Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 495529472 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
febbraio 2020

Lettera aperta alla Ministra Lucia Azzolina
di m-nicotra
3766 letture

'Agata, Vergine e Martire' di Pino Pesce al Teatro Sangiorgi di Catania. Una sacra rappresentazione multimediale fra medievalità e contemporaneità
di m-nicotra
1313 letture

Cara Lucia Azzolina, prima che diventassi ministro, eri d’accordo su tutto quello che ho scritto in questo articolo. Oggi lo sei ancora?
di m-nicotra
1312 letture

Francesco Paratore Sindaco dei Ragazzi dell’Istituto 'Gabelli' di Misterbianco. I Commissari: lodevole iniziativa che dovrà coinvolgere tutte le scuole.
di a-oliva
1305 letture

Io non sono così cattivo. Questo personaggio mi fa stare male. Non mi piace anche se lo interpreto. La banalità del male!
di m-nicotra
1262 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ministero Istruzione e Università
Ministero Istruzione e Università

·La Ministra Azzolina annuncia le materie per gli esami di stato 2019-20
·Esame di Stato conclusivo dei percorsi di istruzione secondaria di secondo grado a.s. 2019/2020 – indicazioni
·Esame di Stato, Fioramonti: Via lo stress delle buste
·Concorso nazionale 'Globalizz@re il rispetto': premiato a Roma l’I.I.S. Enrico De Nicola
·30 anni dalla caduta del Muro di Berlino. 9 novembre 1989 - 9 novembre 2019


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: Rispondere al duro attacco alla scuola e costruire dignità e partecipazione

Sindacati
Secondo il governo, la scuola dovrebbe rimanere aperta fino alle 22.00, ma oramai tutte chiudono alle 19.00, salvo corsi serali, e pure il sabato, perché il personale ATA, tagliato irresponsabilmente, scarseggia e i soldi per il riscaldamento, nei lunghi inverni, non lo ha più nessuna amministrazione.
Poi si vorrebbe esaltare la guerra tra poveri, estendendo volontariamente l’orario a 36 ore settimanali, in modo che la disperazione sociale generata da salari da fame, i peggiori d’Europa, e l’egoistico individualismo possano prendere il sopravvento.
Queste le proposte del governo.
È tempo di rispondere, perché i precari e i giovani meritano dignità e lavoro, perché è meglio lavorare meno, ma lavorare tutti, perché l’insegnamento non è una professione impiegatizia e l’intensità di prestazione dei docenti non è equiparabile in quantità orarie ad altre professioni, perché le ore complementari pomeridiane diventeranno ore obbligatorie mattutine e ore di supplenza, come da anni denunciamo, primi in Italia a svelare l’obiettivo delle 24 ore frontali per i docenti di tutti gli ordini di scuola predisposto da un paio di anni dai governi che si sono succeduti in tragica continuità. Perché le scuole aperte il pomeriggio e la sera non devono diventare un parcheggio di bambini e giovani con genitori indaffarati, perché la scuola aperta deve essere luogo di costruzione e autogestione degli studenti delle medie e delle superiori. Perché i saperi vanno costruiti nella relazione educativa tra docenti e discenti in un mutuo e reciproco ascolto e rispetto fondato sulla libertà di insegnamento e sulla libertà di apprendimento, perché i saperi non vanno trasmessi. Perché la scuola è il baluardo di civiltà di ogni nazione, non il luogo miserevole di classi-pollaio. Perché investire nella scuola non vuol dire massacrare coloro che vi lavorano, capaci di portare ogni giorno il loro entusiasmo e la loro determinazione oltre il portone che varcano per costruire insieme alle ragazze e ai ragazzi il futuro che meritano.
È tempo di rispondere unitariamente e il SISA propone a tutti i sindacati di base la data del 26 settembre 2014 per un sciopero generale della scuola come prima tappa di una lotta per la dignità, per il rispetto dei diritti, per la costruzione del futuro di cui ci sentiamo e siamo parte.
Insieme, perché insieme vincere e possibile, costruire spazi di partecipazione e diritti il nostro dovere.

Davide Rossi - Segretario generale SISA
sisasindacato@libero.it








Postato il Venerdì, 11 luglio 2014 ore 07:45:00 CEST di Redazione
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.28 Secondi