistenza e accoglienza degli sfollati, sottolineando "staremo vicini ai cittadini sfollati, questa terra sarà più bella di prima".

Lella Battiato Majorana


Sicurezza antisismica, preoccupazione per le scuole siciliane

postato: 2018-12-30 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

"Le scosse dei giorni scorsi nel catanese ci hanno ricordato la fragilità del territorio siciliano ed i grandi rischi a cui esso è esposto. E ci hanno ricordato anche inadempienze e lacune, più volte denunciate, nell’attività istituzionale di prevenzione e protezione.Da questo punto di vista particolare preoccupazione destano le condizioni degli istituti scolastici"-ha dichiarato Luca Cangemi, responsabile nazionale scuola del PCI. "Solo una minoranza degli istituti è stata costruita con criteri antisismici, la maggior parte delle scuole di ogni ordine e grado è allocata in edifici inadeguati, carente è la manutenzione e scarsissime le verifiche di sicurezza. Del tutto insufficienti, ad esempio, sono le indagini diagnostiche dei solai.

circolo.olgabenario@libero.it


Proroga avviso pubblico per la fornitura pasti – servizio mensa per il Progetto 'Competenze di Base' PON 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-487

postato: 2018-12-29 12:00:00 da Michelangelo Nicotra

Pubblicato dall'IISS "Francesco Redi" di Paternò la proroga dell'avviso pubblico per la fornitura pasti – servizio mensa per il Progetto “Competenze di Base” PON 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-487 - CUP: F39G17000310007. Scadenza presentazione domanda: ore 12.00 del 08 gennaio 2019.
download bando Mensa
Il Dirigente Scolastico
Silvio Galeano




Al Marconi 'Angeli per un giorno' così a scuola vince la solidarietà

postato: 2018-12-28 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Anche quest’anno per l’IIS Marconi-Mangano di Catania un Natale sotto il segno dell’amore per il prossimo e per chi vive in situazioni di disagio sociale. Prima della pausa per le festività di fine anno, infatti, nell’istituto diretto dal preside Egidio Pagano, le lezioni si sono concluse con una grande manifestazione di solidarietà. La professoressa Rosella Forbice, fautrice dell’iniziativa, assieme alla professoressa Rita Mattone e al professore Orazio La Ferla, si è occupata di coinvolgere gli studenti nel progetto “Angeli per un giorno”, per una raccolta di pacchi spesa per la parrocchia di Ognina e di doni per i bambini dell’Istituto Cirino La Rosa, diretto dalla professoressa Rosanna di Guardo. Gli studenti del Marconi per un giorno si sono dedicati, quindi, ai minori svantaggiati consegnando sorprese e doni ed hanno regalato, come ogni anno, qualche ora si spensieratezza e di serenità a tanti bambini che si trovano ad affrontare un periodo difficile della loro vita. Così è stato possibile realizzare ancora una volta un divertente momento ludico accompagnato da una grande serenità: una piccola iniziativa dal forte impatto simbolico, non solo per i bambini, ma anche per le loro famiglie e per tutta la città.

Lucia Andreano - docente addetto stampa


Beatrice Spina, primo sindaco dei Ragazzi all’Istituto San Vincenzo

postato: 2018-12-28 07:00:00 da Giuseppe Adernò

"Giuro di essere fedele alla Repubblica.... di osservare lealmente le leggi dello Stato. M'impegno a collaborare per il bene della scuola, piccola città e per la crescita sociale e civile della Comunità scolastica". Con questa formula Beatrice Spina della classe quinta della scuola primaria dell'Istituto San Vincenzo di Catania, ha prestato solenne giuramento tenendo ferma la mano sul testo della Costituzione. Hanno recitato la formula in forma corale il vice sindaco Gallage F. Daham e i Consiglieri Gallage F. Aleesha, Ghidaoui Nasim, Biondi Michelle e Grasso Giuseppe. Il progetto, che ha avuto inizio nel mese di Novembre, ha visto gli alunni impegnati in una seria campagna elettorale, senza competizione, dove ciascuno ha dapprima studiato, grazie all'ambito disciplinare di Cittadinanza e Costituzione, inserito quest'anno fra le materie per la classe, i principi fondamentali sanciti dalla nostra Costituzione e le leggi a tutela dei fanciulli, valorizzando creativamente la giornata del 20 Novembre, e poi preparato il proprio programma elettorale a favore dell'istituzione scolastica e degli alunni che la frequentano.

