Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 481994665 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2019

Caldo canicolare, basta con l'esame di Stato tra fine giugno e luglio. Bisogna anticipare l'esame di maturità
di m-nicotra
1684 letture

Il saluto alla cara prof.ssa Caterina Ciraulo
di a-battiato
1264 letture

#Maturità2019, online le commissioni d’Esame Motore di ricerca sul sito del MIUR
di m-nicotra
837 letture

Manifestazione finale 'Legalità in arte ... Oltre 100 passi...verso la Legalità' all'Istituto Comprensivo Statale Santa Venerina
di m-nicotra
815 letture

Il Certamen 'Giustino Fortunato', vinto dal Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania
di a-battiato
739 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Rettifica elenco esclusi dalle graduatorie di conferma incarico di presidenza a.s. 2018/19
·Elenco posti di dirigenza disponibili - a.s. 2018/19
·Disponibilità posti dopo i movimenti Personale ATA a.s. 2018/2019
·Bando per il conferimento di 12 incarichi di prestazione occasionale per la preparazione di video-lezioni complete di materiale didattico a supporto e test di autovalutazione dell’apprendimento per MATEMATICA, BIOLOGIA, FISICA E CHIMICA
·Procedura per l’accesso al ruolo di Dirigente scolastico di cui all’art. 1, commi 87 e ss. della Legge n. 107/2015 - Immissioni in ruolo a.s. 2018-2019


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Graduatorie: Al Tar del Lazio: valanga di ricorrenti per chiedere di valutare l’illegittimità della circolare sugli organici del prossimo a.s., uscita in primavera

Giurisprudenza
     Al Tar del Lazio: valanga di ricorrenti per chiedere di valutare l’illegittimità della circolare sugli organici del prossimo a.s., uscita in primavera.
Vi recate al cinema. Primo tempo del film che avete scelto. Intervallo. Riprende la proiezione, ma il film è un altro. Provate a protestare con il gestore, tentate di farvi restituire i soldi del biglietto: nulla. Muro di gomma. Così si sono sentiti i genitori della III A della scuola elementare Morante, periferia Nord di Roma. Si tratta di una delle 111 classi a tempo pieno soppresse nella Capitale: ha funzionato a 40 ore per 3 anni, dal prossimo a 27.

     Il Coordinamento Scuole Elementari è ricorso al Tar del Lazio, con il patrocinio dell’avv. Tavernese. Ricordate principi quali la certezza del diritto? Questo tempo triste e sciatto li ha resi obsoleti: i ricorsi piovono, il ministero è assediato da sentenze che ne censurano l’operato. Un caso per tutti: il Consiglio di Stato si è pronunciato annullando il DI 35/2010, che ha illegittimamente definito gli organici – tagliandoli – per l’anno scolastico che sta per concludersi; tutto ciò dopo il ricorso dell’associazione “Per la scuola della Repubblica” e della Flc Cgil.

     Al Tar del Lazio i ricorrenti si sono rivolti per chiedere di valutare l’illegittimità anche della circolare sugli organici del prossimo a.s., uscita in primavera. Imprevedibili gli sviluppi, soprattutto se le regioni (almeno quelle di centrosinistra) decideranno di intervenire, rilanciando anche in chiave politica il problema dell’illegittimità delle procedure. A proposito di (in)certezza del diritto. Mi arriva da Mila Spicola, direzione siciliana del Pd, una denuncia (tradotta in interpellanza alla Regione) da considerare, anche quando si parla semplicisticamente di valutazione degli apprendimenti degli studenti di quella regione, molto bassi negli esiti delle mitiche prove Invalsi. Dato iniziale: dei posti 30.600 posti promessi per le celebrate immissioni in ruolo per il prossimo triennio, alla Lombardia ne toccherebbero 7000, alla Sicilia 125, secondo fonti Cisl. In Sicilia i pensionamenti sono 2884, 1773 i posti vacanti disponibili.

     L’inadeguatezza della previsione è evidentissima. Come e più che in altre zone del Paese, scuole siciliane sono costrette a rifiutare iscrizioni. Nonostante l’esubero degli studenti e sfruttando le condizioni fatiscenti di molti edifici, fuori norma e malsani, si tagliano le classi, dislocando bambini e ragazzi altrove, con disagi gravissimi per le famiglie. Ciò che le immagini delle inchieste di Iacona denunciavano non è scomparso, spenta la tv: la scuola siciliana è rimasta quella che ci è stata raccontata in Presadiretta. In affitto il 65% degli immobili scolastici: onere enorme per i contribuenti, dal breve respiro e dalla progettualità nulla, che dà senso di precarietà, dismissione e cronicizza il problema dell’inadeguatezza delle scuole siciliane.

     Perché non investire in edilizia? Infine l’art. 19 della recente manovra finanziaria, prevede l’accorpamento di scuole con meno di 1000 alunni, in particolare medie e primarie. La “semplificazione”, parola chiave della mitologia tutta personale di questo governo, continua sulla carta, a prescindere dalle conseguenze concrete: caos a un mese dalla riapertura. Caos cui si somma carenza di dirigenti, reggenza di presidi su più scuole, problema degli organici e tutte le vicissitudini che segnano l’inizio di un anno scolastico, in un sottodimensionamento che patisce problemi strutturali di ogni tipo. Non sono premesse di effetti positivi sugli apprendimenti degli studenti. Non stupiamoci, dunque: nessun miracolo rispetto a disinvestimento e incuria. Nell’interpellanza all’assessore all’Istruzione, Centorrino, i primi firmatari, Faraone, Apprendi, Mattarella del Pd, chiedono di posticipare il recepimento della manovra in Sicilia; e di utilizzare fondi Fas non spesi da destinare all’edilizia scolastica.

     A proposito di vigilanza: l’Flc Cgil non ha sottoscritto l’accordo sul sistema dei gradoni retributivi, previsto per garantire (secondo il Dl 70/11) l’assunzione di docenti e Ata sui posti liberi, purché ciò non comporti spese aggiuntive. Secondo l’accordo i neoassunti potranno ottenere il primo aumento di stipendio a partire dal nono anno di servizio: il patto scellerato prevede la cessione di ulteriori diritti in cambio dell’immissione in ruolo dei precari, risposta al bisogno di stabilità degli organici delle scuole per funzionare.

     Si tratta interesse generale: la qualità del sistema d’istruzione. Interesse che questo governo ha così poco a cuore da prevedere di affidarlo a lavoratori di serie B, privati di diritti, umiliati da strategie ricattatorie, risposte ad anni di servizio devoluti alla scuola e alla collettività. Non ci siamo proprio.

Marina Boscaino, Il Fatto Quotidiano, 9 agosto 2011
redazione@aetnanet.org










Postato il Mercoledì, 10 agosto 2011 ore 06:30:00 CEST di Giovanni Sicali
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 2
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi