Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 579375330 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
febbraio 2024

ACCOGLIENZA ERASMUS+ IL LOMBARDO RADICE APRE LE PORTE ALLA FINLANDIA
di a-oliva
1393 letture

Decreto di individuazione delle discipline oggetto della seconda prova scritta per l’Esame di Stato A.S. 2023/24
di a-oliva
547 letture

Orientamento e legalità al Convitto Mario Cutelli di Catania
di a-oliva
486 letture

Syria Leone, primo sindaco della scuola “DE ROBERTO” di Catania
di a-oliva
473 letture

Scuola, aumenti a personale ATA e DSGA. Valditara: “Valorizziamo il contributo di tutto il personale, per una scuola più inclusiva e centrata sullo studente”
di a-oliva
471 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·La negoziazione assistita
·Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche
·Corte D’Appello di Bologna: - Il D.S. non può comminare una sanzione di sospensione dal servizio per i docenti. Grande vittoria del Sindacato 'Politeia Scuola'
·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: Cosa è cambiato nella scuola con la privatizzazione

Redazione
Il d.lgs 29 del 1993 inizia la stagione del cambiamento del rapporto di lavoro pubblico; cioè tale rapporto di lavoro non è più regolato da leggi ma dalla Contrattazione nazionale di lavoro sottoscritta dall’Aran e le organizzazioni sindacali.
Questa fase è anche chiamata “privatizzazione” del pubblico impiego che rimane in contrapposizione al rapporto di tipo pubblicistico che ancora permane per alcune categorie ( magistrati, professori universitari, agenti di polizia etc.). Si chiama rapporto privatistico perché viene regolato dalle norme del diritto privato.
A seguito di questa “metamorfosi” del pubblico impiego anche il dirigente scolastico assume la qualifica di Capo d’istituto nonché di datore di lavoro con un contratto parimenti disciplinato dal comparto scuola( la V area per la dirigenza scolastica).
Tuttavia,  si tratta di una connotazione atipica se considerata nel quadro dei poteri direttivi propri in senso privatistico del datore di lavoro: ovvero  quelli regolati dall’art. 2104 c.c. Per il dirigente esiste il potere gerarchico ( art. 2086 c.c.) nonché quello conformativo di specificare l’attività lavorativa attraverso concrete modalità di svolgimento ( sulla base dei criteri generali dettati dal ministero) ed ancora quello sanzionatorio ma non ha ancora facoltà né di assunzione né di licenziamento. Né  quello direttivo in senso stretto perché l’organizzazione tecnica della scuola ( es. orari delle attività scolastica) rimane ancora di pertinenza del consiglio d’istituto.. Ecco perché parliamo di una funzione direttiva atipica rispetto ad un’interpretazione più ristretta.
Stando così le cose e nonostante sporadici ritorni di revanscismo centralistico e pubblicistico, possiamo affermare, in tutta onestà, che appare difficile pensare ad un profilo elettivo della carica di dirigente scolastico, ovvero del datore di lavoro. Cosa estremamente diversa, invece, per il settore dei professori universitari che permangono sottoposti ad un regime di tipo pubblicistico.
 Inoltre, la tendenza a demandare al privato molti settori finora pubblici ( come quello della sanità e, appunto, dell’istruzione) pare una tendenza evidente le cui ragioni richiederebbero ore di approfondimenti storici, sociali, economici e politici riguardo il nostro paese e oltre.
Vorremmo , quindi, alla luce di quanto detto, tranquillizzare Polibio o tutti coloro i quali non dormono la notte per l’annoso dilemma se e come quella di dirigente scolastico può diventare carica elettiva perché il problema non sussiste. Infatti, appare probabile che in futuro il dirigente scolastico non sia né eletto dai docenti né assunto per concorso ma molto semplicemente cooptato da un “bel” consiglio d’amministrazione composto in massima parte da privati, con un profilo prettamente manageriale e del tutto estraneo alle finalità didattiche ed educative della scuola. E buonanotte al secchio.

Tecla Squillaci
stairwayto_heaven@libero.it








Postato il Giovedì, 23 dicembre 2010 ore 05:00:00 CET di Tecla Squillaci
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.44 Secondi