Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 415896152 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
gennaio 2018

Chiudono le scuole paritarie, 104 in Sicilia. Alleanza tra genitori e docenti e all’orizzonte il costo standard
di g-aderno
1338 letture

Notte Nazionale del Liceo Classico al Liceo Spedalieri – IV edizione – Natura Naturans
di m-nicotra
1064 letture

Legge di Bilancio 2018: l’insoddisfazione dei Collaboratori dei DS. Appello alle forze politiche
di m-nicotra
873 letture

In varietate concordia…. IV Edizione 'Notte Nazionale dei Licei Classici 2018' al Convitto Mario Cutelli - Catania
di a-oliva
761 letture

Future Lab, il Marconi polo formativo in Sicilia
di m-nicotra
726 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
·26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
·Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
·Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
·La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


TFA e PAS: Tribunale accoglie ricorso di un abilitato Tfa: sarà tra assunzioni piano Renzi. 'Vittoria clamorosa'

Giurisprudenza
Un abilitato Tfa inserito nelle Graduatorie ad Esaurimento. Uno dei precari esclusi dalla riforma della scuola riammesso di diritto nel piano straordinario di assunzioni. La notizia che arriva dal tribunale del lavoro di Cremona può essere un terremoto per il mondo della scuola e in particolare per il Ministero che si appresta ad attuare la riforma Renzi-Giannini da poco approvata dal Parlamento. È la prima volta in assoluto, infatti, che le porte delle GaE (le liste che assegnano posti a tempo indeterminato e che ora il governo si appresta a svuotare con le 100mila immissioni in ruolo) si aprono a pieno titolo per i nuovi abilitati del Tirocinio Formativo Attivo.

Il Tfa, istituito dall’ex ministro Gelmini, è attualmente l’unico canale di abilitazione all’insegnamento in Italia, con due cicli già svolti (l’ultimo si è appena concluso, presto potrebbe esserne arrivato un terzo, in attesa della possibile riforma dell’abilitazione anticipata da ilfattoquotidiano.it). Esiste dal 2010 e fino ad oggi ha sfornato circa 30mila abilitati. Questi docenti, gli ultimi ad aver conseguito il titolo, sono anche i principali esclusi dalla riforma della scuola. Il piano straordinario del governo, infatti, si propone di svuotare le Graduatorie ad Esaurimento, dove sono iscritti i precari storici, così da risolvere un problema annoso del sistema e poter bandire in futuro concorsi con cadenza regolare. A costo, però, di tagliare fuori gli insegnanti più giovani. La situazione, adesso, potrebbe cambiare radicalmente con la decisione del tribunale cremonese: fra i 100mila assunti ci sarà almeno uno degli abilitati Tfa inizialmente esclusi.

Per il momento i dettagli sono ancora sconosciuti: l’avvocato Sirio Solidoro, che ha curato il procedimento, preferisce non rivelare la strategia che ha permesso di ottenere quella che definisce “una vittoria storica e clamorosa”. Si sa soltanto che il beneficiario è un abilitato del secondo ciclo. Non un depennato, né congelato Ssis, o con 36 mesi di servizio. Nessuna particolarità di carriera, dunque: un tieffino come tanti altri. E il giudice del lavoro, accogliendo il ricorso con urgenza, non si è limitato ad inserire il docente in GaE. Ma, citando il piano di assunzioni della riforma, ne ha disposto esplicitamente l’inclusione e la partecipazione alla “fase zero” che sta partendo in questi giorni.

In passato, a dicembre per la precisione, una sentenza del Consiglio di Stato aveva già ammesso alcuni abilitati Tfa in GaE, ma solo con riserva. Qui il provvedimento è a pieno titolo. “Qualcosa di impensabile fino a poche settimane fa, la dimostrazione che queste Graduatorie non sono poi così chiuse”, sottolinea l’avvocato Solidoro. Ancora da capire cosa cambierà per il futuro: possibile che il Ministero si appelli. Ma anche che vengano presentati nuovi ricorsi analoghi ai tribunali del lavoro. “Fossi il ministro mi interrogherei profondamente. Abbiamo ottenuto una vittoria senza precedenti, l’auspicio è che abbia dei seguiti “, conclude il legale. Ci sperano tutti gli abilitati Tfa esclusi della riforma. E sono migliaia.

Lorenzo Vendemiale - Ilfattoquotidiano.it








Postato il Lunedì, 20 luglio 2015 ore 01:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 2.00 Secondi