redazione@aetnanet.org


9 concerto di Natale 2018 nell'artistico e barocco Santuario del Carmine in Piazza Carlo Alberto - Coro interscolastico di voci bianche 'V. Bellini'

postato: 2018-12-27 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il coro interscolastico di voci bianche "V. Bellini", diretto dal M° Daniela Giambra, con la collaborazione del M° Alessandro Vargetto ha eseguito il nono concerto di Natale nell'artistico e barocco Santuario del Carmine in Piazza Carlo Alberto, nel cuore della fiera di Catania. Fondato nel 2010 dal preside Giuseppe Adernò, come coro scolastico dell'Istituto Parini, oggi diventato "interscolastico", il coro di voci bianche conta 70 cantori e sono i bambini e i ragazzi delle scuole: Parini, Pizzigoni-Carduci, Calvino di Catania; S Maria della Mercede di S Agata Li Battiati e del Liceo "Marchesi" di Mascalucia. I piccoli cantori hanno reso magica l'atmosfera del Natale con le dolci melodie eseguite in lingua latina, italiana, inglese, francese, tedesca ed anche siciliana.

redazione@aetnanet.org


La luce del Santo Natale illumini i giorni del Nuovo Anno, sereno e ricco di positività

postato: 2018-12-27 08:00:00 da Giuseppe Adernò

Carissimi Colleghi
Grazie per il dono della Vostra generosa adesione all'iniziativa dell'incontro dei PRESIDE "E": emeriti, eccellenti, esemplari. E' stato bello rivederci, incontrarci, scambiare esperienze e ricordi. Ci dispiace per gli assenti e sono stati graditi i messaggi che alcuni hanno fatto pervenire e abbiamo sentiti vicini e presenti, quanti non hanno partecipato per problemi di salute. "Non diventate vecchi !!!"La nostra professione caratterizza il nostro sentire il bene sociale e la convivenza civica come un dono che va diffuso e comunicato agli altri. Grazie di cuore per la collaborazione.
Auguri di buona salute e tanta serenità in famiglia
Giuseppe Adernò


Quando nasce un bambino ...

postato: 2018-12-25 00:05:00 da Angelo Battiato

Venti gelidi flagellavano tutt'intorno le case. E a tratti s'udiva la voce della tormenta che, come un ululato, faceva tremare di paura persino il selciato. Era notte. Tutto era buio. In giro non si vedeva anima viva. Le case del paesino sembravano accucciate una sull'altra, a riscaldarsi, a consolarsi, a farsi coraggio. Solo il cielo, lassù, brulicava di stelle e sembrava felice, in attesa chissà di quale insolito evento. Neppure i soldati, quella notte, ebbero il coraggio d'uscire dal loro accampamento, e se ne stavano attorno al fuoco, a bere e a parlare ridendo delle solite cose di uomini, che da parecchi mesi non vedevano le loro donne. Poi all'improvviso calò un silenzio innaturale, gli alberi sembrarono pietrificati, la tormenta si fermò, le case erano al buio, i cani s'addormentarono. Tutto era spento. Laggiù, s'udì solo una luce che accendeva una piccola grotta, cosparsa di freddo e di fieno, con un uomo e una donna. Era nato un bambino.

Angelo Battiato


ANCoDiS: contratto di mobilità del personale per il triennio 2019/2022. Perché si continua a discriminare i docenti Collaboratori dei DS?

postato: 2018-12-24 18:00:00 da Michelangelo Nicotra

E’ di questi giorni la notizia dell’accordo tra MIUR ed OO.SS. relativo al contratto di mobilità del personale della scuola per il triennio 2019-2022. Apprendiamo quale novità che per la prima volta le parti sottoscrivono un accordo con validità triennale con la possibilità per il personale di poter presentare ogni anno la domanda di mobilità. Altra novità riguarda la sottoscrizione da parte delle OO.SS. (Cgil, Cisl, UIL, Snals e Gilda) sedute al tavolo della contrattazione. Dalla lettura dei comunicati stampa emerge una unanime soddisfazione per il risultato raggiunto che sembra fare giustizia agli errori della legge 107/2015; in particolare, si rilevano le novità relative a titolarità su scuola, al blocco triennale solo per alcune categorie di docenti, all’accantonamento dei posti per i docenti FIT con supplenza annuale, alla pubblicazione nello stesso giorno e per tutti gli ordini di scuola degli esiti della mobilità.

prof. Rosolino Cicero
Presidente ANCODIS Palermo


AMT, 50 ragazzi dell’Istituto Tecnico Marconi in sala controllo

postato: 2018-12-24 14:00:00 da Michelangelo Nicotra

Per il secondo anno consecutivo l'IIS Marconi-Mangano ha sottoscritto una convenzione per un progetto di alternanza scuola-lavoro con l'Amt, l'Azienda metropolitana trasporti di Catania.  Saranno in tutto 50 gli studenti che nel 2019 svolgeranno uno stage nella sede della Centrale operativa dell'azienda, occupandosi in particolare del controllo da remoto della flotta dei bus e dell'uso dei relativi applicativi software e hardware. L'accordo è stato siglato nella sede dell'Amt dal presidente dell'azienda, l'avvocato Giacomo Bellavia e dal dirigente scolastico del Marconi, il preside Egidio Pagano. Presenti alla firma del protocollo anche funzionari dell'azienda e i docenti dell'istituto tecnico catanese che avranno il compito di coordinare e seguire il lavoro che gli studenti svolgeranno nel corso dello stage seguiti dal personale e dai tecnici messi a disposizione dall'Amt.

Lucia Andreano, docente addetto Stampa - Marconi


Il bonus di 500 euro relativo agli anni 2016/17 scadrà il 31 dicembre 2018

postato: 2018-12-24 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il 31 dicembre 2018 è il termine ultimo per utilizzare gli importi relativi all’anno scolastico 2016/2017 (articolo 6, comma 3 - sexies del DL n. 91/2018 convertito con modificazioni in L. n. 21 settembre 2018, n. 108.). Dal 1° gennaio 2019 il valore del portafoglio non potrà essere superiore a 1000 euro. A partire dal 1° gennaio 2019 l’applicazione cartadeldocente sarà momentaneamente sospesa per l’annullamento degli importi relativi all’anno scolastico 2016/2017. Il servizio sarà nuovamente disponibile dal 4 gennaio 2019.

Potrai acquistare fra l'altro libri, riviste, ingressi nei musei, biglietti per eventi culturali, teatro e cinema o per iscriverti a corsi di laurea e master universitari, a corsi per attività di aggiornamento, svolti da enti qualificati o accreditati presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

cartadeldocente.istruzione.it


Il presepe Vivente alla Dusmet - Doria plesso Pigno di Catania

postato: 2018-12-23 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Giorno 17 dicembre 2018, all’Istituto Comprensivo Dusmet - Doria di Catania, plesso Pigno, si è svolta la prima manifestazione sul presepe vivente, realizzato dai bambini e dai genitori insieme agli insegnanti. Attraverso canti, balli, recite e nenie, con sottofondo della zampogna, i bambini hanno sottolineato l’importanza del Natale e dei suoi valori di pace e fratellanza, ricordando come tutta l’umanità sia un’unica cosa al di fuori di qualunque confine e realtà, di ogni razza e religione. La giornata si è svolta tra la gioia dei bambini e dei genitori ma è stato un momento di aggregazione utile ed importante da un punto di vista didattico, dove tutti hanno contribuito alla sua perfetta riuscita. Dai bambini, dall’Infanzia a quelli della quinta, perfettamente coordinati dalla responsabile di plesso prof.ssa Valda Limoli, si sono esibiti davanti a genitori ed insegnati raccogliendo l’approvazione ed il plauso di tutti.

ins. Bello Maddalena


Ragazzi sindaci in Prefettura di Catania

postato: 2018-12-23 07:30:00 da Giuseppe Adernò

Ancora una volta i piccoli sindaci della provincia di Catania sono stati protagonisti attivi in Prefettura in occasione della solenne cerimonia di consegna delle Onorificenze concesse al Cav. di Gran Croce, dott. Branca e a 10 Cavalieri della Repubblica. Schierati accanto all'albero di Natale, dai ragazzi stessi addobbato con originali decori e con gli articoli della Dichiarazione dei Diritti Universali, hanno partecipato insieme alle massime cariche dello Stato al significativo evento. E' stato un espresso desiderio del Prefetto voler la presenza e la partecipazione all'evento dei Ragazzi Sindaci e Miriam Adamo, piccolo sindaco dell'Istituto San Giovanni Bosco di Catania, a nome dei ragazzi sindaci della provincia ha rivolto al Prefetto un messaggio augurale e di testimonianza dell'operosità dei CCR nelle scuole considerate come "piccole città". Il gradito invito ha coronato il progetto, ideato 25 anni fa dal Preside Giuseppe Adernò, come lezione di Educazione Civica applicata che consente ai ragazzi di "imparare, facendo" la cultura della partecipazione democratica e di esercitare la cittadinanza attiva.

redazione@aetnanet.org