Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 491604611 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2019

IV Edizione “Premio Giacomo Leopardi”. Sede Regionale di svolgimento il Convitto Nazionale “ Mario Cutelli” Catania. SCADENZA 20 DICEMBRE 2019
di a-oliva
601 letture

L’Istituto ‘Giovanni Paolo II’ di Piano Tavola sede dell’ambasciata della fratellanza del parlamento della legalità internazionale
di a-oliva
561 letture

Padre Calanna - Imprenditore della carità e dell’inclusione
di a-oliva
540 letture

Consiglio comunale dei ragazzi a San Pietro Clarenza e Camporotondo.
di a-oliva
396 letture

ANDREA GAGLIANO - Secondo Sindaco dei Ragazzi dell’Istituto Maria Ausiliatrice
di a-oliva
389 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sindacati
Sindacati

· Amara lettera di inizio anno
·Decreto Legge sulla scuola e nessuna attenzione ai temi della governance nelle autonome Istituzioni scolastiche
·Non vogliamo una scuola di sole 'competenze'
·Il 27 settembre i COBAS scioperano insieme a Fridays for future
·Ferdinando Pagliarisi (segretario generale Cisl Scuola): “Dispersione fa rima con disoccupazione”


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: Decreto Legge sulla scuola e nessuna attenzione ai temi della governance nelle autonome Istituzioni scolastiche

Sindacati
E' in dirittura di arrivo al Consiglio dei Ministri il cosiddetto "Decreto Scuola" che si propone di affrontare le emergenze con "misure di straordinaria necessità ed urgenza nei settori dell'istruzione, dell'università, della ricerca e dell'alta formazione artistica musicale e coreutica". Quali potrebbero essere le vere emergenze di oggi della scuola italiana? Secondo Ancodis l'insufficiente numero di docenti di posto comune e di sostegno, l'inadeguatezza numerica del personale ATA, i tanti edifici scolastici pubblici e privati con gravi o importanti problemi connessi alla sicurezza e all'abbattimento delle barriere architettoniche, la revisione della governance scolastica fondata ancora su due figure (DS e DSGA) ma certamente non adeguata ai moderni bisogni delle autonome Istituzioni scolastiche.

Siamo convinti che affrontare queste emergenze significhi dare le risposte per una visione di scuola efficiente nell'organizzazione, efficace nei servizi, di qualità nell'offerta formativa per i nostri alunni.
Rileviamo, invece, dalla lettura del Decreto che soltanto al tema del reclutamento (con relativa abilitazione) del personale docente nella scuola secondaria viene data risposta (art. 1) attraverso una procedura straordinaria (che Ancodis valuta positivamente) mentre all'articolo 2 viene posta giustamente l'attenzione al "reclutamento del personale dirigenziale scolastico..... per assicurare la funzionalità delle Istituzioni scolastiche" attraverso la previsione normativa di un "corso selettivo per titoli ed esami, organizzato su base regionale".
Infine, con l'articolo 3 si chiude definitivamente la querelle sulla "rilevazione biometrica delle presenze del personale scolastico...(nonché i DS)" attraverso la sostituzione dell'originario comma 4 dell'art. 2 della Legge 56/2019.  

Per tutti gli altri temi sembrerebbero non essere rilevati gli estremi dell'urgenza e, soprattutto,  della necessità.
Ancodis ritiene, invece, che occorre affrontare - tra gli altri - QUATTRO temi che favorirebbero positivamente la qualità del sistema scolastico italiano:
l'esonero del Primo Collaboratore o Collaboratore principale (Assistant principal anglosassone) ai sensi del comma 5 dell'art. 25 del D. Lgs 165/2001 che affianchi il DS ed il DSGA nella quotidiana azione di governo della scuola. Si tratta di una figura - spesso oggi impegnata nell'attività didattica - da sempre presente in ogni autonoma Istituzione scolastica (ex vicepreside) ma non riconosciuta né contrattualmente né per l'accesso alla carriera dirigenziale;
previsione contrattuale delle figure di sistema (quadri o middle management) previste nel comma 83 della Legge 107/2015 che assumono ruoli delegati nella gestione e nella organizzazione di ciascuna scuola;
nuova progressione di carriera (parallela/integrata) che - oltre l'anzianità di servizio - riconosca il lavoro e la professionalità di tutti i Collaboratori dei DS;
previsione dell'accesso alla carriera dirigenziale - attraverso concorso regionale - di quanti hanno assunto ruoli e mansioni nell'ambito del funzionamento gestionale ed organizzativo di una scuola.

E' noto a tutti che si tratta di docenti che negli anni, anche attraverso una formazione specifica, hanno acquisito quella professionalità senza la quale il DS - seppur altamente qualificato - non potrebbe portare avanti il progetto formativo della scuola a lui affidata.
"Abbiamo la convinzione - afferma Rosolino Cicero - di poter affermare che senza il lavoro delle migliaia di Collaboratrici e Collaboratori del DS una scuola non potrebbe né funzionare né garantire quella efficiente organizzazione dalla quale scaturisce conseguentemente la qualità dell'offerta formativa in favore degli alunni unitamente a servizi efficienti per le famiglie.
Lo diciamo con ORGOGLIO: si tratta di un lavoro di alto profilo professionale per competenze e responsabilità, che ci impegna tutti i giorni dell'anno (solare!)".

"MIUR ed OO.SS. - continua Cicero - conoscono bene l'importanza del lavoro che svolgiamo a diverso titolo nelle nostre scuole: ciò nonostante veniamo ripagati con un misero riconoscimento economico (sempre più esiguo!) e con un inaccettabile disconoscimento contrattuale".
Ancodis ritiene che riformare in modo moderno ed europeo la governance della scuola autonoma sia ormai una legittima rivendicazione dei tanti docenti che - oltre l'insegnamento - si adoperano con la collaborazione ai DS e al fianco dei DSGA nella progettazione e nella realizzazione del progetto formativo e di tutte quelle azioni prodromiche al suo sviluppo.

"Chiediamo - conclude Rosolino Cicero - di prevedere tra le necessità l'innovazione del sistema scolastico italiano attraverso la MERITATA attenzione al tema della sua gestione e della sua organizzazione e riconoscendo contrattualmente il nostro insostituibile lavoro".
I Collaboratori di Ancodis, infine, desiderano invitare i Responsabili scuola dei partiti ed i rappresentanti delle OO.SS. ad aprire un confronto nel quale poter fare emergere con trasparenza le reciproche posizioni e dare la possibilità alle diverse migliaia di Collaboratori di poterle valutare.

ANCODIS Palermo








Postato il Giovedì, 10 ottobre 2019 ore 17:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi