Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 583860096 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2024

“Maggio dei libri” in aula magna presso il liceo Lombardo Radice di Catania: gli studenti si confrontano sulla libertà di lettura con Italo Calvino
di a-oliva
648 letture

Competizione di DEBATE al C.D. Teresa di Calcutta di Tremestieri Etneo
di m-nicotra
486 letture

GPS – Apertura funzioni presentazione istanza – Pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale n. 88 del 16 maggio 2024
di a-oliva
411 letture

RADUNO NAZIONALE DEI RAGAZZI SINDACI a MORROVALLE nelle Marche
di a-oliva
386 letture

Decreto di nomina dei Componenti esterni dei Comitati di valutazione nelle Istituzioni scolastiche della Città Metropolitana di Catania
di a-oliva
294 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Comunicati
Comunicati

·ICDL a Job&Orienta! Dal 22 al 25 novembre, oltre 50 eventi e uno spazio per l’orientamento e la formazione
·VERSO UNA SCUOLA NUOVA PNRR, Codice dei Contratti, transizione digitale e inclusione sociale
·UCIIM convegno PNRR e Codice dei Contratti
·CINEMASET UNA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA CHE NON SI FERMA MAI !!
·Premiazione Concorso “Alla ricerca del sacro”. Sabato 15 aprile – Museo Diocesano


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


News: Luigi Berlinguer: un solco profondo nella storia della scuola. Scuola dei progetti. POF . Indirizzo musicale e Scuole paritarie

Redazione
Ei fu. Siccome immobile….  attonita la scuola al nunzio sta”.   I versi manzoniani ritornano in mente per ricordare i quattro anni del Ministro dell’Istruzione Luigi Berlinguer, cugino dello storico segretario del Partito Comunista.
 Dal 1996 al 2000 la scuola italiana ha vissuto la stagione dell’innovazione, del risveglio, percorrendo il sentiero dell’autonomia, tracciato dalla Legge 59 del 15 marzo 1977 dal Ministro della Funzione pubblica, Franco Bassanini.
Anni di fermenti che con la riforma dei cicli hanno apportato radicali cambiamenti al modello gentiliano della scuola italiana, apportando anche la modifica nominale delle scuole elementari e medie in scuola primaria , secondaria e istituti comprensivi.
Dalla scuola dei programmi si passa alla scuola dei progetti e in quegli anni è stato registrato il boom dei progetti. La tradizionale “scuola seduta”, che si limitava allo svolgimento del “programma”, è diventata dinamica, attiva, propositiva, aperta ai nuovi linguaggi e proiettata verso nuovi orizzonti.
 

Il monito di Berlinguer:  tutto ciò che non vietato è consentito”, che ripeteva spesso negli incontri formativi ha stimolato tanti dirigenti scolastici a ad agire con il cuore per il  miglior bene dei propri alunni.

Con il Ministro Berlinguer la parola “formazione” è diventata il fil rouge del suo mandato e il tradizionale Progetto Educativo d’Istituto (PEI) è diventato POF -  Piano dell’Offerta Formativa-  La terminologia delle  discipline scolastiche è stata modificata;  prima le materie erano connotate dal termine “Educazione” linguistica, artistica, tecnica, musicale, fisica”  in seguito sono state  chiamate soltanto : “arte e immagine , tecnologia,  musica , attività sportiva”.
La cancellazione del richiamo costante al valore “educazione” ha di fatto prodotto un rallentamento e un’inversione di tendenza nel processo educativo della scuola, dando maggiore prevalenza alla fase dell’apprendimento dei contenuti, che , invece di essere considerati “mezzi e  strumenti”,  per l’acquisizione sistematica e critica della cultura”, sono diventati “fini” e l’orizzonte della formazione integrale della persona umana, appare sempre più lontano.
L’aver introdotto il temine “Offerta Formativa”, in una lettura positiva e integrata avrebbe dovuto apportare non tanto una vetrina dei progetti , bensì una più attiva convergenza tra istruzione e formazione, perché l’offerta della scuola non si limita alla semplice trasmissione dei contenuti, bensì è orientata al traguardo della pienezza della forma umana,  che, al termine del percorso scolastico assegna alla “persona” la qualità di “personalità”
In quegli anni la scuola italiana ha registrato un ricco fermento di innovazione e di formazione professionale, compreso l’organico aggiuntivo. che ora ha prodotto  il compito e la funzione del docente di potenziamento, l’integrazione scolastica , che ora è indirizzata all’inclusione sociale ed è opportuno ricordare il gruppo ministeriale coordinato dall’Ispettore Raffaele Iosa, promotore di attività formative per i docenti e i dirigenti.
La proposta innovativa del concorsone, pensato anche nell’ottica della valorizzazione del merito, e della crescita professionale dei docenti, ha segnato la tappa di Waterloo del Ministro Berlinguer, quando il grande sciopero della scuola, guidato dai sindacati, ha determinato la fine del mandato ministeriale.
La valorizzazione delle attività musicali, l’apertura dei corsi ad indirizzo musicale nelle scuole di primo grado e dei licei musicali e coreutici sono segni della particolare sensibilità pedagogica del Ministro Belinguer  che  il 9 aprile del 2016 ha avuto la gioia di assistere in Piazza del Plebiscito a Napoli  al  singolare concerto di musica corale  eseguito  da tredicimila studenti  provenienti da tutte le regioni d’Italia   per la manifestazione “Piazza incantata” .

Sono stelle al merito del Ministro Berlinguer:  la
legge n.10 del 10 febbraio 2000, conosciuta come Legge quadro in materia di riordino dei cicli dell’istruzione,  che ha rappresentato un punto cardine nella scuola italiana  mediante la riorganizzazione strutturale del ciclo primario e secondario con i relativi esami di fine ciclo; e la Legge n. 62 del 10 marzo 2000  sulla parità scolastica e il diritto allo studio, che è stata una tappa importante nel cammino del servizio pubblico delle scuole statali e paritarie, dando piena attuazione ai principi della libertà di scelta educativa dei genitori sanciti nella Carta Costituzionale e dando unitarietà al sistema scolastico nazionale.
 
Giuseppe Adernò









Postato il Domenica, 05 novembre 2023 ore 15:05:00 CET di Andrea Oliva
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.40 Secondi