Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 474770974 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
febbraio 2019

Cyberbullismo e i suoi Pericoli all'I. C. Fontanarossa di Catania
di m-nicotra
753 letture

La scuola come tramite nella valorizzazione culturale
di m-nicotra
737 letture

Giornata Mondiale della lingua greca al Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania. 12 Febbraio 2019, ore 11.00 - 13.00.
di a-oliva
704 letture

Cyber bullismo e insidie web. Il questore di Catania Alberto Francini incontra gli studenti del Liceo Classico Statale 'N. Spedalieri' con il dirigente del Compartimento Postale La Bella
di m-nicotra
664 letture

Il saluto di Misterbianco al Prof. Santo Mancuso, educatore e politico d’altri tempi
di a-battiato
650 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sergio Garofalo
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


AetnaNet: Comunicati

Cerca in questo argomento:   
[ Vai in Home | Seleziona un nuovo argomento ]

Concorsi: In aprile 2019 la XV^ edizione del concorso 'Insieme per suonare cantare danzare' e la X^ edizione del concorso di composizione 'Gianni Rodari' rivolti a bambini e ragazzi
Comunicati
L’Associazione Culturale "Arte" con il patrocinio della Provincia del Verbano Cusio Ossola, le amministrazioni comunali di Omegna, Casale Corte Cerro e Verbania, organizzerà in aprile 2019 la XV^ edizione del concorso "Insieme per suonare cantare danzare" e la X^ edizione del concorso di composizione "Gianni Rodari" rivolti a bambini e ragazzi. Le nuove edizioni dei concorsi "Insieme per suonare cantare e danzare" e  "Gianni Rodari" si terranno dall' 8  al 14 aprile 2019 presso il "Teatro Forum" del comune di Omegna, teatro polivalente "Il cerro" del comune di Casale Corte Cerro e presso il grande Teatro "Il Maggiore" del comune di Verbania,  nella provincia del Verbano Cusio Ossola. Si potrà partecipare ai concorsi: ...
Il Presidente
Giuseppe Macaluso
Postato da Andrea Oliva Martedì, 19 febbraio 2019 08:00:00 (307 letture)

(Leggi Tutto... | 3803 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Concorsi: Con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali concorso nazionale 'Progetti Digitali - IeFP' anno scolastico 2018-2019
Comunicati
Il concorso, patrocinato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, finalizzato ad incentivare lo sviluppo delle competenze digitali e a favorire lo sviluppo delle capacità critiche e creative dei giovani, attraverso le competizioni sull’uso delle nuove tecnologie, invita le Agenzie Formative/Istituti Scolastici che realizzano i percorsi IeFP ad aderire, entro il 20 aprile p.v., e a presentare, entro il 20 maggio p.v., progetti multimediali sulle tematiche trattate nei citati percorsi formativi relativi all’anno scolastico 2018-2019.
Nel quadro del rapporto di collaborazione tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l’Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico Automatico (AICA) definito dal Protocollo d’Intesa tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed AICA del 10 maggio 2017 “Rafforzare il rapporto tra mondo del lavoro e formazione” finalizzato al raggiungimento degli obiettivi dell'Unione Europea in materia d'innovazione tecnologica, d'istruzione e di formazione si propone alle Agenzie formative ed agli Istituti scolastici che realizzano percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) la partecipazione al concorso “Progetti Digitali - IeFP”.
Postato da Andrea Oliva Domenica, 17 febbraio 2019 08:00:00 (407 letture)

(Leggi Tutto... | 3610 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Costume e società: Cittadinanza & Costituzione
Comunicati
Inserito in seconda edizione della Biennale della Cittadinanza, promossa dall’Università di Catania, il seminario di studio sul tema: “I 70 anni della Costituzione Italiana e l’insegnamento dell’Educazione Civica “, ha avuto notevole successo. Promosso dall’UCSI di Catania con l’intento di sensibilizzare gli operatori dell’informazione sui temi dell’Educazione, ai quali l’UNESCO ha dedicato la giornata mondiale il 24 gennaio, il seminario di studi ha sviluppato in due sessioni i temi riguardanti l’Educazione civica e all’Educazione alla salute. Due finestre sono state aperte all’osservazione attenta dei giornalisti in risposta alle emergenze educative e ala salvaguardia e prevenzione della salute. La prima sessione è stata coordinata dal preside Giuseppe Adernò, presidente UCSI di Catania e, dopo il saluto introduttivo dell’assessore all’Istruzione del Comune di Catania, Barbara Mirabella, sono state presentate le notazioni storiche della nascita dell’Educazione Civica in occasione del 36° convegno nazionale dell’UCIIM presso il Castello Ursino di Catania.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 02 febbraio 2019 09:00:00 (467 letture)

(Leggi Tutto... | 7254 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Addio Simon
Comunicati
Se Simon era a scuola lo si sapeva subito: bastava guardare se era presente la sua caratteristica e inconfondibile  bici smontabile… ormai eravamo abituati a lavorare con Simon e la sua bici lo seguiva sempre… Simon Burren insegnava con noi da quattro anni al liceo linguistico come lettore di Tedesco, ma solo lo scorso settembre era entrato di ruolo, stupendosi soprattutto lui, svizzero di Berna ma catanese d’adozione, della procedura concorsuale e della velocità di conclusione del suo precariato. Come sempre ci si trovava spesso a chiaccherare e a scambiare due parole tra un cambio ora o nella ricreazione…

Sergio Garofalo
Liceo Scientifico Majorana di Scordia
Postato da Sergio Garofalo Martedì, 29 gennaio 2019 00:00:00 (1247 letture)

(Leggi Tutto... | 2337 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Aggiornamento: La Legalità nelle scuole siciliane all’insegna della valorizzazione di 'Cittadinanza e Costituzione' come Scienza giuridica
Comunicati
La mattina di lunedì 28 gennaio nell’Auditorium Colajanni dell’Università Kore di Enna si parlerà di Legalità, verificando come nella metà delle scuole,  istituzionalmente chiamate alla trasmissione e all’elaborazione dei Saperi, venga organizzato e gestito un insegnamento che preveda una alfabetizzazione giuridica dei futuri cittadini. Nel seminario su “Istruzione, Diritto e Legalità in Sicilia” organizzato da APIDGE, l’Associazione degli insegnanti di Scienze giuridiche ed economiche d’intesa con l’Assessorato all’Istruzione e Formazione Professionale della Regione Sicilia si proporrà una soluzione didattica intesa a garantire in tutte le scuole e a tutti gli studenti  la conoscenza delle regole alla base della convivenza civile e di conseguenza la capacità di compiere scelte consapevoli e responsabili, per sé e per gli altri.
download locandina
apidge.siciliaest@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 28 gennaio 2019 09:15:00 (394 letture)

(Leggi Tutto... | 3058 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Costume e società: 27 gennaio Giorno della Memoria Adrano - commemorazione del martire antifascista Carmelo Salanitro
Comunicati
Il 27 gennaio 1945 i soldati dell' "Armata Rossa" dell'Unione Sovietica liberarono dal dominio nazista il lager di sterminio di Auschwitz. In Italia con la legge 20 luglio 2000 si è istituito il " Giorno della Memoria". Per " ricordare lo sterminio del popolo ebraico....e dei deportati militari e politici nei campi nazisti in modo da conservare nel futuro dell'Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia del nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere.....". Tra i tanti milioni di europei (circa diciassette di, bambini, donne e uomini: ebrei, rom, disabili, slavi-non ariani, oppositori politici, prigionieri militari, omosessuali, dissidenti religiosi.....) deportati ed assassinati nei lager, vengono commemorati i 44.500 italiani deportati nei lager nazisti, di cui 8500 di religione ebraica.
Ne ritornò solo uno su dieci.
I rastrellamenti verso i luoghi dell'orrore e dello sterminio, messi in atto dalla furia nazista sorretta direttamente dai fascisti della RSI, iniziarono negli ultimi mesi del 1943: ebrei, partigiani, antifascisti, militari aggregatosi alla Resistenza, scioperanti delle grandi fabbriche del nord, uomini e donne che lottavano per liberare l'Italia, dalle nefandezze della dittatura e dalle atrocità della guerra scatenata contro i popoli europei dai cultori nazifascisti della "razza eletta". Da aggiungere i 600.000 militari italiani deportati dai nazisti - IMI - dopo l'armistizio del'8 settembre 1943.

a cura di "Lettera di Memoria e Libertà"
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 28 gennaio 2019 09:00:00 (290 letture)

(Leggi Tutto... | 6491 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Costume e società: Verità per Giulio Regeni
Comunicati
Ricorre il 25 gennaio il terzo 'anniversario della scomparsa del giovane ricercatore italiano rapito e torturato in Egitto per le sue ricerche sul campo. Un omicidio che ancora non ha un colpevole, perché i nomi di chi ha ordinato, eseguito e coperto il suo omicidio non sono ancora stati rivelati dalle autorità egiziane. Il coordinamento provinciale dei CCR Consigli comunale dei Ragazzi di Catania, guidato dal preside Giuseppe Adernò, aderisce e partecipa alla manifestazione nazionale "Verità per Giulio Regeni", insieme ai ragazzi delle scuole italiane, che si stringono attorno alla famiglia di Giulio per continuare a chiedere giustizia. Tre anni senza Giulio, Tre anni senza Verità. Un particolare segno di stima e di affettuosa amicizia unisce i ragazzi Sindaci d'Italia al caro Giulio che è stato sindaco dei Ragazzi di Fiumicello nel terzo mandato 2001-2003 e poi, sfogliando le pagine d'internet, sembra che l'esperienza del Consiglio Comunale dei Ragazzi, avviata nel 1997 abbia lasciato un segno sulla sua formazione al senso civico e alla cittadinanza attiva e responsabile.

Coordinamento provinciale dei CCR
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 24 gennaio 2019 09:00:00 (264 letture)

(Leggi Tutto... | 3873 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: 4000 docenti siciliani al Nord
Comunicati
Il 3 Gennaio 2019, davanti la sede dell' USR CAMPANIA, a Napoli ed in Piazza Parlamento, a  Palermo  i docenti che non hanno ottenuto  l’auspicato trasferimento nelle sedi di provenienza, hanno attivato una manifestazione contestando  la firma apposta dai sindacati sul nuovo CCNL per. la mobilità 19 - 20  che ha gravemente violato i diritti degli insegnanti fuori sede, non consentendo loro di tornare a casa per i prossimi quattro/cinque anni. Due importanti Regioni del Sud, Campania e Sicilia, detentrici del più alto numero di docenti esiliati-migranti, hanno unito le proprie energie per manifestare il dissenso verso un accordo lesivo e sibillino, il quale favorirà le nuove assunzioni, a discapito di una mobilità dovuta.
A Palermo, la delegazione di docenti  siciliani è stata ricevuta dal Presidente Nello Musumeci, ...

Comitato nonsisvuotailsud
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 07 gennaio 2019 08:00:00 (458 letture)

(Leggi Tutto... | 3694 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: #noisiamoilsud - Manifestazione 3 Gennaio 2019
Comunicati
La firma apposta dai sindacati sul nuovo CCNL per. la mobilità 19 - 20 ha gravemente violato i diritti degli insegnanti fuori sede, non consentendo loro di tornare a casa per i prossimi quattro/cinque anni. Quote pressoché inesistenti sconfessano le parole proclamate dai sottoscrittori del nuovo contratto negli ultimi giorni, antecedenti le festività natalizie, precludendo a chi è fuori ormai da anni di poter rientrare. Cadono le ultime speranze e con esse la fiducia dei docenti posta nelle istituzioni. In conseguenza a ciò, due importanti Regioni del Sud, Campania e Sicilia, detentrici del più alto numero di docenti esiliati-migranti, uniranno le proprie energie per manifestare il dissenso verso un accordo lesivo e sibillino, il quale favorirà le nuove assunzioni, a discapito di una mobilità dovuta.

#noisiamoilsud
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 03 gennaio 2019 09:00:00 (431 letture)

(Leggi Tutto... | 2909 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Costume e società: Il sogno di una Catania nuova
Comunicati
Sul tema "Dissesti finanziari degli Enti locali, cause, rimedi e... dolori" ha avuto luogo presso l'Auditorium del Palazzo della Regione Siciliana, in piazza San Domenico, un incontro informativo promosso dall'ANCRI, associazione degli Insigniti dell'Ordine al Merito della Repubblica. Dopo il saluto del vice presidente nazionale ANCRI, Cav. Franco Graziano, ha presentato una dettagliata relazione sul tema, il Gr. Uff. dott. Luigi Albino Lucifora, già Segretario Generale di Comuni e Provincie Regionali, nonché commissario straordinario in Comuni dichiarati "in dissesto". "L'attualità del tema, ha dichiarato il presidente della sezione ANCRI di Catania, Gr. Uff. Giuseppe Adernò, sollecita una qualificata partecipazione di cittadini, in questo difficile momento storico del Comune di Catania. Essere informati ed essere informati criticamente, aiuta a meglio comprendere i problemi delle Amministrazioni locali, e sollecita i cittadini ad un maggior senso di responsabilità civica nella ricerca del bene comune".

Il Presidente e i Soci ANCRI di Catania
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 19 dicembre 2018 08:00:00 (330 letture)

(Leggi Tutto... | 8565 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Sostegno: Coordinamento precari sostegno su corso specializzazione riservato
Comunicati
Per chiedere l'avvio di corsi di specializzazione di sostegno, senza prove preselettive, riservati ai docenti precari abilitati su materia e che insegnano almeno da tre anni con incarico annuale 30 giugno / 31 agosto su posti di sostegno, al fine di valorizzarne la professionalità, l'esperienza acquisita e di garantire agli alunni la continuità del processo educativo. Sin dai primissimi giorni di scuola, puntualmente come ogni anno, su tutti gli organi di stampa e tv viene giustamente denunciata la carenza di docenti di sostegno specializzati nelle scuole italiane, in particolare al nord a fronte di un numero sempre più crescente di alunni con disabilità. In un istituto alberghiero della Lombardia un giovane diplomato viene assunto come supplente di sostegno nella scuola dove ha frequentato. In Veneto alcune cattedre di sostegno sono state assegnate a infermieri. Utile soffermarsi su alcuni e significativi dati MIUR (19/09/2018):

Coordinamento Gruppo Precari Sostegno
precarisostegno@email.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 15 dicembre 2018 07:00:00 (474 letture)

(Leggi Tutto... | 7093 bytes aggiuntivi | Sostegno | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Decreto semplificazione: l'aumento dei posti deve partire dalla preselettiva per non aumentare le già troppe iniquità
Comunicati
Concorso DS: aumento dei posti a partire dalla preselettiva per eliminare le iniquità. Il Comitato Ricorrenti Prova Preselettiva del Concorso DS, in merito allo svolgimento del Concorso bandito con Decreto Direttoriale pubblicato sulla GU n. 90 del 24/11/2017 espone quanto segue: il Ministero, a seguito dell’espletamento della Prova Preselettiva svoltasi in data 23/7/2018 ha determinato  un numero di 8736 idonei a partecipare alla Prova scritta del suddetto Concorso, tale numero non è scaturito da una soglia valutativa ( che non era prevista dal bando per la preselettiva ) bensì dal numero dei posti disponibili , moltiplicato per 3 e maggiorato del 20%. Il numero dei posti disponibili dichiarato dal Miur al momento della pubblicazione della graduatoria degli idonei allo scritto  era di 2425.

Comitato Ricorrenti Prova Preselettiva del Concorso per DS
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 07 dicembre 2018 08:30:00 (1055 letture)

(Leggi Tutto... | 3470 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Cronaca di un Concorso per Dirigente Scolastico
Comunicati
Le irregolarità relative al Concorso per Dirigente Scolastico bandito nel 2017 e in fase di effettivo svolgimento dal luglio 2018 partono da lontano. Tralasciando ogni considerazione sul bando (inadeguato ab imis perché distante da un pur superficiale accertamento di quelle competenze che rappresentano l’architrave del funzionamento della scuola) proveremo con la presente a far luce sulla procedura concorsuale, sfrondando il campo da tecnicismi, solo cronaca dei fatti. Prova Preselettiva - caratterizzata da numerose falle del sistema informatico ( lo stato dei computer di molte scuole è per noi docenti cosa nota ), a seguito della Prova Preselettiva i concorrenti che hanno avuto problemi col sistema informatico ( i problemi sono stati di differente natura ) si sono rivolti agli Studi legali per procedere col ricorso al Tar Lazio, unitamente ai ricorsi per problemi tecnici gli Studi Legali hanno fatto presente a quei ricorrenti che avevano comunque raggiunto la valutazione di 60 punti, che avrebbero potuto presentare ricorso sulla base del punteggio di sufficienza comunque conseguito.

Gruppo ricorrenti Preselettiva Concorso DS 2018
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 28 novembre 2018 07:00:00 (784 letture)

(Leggi Tutto... | 8407 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 4.25)

Costume e società: Catania è al dissesto, ne prendiamo atto. L’intervento della CUB SUR Sicilia
Comunicati
Ha governato, post Dc, negli ultimi 25 anni, lo stesso blocco sociale, gli stessi uomini degli affari, degli appalti, sindacalisti di regime che diventavano assessori, politici che come ballerine di terza fila da avanspettacolo cambiavano schieramento, condannati per malaffare che si facevano sostituire da parenti, amici, amici degli amici. Il livello di disoccupazione coinvolge ormai quasi la metà della popolazione attiva, la delinquenza minorile la fa da padrona in centro storico ed in periferia, le piazze di spaccio fanno floridi affari, i ragazzi non studiano e neanche lavorano. Il mercato delle case è in mano agli speculatori, la riqualificazione del centro urbano è una bestemmia. 1 miliardo e 600 milioni di dissesto non sono una bazzecola. La città muore ed i soliti noti non solo se ne fottono ma manifestano contro il dissesto da loro causato. Se vai in una scuola, se vai in ospedale, se prendi un autobus capisci che tutto è alla malora, alla malora è anche la speranza dei lavoratori e dei cittadini onesti.

Francesco Tomasello (Segretario Regionale CUB SUR)
Postato da Angelo Battiato Lunedì, 19 novembre 2018 08:00:00 (470 letture)

(Leggi Tutto... | 3768 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 5)

Sicurezza: Cisco lancia mille borse di studio per i giovani dedicate alla cybersecurity
Comunicati
Cisco mette a disposizione dei giovani italiani che ambiscono a diventare i futuri esperti di cybersecurity ben mille borse di studio, che permettono di frequentare gratuitamente un percorso basato sui contenuti del suo programma di formazione Cisco Networking Academy, accedere a laboratori, webinar, esperti e aziende attive nel settore digitale. La sicurezza informatica è un fattore di vitale importanza per sfruttare al meglio le opportunità della trasformazione digitale e le aziende sono alla ricerca di personale qualificato: entro il 2019 nel mondo serviranno 2 milioni di professionisti del settore in più e il 24% dei responsabili della sicurezza delle imprese italiane, interpellati da Cisco in una recente ricerca, sostengono che la difficoltà nel trovare queste competenze è il più grande ostacolo che incontrano. Per cogliere questa opportunità i giovani interessati hanno tempo fino al 15 dicembre prossimo. Per partecipare alla selezione bisogna andare sul sito dedicato all'iniziativa Cybersecurity Scholarship Italia: è richiesto di completare online un percorso di base gratuito "Introduzione alla Cybersecurity" e poi candidarsi con il proprio CV.



scuoladigitalecisco.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 16 novembre 2018 08:00:00 (492 letture)

(Leggi Tutto... | 5317 bytes aggiuntivi | Sicurezza | Voto: 0)

Aggiornamento: Incontro con lo scrittore Paolo Sidoti alla Casa Museo 'Giovanni Verga'
Comunicati
Venerdi 28 Settembre alle ore 17, alla Casa Museo "Giovanni Verga" in via Sant'Anna n. 8 a Catania, incontro con lo scrittore Paolo Sidoti autore del thriller ambientato a Catania "Pietra Lavica" e del romanzo "Vento di Mare" ispirato alla biografia del Maresciallo Alfredo Agosta vittima della criminalità organizzata il 18 marzo del 1982. 
E' prevista una visita guidata al museo. Per la poca disponibilità dei posti confermare la presenza al 338 9123158.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 27 settembre 2018 07:00:00 (525 letture)

(Leggi Tutto... | 1478 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Università: SVIMEZ, una valutazione degli effetti economici di breve periodo dell’emigrazione universitaria dal Sud al Centro-Nord
Comunicati
Nel corso degli ultimi quindici anni si è manifestato, con intensità crescente, un flusso migratorio dalle regioni meridionali verso il Centro-Nord e/o l'estero. La cronica debolezza della domanda di lavoro meridionale è all'origine di questo fenomeno. All'interno di questo trend, che, come sottolineato dalla SVIMEZ nei suoi Rapporti sin dal 2010, si caratterizza per una rilevante crescita della cosiddetta migrazione intellettuale, se ne è affiancato un altro consistente nel trasferimento di un numero crescente di giovani meridionali che vanno a studiare in università localizzate nelle regioni centrosettentrionali. Si tratta in sostanza della decisione di anticipare la decisione migratoria già al momento della scelta universitaria, con l'obiettivo di avvicinarsi a mercati del lavoro che vengono ritenuti maggiormente in grado di assorbire capitale umano ad alta formazione.
download Rapporto
ufficio.stampa@svimez.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 28 giugno 2018 08:00:00 (940 letture)

(Leggi Tutto... | 8326 bytes aggiuntivi | Università | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Prosegue la lotta delle maestre/i diplomate magistrali
Comunicati
Mercoledì 20 giugno trenta maestre/i diplomate/i magistrali hanno partecipato al presidio organizzato dai COBAS a Montecitorio. Oltre a maestre/i di Roma hanno partecipato al sit-in delegazioni di Pisa e Bologna. Dalle 10 alle 13 si sono alternati interventi, slogan e canti per riaffermare le ragioni della lotta che ininterrottamente prosegue da 6 mesi. Sono intervenuti al presidio parlamentari di diverse forze politiche: Alessandro Battilocchio e Maria Spena di Forza Italia; Nicola Fratoianni di Liberi e Uguali; Veronica Giannone, Maria Pallini e Jessica Costanzo del Movimento 5 Stelle. Tutti i parlamentari hanno dimostrato disponibilità ad affrontare in tempi rapidi la questione dei diplomati magistrali pur sottolineando i ruoli distinti dei partiti di opposizione e di governo. Si è anche puntualizzato che da giovedì 21 giugno entreranno nel pieno delle loro funzioni le commissioni parlamentari con le quali ci hanno invitato ad avviare un immediato confronto.

Ilenia Badalamenti     COBAS Pisa             Tiziana Cundari    COBAS Roma         Salvatore Iocca    COBAS   Bologna
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 22 giugno 2018 07:00:00 (695 letture)

(Leggi Tutto... | 4207 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Voce alla Scuola: A Tremestieri una nuova sezione dell’Uciim
Comunicati
L'UCIIM (Unione Cattolica Insegnanti) è un'associazione che ha come obiettivo, comune ad altre associazioni professionali, di trasmettere valori principi e buone prassi educative e sociali ispirati al personalismo cristiano e, nell'ottica di una scuola di qualità, pone al centro del percorso formativo della scuola lo studente che "cresce nella Comunità, diventa uomo, apre i suoi occhi al vero e scopre la dimensione dei valori e dell'Assoluto". Non solo Scuola, ma anche Progettazione, Inclusione, Orientamento, Qualità, tematiche prioritarie per una associazione rivolta a Docenti, Dirigenti e Formatori, e poi anche cultura, poesia, musica e arte, ma soprattutto energia ed entusiasmo rivolto ai giovani che iniziano un percorso di vita e progettano il loro futuro. C'è bisogno di giovani, c'è bisogno di bellezza c'è bisogno di Arte e di Poesia per migliorare sempre più la SCUOLA e offrire agli studenti una guida per realizzare i Progetto di vita, unico e irripetibile ci cui ciascuno è portatore, sviluppando conoscenze e competenze, in un connubio di esperienze che li aiuteranno a crescere.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 16 giugno 2018 17:00:00 (1104 letture)

(Leggi Tutto... | 4598 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: I Collaboratori dei DS ricorrono al TAR del Lazio contro la Direttiva MIUR 281/2018
Comunicati
Come anticipato nelle scorse settimane, giovedi 14 giugno i Collaboratori dei DS iscritti ad ANCODIS - rappresentati e difesi dall'Avv. Prof. Salvatore Raimondi del foro di Palermo - hanno deciso di presentare un ricorso al TAR del Lazio sulla legittimità della Direttiva MIUR 281/2018 che, ancora per l'ennesimo anno scolastico, consentirà a quanti già inseriti nella graduatoria degli incarichi di presidenza nell'A.S. 2005/2006 (poche unità) di continuare ad essere nominati nelle scuole senza ds titolare o in aspettativa mentre ESCLUDE - nonostante l'elevato numero delle scuole in condizione di reggenza - nuovi inserimenti per quanti ritengono di avere i titoli culturali e professionali per poter accedervi. Il problema delle I.S. affidate in reggenza presenta ormai i caratteri di una patologia cronica che il MIUR ha voluto affrontare con una scelta illogica ed incomprensibile così come riportato nell'Art. 4 comma 1 della Direttiva MIUR 281/2018 "I posti disponibili non assegnati per conferma ai sensi delle disposizioni contenute nei precedenti articoli sono successivamente conferiti con incarico di reggenza".

Rosolino Cicero, Presidente ANCODIS Palermo
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 15 giugno 2018 08:00:00 (816 letture)

(Leggi Tutto... | 8375 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Da Catania un appello al Ministro Bussetti perché sia ripristinata l’ora di Educazione Civica
Comunicati
Ricordati i 60 anni dell'introduzione dell'insegnamento nella scuola italiana. Nel 70° della Costituzione un richiamo alla libertà di Educazione come avviene negli altri Paesi Europei.
C'era una volta l'Educazione Civica.... Comincia così la storia di una disciplina scolastica, la cenerentola della scuola italiana, nata nel 1957 nella sala dei Parlamenti del Castello Ursino di Catania, e ratificata a Roma il 13 giugno 1958 con il DPR 585 che, a firma di Aldo Moro. Ministro dell'Istruzione, ha definito i "Programmi di insegnamento dell'educazione civica negli istituti e nelle scuole di istruzione secondaria e artistica". L'evento commemorativo è stato celebrato a Catania, nell'auditorium del Palazzo Ex ESA, sede degli Uffici della Presidenza Regionale, nel corso di un convegno promosso dall'UCIIM (Unione Cattolica degli Insegnanti ) che si è sempre battuta per una completa educazione dello studente ...

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 14 giugno 2018 18:00:00 (693 letture)

(Leggi Tutto... | 6540 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Aggiornamento: 60 anni di educazione civica nella scuola italiana. La libertà di educazione in Italia e in Europa
Comunicati
Il 13 giugno del 1958 il Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi e Ministro dell'Istruzione, Aldo Moro, hanno firmato il DPR n.585, che ha introdotto l'Educazione Civica nella scuola italiana come disciplina curriculare, oggi denominata "Cittadinanza & Costituzione". L'UCIIM (Unione Cattolica degli Insegnanti ) che si è sempre battuta per una completa educazione dello studente e nel 1957 al Castello Ursino ha celebrato un convegno nazionale che ha prodotto poi all'introduzione dell'Educazione Civica nella scuola italiana intende ricordare l'evento storico, occasione di riflessione sulle molteplici emergenze della scuola oggi.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 10 giugno 2018 08:30:00 (805 letture)

(Leggi Tutto... | 2806 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Appello a Matteo Salvini dei Ricorrenti del Concorso DS 2011 che da sette anni aspettano giustizia
Comunicati
"Abbiamo partecipato al Concorso Dirigenti scolastici 2011, il Concorso più contestato della storia della scuola italiana che ha visto l'annullamento e la rinnovazione delle procedure concorsuali, il rinvio a giudizio dei membri delle Commissioni giudicatrici e una marea di ricorsi amministrativi. Siamo stati ingiustamente fermati, alcuni alle prove scritte, altri alle prove orali, dopo aver superato la prova preselettiva nazionale, unica prova oggettiva e unica prova ritenuta valida da tutte le sentenze pronunciate da tutti i giudici di tutti i Tribunali. Purtroppo non può dirsi altrettanto delle prove scritte e orali, soggette alla discrezionalità di un sistema di reclutamento per sua natura arbitrario, da parte di Commissioni illegittime che sono state considerate regolari dalla giustizia amministrativa con rocambolesche sentenze, che senza dubbio non hanno lavato le coscienze. Come se non bastasse la L. 13.7.2015 n. 107 ha previsto, ai commi 87 e 88, lo svolgimento di un corso intensivo di formazione volto all'immissione nei ruoli di dirigente scolastico per i soggetti che avevano un ricorso pendente relativo al Concorso 2004/2006, escludendo clamorosamente i ricorrenti del Concorso 2011.

Elisabetta Corvino
Referente del Comitato Nazionale
DIVERSI DAVANTI ALLA LEGGE
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 09 giugno 2018 09:00:00 (967 letture)

(Leggi Tutto... | 5480 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Riforma: ANCODIS augura buon lavoro al Ministro Dott. Bussetti
Comunicati
Nel giorno del Festa della Repubblica, l’Associazione Nazionale Collaboratori Dirigenti Scolastici esprime le più sincere congratulazioni al Dott. Bussetti per la nomina a Ministro del MIUR da parte del Presidente della Repubblica. Siamo lieti della scelta che alla guida di un ministero strategico per il futuro dell’Italia siederà una persona di certificata esperienza scolastica che, grazie al percorso professionale nei dei diversi ruoli del sistema scolastico, sicuramente ben conosce le criticità e le urgenze della scuola italiana, l’importanza del ruolo dei docenti (oggi purtroppo socialmente ed economico poco riconosciuto!) nella crescita culturale delle giovani generazioni. ANCODIS si augura che – tra gli obiettivi del neo ministro e del Governo Conte – possa avere meritata attenzione la revisione della governance della scuola italiana riconoscendo il lavoro di quanti, nelle diverse forme ed in diversi modi, collaborano per il funzionamento delle moderne I.S. e, ...


Per ANCODIS Nazionale
prof. Rosolino Cicero, Presidente ANCODIS Palermo
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 02 giugno 2018 12:00:00 (824 letture)

(Leggi Tutto... | 5213 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Sostegno: Adotta un docente specializzato di ruolo siciliano
Comunicati
Le scuole siciliane hanno bisogno disperatamente di docenti specializzati per il sostegno di ruolo, molti di noi specializzati siamo "immobilizzati al Nord", perchè non esiste una legge che favorisce il nostro rientro. Gli insegnanti più fortunati ottengono l'assegnazione provvisoria per un anno, gli altri prestano servizio nelle scuole del settentrione. Per questo è necessario rivedere il contratto di mobilità, inserendo una clausola che favorisca il nostro trasferimento, ciò permetterebbe la copertura di una buona parte dei posti di sostegno, garantendo un insegnamento di qualità ai nostri bimbi speciali in regime di continuità didattica.
Il nostro Sud ha anche bisogno di insegnanti di ruolo di posto comune che vantano anni e anni di esperienza nel campo della didattica, attualmente immobilizzati ed esiliati fuori le proprie città di residenza. Abbiamo delle proposte per migliorare le nostre scuole. Possiamo puntare ad un piano di rientro per tutti i docenti fuori sede che non contrasta con il piano di assunzioni per i docenti precari. Desideriamo ristabilire un sistema meritocratico e un'istruzione di qualità.

Comitato DISA ante 2014
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 22 maggio 2018 07:30:00 (797 letture)

(Leggi Tutto... | 2734 bytes aggiuntivi | Sostegno | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: 'Capire il bilancio delle scuole' Corso gratuito per futuri dirigenti scolastici
Comunicati
Bilancio: una bestia nera per chiunque non s'intenda di contabilità e soprattutto per i docenti che si preparano al Concorso per dirigente. Da anni l'Associazione genitori A.Ge. Toscana spiega segreti, trucchi e retroscena contabili ai genitori eletti nei Consigli d'istituto e adesso ha deciso di offrire un corso gratuito di formazione ai futuri Dirigenti scolastici. "Capire il bilancio delle scuole", appuntamento venerdì 11 maggio dalle 15 alle 18 presso l'I.T.I.S. "Meucci", via del Filarete 17 a Firenze, per scoprire insieme la soddisfazione di muoversi consapevolmente tra numeri e tabelle. L'intento è anche quello di stendere ponti di reciproca comprensione e collaborazione fra le varie componenti scolastiche, come possibile misura preventiva al dilagare di tanta violenza. Occorre un nuovo dialogo fra scuola e famiglia, un dialogo basato sulla fiducia e sulla volontà di collaborare. A questo fine, l’Associazione mette a disposizione dei futuri Dirigenti scolastici la propria esperienza in materia di formazione iniziando con una materia per molti ostica, il bilancio; tutte le informazioni su www.agetoscana.it.

agetoscana@age.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 11 maggio 2018 19:00:00 (722 letture)

(Leggi Tutto... | 4452 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Emergenza scuole senza Dirigenti - Interviene il Comitato Nazionale Concorso Ds 2011- 'Diversi davanti alla legge'
Comunicati
Scuole nel caos: da settembre 2.500 scuole non avranno un Dirigente e saranno affidate in reggenza a Presidi che saranno costretti a dirigere più scuole e nella maggior parte dei casi con più plessi, a discapito della qualità dei processi e dell'efficienza organizzativa. Sulla questione interviene il Comitato Nazionale "Diversi davanti alla legge" che unisce i docenti di tutte le Regioni d'Italia che hanno partecipato al Concorso Ds 2011, il concorso più contestato della storia della scuola italiana che ha visto il più imponente numero di ricorsi amministrativi e il rinvio a giudizio dei membri delle commissioni esaminatrici, accusati dalla Procura di falso e abuso d'ufficio finalizzato ad agevolare alcuni candidati. Come se non bastasse la Legge 13.7.2015 n. 107, che ha previsto, ai commi 87 e 88 lo svolgimento di un corso intensivo di formazione volto all'immissione nei ruoli di Dirigente scolastico per i soggetti che avevano un ricorso pendente relativo al Concorso 2004/2006, ha escluso i Ricorrenti del Concorso 2011, che non solo possedevano gli stessi identici requisiti dei Ricorrenti del Concorso 2004/2006, ma in più avevano anche superato la prova preselettiva, alcuni, e le prove concorsuali altri.

Comitato Nazionale Concorso Ds 2011 - "Diversi davanti alla legge"
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 10 maggio 2018 10:00:00 (880 letture)

(Leggi Tutto... | 5272 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Alternanza Scuola Lavoro: Alternanza: basta prese in giro! vogliamo una scuola - #buonaxdavvero
Comunicati
Recentemente è stata emanata dal MIUR una nota (7194) con la quale si apre la possibilità a sostenere l'esame di maturità 2017/2018 anche agli studenti che non hanno sostenuto le 200 ore nei licei e 400 ore negli istituti tecnici e professionali. A primo avviso può sembrare, come qualcuno ha detto, che sia venuta meno l'obbligatorietà per coloro che sono entrati al terzo anno nel 2016/2017. Quando sappiamo che per far fronte a quel monte orario, trovandosi completamente impreparate e senza reali vincoli, le scuole hanno accettato percorsi di ogni sorta, con i risultati che abbiamo denunciato sui giornali, nelle piazze e anche con il nostro monitoraggio (qui link). La verità è che la 107/15 comincia a dimostrare di essere una legge che voleva riformare completamente il sistema di istruzione ma che non ne era in grado, perché tra le lacune normative, il ritardo sull'emanazione delle leggi delega (uscite con nell'aprile 2017) e il ritardo evidentemente intenzionale nell'emanare la Carta dei Diritti degli Studenti in Alternanza (link) lo scorso novembre, dimostra gli enormi limiti di una legge caduta dall'alto che necessita di essere rimessa in discussione e superata.

Rete degli Studenti Medi
retedeglistudenti.it
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 06 maggio 2018 09:00:00 (814 letture)

(Leggi Tutto... | 7278 bytes aggiuntivi | Alternanza Scuola Lavoro | Voto: 0)

Concorsi: 10° Festival Giornalisti del Mediterraneo 2018
Comunicati
Giunge alla 10° edizione il Festival Giornalisti del Mediterraneo. L'evento è promosso e organizzato dall'Associazione "Terra del Mediterraneo", in partnership con il Comune di Otranto. L'appuntamento, ormai consolidato nel Mediterraneo, coinvolge la Regione Puglia; Legacoop Puglia; l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro e il suo Master in Giornalismo e il Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise. Con il Festival, arriva alla sua 10° edizione anche l'omonimo concorso che, quest'anno, conterà tre sezioni tematiche: terrorismo internazionale, dalla Siria all'Europa; Mediterraneo e diritti negati; pace e immigrazione. I candidati potranno presentare le proprie opere entro il prossimo 30 maggio 2018. È possibile scaricare il regolamento dal sito www.giornalistidelmediterraneo.it o chiedere informazioni chiamando il numero 346.8262198.

Associazione Culturale "Terra del Mediterraneo"
info@terradelmediterraneo.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 01 maggio 2018 09:00:00 (858 letture)

(Leggi Tutto... | 4327 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Riconoscimento giuridico e caos reggenze. Nel prossimo anno scolastico si ripeterà la stessa musica ... stonata!
Comunicati
Un anno scolastico volge al termine ed ANCODIS vuol porre l’attenzione al prossimo con una amara constatazione: ancora un anno sprecato per la scuola italiana in relazione al grave problema delle scuole affidate a reggenza! Esattamente un anno fa ponevamo il tema delle reggenze ed – oggi - corre l’obbligo di riproporlo alle Istituzioni (MIUR), agli operatori scolastici, ai genitori. Cosa è successo in questo anno scolastico di nuovo? NULLA! Assolutamente nessun passo avanti concreto se non l’indizione del corso-concorso tanto atteso dal 2011 ma ancora alla fase del bando. Anzi è notizia di questi giorni, che la prova preselettiva si svolgerà il 23 luglio 2018 (in piena estate e dopo la conclusione degli Esami di Stato), con buona pace dei candidati – stanchi fisicamente e psicologicamente - che tanta fiducia hanno riposto nel concorso! Le Istituzioni scolastiche restano - per la quotidiana e complessa gestione - nell’incertezza dei tempi senza un DS titolare in grado di essere guida sicura in un mare sempre più tempestoso. Il messaggio che arriva dal MIUR è semplicemente questo: continuate ad andare avanti con un DS reggente che sarà senz’altro in grado di sostenere gli impegni e le responsabilità di un’altra I.S. oltre a quella già affidata (chi ci crede? amara constatazione…).

Per ANCODIS NAZIONALE
Rosolino Cicero, Presidente ANCODIS Palermo
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 29 aprile 2018 09:00:00 (1179 letture)

(Leggi Tutto... | 16097 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Riforma: Presentazione della LIP per la scuola della Costituzione
Comunicati
Giovedì 19 Aprile alle ore 19,30 alla sezione PCI Olga Benario (vicolo Beritelli 7, traversa via Rotonda, zona Piazza Dante) si terrà un incontro di presentazione della Legge di Iniziativa Popolare per la scuola della Costituzione. Partecipano Cristina Bonfante (responsabile scuola PCI Catania), Luca Bruno (LPS-Potere al popolo), Alessio Grancagnolo (CDC-Rete della Conoscenza), Luca Cangemi (responsabile nazionale scuola PCI). La LIP per la scuola della Costituzione è un progetto nato dal mondo della scuola, che punta ad eliminare le controriforme di Renzi, della Gelmini e della Moratti e vuole realizzare la Scuola prevista dalla Costituzione.

Sezione Olga Benario PCI - Catania
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 17 aprile 2018 08:00:00 (1193 letture)

(Leggi Tutto... | 2108 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Salute: il servizio educativo-assistenziale negli IEA del Comune di Catania sarà assicurato per tutto l’anno
Comunicati
Il servizio educativo-assistenziale negli IEA in favore dei minori disagiati e a rischio di devianza sarà assicurato in continuità e senza interruzione per tutto l’anno, compresa  la stagione estiva, confermando gli attuali livelli assistenziali di 430 ricoveri. A dichiararlo è stato oggi l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Catania Fortunato Parisi nel corso dell’incontro svoltosi presso l’assessorato con l’Uneba Catania, nelle persone del Presidente Provinciale  Salvatore Caruso e della Vice Presidente Daniela Maurel, presenti anche la Dott.ssa Carmela Campione responsabile P.O. inclusione sociale, la Dott.ssa Lucia Leonardi, responsabile P.O. del Servizio Minori  e della Assistente Sociale Dott. ssa Marika Contraffatto.

Il Presidente Provinciale
dott. Salvatore Caruso
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 14 aprile 2018 09:00:00 (751 letture)

(Leggi Tutto... | 2983 bytes aggiuntivi | Salute | Voto: 0)

Concorsi: Giochi della Geografia, vince la Ferrari di Pontremoli
Comunicati
Si è svolta stamani all'I.I.S. "D. Zaccagna" di Carrara la quarta edizione dei Giochi Interregionali della Geografia, dedicati alle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado. 132 studenti organizzati in 32 squadre provenienti da 20 scuole della Liguria, dell'Emilia e della Toscana si sono sfidati a suon di puzzles geografici, cartine mute, foto di località, coordinate geografiche e giochi al computer. I vincitori sono stati i seguenti:
Gara a squadre:
1a classificata la squadra denominata "Lussemburgo" della S.M. "Ferrari" di Pontremoli composta dai seguenti alunni: Pietro Bertocchi, Alessio Franchi, Maria Pasquotti ed Eleonora Contigliani, accompagnata dalla Prof. ssa Maria Cristina Pasqualetti.
2a classificata la squadra "Regno Unito" della S.M. "Taliercio" di Marina di Carrara composta da Pietro Faggioni, Leonardo Ruocco, Giorgio Gianola e Filippo Fiaschi, accompagnata dalla Prof.ssa Barbara Lorenzini.
3a classificata la squadra "Portogallo " sempre della "Taliercio" composta da Diego Marchini, Pietro Massa, Sofia Rizzuti e Andrea Solari, accompagnatrice la Prof.ssa Barbara Lorenzini.

I.I.S. "D. Zaccagna" , A.I.IG. , www.sosgeografia.it.
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 29 gennaio 2018 08:00:00 (1129 letture)

(Leggi Tutto... | 5295 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Flash mob: costruiamo la scuola non distruggiamola!
Comunicati
Ieri, 21 gennaio, centinaia di maestri e maestre diplomati magistrali con genitori e bambini e altri insegnanti di ogni ordine e grado di ruolo e precari si sono ritrovati in via dei Mercanti a Milano per “costruire” la vera buona scuola. Una scuola che assuma i suoi insegnanti e non li sfrutti con decenni di precarietà licenziandoli quando fa comodo, una scuola che garantisca la continuità didattica, dove i docenti possano lavorare fianco a fianco serenamente senza gareggiare per prendere buoni di merito. Una scuola dove si insegni davvero e dove non si mandino i ragazzi a farsi sfruttare dalle aziende, una scuola dove il preside faccia il preside e non il dirigente d’azienda che si “sceglie la squadra” e può multare gli insegnanti. Vogliamo una vera buona scuola, di tutti e di ciascuno, dove nessuno venga escluso!
La vera buona scuola siamo noi!

Assemblea Dm (e non solo) autoorganizzati
Lavoratori scuola autorganizzati
Coord. Lavoratori scuola 3 ottobre
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 24 gennaio 2018 08:00:00 (874 letture)

(Leggi Tutto... | 2856 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Graduatorie: Roma, 8 gennaio 2018: resoconto incontro informale con dirigenti MIUR sulla questione dei Diplomati magistrali
Comunicati
Il giorno 8 gennaio si è tenuta una partecipata manifestazione davanti al Ministero dell'Istruzione, organizzata da varie sigle che hanno riempito la piazza per oltre sette ore. Sono accorsi docenti da tutte le parti del Paese, per chiedere a gran voce una soluzione politica che garantisca la permanenza nelle GAE e di conseguenza nei loro posti di lavoro, posizione sulla quale grava come un macigno la sentenza del Consiglio di Stato che ha dimostrato un orientamento diverso rispetto a quanto fatto negli anni e nelle numerose sentenze a favore della categoria, alcune delle quali definitive. Le Associazioni Adida e Mida, le prime a mobilitarsi e ad aderire allo sciopero indetto dal SAESE, si sono compiaciute nel vedere come via via tutte le altre sigle, compresi i sindacati della scuola più rappresentativi, si sono uniti nella protesta, favorendo la partecipazione massiccia di docenti a Roma come in altre piazze d'Italia.

Valeria Bruccola, Rosa Sigillò
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 08 gennaio 2018 08:00:00 (1549 letture)

(Leggi Tutto... | 3820 bytes aggiuntivi | Graduatorie | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Manifestazione pro precari delle graduatorie d'istituto - 8 gennaio
Comunicati
Come noto, l'esito negativo sentenza dell'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato riguardante il diritto d'ingresso in GAE dei docenti in possesso di diploma magistrale conseguito prima del 2001/2002, provocherà il licenziamento di migliaia di insegnanti entrati di ruolo (o nelle GAE) dal 2014 a seguito di precedenti ordinanze cautelative dello stesso Consiglio di Stato. Per denunciare pubblicamente la grave situazione che si creerà a seguito della citata sentenza, giorno 8 gennaio alle ore 15:00 di fronte alla sede del MIUR a Roma, si svolgerà un'importante manifestazione organizzata dalle STORICHE associazioni ADIDA e MIDA, che, rispettivamente dal 2007 e dal 2008, si occupano dei precari delle graduatorie d'istituto.

Laura La Manna
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 02 gennaio 2018 09:00:00 (1483 letture)

(Leggi Tutto... | 2413 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Legge di Bilancio 2018: l’insoddisfazione dei Collaboratori dei DS. Appello alle forze politiche
Comunicati
Finalmente si è arrivati al termine della Legislatura con l'ultimo atto che gli italiani attendevano: l'approvazione della Legge di Bilancio 2018. Tante le misure previste per la Scuola ed, in particolare, l'istituzione di ulteriori posti di insegnamento nell'organico di diritto delle scuole; la destinazione del 5% dei posti dell'organico per il potenziamento dell'offerta formativa per promuovere le discipline motorie presso le scuole primarie; lo stanziamento di 75 milioni di euro per l'assistenza alle alunne e agli alunni con disabilità; l'istituzione di un fondo (10 milioni nel 2018, 20 milioni nel 2019 e 30 milioni a decorrere dal 2020) finalizzato alla valorizzazione dei docenti che si impegneranno particolarmente nella formazione, nella ricerca, nella sperimentazione didattica o che raggiungeranno particolari risultati nella diffusione nelle scuole di modelli di didattica per lo sviluppo delle competenze; la proroga della validità delle graduatorie del concorso per docenti bandito nel 2016; l'assunzione in ruolo del personale che, dall'entrata in vigore della legge n. 124 del 1999, lavora presso le scuole con contratti di co.co.co; la reintroduzione della possibilità di conferire supplenze brevi al personale ATA ed, infine, lo stanziamento di 10 milioni nel 2018, 20 milioni nel 2019 e 35 milioni a partire dal 2020 per gli Istituti tecnici superiori (ITS).
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 01 gennaio 2018 01:00:00 (1797 letture)

(Leggi Tutto... | 10165 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Costume e società: A Francofonte i Cavalieri della Repubblica e il Consiglio Comunale dei Ragazzi: Insieme per la Legalità
Comunicati
L'Associazione Nazionale dei Cavalieri al Merito della Repubblica Italiana, (ANCRI) ha promosso un convegno sul tema: "Corruzione, Estorsione, Usura e Mafia". L'incontro, promosso del socio Ancri, Comm. Giuseppe Lo Monaco, ha avuto luogo al Palazzo Gravina Cruyllas, nella Sala del Consiglio comunale di Francofonte, in provincia di Siracusa, con la partecipazione del Sindaco, arch. Salvatore Palermo e di numerosi consiglieri comunali e rappresentanti delle Forze dell'Ordine. Tra i numerosi cittadini intervenuti è stata significativa la presenza del "Consiglio comunale dei Ragazzi" della scuola "Dante Alighieri" con il baby sindaco, gli assessori e consiglieri. Dopo i saluti del Sindaco Palermo, del Presidente della sezione territoriale ANCRI di Catania uff. Francesco Frazzetta, e del comm. Lo Monaco, il piccolo sindaco del CCR, Simona Di Mauro, con la spontaneità del linguaggio ha inquadrato la complessa tematica dell'incontro, indirizzando la trattazione non tanto sugli aspetti negativi del fenomeno che caratterizza la corruzione, l'estorsione e l'usura, bensì sull'azione positiva di legalità e di rispetto delle regole del vivere civile.

redazione@aetnanet.org
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 10 dicembre 2017 07:30:00 (1173 letture)

(Leggi Tutto... | 5934 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Guida e accompagnamento al concorso per Dirigenti
Comunicati
La sezione UCIIM di Catania, organizza il primo modulo di incontri di accompagnamento e di guida per il corso concorso per Dirigenti Scolastici. Il primo incontro di presentazione del programma e di iscrizione al corso si svolgerà presso la Sede UCIIM in Via Cultraro, 13-15 - traversa di Via A. Longo zona Borgo - Orto Botanico dietro la Chiesa di San Nicolò al Borgo. Giovedì 7 dicembre 2017 alle ore 15,30.
Le 30 lezioni si svolgeranno dal 13 dicembre al 30 marzo 2018 nei giorni di Mercoledì e Venerdì dalle ore 15,30 alle ore 18,30 e saranno affrontate, con la guida di Esperti, le tematiche delle nove aree indicate nel bando del concorso.

La presidente
Maria Antonietta Baiamonte
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 04 dicembre 2017 20:00:00 (1209 letture)

(Leggi Tutto... | 2160 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Continua la protesta al Liceo Artistico 'Emilio Greco'
Comunicati
Non si placa la protesta degli alunni del Liceo Artistico "Emilio Greco", di Catania. Dopo oltre una settimana di sospensione delle attività didattiche, con la piena occupazione degli edifici scolastici, assemblee straordinarie, petizioni e cogestione, adesso la protesta si sposta sulle strade di Catania, con un corteo che si muoverà da piazza Spedalieri e che attraverserà tutto il centro storico della città etnea, per concludersi sotto i portoni del Palazzo del Governo di via Etnea, sede della Prefettura e della Provincia Regionale di Catania, quest'ultima, proprietaria dei locali del Polivalente, e "causa prima" delle azioni di protesta dei ragazzi. E vogliamo ricordare ancora la causa del contendere: la mancanza di idonei spazi per svolgere in maniera regolare le attività didattiche al Polivalente di San Giovanni La Punta. Ma di chi è la colpa, di chi è la responsabilità!? Vorremmo capirlo anche noi.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Martedì, 28 novembre 2017 08:00:00 (1049 letture)

(Leggi Tutto... | 4117 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Il Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania, è in stato di occupazione
Comunicati
"La grande proletaria si è mossa!". Finalmente, i ragazzi del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania, fanno sentire la loro voce! Da due giorni gli alunni delle sedi di Catania e di San Giovanni La Punta sono in "stato di agitazione" a tempo indeterminato! I locali sono occupati, le lezioni sospese, gli edifici scolastici off limits per tutto il personale e i docenti "dirottati" in altre sedi. Finalmente,... tanto tuonò che piovve! Erano da parecchi settimane, dall'inizio del nuovo anno scolastico, che serpeggiava il malumore tra docenti, alunni e famiglie, con assemblee, manifestazioni, cortei, petizioni, raccolta firme e, adesso, con l'occupazione dei locali scolastici. Il motivo è, ormai, tristemente noto a tutti. La mancanza di idonei spazi per svolgere in maniera regolare le attività didattiche al Polivalente di San Giovanni La Punta.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 22 novembre 2017 08:30:00 (1568 letture)

(Leggi Tutto... | 4349 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Contratto: Vogliamo un vero contratto della scuola!!
Comunicati
Nelle scorse settimane è stata pubblicata la piattaforma del governo per il contratto della scuola (l'Atto di indirizzo dell'ARAN). Si prevedono aumenti di 85 euro lordi medi, distribuiti "tra componenti stipendiali ed altre voci della retribuzione" e comprensivi di "un'adeguata valorizzazione della professionalità e delle competenze". Cioè 40/50 euro reali, non solo sullo stipendio base e con differenziazioni in base al "merito". Gli unici aumenti veri, di 400 euro netti, saranno per i dirigenti. CGIL, CISL, UIL e SNALS hanno definito le proprie linee contrattuali, decisamente insufficienti e sbagliate. Hanno accettato il tetto degli 85 euro lordi (chiedendo al più "risorse aggiuntive"), rimandando ulteriori recuperi al successivo Contratto "tenuto conto dell'attuale situazione economica" e quindi accettando l'impostazione del governo che concentra le risorse su spese militari e decontribuzione alle aziende, ma non sulla scuola pubblica.

I promotori dell'appello "Per un vero contratto della scuola"
assembleacontrattoscuola17set@yahoo.com
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 08 novembre 2017 08:00:00 (1176 letture)

(Leggi Tutto... | 5728 bytes aggiuntivi | Contratto | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Concorso a Dirigente scolastico 2011 - L'ennesima vergogna
Comunicati
L’ennesima vergogna del Concorso Ds 2011 si sta consumando in queste ore in cui si bandisce il nuovo concorso e si prepara la legge di bilancio”. Lo afferma Elisabetta Corvino,  Referente del Comitato Nazionale Concorso Ds 2011- “Diversi davanti alla legge”, un Comitato costituito all’indomani del Concorso più contestato della storia della scuola italiana. Concorso in cui agli innumerevoli ricorsi amministrativi si é aggiunto il peso, in Campania e in Sicilia, del rinvio a giudizio dei membri delle commissioni esaminatrici, accusati dalla Procura di aver commesso reati di falso e abuso d’ufficio per agevolare alcuni candidati. “L’ennesima vergogna è che il Ministro Fedeli continua ostinatamente nel suo proposito di bandire un nuovo concorso a Dirigente scolastico, sprezzante del fatto che ci sono contenziosi ancora aperti, incurante dell’Ordinanza del Consiglio di Stato (che ha sollevato la questione di legittimità costituzionale avverso la procedura che ha ingiustamente escluso i Ricorrenti del 2011), senza preoccuparsi minimamente di accantonare una quota dei posti messi a bando perché spetterebbero ai Ricorrenti, qualora il Consiglio di Stato dovesse dar loro ragione.

Elisabetta Corvino - Comitato "Diversi davanti alla legge"
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 20 ottobre 2017 07:00:00 (1131 letture)

(Leggi Tutto... | 6422 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Costume e società: Restituite nella rotonda di Ognina la vela con la scritta di dedica a Giorgio La Pira
Comunicati
Egregio Signor Sindaco
Gentili Assessori
Il 5 novembre del 2008, in occasione del 31° anniversario della morte di Giorgio La Pira, siciliano, Sindaco di Firenze, è stata inaugurata ad Ognina la Fontana e la rotonda dedicata al Padre Costituente, Ambasciatore di pace e, come documentano le foto, era stata realizzata, per iniziativa del Consiglio dei Ragazzi dell'Istituto Parini  una targa a forma di vela con la scritta: A Giorgio La Pira, ambasciatore di Pace. Ora questa "vela" è scomparsa.
Il prossimo 5 novembre ricorre il 40°anniersario della morte di Giorgio La Pira (Firenze, 5 novembre 1977) e a nome dei Ragazzi Sindaci che vedono in Giorgio La Pira un modello di sindaco impegnato ...

Il Coordinatore provinciale dei Consigli Comunali dei Ragazzi
Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 19 ottobre 2017 07:00:00 (952 letture)

(Leggi Tutto... | 2538 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Dopo le piazze il ministero accoglie una nostra delegazione studentesca!
Comunicati
Oggi le studentesse e gli studenti di tutto il Paese si sono rivoltati in più di 70 piazze per esprimere il loro dissenso verso modelli di alternanza scuola lavoro sbagliati e pericolosi e verso un sistema di pubblica istruzione che non garantisce la qualità e la gratuità dei percorsi educativi, dopo il corteo una delegazione della Rete degli Studenti Medi è salita a discutere negli uffici del Ministero. Giammarco Manfreda, Coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi, dichiara:” Oggi dopo il corteo che a Roma ha visto la partecipazione di più di 3000 studenti il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha accettato di accoglierci per discutere delle rivendicazioni che in tutta Italia stavamo portando nelle piazze. I casi in cui l’alternanza scuola lavoro non viene concepita come quello che in realtà dovrebbe
essere, strumento di didattica alternativa, ma viene scambiata come strumento ...

Rete degli Studenti Medi
Coordinatore Nazionale, Giammarco Manfreda
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 14 ottobre 2017 07:30:00 (964 letture)

(Leggi Tutto... | 3993 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Rete Studenti: domani in piazza per cambiare la scuola
Comunicati
Domani mattina migliaia di studenti scenderanno nelle piazze di tutta Italia perché stanchi di una politica che non li ascolta e per riscrivere i paradigmi di una scuola diversa più equa e giusta. Dichiara Giammarco Manfreda, coordinatore nazionale Rete degli Studenti Medi: "Si parla di rilancio del paese, di PIL e di crescita. Il dato che rimane costante è il sottofinanziamento della scuola pubblica. Da un diritto allo studio completamente insoddisfacente, la cui assenza di fronte agli alti costi della scuola, alimenta i tassi di dispersione scolastica, ad una condizione mortificata degli studenti che li vede ogni giorno andare a scuola in condizioni di estrema difficoltà e trovarsi in edifici pericolanti e fatiscenti. Vogliamo una scuola gratuita, accessibile a tutti, che ci stimoli nel nostro percorso di crescita e non siamo più disposti a scendere a compromessi."

retedeglistudentimedi@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 12 ottobre 2017 15:00:00 (1311 letture)

(Leggi Tutto... | 7554 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Aggiornamento: Il sottosegretario all’Istruzione, Gabriele Toccafondi, al convegno CISL Scuola di Palermo
Comunicati
Giorno 18 Ottobre si terrà a Palermo il Convegno di Studio Regionale: L'I.R.C. una risorsa educativa della scuola di oggi. Saranno presenti: Prof. Sergio Cicatelli, Direttore Uff. Scuole Cattoliche CEI; Prof. Michele Manzo, Coordinatore IRC Cisl Scuola Lazio; Mons. Daniele Saottini, Responsabile nazionale Servizio IRC CEI; La Prof.ssa Ivana Barbacci Segretario nazionale della Cisl Scuola con delega su temi I.R.C. La partecipazioni di così illustri relatori dimostra l'ampio respiro nazionale del Convegno e l'attenzione che da più parti è catalizzata sulle problematiche riguardanti l'Insegnamento della Religione Cattolica. Parteciperà ai lavori il Sottosegretario all'Istruzione Gabriele Toccafondi  e si parlerà  del nuovo concorso e delle maggiori problematiche degli I.d.R. portando all'attenzione del Governo gli interessi della categoria.

Cisl Catania
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 10 ottobre 2017 08:00:00 (1078 letture)

(Leggi Tutto... | 2174 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Costume e società: I ragazzi sindaci visitano la costituzione
Comunicati
Giovedì 19 ottobre alle ore 10 la delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania, guidata dal coordinatore preside Giuseppe Adernò visiterà presso la Sala d'Armi del Castello Ursino la mostra itinerante "Il viaggio della Costituzione", approfondendo il tema della Solidarietà che costituisce uno dei valori portanti del progetto della "scuola- piccola città" che, attraverso l'imparare facendo rende attiva l'educazione civica, disciplina scolastica, nata appunto al Castello Ursino nel corso del convegno UCIIM del febbraio 1957.

Il Coordinatore provinciale
Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 10 ottobre 2017 07:30:00 (910 letture)

(Leggi Tutto... | 1722 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Due pubblicazioni dal titolo “IL PROCESSO TRIBUTARIO” e “L’ISTITUTO DELLA MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE” a cura del Dott. Salvatore Freni.
Comunicati
 
L'associazione Ex allievi del "Convitto Cutelli" è lieta di presentare le due pubblicazioni di un loro socio e cioè del Dott. Salvatore Freni. Alle relazioni, agli articoli pubblicati ed alle pubblicazioni già fatte dal Dott.  Salvatore Freni si aggiungono queste altre due pubblicazioni dal titolo “IL PROCESSO TRIBUTARIO” e “L’ISTITUTO DELLA MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE”.
Chi è il Dott. Freni: Dottore in Economia Aziendale, Prof. a T.I. di trattamento testi, calcolo, contabilità elettronica e applicazioni gestionali nelle secondarie di secondo grado dal 1999 al 2005 – ragioniere commercialista e revisore contabile – mediatore di controversie civili e commerciali ed iscritto nell’elenco dei Mediatori e degli Arbitri della C.C.I.A.A. di Catania ed a quello dei Mediatori di “Mediazione A.D.R. Catania” – Organismo di mediazione dell’O.D.C.E.C. di Catania – componente delle Commissioni di studio “Conciliazione ed Arbitrato” (nel 2011 e 2012) e “Contenzioso tributario” (dal 2014 al 2016) dell’O.D.C.E.C. di Catania – consulente tecnico del Giudice o di parte in innumerevoli cause di lavoro e previdenza – patrocinatore tributario – curatore in diverse procedure fallimentari – autore di articoli e lavori vari in materia giuridico-economica e di A.D.R.
download: i due testi
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 02 ottobre 2017 12:59:34 (1117 letture)

(Leggi Tutto... | 3489 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Contratto: Appello per un vero contratto della scuola
Comunicati
Lo scorso 17 settembre, i lavoratori della scuola di diverse realtà italiane si sono riuniti a Roma e hanno lanciato un appello (vedi sotto) per ridare dignità - attraverso il rinnovo contrattuale - al lavoro nella scuola pubblica e per il recupero del potere d'acquisto del salario eroso di 300 euro da ben 8 anni di mancato rinnovo. I lavoratori chiedono aumenti uguali per tutti i lavoratori senza differenziazioni di alcun tipo, la conferma degli scatti legati alla sola anzianità - e non ad altri meccanismi come la valutazione del "merito" - ed il rilancio della qualità delle condizioni di lavoro senza aggravi di aumenti dell'orario di lavoro, nonché l'eliminazione delle numerose incombenze burocratiche prodotte da anni di "riforme". Inoltre, viene richiesta la parificazione delle condizioni contrattuali fra lavoratori di ruolo e precari e l'adeguamento dell'organico ATA, i cui carichi di lavoro sono molto aumentati.

Assemblea Autoconvocata Contratto Scuola 17 settembre 2017
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 30 settembre 2017 19:30:00 (984 letture)

(Leggi Tutto... | 3165 bytes aggiuntivi | Contratto | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Comitato giustizia per il 2004 - Concorso Dirigenti Posti riservati
Comunicati
Il "Comitato giustizia per il 2004", facendo seguito a quanto pubblicato da http://www.ceripnews.it/notizie.htm#node_2856_concorso_ds_vario, ha inviato un lungo articolo relativamente al prossimo concorso per DS e il Regolamento in G.U. Diamo voce e attenzione a quanto avviene sotto i nostri occhi, spesso annebbiati da interessi personali, sindacali o di partito o pilotati da una "regia assente e cieca che non è capace di cogliere la gravità del percorso tortuoso dei ricorrenti del 2004".
«La macchina organizzativa del concorso per Dirigenti Scolastici ha acceso i motori con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale giorno 20 c.m. del Regolamento, tanto atteso quanto già criticato (l'A.N.I.E.F. intende impugnarlo), però "la risposta importante" cui faceva riferimento la ministra Fedeli, a proposito della carenza strutturale dei presidi, non solo non è arrivata, ma neanche s'intravede all'orizzonte

Comitato giustizia per il 2004
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 29 settembre 2017 07:15:00 (1158 letture)

(Leggi Tutto... | 6793 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

News: Olimpiadi di Informatica nazionali ed internazionali - Edizione 2017-2018. Gara scolastica giovedì 16 novembre
Comunicati
Roma, 22 settembre 2017
Le scuole che intendono aderire potranno iscriversi gratuitamente registrando i propri dati direttamente sul web a partire da martedì 26 settembre. Il link di accesso al sistema di registrazione è raggiungibile dal sito ufficiale della manifestazione: www.olimpiadi-informatica.it Gara scolastica GIOVEDì 16 NOVEMBRE!!!.
                                                                                                                                           download: Circolare - Regolamento
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 28 settembre 2017 08:00:00 (1143 letture)

(Leggi Tutto... | 6235 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Centotrent’anni nel centro di Affori nel cuore degli Afforesi
Comunicati
Ricorre quest’anno il Cento trentesimo dalla fondazione della sede in via Molteni dell’Asilo Infantile di Affori: istituzione nata nel lontano ottobre del 1887 da una felice e provvidenziale idea di alcuni estimati afforesi, coadiuvati dai parrocchiani che supportarono l’impegno per un’opera di grande prestigio ed utilità, e di non lievi costi per quel tempo. Affori, allora era un borgo della periferia milanese, costituito per la maggior parte da famiglie contadine, operaie, artigiane che avvertivano impellente la necessità di affidare a qualche apposita istituzione la custodia dei propri piccoli, specialmente nelle ore lavorative. Da questa esigenza nacque l’opera benefica e provvidenziale di un Asilo che ebbe la sua prima sede ove poi sorse lo stabile del Municipio e le Scuole elementari prospicienti il viale Affori (allora via Vittorio Emanuele) e la piazza della parrocchiale.
download locandina
Auguri, ultracentenario Asilo di Affori!
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 24 settembre 2017 13:40:59 (978 letture)

(Leggi Tutto... | 8852 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Sit in in viale Trastevere e in piaza Montecitorio degli aspiranti Dirigenti scolastici dimenticati dalla legge 107
Comunicati
Il tre agosto prossimo una nutrita schiera di docenti ricorrenti del concorso DS 2011 sarà davanti al MIUR al mattino e davanti a Montecitorio il pomeriggio per un sit in pacifico. Lo annunciano le coordinatrici dei due comitati che hanno organizzato la manifestazione, il "Comitato Nazionale Ricorrenti Concorso DS 2011" coordinato dalla lombarda Rosaria Brusaferri e dalla laziale Elisabetta Paoletti e il Comitato "Diversi davanti alla legge", coordinato dalla campana Elisabetta Corvino.
"La nostra protesta pacifica ha lo scopo di sensibilizzare il MIUR sulla vicenda dello scorso concorso che è ormai una storia senza fine. E la parola fine la può mettere solo il ministro prevedendo una proposta prima di bandire il nuovo concorso. Siamo certe che il nuovo concorso non è la soluzione al problema delle 2000 scuole senza Dirigenti che saranno affidate in reggenza" dichiarano Brusaferri e Paoletti, "In effetti i tempi per l'espletamento di tutte le prove previste per il nuovo concorso richiederanno un ulteriore anno di tempo, ma il mese di settembre 2017, con l'inizio del nuovo anno scolastico, è ormai alle porte". I docenti saranno tutti vestiti di nero. "Il nero che indosseremo ha una sua simbologia" aggiunge la Prof.ssa Corvino, " significa che finora siamo stati ignorati e considerati inesistenti: mai una parola, mai un'iniziativa volta a risolvere la grave situazione.
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 07 agosto 2017 07:30:00 (1030 letture)

(Leggi Tutto... | 4787 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Costume e società: I cavalieri della Repubblica incontrano il Prefetto
Comunicati
E' stata ricevuta dal Prefetto Silvana Riccio la delegazione dell'ANCRI (Associazione Nazionale Cavalieri al merito della Repubblica Italiana), sezione territoriale di Catania, guidata dal presidente Dott. Francesco Frazzetta e dal Vice delegato regionale Cav. Giovanni Rezoagli. All'incontro hanno partecipato il Vice presidente Comm. Giuseppe Adernò, i componenti del Consiglio: il Commissario Alfredo Lieto, il dott. Salvo Caruso, l'avv. Salvo Vicari, il cav. Rosario Pennisi di Acireale ed il Cav. Giacomo Vaccaro di Caltagirone. Il Prefetto ha ben accolto le iniziative del sodalizio che tra i suoi programmi elenca numerose iniziative di solidarietà e di servizio sociale alla Comunità cittadina, mettendo in atto i valori morali ed etici che hanno determinato la nomina di "Cavalieri al merito della Repubblica". Essere Cavaliere, infatti, non può, e non deve, ridursi al semplice ottenimento di un "diploma" da attaccare a una parete o all'esibizione di una "rosetta" sul bavero della giacca; "essere Cavaliere" significa continuare a essere degni del privilegio ricevuto ...

redazione@aetnanet.org
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 27 luglio 2017 07:30:00 (1091 letture)

(Leggi Tutto... | 4487 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Comitato Nazionale ricorrenti Concorso DS 2011 'Diversi davanti alla legge'
Comunicati
Appello a tutte le Organizzazioni Sindacali: "Ricorrenti concorso Ds 2011: E' il momento della verità, non potete rimanere in silenzio!"
E' il nuovo appello a tutte le Organizzazioni Sindacali di Elisabetta Corvino, Consigliere Comunale di Casal di Principe e Referente Nazionale del Comitato Nazionale Concorso DS "Diversi davanti alla legge" dopo l'Ordinanza del Consiglio di Stato n. 03008/2017 che segna la svolta decisiva nell'interminabile storia del Concorso a Dirigente scolastico del 2011. Il concorso DS 2011 è stato il concorso più contestato della storia della scuola italiana che ha visto innumerevoli ricorsi amministrativi che hanno oberato i Tribunali negli ultimi cinque anni, l'annullamento delle procedure concorsuali in alcune Regioni d'Italia e il rinvio a giudizio, in Campania, dei membri delle commissioni esaminatrici, accusati dalla Procura di Napoli di falso e abuso d'ufficio finalizzato ad agevolare alcuni candidati. L'ultimo atto di questa triste pagina di storia viene scritta dalla Legge 13.7.2015 n. 107, che ha previsto, ai commi 87 e 88 lo svolgimento di un corso intensivo di formazione volto all'immissione nei ruoli di Dirigente scolastico per i soggetti che avevano un ricorso pendente relativo al Concorso 2004/2006, escludendo clamorosamente i Ricorrenti del Concorso 2011.
Nei giorni scorsi il Consiglio di Stato ha cambiato la marcia e invertito la rotta.

Elisabetta Corvino
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 05 luglio 2017 08:00:00 (2536 letture)

(Leggi Tutto... | 8770 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 5)

Utilizzazione e Assegnazione: Comunicato stampa osservatorio diritti scuola
Comunicati
Il presente comunicato è stato redatto a conclusione di una partecipata assemblea di insegnanti tenutasi a Palermo, alla presenza del segretario regionale della FLC CGIL; Grazia Maria Pistorino, dell'esecutivo nazionale  dell'USB SCUOLA Luigi Del Prete e di Candida Di Franco ed Edoardo Albeggiani del Direttivo Regionale dei COBAS Scuola. I sindacalisti invitati da ODS si sono confrontati con i lavoratori che hanno preteso una chiara presa di posizione sullo spinoso tema delle assegnazioni provvisorie da parte delle OO:SS firmatarie di contratto. E' ormai noto che il dicastero di viale trastevere non vuole concedere le assegnazioni provvisorie in deroga al vincolo triennale agli insegnanti e questo secondo lo scrivente produrrà effetti devastanti sul territorio del meridione oltre a ledere il principio della continuità didattica specie sugli alunni disabili.

prof. Leonardo Alagna
Direttore Osservatorio Diritti Scuola
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 04 giugno 2017 08:00:00 (1525 letture)

(Leggi Tutto... | 3046 bytes aggiuntivi | Utilizzazione e Assegnazione | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: A.N.Co.Di.S. Associazione Nazionale Collaboratori Dirigenti Scolastici
Comunicati
L'Associazione A.N.Co.Di.S. (Associazione Nazionale Collaboratori Dirigenti Scolastici), è nata con lo scopo di ottenere il riconoscimento della professionalità e delle competenze dei Collaboratori del Dirigente Scolastico. L'art. 25 bis, comma 5 del D.Lgs. 59/1998 (Disciplina della qualifica dirigenziale dei capi d'istituto delle istituzioni scolastiche autonome) ha sancito che «nello svolgimento delle proprie funzioni organizzative e amministrative, il Dirigente può anche avvalersi di docenti collaboratori da lui individuati, ai quali possono essere delegati specifici compiti». Attualmente è previsto che il Dirigente Scolastico possa scegliere tra i propri collaboratori un docente che esplichi le funzioni vicarie, detto collaboratore vicario, che possa sostituirlo in caso di assenza o di impedimento per brevi periodi. L'esercizio della mansione direttiva da parte di quest'ultimo comporta l'assunzione delle "funzioni" del dirigente scolastico (ivi compresa la presidenza degli organi collegiali, deleghe a rappresentare l'I.S., ecc): ciò avviene di diritto qualora il dirigente in servizio si assenti per ferie, congedo, aspettativa o altri motivi.

Il Presidente A.N.Co.Di.S. Siracusa
prof. Renato Marino
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 31 maggio 2017 07:00:00 (1879 letture)

(Leggi Tutto... | 4460 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

III I.C. Rodari di Acireale: scuola associata all'UNESCO
Comunicati
L'Istituto Comprensivo "G. Rodari" è stato inserito, per l'a.s. 2016/2017, nell'Associated Schools Network dell'Unesco.Il sistema delle Scuole Associate all'U.N.E.S.C.O. è stato istituito nel 1953 al fine di stimolare le scuole di tutto il mondo ad integrare gli insegnamenti curriculari con piani di studio e attività orientati ai principi fondamentali dell'U.N.E.S.C.O. (United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization).

Il dirigente scolastico
dott.ssa Elisabetta Maggio
Postato da Patrizia Bellia Giovedì, 19 gennaio 2017 22:57:47 (1720 letture)

(Leggi Tutto... | Voto: 0)

Dispersione scolastica: Dirigenti scolastici: nasce un nuovo sindacato UDIR per recuperare la giusta posizione stipendiale
Comunicati
Tra gli obiettivi primari, attraverso iniziative giudiziarie con i legali Anief: la perequazione interna per recuperare la RIA agli assunti dal 2001-02 (2mila € annui), il ripristino delle risorse tagliate al FUN dal 2011-12 (4mila € annui), ulteriori 30mila € di arretrati. Partecipa al primo seminario nazionale accreditato dal Miur, 4/5 febbraio 2017, Palermo. Avrai rimborso spese. Invia la domanda entro il 17.01 a segreteria@udir.it Già più di cento adesioni da tutta Italia. Nel frattempo, il Tribunale di Roma accoglie ancora due ricorsi su RIA per assunti 2008 e 2012: risarciti 50mila €.
Per aderire ai ricorsi, clicca qui.

segreteria@udir.net
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 14 gennaio 2017 08:00:00 (1725 letture)

(Leggi Tutto... | 5680 bytes aggiuntivi | Dispersione scolastica | Voto: 0)

Open Day: OPEN DAY Fermi Eredia
Comunicati
OPEN DAY al Fermi Eredia - Catania. Nei due plessi dell’Istituto Fermi Eredia di Catania nei giorni 14 gennaio 2017 dalle ore 9.00 alle ore 18.00, giovedi 19 gennaio 2017 dalle ore 14.00 alle ore 18.00 e giovedi 26 gennaio 2017 dalle ore 14.00 alle ore 18.00 avrà luogo l’Open Day nell’ambito dell’orientamento per le iscrizioni all’anno scolastico 2017-2018. L’Istituto Fermi Eredia è costituito dal plesso Fermi in via Passo Gravina 197 e dal plesso Eredia Deodato in via Del Bosco 43.
Postato da Alfio Petrone Venerdì, 13 gennaio 2017 18:43:03 (2255 letture)

(Leggi Tutto... | 1299 bytes aggiuntivi | Open Day | Voto: 0)

Riforma: Comitato Area Sostegno e Inclusione - Report incontro 23 novembre
Comunicati
Egregio sottosegretario Faraone
Il costituendo comitato A.S.I. (Area Sostegno e Inclusione) composto unicamente da docenti specializzati per l’integrazione degli alunni disabili, intende con la presente, interpretando le specifiche esigenze e peculiarità del comparto, chiedere alla S.V. un incontro dedicato ai seguenti temi:
1. Riforma del sostegno e proposte integrative;
2. Effetti del piano straordinario di assunzioni di cui all’art. 1 comma 95 della legge 107/15
3. Effetti del piano straordinario dei trasferimenti previsto dall’art. 1 commi 73 e 108 della legge 107/15 ed attuato con O.M. 241 del 08/04/2016 e proposte;
Per il Comitato
Ins. Salvo Altadonna
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 30 novembre 2016 07:30:00 (1300 letture)

(Leggi Tutto... | 2554 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

PNSD: SPID - La scuola Informa
Comunicati
Venerdì 18 novembre presso l’Auditoriun del Polivalente di San Giovanni La Punta , il Prof. Cosentino Andrea in collaborazione con la SielteID (una delle 4 agenzie per il rilascio dell’identità digitale) e l’istituto tecnico commerciale De Nicola ha tenuto un incontro informativo sull’identità digitale. Il docente, grazie all’interessamento della dirigente Prof.ssa Lupo e dell’animatore digitale Prof. Giannotta, ha illustrato e dialogato con gli studenti del 5° anno e i docenti dell’istituto riguardo all’utilità di avere oggi un’ identità digitale e relative modalità di rilascio, soprattutto in funzione del bonus giovani...
 
Prof. Cosentino Andrea mail: andrea.cosentino@istruzione.it
Dott. Rosa Salvo – dirigente sielteID :- mail: s.rosa@sielte.it
Postato da Antonia Vetro Domenica, 20 novembre 2016 07:00:00 (2069 letture)

(Leggi Tutto... | 2459 bytes aggiuntivi | PNSD | Voto: 0)

Diversamente abili: Alunna senza docente di sostegno. In risposta all'articolo pubblicato da Repubblica, edizione di Palermo del 1 ottobre
Comunicati
I lavoratori dell'Istituto Comprensivo Padre Pino Puglisi, riuniti oggi in assemblea sindacale, desiderano esprimere la propria posizione sulle problematiche che attraversano la scuola italiana e l'istituto in cui operano. Tutto il corpo docente e il personale ATA è rimasto profondamente colpito dalla tormentata lettera della signora Finocchiaro e dal suo tentativo estremo di trovare risposte ai diritti negati alla figlia GIULIA, anche se con modalità non pienamente condivise. Le battaglie di legalità, inclusione, affermazione dei diritti inviolabili dell'individuo sono da sempre la missione di chi lavora in questo istituto e lo fa, da anni, per scelta, con responsabilità, consapevolezza del ruolo ricoperto in un territorio come Brancaccio e Ciaculli.

I Docenti e il personale ATA
I.C.S. "P. P. Puglisi" - Palermo
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 10 ottobre 2016 07:30:00 (1278 letture)

(Leggi Tutto... | 3051 bytes aggiuntivi | Diversamente abili | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Nuovo presidio di Cub e Sgb all'Usr Lazio
Comunicati
Ancora una giornata di passione all'USP Roma. Nel pomeriggio di ieri 19 settembre una nutrita delegazione di SGB, CUB e Lavoratori Autoconvocati si è presentata negli uffici di via Pianciani per chiedere la diffusione dei numeri relativi ai pensionamenti, numeri fondamentali per comprendere la situazioni dei ruoli e delle future supplenze da Gae e da Graduatorie d'Istituto. Le risposte che è stato possibile ottenere, data l'assenza delle funzionaria che si occupa dei dati relativi alla cessazione dell' attività lavorativa, sono state parziali: ci dovrebbe essere un elenco nominativo dei pensionamenti, ma senza la relativa suddivisione in classi di concorso (quindi dati incompleti e che non contribuiscono a fare luce sulla questione, se non in parte); per cui, per poter avere un quadro della situazione completo bisognerà aspettare il rientro della dott.ssa Secreti. La situazione è complicata dal fatto che quest'anno è stata prevista una mobilità straordinaria sull'intero territorio nazionale, compresa l'assegnazione provvisoria che tarda a definirsi, ...

cubscuolaromalazio@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 21 settembre 2016 08:30:00 (1354 letture)

(Leggi Tutto... | 6323 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Sostegno: Comunicato congiunto docenti specializzati sul sostegno a tempo indeterminato e determinato
Comunicati
Il Coordinamento degli Insegnanti Specializzati di Sostegno di II fascia delle Graduatorie di Istituto, il Coordinamento dei docenti specializzati delle Graduatorie ad Esaurimento e il Coordinamento Nazionale Diploma Magistrale, unitamente a tutti i docenti specializzati sul sostegno già a tempo indeterminato SI DICHIARANO fortemente contrari all'accordo siglato tra i sindacati e gli USR di Sicilia e Sardegna, in merito alla concessione delle assegnazioni provvisorie su posti di sostegno per docenti NON in possesso del titolo di abilitazione, in modo da favorire il rientro in provincia dei neoassunti, e della proposta relativa a percorsi abilitanti speciali (PAS) rivolti a docenti già di ruolo, sempre al fine di agevolarne il rientro. Si auspica pertanto una risoluzione che rispetti tutte le categorie coinvolte, con un occhio di riguardo ai precari che, nel loro insieme, sono coloro che finora hanno retto la scuola italiana lavorando fianco a fianco con i ragazzi disabili.

specializzatisostegno2gi@gmail.com
coordinamento.dirittigae@gmail.com
coordinamentodiplomamagistrale@gmail.com
docentispecializzati.sostegno@pec.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 01 settembre 2016 07:30:00 (1722 letture)

(Leggi Tutto... | 10930 bytes aggiuntivi | Sostegno | Voto: 0)

Percorsi didattici: Visita al Parco letterario Salvatore Quasimodo di Roccalumera & Savoca. Riservata ai Docenti di Lettere e Referenti dei viaggi di istruzione
Comunicati
Giovedì 8 settembre visita promozionale di presentazione del Progetto Quasimodo, riservata ai Sigg. Docenti Referenti e interessati al Progetto che intende coinvolgere nell'arco dell'anno scolastico gli studenti delle Scuole Secondarie di I e II grado. Il Progetto nasce con il proposito di stimolare ed incuriosire i ragazzi durante l'apprendimento di nozioni di letteratura italiana - in particolar modo si avrà modo di approfondire l'importanza della figura dello scrittore Salvatore Quasimodo premio nobel per la letteratura nel 1959. Nello stesso tempo, i ragazzi avranno l'opportunità di visitare lo splendido paese di Savoca, divenuto famoso in tutto il mondo per essere stato il set di alcune scene de Il Padrino di Francis Ford Coppola. Il Parco letterario Salvatore Quasimodo si trova a Roccalumera luogo d'origine della famiglia Quasimodo. È stato fondato dai fratelli Carlo e Sergio Mastroeni, con i quali collabora stabilmente Alessandro Quasimodo, attore e regista, figlio del poeta.

trim@trimtravel.it
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 28 agosto 2016 08:30:00 (2178 letture)

(Leggi Tutto... | 5602 bytes aggiuntivi | Percorsi didattici | Voto: 0)

Ambiente: I docenti dell’UCIIM propongono una raccolta fondi per l’arredo di un’aula scolastica della scuola di Amatrice
Comunicati
Amatrice, il paese che non c’è, la scuola crollata, anche se costruita da poco, la triste realtà del dramma della popolazione colpita dal terremoto non può lasciare indifferenti. L’UCIIM di Catania si è fatto promotrice di una raccolta fondi con la specifica finalità di contribuire all’arredo  di un’aula scolastica dell’Istituto comprensivo di Amatrice, non appena e si spera presto si potranno realizzare i lavori di ricostruzione. I cuochi contribuiscono con la specialità dell’amatriciana e noi, operatori scolastici, dice il presidente Giuseppe Adernò, ci rendiamo presenti pensando al futuro della scuola che dovrà rinascere per la formazione dei cittadini di Amatrice. Una delegazione di docenti consegnerà materialmente il dono non appena sarà ricostruito l’edificio scolastico e, secondo i buoni auspici e le promesse del Governo,  dovrebbe avvenire entro l’anno scolastico.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 27 agosto 2016 07:30:00 (1707 letture)

(Leggi Tutto... | 2811 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Precariato: Precari: ecco il comitato nazionale docenti in GAE
Comunicati
I docenti rimasti nelle graduatorie ad esaurimento sono circa 45mila. Sono docenti che hanno rinunciato al piano assunzioni del 2015, docenti che hanno rigettato le moralità di assunzione illegittime lesive per la dignità della loro professione. I docenti in GAE per la loro riluttanza alla riforma sono da mesi ignorati da tutti. Sono ignorati nelle nuove iniziative, sono ignorati e maltrattati quando il Governo escogita nuovi meccanismi nel tentativo di tutelare i neo immessi a danno dei docenti precari. I docenti in GAE vengono ignorati per brevi supplenze che verranno attribuite ai docenti in potenziamento. I docenti in GAE hanno ricevuto dalla riforma un ultimatum: 36 mesi. Oltre questo limite non potranno avere alcun incarico annuale in contrasto con la norma che vorrebbe con più esperienza documentata a sedere su una cattedra.

coordinamentoitp.sicilia@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 20 agosto 2016 07:00:00 (2665 letture)

(Leggi Tutto... | 2692 bytes aggiuntivi | Precariato | Voto: 0)

Costume e società: Oltre 10.000 giovani italiani coinvolti nelle iniziative locali per i 20 anni di volontariato europeo
Comunicati
Oltre 10.000 giovani coinvolti, 232 amministratori locali, 86 decisori politici, oltre 200 formatori/animatori giovanili: questi sono i numeri relativi alle oltre 60 iniziative locali che sono state organizzate solo nella prima parte del 2016 per festeggiare i vent'anni di volontariato europeo. Tra le regioni più attive la Lombardia, la Sicilia e la Sardegna con una media di circa 10 eventi organizzati nei rispettivi territori. "L'Italia è tra i Paesi europei più attivi in riferimento alle iniziative organizzate per i 20 anni di volontariato europeo. C'è infatti una grandissima voglia di partecipazione che viene dal basso: ...

comunicazione@agenziagiovani.it
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 11 agosto 2016 07:30:00 (1705 letture)

(Leggi Tutto... | 3037 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ancora Nessun Articolo.


Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Avviso di selezione personale esterno madrelingua INGLESE e FRANCESE Progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-185 Competenze di base Scuola Primaria
di m-nicotra

Bando per la selezione esperti esterni madrelingua inglese – I. C. 'G. Rodari' – Acireale
di p-bellia

Bando per la selezione esperti esterni – I. C. 'G. Rodari' – Acireale
di p-bellia

Proroga avviso pubblico per la fornitura pasti – servizio mensa per il Progetto 'Competenze di Base' PON 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-487
di m-nicotra

Avviso pubblico per la fornitura pasti – servizio mensa per il Progetto 'Competenze di Base' PON 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-487
di m-nicotra

Dalla cambusa al piatto - manuale di sicurezza a bordo all'IIS Fermi-Eredia in collaborazione con il Politecnico del mare di Catania
di m-nicotra

Guida enogastronomica nel mercato storico 'A Piscaria' - Istituto Alberghiero Fermi-Eredia
di m-nicotra

Bando di selezione unica - PON FSE Competenze di base - I.S.'Majorana-Arcoleo' Caltagirone
di m-nicotra

Progetto Interagire per Apprendere: sapere, saper fare, saper essere - Guida enogastronomica nel mercato 'a PISCARIA'
di m-nicotra

Bando di selezione Esperti esterni madrelingua inglese - I.C. 'Diaz - Manzoni' di Catania
di m-nicotra

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali concorso nazionale 'Progetti Digitali - IeFP' anno scolastico 2018-2019
di a-oliva
407 letture

Agata... il Viaggio. Mostra d’arte su Sant’Agata al Museo Emilio Greco
di a-battiato
341 letture

Conferenza sul libro 'Salvezza' di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso all'I.I.S.S. Majorana di Scordia
di m-nicotra
335 letture

In aprile 2019 la XV^ edizione del concorso 'Insieme per suonare cantare danzare' e la X^ edizione del concorso di composizione 'Gianni Rodari' rivolti a bambini e ragazzi
di a-oliva
307 letture

Bullismo e Cyberbullismo. Convegno al Polivalente, sabato 23 febbraio 2019
di a-battiato
269 letture


Top Video
Video
Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
1008 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
2827 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
3565 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
3382 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
5679 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
6510 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
4558 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
10992 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
11662 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
11527 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Febbraio, 2019
  Gennaio, 2019

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 141
Iscritti: 0
Totale: 141

Traffico Generato
Anonimi: 141 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:141
Membri:0
Ospiti:141
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 11,309
· Visitate ieri 66,362

Media pagine visitate
· Oraria 3,142
· Giornaliera 75,405
· Mensile 2,293,580
· Annuale 27,522,955

Orario Server
· Ora

04:17:23

· Data

21 Feb 2019

· Zona

+0100

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.28 Secondi