Benvenuto su Aetnanet.org

version 0.2 for Mobile




AetnaNet ha attivato il proprio canale su Telegram (è un'app di messaggistica focalizzata sulla velocità e sulla sicurezza che può essere installata su smartphone, ma anche sul personal computer https://telegram.org/).
Una volta installata l'app, basta cliccare su questo link https://telegram.me/aetnanet e dopo cliccare su Unisciti.
Si accettano proposte per attivare nostri canali monotematici, tipo Riforma, Esami di stato, Graduatorie, Mobilità, Precariato; indirizzare le richieste a telegram@aetnanet.org

Corso di aggiornamento su 'Computer quantistici: la nuova frontiera di Scienza e Innovazione' al liceo Fermi di Paternò

postato: 2018-02-21 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il 23 febbraio alle ore 15.00 presso l'aula magna del liceo scientifico statale "E. Fermi" di Paternò avrà luogo un corso di aggiornamento in temi di Fisica moderna, dal titolo "Computer quantistici: la nuova frontiera di Scienza e Innovazione", relatore il prof. Giuseppe Falci del dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania.
Colossi multinazionali come Google, IBM, Intel e Microsoft investono di nuovo in maniera significativa in ricerca e innovazione a medio termine, in questa nuova corsa all’oro. La EU ha lanciato una Flagship su Tecnologie Quantistiche per il decennio 2018-28, una iniziativa “science-driven” su vasta scala per innovazione, impresa, ricerca e high-education, con finanziamenti competitivi per 5 miliardi di euro, in risposta ai grandi investimenti nazionali in USA, UK, Cina, Giappone, Russia, Singapore e Australia.
Download locandina
Dirigente scolastico
prof. Donato Biuso


Concorso Dirigenti Scolastici. Verso la prova preselettiva. Innovativo software TRAINING AUDIO/VISIVO

postato: 2018-01-16 08:30:00 da Michelangelo Nicotra

Mathemasoft: Disponibile la RELEASE 2.0 del  software AUDIO/VISIVO DIRSCO 2018. Forte della tecnologia TTS (TEXT TO SPEACH) offre la possibilità di assimilare rapidamente i 4.000 quiz oggetto della prova preselettiva. Lettura e ascolto diretto, sia delle  domande che delle  risposte esatte, costituiscono un ottimo approccio alla ritenzione e al richiamo, sotto forma di ricordo, delle informazioni apprese. Il software ha la peculiarità di ricercare opportune chiavi alfanumeriche UNIVOCHE rinvenibili nel contesto della RISPOSTA ESATTA. Ricordiamolo, solo 8.697 candidati passeranno la prova preselettiva e, differentemente dal precedente concorso 2011, potrebbe non essere sufficiente totalizzare 80 punti su cento.  L’obiettivo è realizzare il massimo punteggio possibile in un prova, a nostro avviso, altamente competitiva e dagli esiti non scontati. Il programma è  in grado di generare ...


Una parola può far fiorire il mondo: Concorso Nazionale di poesia per studenti delle scuole secondarie di secondo grado - Liceo Classico 'Nicola Spedalieri' di Catania

postato: 2018-02-23 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

"Una parola può far fiorire il mondo": Concorso Nazionale di poesia  per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado del Liceo Classico "Nicola Spedalieri" di Catania. L'idea di un laboratorio di poesia nasce nel Liceo Spedalieri nella metà degli anni Ottanta, grazie alla sensibilità della prof.ssa Sebastiana Cocuzza Ferlito e al successivo sostegno e incoraggiamento del Preside Alfio Pennisi e del prof. Giuseppe Di Stefano. L'esperienza, apprezzata per  le notevoli ricadute formative e culturali, viene trasformata nel progetto di un vero concorso di poesia all'inizio degli anni Novanta. Il concorso è diventato nel tempo una delle attività istituzionali della scuola.
download bando
prof.ssa Carmen D'Antonio


WEBTROTTER 2018 - Nuovi premi e indicazioni importanti per scuole sede di seggio elettorale

postato: 2018-02-22 08:00:00 da Andrea Oliva

Annotazione importante Le scuole sede di seggio elettorale che non potranno sostenere la sessione demo del 6 marzo o la gara del 7 marzo perché impegnate per le elezioni 2018 sono invitate a scrivere ad AICA (all'indirizzo webtrotter@ecdl.it) al fine di ricevere formale autorizzazione per sostenere la gara in una differente sede ospitante.
Quest'anno i premi si arricchiscono, per gli studenti ed i docenti referenti delle prime 3 squadre classificate, di uno Smartwatch SW8 a testa(si connette agli smartphone Android tenendo traccia di tutte le notifiche, largo schermo capacitivo, connessione Bluetooth, vivavoce, comando a distanza per fotografia, visualizzazione delle notifiche per e-mail e social media, contapassi).I docenti Referenti di Squadra riceveranno in omaggio - contestualmente all'iscrizione - un e-book (in formato ePub) che raccoglie i materiali didattici del corso di alcune delle edizioni precedenti e che potrà essere distribuito ai componenti delle squadre che essi rappresentano. Affrettatevi, le iscrizioni verranno chiuse alle ore 24.00 di mercoledì 28 febbraio 2018. Informazioni, regolamentodettagliato e modalità di iscrizione all’indirizzo: www.aicanet.it/webtrotter. Per ulteriori informazioni scrivere a: webtrotter@ecdl.it oppure telefonare al numero 02.764.550.25.


selezione esterna per incarico di esperto madre lingua inglese e francese Progetto “Stare bene a scuola” - Codice: 10.1.1A- FSEPON-SI-2017-322

postato: 2018-02-22 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

La scuola secondaria di I grado "L. Castiglione" di Bronte indice il bando di selezione per il reclutamento di n. 2 figure professionali "madre lingua" esperti esterni per i seguenti moduli formativi: English School e Français pour tous di n. 30 ore ciascuno. L'istanza, redatta utilizzando l'Allegato A in allegato al presente bando, dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 09/03/2018. La candidatura dovrà essere consegnata in Segreteria con dicitura "Raccomandata a mano" o tramite posta istituzionale ctmm119008@istruzione.it o posta certificata ctmm119008@pec.istruzione.it
download bando
Il Dirigente scolastico
prof.ssa Maria Magaraci


Corso di aggiornamento su 'Computer quantistici: la nuova frontiera di Scienza e Innovazione' al liceo Fermi di Paternò

postato: 2018-02-21 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il 23 febbraio alle ore 15.00 presso l'aula magna del liceo scientifico statale "E. Fermi" di Paternò avrà luogo un corso di aggiornamento in temi di Fisica moderna, dal titolo "Computer quantistici: la nuova frontiera di Scienza e Innovazione", relatore il prof. Giuseppe Falci del dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania.
Colossi multinazionali come Google, IBM, Intel e Microsoft investono di nuovo in maniera significativa in ricerca e innovazione a medio termine, in questa nuova corsa all’oro. La EU ha lanciato una Flagship su Tecnologie Quantistiche per il decennio 2018-28, una iniziativa “science-driven” su vasta scala per innovazione, impresa, ricerca e high-education, con finanziamenti competitivi per 5 miliardi di euro, in risposta ai grandi investimenti nazionali in USA, UK, Cina, Giappone, Russia, Singapore e Australia.
Download locandina
Dirigente scolastico
prof. Donato Biuso


In Gazzetta Ufficiale il bando di concorso per i docenti abilitati di scuola secondaria

postato: 2018-02-21 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

È stato pubblicato il 16 febbraio 2018 in Gazzetta Ufficiale il bando del concorso per il reclutamento di docenti abilitati all'insegnamento nella scuola secondaria. La Ministra Valeria Fedeli ha firmato il decreto con le regole del nuovo concorso a dicembre. L’iter del decreto è stato recentemente completato. Lo scorso 9 febbraio il decreto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Oggi la pubblicazione anche del bando che dà l’avvio alla selezione. Per partecipare al concorso le docenti e i docenti potranno fare domanda dalle ore 9.00 di martedì 20 febbraio fino alle 23.59 del 22 marzo prossimi, esclusivamente on line attraverso il sito dedicato. Il bando di concorso rientra tra quelli previsti da uno degli otto decreti attuativi della Legge 107 del 2015 che vuole disegnare un nuovo modello di reclutamento per i docenti con percorsi definiti e tempi certi per il ruolo.

Miur.gov.it


Lezioni di Fisica quantistica al Liceo Classico Spedalieri di Catania

postato: 2018-02-20 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Comunicazione veloce, binarietà, robotica, nanotecnologie, computer quantistici, queste e altre parole chiave contraddistinguono un'era sempre più profondamente caratterizzata e influenzata dalla tecnologia quale è quella in cui viviamo. E dunque, nell'ambito di questo inarrestabile dinamismo, che valore possono avere l'esercizio lento della traduzione dei classici o la riflessione sul pensiero dei più antichi filosofi? Apparentemente nessuno. E del resto, lo stesso semiologo Umberto Eco quando affermava che “ I 140 caratteri di Twitter sono un esercizio di scrittura che aiuta la gente a diventare sintetica, quando serve”, in qualche modo accettava questa forma di moderna  comunicazione che passa attraverso i “social”. Tuttavia, in occasione del famoso “processo al Liceo classico” che si tenne nel novembre del 2014 al teatro Carignano di Torino, il grande filosofo dichiarò, all'interno di quel dibattito, che “il classico non prepara meglio dello scientifico, ma prepara in modo uguale”, invitando a considerare, però, che “la cultura classica è utile, e forse indispensabile,  anche a chi deve progettare il software di un computer” e, in quell'ottica, affermò infine che fosse auspicabile “una prospettiva di un liceo unico, umanistico-scientifico”.

prof.ssa Carmen D’Antonio


Quattro ragioni per cui non voterò pd

postato: 2018-02-19 20:00:00 da Giuseppe Adernò

Pubblichiamo parzialmente l'intervento di Massimo Mantellini sul suo blog il 15 febbraio 2018 e un commento di Pietro Ichino.
Non voterò PD per Giulio Regeni. Per le molto ripetute scelte sbagliate del governo e del PD sul caso del giovane ricercatore ucciso al Cairo. ( ex Ragazzo Sindaco ndr) Per l'iniziale lungo silenzio, per la vicinanza pelosa col dittatore egiziano, per le bugie ripetute sempre accolte con troppa diplomatica cautela, per il rinvio dell'ambasciatore, per la ridicola sottolineatura delle responsabilità di Cambridge sulla morte del giovane. Come se in un'amnesia disdicevole Giulio lo avesse ucciso qualcun altro. Non voterò PD per la nomina di Valeria Fedeli, paladina delle parole vuote e della restituzione della scuola all'ingordigia spartitoria e senza meriti dei sindacati. Per il dietro front sulla #buonascuola Una scuola che dovrebbe essere il luogo del cambiamento e che invece viene riconsegnata ai suoi precedenti proprietari, senza premi per i migliori e con grandi complicità verso i peggiori. (bulli e violenti per giunta!)

Giad


Progetti locali GET UP

postato: 2018-02-18 16:49:37 da Alfio Petrone

Presentazione alla città di Catania dei progetti locali di Get Up (giovani ed esperienze trasformative di utilità sociale e partecipazione). Giovedi 15 febbraio presso l’aula magna dell’I.I.S. Fermi Eredia di via Passo Gravina 197 Catania è avvenuta la presentazione alla città di Catania dei progetti locali di Get Up (giovani ed esperienze trasformative di utilità sociale e partecipazione).


Al via il corso 'Il ruolo del Referente BES-DSA' per le scuole della Sicilia organizzato dall’AID (Associazione Italiana Dislessia)

postato: 2018-02-18 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Organizzato da AID per fornire ai docenti siciliani maggiori competenze sui disturbi specifici dell'apprendimento, parte il percorso formativo gratuito per referenti BES-DSA. Il corso è riservato ai docenti referenti BES/DSA delle scuole
dell’infanzia, delle scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado, di istituzioni scolastiche e di istituti comprensivi statali per fornire a questi docenti maggiori competenze sui disturbi specifici dell'apprendimento (DSA). Il corso, completamente gratuito, è riservato a tutti i docenti referenti BES-DSA delle scuole siciliane e le iscrizioni sono aperte fino al 21 febbraio 2018 per un numero massimo di 300 insegnanti: · 150 per province di Palermo, Trapani, Caltanissetta ed Enna. · 150 per province di Catania, Messina, Siracusa, Ragusa ed Agrigento

Sebastiano Russo


Difficile dire cose più vere sulla letteratura e i libri, mi ha commossa e mi ha fatto sentire libera, un miracolo

postato: 2018-02-18 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Lo scrittore Ahmet Altan, un fervente critico del regime Erdo?an e uno dei primi scrittori turchi a denunciare pubblicamente il genocidio degli armeni, fu arrestato con l'accusa di sostenimento di una organizzazione terroristica nel settembre 2016. E' stato condannato in questi giorni all'ergastolo duro, insieme a 5 giornalisti. mrosa

"Un oggetto in movimento non è né là dov'è, né là dove non è." - così recita il famoso paradosso di Zeno. Già quando ero ancora molto giovane ho dedotto che questo paradosso, più che la fisica, riguardasse la letteratura e in particolare la posizione dello scrittore. Sto scrivendo nella cella di una prigione.


Gli studenti incontrano gli imprenditori del settore. Conferenza sul marketing della pizza

postato: 2018-02-17 12:00:00 da Michelangelo Nicotra

Nell'ambito del progetto di professionalizzazione degli studenti dell'Istituto Alberghiero Fermi-Eredia, martedì 20 febbraio 2018  dalle ore 11:10  presso l'ex casa del preside sita in Via del Bosco 43 – Catania “Plesso Eredia” gli studenti incontreranno il responsabile di un'azienda ristorativa della provincia di Catania. Dopo i saluti del dirigente scolastico dell'Istituto Alberghiero Fermi-Eredia ed una breve introduzione sull'”economia del lusso” del docente di Economia del turismo dell'Istituto Prof. Massimo Costanzo, interverrà il dott. Marco Celeschi, CEO di primaria azienda di ristorazione in Catania. L'oggetto della Sua relazione sarà basato sul marketing della pizza ed in particolare sull'esperienza della Sua  pizza venduta a 44 euro!

Il docente responsabile
prof. Massimo Costanzo


'Eva non si tocca'. Conferenza al Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania

postato: 2018-02-17 12:00:00 da Angelo Battiato

Nel giorno di San Valentino viene celebrato l'amore e l'innamoramento, la passione e la gioia della vita. E proprio il 14 febbraio il Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania, ha organizzato un'importante e significativa manifestazione dal tema, "Eva non si tocca", per sottolineare, appunto, che l'amore è libertà, condivisione, partecipazione. L'amore non è mai possessione, sopraffazione, violenza. Mai! L'amore è vita. La conferenza si è svolta nei locali del liceo catanese, in via Mavilla, 37, con gli interventi dell'avv. Mariolina Malgioglio, criminologa, dell'associazione Nazionale antimafia "Alfredo Agosta"; Maria Grazia Felicioli, vicepresidente della V Circoscrizione del Comune di Catania, impegnata da anni contro la violenza di genere; Angela Leonardi, Presidente dell'Associazione di Volontariato "Rinascendo" (vittime di violenze); Shihan Ferdinando Barra, Presidente Shin Fuu Ryu Italia.

prof. Angelo Battiato
(Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico "Emilio Greco", Catania)


Scuola primaria e dell'infanzia e reclutamento: quale fase transitoria?

postato: 2018-02-17 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

"Finalmente" è stato pubblicato il bando che permetterà l'avvio della cosiddetta fase transitoria per il reclutamento dei docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado. Più volte ho definito questo provvedimento una "toppa" che il MIUR ha messo su uno strappo del sistema di reclutamento voluto dal governo Renzi e normato dal governo successivo. Ma è evidente che, dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha chiuso le porte della stabilizzazione ai docenti della scuola primaria e dell'infanzia, questa toppa è striminzita e non copre affatto l'incresciosa situazione di tutti i docenti delle graduatorie d'istituto, acuita dalla citata sentenza. Se è vero che la fase transitoria dovrebbe restituire dignità professionale e prospettive a docenti abilitati estromessi dai piani di stabilizzazione previsti dalla legge 107, dopo la sentenza dell'Adunanza plenaria essa mette in evidenza la grave esclusione da qualsiasi forma di riconoscimento i docenti abilitati di seconda fascia destinati all'insegnamento nella scuola dell'infanzia e nella primaria.

Valeria Bruccola


Economia Sociale la sconosciuta. Incontro promosso da FuturLab con il prof. Stefano Zamagni

postato: 2018-02-16 07:30:00 da Giuseppe Adernò

L'associazione FuturLab, che tende a promuovere una dinamica e operativa coscienza sociale per l'effettiva ricerca del bene comune, ha promosso un incontro con il prof. Stefano Zamagni, docente di Economia all'Università di Bologna e tenace sostenitore dell'Economia sociale che in Italia è stata soffocata dall'economia politica, lasciando nell'ombra i Maestri del vero bene comune: Antonio Genovesi e il suo discepolo Giacinto Dragonetti. L'incontro è stato preceduto dalla presentazione della lodevole testimonianza della cooperativa sociale "Le terre del Tau" guidata dall'avv. Guido Minà con il positivo coinvolgimento dei ragazzi Down. Il presidente di FuturLab, Antonio La Ferrara, nel messaggio di saluto ha introdotto il tema proposto, quanto mai attuale per un reale progresso e sviluppo della società assegnando all'economia una dimensione sociale che la nobilita a differenza del pervasivo consumismo che provoca sprechi e scompensi sociali. La presenza dei giornalisti all'incontro ed il riconoscimento dei crediti formativi contribuiscono ad una maggiore consapevolezza nell'uso corretto dei termini e delle prassi del vivere sociale.

Giuseppe Adernò


‘Il bacio azzurro’ conquista gli alunni della De Amicis di Catania

postato: 2018-02-16 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Giorno 13 c.m. gli alunni delle classi quarte e quinte del Circolo "Edmondo De Amicis" di Catania si sono recati, accompagnati dai rispettivi docenti, presso il cinema Odeon per assistere alla proiezione del film documentario, del 2015, "Il bacio azzurro" diretto da Pino Tordiglione, che gode tra i vari riconoscimenti il Patrocinio dell'UNESCO e dell'ONU.
Durante la visione si è potuto constatare che l'opera possiede una trama ben strutturata, ricca di spunti e riflessioni non solo scientifici, ma anche umani, di relazione e di tutela verso l'ambiente e la vita nella sua interezza.
Gli alunni sono stati molto attenti e dal dibattito che ne è scaturito si evince che hanno saputo cogliere l'importanza dell'acqua come fonte di vita, come elemento magico e mezzo di unione tra i popoli se viene salvaguardata la sua essenza.
Un lungo applauso ha concluso la proficua mattinata al cinema.

ins. Carmela Compagnino


Progetto “Percorsi di Libertà – Come contrastare la violenza maschile sulle donne” - Presentazione libro

postato: 2018-02-15 23:10:47 da Andrea Oliva

Martedì 20 febbraio p.v. dalle ore 11:00 alle ore 16:00 il Convitto Nazionale Mario Cutelli ospiterà nell'Aula Magna monumentale l'evento conclusivo del progetto USR "Percorsi di libertà: come contrastare la violenza maschile sulle donne" durante il quale sarà presentato il volume dal titolo “Insegnare la Libertà a scuola”.Il volume raccoglie le esperienze didattiche di alunne e alunni, frutto del percorso biennale di formazione dei loro docenti, svoltosi al Convitto Nazionale Cutelli di Catania per la Sicilia orientale e all'Educandato Maria Adelaide di Palermo per la Sicilia occidentale.
Dopo i saluti del Rettore Stefano Raciti, introdurrà l'evento la Dirigente Generale USR Sicilia Luisa Altomonte; interverrà la dott.ssa Sabrina Bono, Capo di Gabinetto Miur, il dott. Stefano Ciccone, Maschile Plurale, la dott.ssa Daniela Dioguardi, UDI Palermo, la dott.ssa Mariella Pasinati, curatrice del volume. A seguire narrazioni delle esperienze didattiche delle alunne e alunni partecipanti al progetto.
Coloro che desiderano partecipare dovranno registrarsi e confermare la loro presenza al light lunch, al link per prenotarsi: facsimile domanda

download: la locandina
Convitto Ufficio Stampa


Bando selezione esperti FSE/PON

postato: 2018-02-15 16:00:54 da Santa Tricomi

pon-2014-2020

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN DOMENICO SAVIO - SAN GREGORIO CT

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE - FONDI STRUTTURATI EUROPEI 

10.2.1A-FSEPON-SI-2017-115 - 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-193

BANDO SELEZIONE ESPERTI

sa.tricomi@gmail.com



Le porte della Musica del Liceo Artistico Emilio Greco

postato: 2018-02-14 11:00:00 da Angelo Battiato

Il Liceo Artistico Statale “Emilio Greco”, di Catania, nell’ambito dei progetti di Alternanza Scuola-Lavoro, ha progettato e realizzato un murales intitolato “Le porte della Musica”, all’interno l’edificio dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Verga” (Indirizzo Musicale), di Viagrande. Il lavoro è stato svolto dai ragazzi della classe 3^ Bs (Indirizzo Figurativo), della sede distaccata di San Giovanni La Punta, coordinati dal prof. Salvo Fazio. Il loro murales, dicono i ragazzi del liceo artistico catanese, “è rivolto a chi si nutre di arte e di musica”, ed a chi, attraverso la sensibilità, riesce a cogliere il messaggio dell’arte, “unica fonte di bellezza”. Il progetto di Alternanza scuola-lavoro dà la possibilità agli alunni di conoscere le varie tecniche pittoriche, di acquisire specifiche competenze tecnico-pratiche e di apprendere l’uso dei diversi materiali impiegati.

prof. Angelo Battiato
(Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico “Emilio Greco”, Catania)


Corso per docenti 'Strumenti tattili interattivi per la didattica e l'inclusione'

postato: 2018-02-14 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

Palestra Per la Mente propone ai docenti un corso dal titolo "Strumenti tattili interattivi per la didattica e l’inclusione" focalizzato sull'utilizzo di Makey Makey e Touchboard affiancati da Scratch ed Audacity per lo sviluppo delle unità didattiche. I contenuti oggetto del corso saranno sviluppati in modo ludico e creativo attraverso brevi lezioni frontali seguite da attività di tipo laboratoriale e lavori in gruppi. Le attività progettate si avvicinano a “compiti autentici di realtà” essendo finalizzate alla produzione di un prodotto “concreto” (ad es. un pannello interattivo) distribuibile e utilizzabile.
download brochure
Giovanna Giannone Rendo


Ogni errore forma un disegno!

postato: 2018-02-14 09:00:00 da Nuccio Palumbo

Non io disegno. E’ la mia Mano che disegna , che crea. Essa è quella che non sa resistere alla vista di un foglio bianco, che reclama subito una biro una matita un pennello, un gessetto, (non sta tanto a sofisticare sui mezzi da usare), pur di colmare il vuoto che ha di fronte! Scappa via da me, libera, senza freni, la mia mano! e s’inventa subito un volto un paesaggio un percorso una strada una prospettiva. Si anima così quel bianco vuoto foglio, all’improvviso; si riempie di immaginaria vita! E spazi lontani s’aprono, e fughe di linee nervose si incontrano, si intrecciano, e si scontrano, formando monti valli fiumi dirupi e casolari che prima non c’erano: poi, capita!: un guizzo! Una sbavatura di mano fuori controllo? Sì, è un errore! Ma forma un disegno! non previsto! Che meraviglia ! E le linee riprendono fiato, e entusiasmi nuovi! E si rilanciano e si sostengono, fiduciose, insieme, ri-creando spazi più grandi, sotto la guida della Mano che riprende coraggio, impazzita di gioia per i suoi creativi errori, per le sue improvvise e insospettabili scoperte:...

Nuccio Palumbo


A Catania ci si sfida a colpi di greco

postato: 2018-02-14 08:00:00 da Giuseppe Adernò

Il liceo classico statale Nicola Spedalieri bandisce l’agone di lingua e cultura greca intitolato al preside Roberto Carpino, per ricordare l’illustre grecista. Per partecipare alla manifestazione, che ha ottenuto i patrocini del Disum dell’Università di Catania, dell’Aicc, dell’Ami, della Società Dante Alighieri, della Didattica delle Lingue e delle letterature classiche, della Scuola Superiore dell’Università di Catania, del Comune
di Catania, bisognerà presentare, tramite la scuola, la domanda entro il 1° marzo 2018. La prova destinata agli studenti di seconda e terza liceale (quarto e quinto anno del liceo classico), consiste nella traduzione di un brano dal greco integrata da un commento guidato in lingua italiana di carattere linguistico-letterario sul testo proposto.
La prova si terrà a Catania il 12 aprile. Il bando e la documentazione sono pubblicati sul sito del ministero dell’Istruzione.

redazione@aetnanet.org


Concorso Gianni Rodari

postato: 2018-02-13 08:30:00 da Andrea Oliva

L’Associazione Culturale "Arte", con il patrocinio della Provincia del Verbano Cusio Ossola, dei Comuni di Omegna, Casale Corte Cerro e Verbania in collaborazione con la Fondazione Banco di Intra, Fondazione Comunitaria del VCO a Fondazione Banca Popolare di Novara per il territorio, organizza dal 23 Aprile al 29 Aprile 2018 la XIV^ edizione del concorso “Insieme per suonare cantare danzare” e la IX^ edizione del concorso “Gianni Rodari” per le scuole pubbliche statali e non-statali, private e paritarie: infanzia, primaria, secondaria, scuole ad indirizzo musicale, scuole private di musica e di danza, conservatori, gruppi musicali e cori.
I concorsi hanno come obiettivo quello di promuovere il confronto costruttivo tra gli alunni e gli insegnanti, premiando la loro dedizione alla conoscenza del linguaggio artistico che diventa un’importante occasione di arricchimento delle esperienze personali e di stimolare le capacità intellettive e di conoscenza attraverso un percorso di composizione interdisciplinare.
NORME GENERALI
1. La domanda di iscrizione (reperibile dal sito www.associazioneculturalearte.com) dovrà essere inviata entro il 26 marzo 2018 a: Associazione Culturale “Arte” via San Fermo 12, 28887 Omegna (VB). Fa fede il timbro postale;


WEBTROTTER: Il giro del mondo in 80 minuti. Edizione 2018

postato: 2018-02-13 08:15:00 da Andrea Oliva

Il progetto Webtrotter mette a tema la ricerca intelligente di dati e informazioni in rete, riprendendo - nell'odierno straordinario contesto tecnologico - la classica "ricerca scolastica", che da sempre costituisce un fondamentale momento di formazione, si tratti delle discipline umanistiche o di quelle scientifiche.L'obiettivo è di stimolare la formazione ad un uso appropriato dei nuovi strumenti digitali, le cui potenzialità non vengono adeguatamente sfruttate senza un approccio sistematico, critico e consapevole da parte dell'utente. Fermo restando che l'obiettivo è di natura culturale, il progetto Webtrotter ha un carattere giocoso; una sfida su quesiti assolutamente non banali, volti a destare curiosità e interesse nei ragazzi, spingendoli alla scoperta di strumenti e risorse informative disponibili attraverso un qualunque computer connesso ad internet. Facendo leva sullo spirito competitivo, si propone quindi una gara che permetterà di premiare le prime 10 scuole che si collocheranno ai vertici della classifica.
download: Webtrotter 2018


Il Plesso 'G. Falcone' dell’Istituto Comprensivo San Giorgio adesso ha la palestra

postato: 2018-02-12 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il Plesso "G. Falcone" dell' Istituto Comprensivo San Giorgio, Stradale San Giorgio, 29, adesso ha una palestra agibile e funzionale. La cerimonia di inaugurazione per la riapertura della Palestra, grazie agli interventi manutentivi di ripristino effettuati da tecnici, operai e maestranze del Comune di Catania, è stata un momento di festa e di coinvolgimento di tutta la Comunità scolastica. Sono interventi al taglio del nastro il Dott. Francesco. Marano, rappresentante dell'Ufficio di segreteria del Sindaco, il Prof. Vincenzo Falzone, Assessore allo Sport e Delegato provinciale del CONI, la Dott.ssa Grazia Scalia dell'Assessorato Pubblica Istruzione (Pari Opportunità - Oneri Legali), il Geometra del comune Orazio. Santonocito, il consigliere comunale Avv. Andrea Barresi, il Presidente del Consiglio di Istituto, Sig.ra Francesca Oteri Pastori. Nel saluto introduttivo la dirigente Concetta Manola ha espresso il ringraziamento all'Amministrazione per il necessario intervento di sistemazione e ripristino della funzionalità di una struttura indispensabile per la vita scolastica.

redazione@aetnanet.org


Progetto PON Azione 10.2 Obiettivo 10.2.2 Codice Progetto 10.2.2A-FSE PON-SI 2017-387; selezione 3 Esperti

postato: 2018-02-12 07:00:00 da Andrea Oliva

LA DIRIGENTE SCOLASTICA del Liceo Statale “G. Turrisi Colonna” di Catania indice una procedura di selezione per il reclutamento di n.3 ESPERTI, da impiegare per la realizzazione dei seguenti moduli formativi :
- Potenziamento competenze di base - Scienze
- Potenziamento competenze di base -lingua straniera
- Potenziamento competenze di base - lingua madre
Tutti gli interessati dovranno far pervenire al protocollo del Liceo G. Turrisi Colonna di Catania entro e non oltre le ore 12:00 del 24 febbraio 2018, a mezzo raccomandata a mano in busta chiusa con la dicitura DOMANDA PER IL CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI ESPERTO 10.2.2A-FSEPON-SI-2017- 387 DAL TITOLO L'Europa per la scuola: competenze, motivazione risultati”
Attenzione: i plichi pervenuti difformemente da quanto su esposto saranno considerati nulli.
download: BANDO COMPETENZE BASE ESPERTI


Il rinnovo del contratto: menefreghismo, indifferenza e noncuranza verso gli ATA

postato: 2018-02-11 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Spett/le Ministra dell’Istruzione Sen. Fedeli,
dopo anni e anni di attese e speranze per un giusto riconoscimento del prezioso lavoro svolto quotidianamente, utile e indispensabile al buon funzionamento di tutte le attività svolte nelle Istituzioni Scolastiche, il Personale ATA, anche stavolta, in occasione del rinnovo contrattuale, è stato completamente ignorato, mortificato e abbandonato; peggio di così non poteva andare. Gli aumenti stipendiali accordati agli ATA sono inaccettabili, irrisori, squallidi e insignificanti, forse neppure degni di oboli concessi per pietà; nonostante ciò, la stampa e l’opinione pubblica riportano a grandi titoli cifre inesatte e ingigantite, giustamente siamo in campagna elettorale e queste notizie servono per ricevere consensi, ma tutti sappiamo che la realtà è ben diversa. Inoltre gran parte delle norme contenute nel nuovo Contratto sono imperiose, palesi e arcinote ormai da tempo, spesso inadatte e inopportune per un ambiente scolastico / educativo, adottabili in rarissimi casi. Spett/le Ministra, l’aspetto più sconcertante e sconvolgente per il Personale ATA è rappresentato dall’art. 34 “Commissione per l’ordinamento professionale personale ATA”, dalla cui attenta lettura, si evince ancora una volta, a chiare note, la precisa intenzione di continuare a prendere in giro tutti gli ATA delle Istituzioni Scolastiche Italiane.

La Direzione Nazionale Feder.ATA


Alunni - Prof di Francese: Troppo simpatici e ... troppo affettuosi!

postato: 2018-02-11 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Per il secondo anno consecutivo il progetto "Jeunes matinées pour le français", promosso dall'Alliance Française di Catania, ha ottenuto un ottimo riscontro presso l'istituto "Enrico De Nicola" di San Giovanni La Punta, che intensifica le attività formative sulle lingue straniere con percorsi di lingua francese per i bambini delle quinte classi elementari e delle medie. I ragazzi della 4a F turismo, nell'ambito del progetto di alternanza scuola - lavoro, guidati dalle proff. Graziella Longo e Concetta Conti, hanno realizzato lavori di gruppo, attività ludiche, didattica interattiva attraverso l'utilizzo di tecnologie multimediali in un percorso articolato in dieci incontri che - ha dato l'opportunità agli studenti del De Nicola di mettere in atto le competenze linguistiche acquisite negli anni di studio del corso Turistico, trasmettendole agli studenti delle elementari e delle medie. La possibilità di avvicinarsi allo studio della lingua e della cultura francese con un metodo innovativo, in un ambiente familiare, con"insegnanti" "troppo simpatici" e... "troppo affettuosi"...

prof.ssa Maria Proietto


Quale dirigenza nella scuola dell’autonomia? Tavola rotonda all’Università con la prof.ssa Tomarchio

postato: 2018-02-10 09:00:00 da Giuseppe Adernò

La notizia della "sospensione" dal servizio della preside del Liceo Regina Margherita di Torino, Marianeve Rossi, ha fatto il giro del web ed è stata salutata come vittoria della protesta. "La lotta paga. ha dichiarato Igor Piotto, segretario generale della Flc Scuola Piemonte. L'altissima partecipazione allo sciopero ha dimostrato che la modalità autoritaria di direzione scolastica è incompatibile con un'istituzione educativa". Senza voler entrare in merito al fatto, non conoscendo i particolari dell'evento, rimane ben salda la considerazione sul ruolo del dirigente nella scuola di oggi. La sua funzione intreccia responsabilità amministrative e di "datore di lavoro" senza esserlo, e la dimensione educativa che sollecita ascolto, attenzione, dialogo e positiva relazione all'interno della comunità scolastica. Questi sono stati gli argomenti trattati nel seminario di studio, promosso dal dipartimento di Scienze della formazione dell'Università di Catania, con la guida della Prof.ssa Marinella Tomarchio. In un'affollatissima aula di studenti e docenti che si preparano al concorso per dirigenti si sono alternati i relatori che hanno presentato il modello organizzativo dell'Educational Leadership negli USA (prof. Christopher Tienken) e la dimensione della leadership distribuita che impegna il dirigente scolastico nel dare identità e autonomia alla scuola che dirige.

Giuseppe Adernò


Invasioni: l’Intervista a Piero Ristagno fondatore Associazione culturale Neon

postato: 2018-02-10 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

In occasione dello spettacolo Invasioni, Piero Ristagno,  fondatore con Monica Felloni  della compagnia teatrale Nèon, ospite dell’Istituto Mario Rapisardi Liceo delle Scienze Umane di Biancavilla, per incontrare gli studenti e parlare dello spettacolo Invasioni, in scena dal 6 febbraio al Teatro Stabile di Catania. Spettacolo oltre sessanta  studenti  hanno scelto, per i loro abbonamento a teatro. Piero è un artista, un poeta come lui stesso si presenta, semplice e sempre. Dopo averci raccontato, l’esordio e la storia trentennale di Neon ci ha concesso una chiacchierata, come tra buoni amici di sempre, perché è cosi che ci si sente con Piero Ristagno. Un’ora di generosa conversazione per parlare di poesia, bellezza e felicità, si proprio felicità e lo scandalo che provoca il volerla pretendere. Perché Invasioni? Com’è nata l’idea di quest’opera?

Oriana Mazzarino classe VB
Liceo delle Scienze Umane IIS "M. Rapisardi"


Selezione Attori del territorio e Selezione ad evidenza pubblica - esperti esterni all'I.S.'Majorana-Arcoleo' Caltagirone

postato: 2018-02-09 07:30:00 da Michelangelo Nicotra

Avviso pubblico 10862 del 16/09/2016 per “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nelle aree a rischio e in quelle periferiche”. "Avviso di selezione - Attori del Territorio" e "Selezione ad evidenza pubblica - esperti esterni", all'I.S. "Majorana Arcoleo" - Caltagirone
download Bando Attori - Allegato 1 - Allegato 2
Bando Esperti - Allegato
Il Dirigente scolastico
Prof. G. Turrisi


Anche il Marconi presente in Tribunale all’inaugurazione dell’anno giudiziario

postato: 2018-02-09 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Una straordinaria esperienza formativa e di conoscenza per gli studenti dell’ITI Marconi Gaetano Leanza (5° C) e Andrea Urzì (5° P), che, accompagnati dalla professoressa Patrizia Sciuto, hanno partecipato al Tribunale di Catania all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2018. I ragazzi, presenti in rappresentanza dell’Istituto anche come testimonianza della costante attenzione che l’ITI Marconi, su preciso input del dirigente scolastico, preside ing. Ugo Pirrone, pone nelle attività di sensibilizzazione per le tematiche della legalità e del rispetto delle regole, hanno seguito con grande interesse la relazione del dott. Giuseppe Meliadò, presidente della Corte d’appello di Catania che, all’inizio del suo intervento, ha ringraziato le autorità presenti e i docenti e gli studenti che per la prima volta sono stati invitati alla cerimonia.

Lucia Andreano


Gli Studenti dell’Istituto 'Enrico De Nicola' e la mostra Toulouse - Lautrec. La Ville Lumière 

postato: 2018-02-08 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Mercoledì 7 febbraio, presso l’Auditorium del Palazzo della Cultura di Catania Sergio Gaddi ha "raccontato" la mostra Toulouse - Lautrec. La Ville Lumière  in programma dal 7 febbraio al 3 giugno 2018. Ad ascoltarlo una affollata platea di "addetti ai lavori": guide, storici dell'arte, docenti di varie discipline e...studenti! Sì, studenti: proprio loro infatti sono e devono essere gli interlocutori privilegiati ed i protagonisti di rilievo degli stimoli culturali che la nostra città continua ad offrire. In particolare, per gli studenti delle classi 3D e 3E dell'Indirizzo Turistico dell'Istituto “Enrico De Nicola” di San Giovanni La Punta, guidati e accompagnati dalla docente di Storia dell'Arte, prof.ssa Tiziana Nicolosi, questo incontro ha costituito un arricchimento importante.

prof.ssa Tiziana Nicolosi


Frammenti di riflessione / 1 vincitori e vinti nella società del rancore

postato: 2018-02-07 09:00:00 da Nuccio Palumbo

Con la compassione si lenivano un tempo le molte sofferenze degli uomini. A volte fatta solo di parole. Oggi nemmeno questo. Si accompagnano le sventure dei diseredati, degli sconfitti, dei fuggiaschi e dei disperati con l'odio e con l'ostilità sfrontata e violenta. Per le ferite di moltitudini di donne, uomini e bambini(povertà, guerre, migrazioni di popoli, fame, respingimenti, violenze) non c'è una politica che voglia pensarle ed affrontarle; non ci sono nemmeno arte, letteratura e filosofia che si premurino di sollecitarne la responsabilità. Ma quando il pensiero manca, si affaccia la violenza; ci si chiude pensando che sia la soluzione del problema. Se si rompono le dighe, però, non ci sarà salvezza nemmeno per i pochi che si credono in sicurezza.

Raimondo Giunta


NAO Challenge al Capizzi

postato: 2018-02-07 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Robotica mon amour.
Viviamo in un mondo affascinante e intrigante in cui, tra poco, i robot saranno compagni della nostra vita quotidiana. NAO CHALLENGE è un concorso annuale organizzato da Scuola di Robotica, in collaborazione con SoftBank; L'obiettivo principale è di accrescere la consapevolezza degli studenti, motivarli e formarli nell'uso della robotica umanoide con l'ausilio di progetti multi-tecnologici e innovativi. Il tema scelto per quest'anno ha come obiettivo l'integrazione del nostro umanoide con gli anziani, e parte da una prerogativa fondamentale: In che modo Nao potrà collaborare a migliorare la loro vita? Grande entusiasmo per gli studenti del Capizzi, che suddivisi in 3 squadre, hanno deciso di aderire alla NAO Challenge manifestando quello spirito di iniziativa che ha sempre contraddistinto il nostro istituto.

Matteo Caruso, Giuseppe Caraci, Giuseppe Dell’Erba (IVA L.Scientifico)


Certamen di Letteratura Scientifica e Tecnica greca e latina (V edizione 2018)

postato: 2018-02-07 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

V Edizione del Certamen di "Letteratura Scientifica e Tecnica greca e latina" organizzato presso il Liceo "Concetto Marchesi" di Mascalucia (CT), in collaborazione con l’AICC (Delegazione di Mascalucia), il Dipartimento di "Civiltà Antiche e Moderne" dell'Università degli Studi di Messina e con il patrocinio del Dipartimento di "Scienze Umanistiche" dell'Università degli Studi di Catania. Il Certamen si articola in due sezioni:
- la sezione a) riservata a tutti gli studenti del terzo, quarto e quinto anno dei Licei italiani in cui è previsto lo studio della lingua greca e/o latina; - la sezione b), riservata agli studenti delle Università italiane, iscritti a Corsi di Laurea in Lettere ad indirizzo classico o moderno in cui è previsto l’esame di Lingua e Letteratura Greca e/o di Lingua e Letteratura Latina. La prova si svolgerà, presso la sede centrale del Liceo “Concetto Marchesi” di via Case nuove, Mascalucia (CT), il giorno 2 marzo 2018 e avrà una durata di SEI ore. Le istanze di partecipazione al Certamen dovranno essere indirizzate al Dirigente Scolastico dell’I.I.S. Liceo “Concetto Marchesi” e trasmesse, a cura del Liceo o del Dipartimento universitario di appartenenza, entro e non oltre 19 febbraio 2018 ...

https://aiccmascalucia.wordpress.com/


Corso di 'Cucina e Salute' all'I. C. Diaz-Manzoni di Catania

postato: 2018-02-06 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

Nei locali dell' I. C. Diaz-Manzoni di Catania, nel plesso Via Macallè, ha avuto inizio il primo corso di "Cucina e Salute" tenuto dall'ASP di Catania per i genitori degli alunni frequentanti la scuola. Il corso coinvolgerà i genitori dei quattro plessi, ha suscitato grandi consensi e adesioni e ha visto i genitori partecipi e coinvolti nell'attivita' organizzata dall'Istituto Comprensivo.


Valeria Aranzulla


Legge di Bilancio 2018: DSGA e ATA parafulmini non riconosciuti

postato: 2018-02-06 10:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il DSGA, figura centrale della scuola dell’autonomia, dimenticato, insieme a tutto il personale ATA, dalla Legge di Bilancio 2018, così come già accaduto con la Legge 107/2015. Tra le soluzioni, che potrebbero riequilibrare, adeguare e dare la giusta valorizzazione a dei profili, che sono notevolmente cambiati, vi è per il DSGA la Dirigenza amministrativa, che di fatto già svolge, e per gli AA l’attivazione dell’area C.  Se due anni fa la Legge 107/2015 si dimenticò completamente del personale ATA,  la Legge di Bilancio 2018 regala un misero contentino, tra l’altro riparatore della Legge di Stabilità 2015 (possibilità di nominare dopo 30 giorni di assenza gli Assistenti Amministrativi) ma, ancora una volta, quando si parla di valorizzazione e di incentivi, i DSGA e gli Assistenti Amministrativi non vengono contemplati.

Agata Scarafilo
scuolaeamministrazione.it


La 'E. De Amicis' di Catania aderisce al Safer Internet Day 2018

postato: 2018-02-06 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Il 6 febbraio il Circolo Didattico "Edmondo De Amicis" di Catania - partner aderente alla rete generazioni connesse -  ha aderito all'iniziativa del Safer Internet Day (SID), evento annuale organizzato da INSAFE e INHOPE con il supporto della Commissione Europea. Le celebrazioni del Safer Internet Day di quest'anno hanno avuto come tema "Creare, connettere e condividere nel rispetto: una migliore connessione Internet inizia con te": un invito all'azione per ogni stakeholder a svolgere la propria parte nella creazione di un Internet migliore per tutti, in particolare per gli utenti più giovani. In tale occasione l'insegnante Anna Maria Porto, animatore digitale, e l'insegnante Maria Teresa Giunta, referente per la prevenzione al bullismo e al cyberbullismo, al fine di promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie e dell'acquisizione da parte degli alunni delle competenze necessarie all'esercizio di una cittadinanza digitale consapevole, ...
download locandina
www.cddeamicisct.gov.it


Seminario Formativo Integrativo alla preparazione Corso-Concorso per Dirigenti Scolastici

postato: 2018-02-06 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Si comunica che la Sezione UCIIM "Nuccio Sciacchitano" di Catania organizza, in vista della preparazione al Corso Concorso per Dirigenti un “seminario formativo”,guidato dalla dott.ssa ANNA ARMONE  della Presidenza del Consiglio - Scuola P.A. Bologna, presso l’Istituto San Vincenzo Via Scandurra, 8 zona Monserrato  Catania (in auto da Via Caronda  traversa  sx prima delle Suore Salesiane).
Il Seminario, è articolato in due incontri:
venerdì pomeriggio   9 febbraio 2018     ore 16,00 - 20,00
sabato mattina         10 febbraio 2018     ore   9,00 - 13,00

Il Presidente
prof.ssa Maria Antonietta Baiamonte


In arrivo nel prossimo contratto un codice etico per i professori? Lo stato di polizia dentro la scuola è servito!

postato: 2018-02-05 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Via i docenti contrastivi e polemici.
La scuola sta pericolosamente cambiando, non la riconosco più, sempre più lontana da quel luogo dove si dovrebbe respirare cultura, dove si aiutano gli studenti ad acquisire il sapere critico, dove si respira libertà e democrazia. La fiducia è un sentimento di sicurezza che deriva dal confidare in qualcuno o in qualcosa. E’ una convinzione personale di correttezza e verità e non può essere forzata. Se si ottiene la fiducia di qualcuno si è stabilita una relazione interpersonale sulla comunicazione e sulla condivisione di valori ed esperienze. La fiducia dipende sempre dalla reciprocità. Il rapporto che si crea tra studente ed insegnante è fondamentale e si basa sulla fiducia, sulla correttezza, sulla verità. Il comportamento del docente diventa spesso un modello educativo da seguire per gli studenti.

Paolo Latella - Insegnante e giornalista
Unicobas Scuola & Università


Il femminicidio – da Pirandello a Dario Fò all'ISS Majorana Meucci Acireale

postato: 2018-02-05 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

Nell’ambito del progetto Teatro e della convenzione con la compagnia teatrale “CGS Karol“, si è svolta il 30 gennaio 2018 una rappresentazione teatrale dal titolo “Il femminicidio – da Pirandello a Dario Fò”. Lo spettacolo si è tenuto nell'Aula Magna dell'ISS Majorana Meucci Acireale. La violenza contro le donne è un fenomeno sommerso e di cui, normalmente, si parla poco. Al contrario, soprattutto negli ultimi anni, assistiamo ad un aumento dell’attenzione mediatica al fenomeno, solitamente dopo casi sconvolgenti di cronaca. Grazie alle ricerche fatte nel settore oggi sappiamo che la violenza sulle donne è un fenomeno trasversale perché non conosce limiti d’età, di paese, di professione e di classe sociale.

prof.ssa Ricupero
ISS Majorana Meucci Acireale


Al Majorana di Milazzo assegnato dal Miur il diploma in Informatica in quattro anni

postato: 2018-02-05 07:00:00 da Michelangelo Nicotra

A Milazzo, all'ITT Majorana, assegnato, fra tutti gli istituti tecnici tecnologici di tutta l'isola, l'unico corso quadriennale per il conseguimento del diploma di istruzione tecnica in informatica. Lo ha decretato, nella mattinata di ieri, il MIUR, considerata "la forte rispondenza del progetto prodotto rispondenti ai criteri e ai requisiti previsti dall'avviso pubblicato in ottobre, dell'alta qualità della progettazione" e anche per consentire una ancor maggiore diffusione territoriale e varietà di indirizzi coinvolti. "Si tratta dell'ulteriore dimostrazione, ove ancora necessario-dichiara il preside Stello Vadalà, che abbiamo sentito per telefono-che il Majorana si conferma scuola aperta all'innovazione ed alla sperimentazione. Certo, ci dispiace avere avuto conferma del nuovo indirizzo solo a 4 giorni dalla conclusione delle iscrizioni; crediamo che tutti i ragazzi avessero diritto a conoscere, per tempo, nella sua completezza, l'offerta formativa dell'istituto.

itimajorana.gov.it


'Se l'amore scompare' I.C.S. Alessio Narbone Caltagirone

postato: 2018-02-04 12:34:02 da Daniele La Delia

Dal cuore dell’uomo ogni tanto scompare l’amore. È questo che accade. C’è poco da dire, da spiegare, da capire. L’amore, quel sentimento assoluto che è il prendersi cura dell’altro, divorato dalla tristezza, dallo sconforto, dall’incertezza, dalla paranoia, si eclissa. L’amore scompare. E il cuore privo di quella luce, avvolto nelle tenebre, non può che generare una forma aberrante di malessere che nella storia del genere umano si è palesata fin troppe volte, ha assunto nomi diversi, molteplici volti, strazianti dolori. La Shoah è stata questo: odio e nient’altro, verso tutti e tutto, l’amore scomparso dal cuore dell’uomo. Le vittime della tragedia dell’olocausto come ogni anno vengono onorate: sabato 27 gennaio, nella sala convegni dell’I.C. “Alessio Narbone” di Caltagirone, con commozione e partecipazione il dirigente scolastico, prof. Francesco Pignataro, e tutti i presenti grazie ad un lavoro corale hanno potuto ricordare quale forma ha l’odio.

Tecla Guzzardi


Quando la memoria storica si celebra, diventa maestra di vita e di umanità, all’Istituto Comprensivo 'Marconi', di Paternò

postato: 2018-02-04 10:51:12 da Angelo Battiato

Sempre attenta agli eventi che segnano svolte epocali, nel bene e nel male e puntuale nella riflessione e nell’approfondimento, l’Istituto Comprensivo Statale “Marconi”, di Paternò, nel segmento della scuola primaria, non si lascia sfuggire le date che in questo momento storico, possono incidere a più livelli e a diverse sfaccettature, sulla formazione globale dei bambini, esulando dai percorsi didattici ovvi e ordinari e spingendosi oltre, per tracciare modalità alternative di ricerca, indagine, crescita, e apprendimento altamente formativo. Così, accorpa in una sola celebrazione-commemorazione sia la Shoah, vittime gli Ebrei, sia le Foibe, vittime gli Italiani. Su progetto dell’insegnante Santa Rapisarda, collaborata su più fronti da Concetta Caccamo e Norma Viscusi, il 29 gennaio, nell’aula magna “Bianca di Navarra”, del plesso Falconieri, le classi terze, quarte e quinte, allestiscono una toccante performance attorno ad un ospite di riguardo, Giovannino Sparpaglia, personaggio noto nella nostra città, classe 1922, testimone sopravvissuto delle Foibe, la cui memoria si celebra il 10 febbraio.

Norma Viscusi


I Ragazzi Sindaci nella processione della cera – Carrozza del Senato

postato: 2018-02-04 09:00:00 da Giuseppe Adernò

Come già da alcuni anni, per iniziativa del preside Giuseppe Adernò, i Consigli Comunali dei Ragazzi  della provincia  partecipano alla solenne processione della cera  Il nutrito gruppo dei consigli comunali dei ragazzi comprende le rappresentanze delle scuole Parini, San Giovanni Bosco e  Brancati di Catania e poi ancora di Paternò, Ist. Mercede di  S.  Agata Li Battiati,   Santa Venerina,   Giarre, Tremestieri,  Trecastagni, San Pietro Clarenza, Licodia Eubea.
Per molti di questi ragazzi sarà la prima esperienza di ufficiale rappresentanza e quindi una cerimonia che segnerà un vivo ed emozionante ricordo.

Il Coordinatore  provinciale
Giuseppe Adernò


Il liceo Spedalieri oltre le frontiere dei classici

postato: 2018-02-04 08:00:00 da Michelangelo Nicotra

In una società multitetnica e multiculturale come quella odierna, si ritiene  imprescindibile per i giovani una formazione linguistica che rivolga lo sguardo anche a tradizioni culturali  molto distanti geograficamente dalla nostra, cosicché già durante il percorso scolastico possano essere migliorate le competenze  spendibili in una proiezione futura più ampia e innovativa. In tale prospettiva la nostra scuola, ampliando l’offerta formativa, secondo quanto deliberato dagli organi collegiali competenti, aderirà alla rete siciliana delle scuole per la diffusione della lingua e della cultura cinese. L’11 ottobre 2017 infatti è stato firmato un protocollo d’intesa tra l’ufficio scolastico regionale per la Sicilia e l’Istituto Confucio dell’Università di Enna “Kore”, al fine, appunto, di diffondere nelle istituzioni scolastiche della nostra regione, una cultura che ormai convive pacificamente con quella occidentale; pertanto il dialogo tra costumi e tradizioni così diverse tra loro permetterà agli alunni di essere competitivi nelle dinamiche professionali ed economiche di una società e di in mercato  in cui il “Limes” è solo il punto di partenza.

prof.ssa Carmen D’Antonio


L'istituto Comprensivo 'Giuseppe Parini' di Catania celebra la Giornata della Memoria

postato: 2018-02-03 09:00:00 da Michelangelo Nicotra

Venerdì 26 gennaio gli alunni della scuola secondaria di I Grado dell'Istituto Comprensivo "Giuseppe Parini" di Catania hanno  celebrato la giornata della memoria in un incontro tenutosi in Auditorium presieduto dalla Dirigente Scolastica Carmela Trovato. È stata l'occasione per condividere con oltre trecento alunni un momento di riflessione in ricordo della storica giornata del 27 gennaio 1945, quando i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz furono abbattuti dalla 60° armata dell'esercito sovietico, rivelando al mondo il dramma dell'Olocausto. L'incontro è proseguito con la proiezione del discorso tenuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Quirinale, il quale ha affermato che «contro il terrorismo, contro il razzismo e la violenza dell'intolleranza serve cooperazione internazionale, servono coraggio e determinazione».

Ufficio Stampa I. C. Parini
prof. Roberto Zito 


Corsi di differenziazione didattica Montessori per insegnanti di scuola dell’infanzia e per insegnanti di scuola primaria

postato: 2018-02-02 21:00:00 da Michelangelo Nicotra

L’Opera Nazionale Montessori, Ente morale con personalità giuridica, accreditato per la Formazione Montessori dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, titolare di Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2008 per la formazione superiore e continua, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Gesualdo Nosengo” di Petrosino, organizza a Trapani il corso di differenziazione didattica Montessori per insegnanti di scuola dell’infanzia (500 ore) autorizzato dal MIUR con D.M.58 del 04/07/2007 e per insegnanti di scuola primaria (550 ore) autorizzato dal MIUR con D.M.59 del 04/07/2007. La domanda di ammissione va presentata entro il 3 marzo 2018. La domanda di iscrizione va presentata entro il 24 marzo 2018. I corsi inizieranno il 7 aprile 2018 e si svolgeranno a Trapani in via Capitano Verri, 47.

operanazionalemontessori.it


Il Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania, ai Campionati Studenteschi di Corsa Campestre

postato: 2018-02-02 07:00:00 da Angelo Battiato

Venerdì 19 gennaio si sono svolti i Campionati Provinciali Studenteschi di Corsa campestre, organizzati dal coordinatore provinciale di Scienze Motorie, prof. Antonio Maugeri, con la collaborazione della FIDAL e del suo presidente, Giuseppe Sciuto. Ed è stata una bellissima giornata di sport e di scuola, oltre che di sole, vissuta al Boschetto della Playa di Catania dai ragazzi del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania. Una bella manifestazione sportiva che ha ottenuto una notevole partecipazione di studenti provenienti da molte scuole della provincia di Catania. E, come ogni anno, anche gli atleti del liceo artistico "Emilio Greco" hanno raggiunto ottimi risultati nelle categorie juniores femminile e maschile, e, soprattutto, nelle categorie paraolimpioniche, dove hanno conseguito 2 vittorie, con Flavio Rizzotto e Andrea Li Pomi, nella categoria Hs (ipoacusici), e un secondo posto nella categoria Dir con Andrea Di Benedetto.

prof. Angelo Battiato
(Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico "Emilio Greco", Catania)


Protezionismo e globalizzazione

postato: 2018-02-01 12:00:00 da Nuccio Palumbo

E' facile farsi prendere da concetti altisonanti senza andare a vedere come funzionano e se ancora funzionano. Di fatto si assimilano pacificamente parole d'ordine e strategie politiche ed economiche che vanno a incidere pesantemente sulle nostre condizioni di vita. Solo per il fatto che venga solennemente proclamato a Davos, il NO al protezionismo dovrebbe metterci in allarme,suscitare dubbi e perplessità; dovrebbe indurci a cercare di capire che cosa ne viene. Il protezionismo ha consentito ai nuovi soggetti del consesso delle nazioni di potere avviare un proprio processo di sviluppo economico e di garantirsi un certo grado di autonomia rispetto ad altri stati e ad altre economie. Non è detto che protezionismo sia sinonimo di autarchia, come non è detto che siano sinonimi di sviluppo e di libertà le politiche economiche neo-liberali, che FMI, OCSE e Comunità Europea impongono alle nazioni.

Raimondo Giunta