Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 559560963 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
gennaio 2023

Benedetto XVI, un papa che ha segnato la storia
di a-oliva
751 letture

Un anno senza DAVID SASSOLI. Un libro raccoglie i suoi discorsi e la lezione di ottimismo e di speranza
di a-oliva
618 letture

Esame di maturità colloquio multidisciplinare
di a-oliva
458 letture

PERSONALE DOCENTE - PROPOSTE DI CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO - ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia – SEDI ASSEGNATE - 11/01/2023
di a-oliva
428 letture

DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO PERSONALE DOCENTE PER GLI ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia - 11/01/2023
di a-oliva
423 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Normativa Utile
Normativa Utile

·Detrazione lavoro dipendente € 80,00
·Scheda FLC CGIL cessazioni dal servizio del personale della scuola 2014
·Modello di diffida per il rimborso del 2,50% per indebita trattenuta sul TFR (trattamento di fine rapporto)
·Documenti necessari per ottenere la disoccupazione
·Bocciata dalla Corte Costituzionale l'assunzione diretta dei docenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Canale AetnaNet.org


AetnaNet ha attivato il proprio canale su Telegram (è un'app di messaggistica focalizzata sulla velocità e sulla sicurezza che può essere installata su smartphone, ma anche sul personal computer https://telegram.org/).
Una volta installata l'app, basta cliccare su questo link https://telegram.me/aetnanet e dopo cliccare su Unisciti.
Si accettano proposte per attivare nostri canali monotematici, tipo Riforma, Esami di stato, Graduatorie, Mobilità, Precariato;
indirizzare le richieste a telegram@aetnanet.org



Focus On



News: I Ragazzi Sindaci ricordano Giulio Regeni nel settimo anniversario
Redazione
I Ragazzi Sindaci, in occasione del VII anniversario della morte di Giulio  Regeni hanno inviato una lettera ai Genitori ed un messaggio al Ministero degli Esteri, Antonio Tajani a sostegno dell’impegno di  ricercare la verità sul caso Regeni.
Si sono idealmente uniti al corteo di Fiumicello insieme ai Sindaci grandi e ai Ragazzi Sindaci con la fascia tricolore, accanto ai Genitori di Giulio, nell’accorato appello di verità e giustizia
Nella lettera viene , illustrata la motivazione di vicinanza e di sentito coinvolgimento dei Ragazzi Sindaci, i quali ricordano con particolare emozione la data del 25 gennaio,  in considerazione del fatto che Giulio Regeni nel triennio 2001-2003 è stato Sindaco dei Ragazzi di Fiumicello, in provincia di Udine, e questa esperienza d’impegno civile l’ha formato a quella serietà e coerenza, che hanno caratterizzato il suo operare, fino alla tragica fine, come si evince dalle indagini della Procura di Roma.
Sin  dal 25 gennaio del 2016 la tragica morte di Giulio ha fortemente commosso tutti ammirando  il suo impegno sociale  maturato anche grazie all’esperienza  vissuta come  “Sindaco dei Ragazzi”, palestra di democrazia e di partecipazione attiva e responsabile nella costante ricerca del bene comune.
Il suo nome viene ricordato in tutti i convegni dei Consigli dei Ragazzi, nell’incontro sul tema “I sogni e il futuro dei giovani”  e nelle celebrazioni del 10 dicembre a ricordo della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’uomo, Giulio viene presentato come modello da imitare.
I Ragazzi Sindaci, nel ricordo di Giulio, si sentono coinvolti nella lezione d’impegno civile da seguire, e rinvolgono un messaggio di solidarietà e di vicinanza ai cari Genitori, che da sette anni affrontano con ammirevole coraggio e forza il difficile cammino verso la verità.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 26 gennaio 2023 18:00:00 (70 letture)

(Leggi Tutto... | 7258 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

News: Presso l’Aula Magna del Convitto “M. Cutelli” di Catania, in Via Vitt. Emanuele 174, venerdì 27 gennaio 2023 alle ore 17:30 si terrà una conferenza sulla “Sostenibilità Ambientale” dal tema: “MENO PIL PIÚ BES”
Redazione
26_01_01

L’Associazione ex alunni del Convitto “M. Cutelli” in collaborazione con la Dirigenza Scolastica, con la Società Dante Alighieri, Sicilia Antica di Catania e Castiglione di Sicilia, dell’AssoCEA di Messina, IRSSAT e SIGEA Aps Sicilia organizza una conferenza sulla “Sostenibilità Ambientale” dal tema: “MENO PIL PIÚ BES”. Saluteranno gli intervenuti il preside del Convitto "Mario Cutelli" Prof. Stefano Raciti, il presidente dell'Associazione degli ex allievi Prof. Filippo Galatà, Prof. Dario Stazzone (Presidente Società Dante Alighieri - CT), Avv. Paolo Marescalco (Presidente Sicilia Antica - CT), Dott. Michele Tuccari (Presidente Sicilia Antica – Castiglione di Sicilia), Ing. Francesco Cancellieri (Presidente AssoCEA Messina APS), Dr. Giuseppe Lo Bianco (Presidente IRSSAT). Relatore il Dott. Vincenzo Piccione (Università degli studi di Catania).

download: locandina evento
redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Giovedì, 26 gennaio 2023 08:00:00 (217 letture)

(Leggi Tutto... | 9420 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

News: CATANIA BAROCCA - LA MARINA. Presentazione del volume dell’Ing. Salvatore Maria Calogero
Redazione
“C’era una volta la marina a Catania”, sul filo di questo racconto l’Ing, Salvatore Maria Calogero, ha illustrato nel salone dell’Arcivescovado il suo ultimo prezioso lavoro di ricerca  storica dal titolo “Catania Barocca- La Marina (oggi via Dusmet)” edizioni Agorà.
A pochi giorni dal 330° anniversario del terremoto dell’11 gennaio 1693 che distrusse l’intero Val di Noto e colpì gravemente la città Catania, si rilegge, quasi in una pagina di storia il faticoso e dinamico lavoro di ricostruzione della città che il Duca di Camastra ha  ideato.
Costruire un fronte elegante per chi arriva del mare, simile alla “palazzata di Messina” è stato l’intento del principe Biscari e del Vescovo della città che esercitava allora anche potere giudiziario e amministrativo dei beni del Vicerè.
Nell’introdurre l’incontro, l’Arcivescovo, Mons. Luigi Renna ha evidenziato l’importanza di conoscere il passato per vivere il presente e progettare il futuro. La cultura della bellezza che i nostri Padri ci hanno lasciato costituisce oggi un prezioso patrimonio da custodire e proteggere,
La dirigente scolastica  Daniela di Piazza, dell’Istituto alberghiero,  “Karol Wojtyla” dove l’Ing, Calogero insegna ed il presidente della “Società di Storia Patria per la Sicilia Orientale”, Prof. Alfio Signorelli, nei saluti istituzionali,  hanno plaudito il diligente lavoro di ricerca svolto tra i documenti storici negli Archivi di Stato e della Diocesi, attraverso i quali emergono dettagliati particolari che descrivono com’era l’impianto urbanistico della Città, modificato dopo il terremoto del 1693 e  dopo l’eruzione lavica del 1669.
L’attuale struttura del Palazzo Arcivescovile, con la sopraelevazione di Porta Uzeda, del Palazzo Biscari e del fronte mare fino a San Giovanni Li Cuti e alla baia di Ognina è il segno delle trasformazioni urbanistiche del Settecento e dell’Ottocento  ed i “dilettanti architetti” hanno adottato con creatività anche un misto di stili e di espressioni architettoniche.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 18 gennaio 2023 08:00:00 (385 letture)

(Leggi Tutto... | 9987 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Contratto: PERSONALE DOCENTE - PROPOSTE DI CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO - ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia – SEDI ASSEGNATE - 16/01/2023
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione Avviso e Sedi assegnate.

Allegati:

Download [Avviso] 294 kB
Download [Sedi assegnate] 400 kB
Postato da Andrea Oliva Martedì, 17 gennaio 2023 16:36:33 (388 letture)

(Leggi Tutto... | 2864 bytes aggiuntivi | Contratto | Voto: 0)

Contratto: DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO PERSONALE DOCENTE PER GLI ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia - 16/01/2023
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione disponibilità.

Allegati:

Download [Disponibilità] 571 kB
Postato da Andrea Oliva Martedì, 17 gennaio 2023 16:35:04 (327 letture)

(Leggi Tutto... | 2020 bytes aggiuntivi | Contratto | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Al XXXIV Premio Natale le Targhe Cinzia Parisi e Padre Consoli al Convitto Nazionale Mario Cutelli
Redazione
“Infinita
la notte della vigilia,
gli occhi stellati
nel buio”.
Così comincia la poesia della nostra alunna Anna Giurdanella di VC del Liceo Classico Europeo del Convitto Nazionale Mario Cutelli che si è aggiudicata la Targa Cinzia Parisi, attribuita fra i riconoscimenti del XXIV Premio Natale – Tremestieri Etneo sabato 14 gennaio 2023: la giovane poetessa descrive con fresca limpidezza d’immagini il ricordo dell’attesa del Natale, accompagnata dalla sua “candida spensieratezza” in cui il “groviglio di luci” era “armonioso”: come le emozioni della sua anima infantile, lieta e sorridente, meravigliata e tutta presa dallo splendore di quel “magico crepuscolo”. Davvero suggestiva e tenera al tempo stesso la sua visione che ha colpito la giuria del concorso.
La piacevole serata, condotta dal dottor Vincenzo Caruso e animata dal sac. Gaetano Sciuto, ha valorizzato i talenti degli alunni; gli spettatori sono stati piacevolmente intrattenuti dalla lettura dei testi e dai momenti musicali eseguiti dal maestro Strazzanti con un pregevole organo del XIX secolo.
La studentessa ha partecipato nell’ambito del progetto curato e condotto dalla prof.ssa Giusy Gattuso “La scuola come volano artistico letterario”, una fucina di piccoli e grandi talenti sempre in fermento nella produzione di testi artistico - letterari. Questi ragazzi, infatti, fremono ad ogni proposta di scrittura o produzione d’arte e si attivano subito, spronati dai temi presentati e dalla promotrice dell’iniziativa. Fatica, costa tanta fatica, quest’attività; ma i nostri ragazzi spendono sé stessi e il loro tempo con piacere per coltivare le loro attitudini. Quest’anno abbiamo preso parte al Premio con nove lavori e ottenuto un riconoscimento proprio per la partecipazione corale e operosa dell’istituto e per la dedizione intellettuale, l’interesse e la passione costanti  della curatrice in quest’attività.

Prof.ssa Giusy Gattuso
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 16 gennaio 2023 08:00:00 (386 letture)

(Leggi Tutto... | 8846 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Iscrizioni: Scuola, dal 9 al 30 gennaio le iscrizioni per l’anno scolastico 2023/2024. Sulla piattaforma dedicata le informazioni utili e il tutorial per le iscrizioni
Ministero Istruzione e Università
Dal 9 al 30 gennaio 2023 sarà possibile effettuare le iscrizioni per l’anno scolastico 2023/2024.
Anche quest’anno le procedure si svolgeranno online per tutte le classi prime delle scuole statali primarie e secondarie di primo e secondo grado. Le iscrizioni online riguardano anche i percorsi di istruzione e formazione professionale erogati in regime di sussidiarietà dagli istituti professionali e dai centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni e le scuole paritarie che, su base volontaria, hanno aderito alla procedura telematica. La domanda resta cartacea per la scuola dell’infanzia.
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 16 gennaio 2023 05:00:00 (365 letture)

(Leggi Tutto... | 12066 bytes aggiuntivi | Iscrizioni | Voto: 0)

Contratto: PERSONALE DOCENTE - PROPOSTE DI CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO - ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia – SEDI ASSEGNATE - 11/01/2023
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione Avviso e Sedi assegnate.

Allegati:

Download [Avviso] 288 kB
Download [Sedi assegnate] 408 kB
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 12 gennaio 2023 16:34:52 (428 letture)

(Leggi Tutto... | 2664 bytes aggiuntivi | Contratto | Voto: 0)

Contratto: DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO PERSONALE DOCENTE PER GLI ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia - 11/01/2023
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione disponibilità.

Allegati:

Download [Disponibilità] 774 kB
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 12 gennaio 2023 16:32:52 (423 letture)

(Leggi Tutto... | 2020 bytes aggiuntivi | Contratto | Voto: 0)

News: Un anno senza DAVID SASSOLI. Un libro raccoglie i suoi discorsi e la lezione di ottimismo e di speranza
Redazione
9_01_01
L’Europa ha bisogno di un nuovo progetto di speranza, un progetto che ci accomuni, un progetto che possa incarnare la nostra Unione, i nostri valori e la nostra civiltà, un progetto che sia ovvio per tutti gli europei e che ci permetta di unirci. Abbiamo bisogno di innovazione, non solo nella tecnologia, ma nelle istituzioni, nelle politiche, negli stili di vita, nel nostro essere comunità”, è questo il monito di Davide Sassoli, che nel primo anniversario della scomparsa ritorna vivo e pressante.
L’innovazione negli stili di vita, seguendo il sentiero dei valori, della cultura, del rispetto della dignità della persona, porterà certamente innovazione nella politica, nelle istituzioni e nell’intera società.
La transizione ecologica, di cui l’Europa può farsi motore nel mondo, sarà possibile solo se verrà assicurata una vera equità sociale, riaffermando la centralità della persona, la tutela dei diritti, il rispetto delle differenze e della pluralità.
In questo difficile tornante della storia europea (guerra, pandemia, crisi economica, scandali…), le idee e la testimonianza culturale e politica di Sassoli lasciano intravvedere nuovi orizzonti per il processo di integrazione continentale Sassoli sosteneva, infatti,  che “i cittadini europei sentiranno di appartenere all’Europa se il suo modello di democrazia, di libertà e di prosperità si rafforzerà e sarà in grado di diffondersi, anche al di là delle nostre frontiere”.
Rileggendo il suo ultimo discorso al Consiglio europeo del 16 dicembre 2021  
ritroviamo la ricchezza del suo testamento spirituale:”L’Europa ha bisogno di un nuovo progetto di speranza. Penso che questo progetto possa essere costruito intorno a tre assi forti, a un triplice desiderio di Europa che sia unanimemente condiviso da tutti gli europei: quello di un’Europa che innova, di un’Europa che protegge e di un’Europa che sia faro».


Giuseppe Adernò


Postato da Andrea Oliva Lunedì, 09 gennaio 2023 08:00:00 (618 letture)

(Leggi Tutto... | 13240 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Esame di Stato: Esame di maturità colloquio multidisciplinare
Redazione
VERSO GLI ESAMI:  colloquio pluridisciplinare  segno di maturità
Le recenti disposizioni che regolamentano lo svolgimento degli esami di maturità, che segna “un passaggio sostanziale e simbolico nel processo di costruzione del proprio progetto di vita”, oltre alle due prove scritte nazionali, prevedono la prova orale che è definita con il termine  colloquio in chiave multi e interdisciplinare al fine di valutare la capacità dello studente di cogliere i nessi tra i diversi saperi collegandoli opportunamente tra loro e sarà finalizzato ad accertare il conseguimento del profilo culturale, educativo e professionale”.
 Viene, quindi, riproposta la formula di “colloquio” e non di interrogazione, garantendo all’esame la valenza di un “atto educativo” a conclusione del percorso scolastico.
Il colloquio finale si pone come momento di sintesi del “dialogo educativo” che l’azione didattica formativa ha inteso svolgere nel corso degli anni scolastici.
La connotazione “pluridisciplinare” caratterizza la specificità degli argomenti che vengono presentati dallo studente.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 09 gennaio 2023 07:00:00 (458 letture)

(Leggi Tutto... | 16354 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

News: Benedetto XVI, un papa che ha segnato la storia
Redazione
Papa Benedetto XVI dal cielo continua ad assistere la Chiesa per la quale Egli ha pregato, ha sofferto, ha operato da Maestro, Pastore e Guida.
Gigante della fede e della ragione, maestro di Teologia e fine scrittore, umile operaio della vigna del Signore, Papa Ratzinger ha guidato la Chiesa come 265° Pontefice, raccogliendo l’eredità di San Giovanni Paolo II  e dopo le storiche e impensabili dimissioni dell’11 febbraio 2013. come un semplice   “pellegrino”   ha percorso nel ruolo di  Papa Emerito l’ultimo tratto di cammino che il 31 dicembre chiude l’anno 2022.
In una lettera del 8 febbraio 2022 quando il suo nome fu tirato in ballo nell’inchiesta sugli abusi nell’arcidiocesi di Monaco e di Friburgo, Papa Ratzinger ha scritto
 «Ben presto mi troverò di fronte al Giudice ultimo della mia vita. Anche se nel guardare indietro alla mia lunga vita posso avere tanto motivo di spavento e paura, sono comunque con l’animo lieto perché confido fermamente che il Signore non è solo il giudice giusto, ma al contempo l’amico e il fratello che ha già patito egli stesso le mie insufficienze e perciò, in quanto giudice, è al contempo mio avvocato (Paraclito).
In vista dell’ora del giudizio mi diviene così chiara la grazia dell’essere cristiano. L’essere cristiano mi dona la conoscenza, di più, l’amicizia con il giudice della mia vita e mi consente di attraversare con fiducia la porta oscura della morte.


Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Domenica, 01 gennaio 2023 08:00:00 (751 letture)

(Leggi Tutto... | 15510 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Vi racconto ...: La scuola media compie sessant’anni
Redazione
Nel “Sistema nazionale di istruzione e formazione” la scuola media ha un proprio ruolo ed una specifica identità.
“In attuazione dell’articolo 34 della Costituzione, l’istruzione obbligatoria successiva a quella elementare è impartita gratuitamente nella scuola media, che ha la durata di tre anni ed è scuola secondaria di primo grado. La scuola media concorre a promuovere la formazione dell’uomo e del cittadino secondo i principi sanciti dalla Costituzione e favorisce l’orientamento dei giovani ai fini della scelta dell’attività successiva”.
E’ questo il primo articolo della Legge 1859, approvata il 31 dicembre del 1962 e quest’anno si ricordano i primi sessant’anni della “Scuola media”, ora “Scuola secondaria di 1° grado”, che orienta l’attenzione  pedagogica alla delicata  fase evolutiva del ragazzo, all’acquisizione di un metodo di studio e di lavoro, rinforzato da positive e concrete esperienze realizzate a scuola, anche in orario pomeridiano, come è previsto  nel PNRR istituzionalizzando lo sport, la musica, il teatro, i laboratori e consentendo l’esercizio e lo sviluppo di  competenze trasversali.
 
Un po’ di storia
A distanza di 15 di anni dall’introduzione della Costituzione (1 gennaio 1948)  la tappa raggiunta nel dicembre di 60 anni fa fu considerata un grande traguardo per una “scuola di tutti e per ciascuno”.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Sabato, 31 dicembre 2022 08:00:00 (592 letture)

(Leggi Tutto... | 17225 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Trionfo del Convitto Cutelli al Premio Sonetto d'Argento: primo premio nella sezione Giovane Jacopo
Redazione
“L’'amore cortese dal sonetto all'era digitale”, così recita lo slogan dell’edizione 2022 del concorso letterario Sonetto d’Argento. Ad esso abbiamo partecipato con i testi di alcuni nostri alunni nell'ambito del progetto La scuola come volano artistico-letterario, ideato e curato dalla prof.ssa Giusy Gattuso. E da questo sentimento complesso e articolato, l’amore che accompagna ed è motore da sempre dell’umanità, siamo partiti per analizzarlo in molte sue sfaccettature. Fra queste quella che martedì 27 dicembre 2022 ha prevalso e ha incantato la giuria ovvero l’amore controverso e problematico per sé stessi. Ciò è vero, in particolare, per gli adolescenti, giovani anime in via di formazione e di crescita, che vivono una stagione della vita spesso inquieta e combattuta. La nostra alunna vincitrice del primo premio della sezione Jacopo ovvero Rita Musumeci di VC del Liceo Classico Europeo del Convitto Cutelli è stata premiata durante la cerimonia tenutasi al Palazzo Beneventano a Lentini e ha preso parte alla competizione con il testo Perfetta, in cui esprime “pensieri, turbamenti, ossessioni” intorno alla percezione del suo corpo, alla sua presunta ricerca della perfezione e alla stima di sé stessa.
La motivazione della giuria, infatti, recita: “In un linguaggio fresco, spontaneo, senza infingimenti e con coraggio, non esente da una leggera ironia, si interroga e ci interroga sui più cogenti problemi legati al mondo adolescenziale, l’essere e l’apparire, la bulimia e l’anoressia, l’ansia del confronto”. Alla nostra alunna è stato conferito un premio appositamente ideato e realizzato per l’occasione.
La kermesse ha proposto l’interessante lettura dei sonetti, delle poesie in versi liberi e degli haiku partecipanti ed è stata accompagnata da gradevolissimi momenti musicali.
Ancora una volta i nostri allievi si sono lasciati coinvolgere nella riflessione e nella possibilità di cimentarsi nella produzione dell’opera d’arte e hanno avuto il coraggio di tirar fuori dal proprio intimo le emozioni più profonde, provando a dar loro una forma sulla carta e vincendo così ogni remora, ogni perplessità e ogni timidezza: un gradino in più nella propria crescita interiore e anche letteraria.
Per chi, come me, guida tali itinerari, questa è la vera vittoria.

Prof.ssa Giusy Gattuso

 
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 30 dicembre 2022 08:00:00 (584 letture)

(Leggi Tutto... | 8622 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Integrazione sociale: I PRIMI DIECI ANNI DI INCLUSIONE SCOLASTICA
Redazione
30_12_03
Direttiva MIUR del 27.12.2012: “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica
Proposta di un docente specializzato per gli alunni BES  e DSA
 
 
Era il 27 dicembre del 2012 quando il Ministro Francesco Profumo  ha firmato la Direttiva ministeriale  sugli “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica
 A distanza di 10 anni si registrano elementi di positività e di criticità circa la “gestione” degli studenti con “Bisogni educativi speciali” e per venire efficacemente incontro ai bisogni dei questi “alunni speciali” è necessaria una funzione docente specifica e ben formata nella scelta delle strategie e metodologie adeguate che attui la “presa in carico” di questi alunni, attualmente assegnata all’intero Consiglio di classe.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 30 dicembre 2022 07:55:00 (629 letture)

(Leggi Tutto... | 18952 bytes aggiuntivi | Integrazione sociale | Voto: 0)

News: PNRR, il Ministro Valditara ha firmato le Linee guida per l’orientamento scolastico
Ministero Istruzione e Università
Il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara ha firmato il decreto che approva le Linee guida per l’orientamento, riforma prevista dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Gli obiettivi sono: rafforzare il raccordo tra primo e secondo ciclo di istruzione e formazione, per consentire una scelta consapevole e ponderata a studentesse e studenti che valorizzi i loro talenti e le loro potenzialità; contrastare la dispersione scolastica; favorire l’accesso all’istruzione terziaria. Il nuovo orientamento deve garantire un processo di apprendimento e formazione permanente, destinato ad accompagnare un intero progetto di vita.
La riforma è stata approvata entro il termine previsto dal PNRR, fissato al 31 dicembre 2022, dopo aver consultato le Organizzazioni sindacali e avendo recepito la quasi totalità delle osservazioni formulate dal Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI).

Questi i punti principali delle Linee guida:

miur.gov.it
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 28 dicembre 2022 20:09:43 (408 letture)

(Leggi Tutto... | 17983 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

News: CONCERTO DI NATALE DELLA PREFETTURA
Redazione
L'Orchestra da Camera Catanese diretta dal M° Fabio Raciti, ha eseguito il Concerto di Natale  organizzato presso la Badia di Sant’Agata dalla Prefettura di Catania in occasione dello scambio degli auguri fra le Autorità Civili, Militari e Religiose della Provincia che sono state invitate
Dopo il saluto del  Prefetto, Maria Carmela Librizzi, il piccolo presentatore, Alfio Russo di 11 anni, dialogando con il M° Raciti ha condotto la serata  con un ricco programma di canti. brani gospel,  e dolci armonie  natalizie.
La musica eleva lo spirito e trasmette al cuore serenità e pace che sono i valori che rendono affascinante la festa del Natale e nel cordiale scambio di auguri si auspica che ci sia la Pace in tutto il mondo e in tutti i cuori.
L’orchestra è stata impreziosita   dalla partecipazione dei Soprani Marzia Catania, Angela Curiale e del tenore Pietro Di Paola, mentre un invito all' esultanza con l' Alleluja tratto dal mottetto K 165 di Mozart è stato cantato dalla voce del Soprano Polacco Dominika Zamara.
Nel corso della serata  tantissimi applausi hanno accompagnato cantori e orchestra e alla conclusione del meraviglioso concerto  l’esecuzione del brano "Libiamo nei lieti calici", tratto dalla traviata di Giuseppe Verdi, ha reso ancor più solenne l’evento natalizio.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 28 dicembre 2022 19:45:00 (382 letture)

(Leggi Tutto... | 5776 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Personale ATA: Personale A.T.A. - Interpello per conferimento incarico di Assistente Amministrativo facente funzione di DSGA a.s. 2022/2023 presso I.S. Brunelleschi di Acireale e I.C. Falcone di Acicastello
Ufficio Scolastico Provinciale
28_12_03 Pubblicazione Dispositivo interpello e allegati

