Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 469475166 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2018

Van Gogh. Un grande fuoco nel cuore al 'De Nicola' di San Giovanni La Punta
di m-nicotra
918 letture

Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne: la funzione educativa della scuola
di m-nicotra
668 letture

Decreto semplificazione: l'aumento dei posti deve partire dalla preselettiva per non aumentare le già troppe iniquità
di m-nicotra
485 letture

Bocciato in Commissione Bilancio l’emendamento che prevede l’esonero per il 1° Collaboratore del DS nelle scuole in regime di reggenza
di m-nicotra
458 letture

Se e come è possibile andare oltre l'aula. Riflessioni a margine dell’alternanza
di m-nicotra
432 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Eventi
Eventi

·Tavola rotonda al III IC Rodari di Acireale
·Sabato 17 marzo Gara Regionale ''EXPONI le tue idee 2018'' per il Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania.
·Tavola rotonda su dislessia, disgrafia, discalculia, disturbo da deficit di attenzione e iperattività
·"Autismo: transizioni e sinergie"
·Seminario di educazione alla bellezza


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: L’IIS “Cucuzza Euclide” di Caltagirone celebra il 40° anniversario della legge Basaglia

Istituzioni Scolastiche
A conclusione di un intenso anno di studio e di ricerca condotto dai docenti e dagli studenti sul concetto di "follia" nella società contemporanea, il 30 maggio nei locali dell'IIS Cucuzza Euclide di Via Mario Scelba 5 sono stati presentati i lavori realizzati durante il corso dell'anno. "In particolare, ci si è soffermati sul tema "La Follia filosofica: Platone, Erasmo e Hegel" - afferma la prof.ssa Stefania Sinardo - approfondendolo sotto diversi punti di vista. Il progetto sperimentale crea un ponte comunicativo valido tra mondo liceale e quello professionale, sia per cogliere lo specifico della riflessione filosofica, delle sue domande e procedure libera dai vincoli didattici, sia per 'educare al pensiero' ovvero a un atteggiamento problematizzante e al rigore argomentativo come azione intenzionale attraverso la riflessione, i feedback e il dialogo".

Quali gli scopi di un tale intervento e quali gli influssi sulla didattica? "Io ero emozionata come se fosse la mia prima lezione, continua la prof.ssa Sinardo -tremava la voce, le mani, il cuore. Per drenare l'emozione camminavo per la classe gesticolando come se dovessi dare le direttive per costruire un castello di sogni. I sogni di quei ragazzi che osservavo: sguardi silenziosi, sguardi incuriositi, occhi sgranati, fermi, immobili, con forse in mente tante domande o forse nessuna, tante affermazioni o molte insicurezze che esulano dalla vita scolastica concentrata in quattro pareti, sguardi desiderosi di essere ascoltati a prescindere dalla giustezza delle loro riflessioni, desiderosi di essere parte attiva di un progetto, parte attiva della loro stessa vita. Sono fermamente convinta che l'attitudine che più importa sia fatta acquisire è il desiderio di conoscenza, «se l'impulso in questa direzione viene indebolito anziché rafforzato ci troviamo di fronte a un fatto molto più grave che a un semplice difetto di preparazione». Apprendere conoscenze significa prepararsi alla vita futura cioè avere la padronanza di se stessi, attingere da più fonti e contesti, sviluppare competenze e capacità traducibili in attività producibili e spendibili in tutte le parti del mondo.

Com'è nato questo lavoro e come lo hanno accolto gli alunni?

L'idea di questo lavoro- afferma la prof.ssa Benedetta Russo - scaturisce casualmente da un percorso di studio ad ampio spettro sulla complessità della nostra vita interiore e sul tentativo di indagare le molteplici sfaccettature dell'animo umano con l'ausilio di elementi di psicologia e psicoanalisi che, giocoforza, si ricollegano a Freud. Il padre della psicoanalisi, infatti, analizza i processi mentali inconsci che sfuggono alla piena consapevolezza dell'individuo, arrivando a stabilire terapie adeguate per curare quelle malattie psichiche o quei comportamenti "anomali" che noi definiamo "follia" o peggio ancora "pazzia", in modo superficiale, perché, come diceva Alda Merini, "ogni gesto che dalla gente comune e sobria viene considerato pazzo coinvolge il mistero di una inaudita sofferenza che non è stata colta dagli uomini."

Il processo di collaborazione con gli alunni, l'attività di reperimento e scambio di informazioni sull'argomento, nonché la loro spontanea partecipazione rivelano, ancora una volta, come temi e contenuti ritenuti a volte seccanti dal mondo studentesco, possano invece determinare sorprendentemente meccanismi di coinvolgimento inattesi.

Ne è stata prova il dibattito seguito alla presenza della dott.ssa Paola Affettuoso Responsabile della Comunità Terapeutico Riabilitativa "La Grazia" di Caltagirone e di alcuni giovani che hanno superato un periodo di cura presso la struttura e l'attenzione mostrata dagli alunni all'intervento del dott. Raffaele Barone Direttore UOC Dipartimento Salute Mentale Caltagirone che si è soffermato sull'iter innovativo della legge Basaglia che ha visto il territorio di Caltagirone sin dagli anni ottanta in prima linea nella creazione di strutture alternative ai manicomi all'insegna dell'insegnamento basagliano "La libertà è terapeutica".

Sebastiano Russo










Postato il Lunedì, 18 giugno 2018 ore 09:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.25 Secondi