Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 511863897 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2020

SALVIAMO LA STRETTA DI MANO
di a-oliva
1198 letture

4 DICEMBRE Web-Pressing “FERMIAMO LA STRAGE DI SCUOLE PUBBLICHE PARITARIE
di a-oliva
877 letture

50 ANNI DI DIVORZIO. Fu vera conquista di civiltà?
di a-oliva
511 letture

Convocazioni in modalità telematica per eventuale stipula di contratto a tempo determinato per l'a.s. 2020/2021 su posti COMUNI e SOSTEGNO SENZA TITOLO per gli aspiranti inclusi nelle GAE della Scuola dell'Infanzia
di a-oliva
225 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·25 aprile, lontani ma vicini: i giovani cantori di Torino cantano 'Bella ciao'
·Caro virus, non sei simpatico e gentile
·L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
·Premiazione concorso #Zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete - Liceo Classico 'Tommaso Fazello' di Sciacca
·Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Spesa pubblica: I soldi della regione nel 2016, a rischio la rendicontazione dei Por. L’ANQUAP Sicilia incontra Bruno Marziano - Ass.re reg.le alla P.I. e F/P

Redazione
La chiusura dell'Esercizio Finanziario 2015 nelle scuole di ogni ordine e grado, funzionanti per il c. a.s. 2015/16 nella Regione Sicilia, quest'anno sta creando non pochi problemi a Dirigenti Scolastici, Direttori SGA e Assistenti Amministrativi, per la gravissima crisi di liquidità a causa del mancato trasferimento dei fondi regionali per il funzionamento amministrativo-didattico già assegnati con decreto dirigenziale lo scorso 28 maggio 2015. Il ritardo sarebbe da imputare al mancato rispetto del c.d. "patto di stabilità". Sulla querelle lo scorso 3 novembre abbiamo inviato una e-mail ai massimi Organi politici e amministrativi della Regione Sicilia lamentando lo "status quo", di cui si allega copia.

Tuttavia, l'ambasce sta diventando, giorno per giorno, ancora più drammatica se consideriamo che lo stesso Assessorato Regionale all'Istruzione e formazione professionale "moroso" ha modificato con D.D.G. 8451 del 10/11/2015 il Vademecum sui POR in attuazione del PO FSE Sicilia 2007/2013 versione 4 del 23/6/2011 e ss. mm. e ii.. La modifica riguarderebbe, in particolar modo, l'art.3 che prevede: "I pagamenti relativi ai POR devono essere effettuati entro e non oltre il 31/12/2015, a prescindere dalla data di ricezione del saldo da parte della Regione Sicilia, pena la non ammissibilità delle spese sostenute dopo tale data".

A fronte di tali peculiarità, nella tarda mattinata di stamani, abbiamo incontrato il neo assessore regionale alla P.I. e F/P Bruno Marziano, il quale ci ha ricevuti nei locali della sezione staccata della Regione Sicilia, presso il palazzo etneo "ESA".
Presenti al confronto lo staff amministrativo-politico dell'assessore Marziano con a fianco il deputato regionale Concetta Raia (PD) e dall'altra la presidenza regionale Anquap accompagnata dal dirigente scolastico in quiescenza Giuseppe Adernò (direttore di Aetnanet e ASASI).

Alle incalzanti e cortese domande sull'inadempienza della Regione Sicilia l'assessore Marziano ci ha voluto rassicurare annunciando verbalmente che all'inizio del 2016 verranno onorati i debiti assunti con le scuole siciliane di ogni ordine e grado, le quali riceveranno i finanziamenti spettanti, sia per quanto riguarda il funzionamento amministrativo-didattico e sia per quanto attiene i rimborsi delle somme anticipate sui POR.
Rimarrebbe, comunque, il problema per quelle II. SS. Che, pur avendo raschiato il barile delle disponibilità di cassa, si trovano a dover liquidare fornitori e personale interno ed esterno all'amministrazione scolastica. Purtroppo, queste scuole saranno costrette "obtorto collo" a rivolgersi all'istituto bancario dove intrattengono il servizio di cassa e richiedere un anticipo, ovvero una sorte di "fido".

Si precisa che tale procedura è vietata dal regolamento di contabilità vigente con D. A. n. 895/2001, per cui è stato richiesto all'assessore Marziano una deroga formale all'attuale Regolamento di Contabilità, oggetto peraltro di modifica secondo la legge n. 107/2015, ripresa con circolare n. 21 del 03/11/2015. Già lo scorso mese di novembre questa presidenza regionale - d'intesa con la presidenza nazionale - ha inoltrato alcune proposte.

In merito a questa procedura l'assessore Marziano ci ha assicurato verbalmente sul fatto che gli interessi passivi a carico delle scuole andranno imputati all'erogando contributo per il funzionamento 2015, esonerando, così, da ogni responsabilità i vertici istituzionali e collegiali delle scuole interessate.

Il presidente
Domenico Mazzeo

*******************************

La situazione delle scuole è veramente allarmante e critica. Si rischia di dover perdere i finanziamenti e non poter rispettare gli impegni assunti.
Le vigenti norme imposte dal regolamento di contabilità D. I. n. 44/2001 recepito in Sicilia con D.A. n. 895/2001 sono molto rigide e bene ha fatto il presidente regionale ANQUAP a chiedere all'Assessore di provvedere per una deroga, in attesa delle successive modifiche da apportare.
La ristrettezza dei tempi non consente, fra l'altro, di operare con sollecitudine e tante scuole, non potendo provvedere ai pagamenti entro il 31.12.2015 si ritroveranno in grosse difficoltà.
Le buone intenzioni dell'Assessore di far confluire nel contributo per le spese di funzionamento amministrativo anche gli eventuali oneri dovuti per gli interessi bancari, sarebbero ostacolate da una serie di paletti che pongono barriere, compresa la limitatezza dei tempi a disposizione. Gli errori e le inadempienze regionali ricadono, così, sulle spalle delle singole istituzioni scolastiche, costrette sempre a patire e ad essere trattate come "SUOLE" e non come SCUOLE. La mancanza della "C", che si perde tra le "carte" della burocrazia, diventa "causa di cattivo servizio".








Postato il Lunedì, 07 dicembre 2015 ore 04:00:00 CET di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.61 Secondi