Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 480137029 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2019

Chi ha sospeso la docente di Palermo deve dimettersi
di m-nicotra
875 letture

Maggio dei libri per il liceo G. Lombardo Radice tra le molteplici manifestazioni della città Metrolitana di Catania
di m-nicotra
852 letture

Introduzione di sistemi di verifica biometrica dell'identità e di video sorveglianzaper i dirigenti pubblici e per il personale pubblico. Richiesta di abrogazione
di m-nicotra
672 letture

Al Comune di Catania l’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” celebra la 'giornata della Memoria tra ieri e oggi' – Never Again
di m-nicotra
663 letture

Necessità di tutelare i diritti acquisiti e salvaguardare la titolarità dell’insegnamento per le docenti e per i docenti della classe di concorso A-21
di m-nicotra
620 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Rettifica elenco esclusi dalle graduatorie di conferma incarico di presidenza a.s. 2018/19
·Elenco posti di dirigenza disponibili - a.s. 2018/19
·Disponibilità posti dopo i movimenti Personale ATA a.s. 2018/2019
·Bando per il conferimento di 12 incarichi di prestazione occasionale per la preparazione di video-lezioni complete di materiale didattico a supporto e test di autovalutazione dell’apprendimento per MATEMATICA, BIOLOGIA, FISICA E CHIMICA
·Procedura per l’accesso al ruolo di Dirigente scolastico di cui all’art. 1, commi 87 e ss. della Legge n. 107/2015 - Immissioni in ruolo a.s. 2018-2019


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Satira: Intervista a don Vito Ciancimino

Rassegna stampa
Vito CianciminoPer un triste scherzo del destino, mentre la preside Bianca Boemi puliva con una certa energia il tavolino da medium a tre gambe in dotazione all’ASASi, si è materializzato lo spirito dell’ex sindaco di Palermo, nonché uomo di fiducia dei corleonesi, e non solo di loro. Nonostante i tentativi di censura del direttore Pippo Luca, noi lo abbiamo intervistato lo stesso:
ASASi: Don Vito, quale differenza vede tra lo stato del Comune di Palermo da lei governato e il Comune attuale?
Don Vito Ciancimino: Eh no! Non mi rompete i cabbasisi! Ai miei tempi era una cosa seria: davamo i soldi alle scuole per la manutenzione, la città era mantenuta pulita dal mio amico Conte Cassina, i consiglieri comunali non prendevano i soldi dalle casse comunali facendosi assumere per finta dalle aziende palermitane, il bilancio era tutto sommato sano. E poi davamo tanto lavoro: in una notte abbiamo approvato 300 licenze edilizie alla sorella di Michele Greco, alla media di una licenza ogni 45 secondi! Questa era produttività! Il lavoro non mancava! Eletto sindaco di Palermo per la Democrazia Cristiana nel 1970, insieme a Salvo Lima, il leader siciliano della corrente politica guidata a livello nazionale da Giulio Andreotti, durante gli anni della speculazione edilizia palermitana, abbiamo emesso il numero record di licenze edilizie, gestite dalla mafia di Corleone, ma che risultavano intestate invece a tre persone nullatenenti.
ASASi: Ci sembra che vi occupavate più di stragi che di edilizia scolastica!
Don Vito Ciancimino: Ma cosa dice? Porco di qua e porco di là! Abbiamo affittato molte abitazioni che i miei amici avevano costruito con tanti sacrifici e le abbiamo adibite a scuole!
ASASi: cosa ricorda del piccolo Di Matteo, studente dell’Istituto Comprensivo di Altofonte, che i suoi amici corleonesi hanno strangolato e sciolto nell’acido?
Don Vito Ciancimino: è la pagina più nera della storia della scuola siciliana e delle nefandezze di Cosa Nostra nella provincia di Palermo. Il livello d’inciviltà e barbarie cui è giunta la mafia negli ultimi venti anni, proprio a partire da quel barbaro omicidio, è stato tale da determinarne il distacco definitivo dal mondo contadino e dal popolino. Restano alcuni collegamenti con la mafia americana, con la criminalità extracomunitaria, coi colletti bianchi e con rappresentanti indegni dello Stato e della politica. Ma non abbiamo fatto tutto da soli. Il ruolo dei servizi segreti, al soldo di pezzi della politica e della finanza, non è stato indifferente. Se ho potuto investire in “Milano due” e trattare con un generale dei Carabinieri, vuol dire che la colpa non è tutta mia.
ASASi: Cosa pensa dell’istruzione religiosa?
Don Vito Ciancimino: Min….! Io ci stavo benissimo col Vaticano! Ma lei lo sa che secondo quanto ricostruito dal giornalista Gianluigi Nuzzi, che si è avvalso dell'archivio di monsignor Renato Dardozzi, dall'Istituto per le Opere di Religione sarebbero stati manovrati dei soldi diretti a me, don Vito Ciancimino, per conto della mafia? A tal proposito mio figlio, Massimo, affermò: «Le transazioni a favore di mio padre passavano tutte tramite i conti e le cassette dello IOR». Spero che mio figlio continui a dire la verità, è il solo modo che consente a un siciliano di riscattare le malefatte di un altro siciliano.
ASASi: Cosa pensa del presidente Lombardo che ha dichiarato di volersi staccare dall’Italia?
Don Vito Ciancimino: Lombardo copia una nostra idea! La Mafia tentò di separare la Sicilia dall’Italia già nel 1946, attraverso l’azione di Salvatore Giuliano e l’aiuto dei latifondisti. In realtà Lombardo pratica la politica dell’accattonaggio: continui viaggi a Roma a elemosinare contributi, stanziamenti, prebende; incapace di mettere ordine nei conti di casa propria. Sembra di essere tornati ai tempi dei viceré e dei baroni, solo che i Viceré come Caracciolo avevano altra stoffa!
ASASi: Don Vito, quali libri legge solitamente?
Don Vito Ciancimino: Leggo solo Leonardo Sciascia: nei suoi libri, alla fine, vinciamo sempre noi. Camilleri invece mi sta antipatico, ci fa fare la figura dei cretini.

R.T.

dalla letterina ASASI - Rete delle scuole autonome della Sicilia ( asasisicilia@alice.it )

Letterina n. 256 - 4 novembre 2010 formato open document (.odt)


Qualora non riuscisse ad aprire la Letterina in tale formato, con il seguente link è possibile scaricare la letterina in formato pdf

Letterina n. 256 - 4 novembre 2010 formato PDF (.pdf)

 

o in formato word 2003 (senza formattazioni e immagini) contenuta in un file .zip


Letterina n. 256 - 4 novembre 2010 formato word 2003 (.doc)









Postato il Lunedì, 08 novembre 2010 ore 19:26:11 CET di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.22 Secondi