Allegati:

Download [Dispositivo] 757 kB
Download [Modello domanda] 22 kB
Download [Informativa] 141 kB
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 28 dicembre 2022 16:16:54 (558 letture)

(Leggi Tutto... | 4100 bytes aggiuntivi | Personale ATA | Voto: 0)

News: Le due ali dell’Università: la scienza e la fede. Inaugurata la Cappellania dell’Università di Catania nella Chiesa San Michele ai Minoriti, in via Etnea
Redazione
“Grazie per questo dono di Natale, assegnando all’Università la cappellania della Chiesa S Michele ai Minoriti, in via Etnea, nel cuore della Città, vicino al Rettorato” Sono queste le parole che il Magnifico Rettore dell’Università di Catania, prof, Francesco Priolo, ha rivolto all’Arcivescovo, Mons Luigi Renna, al termine della celebrazione della S. Messa in occasione degli auguri di Natale.
Nella Chiesa, gremita di docenti e studenti, il Direttore dell’Ufficio per la Pastorale Universitaria, don Antonino Sapuppo, ha introdotto la liturgia indirizzando l’attenzione al tema dell’ascolto che nel corso del cammino sinodale costituisce il file rouge delle iniziative formative, in vista del discernimento e dell’azione coerente di ripresa e di recupero dei valori cristiani che nel tempo sono stati smarriti, consolidando i baluardi della cultura e della legalità.
L’Arcivescovo, prima di iniziare la celebrazione, animata per i canti dalle Suore Carmelitane, Messaggere dello Spirito Santo, ha ringraziato Mons. Antonio Verde che ha diretto la Chiesa dei Minoriti in questi anni e che ora è stata assegnata alla guida pastorale del Vicario Generale, Mons. Salvatore Genchi.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 26 dicembre 2022 08:00:00 (658 letture)

(Leggi Tutto... | 8248 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Permessi studio: Graduatorie Provinciali DEFINITIVE permessi per il diritto allo studio anno solare 2023 personale Docente ed A.T.A.
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione Decreto e graduatorie definitive.

Allegati:

Download [Decreto] 233 kB
Download [Graduatorie definitive] 2886 kB
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 26 dicembre 2022 05:00:00 (607 letture)

(Leggi Tutto... | 3628 bytes aggiuntivi | Permessi studio | Voto: 0)

Personale ATA: Personale A.T.A. - Conferimento incarico di Assistente Amministrativo facente funzione di DSGA a.s. 2022/2023 presso I.S. Brunelleschi di Acireale
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione Dispositivo interpello e allegati

Allegati:

Download [Dispositivo] 257 kB
Download[Modello domanda] 21 kB
Download [Informativa trattamento dati] 141 kB
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 21 dicembre 2022 10:48:38 (499 letture)

(Leggi Tutto... | 4028 bytes aggiuntivi | Personale ATA | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il Lions Catania Brancati premia sette alunni meritevoli dell’Istituto Brancati di Librino-San Giorgio
Redazione
Con una cerimonia semplice e ricca di valenza educativa il presidente del Lions Catania Brancati, Cesare Pecora , il generale Massimo Lucca, il tesoriere Gioachino Di Puma  e il preside Giuseppe Adernò che ha coordinato l’evento,  hanno premiato otto studenti dell’Istituto Brancati, di Librino – San Giorgio, i quali hanno superato con ottimi voti gli esami di stato del primo ciclo ed ora frequentano il liceo “Boggio Lera”
La targa che hanno ricevuto Pietro Coco, Chiara Longo, Roberta Messina, Alessandro Seminara, Daniele Stivale, Chiara Testaì, Rita Valenti è un piccolo segno di attenzione, riconoscimento del merito, e costante stimolo ad andare sempre avanti con costanza e impegno.
Le targhe ai singoli alunni con la partecipazione di rispettivi genitori  e dei docenti dello scorso anno, sono state consegnate dai rappresentanti del Lions Brancati, dai dirigenti scolastici Felice Arona e l’attuale dirigente Elga Maria Grazia Schembri, dal sindaco dei Ragazzi, Sara Maugeri, dalla prof.ssa Giusy Nicolosi che ha organizzato l’evento insieme al prof. di musica, Oscar Pappalardo,  il quale ha diretto il piccolo coro di voci bianche che ha eseguito canti natalizi.
Un particolare messaggio è stato inviato dal presidente Lions di Lentini,  Angelo Lo Presti, il quale ha premiato il merito degli studenti di Lentini, Carlentini e Francofonte  ed ha invitato gli studenti ad avere sempre “il coraggio della “Curiositas”, il desiderio di sapere, di andare oltre quello che si vede, di dare sapore alle cose, capirle per analizzarle, di essere utili a sé e agli altri per migliorare la qualità della vita e della società”

redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Martedì, 20 dicembre 2022 12:30:44 (790 letture)

(Leggi Tutto... | 6869 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: L’Arcivescovo incontra i bambini dell’Istituto John Dewey
Redazione
Visitando la Fondazione Valdisavoia che appartiene della Diocesi, l’Arcivescovo Mons Luigi Renna ha incontrato i bambini della scuola Primaria Paritaria ad indirizzo internazionale, intitolata a “John Dewey”, il pedagogista americano della scuola attiva, green,  secondo il metodo del learning by doing.
Ha molto apprezzato il progetto sperimentale innovativo della scuola a tempo pieno, senza zaino e plurilingue,  che offre ai piccoli  molteplici esperienze di apprendimento e di operatività
I bambini hanno eseguito dei canti natalizi in italiano, tedesco, inglese e spagnolo .
L’Istituto ospita anche i bambini della scuola tedesca per  i figli dei dipendenti della Base Nato di Sigonella, i quali hanno anche eseguito il tradizionale canto tedesco delle campane.
Visitando i locali, in compagnia del presidente Agatino Cariola e del direttore Toni Mellini,  l’Arcivescovo ha molto apprezzato il lavoro svolto per la valorizzazione del patrimonio, indicando anche le potenzialità di sviluppo per la realizzazione di un centro educativo che valorizzi al meglio le risorse della biodiversità siciliana.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Martedì, 20 dicembre 2022 12:29:56 (557 letture)

(Leggi Tutto... | 5328 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Con Storia di corpi il Convitto Cutelli conquista il “Premio per il miglior messaggio sociale” al Concorso Via dei Corti
Redazione
Corpi in rivolta, corpi sofferenti; urla che esprimono dolore, patimento, tormento, spasimo. Corpi che sono lo specchio di anime angosciate, in un affanno perenne alla ricerca di sé, della propria forma; per far prendere corpo alle proprie emozioni, ai propri conflitti, alla complessità del proprio essere.
Tutto questo, e molto altro, esprime il corto dell'alunna Sabrina Grigoli di VA del Liceo Classico Europeo del Convitto Nazionale Mario Cutelli, che ha partecipato e vinto il Premio per il miglior messaggio sociale  al Concorso di cortometraggi scolastici  Via dei Corti, prendendovi parte nell’ambito del progetto La scuola come volano artistico-letterario, ideato e curato dalla prof.ssa Giusy Gattuso. Nel corto, fra i ballerini, anche la nostra studentessa Anna Giurdanella di VA e il giovane interprete Marco Sinagra.
Il concorso e l’evento sono stati voluti e coordinati dalle Associazioni Gravina Arte, NoName e dal Comune di Gravina, organizzatori del Festival Indipendente del cinema breve, manifestazione molto sentita che trova una sinergia particolare nel rapporto fra cinema e creatività. La nostra  regista e gli attori hanno ricevuto il riconoscimento fra gli applausi degli astanti.
La cerimonia di premiazione, interessante e coinvolgente, si è svolta venerdì 16 dicembre presso l’Auditorium Angelo Musco di Gravina di Catania: é stata proposta la visione dei corti finalisti e sono stati anche gli spettatori a votare i vari lavori. I testi presentati hanno toccato temi sociali quali l’integrazione, l’ambiente, la diversità, ecc.

Prof.ssa Giusy Gattuso
Postato da Andrea Oliva Sabato, 17 dicembre 2022 12:00:00 (859 letture)

(Leggi Tutto... | 9226 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

News: Presidi in pensione incontro di Natale
Redazione
Mercoledi 14 dicembre presso l’Istituto Alberghiero “Karol Woityla” si sono riuniti alcuni presidi in pensione per il tradizionale scambio di auguri.
E’ stato un momento di serenità nel rivedersi dopo tanto distanziamento  e, accolti dalla dirigente Daniela Di Piazza, nella gioia dell’incontro sono state rivissute esperienze di vita e di storia della scuola catanese.
Un particolare ricordo è stato indirizzato alla memoria dei presidi Giuseppe Luca, Riccardo Castorina e Adalgisa Costa.
L’iniziativa, promossa dal preside Giuseppe Adernò, riprende dopo la pausa pandemica ed hanno partecipato insieme all’ex, provveditore Raffaele Zanoli le  presidi: Nunziata Blancato , Rosalba Camilleri, Grazia Emanuele, Anna Faraci, Paola Occhipinti. Angela Scandurra;  i presidi, Bonanno , Bruno, Calambrogio,  Emilio Chisari,  D’Agata,  Indelicato,  Iudica, Lanza, Maglia,  Massimino, Rosario Musmeci, Riccardo Occhipinti, Vincenzo Pappalardo,  Giovanni Vecchio.

redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Sabato, 17 dicembre 2022 08:00:00 (872 letture)

(Leggi Tutto... | 5008 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Incontri: FONCANESA. CONCERTO DI NATALE AL POLICLINICO quinta edizione
Redazione
Sabato 17 dicembre alle ore 11 al Policlinico di Catania,  presso l' Aula Cast dell' edificio 8 del presidio Gaspare Rodolico, avrà luogo  la quinta edizione del Concerto Natalizio organizzato da Rosalba Massimino, Presidente della Fon. Ca. Ne. Sa.( Fondazione Catanese per Lo studio e la Cura delle Malattie Neoplastiche del Sangue).
 Il concerto vuole essere un momento di serenità, di armonia e di pace per gli ospiti di Casa Santella, per i malati e per gli operatori sanitari del reparto di Ematologia guidati dal Professore Francesco Di Raimondo.
Sul podio, il Violinista Fabio Raciti dirigerà l' Orchestra da Camera Catanese, Soprano Angela Curiale, Tenore, Pietro Di Paola  in un repertorio di musiche classiche e Natalizie, da Mozart a Puccini, da Offemback ad Anderson.
La FonCaNeSa,   grazie alla passione e al costante impegno della sua Presidente,  del maggio del 1986 si occupa di ricerca scientifica e attiva socio assistenziale. e sono positivi i traguardi scientifici conseguiti a beneficio dell’intera comunità cittadina e siciliana.
Dal 1999 ha avviato anche un’attività socio-assistenziale, istituendo “Casa Santella”, centro di accoglienza per pazienti e familiari con oltre 56.000 ospitalità.
           
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 16 dicembre 2022 08:00:00 (598 letture)

(Leggi Tutto... | 6217 bytes aggiuntivi | Incontri | Voto: 0)

News: ASCOLTARE GLI INVISIBILI. La lettera pastorale di Mons. Renna all’Università
Redazione
La lettera pastorale è un genere letterario utilizzato dai Vescovi per tracciare le linee programmatiche della pastorale diocesana. Mons Luigi Renna da febbraio Arcivescovo di Catania nel mese di settembre ha consegnato all’Arcidiocesi etnea la sua prima lettera pastorale dal titolo “In ascolto dello Spirto Santo e dei fratelli per essere chiesa in uscita”.
Le 70 pagine del testo sono state oggetto di riflessione nella prestigiosa aula magna del Rettorato dell’Università Catania  per iniziativa della Fondazione “la città invisibile”.
Il tema dell’ascolto, dimensione connotativa della prima fase  del “cammino sinodale” che  proseguirà con il discernimento e le coerenti scelte di azione, ha avuto come soggetti privilegiati gli “invisibili”, termine che ingloba le molteplici emergenze sociali e morali  della comunità diocesana ed in particolare i piccoli, ri ragazzi a rischio che popolano i “quartieri bisognosi di particolari attenzioni”, come ha detto il Prefetto di Catania, Maria Carmela Librizzi, nel corso del suo intervento.
Nel  saluto introduttivo il magnifico Rettore, Prof. Francesco Priolo, ha tracciato il cammino di attenzione sociale e solidale che l’Università ha nesso in  atto attraverso l’attenzione e la cura riservata agli studenti rifugiati dall’Ucraina  e  dai Paesi in stato di guerra e l’accompagnamento negli studi di ben 70  carcerati che frequentano gli studi universitari.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 15 dicembre 2022 08:00:00 (623 letture)

(Leggi Tutto... | 11826 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

News: Nuovo teatro a S Agata Li Battiati
Redazione
Con grande soddisfazione e profonda emozione il sindaco Marco Nunzio Rubino ha inaugurato nel polo culturale “Giovanni Verga” il nuovo teatro dedicato a Gilberto Idonea  con annessa la sala dedicata, come prima, alla giornalista Maria Grazia Cutuli,
 Alla solenne inaugurazione hanno partecipato il Prefetto, Maria Carmela Librizzi, il vice presidente della Regione, Luca Sammartino con l’on: Valeria Sudano, l’on. Anastasio Carrà, sindaco di Motta S Anastasia, i sindaci dei Comuni vicini e l’Arcivescovo Mons. Luigi Renna, che ha benedetto i nuovi locali.
Quando si apre un centro culturale, un teatro, una biblioteca, una libreria, come ha detto il Prefetto, si offre alle future generazioni un futuro migliore ed una garanzia di progresso per l’intera comunità cittadina.  La cultura, ha detto Mons Renna, ha bisogno di questi spazi per consentire la valorizzazione dei talenti e per favorire la trasmissione dei valori morali e sociali.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 14 dicembre 2022 08:00:00 (696 letture)

(Leggi Tutto... | 6191 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

News: Seminario formativo all’impegno sociale e politico Laici in prima linea in risposta alle povertà e alle emergenze delle periferie
Redazione
12_12_05
L’aula magna del Palazzo della Cultura ha ospitato la prima lezione del Seminario formativo all’impegno sociale e politico, promosso dai laici che hanno firmato il documento “Non possiamo tacere”, finalizzato a far prendere coscienza della necessità di una condivisa visione della politica, proiettata verso il bene comune.
Le auspicate azioni di intervento per essere propositivi e per dare risposte adeguate alle molteplici emergenze sociali del territorio necessitano, appunto, di qualificati momenti di formazione e di approfondimenti culturali. Numerosi hanno risposto all’invito e sono stati coinvolti i rappresentanti delle aggregazioni laicali, i sindacati, deputati regionali e presidenti di associazioni impegnate nel sociale.
Nel saluto introduttivo l’Arcivescovo Mons. Luigi Renna, ha plaudito all’iniziativa che vede i laici in prima linea, impegnati nel superare la crisi della partecipazione democratica ed ha sollecitato una responsabile cittadinanza attiva.
 
Giuseppe Adernò
 
Agli iscritti al Seminario, che si concluderà il 6 maggio,  sarà rilasciato in chiusura un attestato di partecipazione.
L'iscrizione consentirà di accedere alle lezioni online mediante un link di volta in volta inviato dalla segreteria.
Per maggiori info, scrivere a: formazionesocialepolitica@arcidiocesicatania.com
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 12 dicembre 2022 08:10:00 (856 letture)

(Leggi Tutto... | 12963 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Al “Capizzi” di Bronte nasce l’Ambasciata della non violenza e della libertà. Mannino: “ Ogni studente è sentinella di una nuova alba. Il 16 li aspettiamo a Monreale''
Redazione
E’ nato all’interno dell’Istituto Superiore Statale “IISS Ven. Ignazio Capizzi” di Bronte ai piedi dell’Etna la “Ambasciata della non violenza e della libertà. Un ulteriore tassello del percorso culturale e formativo del Parlamento della Legalità Internazionale con le scuole. Alla cerimonia avvenuta nell’Aula Magna dell’Istituto, i ragazzi si sono preparati per giorni per allestire una giornata indimenticabile. Sono loro che hanno letteralmente inondato il sindaco di Bronte di lettere dove veniva chiesta la cittadinanza onoraria per il Parlamento della Legalità. Intanto il percorso nella costruzione di questa Ambasciata all’interno del plesso scolastico è stata vissuta con entusiasmo dagli studenti. Molto fiera la fiera la Dirigente Scolastica Maria Gabriella Spitaleri così come il corpo docente e in particolare con la professoressa  Rosaria Verzì che da settimane e settimane ha aperto un dialogo formativo e costruttivo con lo staff di Presidenza del Parlamento della Legalità Internazionale.

redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Lunedì, 12 dicembre 2022 08:05:00 (856 letture)

(Leggi Tutto... | 6295 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: I ragazzi sindaci della provincia in Prefettura e all’Arcivescovado
Redazione
In occasione del Santo  Natale  i ragazzi sindaci della provincia etnea ogni anno hanno fatto visita al Prefetto della città ed hanno addobbato l’albero della Prefettua con i manufatti artistici realizzati a scuola con materiali di riciclo.
Quest’anno è stata aggiunta anche la visita  all’Arcivescovo Mons Luigi Renna,  nel suo primo Natale a Catania
Il salone dei Vescovi  e poi il salone della Prefettura si sono animati con la presenza dei ragazzi sindaci, assessori, consiglieri delle scuole di Catania; “Parini”, “Deledda” ”S. Giovanni Bosco”, “Brancati”, “Maria Ausiliatrice” e delle scuole di Motta S Anastasia, Misterbianco, Belpasso, S Pietro Clarenza, Camporotondo,  S Agata Li Battiati, Tremestieri, Trecastagni, Mascalucia, Nicolosi, Maletto, Piedimonte, Calatabiano e Palagonia.
All’incontro, coordinato dal preside Giuseppe Adernò, sono intervenuti i dirigenti  Sabina Maccarrone di Misterbianco, Viviana Ardica di Mascalucia; Francesca Amore di Trecastagni; Carmela Trovato dell’Istituto Parini;  l’assessore e la presidente del Rotary di Piedimonte, Teresa Maccarone, l’assessore all’istruzione del comune di Maletto Gabriella Giangreco con il comandante dei Vigili urbani.

redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Lunedì, 12 dicembre 2022 08:00:00 (584 letture)

(Leggi Tutto... | 8210 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Personale ATA: AVVISO - Personale A.T.A. - Assistenti amministrativi aspiranti a nomina DSGA facenti funzione a.s. 2022/2023 - COPERTURA POSTO PRESSO I.S. BRUNELLESCHI DI ACIREALE
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione Avviso e allegati.

Allegati:

Download [Avviso] 256 kB
Download [Modello scelta sede] 100 kB
Download [Informativa MI] 141 kB
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 08 dicembre 2022 05:15:00 (602 letture)

(Leggi Tutto... | 3862 bytes aggiuntivi | Personale ATA | Voto: 0)

Personale ATA: Personale A.T.A. - Conferimento incarico di Assistente Amministrativo facente funzione di DSGA a.s. 2022/2023 presso I.C. Fuccio La Spina
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione dispositivo.

Allegati:

Download [Dispositivo] 244 kB
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 08 dicembre 2022 05:10:00 (699 letture)

(Leggi Tutto... | 2366 bytes aggiuntivi | Personale ATA | Voto: 0)

Permessi studio: Personale Docente e A.T.A. - Determinazione contingente per la concessione dei permessi per il diritto allo studio anno 2023
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione dispositivo

Allegati:

Download [Dispositivo] 254 kB
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 08 dicembre 2022 05:05:00 (549 letture)

(Leggi Tutto... | 2242 bytes aggiuntivi | Permessi studio | Voto: 0)

Graduatorie: Graduatorie Provinciali PROVVISORIE permessi per il diritto allo studio anno solare 2023 personale Docente ed A.T.A.
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione nota A.T. Catania e Graduatorie Provvisorie

Allegati:

Download [Nota A.T. Catania] 249 kB
Download [A.T.A.] 195 kB
Download [Infanzia] 154 kB
Download [Primaria] 601 kB
Download [I Grado] 544 kB
Download [II Grado] 402 kB
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 08 dicembre 2022 05:00:00 (643 letture)

(Leggi Tutto... | 8302 bytes aggiuntivi | Graduatorie | Voto: 0)

Incontri: Presso l’Aula Magna del Convitto M. Cutelli si è svolto l’Evento-Conferenza organizzata dall’Ass. Ex Allievi Convitto Cutelli rappresentata dal Prof. Filippo Galatà e tenuto dal Prof. Vincenzo Piccione, che aveva come tema: “La Sostenibilità Ambienta
Redazione

Si è svolto presso l’Aula Magna del Convitto M. Cutelli l’Evento-Conferenza organizzata dall’Ass. Ex Allievi Convitto Cutelli rappresentata dal Prof. Filippo Galatà e tenuto dal Prof. Vincenzo Piccione, che aveva come tema: La Sostenibilità Ambientale, traendo come spunto l’affermazione di una bambina di 5 anni “Ho capito che il mondo è tutto attaccato”.
Il Tema è stato trattato sotto ogni sfaccettatura, con proiezioni aggiornate delle varie manifestazioni climatiche-ambientali riscuotendo enorme interesse per le tematiche attuali.
Nutrita la partecipazione degli invitati tra cui: il Presidente della Società Dante Alighieri Prof. Stazzone; di Sicilia Antica Avv. Marescalco; dell’AssoCEA Messina; IRSSAT; SIGEA Aps Sicilia ed altre.
Alla fine ampio ed esaustivo dibattito
.

redazione@aetnanet.org


Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 07 dicembre 2022 16:01:08 (818 letture)

(Leggi Tutto... | 4138 bytes aggiuntivi | Incontri | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Rosario Barbagallo Sindaco dei Ragazzi dell’Istituto “Macherione” di Calatabiano
Redazione
CALATABIANO - La solenne cerimonia di giuramento del Sindaco dei Ragazzi dell’Istituto “Macherione ” ha avuto luogo nell’auditorium della scuola con la partecipazione di studenti e genitori ed ha avuto inizio con il canto dell’Inno d’Italia e l’ingresso del testo della Costituzione e della fascia tricolore per il nuovo sindaco.
Dinnanzi ai Commissari prefettizi del Comune, e alla dirigente Antonella Rapisarda
con grande emozione Rosario Barbagallo alunno della classe III C, ha recitato, con la mano sulla Costituzione, la formula di giuramento  Giuro di essere fedele alla Repubblica ….  Mi impegno a collaborare per il bene della scuola, piccola città e per la crescita sociale e civile e della Comunità scolastica” quindi ha baciato la bandiera, firmato la pergamena del giuramento ed ha indossato la fascia tricolore, ricevuta dai Commissari Caliò e Gambadauro
Hanno quindi giurato coralmente gli Assessori: Mariagrazia Tricomi, Miriana Sozubir, Giovanni Buda, Silvio Mathias Torre, Giada Perrone e  Fabiola Hapaianu.
 Il presidente del consiglio, Miriana Sozubir  dopo aver recitato la formula di giuramento, ha ricevuto dal Sindaco il campanello d’argento per dare avvio alle riunioni.
 In maniera corale hanno giurato i Consiglieri: Enrico Ligresti, Daniele La Fauce, Filippo Zappalà, Alessandra Caminiti, Nicole Lo Monte, Irene Gravagna e Serena Sciacca.


redazione@aetnanet.org
Postato da Andrea Oliva Martedì, 06 dicembre 2022 00:00:00 (655 letture)

(Leggi Tutto... | 11664 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: “La scrittrice Barbara Bellomo alla scuola Dante Alighieri di Catania”. Riprendono le attività di Bibliocenter
Redazione
Si è svolto il 2 dicembre alle ore 17 presso la biblioteca scolastica innovativa “Bibliocenter” della scuola Dante Alighieri di Catania diretta dalla D.S. Rita Donatella Alloro, in collaborazione con la libreria Cavallotto, il primo degli incontri previsti per questo anno scolastico con gli autori.
Per l’occasione Barbara Bellomo, scrittrice catanese affermata nel panorama letterario italiano ha presentato il suo ultimo romanzo “La casa del carrubo”. Come ha avuto modo di raccontare la stessa autrice, in un’atmosfera raccolta e arricchita dalla proiezione di immagini di repertorio, questo non è un libro che parla solo delle atrocità della guerra così drammaticamente attuali, ma anche di amore, di storia della nostra terra e di destini che si intrecciano in un vortice di emozioni e passioni profonde e intense.
Sollecitata dalle domande di un pubblico attento ed interessato a conoscere le ragioni della storia e dello scrivere dell’autrice, la Bellomo si è lasciata coinvolgere in quella che è stata più che un’occasione per riflettere sul valore della lettura e della scrittura al giorno d’oggi. Ad
impreziosire il dibattito letterario anche la lettura partecipata di alcuni passi del libro da parte delle docenti della scuola: Ingrascì, Lipani, Nigrelli.

Prof. Lorenzo Bordonaro
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 05 dicembre 2022 08:00:00 (1021 letture)

(Leggi Tutto... | 6181 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Contratto: PERSONALE DOCENTE - PROPOSTE DI CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO - ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia – SEDI ASSEGNATE 30/11/2022
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione Avviso e sedi assegnate.

Allegati:

Download [Avviso] 291 kB
Download [Sedi assegnate] 162 kB
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 05 dicembre 2022 05:05:00 (559 letture)

(Leggi Tutto... | 3022 bytes aggiuntivi | Contratto | Voto: 0)

Disponibilità: DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO PERSONALE DOCENTE TUTTI GLI ORDINI PER GLI ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia 30/11/2022
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione disponibilità

Allegati:

Download [Disponibilità] 769 kB
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 05 dicembre 2022 05:00:00 (567 letture)

(Leggi Tutto... | 2182 bytes aggiuntivi | Disponibilità | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Sognando una Catania più pulita. Il progetto “Green” del Liceo Lombardo Radice
Redazione
04_12_01
Scrivere Energia, nell’ambito dei progetti sulla scrittura promossi dal dipartimento di lettere del nostro liceo, ci vede protagonisti, già da qualche lustro, tra i vincitori dei progetti promossi da Eni sulle azioni di Agenda 2030. Anche quest’anno, nel variegato nonché ricchissimo Ptof, la dirigente, professoressa Concetta Mosca, ha creduto nelle idee dei nostri studenti e dei loro docenti, promuovendo convenzioni con il Quotidiano di Sicilia.
Eni fortemente impegnata a ricoprire un ruolo chiave nella sostenibilità e nell’innovazione, sostenendo lo sviluppo sociale ed economico in tutte le sue attività, ha fortemente voluto un progetto dei giovani per i giovani. E così, in questa fucina che è la redazione del Quotidiano di Sicilia, si sono materializzate idee serie per progetti che mirano alla salvezza del pianeta.
Quindi, è accaduto che la realizzazione di un’intera pagina venisse affidata ai novelli giornalisti studenti di 4LG, selezionati tra gli alunni delle molteplici scuole siciliane che hanno aderito.
In verità anche il Quotidiano di Sicilia ci ha premiati, elargendo gratuitamente a tutti gli studenti partecipanti, ai docenti coinvolti e al dirigente, un abbonamento al quotidiano per un intero anno. Premiati due volte, vince il pianeta.
Di seguito le pagine realizzate sul tema Green dai nostri studenti.
Buona lettura.
 
Marcella Labruna
Referente del progetto Scrivere Energia.
Postato da Andrea Oliva Domenica, 04 dicembre 2022 08:15:00 (1039 letture)

(Leggi Tutto... | 7456 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Open day Convitto Cutelli - 3 dicembre 2022/14 gennaio 2023, ore 9.00. Scuole primaria, secondaria I grado e Liceo classico Europeo
Redazione
24_11_03
Fissate al 3 dicembre 2022 e 14 gennaio 2023 le date Open Day al Convitto Cutelli. Quest’anno l’attività di orientamento vede il Convitto a porte aperte per la Fiera dei saperi; genitori, alunni e alunne del territorio, provincia e fuori provincia, potranno conoscere il Convitto, interagendo all’interno dei laboratori tematici organizzati da docenti, educatori e studenti dei tre ordini di scuola, Primaria, Secondaria di Primo Grado e Liceo Classico Europeo.
Accolti dagli alunni del liceo e della scuola secondaria di I grado, dopo la registrazione all’ingresso i visitatori saranno guidati nei percorsi di interesse. Al piano terra saranno allocati i laboratori del primo ciclo, primaria e I grado. Per il Liceo Classico Europeo invece l’area matematica scientifica sarà collocata al piano terra mentre i laboratori dell’area umanistica-linguistica saranno al primo piano.
 Percorrendo poi il corridoio circolare che porta alla splendida Aula Magna monumentale, un tempo sala delle udienze, sarà possibile avere info oltre che sull’offerta formativa, anche su tutto ciò che riguarda le iscrizioni, la retta scolastica, le opportunità di borse di studio (INPS) per figli di dipendenti pubblici e gli aspetti più legati alla quotidianità dei semiconvittori, orari, servizi, organizzazione mensa … visitabile dulcis in fundo! Vi aspettiamo numerosi, non mancate!

Cinzia Nigro


Info
convittorienta@convittocutelli.com  -  sito istituzionale: https://www.convittocutellict.it/
Canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UCQ9jRbQgYm8EtmcHSceMh3w
Postato da Andrea Oliva Domenica, 04 dicembre 2022 00:00:00 (835 letture)

(Leggi Tutto... | 9655 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Open Day: Attività laboratoriali all'IIS “Francesco Redi”, indirizzo Tecnico Industriale 'Galileo Ferraris' di Belpasso
Istituzioni Scolastiche
L’IIS “Francesco Redi”, indirizzo Tecnico Industriale “Galileo Ferraris” con sede a Belpasso, è lieto di comunicare alle famiglie degli studenti degli istituti secondari di primo grado presenti sul territorio che, nei giorni 6 e 16 dicembre 2022 dalle ore 15.30 alle ore 18.00, ha organizzato, all’interno degli Open days, delle specifiche attività laboratoriali funzionali ad orientare e accompagnare gli allievi interessati nel delicato passaggio verso il successivo ordine di studi. Nel corso degli incontri, gli alunni avranno l’opportunità di partecipare attivamente alle seguenti esperienze di laboratorio organizzate dai docenti dell’istituto:
-    Laboratorio di elettronica: Dall’automazione alla domotica passando per l’informatica (prof. A. Germanà)
-    Laboratorio di robotica: Robotica educativa “giocando si impara” (prof. S. Russo)
-    Laboratorio di sistemi automatici: Impara ad assemblare il tuo PC e a cablare la tua rete (prof. S. Scuderi - prof. M. Treno)
-    Laboratorio di informatica: Coding e pensiero computazionale: tra reale e virtuale (prof. R. Riela - prof. C. Privitera)
-    Ambienti di apprendimento: Le nostre esperienze su New Technology: machine learning, smartcity e Internet of things (prof. M. Nicotra - prof. G. Panebianco)

m.nicotra@aetanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 03 dicembre 2022 19:29:16 (995 letture)

(Leggi Tutto... | 5065 bytes aggiuntivi | Open Day | Voto: 0)

Incontri: PREMIO JEAN PIAGET E JACQUES MULHLETHLER alla Lumsa di Roma il 3 dicembre. Tra i premiati il Prof. Luciano Corradini ed il preside Giuseppe Adernò , “Ambasciatori dell’Educazione Civica”
Redazione
Sono trascorsi 50 anni dal 1972 quando Guido Graziani, Aldo Capitini, Marisa Romano Losi, Padre Ernesto Balducci, avviarono la sezione italiana dell’EIP Internazionale, fondata nel 1968 a Ginevra da Jean Piaget e Jacques Muhlethaler, per educare alla pace e ai diritti umani nella scuola.
Sabato 3 dicembre  alle ore 9,30, nell’aula magna  dell’Università LUMSA di Roma  avrà luogo la cerimonia di premiazione
Il premio EIP -  Ecole Instrument de Paix Italia -  è il più autorevole ed ambito riconoscimento nel campo dei diritti umani per le scuole, gli alunni i docenti e i dirigenti scolastici: ben 240 scuole hanno partecipato a questa edizione. 
Alla cerimonia, introdotta dal Rettore dell’Università LUMSA Prof. Francesco Bonini, sono stati invitati il Ministro dell’istruzione e del merito Prof. Giuseppe Valditara e i rappresentanti degli Enti patrocinatori del Concorso, tra cui il dott. Carlo Corazza, direttore dell’Ufficio in Italia per il Parlamento Europeo e il dott.  Stefano Campagnolo, direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.
Verranno assegnati i riconoscimenti per la sezione “Una lezione europea”, dedicata a David Sassoli e svolta in collaborazione con l’Ufficio in Italia del Parlamento Europeo, a scuole provenienti da Roma, Trento, Teramo, Pomezia (RM), Ischia (NA) e Padova.

redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Venerdì, 02 dicembre 2022 08:05:00 (1005 letture)

(Leggi Tutto... | 12923 bytes aggiuntivi | Incontri | Voto: 0)

Voce alla Scuola: ALICE COLETTA - Sindaco dei Ragazzi di MOTTA S. ANASTASIA cerimonia di giuramento al Castello
Redazione
02_12_03
MOTTA S.ANASTASIA - La cerimonia di giuramento del rinnovato Consiglio Comunale dei Ragazzi ha avuto luogo nella prestigiosa sala delle armi  del “dongione” che tutti chiamano Castello
Sulle note dell’inno europeo, portando il testo della Costituzione e la fascia tricolore , sono entrati in sala sindaco, assessori, consiglieri. applauditi dai genitori, docenti e compagni di classe.
Alla presenza del sindaco Anastasio Carrà, ora anche Deputato nazionale,  Alice Coletta ha pronunciato la formula solenne del giuramento  impegnandosi a “collaborare per il bene della scuola-piccola città e per la crescita sociale e civile della comunità  scolastica”. E’ stato, quindi, eseguito l’inno d’Italia   e, dopo il bacio alla bandiera e la firma dell’atto di giuramento, in neo sindaco ha indossato la fascia tricolore ricevuta del Sindaco Carrà
Il sindaco ha chiamato per nome i singoli assessore i quali hanno recitato coralmente la formula di giuramento. Al presidente del Consiglio,  Diego Genovese dopo  il giuramento  è stato consegnato il campanello d’argento per  introdurre le sedute consiliari  e sono stati chiamati per il giuramento i sette consiglieri: Riccardo Pesce, Giada Vegna, Antonio Canduci, Carlotta D’Aparo, Aldo Di Mauro, Carla Spampinato e Ginevra Stupia.
Il sindaco Coletta ha assegnato le deleghe assessoriali e sono stati presentati i progetti e le iniziative programmate dai singoli assessori: Roberta Ranno, Vicensindaco con delega alla cura del patrimonio artistico; Arianna Large, alla Solidarietà; Luca Nicosia, all’Ambiente; Andrea Di Maio, allo Sport; Irene Cuscunà all’Istruzione e al Merito; Jessica Petre  ai Gemellaggi e viaggi di istruzione; Chiara Ragusa al Bilancio; Alba Garozzo alla Cultura e la ragazza spagnola  Marcellan Ainhoa, assessore all’inclusione e al bullismo .
 

redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Venerdì, 02 dicembre 2022 08:00:00 (670 letture)

(Leggi Tutto... | 10427 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Erasmus+: Erasmus+ accoglienza mobilità in ingresso Ies Santiago Apóstol- Almendralejo, Spain 14-18 novembre 2022
Istituzioni Scolastiche
Con la tradizionale cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione e lo scambio di saluti e ringraziamenti, si è conclusa l’intensa settimana di attività di job-shadowing (osservazione) e formazione dei docenti e alunni provenienti dall’istituto IES Santiago Apóstol di Almendralejo-Spagna. La mobilità in ingresso Erasmus+ ha ufficialmente sancito l’inizio, per quest’anno scolastico, delle iniziative volte al processo d’internazionalizzazione d’Istituto previste dal nostro Piano Erasmus+.
Ricchissimo il programma delle attività proposte dalle docenti Barbagallo S, Bonanno Conti R, Fodale S, Franchino M, Labruna M, La Villa V, Mazzullo C e la coordinatrice Erasmus Piana V, che hanno ospitato nelle loro classi 4LA, 4LB, 4LC, 3A, 1LC, 1LA, i sei studenti, la docente e il Preside dell’istituto spagnolo I.E.S. Santiago Apóstol. Quest’ultimo, nell’ambito del programma di implementazione delle attività previste dal proprio progetto Erasmus+  KA121 2021-1-ES01-KA121-SCH-000018523, ha scelto con determinazione il nostro Liceo “G. Lombardo Radice” per osservare ed acquisire le buone pratiche relative a: Innovative Teaching, Learning by Doing and Debate, Cooperative Learning,  European Citizenship, Eco-friendly Activities, Cultural Heritage Sites, riconoscendone la qualità dell’offerta formativa.
Non sono mancate interessanti attività culturali pomeridiane con la visita dei principali siti d’interesse storico e paesaggistico.

La coordinatrice Erasmus+
Prof.ssa Valeria Piana

La  Prof.ssa Conci Mazzullo
GOP Erasmus+
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 30 novembre 2022 21:23:08 (1120 letture)

(Leggi Tutto... | 6547 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Costume e società: Recensione libro di Marco Pappalardo 'Cara Scuola ti scrivo ... L’attualità di Lettera a una professoressa' (Edizioni San Paolo)
Recensioni
Sono passati più di cinquant'anni dalla pubblicazione di "Lettera a una professoressa", il fortunato libro scritto dagli alunni di Don Milani nella Scuola di Barbiana. Nell’ultimo capitolo scrivono così:
Ora  siamo  qui  a  aspettare  una  risposta. Ci  sara`  bene  in  qualche  istituto magistrale qualcuno che ci scrivera`: «Cari ragazzi, non tutti i professori sono come quella signora. Non siate razzisti anche voi. Anche se non sono d’accordo su tutto quello che dite, so che la nostra scuola non va.  Solo una scuola perfetta pu`o permettersi di rifiutare la gente nuova e le culture diverse.  E la scuola perfetta non esiste.  Non lo `e n´e la nostra n´e la vostra. (…) Aspettiamo questa lettera.  Abbiamo fiducia che arrivera`. Il nostro indirizzo `e:  Scuola di Barbiana Vicchio Mugello (Firenze).

La risposta è arrivata nel nuovo libro di Marco Pappalardo (docente di Lettere presso l’I.S. Majorana-Arcoleo di Caltagirone e Direttore dell’Ufficio per la Pastorale Scolastica della diocesi di Catania) dal titolo “Cara Scuola ti scrivo ... L’attualità di Lettera a una professoressa”, edito da San Paolo.
«Ho cercato nelle biblioteche e sul web – afferma l’Autore - e, a parte importanti e significativi articoli e saggi, non vi è una lettera di risposta ufficiale e completa. Io ci ho provato ed in queste pagine, quasi fosse un testo a fronte, dopo ogni paragrafo si trovano le mie riflessioni in grassetto. Non sono "una professoressa", ma spero da professore di essere stato comunque all'altezza di così tante ed intense provocazioni.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 30 novembre 2022 21:01:49 (884 letture)

(Leggi Tutto... | 6144 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Incontri: Conferenza su: ''La sostenibilità ambientale: ho capito che il mondo è tutto attaccato'', venerdì 2 dicembre 2022 alle ore 17:30 presso l’Aula Magna del “Convitto Nazionale Mario Cutelli” in via Vittorio Emanuele, 56 Catania
Redazione
L'Associazione degli ex ALLIEVI del CONVITTO CUTELLI, in collaborazione con la Dirigenza Scolastica, hanno programmato un Evento-Conferenza su: "La sostenibilità ambientale: ho capito che il mondo è tutto attaccato", venerdì 2 dicembre 2022 alle ore 17:30 presso l’Aula Magna del “Convitto Nazionale Mario Cutelli” in via Vittorio Emanuele, 56 Catania.
Saluteranno gli intervenuti il preside del Convitto "Mario Cutelli" Prof. Stefano Raciti, il presidente dell'Associazione degli ex allievi Prof. Filippo Galatà, Prof. Dario Stazzone (Presidente Società Dante Alighieri - CT), Avv. Paolo Marescalco (Presidente Sicilia Antica - CT), Dott. Michele Tuccari (Presidente Sicilia Antica – Castiglione di Sicilia), Ing. Francesco Cancellieri (Presidente AssoCEA Messina APS), Dr. Giuseppe Bianco (Presidente IRSSAT).
Relatore il Dott. Vincenzo Piccione (Università degli studi di Catania).
Download: locandina


redazione@aetnanet.org
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 30 novembre 2022 12:54:06 (869 letture)

(Leggi Tutto... | 11862 bytes aggiuntivi | Incontri | Voto: 5)

Incontri: PENSARE LA PACE XVI giornata sociale diocesana. Verso i 60 anni della Pacem in terris
Redazione
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 28 novembre 2022 08:05:00 (643 letture)

(Leggi Tutto... | 18628 bytes aggiuntivi | Incontri | Voto: 0)

News: Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Omaggio a Sant’Agata
Redazione
27_11_01
L’iniziativa di deporre un mazzo di fiori bianchi alla finestra del Santo Carcere di Sant’Agata  il 24 novembre, vigilia della “Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne” è  stato il segno originale promosso dal Comitato per la Festa di Sant’Agata, presieduto da Mariella Gennarino.
La sera del 24 novembre nella piazzetta antistante al Santo Carcere, con la partecipazione del Prefetto, Maria Carmela Librizzi, dell’Arcivescovo, Mons. Luigi Renna, del Questore, rappresentato dal Cav. Gianfranco Truglio, numerosi cittadini si sono riuniti in preghiera ed hanno coralmente espresso e manifestato la condanna della violenza contro le donne.
Nel messaggio di indirizzo, l’Arcivescovo, citando il monito di papa Francesco “Le varie forme di maltrattamento che subiscono molte donne  sono una vigliaccheria e un degrado per gli uomini e per tutta l’umanità. Non possiamo guardare dall’altra parte. Le donne vittime di violenza  devono essere protette dalla società".
Ferire una donna è oltraggiare Dio, che da una donna ha preso l’umanità, come da una donna, la Chiesa donna, prende l’umanità dei figli", ha denunciato il dramma delle 103 donne vittime della violenza domestica ed ha fatto rifermento anche alla mamma catanese uccisa dal figlio.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 28 novembre 2022 08:00:00 (703 letture)

(Leggi Tutto... | 9326 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Misterbianco – Flavia Distefano, sindaco dei ragazzi dell’Istituto “Gabelli”
Redazione
L’aula del Consiglio Comunale di Misterbianco si è riempita di studenti e genitori per assistere alla solenne cerimonia di giuramento del Sindaco dei Ragazzi dell’Istituto “Aristide Gabelli” e del rinnovato Consiglio Comunale dei Ragazzi.
 La cerimonia ha avuto inizio con l’Inno d’Italia, l’ingresso della bandiera tricolore e del testo della Costituzione.
Ha introdotto la seduta il presidente del Consiglio Lorenzo Ceglie   e l’Assessore all’istruzione Marina Virgillito, ha portato il saluto del Sindaco Marco Corsaro  e con la fascia tricolore ha raccolto il giuramento del sindaco dei ragazzi.
 La dirigente scolastica Adriana Battaglia ha illustrato le valenze didattiche del progetto che aiuta  i ragazzi a prendere coscienza dell’essere cittadini attivi e responsabili e la prof. Annarita Treccarichi, referente del progetto ha letto il messaggio del  sindaco dei ragazzi uscente, Ninella Santonocito, la quale ha  inviato una lettera augurale al nuovo sindaco, ricordando tra le attività realizzate dal CCR, la visita in Prefettura e al nuovo Arcivescovo di Catania, la partecipazione del Convegno dei Sindaci e dei Vescovi del Mediterraneo a Firenze
La neo eletta sindaco, Flavia Distefano, con grande emozione ha recitato la formula di giuramento “Giuro di essere fedele alla Repubblica ….  Mi impegno a collaborare per il bene della scuola, piccola città e per la crescita sociale e civile e della Comunità scolastica” quindi ha baciato la bandiera, firmato la pergamena del giuramento ed ha indossato la fascia tricolore
Hanno quindi giurato gli Assessori, il presidente del Consiglio, Andrea Finocchiaro e poi tutti i consiglieri.
Nel discorso di presentazione Flavia Distefano ha illustrato il programma della Giunta esecutiva, impegnata a studiare gli eventi storici e i principi della democrazia, e a mettere in atto le promesse elettorali, contribuendo a “migliorare la scuola-piccola città” e a realizzare un efficace “progetto di inclusione” anche con le “merende condivise”.

redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Giovedì, 24 novembre 2022 08:00:00 (745 letture)

(Leggi Tutto... | 12912 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Open Day: Open day Convitto Cutelli - 3 dicembre 2022/14 gennaio 2023, ore 9.00. Scuole primaria, secondaria I grado e Liceo classico Europeo
Istituzioni Scolastiche

Info
convittorienta@convittocutelli.com  -  sito istituzionale: https://www.convittocutellict.it/

Canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UCQ9jRbQgYm8EtmcHSceMh3w

Postato da Andrea Oliva Giovedì, 24 novembre 2022 00:44:01 (1104 letture)

(Leggi Tutto... | 7430 bytes aggiuntivi | Open Day | Voto: 0)

News: I minori nella “ragnatela” dei social “Dare centralità ai ragazzi è una priorità del Governo”
Redazione
Sono passati oltre 30 anni dalla proclamazione della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che, per la prima volta, ha riconosciuto ai minorenni di tutto il mondo, i diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici.
La Convenzione, adottata nel 1989 dall'ONU, è stata ratificata in Italia il 27 maggio 1991.
In occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia l’Unicef , il Telefono Azzurro e molte associazioni  dai titoli originali, promuovono interventi, manifestazioni , convegni, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema
I giornalisti ricordano la Carta di Treviso documento deontologico del 1990  finalizzato alla protezione dei minori nella ragnatela di social ed il giornalista Tiziano Toffolo, che è stato uno dei protagonisti del significativo documento, in una recente intervista ricorda il convegno organizzato a Treviso alla partecipazione di giornalisti provenienti da tutta Europa.
Nel 2006 il documento è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale, da parte del Garante della privacy, ed ha acquisito la valenza di legge, divenendo in seguito Carta europea e internazionale.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 21 novembre 2022 17:00:00 (603 letture)

(Leggi Tutto... | 19685 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

News: Scuola, Ministro Valditara: “Bene che gli studenti esprimano le loro idee, sempre pronto al dialogo nelle sedi istituzionali
Ministero Istruzione e Università

Ieri a Roma una delegazione del Ministero ha interloquito con alcuni rappresentanti degli studenti che manifestavano davanti alla sede del Ministero dell’Istruzione e del Merito. La delegazione si è dichiarata disponibile ad ascoltare e raccogliere le istanze delle associazioni studentesche e riportarle al Ministro, in vista del dialogo da lui annunciato nelle sedi istituzionali.

“È sempre positivo che gli studenti esprimano le proprie idee e avanzino le proprie proposte, è uno degli elementi fondamentali delle società libere” – dichiara il Ministro Valditara – . “Il dialogo è stato il principio cardine su cui ho impostato da subito la mia azione. Confermo che, nella Grande Alleanza per la Scuola e per il Merito che stiamo costruendo, il confronto con le ragazze e con i ragazzi riveste un ruolo fondamentale e sarò lieto di approfondire quanto prima il dialogo nelle sedi istituzionali preposte con i rappresentanti democraticamente eletti degli studenti”.

Postato da Andrea Oliva Sabato, 19 novembre 2022 23:01:30 (838 letture)

(Leggi Tutto... | 3694 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La forza della lettura al Liceo Lombardo Radice con Libriamoci
Redazione

Venerdì 18 novembre il Liceo Lombardo Radice di Catania si è trasformato in una biblioteca vivente, fatta di studenti e studentesse, giornalisti, scrittori, uomini di teatro di incredibile profondità, che hanno parlato di libri, di uomini, di popoli, di sentimenti antichi come il tempo eppur sempre nuovi, fatti di carta - i libri - e di carne - i lettori e gli autori.

“Libriamoci”, è l’evento, promosso dai Ministeri della Cultura e dell’Istruzione, che ha convogliato tutte queste energie, riuscendo nello scopo che si era prefisso quest’anno, far sentire “forte” chi legge. Sono stati forti i giovani lettori, aiutati e sostenuti dai loro professori, che hanno parlato, dinanzi a centinaia di loro coetanei, dei libri che amano.

La referente del progetto per il Lombardo Radice, Marcella Labruna, ha coordinato gli interventi degli ospiti di questa edizione e ha dato il via, con una riflessione personale sulle emozioni della lettura, all’edizione 2022 di Libriamoci. Il giornalista Massimiliano Perna, ha ricordato ai presenti la forza di due uomini che, anche grazie ai loro scritti, sono diventati simboli per tante generazioni, Ernesto “Che” Guevara e Pippo Fava; l’intenso intervento dell’ospite d’onore, il grande attore e attivista dei diritti civili, Moni Ovadia, partendo dal titolo del saggio di Julia Kristeva “Stranieri a se stessi” ha condotto una serrata riflessione sullo “splendore dell’esilio”, sulla forza dirompente e vitale dello straniero. I due interventi seguenti sono stati condotti, uno da parte della Prof.ssa Agnese Amaduri, ricercatore presso DISUM di Letteratura italiana, sull’ultimo romanzo di Leonardo Sciascia, “Il cavaliere e la morte”; l’altro perfettamente in linea con lo spirito di “Libriamoci, da parte dell'ideatrice del ciclo di incontri di lettura “Lectura City”, la dott.ssa Valentina Carmen Chisari, sull’importanza della lettura ad alta voce. Quindi, le letture degli studenti: un fiume di voci diversissime, interessanti, emozionate, emozionanti.

 

Gioacchino Firmanò

Coordinatore insieme a Sabina Ascanio e Marcella Labruna del Dipartimento di Lettere del Liceo “Lombardo Radice” di Catania

Postato da Andrea Oliva Sabato, 19 novembre 2022 08:00:00 (1442 letture)

(Leggi Tutto... | 8835 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Dispersione scolastica: Nuovo laboratorio in risposta alla povertà educativa. Istituito nella diocesi di Catania l’Ufficio Dispersione scolastica
Redazione
In risposta all’emergente povertà educativa e all’elevato numero di ragazzi che non frequentano o abbandonano la scuola, è stato istituito nell’Arcidiocesi di Catania , primo in Italia, l’ufficio diocesano per la dispersione scolastica, e come un cantiere  in costruzione attiva  servizi di ascolto dei bisogni sociali e indirizza verso un cammino di istruzione e di formazione.
Nell’incontro di presentazione l’Arcivescovo Mons Luigi Renna, ha tracciato le motivazioni, le  finalità e i compiti assegnati al nuovo ufficio che, in sinergia con l’Osservatorio Metropolitano per la dispersione scolastica, attivato presso la Prefettura di Catania, con il coinvolgimento del Tribunale dei Minori, della Procura della Corte di Appello, del Provveditorato agli Studi,  dell’Università, delle Forze dell’Ordine, dell’Asl e delle associazioni di volontariato, crea una “rete educativa a sostegno delle famiglie e dei ragazzi a rischio di dispersione”.
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 18 novembre 2022 12:00:00 (828 letture)

(Leggi Tutto... | 10014 bytes aggiuntivi | Dispersione scolastica | Voto: 0)

Assunzioni: PERSONALE DOCENTE - PROPOSTE DI CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO - ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia – SEDI ASSEGNATE 17/11/2022
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione Avviso e sedi assegnate.

Allegati:

Download [Avviso] 266 kB
Download [Sedi assegnate] 147 kB
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 18 novembre 2022 05:05:00 (655 letture)

(Leggi Tutto... | 2928 bytes aggiuntivi | Assunzioni | Voto: 0)

Assunzioni: DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO PERSONALE DOCENTE TUTTI GLI ORDINI PER GLI ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia 17/11/2022
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione allegati

Allegati:

Download [Allegati] 448 kB
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 18 novembre 2022 05:00:00 (730 letture)

(Leggi Tutto... | 2036 bytes aggiuntivi | Assunzioni | Voto: 0)

News: Maria Raspatelli, docente di Religione Cattolica vince l’Oscar degli insegnanti
Redazione
Il prestigioso «Global Teacher Award 2022» è stato assegnato all'insegnante di religione che crede nella «didattica del corridoio».
La scuola di Bari sale il podio della didattica conquistando ancora una volta il prestigioso Global Teacher Award, il riconoscimento promosso da Aks education awards, che premia ogni anno i docenti più innovativi e creativi fra quelli di 110 Paesi.
L'anno scorso il Global Teacher Award 2022 è stato assegnato ad  Antonio Curci, insegnante di informatica e quest'anno  è stata designata vincitrice del Global Teacher la moglie Maria Raspatelli, docente di Religione  presso l’Istituto Tecnico Tecnologico “Panetti Pitagora” di Bari.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 16 novembre 2022 08:05:00 (652 letture)

(Leggi Tutto... | 11291 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Voce alla Scuola: I ragazzi sindaci protagonisti nella lezione sulla Resistenza Etnea “Memoria e gratitudine”
Redazione
La tradizionale cerimonia della consegna delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica è stata celebrata al Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” il 12 novembre, nella ricorrenza dei 19 anniversario della strage di Nassirya.
La manifestazione introdotta dall’Inno di Mameli, eseguito dall’orchestra del Teatro Bellini ha avuto come tema la ricostruzione storica della Resistenza etnea nel 1943 durante l’invasione dei tedeschi, presentata dalla Prof.ssa Di Gregorio dell’Università di Catania  e commentata  da Nicola Musumarra, coordinatore del comitato per il riconoscimento della Resistenza etnea.
Intrecciando “memoria e gratitudine”, sono state consegnate le medaglie al Valor Civile ai Comuni di Belpasso, Nicolosi, Pedara, Tremestieri Etneo, Mascalucia e Valverde perché alcuni cittadini hanno compiuto atti di eroismo e di senso civico coinvolgendo l’intera comunità cittadina. La “Resistenza etnea” è stato il tema della lezione di storia e di cittadinanza attiva presentata all’attenzione dei numerosi studenti della Città , intervenuti alla manifestazione.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 16 novembre 2022 08:00:00 (777 letture)

(Leggi Tutto... | 7583 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Percorsi didattici: La scuola fuori… non come prima di Lorenzo Bordonaro e Teresa Garaffo
Redazione
Prezioso contributo al progetto  La scuola, come la vorrei” per contribuire alla raccolta di idee e proposte da presentare al nuovo Ministro dell’Istruzione e Merito, Giuseppe Valditara, giunge in libreria il volume di Lorenzo Bordonaro e Teresa Garaffo, dal titolo: “La scuola fuori – idee per un’educazione e istruzione non come prima”(Gaeditori),  un prezioso e agevole contributo di proposte operative  che documenta le significative testimonianze di progettualità innovativa che hanno trovato realizzazione concreta negli Istituti “Dante Alighieri” e “Italo Calvino” di Catania;  “Giovanni XXIII” di Acireale insieme  alle sperimentali innovazioni  avviate in diverse scuole d’Italia.
 Gli Autori, che vivono la scuola in maniera attiva e coinvolgente hanno realizzato con entusiasmo e tanta passione diversi progetti innovativi, descrivono l’immagine di una “scuola nuova , non come prima prima”. Una scuola che promuove competenze che si apre al territorio, finestra aperta sul mondo, che amplia gli orizzonti delle conoscenze offrendo agli studenti l’opportunità di visitare i monumenti della città, le biblioteche, le librerie, i musei, il parco, il bosco, l’Orto botanico, il porto, il mare, la montagna, l’Etna.
In un ampliamento di conoscenze gli studenti imparano anche a conoscere ed apprezzare il linguaggio comunicativo del cinema, della musica, della danza, del teatro e dello sport.
Già nel libro del 2019 “Giù le cattedre”, il profbordo ha illustrato un modo diverso di fare scuola, tracciando le linee guida per una “sopravvivenza nella scuola di oggi e di domani” seguendo le coordinate della qualità, dell’efficacia, del significato che ogni gesto e azione educativa deve avere per suscitare motivazione e partecipazione attiva, rendendo lo studente protagonista nell’azione didattica finalizzata alla modifica del modo di pensare, di sentire e di agire.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 14 novembre 2022 12:00:00 (835 letture)

(Leggi Tutto... | 10706 bytes aggiuntivi | Percorsi didattici | Voto: 0)

Costume e società: Elezione presidente neo eletto all'Ars, on.le Gaetano Galvagno
Comunicati
“Auguri e un in bocca al lupo, a nome di tutta la Cida Sicilia, al neo presidente dell’ARS (Assemblea Regionale Siciliana), on.le Gaetano Galvagno, deputato di Fratelli d’Italia, giunto alla sua seconda esperienza a Palazzo dei Normanni. Sono certo che l’on.le Galvagno, il più giovane presidente dell’Assemblea di sempre, eletto stamani (10/11/2022) alla guida del più antico Parlamento d’Europa, saprà proseguire nel rapporto di stretta collaborazione e di condivisione con le Federazioni/Associazioni aderenti alla Cida. Personalmente, mi congratulo per l’importante risultato nello svolgimento dell’alto incarico che gli è stato affidato alla seconda votazione con 43 voti sui settanta complessivi. Auspico che si possa lavorare nell’alveo che abbiamo tracciato in questi anni con i suoi predeccesori, caratterizzato dal perseguimento dell’obiettivo della valorizzazione del territorio siciliano e dell’unità d’intenti che è la caratteristica che contraddistingue Cida Sicilia. Nei prossimi giorni – nella qualità di segretario regionale della Confederazione siciliana - incontrerò personalmente il neo presidente Galvagno per iniziare a programmare un lavoro congiunto che ha visto e vedrà le Federazioni/Associazioni siciliane sempre unite nell’interesse della Sicilia e dei siciliani. Avere un presidente giovane, se non il più giovane nella storia di Sala d’Ercole, fa ben sperare per il futuro della nostra terra che dovrà essere costruito sugli investimenti e sulla ripresa economica, affrontando - senza ulteriori indugi - le questioni che riguardano la povertà, i problemi del ceto medio che è la nuova frontiera del disagio, ma anche la valorizzazione dei Dirigenti e delle Alte Professionalità, sia esse pubbliche che private, attive in Cida. Sono sicuro che sotto la sua presidenza, l’Assemblea continuerà ad essere esempio di confronto democratico e di dialogo con le Federazioni/Associazioni professionali, a valenza sindacale aderenti a Cida Sicilia, che rappresentano il punto di contatto diretto fra la Regione e i cittadini siciliani.

Il segretario regionale
Domenico Mazzeo
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 13 novembre 2022 11:47:24 (721 letture)

(Leggi Tutto... | 3946 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Assunzioni: PERSONALE DOCENTE - PROPOSTE DI CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO - ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia – SEDI ASSEGNATE
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione Avviso e sedi assegnate.

Allegati:

Download [Avviso] 266 kB
Download [Sedi assegnate] 209 kB
Postato da Andrea Oliva Sabato, 12 novembre 2022 16:38:08 (630 letture)

(Leggi Tutto... | 2980 bytes aggiuntivi | Assunzioni | Voto: 0)

Sostegno: DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A T.D. A.S. 2022/2023 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO PERSONALE DOCENTE TUTTI GLI ORDINI PER GLI ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia
Ufficio Scolastico Provinciale
Pubblicazione allegati

Allegati:

Download [Allegati disponibilità supplenze] 785 kB
Postato da Andrea Oliva Sabato, 12 novembre 2022 16:35:31 (705 letture)

(Leggi Tutto... | 2096 bytes aggiuntivi | Sostegno | Voto: 0)

Voce alla Scuola: A Catania la prima scuola tedesca
Redazione
All’Istituto “John Dewey”, in via Via Valdisavoia, 3 , nella collina verde di Cibali   accanto alla bandiera italiana sventola la bandiera tedesca ed europea. E’ stata, infatti, inaugurata la prima scuola tedesca in Sicilia ed accoglie i figli dei militari  tedeschi della Base Nato di Sigonella.
Un progetto di integrazione interculturale che offre ai piccoli tedeschi l’opportunità di condividere  giochi ed esperienze di apprendimento insieme ai bambini italiani, i quali altresì hanno modo di praticare la lingua tedesca in aggiunta alle ore di apprendimento scolastico.
 Nel corso della manifestazione inaugurale, alla quale sono intervenuti il Direttore della IV Sezione dell’Accademia Federale di Formazione e Addestramento della Bundeswehr, Matthias Bernhardt e  l’Ufficiale più elevato in grado della Base Nato Ags Force  di Sigonella  Hans- Jurgen Knittlmeier,  i bambini tedeschi hanno cantato in lingua italiana ed insieme ai bambini della John Dewey, in lingua tedesca, presentando ai genitori, che hanno partecipato all’evento, un primo segno di attiva integrazione.
Gli interventi delle autorità scolastiche e militari hanno illustrato il progetto didattico che offre ai piccoli l’opportunità di seguire l’iter formativo secondo le indicazioni del Ministero dell’Istruzione della Germania e nello stesso tempo di fare esperienze e acquisire nuove conoscenze nel territorio italiano.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 11 novembre 2022 10:00:00 (754 letture)

(Leggi Tutto... | 10540 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Quando l’arte porta lontano: primo premio, premio del presidente della giuria e menzione d’onore per il Convitto Cutelli al Premio Enrico Bonino
Redazione
Non pochi scrittori e artisti lasciano una traccia di sé: li ricordano i lettori delle loro opere, li rievocano spesso coloro che hanno avuto la fortuna di incontrarli e condividere con essi momenti, testi o memorie, li rammentano talora i concittadini (a volte si è anche “profeti in patria”). È quest’ultimo il caso del poeta Enrico Bonino, di Albissola Marina, che nel paese natio trascorse la sua vita. Vissuto fra il 1922 ed il 2005, collaborò con molti giornali e riviste letterarie e pubblicò diverse raccolte. Fra i temi preferiti il legame con il luogo d’origine, gli affetti familiari, i valori spirituali sospesi fra il trascendente e gli interrogativi di carattere teologico, l’esperienza politica. Ed è per ricordarlo ed onorarlo che annualmente l’Associazione LiberArti bandisce appunto il Premio Enrico Bonino a cui hanno partecipato con entusiasmo i nostri alunni del Liceo Classico Europeo del Convitto nazionale Mario Cutelli, guidati e preparati dalla prof.ssa Giusy Gattuso nell’ambito del Progetto La scuola come volano artistico-letterario. E i risultati sono stati davvero soddisfacenti: l’alunna Beatrice Notarangelo di IIIE si è aggiudicata il primo premio nella sezione Racconto con il testo La strage del Monte Serio in cui la nostra scrittrice in erba immagina una nonna che racconta al nipote una storia della Resistenza che ebbe per protagonisti i suoi compaesani partigiani, “aprendo” così al giovane “un mondo nuovo”, fatto di persone leali, altruiste e innamorate della libertà; Rita Musumeci di VC ha vinto il Premio del Presidente della Giuria nella sezione Poesia con Perfetta che descrive efficacemente e in maniera dialogica ma diretta i turbamenti e le ossessioni adolescenziali di chi, alla ricerca della propria identità e anche di una fantomatica perfezione, trova in definitiva sé stessa/o ma che si congeda con un dubbio chiedendo al mondo, al lettore, all’altro “E tu… come ti vedi?”; infine, la menzione d’onore a Gloria Brancato dell’ex VE, nella sezione Libera Espressione, per la sua foto dal titolo La mia terra è mare in cui cielo e mare si uniscono nello scorcio di un tramonto in bianco e nero fra le onde inquietanti di una distesa tempestosa. La foto è stata ispirata proprio da una poesia di Enrico Bonino dal titolo La mia terra.
La cerimonia di premiazione si è svolta ad Albissola Marina (Savona) domenica 16 ottobre. Le ragazze vincitrici hanno ricevuto, oltre a delle magnifiche pergamene, una tela, un piatto dipinto in ceramica, un libro e le antologie.
Ancora una volta, tutto questo a riprova del fatto che la poesia, la prosa e l’arte in generale arricchiscono le menti e i cuori dei nostri giovani allievi regalando a loro, a coloro che li guidano e alle loro famiglie delle piccole e grandi soddisfazioni e talvolta aprono strade, creano confluenze, generano incontri che portano lontano.

