Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 503146490 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2020

Cosa sarà?
di a-oliva
1566 letture

Compiègnie, l’esame di Stato e la vita che verrà ...
di a-battiato
1391 letture

Personale A.T.A. - Mobilità a.s. 2020/2021 - Movimenti
di m-nicotra
1238 letture

Sogno di una notte di inizio estate tra esame di stato e ricordi di una ormai lontana ... Stoccolma
di m-nicotra
994 letture

Contro la 'scuola che licenzia'. Manifestazione nazionale degli insegnanti, mercoledì 8 luglio 2020
di a-battiato
659 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Andrea Oliva
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Eventi
Eventi

·Job orientation and Work experience in Europe
·Tavola rotonda al III IC Rodari di Acireale
·Sabato 17 marzo Gara Regionale ''EXPONI le tue idee 2018'' per il Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania.
·Tavola rotonda su dislessia, disgrafia, discalculia, disturbo da deficit di attenzione e iperattività
·"Autismo: transizioni e sinergie"


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Scuola pubblica e o privata: SCUOLA PARITARIA VERSO UN RILANCIO. Appello bipartisan al Senato.

Redazione
Lo slogan # Noi siamo invisibili per questo governo, che ha suscitato dal Nord al Sud una significativa mobilitazione di studenti, docenti, associazioni, organizzazioni sindacali e di categoria, messaggi video, pagine social, stampa e TV in difesa della scuola paritaria e della libertà di scelta educativa, sembra aver prodotto non solo un topolino, com’è apparso nel decreto “Rilancio Italia” con l’assegnazione di uno “stanziamento di emergenza” che destina 200euro per allievo di scuola primaria e secondaria nella fascia dell’obbligo, ma è stato un segnale forte di presenza efficace ed ecco che in Senato è stato siglato un “accordo tra le forze politiche” per dare adeguata e sollecita risposta all’emergenza del rischio chiusura delle scuole paritarie.

Dalla Camera  dei Deputati per iniziativa dell’on. Maurizio Lupi, presidente dell’Intergruppo parlamentare per la Sussidiarietà, il quale ha coinvolto rappresentanti di tutti i partiti e dal Senato promosso dalla senatrice Paola Binetti (UDC) è stato sottoscritto un Manifesto che in modo analogo raccoglie il consenso dei rappresentanti di tutti i partiti: AnnaMaria Bernini, Andrea Cangini, Alessandra Gallone (FI), Vanna Iori e Assuntela Messina (Pd), Isabella Rauti (FdI), Matteo Salvini, Erica Rivolta e Stefania Pucciarelli (Lega), De Poli e Saccone (UDC), Donatella Conzatti (IV) e Tiziana Drago (M5S).
Ecco finalmente una voce trasversale a sostegno della libertà di educazione.
Il Manifesto sottolinea l'importanza che la fase di Rilancio del Paese riparta dalla scuola e dai necessari investimenti a favore delle nuove generazioni. E' indispensabile considerare il sistema scolastico italiano come “unico” e articolato in “scuola statale” e “scuola paritaria”. Per questo è importante che ci siano risorse adeguate per gli uni e per gli altri, senza discriminazioni che ricadrebbero sui più giovani, privandoli dell'indispensabile supporto nel momento più delicato del loro sviluppo
Gli investimenti in educazione e formazione appaiono sempre più determinanti per lo sviluppo del Paese nei momenti di crisi, ma richiedono la necessaria tempestività e l'indispensabile consistenza economico-finanziaria, per accompagnare gli studenti fin dal loro primo ritorno a scuola già dal prossimo settembre.
Il gruppo del Senato, insieme a quello della Camera, è impegnato a lavorare trasversalmente, in un'ottica di piena collaborazione, a servizio di un progetto che investe i giovani a cominciare dalla fascia 0-6 anni e intende accompagnarli fino alle soglie della maturità.
Una particolare attenzione meritano i docenti delle scuole paritarie per l’ammirevole sensibilità pedagogica e generosa disponibilità dimostrata utilizzando la “didattica a distanza” nel corso del lockdown per il Covid-19
Come i docenti delle scuole statali anch’essi meritano attenzioni, formazione e strumenti adeguati, senza discriminazioni rispetto ai colleghi delle scuole statali. Tutto ciò sia a garanzia del consenso sociale cui hanno diritto per il ruolo che svolgono e la passione con cui lavorano.
Il manifesto sottoscritto dovrà trovare sollecita applicazione nell’assegnare alle 12.000 scuole paritarie, la più grande azienda d’Italia, quel miliardo necessario per assicurare la ripartenza scolastica a settembre.
In caso contrario, se le scuole paritarie saranno costrette a chiudere i battenti,
a settembre 300 mila studenti busseranno alle porte della scuola statale, che già è compromessa per le molteplici innovazioni organizzative per il Covid-19 e lo Stato dovrà sobbarcarsi l’onere di circa cinque miliardi in più, per accogliere gli studenti nell’esercizio del diritto allo studio, garantito dalla Costituzione.
Questi dati scaturiscono dal Dossier “Diritto all'istruzione: ripartire dalle scuole paritarie” a cura dell’Istituto Bruno Leoni IBL, dove figurano tabelle analitiche di quest’analisi e si evidenzia che il costo standard per studente in una scuola paritaria corrisponde a meno della metà rispetto ai costi dello Stato.
L’accordo siglato al Senato apre la via ad una scelta di buon governo e di saggia amministrazione, capace di investire sui giovani e sul futuro della Nazione.

Giuseppe Adernò









Postato il Domenica, 24 maggio 2020 ore 08:00:00 CEST di Andrea Oliva
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



Argomenti Correlati

Redazione

contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.27 Secondi