Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 459791829 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2018

Concorso dirigenti, un cammino di preparazione: 35 ammessi su 38 partecipanti
di m-nicotra
1065 letture

Graduatorie Provinciali ad Esaurimento definitive del personale docente di ogni ordine e grado, per l’anno scolastico 2018/2019
di m-nicotra
891 letture

Graduatorie provvisorie utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali su posti comuni e sostegno - Scuola Primaria
di m-nicotra
876 letture

Al fianco di super presidi reggenti (riconosciuti) troviamo dei super Collaboratori (NON riconosciuti). Un altro anno di lavoro “non ordinario” ci attende nella faticosa (per chi?) gestione delle scuole in reggenza
di m-nicotra
776 letture

Calendario operazioni propedeutiche all’avvio dell’anno scolastico 2018/19
di m-nicotra
723 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Disponibilità posti dopo i movimenti Personale ATA a.s. 2018/2019
·Bando per il conferimento di 12 incarichi di prestazione occasionale per la preparazione di video-lezioni complete di materiale didattico a supporto e test di autovalutazione dell’apprendimento per MATEMATICA, BIOLOGIA, FISICA E CHIMICA
·Procedura per l’accesso al ruolo di Dirigente scolastico di cui all’art. 1, commi 87 e ss. della Legge n. 107/2015 - Immissioni in ruolo a.s. 2018-2019
·Attribuzione degli incarichi dei Dirigenti scolastici con decorrenza 1/9/2018: conferme, mutamenti e mobilità interregionale
·Progetto “Percorsi di Libertà – Come contrastare la violenza maschile sulle donne” - Presentazione libro


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Contratto: ATA-ITP eX Enti Locali, porre fine a una grande ingiustizia
Sindacati
Ricapitoliamo le vicende legislative e processuali della nostra categoria, per proporre una soluzione equa.
1. L’art. 8 della legge 124/1999 ha stabilito che il personale ATA (Assistenti Tecnici, Amministrativi e Collaboratori Scolastici) e ITP (Insegnanti Tecnico Pratici), dipendente dagli Enti Locali (Comuni e Province), che lo fornivano allo Stato, venisse trasferito alle dipendenze del MIUR, continuando a lavorare negli Istituti Scolastici in cui già prestava servizio a fianco dei colleghi già dipendenti del MIUR.
La norma aveva lo scopo di porre tutto il personale ATA e ITP alle dirette dipendenze dei Dirigenti Scolastici, nel nuovo sistema dell’Autonomia Scolastica.
Il comma 2 del suddetto art. 8, disponeva, saggiamente, che al personale trasferito venisse riconosciuta, ai fini economici e giuridici, l’anzianità maturata fino alla data del trasferimento, a conferma della continuità del rapporto di lavoro.

Il Comitato Nazionale ATA-ITP ex Enti locali
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 16 luglio 2018 08:00:00 (807 letture)

(Leggi Tutto... | 13896 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Differenza fra sospensione attività didattiche e chiusura scuole solita disparità di trattamento
Sindacati
In questo ultimo periodo gli italiani hanno dovuto fare i conti con il Burian e il personale ATAanche con le solite disparità di trattamento fra loro e i docenti, perché nelle varie località colpite da nevicate eccezionali, gelicidio e quant’altro i sindaci o chi per essi hanno deciso, a seconda delle situazioni, di chiudere le scuole o di sospendere le attività didattiche per uno o più giorni; pertanto si sono avute modalità differenti di prestazioni di lavoro a seconda delle decisioni prese dagli organismi preposti.
Differenza fra sospensione attività didattiche e chiusura scuola
Con la "sospensione delle attività didattiche", dovuta ad eventi straordinari come ad esempio emergenze sanitarie o di pericolo, la scuola rimane aperta ma non si svolgono lezioni e solo il personale ATA deve recarsi a scuola (non lo devono fare allievi e docenti, perché è sospeso l’obbligo delle lezioni, a meno che non ci siano delle attività già programmate, che potranno comunque essere rimandate dal Dirigente). Se il personale ATA è impossibilitato a raggiungere la sede dovrà “giustificare” l’assenza ricorrendo ai permessi previsti dal contratto (ad esempio permessi retribuiti o non retribuiti o ferie). Con la "chiusura della scuola", disposta per eventi gravi e/o particolari (nevicate, alluvioni, elezioni politiche ecc .) si vieta l’accesso ...

La Direzione Nazionale FEDER.ATA
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 09 marzo 2018 07:00:00 (715 letture)

(Leggi Tutto... | 6432 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: In arrivo nel prossimo contratto un codice etico per i professori? Lo stato di polizia dentro la scuola è servito!
Sindacati
Via i docenti contrastivi e polemici.
La scuola sta pericolosamente cambiando, non la riconosco più, sempre più lontana da quel luogo dove si dovrebbe respirare cultura, dove si aiutano gli studenti ad acquisire il sapere critico, dove si respira libertà e democrazia. La fiducia è un sentimento di sicurezza che deriva dal confidare in qualcuno o in qualcosa. E’ una convinzione personale di correttezza e verità e non può essere forzata. Se si ottiene la fiducia di qualcuno si è stabilita una relazione interpersonale sulla comunicazione e sulla condivisione di valori ed esperienze. La fiducia dipende sempre dalla reciprocità. Il rapporto che si crea tra studente ed insegnante è fondamentale e si basa sulla fiducia, sulla correttezza, sulla verità. Il comportamento del docente diventa spesso un modello educativo da seguire per gli studenti.

Paolo Latella - Insegnante e giornalista
Unicobas Scuola & Università
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 05 febbraio 2018 09:00:00 (915 letture)

(Leggi Tutto... | 9665 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Manovra. Scuola: rimuovere l’anomalia dei docenti ingabbiati
Attività parlamentare
"Nemmeno con la cosiddetta Buona Scuola si è riusciti a rimuovere l'assurda anomalia per cui i docenti di ruolo nella scuola primaria e dell'infanzia non possono abilitarsi nelle classi di concorso che permetterebbero, avendone i titoli, di accedere all'insegnamento in una scuola di livello superiore", fanno notare i Senatori Fabrizio Bocchino e Alessia Petraglia (Sinistra Italiana). "Per questo abbiamo presentato un emendamento alla legge di bilancio volto a includere nei percorsi di abilitazione anche chi insegna nella scuola primaria e dell'infanzia, una misura che ha un costo assolutamente sostenibile, quantificato in 1 milione di euro", spiega Petraglia.

Cristiana Scoppa
Addetta stampa del Senatore Fabrizio Bocchino (Sinistra Italiana)
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 16 novembre 2017 07:00:00 (949 letture)

(Leggi Tutto... | 2542 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Vogliamo un vero contratto della scuola!!
Comunicati
Nelle scorse settimane è stata pubblicata la piattaforma del governo per il contratto della scuola (l'Atto di indirizzo dell'ARAN). Si prevedono aumenti di 85 euro lordi medi, distribuiti "tra componenti stipendiali ed altre voci della retribuzione" e comprensivi di "un'adeguata valorizzazione della professionalità e delle competenze". Cioè 40/50 euro reali, non solo sullo stipendio base e con differenziazioni in base al "merito". Gli unici aumenti veri, di 400 euro netti, saranno per i dirigenti. CGIL, CISL, UIL e SNALS hanno definito le proprie linee contrattuali, decisamente insufficienti e sbagliate. Hanno accettato il tetto degli 85 euro lordi (chiedendo al più "risorse aggiuntive"), rimandando ulteriori recuperi al successivo Contratto "tenuto conto dell'attuale situazione economica" e quindi accettando l'impostazione del governo che concentra le risorse su spese militari e decontribuzione alle aziende, ma non sulla scuola pubblica.

I promotori dell'appello "Per un vero contratto della scuola"
assembleacontrattoscuola17set@yahoo.com
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 08 novembre 2017 08:00:00 (879 letture)

(Leggi Tutto... | 5728 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Appello per un vero contratto della scuola
Comunicati
Lo scorso 17 settembre, i lavoratori della scuola di diverse realtà italiane si sono riuniti a Roma e hanno lanciato un appello (vedi sotto) per ridare dignità - attraverso il rinnovo contrattuale - al lavoro nella scuola pubblica e per il recupero del potere d'acquisto del salario eroso di 300 euro da ben 8 anni di mancato rinnovo. I lavoratori chiedono aumenti uguali per tutti i lavoratori senza differenziazioni di alcun tipo, la conferma degli scatti legati alla sola anzianità - e non ad altri meccanismi come la valutazione del "merito" - ed il rilancio della qualità delle condizioni di lavoro senza aggravi di aumenti dell'orario di lavoro, nonché l'eliminazione delle numerose incombenze burocratiche prodotte da anni di "riforme". Inoltre, viene richiesta la parificazione delle condizioni contrattuali fra lavoratori di ruolo e precari e l'adeguamento dell'organico ATA, i cui carichi di lavoro sono molto aumentati.

Assemblea Autoconvocata Contratto Scuola 17 settembre 2017
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 30 settembre 2017 19:30:00 (732 letture)

(Leggi Tutto... | 3165 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Statali, al via le trattative sui contratti
Rassegna stampa
Mercoledì prossimo all’Aran la Pa centrale - Si terrà mercoledì prossimo [19 luglio 2017] il primo incontro fra l’Aran e i sindacati per le trattative sul contratto degli statali. Il tavolo riguarderà la Pa centrale, il nuoco maxi-comparto che comprende ministeri, agenzie fiscali, enti pubblici non economici (Inps, Inail, Aci, ecc.).
La Direttiva, però, detta indicazioni anche per gli altri comparti, dalla Pa locale alla sanità e all’istruzione, i cui comitati di settore stanno elaborando Atti di indirizzo ad hoc.
In ogni caso la riunione è significativa perché...

Ceripnews.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 16 luglio 2017 07:00:00 (1196 letture)

(Leggi Tutto... | 1930 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: I 17 dirigenti di 2 fascia degli archivi notarili del min giustizia incassano 46.930 di posizione e risultato
Sindacati
La notizia farà arrabbiare ancor di più i già arrabbiati presidi alle prese con un tavolo interminabile e improduttivo che non riesce a chiudere e a equiparare i compensi accessori dei dirigenti scolastici con quelli delle altre dirigenze di 2 fascia dello stato. I 7 sindacati dei dirigenti dell’Amministrazione degli Archivi notarili dello stato, C.G.I.L. - F.P. Via Leopoldo Serra, n. 3100153 Roma, C.I.S.L. - F.P. Via Lancisi, n. 25  Roma, U.LL.-P.A. Via E. Lepido, n. 46 Roma, CONFSAL - UNSA Via Napoli, n. 51 Roma, D.I.R.S.T.A.T. Piazza Risorgimento, n. 59 Roma, UNADIS Via Quintino Sella, n. 41 Roma, FED. ASSOMED – SIVEMP Via XX Settembre n. 68 ROMA , sono stati convocati il 14 luglio 2017  alle ore 11,00, presso l'Ufficio Centrale Archivi Notarili, 5° piano, in Roma, via Padre Semeria n. 95, per l'esame e la sottoscrizione dell'accordo avendo già raggiunto la piena intesa  sulla corresponsione della retribuzione di risultato (biennio 2013-2014).
 
Salvatore Indelicato
333365449
s.indelicato@libero.it
Postato da Salvatore Indelicato Venerdì, 30 giugno 2017 16:22:24 (1643 letture)

(Leggi Tutto... | 6756 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Banca dati contratti integrativi
Istituzioni
L’Aran e il Cnel hanno reso disponibile, attraverso una procedura WEB, la banca dati dei contratti integrativi delle amministrazioni pubbliche, consultabile all’indirizzo: www.contrattintegrativipa.it
Si tratta di una banca dati che raccoglie tutti i contratti integrativi (o di secondo livello) stipulati dalle amministrazioni pubbliche e dai sindacati sul territorio...

ARAN
Postato da Antonia Vetro Domenica, 25 giugno 2017 07:00:00 (965 letture)

(Leggi Tutto... | 2679 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Fedeli incontra sindacati su rinnovo contratto
Ministero Istruzione e Università
Fedeli incontra sindacati su rinnovo contratto "Avviato lavoro importante, dobbiamo dare riconoscimento professionale ed economico a chi opera nei nostri settori" - La Ministra dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca Valeria Fedeli ha incontrato oggi al Miur le Organizzazioni Sindacali in vista del rinnovo del contratto (di comparto e dell'area dirigenziale) del settore 'Istruzione e Ricerca', che comprende i dipendenti di Scuola, Università, Alta formazione artistica musicale e coreutica, Enti pubblici di ricerca...

Miur
Postato da Antonia Vetro Domenica, 18 giugno 2017 08:00:00 (1281 letture)

(Leggi Tutto... | 3423 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Docente sospeso al Cascino di Palermo, il doppio danno: il DS nega i documenti per la difesa e per quest'anno niente carta docente
Sindacati
Il docente sospeso per due giorni, con trattenuta dello stipendio, dal Dirigente Scolastico dell'Ipssar "F. P. CASCINO" di Palermo per non aver firmato i fogli volanti in ingresso ed uscita dall'istituzione scolastica, non potrà usare per quest'anno la carta docente. All'articolo 2 comma 4 del DPR 23 settembre 2015 si legge che "La Carta e' assegnata, nel suo importo massimo complessivo, esclusivamente al personale docente a tempo indeterminato di cui al comma 1. Nel caso in cui il docente sia stato sospeso per motivi disciplinari e' vietato l'utilizzo della Carta e l'importo di cui all'art. 3 non può essere assegnato nel corso degli anni scolastici in cui interviene la sospensione. Qualora la sospensione intervenga successivamente all'assegnazione dell'importo, la somma assegnata è recuperata a valere sulle risorse disponibili sulla Carta e, ove non sufficienti, sull'assegnazione dell'anno scolastico successivo. Il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca disciplina le modalità di revoca della Carta nel caso di interruzione del rapporto di lavoro nel corso dell'anno scolastico".

USB Scuola Palermo
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 09 febbraio 2017 08:30:00 (1109 letture)

(Leggi Tutto... | 3806 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Intesa per il rinnovo dei contratti dei pubblici dipendenti
Rassegna stampa
Il 30 novembre CGIL, CISL e UIL e il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione siglano un’intesa per il rinnovo dei contratti dei pubblici dipendenti...

Edscuola
Postato da Antonia Vetro Venerdì, 02 dicembre 2016 06:00:00 (1035 letture)

(Leggi Tutto... | 822 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Contratto Decentrato Regionale Concernente L’Applicazione Dell’ART. 86 CCNL Comparto scuola del 29/11/2007 Anno scolastico 2012/2013
Ufficio Scolastico Regionale
CONTRATTO DECENTRATO REGIONALE CONCERNENTE L’APPLICAZIONE DELL’ART. 86 CCNL Comparto scuola del 29/11/2007 Anno scolastico 2012/2013 
Vistato dall'Ufficio centrale di bilancio senza rilievi con n. 1185 del 10/11/16...

USR Sicilia
Postato da Antonia Vetro Venerdì, 25 novembre 2016 07:30:00 (1906 letture)

(Leggi Tutto... | 1468 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Gli insegnanti di religione nella scuola: un riconoscimento ufficiale del loro ruolo
Sindacati
Gli insegnanti di Religione fanno parte dell’organico dell’autonomia” così ha dichiarato il Ministro Stefania Giannini, rispondendo all'interrogazione che la deputata  Milena Santerini (Scelta Civica) ha presentato alla Camera dei Deputati il 20 settembre. Una nuova “breccia di Porta Pia” si apre e allontana le nubi del dubbio e della confusione. Dovrebbero essere quindi sfatate le tensioni oppositive e discriminatorie che a causa della mancata soluzione del problema, per ora negata dal MIUR, nonostante gli interventi anche ad alto livello della CISL Scuola, in alcuni isituti scolastici ha visto per ora confermata l’emarginazione degli insegnanti di Religione  con l’esclusione dalla finzione di  “vicario del dirigente” lodevolmente espletata negli anni precedenti.
Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 07 ottobre 2016 08:00:00 (1175 letture)

(Leggi Tutto... | 5117 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Contrattazione Collettiva Nazionale Integrativa
Ministero Istruzione e Università
Contrattazione Collettiva Nazionale Integrativa - Comparto Ministeri - PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI...

Miur
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 03 ottobre 2016 07:00:00 (1004 letture)

(Leggi Tutto... | 694 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Contratti, pensioni e scuola
Rassegna stampa
Confermati anche i 350 milioni del bonus per l’aggiornamento professionale degli insegnanti - ROMA - Le misure previste da Governo con una manovra da 25 miliardi. La manovra 2017 che dovrebbe essere pronta entro il 12 ottobre prossimo prevede interventi su contratti, pensioni e scuola.
Al posto dei 300 milioni di euro inseriti già nella Finanziaria 2016, vengono annunciati 1,5/2,0 miliardi di euro, comunque ben lontani dai 7 miliardi stimati dai sindacati per tutto il Pubblico impiego, di cui oltre 3 miliardi/euro solo per la scuola.
Confermati anche i 350 milioni del bonus per l’aggiornamento professionale degli insegnanti. Il restante personale...

Ceripnews.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 11 settembre 2016 08:30:00 (2085 letture)

(Leggi Tutto... | 3476 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Contratto regionale ancora di salvezza! Trattativa del 24 agosto con la Direzione Scolastica Regionale della Sardegna
Sindacati
Stamane si è svolta la prevista riunione tra le organizzazioni sindacali regionali della Sardegna Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals e Gilda e la Direzione Scolastica Regionale della Sardegna che prevedeva all’ordine del giorno  un’integrazione alla contrattazione Regionale sulle utilizzazioni annuali del personale della scuola per il prossimo l’anno scolastico 2016/2017. Questo tipo di contratto integrativo permette, a coloro che hanno avuto un’assegnazione della sede di servizio eccessivamente lontano dal proprio domicilio, di essere utilizzati in una sede meno disagiata. Si tratta di un tema particolarmente sentito dopo le immissioni in ruolo previste dalla Legge 107 (la cosiddetta Buona Scuola) a seguito delle quali molti docenti sardi si sono visti assegnare sedi in giro per il continente con difficoltà facilmente immaginabili.

Flc Cgil Cisl scuola Uil scuola Snals Confsal Gilda Unams
Ivanoe Vacca - Maria  Giovanna Oggiano - Alessandro Cherchi - Maria  Biosa - GianFranco Meloni
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 27 agosto 2016 06:30:00 (1027 letture)

(Leggi Tutto... | 5408 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Rinnovo dei contratti: per Anief/Cisal i 7 miliardi richiesti servono solo per coprire IVC da settembre 2015
Sindacati
In riferimento alle richieste dei sindacati al Governo sul rinnovo dei contratti nella Pubblica Amministrazione, non manca la reazione a caldo di Marcello Pacifico (Anief/Cisal) che commenta: “a dirla tutta, ne serve una somma pari al doppio di quella richiesta per rispettare la normativa e la costituzione vigente. Quei soldi potrebbero essere assegnati dai giudici senza alcun bisogno di sedersi ai tavoli considerato che negli ultimi otto anni l'inflazione e' salita del 20% e la legge impone un anticipo della metà automatico sugli stipendi a partire dalla sentenza della Consulta”. Anief ha, pertanto, già avviato i ricorsi in tutta Italia...

Anief.org
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 22 agosto 2016 07:00:00 (1115 letture)

(Leggi Tutto... | 3094 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Ritiro contratti a tempo indeterminato Personale docente legge 107/2015 lettere B e C
Ufficio Scolastico Provinciale
Ritiro contratti a tempo indeterminato Personale docente legge 107/2015 lettere B e C.
Pubblicazione comunicazione....

AT_CT
Postato da Antonia Vetro Martedì, 14 giugno 2016 19:35:44 (3817 letture)

(Leggi Tutto... | 715 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Comparto Ministeri – Personale delle aree funzionali - CCNI N. 1 FUA 2014
Ufficio Scolastico Regionale
COMPARTO MINISTERI – PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI - CCNI N. 1 FUA 2014 SOTTOSCRITTO DEFINITIVAMENTE IL 23 DICEMBRE 2015...

USR Sicilia
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 14 gennaio 2016 03:30:00 (1301 letture)

(Leggi Tutto... | 755 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Passa lo stanziamento di soli 300 mln di euro per sbloccare lo stipendio a 3 mln di statali, Anief si rivolge alla Corte Costituzionale
Sindacati
Ai dipendenti pubblici viene conferito come aumento appena un decimo dell’indennità di vacanza contrattuale prevista. Permane il buio sul triennio successivo, visto che la somma stanziata servirebbe solo per il 2015. Inoltre, ci sono forti dubbi su tempi e modalità del rinnovo contrattuale, quando tra l’altro l’anzianità di servizio lascerà spazio al criterio della produttività previsto dalla legge Brunetta di riforma della PA nel 2009. Non è stato accordato, infine, alcun indennizzo per gli anni pregressi, nonostante la Consulta avesse indicato l’esatto contrario. L’Anief non ci sta e chiede aumenti veri e il recupero di 5mila euro di arretrati. A tale scopo è stato già predisposto un apposito ricorso, attraverso cui chiedere lo sblocco immediato e il pagamento per intero dell'indennità, pari a 110 euro medie a lavoratore, più l’accreditamento degli arretrati. A tutti i lavoratori che aderiranno al ricorso, Anief fornirà a breve un modello per richiedere l'attribuzione di quanto spettante...

Anief.org
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 28 dicembre 2015 03:00:00 (1438 letture)

(Leggi Tutto... | 6903 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Card = Contratto? Spesso parlare troppo è davvero dannoso!
Rassegna stampa
In certi casi stare zitti sarebbe meglio, molto meglio. Lo dovrebbe sapere anche la ministra Stefania Giannini, se non da politico, quanto meno da esperto di relazione-comunicazione. Che cosa c’entra la Card del pof spacciata per aumento salariale? E poi...

Ceripnews.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 19 luglio 2015 00:30:00 (1727 letture)

(Leggi Tutto... | 2134 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Rinnovo di contratto, a settembre si applicherà la riforma Brunetta: gli aumenti arriveranno per merito e non più per anzianità
Sindacati
Stipendi al palo. Riduzione a quattro comparti. Incognita sulla scuola, dove già il Governo con la riforma ha previsto il finanziamento del merito coi tagli per 200 milioni al posto del miliardo che avrebbe dovuto sborsare per pagare gli scatti di stipendio a un milione di lavoratori per gli ultimi mesi del 2015, dopo la pubblicazione della sentenza della Consulta sull’illegittimità del blocco contrattuale. Unica possibilità? Ricorrere in tribunale per sbloccare l’indennità di vacanza contrattuale e ricevere arretrati, come per le pensioni.
Marcello Pacifico (Anief-Confedir-Cisal): la recente sentenza della Corte Costituzionale sulle...

Anief.org
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 08 luglio 2015 01:00:00 (2508 letture)

(Leggi Tutto... | 5588 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: I docenti non obbligati ad essere presenti a scuola nel periodo di giugno e settembre se non per attività programmate.
Sindacati
Dura presa di posizione della CISL Scuola di Catania che chiede al direttore regionale dott.ssa Altomonte di intervenire.


Giuseppe Denaro
Segretario Generale CISL Scuola - Catania
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 15 giugno 2015 15:39:38 (2535 letture)

(Leggi Tutto... | 924 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Contratti nazionali ex art 9 CCNL Scuola
Ministero Istruzione e Università
Pubblicazione dei Contratti nazionali 2012 e 2014 ex art. 9 CCNL Scuola, siglati in via definitiva...

Miur
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 21 maggio 2015 00:30:00 (1778 letture)

(Leggi Tutto... | 760 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: C.C.N.I. Comparto Ministeri
Ministero Istruzione e Università
Sottoscrizione definitiva del Contratto Collettivo nazionale integrativo sui "Criteri e modalità di utilizzazione del Fondo unico di amministrazione per l'anno 2013" per il personale delle aree funzionali...

Miur
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 17 dicembre 2014 12:12:11 (2267 letture)

(Leggi Tutto... | 923 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Rinnovo contratti, la Cisl Lavoro pubblico annuncia lo sciopero
Comunicati
Scrima: “Chiesto incontro a tutte le categorie del pubblico di Cgil e Uil per definire insieme la data” La Cisl Lavoro pubblico, per voce del coordinatore Francesco Scrima, annuncia lo sciopero dei settori pubblici. E scrive alle categorie di Cgil e Uil, che insieme a quelle della Cisl hanno fin qui messo in atto la mobilitazione, per definire unitariamente la data. “Con la manifestazione di sabato 8 novembre abbiamo dato forte visibilità alla richiesta di veder valorizzato il lavoro pubblico, in tutte le sue diverse articolazioni, indicando nel rinnovo dei contratti nazionali il primo indispensabile atto, chiedendo al Governo di destinare a tal fine nella legge di stabilità le risorse necessarie” si legge nella nota di Scrima . “Nell’incontro svoltosi ieri sera a Palazzo Chigi...

Francesco Scrima
Segretario Generale della CISL Scuola
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 19 novembre 2014 09:33:32 (2411 letture)

(Leggi Tutto... | 3255 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: CCNL Scuola7 agosto 2014 sottoscritto ai sensi dell'art. 1 - bis del decreto legge 23 gennaio 2014 n. 3, convertito con modificazioni dalla legge 19 marzo 2014, n. 41 relativo al riconoscimento una-tantum avente carattere stipendiale. Interventi
Ufficio Scolastico Provinciale
Con preghiera di notifica al personale interessato, si trasmette il allegato la nota prot. n.14224 del 03/11/2014 dell'amministrazione centrale relativa all'oggetto...

USP di CT
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 19 novembre 2014 06:00:00 (2924 letture)

(Leggi Tutto... | 816 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Scrima: basta polemiche assurde, si rinnovi il contratto
Sindacati
Ennesima esternazione della ministra Giannini, che questa volta se la prende con i sindacati i quali, a suo dire, quando contrattano chiedono solo il "minimo garantito" per tutti e non di valorizzare chi lavora meglio. Parole che suonano irrispettose non tanto per i sindacati, quanto per i lavoratori della scuola, delle cui retribuzioni la ministra è evidentemente all’oscuro. Forse non sa quanto guadagna una categoria che mediamente sta sotto lo stipendio con cui, a detta del premier, si fa fatica a vivere. Conosce poco anche come si fa un contratto, la ministra Giannini. La invitiamo a riflettere sul fatto che la contrattazione avviene sulle risorse che il governo rende disponibili: se queste bastano appena a soddisfare "il minimo garantito", come lei sprezzantemente lo definisce, non è certo colpa dei sindacati.

Francesco Scrima - segretario generale Cisl Scuola
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 22 marzo 2014 06:00:00 (2044 letture)

(Leggi Tutto... | 2927 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Audizione del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca sugli automatismi stipendiali del personale docente e amministrativo, tecnico e ausiliario (ATA)
Ministero Istruzione e Università
Questa la conclusione sconfortante del Ministro:
Ritiene tuttavia doveroso superare l'attuale progressione basata solo sull'anzianità, introducendo anche altri tipi di meccanismi. Comunica peraltro, che allo stato, il Ministero non dispone di risorse libere da poter impegnare per tali finalità e pertanto può utilizzare solo fondi destinati ad altre funzioni fondamentali. Pur avendo avviato un attento procedimento di spendig review interno che comporta una precisa analisi di tutte le spese del Ministero, ivi compresa la definizione del costo standard per studente, al momento le risorse del Ministero risultano completamente vincolate.
Postato da Salvatore Indelicato Giovedì, 23 gennaio 2014 20:09:52 (2721 letture)

(Leggi Tutto... | 21981 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Contratti per ore eccedenti l’orario di cattedra n.1978, n.1979, n.1980, n.1981e n.1982 del 17/09/2013
Istituzioni
Nota prot. n° 21459 del 13/12/2013 - Contratti per ore eccedenti l’orario di cattedra n.1978, n.1979, n.1980, n.1981e n.1982 del 17/09/2013...

 M.E.F./R.T.S. di Benevento
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 08 gennaio 2014 06:00:00 (4895 letture)

(Leggi Tutto... | 852 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Ordini del giorno pro ATA-ITP ee.ll
Opinioni
Nel Disegno di legge di conversione del decreto - legge 104  è stato inserito un’ulteriore o.d.g che impegna il Governo compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili, a provvedere ad una soluzione della nostra annosa vicenda. Apprezziamo il lavoro e l’impegno di  alcuni Onorevoli e del Parlamento  nei nostri confronti ma crediamo che sarà ancora uno dei tanti ordini del giorno approvati  che rimarrà nei cassetti. Infatti di ordini del giorno in questi anni ne sono scaturiti diversi, ma mai un proseguo serio.
Vorremmo un impegno dei partiti e dal governo per una risoluzione fattiva senza se e senza ma……per questi motivi chiederemo un ’ulteriore audizione  del Comitato Nazionale ai rappresentanti delle varie commissioni e del Governo. Crediamo che nonostante la crisi che incombe si può riuscire a trovare un compromesso alla questione;l’ impegno assunto della XI^ Commissione Lavoro della Camera dei Deputati con la Risoluzione n. 8-00196 del 25 luglio 2012 è rimasta lettera morta.

lovevin@hotmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 09 novembre 2013 05:00:00 (2107 letture)

(Leggi Tutto... | 7697 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Ata-Itp ee.ll - Abrogazione Comma 218 'Il governo delle larghe intese come Pinocchio'
Opinioni
Nel  Decreto Istruzione n. 104/2013 in discussione, in questi giorni,  presso la  VII°  Commissione Cultura della Camera dei Deputati e presieduta dal Presidente Giancarlo Galan   GLI EMENDAMENTI 15.26.15.46. che potevano interessare la risoluzione della nostra vertenza sono stati cassati  dai partiti che rappresentano questo governo delle false intese. Ancora una volta i gruppi politici che rappresentano questa maggioranza che a parole si dimostrano solidali alla nostra causa,  nei fatti  poi,   finiscono per voltare le spalle ai diritti dei lavoratori nascondendosi dietro “la salvaguardia dell’interesse finanziario dello Stato”  e quindi bocciare gli emendamenti presentati. Hanno dimostrato, di nuovo, tutta la loro incapacità nel governare e risolvere i problemi, perché anziché  impegnarsi per  trovare  la soluzione con una opportuna copertura finanziaria hanno preferito bocciare gli emendamenti risolutivi spostando il problema ancora più in là e negli anni a venire.

vincenzoloverso@tiscali.it
Postato da Redazione Lunedì, 28 ottobre 2013 06:30:00 (2920 letture)

(Leggi Tutto... | 7569 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Contratto: Il preside Giovanni Torrisi ritira la querela a fronte delle scuse del prof. Centineo Gabriele, dirigente sindacale della FLC-CGIL di Catania
Comunicati
La vicenda nasce da un articolo scritto dal prof. Gabriele Centineo del Coordinamento provinciale Lavoro e società della FLC-CGIL di Catania e pubblicato dal magazine www.aetnanet.org il 11-10-2011, dove interveniva con toni duri misti a sarcasmo a supporto della RSU del Liceo Scientifico Boggio Lera di Catania, accusando il dirigente di essere "un monarca assoluto, quasi vicino a Dio", accostandolo a Berlusconi, "Piccoli Berlusconi crescono", usando per ciò come ha riconosciuto" un lessico inutilmente polemico, "inaccettabile per l'interlocutore"; e di questo si rincresce.
II preside Giovanni Torrisi ha sporto querela per calunnia e diffamazione davanti il Tribunale di Catania; dopodiché si é arrivati ad una transazione con il ritiro della stessa querela a fronte di una dichiarazione di scuse che integralmente riportiamo a seguito di esplicita richiesta del prof. Giovanni Torrisi: ...
Postato da Redazione Venerdì, 11 ottobre 2013 19:28:24 (4310 letture)

(Leggi Tutto... | 4081 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Eliminazione scadenza scatti stipendiali dal cedolino
Opinioni
Vorrei porre all'attenzione di tutti i docenti e degli operatori in generale del mondo della scuola quanto riscontrato in data odierna nel mio cedolino stipendiale di Agosto 2013. E' del tutto sparita la voce relativa alla scadenza degli scatti stipendiali nella sezione posizione giuridico-economica del docente. Appare quanto meno singolare che, dopo il blocco del contratto e degli scatti stessi, approvato in pieno Agosto (questo sì in tempi da record e non con calendarizzazione dilazionata o annullata come invece per altre misure, evidentemente meno "urgenti" secondo il Governo!!), con sindacati e docenti in ferie, scompaia del tutto la voce nel primo cedolino successivo al decreto. Dobbiamo interpretarlo come un chiaro segnale che, ancora una volta, si intende" fare cassa" sulla pelle, sugli stipendi e sulla qualità della vita, ormai al limite della soglia di povertà (soprattutto in caso di famiglie monoreddito), degli insegnanti italiani?

Tiziana Raneri
tiziana.raneri@teletu.it
Postato da Redazione Venerdì, 23 agosto 2013 07:45:00 (5992 letture)

(Leggi Tutto... | 5145 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Contratto: Insegnanti senza contratto, tra tagli spregiudicati e voci di corridoio estive
Rassegna stampa
Un rapido promemoria per i non addetti ai lavori. E per coloro che si lamentano della scuola. Se - invece di lamentarsi - si analizzassero con un minimo di senso critico le condizioni che a questa istituzione dello Stato sono state riservate negli ultimi 5 anni, ci si stupirebbe e ci si rallegrerebbe della sorprendente tenuta del nostro sistema scolastico. E della serietà di gran parte dei suoi lavoratori.
Il piano programmatico pluriennale della legge 133/08 (scritto a 4 mani, ministri dell’Economia e dell’Istruzione, Tremonti-Gelmini) ha avuto lo scopo di ridurre la consistenza organica del personale scolastico entro il 2012 di 131.900 unità: 87mila docenti e 44.500 Ata.