Prof.ssa Giusy Gattuso
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 10 novembre 2022 08:15:00 (1295 letture)

(Leggi Tutto... | 10348 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

News: LA SCUOLA COME LA VORREI. Il Ministro Valditara interroga i presidi
Redazione
Il Ministro Valditara tra i molti messaggi ricevuti ha risposto con sollecitudine alla lettera dell’associazione sindacale “Dirigentiscuola” ed a stretto giro di posta. ha convocato al Ministero per l’8 novembre   i Dirigenti scolastici per ascoltare le criticità e le emergenze della scuola italiana.
Il gesto di attenzione del Ministero è stato molto apprezzato come “indice della volontà di instaurare un rapporto collaborativo al fine di mettere in atto azioni sinergiche nell’interesse del sistema scolastico”.
Sono, infatti, troppi i problemi incancreniti e troppe le difficoltà legate alla gestione delle istituzioni scolastiche. Occorrono interventi radicali da attuare con determinazione e coraggio.
La disponibilità all’ascolto degli operatori sul campo è certamente da apprezzare e si auspica che la scuola possa voltar pagina e, operando una buona “messa a punto”, la ripartenza che si unisce alla “Ripresa e Resilienza” sarà più agevole.
Le dichiarazioni programmatiche del Ministro Valditara sono eloquenti: “Mi batterò perché quella del docente torni ad essere una figura autorevole, caratterizzata dal rispetto della degnità e del decoro”.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 09 novembre 2022 14:48:36 (836 letture)

(Leggi Tutto... | 18836 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Tommaso Romeo - sesto sindaco dei Ragazzi dell’Istituto S Maria della Mercede
Redazione
S.AGATA LI BATTIATI   -  L’esito del ballottaggio tra  i due candidati a sindaco della scuola piccola città, presso l’Istituto  S Maria della Mercede  ha reso vincente Tommaso Romeo con 44 preferenze tra i 72 votanti ed è stato eletto come sesto Sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi.
Giulia Previti, della medesima classe V B, ha riportato 28 preferenze e svolgerà il ruolo di “Vicesindaco” e assessore allo spettacolo.
Il festoso abbraccio tra i due concorrenti ha avuto il grande applauso dei coetanei, protagonisti dell’originale esperienza dell’esercizio del voto, sin dai banchi della scuola Primaria.
Al momento della proclamazione degli eletti nell’auditorium dell’Istituto, con la partecipazione del preside Giuseppe Adernò, coordinatore dei Consigli Comunali dei Ragazzi, sono stati assegnati gli incarichi agli “assessori”: Davide Lombardo alla “Cultura, Istruzione e Merito”; Giulia Giunta, alla Salute e allo Sport; Benedetta Gulizia all’Uguaglianza e alle Pari opportunità; Elena Leanza all’Ecologia, Ambiente e “Custodia del creato”; Luca Arcidiacono  all’Innovazione tecnologica  e all’Inclusione con il robot Nao; Nicolò Lo Faro  alla Solidarietà e al Bene comune.
Gaia Benvegna, componente della lista di maggioranza con il motto: “La scuola è futuro e il futuro siamo noi”, avendo riportato il maggior numero di preferenze è stata nominata “presidente del Consiglio” e gli altri consiglieri sono: Matteo Micale, Sebastiano Nicolosi, Marta Magazù e Giada Attanasio.
La Direttrice dell’Istituto, Lina Di Caro, ha formulato gli auguri di buon lavoro al nuovo Consiglio dei ragazzi ed ha ringraziato le docenti per la generosa collaborazione nel coordinare il progetto didattico.
L’esecuzione corale dell’Inno d’Italia ha coronato la settimana elettorale e la lezione di Educazione civica, vissuta attraverso l’esercizio dell’operatività del voto, contribuendo alla formazione dei futuri cittadini, attivi e responsabili.
Nei prossimi giorni presso la Sala consiliare del Comune di S Agata Li Battiati, il Sindaco, Marco Nunzio Rubino, accoglierà il giuramento del neo sindaco, degli assessori e dei consiglieri del sesto CCR.

redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Lunedì, 07 novembre 2022 08:05:00 (667 letture)

(Leggi Tutto... | 9132 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: LA PRIMA SCUOLA TEDESCA A CATANIA
Redazione
Martedì 8 novembre alle ore 10, presso l’Istituto “John Dewey”, Via Valdisavoia, 3 , dove accanto alla bandiera italiana sventola la bandiera tedesca ed europea,  i bambini della prima scuola  tedesca che  accoglie i figli dei militari della Base Nato di Sigonella, festeggiano l’avvio delle attività didattiche, coordinate dalla direttrice  Susanne Tunn e dalla maestra Daniela Heydt
Alla manifestazione interverrà il Direttore della IV Sezione dell’Accademia Federale di Formazione e Addestramento della Bundeswehr, Matthias Bernhardt; l’Ufficiale più elevato in grado della Base Nato Ags Force  di Sigonella  Hans- Jurgen Knittlmeier; il cappellano militare Claus -Jorg Richter
La cerimonia intercalata da intermezzi musicali e artistici segna l’avvio di una nuova avventura per Tharya, Henry O, Iva, Henry S. Liliana e Zarah che svolgono alcune attività scolastiche e ricreative insieme ai bambini dell’Istituto “John Dewey”, scuola Primaria paritaria ad indirizzo internazionale nella quale i bambini  praticano la lingua inglese per 12 ore anche insieme alla matematica, le scienze, l’arte e la musica  e sin dalla prima classe studiano la lingua  tedesca e spagnola 
Nel canto “Schule ist mehr, mehr, mehr”, eseguito anche dai bambini italiani e tedeschi insieme, si afferma “La scuola è importante per me, mi guida al sapere e mi fa diventare grande”.
Molto soddisfatti i genitori degli alunni per questo nuovo servizio di formazione culturale e sociale nello stile della cooperazione e della condivisione di valori e di civiltà di cultura.” Siamo proprio felici per i nostri bambini. Dove potevamo trovare una scuola così bella?”.  Immersa nel verde degli orti della Fondazione Valdisavoia sulla collina di Cibali con tanti spazi e aule didattiche all’aperto, è una scuola veramente “green”.

redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Lunedì, 07 novembre 2022 08:00:00 (771 letture)

(Leggi Tutto... | 7516 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

News: Ma il Merito non era di sinistra?
Redazione
Certe parole come il merito, la solidarietà, l’accoglienza, il rispetto, i valori non hanno colore politico, ma sono patrimonio di tutti e se tendono al miglior bene della società vanno rispettate e condivise da tutti.
Leggiamo su Repubblica un intervento del giuslavorista del PCI, Pietro Ichino che in un articolo intitolato Perché la sinistra deve credere nel merito. cita il Segretario Cgil Landini, il quale afferma che "rischia di essere uno schiaffo in faccia per chi può avere tanti meriti, ma parte da una situazione di diseguaglianza", e conclude affermando che: puntare sul merito sia l’unico modo per garantire una scuola efficace anche per chi viene da famiglie non abbienti".
La scuola, infatti, non potrà mai essere fattore di uguaglianza sociale se non impara a valutare e premiare il merito molto più di quanto non lo faccia oggi ed anche l’intera amministrazione pubblica ha bisogno di questa rivalutazione del merito al proprio interno
Anche Matteo Renzi, leader di Italia Viva ha ribadito che “tutta la nostra Buona Scuola”, la Legge 107 del 2015, si basava sul merito e sugli incentivi alla formazione. Il contrario di merito non è uguaglianza. Il contrario di merito è rendita di posizione”.
Il ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara, che ha proposto di aggiungere il termine “Merito” al Ministero che coordina la scuola italiana, alla vigilia delle elezioni del 25 settembre, ha scritto insieme al ricercatore e politologo Alessandro Amadori un libro dal titolo: “È l’Italia che vogliamo“, presentato in copertina come "Il manifesto della Lega per governare il Paese"
Nel capitolo dedicato ai “Progetti concreti per un Paese che rinasce” sono tracciati due paragrafi dedicati all’Università, ricerca e innovazione’ e al tema: ‘Scuola e formazione’.
 In essi si legge la chiara progettualità di “ridare autorevolezza ai docenti” attraverso “una vera e riconosciuta carriera”, con funzioni differenziate e adeguatamente retribuite
E’ certamente da tutti condivisibile l’espressione “se si richiede qualità, si deve anche pagarla” e tutto ciò comporta la definizione di nuovi criteri di valutazione dei meriti e degli incentivi corrispondenti.
 
Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 03 novembre 2022 12:00:00 (796 letture)

(Leggi Tutto... | 16121 bytes aggiuntivi | News | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ancora Nessun Articolo.


Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Progetto PON 'Comunicare per crescere'. Ovvero, insegnando s’impara, al Circolo Didattico Teresa di Calcutta, Tremestieri Etneo
di a-battiato

Reiterazione avviso ad evidenza pubblica per la selezione di esperti esterni “madre lingua” francese - PON/FSE: avviso pubblico n. 4396 del 09/03/2018 - FSE - Competenze di base - 2a edizione
di m-nicotra

Bando di selezione n. 3 Esperti esterni madrelingua inglese e n. 3 Esperti esterni madrelingua francese - Scuola Media Castiglione di Bronte
di m-nicotra

I ragazzi del Liceo Cutelli al Processo Simulato del Lavoro a.a. 2019/2020
di m-nicotra

Da Roma all’Europa: tappe del progetto di Cittadinanza Europea per gli studenti del Liceo Classico Europeo del Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania.
di a-oliva

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra

Proposta formativa Competenze Digitali e Certificazioni ECDL-AICA per il PON Avv. Prot. 26502 “CONTRASTO ALLA POVERTÀ EDUCATIVA”.
di a-oliva

Richiesta pubblicazione Avviso selezione Esperti - PON Competenze di base - II edizione
di m-nicotra

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra

Bando selezione esperti madrelingua FSE/PON - ICS San Domenico Savio - San Gregorio di Catania
di s-tricomi

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Presso l’Aula Magna del Convitto “M. Cutelli” di Catania, in Via Vitt. Emanuele 174, venerdì 27 gennaio 2023 alle ore 17:30 si terrà una conferenza sulla “Sostenibilità Ambientale” dal tema: “MENO PIL PIÚ BES”
di a-oliva
217 letture

I Ragazzi Sindaci ricordano Giulio Regeni nel settimo anniversario
di a-oliva
70 letture


Top Video
Video
Video e rap per la Shoah. Il Coro interscolastico di voci bianche 'Vincenzo Bellini'
4627 letture

25 aprile, lontani ma vicini: i giovani cantori di Torino cantano 'Bella ciao'
5922 letture

Caro virus, non sei simpatico e gentile
6765 letture

L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
6129 letture

Premiazione concorso #Zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete - Liceo Classico 'Tommaso Fazello' di Sciacca
6473 letture

Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
30119 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
28019 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
28980 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
28116 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
31049 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Gennaio, 2023

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 103
Iscritti: 0
Totale: 103

Traffico Generato
Anonimi: 103 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:103
Membri:0
Ospiti:103
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 4,535
· Visitate ieri 39,927

Media pagine visitate
· Oraria 3,018
· Giornaliera 72,426
· Mensile 2,202,996
· Annuale 26,435,951

Orario Server
· Ora

03:00:33

· Data

27 Jan 2023

· Zona

+0100

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.96 Secondi