Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 487882341 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2019

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali, limitatamente alle classi di concorso indicate nell'allegato - secondaria di II grado
di m-nicotra
1006 letture

Utilizzazione e Assegnazione: Personale Docente scuola secondaria di I grado - Assegnazioni provvisorie interprovinciali su posto comune e di sostegno dei docenti non in possesso di titolo specifico. A.S. 2019/20. Movimenti
di a-oliva
999 letture

Incarichi di reggenza Dirigenti scolastici - A.S. 2019/2020
di m-nicotra
880 letture

Istituto San Vincenzo, al via il nuovo anno scolastico con la cerimonia di accoglienza dei nuovi docenti
di m-nicotra
738 letture

L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
di m-nicotra
688 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Comunicati
Comunicati

·Si è spento monsignor Luigi Bommarito, arcivescovo emerito di Catania.
·Educazione Civica e Cittadinanza Digitale - 26 settembre
·Catania ritorni la città delle mille fontanelle di acqua corrente
·Introduzione di sistemi di verifica biometrica dell'identità e di video sorveglianzaper i dirigenti pubblici e per il personale pubblico. Richiesta di abrogazione
·Convegno nazionale sul middle management nella scuola italiana


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Umanistiche: Leonardo Sciascia al Liceo Scientifico 'Galileo Galilei' di Catania

Redazione
Leonardo Sciascia al Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di CataniaAccade, in letteratura. Accade che un autore di cui siamo convinti di conoscere tutto per avere frequentato più e più volte vita e opere, esternazioni e tracciati critici, finisca ancora per sorprenderci complice l’inedita immagine fornita da chi  gli è stato accanto e si mostra disponibile a condividere la felicità della sua condizione privilegiata. E’ quanto accaduto con Leonardo Sciascia al Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Catania, ospite d’eccezione la figlia minore dello scrittore, Anna Maria.
Il Liceo catanese ha quest’anno accolto l’invito del MIUR a sottrarre arte e letteratura alla dittatura culturale dei format di vario tipo e lo ha fatto attivando un percorso che è sinonimo di impegno e partecipazione. Se il programma nazionale collegato all’annuale incontro del “Maggio dei Libri” propone sotto l’etichetta “Libriamoci” un’attenzione più particolare all’atto del leggere e del liberarsi  dai lacci  e lacciuoli del quotidiano, quanto messo in campo dal liceo catanese vuole essere un momento in più di analisi e di riflessione, di condivisione e di proposizione. Il tutto nel segno della sicilianità, come chiarisce il titolo generale del progetto della scuola “Sicilia come metafora”. Non a caso - come ha affermato con decisione e convinzione il Dirigente del Liceo prof. Gabriella  Chisari -  “avere preso come leitmotiv la celebra esternazione di Leonardo Sciascia firma una complicità di idee e di risoluzioni da raccordare con l’impegno della scuola, di ogni scuola: fare che la lezione dei grandi diventi monito e viatico per le giovani generazioni”.

Tant’è. Di Leonardo Sciascia, della sua opera e del suo pensiero si è parlato con una costruttiva interazione fra momento letterario e momento privato con il significativo apporto della figliola e con l’impegno costruttivo e colorato degli studenti del “Galilei”.
Una storia di cultura ed attenzione sociale, di centralità degli affetti domestici e di magistero intellettuale esercitato con semplice quotidianità si è dipanata attraverso le parole di Anna Maria Sciascia gelosa custode dell’intimità domestica e al tempo stesso lettrice intuitiva ed intransigente dell’opera del padre. L’ospite ha risposto alle mille domande degli studenti del Galilei, ha dialogato con un pubblico numeroso e attento costituito non soltanto da alunni e docenti ma da intere famiglie che hanno voluto condividere con la scuola questo significativo momento culturale. Che,ancora una volta,  fa del “Galilei” una realtà aggregante oltre che propositiva.

Sollecitata dai numerosi quesiti, Anna Maria Sciascia ha confermato sicuramente quanto già noto ma ha altresì modificato l’angolazione analitica consegnandoci una rappresentazione del padre come personaggio pubblico senz’altro schivo (come siamo abituati a conoscerlo) ma nient’affatto silenzioso o pessimista come l’immaginazione interpretativa suggerisce. Un uomo al centro del dibattito culturale in una terra siciliana fertile di ingegni in ogni campo che si ritrovavano di volta nella discrezione del salotto privato della famiglia Sciascia laddove i giovani imparavano dai grandi nella maniera più diretta e semplice. Accade così di delineare un personaggio per molti versi inedito che accanto al risaputo amore per Pirandello nutriva un interesse sostanzioso per la narrativa e la saggistica francese, cultore attento e smagato della storia isolana fuori da tutti quegli ismi che rischiano di comprometterla e svilirla.  Propenso a suggerire percorsi letterari e letture,lo troviamo imprevedibilmente al fianco della  figlia nell’ardita decisione della giovane di abbandonare gli studi (in seguito vantaggiosamente ripresi) per concedersi una pausa intellettuale che abbia però il sapore della costruzione dell’io piuttosto che dell’allentamento della tensione intellettuale. Ben diversa cosa dalla ingombrante figura di Pirandello padre che Anna Maria Sciascia aveva fatto oggetto di studio nel suo saggio Il gioco dei padri.. Sempre sull’universo familiare, le parole della Sciascia hanno gettato luce nuova ricordando il clima culturale sostenuto ma al tempo stesso naturale che ha consentito ai suoi figli la frequentazione di un nonno oltre gli schemi portandoli a scelte lavorative in linea con tanto bagaglio culturale,regista di molti lavori sciasciani l’uno, studioso di letteratura italiana all’Ateneo di Varsavia l’altro.

Sulla polemica che ha animato gli ultimi anni di vita dello scrittore relativamente al concetto e alle esternazioni sulla mafia, il pubblico ha posto più di un quesito con serenità e discrezione ricevendone in cambio semplicità di giudizio ma fermezza interpretativa.
L’appassionante conferenza ha visto un aspetto squisitamente critico-analitico nella prolusione del prof. Francesco Tosto docente di Lettere del Liceo dal titolo “L’ossimoro del vivere nelle poesie di Leonardo Sciascia”. Lo studioso ha intrattenuto il pubblico su un tema, l’opera in versi, ancora oggi non adeguatamente affrontato e lo ha fatto fornendo la misura inedita di una lettura sostanziata di tristezza e solitudine dove soltanto il tremore di cose specchiate può “mutare il nulla in parola”. Dall’inesausto dualismo fra prosa e lirica, si origina la parola nel suo valore paradigmatico, ma soprattutto è da qui che nascono le  proiezioni emotive, i discorsi ideologici e politici, i principi morali.

Gabriella Congiu

Leonardo Sciascia al Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Catania








Postato il Domenica, 22 febbraio 2015 ore 08:30:00 CET di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.25 Secondi