Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 464572240 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
ottobre 2018

Progetto Erasmus all’Istituto Comprensivo 'A. Gabelli' di Misterbianco
di m-nicotra
577 letture

Per una scuola di qualità. Seminario formativo per i futuri dirigenti
di m-nicotra
480 letture

IV workshop regionale su ADHD e Comportamenti dirompenti Nodi, snodi e percorsi - Liceo Cutelli
di m-nicotra
445 letture

X Edizione Rassegna Premio Giorgio Gaber - Obiettivo Nuove Generazioni
di m-nicotra
423 letture

Tavola rotonda al III IC Rodari di Acireale
di p-bellia
411 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Rassegna stampa
Rassegna stampa

·Gli studenti di Eskills4Change all'evento Ambizione Italia
·Molestie sessuali in Alternanza Scuola-Lavoro: fatto gravissimo, alternanza totalmente fuori controllo
·Piemonte, il Tar annulla la bocciatura di uno studente: 'È dislessico ma non ha avuto il piano didattico personalizzato'
·Scuola, quel bonus da 500 euro per i prof che rischia di sparire: Spendete tutto entro il 31 agosto
·La studentessa incassa l'ok dal Tar del Veneto, troppo poco 94 su 100


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: Giornate Fai d’autunno ali’Istituto Comprensivo 'P. Gobetti' di Caltagirone
Istituzioni Scolastiche
Celebrate a Caltagirone, come in tutta Italia, le "Giornate Fai d'autunno", da nord a sud della Penisola, i turisti si sono lasciati sorprendere dalla ricchezza del patrimonio italiano, scoprendo con occhi curiosi e da prospettive insolite luoghi e itinerari a tema, solitamente non visitabili o poco valorizzati e raccontati con lo spirito entusiasta, che caratterizza i giovani e gli "apprendisti Cicerone" delle scuole della città. Protagonisti ancora una volta, insieme ad altri, gli allievi delle classi terza A-B e C della scuola secondaria di I grado dell'Istituto comprensivo "P. Gobetti", accompagnati dai docenti. Quest'anno il Fai (Fondo ambiente italiano), per sensibilizzare i cittadini sul valore della risorsa acqua sempre più scarsa, ha proposto come "fil rouge" l'acqua. In particolare, il gruppo Fai di Caltagirone, presieduto da Aline Lo Giudice, propone l'itinerario tematico: "L'Acquanova - Risposte funzionali e artistiche alla sete della città tra XVI e XX secolo".

Chiara Di Grande
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 17 ottobre 2018 12:00:00 (33 letture)

(Leggi Tutto... | 3293 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: In cammino per la pace all'I.I.S.S." Benedetto Radice" di Bronte
Istituzioni Scolastiche
Diritti e responsabilità sono le parole messe al centro del Meeting nazionale delle scuole di pace e della Marcia Perugia-Assisi. Le stesse parole che hanno mosso gli studenti dell'I.I.S.S." Benedetto Radice " di Bronte a diffondere sul territorio i diritti e doveri consacrati nella Costituzione italiana che quest'anno celebra il suo settantesimo anniversario. Studenti in versione " ciceroni", divulgatori delle bellezze del Tempio costituzionale presso scuole, circoli, club e associazioni. A conclusione di un anno di lavoro e di incontri, dal 5 al 7 Ottobre una rappresentanza di studenti e docenti ha condiviso idee, emozioni, gesti, canzoni, suoni, voci e progetti con giornalisti, presidi, rappresentanti dell'Onu, presidenti di associazioni presso il Centro Congressi "Aldo Capitini" di Perugia. Momenti di riflessione sulle grandi sfide del 21° secolo per non rassegnarsi alla guerra, violenza, discriminazione, odio sociale. Per il " Radice" questi incontri sono ormai tradizione.

Venera Sgroi
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 10 ottobre 2018 09:00:00 (303 letture)

(Leggi Tutto... | 3793 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: IV workshop regionale su ADHD e Comportamenti dirompenti Nodi, snodi e percorsi - Liceo Cutelli
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 19 ottobre presso il Liceo classico "M. Cutelli", dalle ore 9 alle 13.30, si terrà il IV workshop regionale su ADHD e Comportamenti dirompenti dal titolo "Nodi, snodi e percorsi" organizzato dalla Sinpia Sicilia e dal Gruppo di Lavoro ADHD della Neuropsichiatria infantile - ASP Catania.
È un appuntamento molto importante per il territorio che vede unite le principali Istituzioni nell'intento di coordinare le azioni necessarie per garantire ai giovani, alle famiglie ed alla società tutta, idonee misure di intervento.

Ufficio stampa Liceo M. Cutelli - Catania
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 08 ottobre 2018 08:00:00 (445 letture)

(Leggi Tutto... | 1712 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Lettera aperta al Ministro Bussetti
Opinioni
Alla c.a. del Ministro Bussetti
Siamo un gruppo di docenti della scuola pubblica statale, provenienti da varie regioni italiane. Abbiamo condiviso il testo di questa lettera scritta da Enrico Galiano e la stiamo diffondendo in rete, fra le nostre colleghe e i nostri colleghi docenti, in quanto riteniamo necessario che, sul tema della libertà d'insegnamento, si sviluppi un grande dibattito nel Paese, che vada oltre i confini degli addetti ai lavori. Il ruolo sociale della scuola e di chi ci lavora è fondamentale, a partire dal dettato costituzionale, per la difesa e la piena attuazione della democrazia. Per questo, ogni giorno, nelle aule dove siamo chiamati a svolgere il nostro compito di educatrici ed educatori delle generazioni più giovani, terremo sempre presente il valore della libertà di pensiero e d'insegnamento, affinché le ragazze e i ragazzi italiani, non solo per nascita, imparino a comprendere e a riaffermare in tutti gli atti della loro vita questi valori.

Hanno sottoscritto il documento le docenti e i docenti
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 30 settembre 2018 09:00:00 (425 letture)

(Leggi Tutto... | 6163 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Inaugurazione dell’anno scolastico 2018 – 17 settembre 2018, Isola d’Elba
Istituzioni Scolastiche
In rappresentanza della Sicilia Orientale, una delegazione dell'Istituto Comprensivo "San Giovanni Bosco" di Catania insieme alla scuola "Pluchinotta" di S. Agata Li Battiati, guidata dal dirigente Linda Piccione, dal preside Giuseppe Adernò - coordinatore e responsabile del progetto "Ragazzi Sindaci" della provincia di Catania -, dalla professoressa Grazia Di Stefano e dal piccolo Sindaco della Scuola dell'Istituto Comprensivo "San Giovanni Bosco", Miriam Adamo, ha preso parte all'inaugurazione dell'anno scolastico avvenuta lo scorso 17 settembre 2018 presso l'Istituto Tecnico Commerciale "Cerboni" dell'Isola d'Elba. Alla presenza del Presidente della Repubblica, del Ministro dell'Istruzione e delle alte cariche dello Stato, la cerimonia ha visto la partecipazione delle delegazioni di studenti, docenti e dirigenti delle scuole d'Italia che si sono distinte per il costante impegno nella crescita educativa, culturale e sociale dei cittadini di domani. Il viaggio da Catania a l'Isola d'Elba è stato ricco di riflessioni, importanti momenti di condivisione e scambio con altre realtà scolastiche non solo siciliane ma anche nazionali.

prof.ssa Grazia Di Stefano
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 26 settembre 2018 20:00:00 (231 letture)

(Leggi Tutto... | 5975 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: A lezione di Costituzione. Al Castello di Santa Severa, rinasce l’Educazione Civica
Sindacati
L'educazione Civica è nata a Catania nello splendido maniero del Castello Ursino che l'architetto Riccardo da Lentini ha costruito per incarico dell'imperatore Federico II, ora rinasce al Castello di Santa Severa, sulla costa tirrenica nei pressi di Roma, sede dell'Ordine del Santo Spirito, visitato da numerosi Papi. Nel febbraio del 1957 in occasione del 36° convegno dell'UCIIM sul tema: "Educare i giovani alle virtù civiche" sono stati elaborati gli elementi necessari che l'anno successivo 13 giugno 1958 il Ministro dell'Istruzione, on. Aldo Moro, con il DPR 585 ha stabilito che "i programmi d'insegnamento di storia fossero integrati con quelli dell'Educazione civica", parte integrante del curriculum formativo e disciplina del sistema scolastico italiano. "La Carta costituzionale trovi senza indugio adeguato posto nel quadro didattico della scuola di ogni ordine e grado al fine di rendere consapevole la giovane generazione delle conquiste morali e sociali che costituiscono ormai sacro retaggio del popolo italiano" Queste parole pronunziate alla Camera l'11 dicembre del 1947, e accompagnate da numerosi applausi di approvazione, ritornano oggi quale forte richiamo al Governo per dare adeguata risposta all'emergenza educativa.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Lunedì, 24 settembre 2018 08:00:00 (389 letture)

(Leggi Tutto... | 7702 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: A Catania una nuova scuola cattolica: l’Istituto Ventorino nella sede del San Filippo Neri di Via Giuffrida
Istituzioni Scolastiche
"Scoprire la realtà, saper guardare le cose con occhi nuovi, ecco cosa significa crescere a scuola". Inizia oggi a Catania una nuova avventura inizia per l'Istituto scolastico paritario intitolato a Don Francesco Ventorino. Promosso e guidato dalla Fondazione Sant'Orsola, l'Istituto si trasferisce da Via Macallè, dove da diversi decenni ha maturato una qualificata esperienza educativa e didattica, alla nuova sede in Piazza San Domenico Savio, occupando la sede che un tempo era l'Istituto salesiano "San Filippo Neri" di Via Vincenzo Giuffrida, dove sono cresciute diverse generazioni di giovani che hanno condiviso l'esperienza dell'oratorio e della scuola cattolica salesiana. Dopo diversi anni di chiusura e di abbandono, quella realtà adesso riprende vitalità e nuova energia con l'Istituto che porta il nome di Padre Ventorino, facendo memoria di un santo sacerdote che ha guidato a Catania i primi passi del movimento "Comunione e Liberazione" e mantiene una sua specifica connotazione di scuola paritaria d'ispirazione cattolica.

Giuseppe Adernò
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 22 settembre 2018 07:00:00 (527 letture)

(Leggi Tutto... | 4904 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Napoli, liceo Sannazaro: docenti e studenti a mare per carenza di aule
Opinioni
In questi giorni si apprende, dagli organi d'informazione, che diversi allievi del prestigioso liceo classico napoletano Jacopo Sannazaro non possono entrare in classe, perché non ci sono aule a sufficienza. Qualcuno avrà fatto male i conti e così il numero di studenti iscritti è risultato superiore a quello di coloro che possono essere contenuti nelle aule attualmente a disposizione. A questo punto, per rimediare all'errore, sarebbero tante le soluzioni che si potrebbero adottare: solo per esemplificare, abolire la cosiddetta settimana corta, spalmando l'orario su sei giorni invece che su cinque, adottare, laddove strettamente necessario, il doppio turno, chiedere ospitalità a qualche altra scuola posta nei dintorni, e, nel frattempo, cercare una nuova sede per una succursale. Invece no! Si mandano i ragazzi a passeggiare nella villa Floridiana o a prendere il sole su qualche lido balneare, stando a quanto si legge sulle cronache che accompagnano questa triste quanto inaccettabile vicenda, che ci auguriamo trovi al più presto un epilogo, facendo sì che gli allievi interessati non perdino ulteriori preziose ore di lezione.

Gennaro Capodanno
Presidente Comitato ex allievi liceo Sannazaro - Napoli
Presidente Comitato Valori collinari
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 17 settembre 2018 07:00:00 (4435 letture)

(Leggi Tutto... | 4879 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Lettera AIMC a Papa Francesco - in occasione della sua venuta a Palermo
Sindacati
Al Santo Padre Francesco
Santità,
gli insegnanti cattolici siciliani sono in trepida attesa della Vostra visita alla città di Palermo e alla Sicilia. La nostra Associazione professionale, l'AIMC, che quest'anno celebra i suoi 73 anni di vita, si è costituita in quest'isola raccogliendosi attorno a Carlo Carretto e Maria Badaloni, che diffusero anche qui l'idea di una presenza organizzata di docenti e dirigenti scolastici, pronti a testimoniare, nell'esercizio della professione scolastica, una vita ispirata ai principi del Vangelo. Eredi e protagonisti di tale esperienza di servizio alla scuola siciliana, consapevoli della rilevanza dei bisogni educativi nell'attuale contesto regionale, attendiamo con ansia e con fiducia la Vostra paterna parola orientatrice.

Marina Ciurcina
Presidente AIMC Regione Sicilia
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 15 settembre 2018 07:00:00 (295 letture)

(Leggi Tutto... | 6272 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Liceo Classico M. Cutelli di Catania: approvata dal MIUR la sperimentazione 'Biologia con Curvatura Biomedica'!
Istituzioni Scolastiche
Il progetto biologia con curvatura biomedica, messo in atto, per l’anno scolastico 2017/18, grazie a un protocollo tra il MIUR e la FNOMCEO, la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri  prevedeva, per i licei scientifici, a partire dal terzo anno, un nuovo indirizzo ‘biomedico’, con l’inserimento nel piano di studi di cinquanta ore dedicate a un orientamento verso la medicina: venti ore di lezioni teoriche tenute dai docenti di biologia, venti ore di lezioni magistrali tenute da medici individuati dagli Ordini, più dieci ore ‘sul campo, con visite ad ambulatori, ospedali, laboratori di analisi. Il percorso dura tre anni, per un totale di centocinquanta ore: al termine, tutti al via per il test per Medicina che, a giudicare dalla sperimentazione nata da un’idea della preside Giuseppina Princi e già posta in essere da anni presso il Liceo Scientifico ‘Leonardo da Vinci’ di Reggio Calabria, da lei presieduto e ora capofila del progetto, viene superato dalla stragrande maggioranza degli studenti che hanno seguito il percorso.

Elisa Colella
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 07 settembre 2018 07:30:00 (493 letture)

(Leggi Tutto... | 5358 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La scuola non è una fabbrica
Sindacati
La scuola non è una fabbrica, non me ne vogliano gli operai. La scuola è un micro cosmo di teste pensanti, che hanno idee diverse e si confrontano ogni giorno con centinaia e centinaia di studenti. Gli insegnanti non sono lavoratori della conoscenza ma professionisti delle didattica. Sono esperti di pedagogia, disciplina relativa ai problemi dell'educazione, in quanto suscettibile di approfondimento dal punto di vista teoretico, psicologico, didattico. La scuola pubblica laica statale è un patrimonio storico di questa nazione. È la memoria della cultura, è un libro in continuo aggiornamento del libero pensiero. Non si può e non si deve confondere l’istruzione di stato con le scuole confessionali e private. Un diritto costituzionale non è un volantino dei servizi offerti da una scuola privata!

Paolo Latella
Insegnante e giornalista
Segretario Unicobas Scuola & Università della Lombardia
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 05 settembre 2018 07:30:00 (265 letture)

(Leggi Tutto... | 3682 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Volontariato nella scuola? Lo stiamo già facendo!
Sindacati
Jake Blues (John Belushi) e Elwood Blues (Dan Aykroyd) nel film The Blues Brothers erano al servizio di Dio, beh... noi prof modestamente siamo al servizio della Costituzione Italiana. Il volontariato al servizio dei nostri studenti però lo stiamo già facendo...
Ancora una volta sento parlare e leggo di volontariato, pare che il Ministro #Bussetti abbia detto a Napoli in un convegno organizzato da un’associazione che rappresenta le scuole paritarie confessionali, che bisognerebbe attivare dei centri per il recupero dei ragazzi che abbandonano la scuola e che gli insegnanti dovrebbero fare volontariato ed incentivare i giovani a tornare a scuola. Una notizia che pare sia stata strumentalizzata dai media e che a breve dovrebbero smentire, ridimensionando la notizia. Il ministro Bussetti credo si renda conto che il doposcuola è un servizio che può essere gestito dai comuni e dalle associazioni culturali mentre l’istruzione di Stato è un diritto costituzionale e deve essere tutelato, in primis, da chi dirige il dicastero di viale Trastevere a Roma.

Paolo Latella
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 03 settembre 2018 08:00:00 (379 letture)

(Leggi Tutto... | 5519 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Elegia del corpo Docente. Una scuola che insegna a pensare
Redazione
Circola su WhatsApp un messaggio che esalta, e a ragione, il Corpo docente e la professionalità dell'educatore che insegna a pensare. In preparazione all'inizio dell'anno scolastico queste riflessioni sono utili per ricaricare lo spirito e l'entusiasmo e intraprendere il nuovo anno non come un peso, ma come una sfida che dà forze ed energia nel fare bene e meglio quella non facile professione di insegnare, educare, formare, guardare tutti e osservare ciascuno, aiutare a crescere, a stimolare le potenzialità e far acquisire nuove competenze. Ma il nostro lavoro è sempre difficile. E di bulli ne abbiamo già visti. Noi passiamo nove mesi, il tempo di mettere al mondo un essere umano, a mostrare come si sta tutti insieme, a biasimare chi insulta, a reprimere chi discrimina, a punire chi esagera.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 31 agosto 2018 07:30:00 (821 letture)

(Leggi Tutto... | 4317 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Cento e lode per Paolo Torrisi, un alunno del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
Istituzioni Scolastiche
Tra le piegature dei tabelloni e i plichi degli scrutini degli esami di Stato del trascorso anno scolastico, consegnato, finalmente, "alla storia", dopo "tanto patir", solamente chi ha un cuore attento e sensibile riesce a leggere storie incredibili di ragazzi e di eccellenze, riesce a comprendere percorsi inusuali di esistenze e di apprendimenti. E il tutto si traduce in amore sconfinato per lo studio e per la scuola. Quasi una passione d'altri tempi. Ma non per tutti. Non certamente per l'alunno Paolo Torrisi, classe V AT (Indirizzo Scenografia), del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania. Paolo Torrisi dopo aver sostenuto le tre prove scritte e superato brillantemente la prova orale, con la discussione della tesi dal titolo, "Un modo diverso di essere", ha impressionato positivamente i membri della commissione giudicatrice che gli hanno conferito il massimo dei voti: Cento e lode! Un risultato ampiamente meritato dall'alunno che in un'ora di discussione ha dimostrato di possedere una solida preparazione culturale e di conoscere in maniera approfondita gli argomenti delle varie discipline studiate nel corso dell'intero ciclo di studi superiori.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Domenica, 05 agosto 2018 09:00:00 (838 letture)

(Leggi Tutto... | 6698 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Tempo d’estate: concluso il Grest all’Istituto San Vincenzo
Istituzioni Scolastiche
L'Istituto paritario "San Vincenzo" ha chiuso con una grande festa il grest estivo che ha raccolto oltre cento bambini, i quali hanno condiviso momenti di aggregazione e di amicizia. Con la guida di abili animatori i ragazzi hanno fatto piacevoli esperienze di apprendimento e di gioco, di svaghi e divertimenti ed anche i giochi d'acqua in piscina a scuola per i piccoli e alla Plaja per i più grandetti. Venendo incontro alle esigenze delle famiglie, i cui genitori sono impegnati nel lavoro, il Grest occupa il tempo scuola che non si svolge durante le vacanze estive e viene organizzato con progetti di animazione e di laboratori operativi, ricreativi e sportivi. Certamente l'animazione dei Grest gestiti dalle scuole cattoliche o dagli oratori hanno una connotazione educativa ben definita nella coerenza con i principi e con i valori educativi, mentre per altri istituti, anche paritari o privati, si tratta soltanto di opportunità di guadagno e di occupazione per giovani volenterosi, i quali guadagnano in estate le spese per un viaggio, una vacanza e qualcuno anche per acquistare i libri scolastici per il nuovo anno scolastico o i vestiti per qualche occasione particolare.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 03 agosto 2018 08:00:00 (450 letture)

(Leggi Tutto... | 3590 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Eccellenze all’Istituto “Enrico De Nicola” di San Giovanni La Punta: nuovo riconoscimento per Kevin Coci
Istituzioni Scolastiche
Il 22 luglio 2018 a Viagrande, nella suggestiva cornice di Villa Itria, si è tenuta la cerimonia di premiazione della XV edizione del premio di poesia "Carmelo Pitrolino". La manifestazione è stata condotta dall'attore Carmelo Caccamo e numerosi sono stati gli ospiti. Quattrocento sono stati i partecipanti: tre i premiati e sette hanno ricevuto menzioni di merito. L'alunno Coci Kevin di IIIE turistico dell'I.I.S. "Enrico De Nicola" di San Giovanni La Punta ha ottenuto la menzione di merito per la sezione in italiano con la poesia dal titolo"Tra una lacrima e un sorriso". Il pubblico, attento e partecipe, ha mostrato grande entusiasmo ed emozione.

prof.ssa Rosaria Garozzo
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 02 agosto 2018 09:00:00 (654 letture)

(Leggi Tutto... | 3018 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Anche al FERRARIN l’impegno dà i suoi frutti
Istituzioni Scolastiche
Si sono conclusi gli Esami di Stato ed alla fine di un quinquennio si tirano le somme. Lo studente Michelangelo Giuffrida della V B dell'Istituto Tecnico Aeronautico "Arturo Ferrarin" di Catania è stato veramente eccellente raggiungendo il traguardo con la votazione di 100 e lode, discutendo una tesina dal titolo "Il radar: l'invenzione che salvò la democrazia". Sin dal primo biennio, l'alunno aveva dimostrato di avere spiccate qualità ottenendo ottimi risultati anche ai Giochi della Chimica 2015, con il secondo posto a livello regionale che gli ha consentito di partecipare alle Finali Nazionali di Frascati. Soddisfazioni anche per gli altri ragazzi centisti: Gianluca Basone ed Annalisa Strano della V A; Orazio Foti della V B; Simone Anastasio, Filippo Guarnaccia e Nicolò Lo Bianco della V D. Da tutto il personale della scuola complimenti ai nostri allievi per il brillante risultato.

prof.ssa Lipari
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 30 luglio 2018 20:00:00 (513 letture)

(Leggi Tutto... | 3022 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Addirittura più soldi alle scuole paritarie? Caro Ministro Bussetti non ci siamo!
Sindacati
Caro Ministro, lei ha difeso ancora le scuole paritarie e ha dichiarato: "E' mia intenzione rivedere il meccanismo di erogazione delle risorse oggi destinate in maniera inversamente proporzionale alla retta. Utilizzerò criteri basati sulla qualità didattica del servizio.Le scuole paritarie, oltre a garantire la pluralità di scelta educativa, assicurano un servizio che consente di risparmiare risorse finanziarie, per servizi educativi che dovrebbero essere erogati dallo Stato. Più fondi a quelle scuole che hanno una retta più bassa e una qualità migliore del servizio". Cosa ne pensa il M5S che nel programma elettorale era prevista la cancellazione  totale dei contributi alle scuole paritarie confessionali e private?
Caro Ministro come farà ad usare i criteri sulla qualità del servizio se più della metà delle scuole paritarie da Roma in giù non paga gli insegnanti?
Lo Stato da sempre, non è in grado di mettere i sigilli ad una scuola confessionale... figuriamoci se entrerà nel merito della qualità del servizio con soli 191 ispettori in tutta Italia.

Paolo Latella
Insegnante e giornalista - Membro dell'Esecutivo nazionale Unicobas Scuola & Università
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 28 luglio 2018 09:00:00 (511 letture)

(Leggi Tutto... | 7500 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: L'Educazione civica nella scuola come materia autonoma
Redazione
Nel Canton Ticino, grazie a un referendum popolare promosso da un imprenditore italiano, gli studenti delle medie e delle superiori dovranno studiare Educazione civica come materia autonoma con voto. La medesima richiesta è contenuta nella proposta di legge d’iniziativa popolare presentata alla Camera dei Deputati e una delegazione di sindaci, guidata dal Sindaco di Firenze e dal presidente dell’ANCI, Antonio Di Caro, sindaco di Bari, ha depositato in Corte di Cassazione il 14 giugno la richiesta, attivando una raccolta di firme che prende avvio il 20 luglio in tutti i Comuni d’Italia. La formale richiesta di reintrodurre l’Educazione alla Cittadinanza come disciplina autonoma con un suo programma e con la dovuta valutazione per le scuole di ogni ordine e grado è quanto scritto nella proposta di legge d’iniziativa popolare. Occorrono adesso a supporto le firme dei cittadini.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 20 luglio 2018 12:00:00 (4406 letture)

(Leggi Tutto... | 5925 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Diploma day. Il Majorana di Milazzo festeggia con una grande cerimonia a scuola i suoi 270 nuovi diplomati
Istituzioni Scolastiche
«Da oggi siete parte importante della storia del Majorana e di questo dovete essere orgogliose e orgogliosi, come noi tutti lo siamo di voi. Oggi ho la fortuna di guardare il futuro attraverso voi, ragazzi, ed è un futuro che si prospetta ricco e roseo, perché ricco è il vostro entusiasmo, ricco è il vostro impegno!». Con queste parole il Dirigente Scolastico dell'Istituto Tecnico Tecnologico Ettore Majorana di Milazzo, Stello Vadalà, ha iniziato il suo intervento rivolgendosi alle neo diplomate ed ai neo diplomati durante la cerimonia di consegna degli attestati svoltasi nella calda mattina di martedì 17 luglio nell'Aula Magna dell'Istituto mamertino. Di fronte ad una platea gremita di genitori, parenti ed amici con trepidazione e gioia le studentesse e gli studenti, 270 in tutto, hanno potuto ricevere nelle loro mani la pergamena sostitutiva dell'attestato del Diploma che sarà, invece, consegnato fra qualche mese.

itimajorana.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 19 luglio 2018 08:00:00 (4015 letture)

(Leggi Tutto... | 4723 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Cento per gli alunni Francesca Foti ed Emanuele Santoro del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di San Giovanni La Punta
Redazione
A volte sono gli alunni a salire in cattedra. E i docenti ad ascoltarli, in "religioso silenzio", mentre espongono, con trepidazione, le loro tesine preparate per la prova d'orale dell'Esame di Stato. Come nel caso di Francesca Foti, classe V As (indirizzo Scenografia), o di Emanuele Santoro, classe V Bs (indirizzo Arti Figurative), della sede distaccata di San Giovanni La Punta del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", che nei giorni scorsi hanno completato l'esame di Stato, dopo aver sostenuto le tre prove scritte e l'orale, conseguendo il massimo dei voti, Cento/Centesimi. Ed è stata una gran bella soddisfazione per i genitori e per i loro insegnanti di sostegno, la prof.ssa Ida Denaro per Francesca e il prof. Angelo Battiato per Emanuele, che li hanno seguiti per quasi tutto il ciclo di studi superiori. Francesca Foti ha preparato un power point, con audio preregistrato, con la tesina in cui ha trattato il tema degli animali, dal titolo, "Il mondo... a 6 zampe", prendendo spunto da una citazione dell'Ode al Cane, di Pablo Neruda. Il tema degli animali è particolarmente caro a Francesca, che a casa sua ne ha di tutti i tipi: cani, gatti, uccellini, tartarughe, pesci,... insomma, una vera e propria fattoria!

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Domenica, 15 luglio 2018 08:00:00 (816 letture)

(Leggi Tutto... | 8227 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Borsa di studio 'Volare' di Luca Parmitano per Intercultura assegnata all'alunna Erika Maurici classe 3D Liceo Classico Europeo annesso al Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania.
Istituzioni Scolastiche
Durante una cerimonia alla biblioteca comunale di Sant'Agata Li Battiati, il 12 giugno scorso, insieme ad altri 27 studenti meritevoli, è stata premiata Erika Maurici, alunna della classe 3d Liceo Classico Europeo, che in videoconferenza ha ringraziato l'astronauta Luca Parmitano, futuro comandante della stazione aerospaziale. Erika volerà in Cina il 22 agosto, lasciando la Sicilia per farvi rientro il 16 giugno 2019, per un anno intero di studio grazie alla borsa di studio “Volare“ offerta dall'astronauta Luca Parmitano. Affascinata dalla sua cultura, Erika ha scelto la Cina per il suo anno di studio all'estero, con l'ottimismo di chi sa bene che ampliare i propri orizzonti sia l'arma migliore per crescere e creare opportunità per il proprio futuro. Auguriamo alla nostra Erika una buona permanenza in Cina, al suo ritorno il Convitto Cutelli l'attenderà a braccia aperte.

Cinzia Nigro
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 13 luglio 2018 08:30:00 (644 letture)

(Leggi Tutto... | 2391 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Educazione civica a scuola: il 20 luglio la raccolta firme
Redazione
"Il 20 luglio in tutta Italia, a cominciare da Firenze, saremo in piazza per iniziare a raccogliere le firme e spiegare alle persone in cosa consiste la proposta di legge d'iniziativa popolare che, con una delegazione di sindaci, è stata depositata in Corte di Cassazione il 14 giugno e ci si augura che possa diventare legge". A quest'annuncio del sindaco di Firenze Dario Nardella lanciando l'iniziativa di piazza dei sindaci italiani, con il sostegno dell'Anci, per introdurre l'ora di educazione alla cittadinanza, come materia curricolare, nelle scuole di ogni ordine e grado. aderisce il Coordinamento provinciale dei Consigli Comunali dei Ragazzi, che aggrega i Consigli comunali dei Ragazzi presenti in più di 800 scuole d'Italia la sezione UCIIM di Catania, che nel 1957 è stata promotrice di un convegno , celebrato al Castello Ursino e gli atti di quel convegno l'anno successivo, il 13 giugno 1958 sono stati funzionali al DPR n.585 che ha introdotto l'Educazione Civica nella scuola italiana.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 13 luglio 2018 08:00:00 (428 letture)

(Leggi Tutto... | 4458 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Sicilia terra d’accoglienza al II Circolo Didattico 'G. Mazzini' di Bronte
Istituzioni Scolastiche
Anche per quest'anno record di spettatori allo spettacolo conclusivo del progetto delle classi V del II Circolo Didattico "G. Mazzini" di Bronte . Il progetto ha trattato una tematica di grande attualità e importanza, per le implicazioni politiche e sociali che reca e che la scuola, chiamata ad educare ai valori fondamentali espressi dalla Costituzione, non può ignorare: il tema dell'immigrazione e dell'accoglienza di migliaia di bambini profughi di guerra. Il viaggio di alcuni bambini, fuggiti dalla devastazione della guerra in Siria, fino ad approdare sulle coste siciliane, è l'occasione per riaffermare i valori i valori della pace, dell'uguaglianza, della solidarietà, dell'accoglienza e dell'integrazione fra popoli e culture diverse. Il "viaggio" drammatico e faticoso dei piccoli profughi diventa metafora dell'esistenza umana: cambiamento, cammino verso una nuova vita; "l'incontro" con nuove civiltà paradigma della consapevolezza della propria identità e riconoscimento e accettazione dell'altro.

ctee04800c@istruzione.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 07 luglio 2018 08:00:00 (1942 letture)

(Leggi Tutto... | 3357 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Giornate 'creative' – Progetto Scuola Aperta, al Liceo Artistico 'M. M. Lazzaro' a conclusione dell’a.s. 2017-2018
Istituzioni Scolastiche
Nelle settimane conclusive dell'anno scolastico 2017-18 il Liceo Artistico "M. M. Lazzaro" ha sprigionato tutte le sue energie creative, aprendosi al territorio ed esibendosi in performance, spettacoli e mostre frutto delle attività extra-curricolari organizzate nell'istituto grazie anche all'accesso ai fondi europei, nell'ambito delle misure PON Avviso 10862, Azione10.1.1, Sottoazione 10.1.1A Interventi per il successo scolastico degli allievi-Progetto: Scuola aperta- SI-2017-496. Negli ultimi giorni di scuola infatti, si sono succeduti vari eventi culminati poi nella "settimana della creatività", quando gli alunni, sospese le lezioni curriculari, hanno avuto la possibilità di partecipare a diverse attività proposte dalla scuola. Comune denominatore quello della creatività, concetto non limitato alle sole arti figurative, grafiche, architettoniche e multimediali come è prassi nel nostro istituto nelle usuali lezioni nel corso dell'anno scolastico ma aperto ad altre forme d'arte quali scrittura creativa, recitazione, danza ecc. Grazie ai fondi europei infatti è stato possibile ampliare l'offerta formativa attivando diversi progetti. Fra questi la creazione di murales, corso di teatro e scrittura creativa, scenografia e recitazione, sport e fitness.

prof. Anna Maria Calabretta
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 05 luglio 2018 07:30:00 (553 letture)

(Leggi Tutto... | 8024 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Care colleghe e cari colleghi, siete mai stati in una scuola tedesca?
Sindacati
Quando vai in Germania per uno scambio culturale ed entri in una scuola tedesca, l'insegnante italiano si sente in difficoltà, non per la preparazione né per la cultura ma per il modo con cui vengono trattati gli insegnanti tedeschi. Le scuole sono bellissime, gli insegnanti sono rispettati e molto considerati dagli studenti e da tutta la società, le aule sono grandi e le classi non sono numerose, la sala professori non è una sala ma un intero appartamento nella scuola, stanze singole e confortevoli, una cucina con tutti i confort, forno a microonde, frigo, macchina del caffè, pane, briosche, latte, acqua, quotidiani. Dopo aver consumato la colazione, una pausa pranzo, lasci la moneta in cucina anche per il giornale. Libri gratis, attività ludiche. Spazi culturali, insomma è un piacere "vivere" a scuola. Vogliamo parlare del bagno? Pulitissimo, profumato, carta igienica, assorbenti, crema per le mani, c'è addirittura il fon. Ogni insegnante ha le chiavi della scuola, può entrare quando vuole anche la domenica se deve svolgere attività di ricerca o preparazione delle lezioni. Sala biblioteca, sala relax, computer disponibili con connessione ad alta velocità. Altro elemento che fa capire come siamo "visti" dai colleghi tedeschi. Quando vai in Germania e sei con loro in giro o a scuola non usi mai il portafoglio, perchè se provi a pagare ti dicono: "no no lascia stare, ci pensiamo noi" in senso caritatevole, perchè sanno quanto guadagniamo al mese.

Paolo Latella
Insegnante e giornalista
Segretario Unicobas Scuola & Università LombardiaMembro direttivo nazionale
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 27 giugno 2018 08:00:00 (701 letture)

(Leggi Tutto... | 8194 bytes aggiuntivi | Voto: 1)

Voce alla Scuola: 'Cammarera story' all’ISS Majorana-Meucci di Acireale
Istituzioni Scolastiche
Il 7 giugno 2018, a conclusione del progetto “Noi e il teatro”, che quest’anno ha visto la realizzazione di un laboratorio teatrale che ha impegnato un gruppo di alunni dell’Istituto Superiore Statale “Majorana-Meucci” di Acireale, si è svolta presso il teatro “Turi Ferro” della città di Acireale, la rappresentazione teatrale dal titolo “Cammarera story”, lavoro in due atti di Antonio Spoto con testi di AA.VV. (Dante Alighieri, Cielo D’Alcamo, Michele Pricolo, Concetto Lanzafame, Nino Martoglio) e la regia dello stesso autore. Il laboratorio teatrale, facente parte del progetto curato dalla prof.ssa Pina Arcidiacono, fortemente voluto dalla Dirigente dell’Istituto Dott.ssa Maria Catena Trovato, si è svolto sotto l’egregia guida del regista, attore ed autore Antonio Spoto in collaborazione con la Coop. “L.M.A. Interpreti i ragazzi del laboratorio teatrale: Giovanni Grasso, Ludovico Lucchesi, Gabriele Caserta, Antonino Conti (classe 3BM) – Vanessa Privitera (classe 5AI) – Noemi Savoca, Marianna Coco, Marika Russo, Giusi Russo (classe 1S) Luci e fonica a cura degli alunni Antonino Conti, Gabriele Caserta, Luigi Milazzo.

ISS Majorana-Meucci
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 22 giugno 2018 08:00:00 (495 letture)

(Leggi Tutto... | 3934 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La scuola che non c’è
Redazione
E' suonata l'ultima campanella, è iniziato il rito degli esami di licenza media e di maturità, conclusivi del percorso didattico, i docenti e gli operatori scolastici attendono con ansia la pausa delle ferie estive. A Palazzo Minerva di Viale Trastevere il nuovo "inquilino", il Ministro Marco Bussetti, comincia ad affrontare le tante e complesse emergenze del mondo della scuola, sempre avviluppata dalla pesante coltre dei ricorsi e dalle molteplici eterne pendenze che non trovano soluzioni adeguate. Riuscirà il nuovo Ministro a dare risposte adeguate ad una scuola che cambia volto e identità? Dai primi segni si evidenzia un buon inizio: la visita a Macerata dopo il terremoto "per dire grazie agli studenti", valorizzare le eccellenze e presentare l'idea di scuola citando Antonio Rosmini: "I ragazzi non hanno diritto, ma 'sono il diritto' e per questo dobbiamo amarli".

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 21 giugno 2018 08:00:00 (498 letture)

(Leggi Tutto... | 5335 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Anche per guidare i robot meglio avere la patente!
Istituzioni Scolastiche
Se il futuro è la Robotica un Patentino che certifica le competenze dell' uso e della programmazione di robot industriali diventa indispensabile per gli studenti che vogliono specializzarsi in questo settore sin dalla scuola superiore. Il percorso formativo, dalla durata di 100 ore, ha portato al conseguimento della certificazione 21 alunni del triennio di specializzazione Elettronica dell'ITI Marconi. Riconosciuta a livello internazionale questa certificazione è equiparata a quella dei professionisti e rientra nel progetto "La Robotica entra a scuola! ", nato da una collaborazione tra la Pearson Italia e la COMAU , azienda leader nel settore dell'automazione industriale che vede come obiettivo proprio quello di formare studenti con grandi competenze in questo settore. L' iter del progetto ha lo scopo di sviluppare tutte quelle skills indispensabili per progettare e gestire soluzioni di automazione industriale sempre più innovative e al passo con le richieste dell'Industria 4.0.

Lucia Andreano, docente ITI Marconi
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 19 giugno 2018 10:00:00 (400 letture)

(Leggi Tutto... | 4182 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Alla festa della musica negli Aeroporti italiani presente l'Istituto Francesco Redi con la 'Redi Jazz Orchestra'
Istituzioni Scolastiche
Saranno circa un centinaio i giovani musicisti impegnati negli eventi organizzati dall’Aeroporto di Catania, gestito dalla società SAC. Tre le scuole di Catania e provincia che, con decine fra studenti e insegnanti, interverranno nel corso della giornata con vari ensemble (fiati e percussioni), formazioni orchestrali (musica da camera), cori polifonici e recital di solisti con strumenti dal timbro affascinante come l’arpa, la marimba e il vibrafono. Si comincia alle 10 del mattino, in sala Partenze, con il Liceo Musicale Angelo Musco (Catania). Musiche di Mozart, Rossini, Gershwin, Armstrong, Bach, Morricone, Brahms, Shostakovich, Duke Ellington e vari ensemble. Il testimone passa alle ore 13, sempre in sala Partenze, agli alunni del Liceo Musicale Turrisi Colonna, con grandi classici come Pachelbel, Mozart, Chaikovsky e Grieg fino al ragtime di Scott Joplin. Autori jazz europei e internazionali invece nel pomeriggio. Alle 17, stavolta in sala Arrivi, dove gli alunni dell’Istituto Redi di Paternò con la Redi Jazz Orchestra si esibiranno con un programma irresistibile: una carrellata dei più popolari standard jazz con brani di Gershswin, Cole Porter, Timmons, Hancock, Rodgers, De Morale e del chitarrista jazz francese Django Reinhartd.
download locandina
redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 19 giugno 2018 09:00:00 (631 letture)

(Leggi Tutto... | 4806 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: L’IIS “Cucuzza Euclide” di Caltagirone celebra il 40° anniversario della legge Basaglia
Istituzioni Scolastiche
A conclusione di un intenso anno di studio e di ricerca condotto dai docenti e dagli studenti sul concetto di "follia" nella società contemporanea, il 30 maggio nei locali dell'IIS Cucuzza Euclide di Via Mario Scelba 5 sono stati presentati i lavori realizzati durante il corso dell'anno. "In particolare, ci si è soffermati sul tema "La Follia filosofica: Platone, Erasmo e Hegel" - afferma la prof.ssa Stefania Sinardo - approfondendolo sotto diversi punti di vista. Il progetto sperimentale crea un ponte comunicativo valido tra mondo liceale e quello professionale, sia per cogliere lo specifico della riflessione filosofica, delle sue domande e procedure libera dai vincoli didattici, sia per 'educare al pensiero' ovvero a un atteggiamento problematizzante e al rigore argomentativo come azione intenzionale attraverso la riflessione, i feedback e il dialogo". Quali gli scopi di un tale intervento e quali gli influssi sulla didattica? "Io ero emozionata come se fosse la mia prima lezione, continua la prof.ssa Sinardo - tremava la voce, le mani, il cuore.

Sebastiano Russo
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 18 giugno 2018 09:00:00 (621 letture)

(Leggi Tutto... | 5836 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Sapere i Sapori 2017/2018 all'Istituto Alberghiero 'A. Farnese' di Montalto di Castro
Istituzioni Scolastiche
Presso l'Istituto Alberghiero "A. Farnese" di Montalto di Castro  si è svolta oggi la giornata conclusiva del progetto Sapere i Sapori 2017/2018, con un Convegno su Biologico, prodotti di eccellenza nella Tuscia, l'importanza della cooperativa nel territorio, il ruolo della proloco e dell'amministrazione comunale nella promozione dei prodotti territoriali. Sono intervenuti al convegno il prof. Roberto Ventolini, docente di Alimentazione presso l'IPSEOA "A. Farnese" di Montalto di Castro, il Presidente della cooperativa agricola C.O.P.A di Canino Ernesto Baglioni, il Presidente della Pro Loco di Canino Angelo Bachini, il Sindaco del Comune di Canino e Membro della giunta dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio dr.ssa Lina Novelli. Il responsabile del progetto, prof. Giuseppe Crisà, introducendo i lavori, ha riassunto le fasi del progetto ed il lavoro svolto, ringraziando gli ospiti per la partecipazione e consegnando loro delle targhe ricordo.

prof. Giuseppe Crisà
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 18 giugno 2018 08:00:00 (633 letture)

(Leggi Tutto... | 3665 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gemellaggio in Valchiavenna
Redazione
"Quel ramo del lago di Como..." Sembra quasi sfogliare le pagine dei Promessi Sposi alla vista di quei luoghi incantevoli, i paesini adagiati sui colli nei pressi delle rive del lago nel ramo della Valchiavenna. Il colore azzurro e verde delle calme acque del lago infonde serenità e benessere e i nostri ragazzi hanno beneficiato di questo incantevole paesaggio. Abbiamo ancora negli occhi la luce del sole che si specchia sul lago, il verde intenso dei boschi e nel cuore la gioia di un felice incontro e di un'originale esperienza. Grande entusiasmo si è registrato a scuola quando la Dirigente Linda Piccione ha comunicato la data della visita in Val Chiavenna per ricambiare l'ospitalità offerta lo scorso anno scolastico ai ragazzi di Verceia in visita in Sicilia. Ora avviene lo scambio del gemellaggio: i ragazzi siciliani al Nord.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 16 giugno 2018 20:00:00 (612 letture)

(Leggi Tutto... | 5706 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: A Tremestieri una nuova sezione dell’Uciim
Comunicati
L'UCIIM (Unione Cattolica Insegnanti) è un'associazione che ha come obiettivo, comune ad altre associazioni professionali, di trasmettere valori principi e buone prassi educative e sociali ispirati al personalismo cristiano e, nell'ottica di una scuola di qualità, pone al centro del percorso formativo della scuola lo studente che "cresce nella Comunità, diventa uomo, apre i suoi occhi al vero e scopre la dimensione dei valori e dell'Assoluto". Non solo Scuola, ma anche Progettazione, Inclusione, Orientamento, Qualità, tematiche prioritarie per una associazione rivolta a Docenti, Dirigenti e Formatori, e poi anche cultura, poesia, musica e arte, ma soprattutto energia ed entusiasmo rivolto ai giovani che iniziano un percorso di vita e progettano il loro futuro. C'è bisogno di giovani, c'è bisogno di bellezza c'è bisogno di Arte e di Poesia per migliorare sempre più la SCUOLA e offrire agli studenti una guida per realizzare i Progetto di vita, unico e irripetibile ci cui ciascuno è portatore, sviluppando conoscenze e competenze, in un connubio di esperienze che li aiuteranno a crescere.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 16 giugno 2018 17:00:00 (819 letture)

(Leggi Tutto... | 4598 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Da Catania un appello al Ministro Bussetti perché sia ripristinata l’ora di Educazione Civica
Comunicati
Ricordati i 60 anni dell'introduzione dell'insegnamento nella scuola italiana. Nel 70° della Costituzione un richiamo alla libertà di Educazione come avviene negli altri Paesi Europei.
C'era una volta l'Educazione Civica.... Comincia così la storia di una disciplina scolastica, la cenerentola della scuola italiana, nata nel 1957 nella sala dei Parlamenti del Castello Ursino di Catania, e ratificata a Roma il 13 giugno 1958 con il DPR 585 che, a firma di Aldo Moro. Ministro dell'Istruzione, ha definito i "Programmi di insegnamento dell'educazione civica negli istituti e nelle scuole di istruzione secondaria e artistica". L'evento commemorativo è stato celebrato a Catania, nell'auditorium del Palazzo Ex ESA, sede degli Uffici della Presidenza Regionale, nel corso di un convegno promosso dall'UCIIM (Unione Cattolica degli Insegnanti ) che si è sempre battuta per una completa educazione dello studente ...

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 14 giugno 2018 18:00:00 (513 letture)

(Leggi Tutto... | 6540 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Circolo Didattico 'E. De Amicis': Emozioni in musica
Istituzioni Scolastiche
Il 4 Giugno si è concluso il progetto di musica dal titolo "Far di conto...far di canto" realizzato dal C.D. "E. De Amicis" di Catania, diretto dal Dirigente Scolastico Maria Marino, nell'ambito delle attività programmate all'interno della rete  di scuole "Insieme per crescere" che ha visto la partecipazione di numerose Istituzioni Scolastiche con la finalità principale di coordinare iniziative di Orientamento formativo in continuità fra i diversi ordini di scuole e il territorio. Il progetto "Far di conto e far canto" è nato dalla joint venture tra il Cd De Amicis , scuola realizzatrice del progetto, e la SMS Maiorana, scuola capofila della rete, riscuotendo nell'arco di due anni risultati sempre più apprezzati tanto da raddoppiare il numero dei partecipanti e, conseguentemente, le risorse umane impegnate nel progetto.

www.cddeamicisct.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 13 giugno 2018 09:00:00 (720 letture)

(Leggi Tutto... | 3594 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gran Galà 2018 al Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania.
Istituzioni Scolastiche
Nella splendida cornice del Cortile Vaccarini, tra musiche e danze, si è rinnovato ieri sera, 5 giugno 2018, il tradizionale Gran galà, un vero e proprio ballo dei debuttanti in grande stile, realizzatosi grazie alla volontà del nuovo Rettore Dirigente Scolastico Prof. Stefano Raciti. Ventisette coppie formate da alunne ed alunni maturandi del Liceo Europeo in abito da sera, hanno aperto la serata con un entrée da sogno, percorrendo la magnifica scalinata ottocentesca su un tappeto rosso, per aprire infine le danze sulle splendide note del valzer dei fiori di Čajkovskij, spettatori i loro genitori e parenti più cari ed i loro insegnanti, docenti ed educatori.
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 06 giugno 2018 21:48:26 (956 letture)

(Leggi Tutto... | 5621 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 25° Anniversario del Consiglio Comunale dei Ragazzi
Redazione
29 maggio 2018 -"I giovani sono come le rondini, annunciano la primavera", diceva Giorgio La Pira, occorre dare loro fiducia e guidarli con saggezza. Grande festa a Catania per il 25° Anniversario del Consiglio Comunale dei Ragazzi e molto soddisfatto il preside Giuseppe Adernò, Coordinatore Provinciale a Catania dei Consigli dei Ragazzi, che ha visto diffondere il Progetto in circa 800 scuole d'Italia: "Inumeri rivelano il graduale progresso e l'affermazione tra i giovani della cultura della partecipazione democratica!" Circa quaranta Ragazzi Sindaci, con la fascia tricolore, insieme con i Primi Cittadini delle rispettive città, hanno sfilato a Catania in corteo, lungo Via Etnea, da Piazza Stesicoro a Piazza Duomo lunedì 21 maggio dalle ore 10 e sono stati, poi, accolti nell'Aula Consiliare di Palazzo degli Elefanti a Catania dove hanno ricevuto dal Sindaco Enzo Bianco la medaglia ricordo del 25° del Consiglio Comunale dei Ragazzi. Grande la partecipazione di circa 200 ragazzi da Catania e delle province di Siracusa, Enna, Messina ed anche di alcune delegazioni giunte dal Veneto, Lazio, Puglia e Calabria.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 05 giugno 2018 09:00:00 (502 letture)

(Leggi Tutto... | 3250 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gli studenti incontrano gli imprenditori del settore. Conferenza: 'Il Diamante nel piatto: Storia golosa della Sicilia'
Istituzioni Scolastiche
Nell'ambito del progetto di professionalizzazione degli studenti dell'Istituto Alberghiero Fermi-Eredia, oggi lunedì 28 maggio 2018 dalle ore 9:00 presso l'aula magna della scuola sita in Via Passo Gravina 197 - Plesso Fermi gli studenti hanno incontrato la prof. Anna Martano. Dopo i saluti ed una breve introduzione sull'economia enogastronomica siciliana del docente di Economia del turismo dell'Istituto prof. Massimo Costanzo, è intervenuta la prof.ssa Anna Martano, Prefetto AIGS Sicilia - Direttore Accademico e Maestra di cucina e pasticceria de " I Monsù" - Accademia Siciliana di Enogastronomia. L'oggetto della Sua relazione si è basato sulla storia golosa della Sicilia. L'obiettivo è stato quello di stimolare la fantasia e creatività degli studenti, puntando a qualificare l'offerta formativa nel segno dell'eccellenza. La conferenza, molto apprezzata dagli studenti, ha evidenziato la storia del cibo siciliano dall'antichità ai tempi moderni.

Il docente responsabile
prof. Massimo Costanzo
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 28 maggio 2018 16:00:00 (647 letture)

(Leggi Tutto... | 3500 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il liceo Classico 'T. Fazello' di Sciacca incontra Andrea Marcolongo
Istituzioni Scolastiche
Un intenso e partecipato incontro con la giovane scrittrice e filologa Andrea Marcolongo si è svolto presso il Liceo Classico "T. Fazello" di Sciacca. L'autrice del best seller "La lingua geniale. 9 ragioni per amare il greco", 100.000 copie vendute, e del più recente successo "La misura eroica", sul mito degli Argonauti, ha affascinato l'Aula Magna dell'istituto gremita di studenti del biennio, partendo dalla sua esperienza di alunna che si è misurata con le difficoltà di comprensione e traduzione della lingua greca di Omero e di Platone. Un vero inno alla passione per le parole raccontate etimologicamente, al coraggio che nasce anche dalla consapevolezza della paura, alla tenerezza che dovrebbe essere la cifra intima dell'amore; tutto attraversato dall'empatia e dal contatto frontale, diretto di Andrea Marcolongo con ciascuno dei ragazzi presenti. Uno splendido momento per tutti gli alunni del Liceo, centrato sull'unicità, sulla bellezza di sentirsi "strani", "geniali" e nel contempo parte della ricchezza sempre moderna della classicità latina e greca.

prof. ssa Rossana Puccio
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 26 maggio 2018 12:00:00 (458 letture)

(Leggi Tutto... | 3349 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Liceo Classico mario Cutelli: conferenza sulla Fotonica e le Nanotecnologie
Istituzioni Scolastiche
"La Scienza, come la Poesia e la Letteratura, è un processo creativo e richiede grandi doti di fantasia". Con queste parole il prof. Francesco Priolo, ordinario di Fisica della Materia presso l'Università degli Studi di Catania e Presidente della Scuola Superiore di Catania, ha introdotto la conferenza sulla Fotonica e le Nanotecnologie, tenutasi il 22 maggio nell'Aula Magna del  Liceo Cutelli. L'illustre docente e scienziato, rinomato per le sue ricerche, ha saputo catturare l'attenzione dei presenti, docenti e alunni, con il fascino delle argomentazioni e il linguaggio scientificamente rigoroso, ma chiaro e comprensibile anche a studenti liceali. Il connubio tra scienza ed arte fondato sulla fantasia e sulla creatività, si attaglia perfettamente all'indirizzo che la nostra scuola vuole dare agli studi classici, intesi come fondamento di identità culturale e palestra di esercizio logico e immaginativo.

D. S. prof.ssa Elisa Colella
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 26 maggio 2018 09:00:00 (567 letture)

(Leggi Tutto... | 3107 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Sereno Variabile all'Alberghiero 'A. Farnese' di Montalto di Castro
Istituzioni Scolastiche
Riprese della Rai oggi all'Alberghiero "A. Farnese" di Montalto di Castro Vt, per la nota trasmissione televisiva "Sereno Variabile" condotta da Osvaldo Bevilacqua, impegnata in una puntata sul nostro territorio. Due alunni della classe 5B (Giada Botarelli e Andrea Pastori) insieme ad altri alunni delle classi minori, hanno preparato un piatto con prodotti locali, dedicato alla trasmissione. L’emozione per la presenza di luci, telecamere, microfoni e regista è stata molta, ma i ragazzi sono presto entrati nel ruolo di "attori" protagonisti , dimostrandosi all’altezza della situazione. E’ la seconda volta, quest’anno, che la nostra scuola è presente sugli schermi della Rai (il 20 Marzo ospiti alla Prova del Cuoco e adesso su Sereno Variabile), con la ovvia soddisfazione di alunni e genitori. La puntata di "Sereno Variabile" sarà trasmessa il 03 giugno 2018 su Rai 2.

prof. Giuseppe Crisà
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 25 maggio 2018 09:00:00 (381 letture)

(Leggi Tutto... | 2242 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gli studenti chiamati a commemorare Falcone
Redazione
Mi chiedo che senso possa avere in una scuola commemorare Falcone senza la riflessione e senza raccogliere qualche pensiero che oltrepassi la banale soglia degli slogan. I ragazzi non andrebbero adunati come numeri nell’indistinto recinto della legalità, bensì aiutati a comprendere la realtà che li circonda, a valutarne il peso, a formarsi ed esprimere giudizi su di essa. E per far questo bisogna accompagnarli, ci vuole dedizione e competenza, ci vuole tempo e volontà, ci vuole la passione discreta di ogni santo giorno, non solo per le feste comandate. Quanto più opportuno sarebbe far scivolare qualche buona domanda tra i loro distratti pensieri, e impedire che vengano risucchiati dall’abitudine a tante piccole anormali “normalità”. Quanto più proficuo indurli al desiderio di conoscere, di rafforzare la loro intuizione così che ciascuno non provi il disagio silenzioso o esprima la rumorosa noia per non essere ancora all’altezza del proprio sentire, per non averlo ancora arricchito.

Filippo Martorana
Postato da Nuccio Palumbo Venerdì, 25 maggio 2018 08:00:00 (614 letture)

(Leggi Tutto... | 3617 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Settimana della cultura e del libro 2018 promossa dall’Ipaa di Paternò
Istituzioni Scolastiche
In occasione dell'edizione, per l'anno in corso, della "Settimana della Cultura e del Libro", promossa dall'I.P.A.A. "Santo Asero" sede associata dell'IISS F. REDI di Paternò e patrocinata dal Comune di Paternò (IV Commissione), avente la tematica di fondo dal titolo "Sicilia e sicilitudine", nei giorni 20 aprile e 11 maggio, nella sala conferenze della Biblioteca Comunale "G. B. Nicolosi" di Paternò si sono svolti due incontri (rispettivamente "Sicilia e sicilitudine. Oltre la sicilitudine" e "Sicilia e sicilitudine. Codice siciliano e canone italiano nella storia, nella letteratura, nell'arte") che hanno visto l'intervento di tre allievi della classe V sez. B del Liceo scientifico "A. Russo Giusti" di Belpasso: Emmanuele Consoli, Mariacristina Di Pietro e Salvatore Sciacca. Il gruppo di lavoro, che ha operato sotto il coordinamento dei docenti curriculari prof. Rocco Giudice e prof.ssa Oriana Abate, hanno relazionato alla presenza di relatori provenienti da realtà accademiche e universitarie, focalizzando l'attenzione sul contesto storico-culturale della Sicilia novecentesca per introdurre il concetto di "sicilitudine" all'interno del dibattito letterario dell'epoca.


prof.ssa Oriana Abate
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 24 maggio 2018 19:00:00 (405 letture)

(Leggi Tutto... | 7767 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: NO all'Esercito nelle scuole, totale solidarietà ad Antonio Mazzeo
Sindacati
I COBAS esprimono totale solidarietà ad Antonio Mazzeo, docente dell'ICS "Cannizzaro - Galatti" di Messina, contro il quale la D.S (dirigente scolastica) dell'Istituto, dott.ssa G. Cacciola, ha promosso un procedimento disciplinare per aver contestato la presenza della propaganda militare e dell'Esercito nella propria scuola. I fatti: il 17 aprile del 2018 il predetto Istituto ha ospitato una delegazione della Brigata Aosta con la sua banda, che si è esibita a scuola. Nei giorni precedenti, il prof. Mazzeo, da sempre impegnato in difesa della pace e nella promozione della soluzione non violenta di tutti i conflitti, aveva inviato una lettera alla D.S. nella quale sottolineava di aver appreso dell'esistenza dell'iniziativa dalla stampa, che la stessa era in contrasto con i valori didattico-educativi dell'istituzione scolastica e che non era stata regolarmente deliberata dagli organi collegiali. Il docente concludeva esprimendo un totale dissenso "per questo pseudo-progetto "Militari-studenti [...] realizzato proprio nei giorni in cui si consuma l'ennesima tragedia di guerra internazionale utilizzando ancora una volta come piattaforma di morte la Sicilia e le sue basi militari". Successivamente, con modi coerenti e pacati, il professore aveva espresso pubblicamente le medesime riflessioni, che venivano divulgate su alcuni blog on line.

Piero Bernocchi
portavoce nazionale COBAS
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 24 maggio 2018 09:00:00 (468 letture)

(Leggi Tutto... | 4645 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Gioele Spadaro studente dell’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania vincitore del concorso A.M.I.R.A. per alunni diversamente abili, a livello nazionale
Istituzioni Scolastiche
Si è tenuto a Caltanissetta il concorso A.M.I.R.A. nel settore di indirizzo cucina di sala per alunni diversamente abili.  a livello nazionale. Ha partecipato l’istituto "Karol Wojtyla"  con l’alunno Gioele Spadaro,  classe IV SV di via Raccuglia. Accompagnato dai Proff. Forbice Anna e Massimo Pulvirenti, Spadaro brillantemente conquista il primo posto per il miglior flambé, con grande soddisfazione per tutti. Il piatto presentato con successo “Crepes con farina di riso ai frutti di bosco” ricco di profumati sapori che esaltano i sensi del palato, è stato accompagnato da un vino corposo variegato di aromi: erbaceo, floreale e fruttato gradazione 12-14°, un moscato 100% prodotto da Le Terre Di Zagara della Sicilia, denominazione Pantelleria Passito liquoroso doc.
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 23 maggio 2018 12:00:00 (547 letture)

(Leggi Tutto... | 2448 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Pagine di Legalità all'Istituto Comprensivo M. Montessori - P. Mascagni
Istituzioni Scolastiche
Nell’ambito dell’iniziativa “Pagine di Legalità”, il 24 Aprile2018, la classe III D della Scuola Secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo "M. Montessori - P. Mascagni, accompagnata dalle docenti Amoroso L. e Petrosino A., ha preso parte alla premiazione, svoltasi presso l’Auditorium “Concetto Marchesi” del Palazzo della Cultura. La manifestazione,organizzata dall’Assessorato alla Scuola, per la campagna nazionale "Maggio dei libri", ha visto coinvolti vari istituti scolastici catanesi. Nel corso di tale incontro, in cui erano presenti rappresentanti delle Istituzioni insieme a dirigenti scolastici e docenti, gli alunni delle scuole cittadine si sono impegnati nella lettura e nell’analisi di brani scelti da testi sulla legalità.I testi analizzati, sono stati donati alle scuole vincitrici, per la campagna nazionale di valorizzazione della cultura.

Vincenzo Nicolosi
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 22 maggio 2018 08:00:00 (336 letture)

(Leggi Tutto... | 2307 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 22 maggio 2018. Il Convitto Cutelli al Festival Internazionale del Teatro Classico dei giovani a Palazzolo Acreide.
Istituzioni Scolastiche
Debutto per il Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania al "Teatro sotto il cielo" di Akrai, come lo chiamava Ettore Romagnoli, uno dei padri fondatori della Fondazione Inda che, tra i resti archeologici della piccola colonia di Siracusa, mette in scena da 24 anni il Festival Internazionale del teatro classico dei giovani. Raffaella Asero, Elena Musumeci, Mariaines Arena, Roberta Somma, Alessia Sangiorgio, Paola Costa, Margherita Di Mauro, Tosca Di Biasi, Micaela Savoca, Noemi Mendolia, Yasmine Massaro, Elisabetta Romano e Federica Lo Cicero, classe 5B Liceo Classico Europeo annesso al Convitto Nazionale Mario Cutelli, nelle vesti delle donne dell'ateniese "Lisistrata", mettono in scena l'emarginazione del genere femminile dalla società e la polarizzazione tra mondo maschile, legato all'aggressività che si riversa nell'attività bellica, e mondo femminile, vincolato invece a concetti come la pace e la famiglia.
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 21 maggio 2018 08:05:00 (788 letture)

(Leggi Tutto... | 3507 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Progetto Scuola e Arte all'I. C. 'M. Montessori – P. Mascagni'
Istituzioni Scolastiche
Giovedì 17 Maggio 2018, alle ore 10:30, alla galleria d'arte moderna, presso il Centro Fieristico "Le Ciminiere" di Catania, è stata inaugurata la mostra dei lavori realizzati da gruppi di alunni dell'Istituto Comprensivo "M. Montessori - P. Mascagni"della Scuola Secondaria di Primo Grado. Gli elaborati prodotti sono stati unificati in un unico grande murales realizzato alla base del palcoscenico del teatro del plesso Mascagni del nostro Istituto. Il progetto curato dall'ufficio Attività Parascolastiche della Direzione Pubblica Istruzione, in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Catania, ha dato una forte motivazione alla frequenza degli alunni, favorendoattraverso la creatività, l'integrazione e il successo formativo.

Vincenzo Nicolosi
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 21 maggio 2018 08:00:00 (513 letture)

(Leggi Tutto... | 2515 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Grande evento a Caltagirone in tema di antimafia
Istituzioni Scolastiche
La giornata del 10 maggio a Caltagirone ha visto realizzare un grande evento di antimafia. Per iniziativa del Prof. Carmelo Blancato - amministratore giudiziario antimafia ed il Preside Turrisi la città ha potuto godere di un parterre di ospiti di eccellenza del mondo dell'antimafia. Il tema "scottante", ma di grande interesse ha suscitato grande interesse fra gli studenti, i professionisti ed i tanti operatori del settore. Questa è la riprova che anche in una cittadina di periferia possano organizzarsi grandi eventi, che stimolano le menti pensanti. Il tema discusso e' stato "il nuovo decreto antimafia 2017". L'ordine dei dottori commercialisti, degli avvocati, dei consulenti del lavoro e dei geometri ha inteso radunare i vertici delle forze di polizia, operatori del settore, avvocati, amministratori giudiziari di alto livello i quali sono riusciti ad elaborare un testo di commento alla riforma nonchè le possibilità di applicazioni presenti e future. Un filmato, elaborato dal coordinatore prof. Blancato, ha subito messo in grado alla variegata platea di capire il tema trattato.

I.S. Majorana/Arcoleo - Caltagirone
(ufficio stampa)
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 19 maggio 2018 09:00:00 (620 letture)

(Leggi Tutto... | 4613 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Italia-Tunisia e ritorno: l’italiano 'ritrovato' di Marinette Pendola
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 18 maggio alle 11.30, presso l'aula magna del Liceo "G. Lombardo Radice" di Catania, nell'ambito del "Maggio dei libri" (iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali (MiBACT) e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), Iride Valenti, prof.ssa di Linguistica generale nel Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università di Catania, terrà un seminario dal titolo: Italia-Tunisia e ritorno: l'italiano "ritrovato" di Marinette Pendola. I lavori verranno introdotti dal dirigente scolastico Professoressa Pietrina Paladino e moderati dalla professoressa Marcella Labruna, referente del progetto. Il tema di fondo, scelto tra quelli proposti dal "Maggio dei libri" per l'anno in corso per avvicinare gli studenti alla riflessione attraverso la lettura, è "La lingua come strumento di identità... Dimmi come parli e ti dirò chi sei", sintetizzato per la piattaforma del Miur in "Sogni di pietra e storia".

Il referente del progetto
prof.ssa Marcella Labruna
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 18 maggio 2018 08:30:00 (1162 letture)

(Leggi Tutto... | 3486 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Legalità, 'tela urbana' al viale Ulisse realizzato dai ragazzi del liceo artistico Emilio Greco
Istituzioni Scolastiche
Catania è sempre più europea sotto il profilo dell'arte contemporanea a cielo aperto, per la presenza cioè di murales o "arte urbana" ("street art") comunque la si voglia chiamare. Sul viale Ulisse, arteria cittadina dove troppo spesso le macchine sfrecciano a velocità sostenuta, da circa due mesi ai due murales già presenti - uno dedicato al giudice Giovanni Falcone e alla sua scorta e un altro a Peppino Impastato - si è aggiunto sotto il cavalcavia un murales di 26 metri di lunghezza per 9 di altezza, realizzato dagli studenti della classe V Bs del liceo artistico "Emilio Greco" di San Giovanni La Punta. Si intitola "La cultura e la memoria creano indipendenza" e, certo, per guardarlo bene bisognerebbe soffermarsi più di un attimo in un punto di osservazione favorevole. Il murales è il primo realizzato in città dagli studenti del liceo artistico e rientra nel percorso di alternanza scuola-lavoro in seno al progetto "Tele urbane": proprio ieri è stato inaugurato ufficialmente dal sindaco Enzo Bianco che ha sottolineato come «un muro di cemento armato possa diventare uno spazio di colore e di vita, dove vengono ricordati illustri siciliani che hanno perso la vita per difendere la cultura della legalità».

Maria Elena Quaiotti
La Sicilia del 15 maggio 2018
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 17 maggio 2018 08:00:00 (603 letture)

(Leggi Tutto... | 5195 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: IV Edizione 'Legalità e buone pratiche: un antidoto contro le mafie' - L'orgoglio di essere Italiani - 17/18/19 Maggio 2018
Istituzioni Scolastiche
Carissimi amici, con orgoglio e grande entusiasmo, la Comunità scolastica della 2° Direzione Didattica "V. Landolina" di Misilmeri, presenta la IV° Edizione della manifestazione, "Legalità e buone pratiche:un antidoto contro le mafie". Insieme ai docenti, alunni, personale Ata e famiglie si è voluto orientare questo nostro evento nella direzione di un prestigioso compleanno, il settantesimo anniversario della Costituzione italiana una meravigliosa ricorrenza, fondamentale per gli oltre sessanta milioni di italiani che vivono in questo splendido nostro Paese e a tutti coloro che a partire dagli inizi del Novecento hanno lasciato il nostro Paese in cerca di lavoro e di “fortuna”. Inoltre, abbiamo voluto ricordare la bellezza del Patrimonio artistico nazionale di cui si nutre questa nostra Italia, ponendo una particolare attenzione a tutti coloro che, oggi, non sono qui a festeggiare con noi, donne e uomini Servitori dello Stato che, con spirito di autentico sacrificio, hanno immolato la propria vita nell’adempimento del proprio dovere.
download brochure
Il Dirigente Scolastico
Matteo Croce
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 16 maggio 2018 07:30:00 (510 letture)

(Leggi Tutto... | 3919 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Nuovo Decreto Antimafia – Caltagirone 10 Maggio 2018
Istituzioni Scolastiche
Presso l’I.S. Majorana/Arcoleo si è svolto il convegno  sul nuovo decreto antimafia. Il convegno, voluto dal d.s. Turrisi si è rivolto ai professionisti, ma soprattutto agli studenti per iniettare in loro legalità,  ed avvicinarli alla macchina della giustizia. Dalle dichiarazione di Cafiero De Raho – procuratore nazionale antimafia del 5/5/2018 a Palermo: “intendiamo togliere le distanze fra il servizio giustizia ed i cittadini”. Alla presenza di 4 ordini professionali e di 2 sindacati di categoria, insieme a tutte le forze dell’ordine che si occupano di antimafia ( carabinieri – DIA – GICO – Polizia Anticrimine) si sono approfondite le tematiche scottanti sull’argomento, suscitando forte interesse
fra i presenti.

prof. C. Blancato
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 14 maggio 2018 09:00:00 (479 letture)

(Leggi Tutto... | 3115 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: I Ragazzi Sindaci incontrano il Presidente della Camera Roberto Fico
Redazione
Grande emozione ed esaltante orgoglio hanno vissuto Marco Mirenna e Vittoria Fiandaca, rispettivamente “sindaci” dei consigli comunali dei ragazzi del I Circolo di Paternò e dell’Istituto paritario S. Maria della Mercede di Sant’Agata Li Battiati, nel corso della visita istituzionale al Parlamento. Il coordinatore provinciale dei Consigli dei Ragazzi, preside Giuseppe Adernò, che ha guidato la delegazione, chiedendo del Presidente della Camera e avuta la risposta affermativa ha comunicato la presenza dei ragazzi catanesi ed ha chiesto di porgere un saluto. Con cordiale affabilità il presidente Roberto Fico ha accolto il gruppo di ragazzi, docenti e genitori nella sala della Lupa e si è intrattenuto con loro prima di salire al Quirinale, essendo ancora in corso le consultazioni.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 13 maggio 2018 19:00:00 (499 letture)

(Leggi Tutto... | 4100 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Progetto artistico-culturale itinerante 'Bellini tra i giovani' all'Istituto Comprensivo P. A. Coppola (Plesso De Sanctis) di Catania
Istituzioni Scolastiche
L' Istituto Comprensivo "P. A. Coppola" (Plesso De Sanctis) di Catania ha ospitato, lo scorso lunedì 7 maggio, una tappa del progetto artistico-culturale itinerante "Bellini tra i giovani". Il capoluogo etneo ha molti luoghi che ricordano e commemorano Vincenzo Bellini: dal teatro lirico all'aeroporto, dai giardini pubblici al museo, all'istituto musicale. Attraversando la centralissima piazza Stesicoro, la statua che vede elegantemente seduto il musicista in poltrona avrà forse destato un pizzico di curiosità e magari sarà stata scelta come sfondo per un selfie, mentre in Cattedrale si sarà probabilmente notata la sua tomba spesso attorniata da turisti. E la sua musica? E le sue melodie, definite da Giuseppe Verdi "lunghe lunghe, come nessuno ha fatto prima", presenti nei cartelloni dei teatri di tutto il mondo, quanto sono conosciute? Da qui l'evento musicale proposto dal Comune di Catania, Direzione Pubblica Istruzione, ideato dal tenore Salvatore Emanuele Samperi, che ha lo scopo di avvicinare gli studenti al mondo della lirica attraverso l'ascolto di brani tratti dalle opere del cigno catanese.

Katya Musmeci, Addetto Stampa I.C. "P.A. Coppola", Catania
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 13 maggio 2018 10:00:00 (2182 letture)

(Leggi Tutto... | 6270 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Voce alla Scuola: 'Stereo Storie'. Racconti ribelli contro la violenza di genere, al Centro Zo di Catania
Istituzioni Scolastiche
Si terrà lunedì 14 maggio 2018, alle ore 20.00, con replica mercoledì 16 maggio alle ore 10.00, al centro Zo di Catania (Piazzale Asia, 6), lo spettacolo teatrale "Stereo Storie". Racconti ribelli contro la violenza di genere, a cura dall'Associazione Centro Antiviolenza Thamaia Onlus, con il patrocinio del Comune di Catania e con il supporto tecnico-artistico del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania. Lo spettacolo, con testi e regia di Francesca Fichera e Antonio Starrantino, si avvarrà della partecipazione di: Raffaella Bartolini, Alessia Bersola, Irene Cascio, Anastasia Chiarenza, Francesco Costanzo, Claudia D'amico, Carola Di Bella, Sofia Ferale, Nancy Florio, Chiara Gagliano, Giulia Grasso, Alessia Greco, Maria Pennisi, Lorenzo Riccardi, Gaia Sciacca e Beatrice Vittorio. Lo spettacolo, realizzato a conclusione del laboratorio dell'Azione 2 - Iniziative di prevenzione ed informazione, del progetto "Multiazione", volto al Contrasto ed alla Prevenzione della Violenza di genere, svolto dagli studenti del liceo artistico "Emilio Greco", si propone di sensibilizzare i giovani e gli adolescenti al riconoscimento del fenomeno della violenza di genere e di valorizzare le differenze tra i sessi e rafforzare una cultura dei diritti e della parità di genere.
download locandina
prof. Angelo Battiato
(Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico "Emilio Greco", Catania)
Postato da Angelo Battiato Domenica, 13 maggio 2018 08:00:00 (493 letture)

(Leggi Tutto... | 5260 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Al via il XXXI Salone Internazionale del Libro di Torino
Ministero Istruzione e Università
Educazione alla cittadinanza attiva e consapevole. È questo il cuore pulsante degli eventi organizzati dal Senato della Repubblica, dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dall'Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte per la XXXI edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, che prende il via oggi e si concluderà lunedì 14 maggio. "Quella di quest'anno - ha dichiarato la Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli - è un'edizione che, più delle altre, guarda al futuro, richiamandoci tutte e tutti a un profondo senso di responsabilità gli uni nei confronti degli altri. Un'edizione che prende le mosse da cinque domande - Chi voglio essere? Perché mi serve un nemico? A chi appartiene il mondo? Dove mi portano spiritualità e scienza? Che cosa voglio dall'arte: libertà o rivoluzione? - affinché fungano, nei giorni del Salone, ma non solo, da ispirazione e guida per un'approfondita riflessione sulla nostra cittadinanza oggi.
download Programma
miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 12 maggio 2018 08:00:00 (512 letture)

(Leggi Tutto... | 6151 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Noi stiamo con gli animali! Un incontro di crescita tra gli studenti del Liceo Classico 'Nicola Spedalieri' di Catania e l’associazione LIDA
Istituzioni Scolastiche
Giorno 14 aprile 2018, all'interno della biblioteca del Liceo Classico "Nicola Spedalieri" di Catania, si è svolto un incontro con Bianca Biriaco, presidente della sezione Catania della LIDA, la Lega Italiana dei Diritti degli Animali, e gli studenti dell'istituto superiore per affrontare il difficile tema della difesa degli animali. Infatti, nonostante la legge 189 del 20 luglio 2004, l'art. 544 ter del codice penale e la legge 201/2010 abbiano profondamente modificato l'assetto normativo in tema di animali, ancora oggi restano di fatto impuniti il maltrattamento, l'uccisione e l'abbandono. Ci viene da pensare che le normative siano state approvate dai partiti all'unico scopo di prendere più voti. Ed è proprio per far rispettare ed applicare al meglio le leggi in difesa degli animali che la LIDA si adopera, promuovendo e divulgando l'etica "biocentrica" che ha ispirato la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Animale proclamata già nel 1978 a Parigi, presso l'Unesco, ...

Martina Zuccarello 3 E
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 10 maggio 2018 09:00:00 (472 letture)

(Leggi Tutto... | 4996 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Notte Bianca della Legalità: il 5 maggio i Tribunali di Roma, Palermo, Napoli e Genova aperti a 1.200 studentesse e studenti
Ministero Istruzione e Università
Torna la Notte Bianca della Legalità. Il prossimo 5 maggio, nel pomeriggio e fino a sera, le sedi dei Tribunali di Roma, Palermo, Napoli e Genova apriranno le porte a oltre 1.200 studentesse e studenti, provenienti dalle scuole secondarie di secondo grado di Lazio, Sicilia, Campania e Liguria. L’evento, giunto alla sua quarta edizione, è realizzato dall’Associazione Nazionale Magistrati (ANM), in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e gli Uffici Scolastici Regionali di Lazio, Sicilia, Campania, Liguria, gli Ordini degli Avvocati, le Forze dell’Ordine. Il 5 maggio i Tribunali diventeranno vere e proprie “Scuole di Legalità” nelle quali studentesse e studenti, oltre 300 in ciascuna città, saranno protagonisti di attività nel corso delle quali potranno confrontarsi sui temi della legalità, del contrasto alla criminalità, della lotta alla corruzione, del bullismo e cyberbullismo nei vari laboratori statici e dinamici che saranno gestiti da magistrati, avvocati, rappresentanti delle Forze dell’Ordine.

miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 01 maggio 2018 08:00:00 (888 letture)

(Leggi Tutto... | 7282 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La sposa yemenita, storie di guerra e pace dal Medio Oriente allo Spedalieri di Catania
Istituzioni Scolastiche
Il liceo classico N. Spedalieri di Catania promuove l'incontro sul tema "La Sposa Yemenita - storie di guerra e pace dal Medio Oriente" con la giornalista e documentarista Laura Silvia Battaglia, mercoledì 2 maggio alle ore 15.00, incontro aperto a tutta la cittadinanza. Le aree del Medio e Vicino Oriente sono interessate da decenni da conflitti complessi che, da locali, sono diventati regionali e macroregionali con implicazioni internazionali. Gli osservatori guardano a questi territori con le lenti della geopolitica. Ma chi sono gli uomini e le donne che vivono in questi Paesi? In cosa credono e sperano? Per cosa combattono? Quali società desiderano costruire? E soprattutto, qual è l'impatto di conflitti e instabilità sulle giovani e giovanissime generazioni? Laura Silvia Battaglia fornirà uno sguardo sul Medio Oriente, con particolare attenzione a Iraq e Yemen. Laura Silvia Battaglia è nata a Catania e vive tra Milano e Sanaa (Yemen). È corrispondente da Sanaa per l’agenzia americano-libanese Transterra Media, l’agenzia turca TRTWorld, il servizio pubblico svizzero (RSI), Index on Censorship, The Fair Observer, Guernica Magazine, The Week India.

prof.ssa Carmen D'Antonio
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 24 aprile 2018 09:00:00 (469 letture)

(Leggi Tutto... | 3933 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Convegno di studi Resistenza e Costituzione al Cutelli di Catania
Istituzioni Scolastiche
Si è svolto oggi in Aula Magna il Convegno di Studi sul tema "Resistenza e Costituzione", momento conclusivo del "Premio Carmelo Salanitro", giunto alla sua XV edizione e intitolato al professore del Liceo Cutelli, deportato e morto a Mauthausen per le sue attività antifasciste e pacifiste. Nell’imminente ricorrenza del 25 Aprile, festa della Liberazione dal nazifascismo, l’incontro con illustri ospiti, a cui la Dirigente Elisa Colella ha dato il benvenuto, ha permesso utili approfondimenti e interessanti riflessioni. Sulla vita e sul pensiero del prof. Salanitro ha riferito il sig. Domenico Stimolo, componente dell’ANPI di Catania e portavoce della prof.ssa Maria Scavuzzo Salanitro, nuora del professore, mentre valutazioni storiche della Resistenza, soprattutto al Sud Italia, sono state efficacemente esposte dal prof. Guido D’Agostino dell’Università Federico II di Napoli. È intervenuto il prof. Antonio Biondi, portavoce del Magnifico Rettore dell’Università di Catania, prof. Basile. Altri contributi sono giunti dai professori del Liceo Cutelli Anna Bertino, Salvatore Distefano, Ermelinda Majorana, Agata Maria Pennisi.

Elisa Colella
Dirigente Scolastico
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 24 aprile 2018 08:00:00 (390 letture)

(Leggi Tutto... | 3512 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La Crusca 'bacchetta' il MIUR, ma Massimo Gramellini scrive una breve lettera per esprimere la sua solidarietà al ministro Fedeli
Rassegna stampa
L'Accademia della Crusca ha bacchettato il ministero dell'Istruzione perchè nei documenti ufficiali usa troppi termini in inglese, appunto il famoso Itanglish, un pò italiano e un pò Inglese, allora per l'occasione Massimo Gramellini che conduce la trasmissione "Le parole della settimana" su Rai3, ha scritto una breve lettera per esprimere la sua solidarietà al ministro Fedeli, perchè ingiustamente accusato di questo.

Egregia ministra Faithfull,
vorrei darle un feedback sulla sua ultima training campaign per il management dello school brand.
Ci tengo a comunicarle il mio sincero ok-to-go alle nuove measures che performeranno una new generation dotata di equity reputazionale e di spirito di team working. Le suggerirei tuttavia una implementation volta a rendere la letteratura italiana un più fashion.
Ecco il mio modesto proposal incentrato sulla Divine Comedy:
"Nella middle-fase dello slow-walking di nostra vita - mi ritrovai in una location poco smart - che la mia issue era completamente lost".
Che ne dice? è un buon storytelling? Ah, poi arriva Virgilio, il Consultant.
Nella speranza che non mi spammi per motivi di governance.

love Max
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 22 aprile 2018 19:00:00 (1200 letture)

(Leggi Tutto... | 3228 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Realtà scandalosa: pensioni da fame nel mondo della scuola
Opinioni
C'è una categoria di lavoratori, e precisamente il personale ATA-ITP ex EE.LL. (DSGA-AA-AT-CS ed ITP), attualmente alle dipendenze dello Stato, a cui vengono corrisposte pensioni - dopo 35 e più anni di servizio - di gran lunga inferiori a quelle dei colleghi che hanno svolto le identiche mansioni lavorando da sempre nello Stato. Il loro assegno pensionistico, infatti, per effetto del famigerato accordo ARAN-CGIL-CISL-UIL-SNALS del luglio 2000 - che bloccò l'attuazione della legge 124/1999 - viene calcolato prendendo come riferimento una fascia stipendiale, a seguito della modalità degli inquadramenti attuati, che è circa la metà di quella che invece spetterebbe loro, se fosse stata riconosciuta tutta l'anzianità maturata con il servizio svolto alle dipendenze degli Enti Locali. Detto riconoscimento era sancito dalla legge 124/99, ma venne "bloccato" subito dopo il transito allo Stato, avvenuto il 1° gennaio 2000, dall'accordo tra i Sindacati e l'Aran (20 luglio 2000).

Antonio Brunaccini
Vincenzo Lo Verso
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 09 aprile 2018 08:00:00 (1282 letture)

(Leggi Tutto... | 7953 bytes aggiuntivi | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Liceo Classico Mario Cutelli - Giovanni D’Angelo 'Catania 1945-1963. Quella fervida attesa di futuro'
Istituzioni Scolastiche
Giovedì 12 Aprile 2018, alle ore 17:00, nell'Aula Magna del Liceo Classico "M. Cutelli" di Catania, Via Firenze 202, sarà presentato il libro di Giovanni D'Angelo "Catania 1945-1963. Quella fervida attesa di futuro". Si tratta di un romanzo di formazione nel quale si intrecciano la vicenda personale dell'autore, un magistrato catanese che è stato componente del Consiglio Superiore della Magistratura, e quella della comunità catanese dalla fine della Seconda guerra mondiale agli anni del boom economico e del centro-sinistra. Un libro letterariamente ben scritto, coinvolgente e istruttivo; peraltro, un ruolo centrale è rivestito proprio dal liceo classico "M. Cutelli" che l'autore frequentò dal 1958 al 1963. Un libro che può servire come strumento di comprensione e di approfondimento della vita scolastica di ieri e di oggi, perché valorizza l'esperienza dei docenti e degli alunni.
download locandina
Elisa Colella
Dirigente scolastica Liceo Classico Cutelli - Catania
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 07 aprile 2018 02:00:00 (582 letture)

(Leggi Tutto... | 3093 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: XII Edizione Convittiadi 2018. Il Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania a Peschiera del Garda dall’8 al 15 aprile 2018.
Istituzioni Scolastiche
Proprio così... mancano ormai pochissimi giorni alla partenza: una delegazione, formata da settantasei alunne e alunni del Liceo Classico Europeo, accompagnata dal Rettore Prof. Stefano Raciti e dai docenti e educatori accompagnatori, rappresenterà il Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania alla XII edizione delle Convittiadi, organizzata quest’anno dall’Educandato “Setti Carraro” di Milano, sotto il patrocinio dell’ANIES, l’Associazione Nazionale delle Istituzioni Educative Statali, nella splendida cornice del Camping Village Bella Italia a Peschiera del Garda (VR).
download: programma
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 06 aprile 2018 08:00:00 (930 letture)

(Leggi Tutto... | 4923 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Pasqua d’arte al Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
Istituzioni Scolastiche
Anche quest'anno il Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania, ha celebrato la Pasqua in maniera artistica! E lo ha fatto con la "creazione" di autentiche opere d'arte, con delle uova di cioccolata, decorate magnificamente dalle sapienti e creative mani dei ragazzi, da donare in beneficenza per la raccolta fondi Unicef "Bambini in pericolo". Il progetto è stato realizzato insieme all'Unicef, per una Pasqua più buona e soprattutto più solidale. Gi alunni del liceo sono stati impegnati per tutto il periodo pasquale a decorare oltre 300 uova di cioccolata, offerte dalla rinomata industria dolciaria, Dolfin S.P.A., di Giarre, nell'ambito del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro, coordinato dai docenti, Francesca Di Mauro e Rosanna Allegra, e realizzati presso gli istituti comprensivi catanesi, "Domenico Savio" e "Pizzigoni", diretti, rispettivamente, dai dirigenti, Daniela Fonti e Anna Giuffrida. E c'era da restare a "bocca aperta" nel vedere i ragazzi dipingere scene "mitologiche", variopinti animali, atmosfere fiammeggianti e composizioni floreali in stile Liberty, il tutto con la complicità della cioccolata, "croce e delizia" dei buongustai!

prof. Angelo Battiato
(Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico "Emilio Greco", Catania)
Postato da Angelo Battiato Martedì, 03 aprile 2018 08:00:00 (533 letture)

(Leggi Tutto... | 5427 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Successo di pubblico per il musical 'Jesus' rappresentato dai ragazzi dell’I.T.S. 'P. Branchina' di Adrano
Istituzioni Scolastiche
Un "grande spettacolo" quello messo in scena al teatro "La Fenice" di Biancavilla, lo scorso 27 Marzo, dai ragazzi dell'istituto "P. Branchina". "JESUS" è il titolo del musical che ha rappresentato il risultato di un lungo percorso didattico il cui fine ultimo non è stato quello di formare attori, bensì quello di stimolare ed accrescere le potenzialità creative ed espressive di ogni alunno. La passione di Gesù Cristo, tratta dai racconti evangelici, è stata sapientemente illustrata nelle varie scene. Le ultime ore di vita terrena di Gesù: dal tradimento dei suoi Apostoli, al dramma di sua madre Maria, all'atteggiamento pavido di Ponzio Pilato, alla crudeltà della folla che ha "sete di sangue", in un crescendo di emozioni, fino alla rappresentazione della Resurrezione che ha testimoniato la vittoria della vita sulla morte, dell'amore sull'odio. Il musical "JESUS" di Daniele Ricci è stato liberamente adattato e diretto con grande passione e professionalità dalla prof.ssa Cetty Chisari, con la preziosa collaborazione e partecipazione delle prof.sse Maria Giusy Arena e Anna Monforte.

prof.ssa Fiscella Damiana
Responsabile comunicazione esterna
I.T.S. "P. Branchina Adrano
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 02 aprile 2018 08:30:00 (583 letture)

(Leggi Tutto... | 4247 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Visita pastorale dell’Arcivescovo di Catania al terzo Circolo didattico di Paternò
Istituzioni Scolastiche
E’ stato Flavio Quattrone, il baby sindaco del Consiglio dei Ragazzi che ha dato il benvenuto all’Arcivescovo di Catania  Mons. Salvatore Gristina in visita  al 3° Circolo di Paternò. I bambini, mirabilmente guidati dalle insegnanti Edda Corsaro ed Adriana Randazzo, sono stati impegnati nell’organizzazione del grande evento, al quale ha partecipato anche il sindaco di Paternò, Dott. Nino Naso. Nel  discorso di benvenuto la dirigente Maria Gianna Cafici  ha presentato all’Arcivescovo la realtà della comunità educante nelle sue molteplici sfaccettature, evidenziando come la visita del Buon Pastore  rinnova e rinvigorisce la nostra fede.

3° Circolo di Paternò
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 01 aprile 2018 08:30:00 (617 letture)

(Leggi Tutto... | 3043 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il Marconi in prima pagina sulla rivista di Fisica. Due studenti dell’Istituto coautori di uno studio scientifico
Istituzioni Scolastiche
Il Giornale di Fisica della Società Italiana di Fisica è una delle più prestigiose ed autorevoli riviste che nel nostro Paese pubblica studi e analisi che entrano a pieno titolo nel dibattito internazionale su questa affascinante materia. E per questo è motivo di grande orgoglio per l'Iti Marconi di Catania il fatto che due giovanissimi studenti dell'istituto, diretto dal preside, ing. Ugo Pirrone, sono stati tra i coautori di un articolo scientifico pubblicato con grande evidenza sulla rivista. Si tratta di Valeria Comito e Leonardo Sgroi che nell'ambito del progetto internazionale EEE (Extreme Energy Events) hanno lavorato alla stesura dell'articolo "Come varia il flusso dei raggi cosmici con la quota". «Nell'articolo - spiega il prof. Antonio Atalmi, che coordina la collaborazione dell'Iti Marconi al progetto - viene descritta una misura di flusso di raggi cosmici effettuata a varie altitudini realizzata in occasione della partecipazione alla ottava conferenza dei Progetti del Centro Fermi dedicata al progetto EEE svoltasi presso il Centro Internazionale Ettore Majorana di Erice».

Lucia Andreano
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 30 marzo 2018 08:00:00 (741 letture)

(Leggi Tutto... | 4423 bytes aggiuntivi | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Sulla rimozione dell’esame di Storia dalla Maturità
di m-nicotra
49 letture




Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Bando di selezione n. 3 Esperti esterni madrelingua inglese e n. 2 Esperti esterni madrelingua francese - Scuola Media Castiglione di Bronte
di m-nicotra

Il Liceo Cutelli al Parlamento Europeo! European Teenagers and Healthy Life Styles
di m-nicotra

Studenti del Majorana in campus nei mesi di giugno e luglio
di m-nicotra

Bando ad evidenza pubblica selezione n. 2 Esperti esterni madrelingua inglese - Progetto 'Il Pon per le competenze' Codice progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-485 CUP H94C16000060007
di m-nicotra

Manifestazioni Conclusive PON-FSE ''Competenze di base'' - A.S. 2017-18
di c-citraro

Laboratorio creativo e artigianale per la valorizzazione delle vocazioni territoriali
di m-nicotra

Selezione Associazioni/Enti per moduli 'Navigare necesse' e 'Vivere la montagna' PON 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-405
di m-nicotra

Selezione 2 esperti esterni - moduli 'Io e la scherma' e 'Scuola Bottega'- Pon Inclusione Progetto PON 10.1.1A-FSEPON-SI-2017-87
di m-nicotra

selezione esterna per incarico di esperto madre lingua inglese e francese Progetto “Stare bene a scuola” - Codice: 10.1.1A- FSEPON-SI-2017-322
di m-nicotra

Bando selezione esperti FSE/PON
di s-tricomi

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Stato giuridico del personale docente e ATA. Quale futuro per la scuola pubblica ed i precari?. Convegno della CUB a Catania
di a-battiato
400 letture

L’apprendimento dell’inglese come gioco. A Didacta un metodo sperimentale basato su tecnologie e movimento del corpo
di m-nicotra
273 letture

Taobuk approda in Canada in occasione di IFOA
di m-nicotra
155 letture

Fuori il razzismo dalla scuola
di m-nicotra
52 letture

Sulla rimozione dell’esame di Storia dalla Maturità
di m-nicotra
49 letture


Top Video
Video
Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
661 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
2471 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
3198 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
3087 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
5051 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
6242 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
4323 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
10664 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
11333 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
11179 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Ottobre, 2018
  Settembre, 2018
  Agosto, 2018
  Luglio, 2018
  Giugno, 2018
  Maggio, 2018
  Aprile, 2018
  Marzo, 2018
  Febbraio, 2018
  Gennaio, 2018

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 221
Iscritti: 0
Totale: 221

Traffico Generato
Anonimi: 221 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:221
Membri:0
Ospiti:221
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 77,433
· Visitate ieri 92,640

Media pagine visitate
· Oraria 3,135
· Giornaliera 75,239
· Mensile 2,288,533
· Annuale 27,462,398

Orario Server
· Ora

22:09:13

· Data

17 Oct 2018

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.26 Secondi