Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 480164770 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2019

Chi ha sospeso la docente di Palermo deve dimettersi
di m-nicotra
883 letture

Maggio dei libri per il liceo G. Lombardo Radice tra le molteplici manifestazioni della città Metrolitana di Catania
di m-nicotra
856 letture

Introduzione di sistemi di verifica biometrica dell'identità e di video sorveglianzaper i dirigenti pubblici e per il personale pubblico. Richiesta di abrogazione
di m-nicotra
683 letture

Al Comune di Catania l’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” celebra la 'giornata della Memoria tra ieri e oggi' – Never Again
di m-nicotra
666 letture

Necessità di tutelare i diritti acquisiti e salvaguardare la titolarità dell’insegnamento per le docenti e per i docenti della classe di concorso A-21
di m-nicotra
623 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
·Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
·26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
·Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
·Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Cultura e spettacolo: Antonio Caponetto e i suoi 'Volti dell’anima' alla Galleria Civica d’Arte a Misterbianco

Redazione
Sembrano "normali" certi insegnanti, durante l'anno scolastico li vedi in cattedra a far lezione e a metter voti, poi li osservi a chiacchierare in sala docenti di circolari e di registri, poi li senti parlare di macroeconomia e di spread, e di certo non ti accorgi che sono anche degli artisti, che "coltivano" il "sacro fuoco dell'arte", che hanno dentro tanta sensibilità da far diventare un vecchio legno abbandonato in un'opera d'arte, che usano i pennelli meglio delle penne e degli abbecedari. Ecco, così è Antonio Caponetto, docente di Economia Aziendale al liceo statale "Turrisi Colonna", di Catania, che oltre la scuola, per "passatempo", dipinge e crea degli autentici capolavori, dei pezzi unici, apprezzati da un vasto pubblico d'intenditori e dalla critica qualificata. Caponetto dipinge i suoi "volti dell'anima" sul legno, sulla tela, persino su vecchie porte di campagna che recupera e gli dà nuova vita e altra dignità, riuscendo a trasmettere visioni ed emozioni uniche. Il suo stile è inconfondibile, ama dipingere volti di donna e sguardi che dicono tutto nel volgere d'un attimo, ferma il tempo col sorriso e con colori audaci e autentici, lascia una traccia delle "umane solitudini" e della ricerca d'infinito.
Così sono i dipinti di Antonio Caponetto.

L'artista-professore nasce a Lentini il 7 maggio 1973 ma vive da subito a Catania e da 12 anni a Misterbianco. Dopo la maturità scientifica si laurea, nel 1998, in Economia e Commercio e sino ad allora a parte qualche sporadico disegno non aveva manifestato una particolare attitudine ad attività artistiche. All'età di 28 anni l'artista sente fortissimamente l'esigenza di disegnare ed inizia un'attività di studio e di disegno libero dove, copiando e improvvisando, incomincia a tracciare le basi della futura attività pittorica. Dopo ben 4 anni di iniziale attività grafica, Antonio Caponetto si rivolge all'amico e pittore Massimo Blanco, professore di discipline pittoriche, il quale lo aiuta a sviluppare alcune tecniche grafiche e lo accompagna al passaggio al colore attraverso i carbotelli. Studiando i classici, Caponetto inizia a matita e a carbotello a disegnare e dipingere ritratti.

La ricerca si basa inizialmente sul volto e su i suoi particolari da cui si delinea la psicologia dell'individuo ritrattato e dopo un tentativo di utilizzare le tecniche dell'iperrealismo attraverso i colori ad olio egli si allontana da tale metodologia per incominciare a delineare una sua particolare tecnica di pittura dove l'elemento principale è ritrarre gli aspetti emotivi di chi appare in fotografia o più raramente davanti a lui. Nel 2006 partecipa al concorso di pittura organizzato dalla rivista BOE' con una figura di donna ritratta a carbotello e ottiene un buon piazzamento ed una pagina sulla rivista. Nel gennaio 2007 partecipa a Palermo ad una mostra collettiva organizzata dalla rivista BOE'. Successivamente Antonio Caponetto inizia a prediligere nuovi supporti e nel 2012 dipinge un ritratto su una porta di legno centenaria utilizzando tecnicamente gli spray e la pittura ad olio con l'intento di raffigurare una qualunque superficie che si potrebbe altresì trovare in una periferia di una grande città; l'opera è intitolata "Decadenza". Da quel momento egli cambia completamente ed incomincia, su supporti alternativi quali le superfici di legno, a dipingere ad olio dei corpi in movimento che sino ad allora aveva solo raffigurato su foglio.

L'intento è quello di lasciarsi andare al tratto e di basare la ricerca artistica sull'atto istintivo della linea che delimita il corpo umano. Fino al 2016 Caponetto dipinge queste figure in movimento quando nel giugno dello stesso anno decide di partecipare al Premio "Arte 2016", organizzato da Mondadori, con l'opera "Decadenza" precedentemente descritta e ottiene la segnalazione in semifinale, l'apparizione sul mensile "Arte" del mese di ottobre 2016 e la consapevolezza di orientare sui materiali la propria ricerca pittorica. Da questo momento Antonio Caponetto inizia a cercare queste superfici dismesse rappresentate da porte in disuso in metallo o in legno, ancora meglio se arrugginite, dove attraverso spray, olio, sabbia e polvere metallica cerca di far venire fuori dei ritratti che oltre a rappresentare delle installazioni o dei murales che potrebbero essere presenti nelle moderne città metropolitane, rappresentano un tentativo di fare ricerca artistica con tutto ciò che è decadente, trascorso, parzialmente rovinato.
Nel 2017 l'artista incomincia a percorrere altre strade artistiche raffigurando su tela o su legno delle prospettive ardite raffiguranti progetti e visioni di città metropolitane. Proprio in questi giorni d'estate, Antonio Caponetto espone, insieme ad altri due giovani artisti, Flavia Curcuraci e Giuseppe Zappalà, presso la Galleria Civica d'Arte "Pippo Giuffrida", di Misterbianco, in un'interessante mostra, "Agosto in... Arte", tutte le sere, dalle ore 19 alle 22, fino al 24 di agosto. Come dire,... l'arte oltre la scuola.

Angelo Battiato








Postato il Lunedì, 20 agosto 2018 ore 08:00:00 CEST di Angelo Battiato
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi