Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 490535253 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2019

Lorenzo Corsaro secondo sindaco dei Ragazzi dell’Istituto S. Maria della Mercede di Padre Giuliano. Domani 14 novembre cerimonia di giuramento.
di a-oliva
907 letture

Libriamoci: lo scrittore Cono Cinquemani e ideatore del progetto Ambulanza Letteraria ospite al Liceo G. Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
878 letture

Le idee innovative del Majorana volano a Bruxelles
di m-nicotra
730 letture

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
725 letture

Tre intense giornate a Roma - Delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania
di m-nicotra
661 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Provvedimento di assegnazione delle sedi ai Dirigenti scolastici Sicilia neo assunti dal 1/9/2019
·Conferimento nuovi incarichi dirigenziali con decorrenza 1.09.19 – Decreto del Direttore Generale per il personale scolastico n. 1259 del 23 novembre 2017- Convocazione per la sottoscrizione del Contratto
·Personale docente di scuola secondaria di I e II grado - Convocazione per incarico a T.I. da concorsi regionali
·Avviso espressione di preferenza delle sedi di dirigenza scolastica
·Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Sport: Non chiamateli Olimpiadi, ma Giochi della Gioventù

Redazione
2A del liceo Rapisardi di Paterno. Vincitrice del torneo di Palla Rilanciata - 1961«Non chiamateli "Olimpiadi", ma semplicemente "Giochi della Gioventù"! Ed io sono stato il primo ad organizzarli a Misterbianco, molti anni fa!». È un fiume in piena il professore Carmelo Fiorito, che in un quarto d'ora circa, testimoni sua moglie e i miei tre nipotini, che rispettivamente ci "spingono" con gli occhi, per paura di fare tardi alla devozionale visita "al sepolcro", mi racconta, tutt'intera, la sua lunga e fruttuosa carriera d'insegnante, passata tra registri (minuziosamente conservati ancora adesso), aule scolastiche, palestre e campi sportivi. E il prof. Carmelo Fiorito ne ha cose da raccontare! Pensionato, classe 1923, misterbianchese doc, il "professore", come tutti lo chiamano in paese, per un'intera vita ha insegnato "Educazione Fisica" (quando ancora si chiamava così), a tante generazioni di misterbianchesi e non.

Inizia così il suo racconto. «Era il lontano 1963, quando per la prima volta organizzai i "Giochi della Gioventù", a Misterbianco. Ricordo che li "importai" dal Liceo Scientifico Statale "Mario Rapisardi", di Paternò, dove avevo insegnato per un po' di anni, e dove li avevo "sperimentati".
Pensa che il Ministero della Pubblica Istruzione li realizzò soltanto a partire del 1969, cioè ben 6 anni dopo di me!
Come dire, che sicuramente, il ministro d'allora, li ha "copiati" da noi! Immagina che a quell'epoca non c'era neanche uno straccio di palestra comunale; ricordo che con i miei ragazzi ero costretto a fare lezione in un campo sportivo, in terra battuta (e a volte bagnata!), preso in prestito da un privato cittadino, in contrada Mezzocampo, dove adesso sorgono i capannoni della zona commerciale della città.

Ma torniamo ai "miei" Giochi della Gioventù. Erano il fiore all'occhiello dell'intera scuola media e di Misterbianco!
Si disputavano quando c'era bel tempo, generalmente nel mese di maggio, un pò prima della fine della scuola, per dare la possibilità ai ragazzi, durante l'intero anno scolastico, di prepararsi adeguatamente, e a me di poter effettuare una accurata e rigorosa "selezione" tra tutti gli alunni della scuola per "scegliere" i migliori da far partecipare ai giochi.

Ricordo che tutti i ragazzi dell'istituto facevano "a gara" per partecipare, o solamente per far parte del pubblico e tifare i loro beniamini. Vi si svolgevano diverse discipline, innanzitutto, l'atletica leggera (velocità, mezzofondo, fondo, staffetta, salto in alto, salto in lungo, lancio del giavellotto, lancio del peso), e poi corsa campestre, pallavolo, pallamano e basket. Con tanto di bandiere, premiazione finale e saluti delle autorità!
Era una vera festa! Certo, durante gli incontri non sono mai stati ottenuti dei "record del mondo", ma, lo garantisco, si raggiungeva un buon livello tecnico, c'era disciplina e sano agonismo, i ragazzi si divertivano, ed era soprattutto un buon volano formativo ed educativo per gli alunni d'allora. Ed era anche un buon veicolo pubblicitario per la scuola, insomma, facevamo ... "marketing", come si direbbe adesso.
E poi era, ... praticamente, a "costo zero". Cosa si voleva di più!?».

Ma il prof. Fiorito ha fatto anche altro nella vita. E' stato tra i promotori e fondatori del CUP (Circolo Universitari e Professionisti), un circolo culturale tra i più attivi e longevi che Misterbianco ricordi. Fondato negli anni '60, il sodalizio ha svolto un'intensa attività culturale e ricreativa, animando la vita cittadina, con incontri, convegni, dibattiti, cineforum, manifestazioni sportive, feste in maschera, veglioni di carnevale, tombole, giochi di società, feste della befana, sino agli inizi degli anni '90, del secolo scorso. Inoltre, qualche anno fa, il professore Fiorito ha ricevuto dall'Amministrazione Comunale il prestigioso "Premio Sportsmen", come riconoscimento alla sua lunga e gloriosa "carriera" di "educatore e di sportivo".

Ma quella mattina, i racconti del professore Fiorito hanno "scatenato" la mia memoria. Ricordo che anch'io, negli anni della scuola media alla "Leonardo da Vinci", di Misterbianco, ho partecipato ai Giochi della Gioventù. E il professore Fiorito, che è stato anche il mio insegnante, dopo un'attenta e accurata "selezione" tra tutti gli alunni della mia classe, sceglieva anche me per partecipare ai giochi. Solo che, anziché selezionarmi per la "corsa di resistenza", fondo o mezzofondo, come io pensavo e speravo, chissà perché, mi sceglieva sempre per il ... "lancio del peso" (addirittura per ben due edizioni consecutive)! Si, avete capito bene, proprio così!
Solo che per ottenere dei buoni risultati nel lancio del peso, bisogna avere un fisico adatto, occorre un corpo robusto e muscoloso, ed il mio, ... ahimè, non lo era affatto (né è cambiato stile!)!
E malgrado l'impegno e il notevole sforzo che ci mettevo, per non sfigurare agli occhi del professore e dei miei compagni di classe, raggiungevo ... dei risultati, ... diciamo, non certo da primi posti!!!
Peraltro, senza mai aver avuto "l'onore" di portare nemmeno una medaglia a casa! Pazienza, m'accontentavo! D'altronde, a differenza di tanti altri, potevo sempre dire di aver partecipato ai Giochi della Gioventù, di Misterbianco!
E scusate se era poco!

E adesso, che sono avanti negli anni (non è nostalgia!), solo adesso ricordo con gioia ed emozione d'aver partecipato, tanto tempo fa, ai Giochi della Gioventù, anche se ... come atleta del lancio del peso!
Ricordi e misteri della scuola, e della mia sconfinata e felice giovinezza!

Angelo Battiato
angelo.battiato@istruzione.it

Liceo di Paternò al boschetto della Plaja di Catania - 1960








Postato il Domenica, 12 aprile 2015 ore 08:30:00 CEST di Angelo Battiato
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.25 Secondi