Marina Boscaino - Ilfattoquotidiano.it
Postato da Redazione Sabato, 17 agosto 2013 09:00:00 (1970 letture)

(Leggi Tutto... | 8184 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Contratto: Blocco dei contratti farà perdere agli statali tra i 6mila e i 60mila euro
Sindacati
Lo stop fino a tutto il 2014 priverà globalmente i dipendenti pubblici anche di 7mila euro, i medici fino a 25milla e i dirigenti più del doppio...

Anief.org
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 12 agosto 2013 06:00:00 (2138 letture)

(Leggi Tutto... | 4841 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Blocco contratti deciso dal governo profonda ingiustizia, la 7a commissione aveva dato parere contrario
Attività parlamentare
Il Consiglio dei Ministri ha ieri approvato in sede definitiva il regolamento che proroga il blocco della contrattazione e degli automatismi stipendiali per i pubblici dipendenti, non tenendo affatto in considerazione quanto espresso dalle commissioni competenti del Senato. Si puntualizza, infatti, che la Commissione 7 Senato Istruzione, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport, chiamata ad esprimere le proprie osservazioni alle commissioni referenti sull'atto governo n. 9, aveva manifestato la propria contrarietà motivandola in maniera articolata.
In particolare, i rappresentanti del Movimento 5 Stelle, hanno espresso tutto il loro disappunto sul suddetto atto, ...

Michela Montevecchi - Fabrizio Bocchino
Movimento 5 Stelle, Senato della Repubblica Istruzione, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport
matteo.incerti@senato.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 10 agosto 2013 08:15:00 (2555 letture)

(Leggi Tutto... | 2894 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Chiarimento sull’utilizzazione del personale nei licei musicali e coreutici
Ministero Istruzione e Università
In considerazione dei numerosi quesiti pervenuti a questo Ufficio in merito all’utilizzazione del personale nei licei musicali e coreutici e facendo seguito alla nota ministeriale prot. n. AOODGPER 6894 del 4.7.2013 con cui, nelle more della conclusione dell’iter di verifica di cui all’art. 40 bis del D.Lgs. n.165/2001, è stata trasmessa bozza dell’ipotesi di CCNI di cui all’oggetto, si richiama l’attenzione...

il direttore generale
f.to Luciano Chiappetta
Postato da Antonia Vetro Martedì, 06 agosto 2013 06:30:00 (2104 letture)

(Leggi Tutto... | 2332 bytes aggiuntivi | Voto: 4)

Contratto: Decorrenza giuridica ed economica dei contratti a tempo determinato - Anno scolastico 2013/2014
Ministero Istruzione e Università
In esito ai quesiti rivolti a questo Ufficio circa la decorrenza da dare ai contratti a tempo determinato del personale dalla scuola stipulati entro il 31 agosto p.v. e relativi all'anno scolastico 2013/2014, in considerazione della coincidenza della data del 1° settembre con il giorno domenicale, si comunica quanto segue...

il direttore generale
F.to Luciano Chiappetta
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 31 luglio 2013 04:30:00 (2992 letture)

(Leggi Tutto... | 2123 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Personale della scuola
Ministero Istruzione e Università
Sottoscritta l’Ipotesi di Contratto Integrativo Nazionale - Comparto Scuola - per la formazione del personale docente e ATA...

Miur
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 25 luglio 2013 15:23:27 (2423 letture)

(Leggi Tutto... | 808 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: La strada stretta del rinnovo dei contratti nel pubblico impiego
Sindacati
La commissione Cultura era stata possibilista, la commissione Affari costituzionali sembra non esserlo. Qualche soluzione dovrebbero darla le Commissioni Bilancio...

Anief.org
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 13 giugno 2013 07:00:00 (2883 letture)

(Leggi Tutto... | 3063 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: M.E.F./NOIPA – Informativa n° 51/2013 del 05/04/2013 – Applicazione del CCNL del 13/03/2013 Comparto Scuola
Istituzioni
Messaggio 051/2013 Roma, 05 aprile - Come noto, il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al personale del comparto Scuola, firmato il 13/03/2013...
il dirigente
Roberta Lotti
Postato da Antonia Vetro Venerdì, 05 aprile 2013 19:18:39 (5070 letture)

(Leggi Tutto... | 1786 bytes aggiuntivi | Voto: 3)

Contratto: Rinnovo contrattuale? No, grazie!
Sindacati
Alcuni sindacati, tanto di base, quanto consociativi, stanno iniziando a chiedere il rinnovo contrattuale del comparto scuola. Da oltre vent’anni ogni rinnovo si è rivelato una catastrofe normativa ed economica e ha radicalmente peggiorato le condizioni di lavoro di docenti e ATA e il potere d’acquisto dei nostri salari.
Non occorre fare troppa fatica per ricordare che pian piano sono stati eliminati gli scatti biennali e poi congelati quelli sessennali/settennali e una marea di diritti giuridici sono stati fatti sparire retroattivamente, a ogni rinnovo, anche contraddicendo il contratto di lavoro firmato all’atto di assunzione a tempo indeterminato.

Il coordinamento nazionale
sisasindacato@libero.it
Postato da Redazione Mercoledì, 13 febbraio 2013 07:15:00 (1964 letture)

(Leggi Tutto... | 3648 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Contratto: Accordo raggiunto sugli scatti 2011 I soldi in busta paga a febbraio 2013
Sindacati

CERIPNEWS  www.ceripnews.it   In un modo o nell’altro le OO.SS. Scuola – tranne  la Flc Cgil che non ha firmato – hanno raggiunto ieri l’accordo all’ARAN che interessa oltre 160mila tra docenti e Ata che – salvo sorprese contabili dell’ultimo minuto – nella busta paga del prossimo mese di febbraio 2013 si troveranno l’aggiornamento dello stipendio e gli arretrati, recuperando lo scatto stipendiale maturato lo scorso anno (gli scatti di anzianità nella scuola sono l'unica forma di progressione di carriera).
Nel 2010 per pagare gli scatti maturati sono stati utilizzati 320 milioni, per il 2011 il MEF aveva previsto un tetto di appena 93 milioni. Dopo l'incontro a Palazzo Chigi delle OO.SS. Scuola con Monti la situazione si è sbloccata. Per recuperare gli scatti 2011, con  trascinamento 2012, la spesa prevista è di 350 milioni. La somma – economie a parte – verrà prelevata dalle risorse del MOF, il fondo per il Miglioramento dell'Offerta Formativa.

Postato da Salvatore Indelicato Giovedì, 13 dicembre 2012 14:46:27 (3254 letture)

(Leggi Tutto... | 3053 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Contratto: La valutazione scolastica e la tutela giurisdizionale
Redazione
Angela GiardinaroLa valutazione rappresenta sicuramente la funzione educativa che risente più delle altre delle trasformazioni avvenute nel sistema scolastico sia sul piano qualitativo che su quello quantitativo. Nelle scuole, già da tempo si avverte l’inadeguatezza dei modelli delle pratiche valutative tradizionali e la limitatezza di un compito solitamente inteso come espressione di apprezzamenti sugli allievi, cresce inoltre nei docenti la consapevolezza che le modalità di accertamento del profitto praticate sono poco funzionali. Per lungo tempo la valutazione ha operato come uno strumento di un sistema educativo atto ad allontanare quanti non rientrassero all’interno di certe caratteristiche di tipo intellettuale e di comportamento, facendo assumere a voti e giudizi il significato di una dichiarazione di accettabilità o meno dei sistemi di valori propri degli allievi, a prescindere del livello di apprendimento raggiunto. In Italia, si è dato inizio a una riflessione seria sulla valutazione quando è stato chiaro che la scuola doveva migliorare i suoi ordinamenti e le sue strategie, per poter rispondere a esigenze che si facevano sempre più ampie.

Angela Giardinaro (“La scuola e l’uomo”, organo ufficiale dell’UCIIM)
Postato da Angelo Battiato Martedì, 27 novembre 2012 08:00:00 (11615 letture)

(Leggi Tutto... | 22328 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Contratto: CISL SCUOLA – UIL SCUOLA - SNALS CONFSAL - GILDA UNAMS firmano l’accordo col governo sul recupero degli scatti e sospendono lo sciopero del 24.
Sindacati
Le iniziative di mobilitazione messe in atto dai sindacati scuola, tra cui blocco di tutte le attività aggiuntive e sciopero hanno ottenuto due successi immediati: cancellazione dell’aumento da 18 a 24 ore settimanali di docenza per gli insegnanti delle medie senza alcuna contropartita economica ed in violazione del contratto di lavoro vigente e recupero degli scatti a favore di tutti i lavoratori: anno 2010 (già acquisito) e 2011.

