Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 490176755 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2019

Libriamoci: lo scrittore Cono Cinquemani e ideatore del progetto Ambulanza Letteraria ospite al Liceo G. Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
705 letture

Le idee innovative del Majorana volano a Bruxelles
di m-nicotra
619 letture

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
605 letture

Il Parlamento della Legalità a Montecitorio, l’ambasciata del dono, nel nome di Nicholas Green
di g-aderno
501 letture

Tre intense giornate a Roma - Delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania
di m-nicotra
446 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Attività parlamentare
Attività parlamentare

·una campagna nella scuola contro le falsificazioni anticomuniste della storia
·Gli amici delle scuole private all’attacco della Costituzione
·Autonomia differenziata, la partita è aperta
·Al Governo si gioca a spaccare la scuola ed il paese
·Concorso presidi annulllato, Bussetti si dimetta


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Strumenti didattici: Il digitale cambia la scuola. Ma come? Studenti e docenti a confronto a Bergamo

Rassegna stampa
Il digitale entra nelle aule scolastiche e cambia radicalmente la scuola. Questo è un dato di fatto, una realtà che interessa anche l'Italia dove si stanno sviluppando sperimentazioni ed esperienze che sfruttano la tecnologia per migliorare l'apprendimento e la didattica. Ma la digitalizzazione rimane un'occasione perduta se non è accompagnata da una radicale trasformazione dell'insegnamento.

È questo l'assunto da cui parte "Tablet School 2: Processo alla scuola digitale", l'evento che si terrà domani a Bergamo dove studenti e docenti da tutta Italia, fianco a fianco, saranno chiamati a interrogarsi sui pro e i contro della digitalizzazione della scuola italiana sulla base delle esperienze fatte in questo campo. L'appuntamento, organizzato dal Centro Studi ImparaDigitale con l'Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, vuole essere un'occasione per condividere le esperienze che si stanno facendo su tutto il territorio nazionale e discutere su come si può modificare la didattica per sfruttare appieno le potenzialità del digitale, a partire, per esempio, dalle competenze che i ragazzi stessi hanno in questo ambito e che possono portare nelle scuole, facendo nascere un clima collaborativo e più paritario.

"In un confronto tra studenti, docenti ed esperti saranno gli studenti i protagonisti che porranno domande ( ne sono pervenute moltissime), e tracceranno la loro new way of life nella scuola aiutandoci ad immaginare e ad andare verso una scuola senza pareti, collaborativa, condivisa nel cloud e trasparente, nella quale il docente non perde il suo ruolo, ma ne acquisisce uno nuovo, il Mentore: chi lavora sulle competenze, abilità e risorse dell'individuo, per renderlo più capace di affrontare in modo adeguato le relazioni nei diversi contesti di vita e di risolvere in modo più efficace i problemi. Non più depositario o trasmettitore di conoscenze, ma facilitatore di processi, per creare consapevolezza nella crescita in un accesso critico all'informazione", spiega Dianora Bardi, vicepresidente del Centro Studi ImparaDigitale e artefice del metodo dalle classi del Liceo Scientifico Lussana di Bergamo, che ha fatto da apripista per il progetto.

La scuola digitale appare quindi come una grande opportunità in grado di modificare i rapporti all'interno delle aule. Ma non tutto è così lineare. I professori temono spesso che la tecnologia possa risolversi in una gran perdita di tempo per la risoluzione dei problemi tecnici di tablet e lavagne multimediali, che di solito non sanno governare. E in più i docenti, in questo affiancati anche dai genitori, temono che internet in classe sia sinonimo di distrazione e di mancanza di controllo, mentre dall'altra parte in molti sostengono che la tecnologia porti relazioni nuove basate sulla collaborazione e sulla condivisione dei saperi. Ma sono tante le paure e le incognite, tipiche di qualsiasi periodo di trasformazione. Proprio per questo è necessario un confronto aperto e trasparente per capire in che direzione potrà evolversi la scuola digitale del futuro.

Il Sole 24 Ore









Postato il Venerdì, 29 novembre 2013 ore 13:43:51 CET di Rosita Ansaldi
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.25 Secondi