Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 457209569 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2018

Sicilia terra d’accoglienza al II Circolo Didattico 'G. Mazzini' di Bronte
di m-nicotra
1480 letture

Personale Scuola Secondaria di II grado - Movimenti a.s. 2018/2019
di m-nicotra
1246 letture

Incarichi, mansioni, servizio e riconoscimento economico dei Collaboratori dei DS nell’anno scolastico 2017-2018
di m-nicotra
827 letture

Ultima Mobilità con studenti in Spagna. Progetto Erasmus+ KA2 'Tradigames around Europe'
di m-nicotra
691 letture

Nicolosi ricorda Gioacchino Russo Morosoli patron della Funivia dell’Etna
di m-nicotra
683 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche
·ASA Scuola - Il verbale d’invalidità anche se scaduto è ancora valido: da rifare l’assegnazione provvisoria di scuola dell’infanzia della provincia di Catania
·Docente sanzionato all'Ipssar Cascino di Palermo: TAR condanna dirigente scolastico, nominato commisario ad acta
·Dare dell'ignorante al collega è reato


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: Buona Scuola, il governo inizia a smontare la riforma: addio alla chiamata diretta dei docenti già da agosto

Ministero Istruzione e Università
Addio alla chiamata diretta per i docenti già da agosto, bonus di merito anche per i precari e corsia preferenziale per l'assunzione di chi supera i 36 mesi di insegnamento. Arrivano le prime picconate alla "Buona Scuola". Il ministro Marco Bussetti è deciso a fare sul serio e ieri al tavolo con le organizzazioni sindacali ha chiuso la partita del cosiddetto "bonus" di merito. La 107 prevedeva, infatti, l'assegnazione di queste risorse solo ai docenti di ruolo compiendo una discriminazione nei confronti dei colleghi precari. Dal prossimo anno non sarà più così: la ripartizione delle risorse finalizzate alla valorizzazione professionale dei docenti avverrà sul numero dei posti in organico indipendentemente dal fatto di essere precari o a tempo indeterminato.

L'accordo chiuso tra il Miur e il sindacato prevede che i finanziamenti siano ripartiti nella misura dell'80 per cento in proporzione al numero di posti relativi alla dotazione organica del personale docente e per il restante venti per cento sulla base di fattori di complessità degli istituti e delle aree soggette a maggiore rischio educativo. "Il contratto collettivo - spiega Francesco Sinopoli, segretario Flc Cgil - già prevedeva questa estensione sui precari ma con i fondi del prossimo anno; c'è stata un'importante anticipazione grazie a questo accordo con il ministro. Per la prima volta si è portato in attuazione l'istituto del confronto". Una mezza vittoria per la Gilda che spiega: "È solo - dice Rino Di Meglio - il primo passo verso la cancellazione del cosiddetto bonus merito che ha portato, nella maggior parte dei casi, solo divisioni e conflitti nelle scuole". Una sconfitta per i 5Stelle se guardiamo al loro programma che a pagina 46 prevedeva la cancellazione del bonus criticandolo aspramente: "Occorre innanzitutto chiarire come questo strumento non rappresenti affatto un meccanismo di valutazione del merito, acquisendo, invece, il carattere di un vero e proprio sistema di controllo del docente, il quale sarà sottoposto al continuo ricattato dal dirigente, che potrà così stabilire se concedere o meno un aumento stipendiale".

Ma sul tavolo di Bussetti c'è già un altro documento pronto a essere firmato con i sindacati, quello sulla cancellazione della chiamata diretta previsto sia nel programma dei 5Stelle che della Lega: "Manca l'ufficialità ma l'accordo è chiuso. La chiamata per competenze è già stata limitata dall'accordo sulla mobilità - spiega Sinopoli - ora si tratterebbe di cancellare la chiamata diretta del preside tornando ad un'attribuzione di punteggio, un parametro oggettivo". Un'accelerazione per essere pronti già per agosto ad attuare l'intesa. L'ipotesi di un decreto legge sulla questione è sfumata per lasciare posto ad una sessione negoziale ad hoc ridando peso al confronto sindacale. In questo modo tutti i docenti che da ambito dovranno essere ricollocati su scuola, non dovranno più inviare il curriculum e attendere il colloquio con il dirigente ma tornerà a valere il criterio del maggior punteggio.

Un'ultima novità arriva dal neo presidente della VII Commissione del Senato, Mario Pittoni (Lega) che ha presentato un disegno di legge (numero 355) che prevede l'immissione in ruolo di diritto per i precari che superano i 36 mesi di insegnamento, e in assenza di disponibilità di posto, precedenza assoluta per gli incarichi di supplenza. "È una svolta a 180 gradi rispetto all'interpretazione che ha dato il Partito democratico alla direttiva europea in merito alla questione. Ho studiato - spiega il senatore - la mia proposta in modo da evitare la contrapposizione nella stessa categoria. Non si danneggia nessuno: chi ha già fatto tre anni di insegnamento verrà inserito in una corsia preferenziale. Avremmo avuto tempo fino al 2019 per intervenire ma noi siamo già pronti a metter fine all'incubo di questi docenti". Le nuove disposizioni se verranno approvate introdurranno delle novità solo per i precari non compresi nelle graduatorie ad esaurimento che, al compimento dei tre anni di servizio con supplenze annuali, matureranno il diritto ad entrare in elenchi di "triennalisti".

Alex Corlazzoli - ilfattoquotidiano.it








Postato il Mercoledì, 27 giugno 2018 ore 08:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.65 Secondi