Alla luce di questi risultati (vedi sotto la tabella sui tagli reali), sostenuti dalla...

Giuseppe Denaro
Segretario Generale CISL Scuola - Catania
Postato da Andrea Oliva Domenica, 25 novembre 2012 14:35:23 (4656 letture)

(Leggi Tutto... | 8172 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: ARAN – 22/11/2012 – Ipotesi di Accordo
Istituzioni
ARAN – 22/11/2012 - Ipotesi di Accordo su integrazione e modificazioni dell’Accordo quadro del 7 agosto 1998 per la costituzione delle rappresentanze Sindacali unitarie per il personale dei comparti delle Pubbliche Amministrazioni e per la definizione del relativo regolamento elettorale – Comparto scuola
Postato da Antonia Vetro Sabato, 24 novembre 2012 08:36:50 (2746 letture)

(Leggi Tutto... | 950 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Ruolo - Sblocco scatti e contratto - Blocco degli stipendi: è giunta l'ora di ricorrere
Sindacati
Blocco degli stipendi: il Governo recepisce la sentenza della Consulta, ma ne beneficiano solo i dipendenti della magistratura e dell’avvocatura dello Stato. I dipendenti pubblici continuano invece a perdere almeno 1.500 euro l’anno. È giunta l’ora di ricorrere...
www.anief.org
Postato da Antonia Vetro Venerdì, 16 novembre 2012 08:15:00 (3273 letture)

(Leggi Tutto... | 3820 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Il Presidente DIESSE rilancia in una lettera aperta ai sindacati la questione docente: nuovo stato giuridico e qualità al posto dell’anzianità
Opinioni
Dal sito Il Sussidiario.net .
Spettabili dirigenti delle organizzazioni Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal, Gilda-Unams, Flc-Cgil,
La scuola è stata toccata in questo periodo da una sorta di tsunami, dopo che il governo con una iniziativa unilaterale ha minacciato di protrarre l’orario di servizio dei docenti da 18 a 24 ore, senza riconoscimento economico aggiuntivo e in cambio di un pugno di mosche (15 giorni di ferie da godere ad attività didattica sospesa). La mossa azzardata, che pare sul punto di rientrare, forse non è stata del tutto compresa nella sua gravità dall’opinione pubblica portata facilmente a sposare il cliché del docente fannullone, ma nelle scuole l’effetto è stato devastante, perché ha depresso una categoria già in ansia sulle sorti del proprio stato giuridico (blocco dei pensionamenti, scatti di anzianità non concessi, contratto scaduto e non rinnovato).
Postato da Salvatore Indelicato Martedì, 06 novembre 2012 18:14:06 (2171 letture)

(Leggi Tutto... | 5737 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Funzione Pubblica – 04/10/2012 – Parere n° 38845 del 28/09/2012 in merito alla prosecuzione dei contratti di lavoro a tempo determinato oltre il limite massimo di durata dei 36 mes
Istituzioni
Funzione Pubblica – 04/10/2012 – Parere n° 38845 del 28/09/2012 in merito alla prosecuzione dei contratti di lavoro a tempo determinato oltre il limite massimo di durata dei 36 mesi ai sensi del d.lgs. 368/2001
Postato da Antonia Vetro Sabato, 06 ottobre 2012 04:52:36 (3328 letture)

(Leggi Tutto... | 763 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Privacy e scuola - indicazioni generali del garante
Ufficio Scolastico Regionale
A pochi  giorni dall'apertura delle scuole il Garante per la protezione dei dati personali ha ritenuto utile fornire a professori, genitori e studenti, sulla base....
www.usr.sicilia.it
Postato da Antonia Vetro Sabato, 08 settembre 2012 11:26:59 (2801 letture)

(Leggi Tutto... | 1270 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Vademecum completo e aggiornato sulla conduzione della contrattazione integrativa di istituto da parte del dirigente scolastico
Sindacati
Ad inizio dell’anno scolastico ritorna puntualmente il tormentone della contrattazione integrativa di istituto per rinnovare il contratto di istituto o stipularlo nel caso si tratti di prima contrattazione in seguito a scuola di nuova costituzione.
Pubblichiamo uno studio accurato e completo aggiornato alla luce delle modifiche normative e delle sentenze giurisprudenziali recenti, dal nostro consulente nazionale per la contrattazione, il preside Pietro Perziani di Roma, che si trova pubblicato sul sito di consulenza legale www.governarelascuola.it , che rappresenta una vera e propria guida completa per il dirigente scolastico per assisterlo in tutte le fasi del procedimento che si avvia e conclude entro il primo trimestre dell’anno.
Consigliamo caldamente di scaricare il file e se del caso stamparlo in quanto contiene anche un fac-simile di contratto di istituto che può costituire una bozza di partenza da proporre alla controparte.

Pietro Perziani, www.governarelascuola.it
Postato da Salvatore Indelicato Domenica, 02 settembre 2012 15:33:54 (12566 letture)

(Leggi Tutto... | 98002 bytes aggiuntivi | Voto: 1)

Contratto: Le ferie non godute vanno pagate e riconosciuti gli scatti di anzianità
I video della scuola
Le ferie non godute vanno pagate e riconosciuti gli scatti di anzianitàFunzione Pubblica: le ferie non godute vanno pagate. (intervento dell'avv. Michele Borello). Precari: riconosciuti gli scatti di anzianità. (intervento della docente Alessandra Michieletto e dell'avv. Alberto Checchetto)

Servizio: Angelo Scebba e Paola Tongiorgi
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 16 agosto 2012 21:23:47 (5956 letture)

(Leggi Tutto... | 1116 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: I Concorsi di Profumo sono un’arma di distrazione di massa
Sindacati
Il ministro Profumo, ancora una volta, rilancia dalla Sicilia la prospettiva dei concorsi a cattedra con qualche novità fantasiosa, come le lezioni simulate. E’ un ennesimo annuncio che dimostra non solo l’assenza di una qualunque strategia di rafforzamento della scuola pubblica ma anche la mancanza di serietà e rispetto nei confronti di una situazione drammatica. Di fronte al dramma del precariato e dell’emigrazione intellettuale che depriva le regioni del sud di decisive risorse intellettuali, di fronte al caos e agli enormi ritardi in cui si stanno svolgendo le operazioni preliminari per l’apertura del prossimo anno scolastico, di fronte ad un sistema dell’istruzione piegato dai tagli, il ministro si cimenta sempre nel tentativo di deviare l’attenzione.

ufficiostampa.prc@libero.it
Postato da Redazione Domenica, 29 luglio 2012 17:00:00 (2065 letture)

(Leggi Tutto... | 2661 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Contratto: M.I.U.R. – Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per l’a.s. 2012/2013- Firmata l’ipotesi di contratto
Ministero Istruzione e Università
Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie – Firmata l’ipotesi di contratto - C.C.N.I. concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente educativo ed a.t.a. per l’anno scolastico 2012/2013
Miur
Postato da Antonia Vetro Martedì, 12 giugno 2012 15:39:32 (3593 letture)

(Leggi Tutto... | 1084 bytes aggiuntivi | Voto: 1)

Contratto: Interventi di dimensionamento sulle istituzioni scolastiche statali per l'anno scolastico 2012/2013 – Istruzioni amministrativo-contabili per le scuole dimensionate
Ufficio Scolastico Regionale
Con D.A. 806 del 6.3.2012, modificato con  D.A. n. 1103 del 30.3.2012 e con D.A. n. 1288 del 17.4.2012   sono stati effettuati, per l'anno scolastico 2012/2013,  interventi di dimensionamento su alcune Istituzioni scolastiche statali funzionanti nel territorio della Regione Siciliana.
Si ritiene, pertanto, in conformità a quanto disposto con C.A. n. 28 del 10.10.2000, di dover fornire le indicazioni amministrativo-contabili in ordine alle procedure gestionali che investono le Istituzioni scolastiche interessate.
Postato da Salvatore Indelicato Martedì, 05 giugno 2012 12:43:13 (8086 letture)

(Leggi Tutto... | 13328 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Incredibili affermazioni dell’assessore alla P.I. della Regione Sicilia Mario Centorrino:
Opinioni
Sabato 02 Giugno 2012  http://livesicilia.it/2012/06/02/centorrino-e-giusto-non-parlare-della-mafia-a-scuola  
L'assessore Centorrino sta col sindaco di Trapani, Damiano: "Giusto non parlare della mafia a scuola".
"Sono orgoglioso delle affermazioni del sindaco di Trapani, Vito Damiano, sull'inopportunità di parlare di mafia nelle scuole, e sulla opportunità, invece, che in tutti gli istituti di istruzione della Sicilia si realizzino progetti educativi per la diffusione della cultura della legalità".
Postato da Salvatore Indelicato Sabato, 02 giugno 2012 12:46:01 (2110 letture)

(Leggi Tutto... | 1382 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Fornero: «Possibilità di licenziare anche per i dipendenti pubblici» «Siamo in contatto con Patroni Griffi, lavoriamo insieme». Il ministro della Funzione Pubblica precisa: «Parli
Rassegna stampa
MILANO - Fermo restando che «quello dei dipendenti pubblici non è un mercato, perché ha regole diverse» l'auspicio del ministro del Lavoro Elsa Fornero è che «qualcosa di simile a ciò che abbiamo fatto per i dipendenti privati, relativamente alla possibilità di licenziare, sia inserito nella delega per i dipendenti pubblici».
Redazione Online
www.corriere.it
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 24 maggio 2012 22:09:23 (2192 letture)

(Leggi Tutto... | 2881 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Un impiego pubblico più efficiente deve basarsi su un sistema premiale con obiettivi chiari e misurabili
Opinioni
di Tito Boeri e Pietro Garibaldi15.05.2012 dal sito www.LaVoce.info  
Il principale difetto della riforma Brunetta era il rilievo assoluto dato alla valutazione individuale, con fasce di valutazione definite per legge e deresponsabilizzazione della dirigenza. Il ministro Patroni Griffi rinnega quella proposta, ma sembra voler distanziare quanto più possibile il pubblico impiego dalla nuova normativa del settore privato, per esempio nella disciplina dei licenziamenti. Un impiego pubblico più efficiente deve invece basarsi su un sistema premiale, con obiettivi chiari e misurabili, nel quale ciascuno si assume le proprie responsabilità.

Il ministro Patroni Griffi
Postato da Salvatore Indelicato Martedì, 15 maggio 2012 19:43:16 (1914 letture)

(Leggi Tutto... | 7406 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Assemblea sindacale della CGIL Scuola in Lombardia in strada davanti alla sede della Regione: un grave errore
Sindacati
In questi giorni è pervenuta alle scuole una nota dell’USR Lombardia con la quale è stata diramata la convocazione di un’assemblea sindacale di quattro ore, indetta dalla FLC-CGIL, in via Melchiorre Gioia, sotto il palazzo della Regione Lombardia per il prossimo 11 maggio.
Già nel maggio del 2007 i sindacati confederali (in quel caso insieme) convocarono un’assemblea in piazza del Duomo e già allora esprimemmo pubblicamente le nostre riserve.
Oggi non possiamo fare diversamente e per ragioni che riteniamo, come allora, inoppugnabili.

Il preside Massimo Spinelli
pres regionale ANP Lombardia http://www.anplombardia.eu
Postato da Salvatore Indelicato Martedì, 08 maggio 2012 18:58:57 (2151 letture)

(Leggi Tutto... | 4918 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Fornero: «È vero, tagliamo le garanzie ma non smantelliamo l'articolo 18»-Il ministro del Lavoro a Torino: «Non viene sottratta una protezione, che comunque non riguardava giovani
Rassegna stampa

MILANO - «Sullaflessibilità in uscita è vero che stiamo tagliando qualcosa, unagaranzia che impediva il licenziamento perché attribuiva al giudicel'immediato reintegro del lavoratore licenziato, ma non abbiamosmantellato l'articolo 18». Lo ha sottolineato il ministro del Lavoro,Elsa Fornero, intervenendo a Torino al convegno dell'Udc sul tema «Lacrisi ucciderà il welfare?».

Redazione Online
corriere della sera

Postato da Antonia Vetro Domenica, 29 aprile 2012 08:25:48 (1707 letture)

(Leggi Tutto... | 3256 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Approvata risoluzione per i docenti non abilitati
Sindacati
parlamento Il CONITP Il dopo la notizia di presentazione della risoluzione in favore dei docenti di III fascia comunica che la VII commissione approva la risoluzione, per i docenti non abilitati, inseriti in III fascia di istituto, che prevedere un accesso diretto al tirocinio per quei docenti di ogni ordine e grado, ivi compresi insegnanti tecnico pratici ed ex diplomati di Istituti e Scuole magistrali (operativi presso la scuola dell’infanzia e primaria), considerati privi di abilitazione, che abbiano maturato almeno 360 giorni di servizio;
risoluzione 13 marzo 2012 ODG depositato nell'ambito del decreto semplificazioni che impegna il governo a prevedere modalità di accesso al tirocinio, consentendo ai docenti, considerati non abilitati de iure, di potervi partecipare senza l'obbligo di sostenere le prove di accesso 9/4940/98.

Crescenzo Guastaferro
crescenzo.guastaferro@gmail.com
Postato da Redazione Mercoledì, 21 marzo 2012 14:14:28 (6051 letture)

(Leggi Tutto... | 2565 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Contratto: Presentato emendamento al decreto semplificazioni richiesto dal CONITP
Sindacati
Senato Il CONITP , con il concreto appoggio del prof. Giorgio Mottola , sempre vicino alle battaglie del CONITP , come richiesto in sede Ministeriale e nell’ultimo incontro a Roma con i componenti della VII commissione Istruzione , a firma dei deputati : DI BIAGIO, GRANATA e BARBARO , annuncia che è stato presentato oggi 28/02/2012 un emendamento al cosiddetto decreto semplificazione vale a dire al decreto-legge 9 febbraio 2012 n.5 recante misure urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo.
L'emendamento riguarda TUTTI I PRECARI non abilitati e si riferisce alla possibilità per i non abilitati di bypassare la soglia di sbarramento prevista per i TFA.
L’emendamento ha incluso i docenti di infanzia e primaria ,medie e superiori senza dimenticare , come è stato fatto fino ad oggi, i docenti tecnico pratici (ITP) .
download emendamento
prof. Guastaferro Crescenzo
crescenzo.guastaferro@gmail.com
Postato da Redazione Mercoledì, 29 febbraio 2012 10:30:00 (2797 letture)

(Leggi Tutto... | 3123 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Contratto: Passa la chiamata diretta in Lombardia
Istituzioni Scolastiche
miur Care colleghe e colleghi,
la proposta di legge Formigoni, che in questi giorni è stata discussa in giunta, è un attacco pesante alla scuola pubblica, in piena linea con la politica scolastica di questo governo. L'altra novità è la nomina, in qualità di Assessore all'Istruzione e formazione, di Valentina Aprea al Pirellone, a coronamento di un progetto di *regionalizzazione degli istituti e di demolizione delle graduatorie ad esaurimento a vantaggio della chiamata diretta* di cui la Regione Lombardia si sta dichiarando pioniera, per non perdere l'appoggio politico della Lega e tenere buoni e contenti i ciellini.
Tale proposta si lega con quella del governo relativa all'abolizione del valore legale dei titoli di studio e prova ne è la dichiarazione del Senatore della Lega Pittoni, tornato alla ribalta con le sue dichiarazioni. Demagogia leghista vuole che Pittoni sfrutti a suo favore l'argomentazione sui puntifici, ma ricordiamoci che Lega e Pdl si sono fatti i soldi con i corsi on-line di Forcom, ecc.

Coordinamento Lavoratori Scuola Milano
coordinamento3ottobre@gmail.com
Postato da Redazione Martedì, 14 febbraio 2012 11:59:06 (2378 letture)

(Leggi Tutto... | 5188 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Contrattazione integrativa di istituto: le sentenze consolidano una giurisprudenza sull’art. 6 ora di esclusiva prerogativa e responsabilità del dirigente scolastico
Giurisprudenza
E’ noto che nella tormentata materia della contrattazione integrativa d’istituto, dopo l’entrata in vigore della c.d. riforma Brunetta, si sono contrapposti due filoni interpretativi.
Il primo, inizialmente sostenuto dai giudici del lavoro pronuncianti in primo grado e dalla direzione generale del personale del MIUR, facendo leva sul dato testuale, aveva ritenuto che la contrattazione d’istituto dovesse condursi secondo le vecchie procedure e sulle materie figuranti nell’articolo 6, comma 2, lettere h-m; comprese, quindi, le determinazioni circa l’organizzazione degli uffici, le misure inerenti la gestione del rapporto di lavoro ed in particolare afferenti alla gestione delle risorse umane.

Aritcolo pubblicato da Nuzzaci Francesco nella rivista di gennaio Amministrare la Scuola
presidenzagalilei@libero.it
Postato da Salvatore Indelicato Sabato, 04 febbraio 2012 11:50:11 (5164 letture)

(Leggi Tutto... | 23450 bytes aggiuntivi | Voto: 1)

Contratto: Elezioni RSU Scuola. ANIEF e USB e le loro “strane” alleanze.
Opinioni
Alle prossime elezione delle RSU scuola del 5,6 e 7 marzo sarà presente anche l’organizzazione sindacale ANIEF alleata con diverse altre Organizzazioni Sindacali, o presunte tali, quali LISA, SCUOLA ATHENA, SISA, USI, USB, CONITP e anche con CONFEDIR.
Ma chi è l'ANIEF. Nasce come Associazione Nazionale Insegnanti e Studenti in formazione e inizia ad occuparsi delle vicende relative ai corsi SSIS. Successivamente si trasforma in Associazione professionale e sindacale e cambia lo statuto permettendogli di essere contemporaneamente soggetto qualificato alla formazione presso il MIUR e soggetto sindacale.
Di tutte le alleanze dell'ANIEF ci soffermiamo in modo particolare su quelle con l’USB e quella con CONFEDIR.
L’alleanza con l’USB, Unione Sindacale di Base, è quella più recente. L’USB si presenta alle elezioni dietro alla denuncia che a loro dire CGIL, CISL e UIL vorrebbero impedire il voto dei precari alle elezioni RSU. Niente di più falso! Per quanto ci riguarda rimandiamo al recente comunicato pubblicato sul sito FLC a firma del Segretario generale Mimmo Pantaleo: http://www.flcgil.it/comunicati-stampa/flc/elezioni-rsu-2012-prioritario-il-voto-dei-precari-negli-enti-di-ricerca-e-nelle-universita.flc

Libero Tassella
libero.tassella@fastwebnet.it
Postato da Redazione Venerdì, 03 febbraio 2012 12:51:24 (3095 letture)

(Leggi Tutto... | 9112 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Contratto Collettivo Integrativo Regionale concernente i criteri per la fruizione dei permessi allo studio del personale della scuola per il quadriennio 2012-2015
Normativa Utile
Contratto Collettivo Integrativo Regionale
concernente i criteri per la fruizione dei permessi allo studio del personale della scuola per il quadriennio 2012-2015
(art. 4, comma 4, del C.C.N.L. 2006/2009)
L’anno 2012, il giorno 24 del mese di gennaio, in Palermo presso la sede dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia – Direzione Generale, in sede di contrattazione decentrata regionale,
VISTO  il D.L.vo n. 165 del 30/03/2001 e successive modificazioni ed integrazioni;
VISTO  l’art.3 del D.P.R. 395/88;
VISTO  il D.L.vo n. 150 del 27/09/2009;
VISTO  il C.C.N.L. del comparto del personale della scuola sottoscritto in data 29 novembre 2007;
VISTO  il C.C.I.R. sottoscritto in data 21/12/2011 concernente i criteri per la fruizione dei permessi
            allo studio del personale della scuola per il quadriennio 2012/2015;
CONSIDERATA l’esigenza di chiarire le modalità di certificazione relativa alla frequenza dei corsi al              fine di assicurare una disciplina omogenea per le diverse tipologie di corsi, anche alla luce     delle indicazioni fornite, al riguardo, dalla circolare del luglio 2011 dell’A.R.A.N.
tra la delegazione di parte pubblica per la negoziazione decentrata a livello regionale
e
i rappresentanti delle organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL
SI STIPULA QUANTO SEGUE
Postato da Redazione Mercoledì, 25 gennaio 2012 15:56:13 (3513 letture)

(Leggi Tutto... | 7906 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Flc-Cgil: paura delle elezioni RSU nelle scuole della Valle D'Aosta.
Sindacati
La flc CGIL  considera una grave violazione del diritto degli insegnanti ad eleggere  i propri rappresentanti nei luoghi di lavoro la sottoscrizione dell’ipotesi di intesa relativa al rinvio delle RSU nelle Istituzioni scolastiche della Regione Valle d’Aosta richiesta  da CISL scuola SNALS e SAVT  école.
Le elezioni delle  RSU si attendono infatti  nella scuola da ormai 6 anni e la definizione del nuovo calendario a seguito dell’intesa firmata dall’ARAN e da tutte le Organizzazioni sindacali di categoria, avvenuta il 14 dicembre 2011,  ha ripristinato il  rispetto delle regole previste per la rappresentanza sindacale nei luoghi di lavoro per  il pubblico impiego e la scuola.  La flc CGIL ricorda che anche a livello regionale le stesse procedure si applicano dall’ anno 2000 e da undici anni , le RSU all’interno delle scuole si occupano di garantire, la contrattazione integrativa.

Flc-Cgil Valle D'Aosta
Postato da Redazione Martedì, 24 gennaio 2012 12:14:25 (2224 letture)

(Leggi Tutto... | 4754 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Contratto: Rinnovo del CCNL: la Fism delegittima se stessa disattendendo la pre-intesa
Sindacati
Quello che si è consumato il 16 gennaio a Firenze in occasione del perfezionamento della pre-intesa del 30 novembre 2011, è inaccettabile sia sotto il profilo del metodo che del merito.
Sotto il profilo del metodo non possiamo non valutare negativamente la posizione assunta dalla Fism nel suo complesso in quanto rappresenta un vulnus preoccupante nell’ambito delle relazioni sindacali.
Questo non solo per via del fatto che la delegazione trattante di parte datoriale è stata clamorosamente smentita dagli stessi vertici della federazione rispetto agli impegni assunti con le OO.SS. con la firma della ricordata pre-intesa, ma soprattutto perché viene messo in chiara evidenza il limite del loro  potere negoziale nell’ambito di una trattativa contrattuale. 
Se lo scopo dei vertici della Fism è solo quello di rilanciare al ribasso rispetto agli impegni sottoscritti in precedenza, ci troviamo, purtroppo, a registrare la scarsa credibilità dell’interlocutore contrattuale che certo non agevola l’andamento di corrette relazioni sindacali. (da Flc-Cgil)

redazione@aetnanet.org
Postato da Redazione Venerdì, 20 gennaio 2012 19:52:44 (2305 letture)

(Leggi Tutto... | 6464 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ancora Nessun Articolo.


Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Studenti del Majorana in campus nei mesi di giugno e luglio
di m-nicotra

Bando ad evidenza pubblica selezione n. 2 Esperti esterni madrelingua inglese - Progetto 'Il Pon per le competenze' Codice progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-485 CUP H94C16000060007
di m-nicotra

Manifestazioni Conclusive PON-FSE ''Competenze di base'' - A.S. 2017-18
di c-citraro

Laboratorio creativo e artigianale per la valorizzazione delle vocazioni territoriali
di m-nicotra

Selezione Associazioni/Enti per moduli 'Navigare necesse' e 'Vivere la montagna' PON 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-405
di m-nicotra

Selezione 2 esperti esterni - moduli 'Io e la scherma' e 'Scuola Bottega'- Pon Inclusione Progetto PON 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-87
di m-nicotra

selezione esterna per incarico di esperto madre lingua inglese e francese Progetto “Stare bene a scuola” - Codice: 10.1.1A- FSEPON-SI-2017-322
di m-nicotra

Bando selezione esperti FSE/PON
di s-tricomi

Progetto PON Azione 10.2 Obiettivo 10.2.2 Codice Progetto 10.2.2A-FSE PON-SI 2017-387; selezione 3 Esperti
di a-oliva

Selezione Attori del territorio e Selezione ad evidenza pubblica - esperti esterni all'I.S.'Majorana-Arcoleo' Caltagirone
di m-nicotra

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana


Top Video
Video
Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
513 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
2326 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
3106 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
2973 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
4882 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
6120 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
4221 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
10546 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
11174 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
10913 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Agosto, 2018
  Luglio, 2018
  Giugno, 2018
  Maggio, 2018
  Aprile, 2018
  Marzo, 2018
  Febbraio, 2018
  Gennaio, 2018

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 165
Iscritti: 0
Totale: 165

Traffico Generato
Anonimi: 165 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:165
Membri:0
Ospiti:165
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 20,733
· Visitate ieri 79,441

Media pagine visitate
· Oraria 3,134
· Giornaliera 75,205
· Mensile 2,287,522
· Annuale 27,450,259

Orario Server
· Ora

06:03:33

· Data

19 Aug 2018

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.42 Secondi