Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483590699 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4239 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1392 letture

Il Consiglio di Istituto dell'IIS Majorana-Meucci di Acireale manifesta disagio per la decisione di non autorizzare la formazione della classe terza del Tecnico Economico
di m-nicotra
793 letture

A scuola di robot al liceo scientifico ‘G. Galilei’ di Catania
di m-nicotra
722 letture

L’Anima e il Corpo (Parte I)
di m-nicotra
614 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Viaggi d'istruzione: Possono coesistere croce, mezzaluna e stella di Davide? Forse dei viaggi di istruzione fra i luoghi di culto?

Redazione
I have a dream: sogno un luogo di culto a forma di stella a dodici lati, con due torri gemelle (un minareto e un campanile) per ricordare a chi crede e ai laici che è giunta l’ora di cercare tutto ciò che ci unisce e lasciare perdere le divisioni.
Nel medio evo (spesso vituperato) Federico II di Svevia fu il più laico sovrano del sacro romano impero.  Conosciuto con l’appellativo di stupor mundi ("meraviglia del mondo"), era dotato di una personalità poliedrica e affascinante;  fu convinto protettore di artisti e studiosi.  Sarà sempre ricordato nella storia per la sua intensa attività legislativa e culturale per la convivenza e l’unificazione dei popoli.
La sua corte fu luogo di incontro fra le culture greca, latina, araba ed ebraica. Preferì la scomunica di papa Onorio III alle continue richieste di intraprendere una crociata contro i musulmani!
Nell’anno regio 1904 fu inaugurata a Roma la nuova Sinagoga ebraica.  Fece impressione ovviamente il nuovo edificio, la sua imponenza, la visita del Re, la solennità della cerimonia augurale. Le parole pronunciate dal presidente della Comunità e dal Rabbino furono valutate con attenzione: da molti applaudite, da altri commentate con acidità. Il messaggio ideale era quello di preferire i ponti ai muri, e porre fine alle miserie legali degli ebrei romani ancora costretti nei recinti del Ghetto. Qualche decennio dopo, però, lo stesso re Vittorio Emanuele III e Mussolini firmarono le leggi razziali.
Nel 1974 il Consiglio Comunale di Roma deliberò la donazione del terreno per la costruzione di una grande Moschea.  L'inaugurazione avvenne nel 1995. La Moschea di Roma sorge ai piedi dei Monti Parioli ed è sede del Centro Culturale Islamico d'Italia. È la più grande d'Europa   e fornisce, oltre che un punto d'aggregazione e di riferimento in campo religioso, anche servizi culturali e sociali variamente connessi all'appartenenza alla fede islamica: celebrazione di matrimoni, assistenza per i funerali, esegesi, convegni, e molto altro. Poi c’è stato l’11 settembre, che ha portato indietro di secoli il lento cammino della convivenza dei popoli e delle religioni.
La laicità non è una patologia dello Stato né una brutta bestia. Semmai è in assenza della laicità che si autogenera il mostro del fanatismo che è la “teocrazia”. Questa  rimanda  a visioni dell’antichità quando la religione suppliva  il deficit del potere laico, obbligando anche i non credenti  ad accettare concezioni e visioni fideistiche, a-razionali e irrazionali. Se da un lato il  “credente” ritiene di dover conciliare o sottomettere la propria e l'altrui libertà all'autorità di un'ideologia o di un credo religioso, il  “laico” è sicuro di poter e dovere garantire incondizionatamente la propria e l'altrui libertà di scelta e di azione  socio-politica-religiosa. La legittimità di uno Stato laico non può essere subalterna rispetto ad altri poteri, istituzioni religiose o partiti politici confessionali. Uno Stato laico infatti: rifugge da qualsiasi mitologia ufficiale, ideologia o religione di Stato; è imparziale rispetto alle differenti religioni e ideologie presenti al suo interno;  garantisce l’eguaglianza giuridica di tutti i cittadini, senza discriminarli sulla base delle loro convinzioni e fedi; riconosce e tutela i diritti di tutti i suoi cittadini: libertà di pensiero, di parola, di riunione, di associazione, di culto, ecc. In uno Stato laico, le leggi non devono essere ispirate a dogmi o altre pretese ideologiche, ma devono essere mosse dal fine di mantenere la giustizia, l’uguaglianza, la sicurezza e la coesione sociale dei suoi cittadini.
Nell’anno del 150.mo dell’Unità dell’Italia penso a Cavour che aveva cercato di trovare una soluzione  all’annoso problema dei rapporti tra il potere religioso spirituale e quello secolare,  proponendone autonomia e separazione secondo il principio “libera Chiesa in libero Stato”.  Mi viene in mente che nello statuto albertino (dal 1861 al 1946) il primo articolo  dichiarava la religione cattolica apostolica e romana la sola religione dello Stato.  E tale rimase  fino all’entrata in vigore della Costituzione  repubblicana, vera Bibbia laica. Recita l’art. 3: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”. Dal 1948 ne è passato di tempo! Troppo poco per attuare l’apertura mentale dell’imperatore Federico II di Svezia! Eppure  nella ricchissima Segrate, la Milano 2 costruita da Berlusconi, c’è la prima moschea costruita in Italia, con cupola e minareto. Ci vanno a pregare i musulmani e le scolaresche in gita per  conoscere gli altri e la loro cultura…

Giovanni Sicali
giovannisicali@gmail.com








Postato il Sabato, 28 maggio 2011 ore 17:00:00 CEST di Giovanni Sicali
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi