Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 443809037 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2018

Odontoiatria speciale riabilitativa nelle scuole della città di Catania
di m-nicotra
1219 letture

Mobilità ciclistica urbana a Misterbianco. Primo Progetto Integrato di attuazione della Legge 2/2018
di m-nicotra
1054 letture

Fascinating Folktales. Scambio interculturale con la Doon Public School di Delhi e il liceo Artistico Renato Guttuso di Giarre
di m-nicotra
864 letture

Invasioni digitali in Grecia del liceo internazionale Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
836 letture

Realtà scandalosa: pensioni da fame nel mondo della scuola
di m-nicotra
783 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Sergio Garofalo
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Provinciale
Ufficio Scolastico Provinciale

·Determinazione organico posti comuni personale Docente a.s. 2017/2018
·Convocazione per incarichi a T.D. - Disponibilità
·Profilo di Collaboratore scolastico - A.S. 2017/2018 - Disponibilità per incarichi a T.D.
·Convocazione per incarichi a T.D. - Disponibilità
·Permessi per il diritto allo studio anno solare 2018. Atto unilaterale del Direttore Generale dell’USR per la Sicilia.


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: Spesa Ricavo Guadagno Perdita e 'Opportunità di vita FUTURA' Ovvero 'La grande fregatura della legge 107 che doveva tutelare i precari storici!'

Opinioni
Siamo ormai giunti alla data del 15 ottobre 2016, un sabato pomeriggio come tanti, che utilizzo per riflettere più a lungo sulla triste vicenda che riguarda il precariato storico del quale facevo parte fino a 1 anno fa  quando, una poco chiara e quanto mai misteriosa Legge composta da una grande quantità di articoli, spesso ambigui  o  in contrapposizione tra loro, ci mise di fronte ad una SCELTA OBBLIGATA:"Prendere o LASCIARE per sempre il mondo della scuola con lo spauracchio della impossibilità di continuare a lavorare da precari!"

La politica  si rese conto del grande pasticcio fin da subito e per questo motivo venne, poi, fuori in extremis la FAQ 22 con la TUTELA della Prima Provincia, rivelatasi poi un vero boomerang per tutti coloro che "Si sono ILLUSI" di rimanere almeno sul proprio territorio.
Altri, in virtù di un punteggio INFERIORE vennero catapultati subito al NORD.
Al momento del Trasferimento interprovinciale, obbligatorio solo per noi da GaE, molti di noi si ritrovarono DESTITUITI dal Posto che ricoprivano ( la SEDE è sempre stata PROVVISORIA) ma si ritrovarono DESTITUITI anche dall'AMBITO in cui erano stati assunti e che si trovava sul proprio territorio.

E' la prima volta nella storia della MOBILITA' che dei posti  Assegnati, quindi NON VUOTI,VENGONO tolti  PER ESSERE DATI AD ALTRI IN VIRTU' DEL FATTO CHE SONO STATI ASSUNTI PRIMA.
Bene!
Fin qui potrei anche essere d'accordo .... la mia scuola( sede provvisoria) viene assegnata  ad altri che PER SCELTA  sono andati al NORD visto che qui NON Lavoravano come precari perché con punteggio modesto,al contrario di me e di TE che leggi, che, invece, lavorando nella nostra città, anche se da precari, NON avevamo alcun motivo di spostarci al Nord.

Bene ... ma ... MA PERCHE' non lasciarci QUI SUL TERRITORIO come UTILIZZATI visto che così si fa per i PERDENTI POSTO? In questo CASO si tratterebbe di PERDENTI PROVINCIA.
Perché mai non trovare una Soluzione/PEZZA EQUA per noi che eravamo i PRECARI STORICI e per i quali una SENTENZA della Corte Europea si era espressa a favore?
Abbiamo bussato ad ogni porta politica e sindacale .... ma per noi nessuna PEZZA, nessuna volontà come se si volesse deliberatamente DIMENTICARCI non tenendo conto che, GRAZIE a POLITICHE SCOLASTICHE INGIUSTE, ci siamo ritrovati a entrare di ruolo FORZATAMENTE AL NORD in un età che va dai 48 anni in su a sfiorare punte di 64 anni ... così almeno nella scuola primaria per il posto comune.

A sentire la Giannini dovremmo anche RINGRAZIARE ...
A sentire la PUGLISI PD ... che rivolgendosi proprio a me in una diretta AGORà DI QUESTA ESTATE dichiarò che avrei dovuto essere grata perchè si trattava di una OPPORTUNITA'..mah! Punti di vista! Il politico della Lega invece mi difendeva in diretta!
Quanti ricordi!
Quanti reclami!
Quanti ricorsi!

QUANTO DISGUSTO ! Sì disgusto per come sono state condotte tutte le operazioni di mobilità ...
Per non parlare delle Conciliazioni ... PRENDI o LASCIA senza margini di discussione ...
Per non parlare delle Conciliazioni ignorate ...
Per non parlare della possibilità di SCAMBIO SEDE tra colleghi dello stesso ordine di scuola ( un'altra  situazione proposta dalle OO.SS. per mettere ulteriori PEZZE ma gestita in maniera del tutto CAOTICA)
Tuttavia il fine di questo mio breve SCRITTO non è quello di discutere  degli errori fatti ma della situazione che si è generata e che in VERITA' non ha portato alcun MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA' DELLA VITA  di NOI PRECARI STORICI  ( si presume che la stabilizzazione sia un MIGLORAMENTO e invece!)
Le regole matematiche della SPESA DEL RICAVO DEL GUADAGNO E DELLA PERDITA SONO CONOSCIUTE DA TUTTI I BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA.

RICAVO = SPESA + GUADAGNO
SPESA = RICAVO- GUADAGNO
GUADAGNO = RICAVO - SPESA
PERDITA = QUANDO LA SPESA è > (leggasi maggiore) DEL RICAVO SI HA LA PERDITA ... ma forse i politici ma neanche i sindacati sono molto ferrati in matematica!

Poco male! Bisogna rinfrescare le conoscenze ... per cui, se i DOCENTI ex Precari Storici continuavano a rimanere tali sul proprio territorio potevano contare sul fatto che NON avrebbero dovuto AFFITTARE una TOPAIA del NORD a COSTI ALLUCINANTI e con parecchie mensilità  MORTE richieste da ogni Padrone di CASA.
Dai colleghi che si trovano al nord so che,bene che vada,per una topaia nordista si chiedono cifre che oscillano dai 700 euro ai 1000 euro al mese, oltre le spese da sostenere per il TRASPORTO visto che la maggior parte dei POSTI di LAVORO più MALSERVITI sono stati CONSERVATI per NOI MERIDIONALI!
In molti casi l'AUTO è un OBBLIGO con i costi che comporta!
Chiaramente con 1300 euro circa mensili si può tenere una DIETA di pane e pasta solamente ... roba da CARITAS ...
E che dire del COSTO ENORME degli AEREI e NAVI in prossimità dei fine settimana dove PENSO sia un DIRITTO poter RIVEDERE I FAMILIARI ...
intendendo per familiari non solo i figli ( che volendo una madre o un padre potrebbe anche portarsi dietro se solo si avesse una sede raggiungibile in poco tempo e non a Km e Km dai centri abitati, sperduta in mezzo ai campi o ai monti ...)
Intendendo per "Familiari" non solo i genitori con 104 ma anche i GENITORI semplicemente ANZIANI che sicuramente sono ugualmente bisognosi di cure.
Intendendo per "Familiari" non solo i vecchi MARITI MALATI con 104 ma ANCHE i "Vecchi Mariti" con i quali si è condivisa una VITA INTERA e che NON sono TRASFERIBILI, né hanno possibilità di ABBANDONARE il proprio lavoro per seguire le MOGLI non più giovani al NORD.
Intendendo per "Familiari" non solo le persone ma anche GLI AMBIENTI FAMILIARI dove chi è SINGLE ha vissuto una intera VITA acquistando anche una CASA che adesso si è ritrovato a dover abbandonare a 50 o anche 60 anni per AFFITTARE una TOPAIA al NORD.( Futuro migliore? Opportunità?)
Credo che le REGOLE MATEMATICHE che "Non ho inventato certo io..." spieghino in maniera del tutto CHIARA che dal BEL POSTO DI RUOLO AL NORD i Precari Storici hanno avuto SOLO una enorme "PERDITA"
Chissà che Politica e Sindacato NON colgano questa mia/nostra PROVOCAZIONE per Riflettere sul proprio OPERATO.

Il Coordinamento Semi Precari di Palermo, DISPERSO al NORD è sempre un Coordinamento DISPONIBILE a dare la propria PRESENZA ad un Tavolo di DISCUSSIONE.
NOI CI SIAMO ...
NON CI SIAMO ARRESI...
NON CI VEDETE perché ABITIAMO In TUTTE LE REGIONI ITALIANE nelle sperdute frazioni di cui NON conoscevamo neanche il nome... ma faremo sentire il nostro PESO alle URNE.
Di seguito un breve riepilogo della mia vicenda... e come la mia tante e tante altre VITTIME cadute sul Lavoro ( questo dovrebbero riconoscerci ....altrochè!).

Maria Pia Labita assunta a Palermo con PUNTI 262, deportata per ERRORE dell'Algoritmo a COMO ( figuratevi che a Milano non c'era posto per me...) con 61 Punti mobilità ( Mariano Comense dove avevo rifiutato proposta di Incarico per accettare proposta di Cantù 1 ma assegnata per ERRORE proprio dove avevo RIFIUTATO...); successivamente RiAssegnata per Conciliazione a Trapani ADULTI con Punti 61 e Precedenza art. 29 e art.30 per almeno 3 ANNI DI INSEGNAMENTO in scuole carcerarie di Palermo( ma riAssegnata a scuola normale... presso Erice..mi sfugge ancora il perché...); successivamente, essendo rimasta NON soddisfatta dalle Assegnazioni Provvisorie su Palermo perché PROVVISTA SOLO DI UN VECCHIO MARITO ( punti 6), assegnata a San Martino delle Scale per SCAMBIO SEDE per 1 anno con una collega, anche lei NON soddisfatta da Ass. Provv., che trovava più comodo spostarsi a Erice provenendo dal territorio vicino.

E infine ...
Sappiate che abbiamo conservato tanto materiale col quale siamo in grado di dimostrare tanti altri PASTICCI dovuti all'Algoritmo ... ( sempre che esista dato che nessuno lo ha mai visto) ma non solo ... perché al caos prodotto da ALGO (leggasi CODE dichiarate ILLEGITTIME) si è aggiunto anche il caos creato dall'uomo ... chissà perché!

A vantaggio o svantaggio di chi?
Certamente non mio né tuo che stai Leggendo questo breve TESTO da me Prodotto e nel quale ti riconosci!
NON ABBASSIAMO LA TESTA!
Il 21 ottobre SCIOPERO.

Maria Pia Labita - Coordinamento SemiPrecari di Palermo
https://www.facebook.com/groups/157287436054/?ref=nf_target&fref=nf
labita0@gmail.com
https://www.facebook.com/groups/564457950388922/








Postato il Lunedì, 17 ottobre 2016 ore 08:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 1.64 Secondi