Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 489047966 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
ottobre 2019

Domenica 6 ottobre Lungomare Fest per l’intera giornata all’insegna della solidarietà.
di a-oliva
725 letture

Richiesta pubblicazione Avviso selezione Esperti - PON Competenze di base - II edizione
di m-nicotra
612 letture

Grazie Nicholas
di a-oliva
538 letture

Proposta formativa Competenze Digitali e Certificazioni ECDL-AICA per il PON Avv. Prot. 26502 “CONTRASTO ALLA POVERTÀ EDUCATIVA”.
di a-oliva
509 letture

Personale ATA - Elenco definitivo Assistenti Amministrativi disponibili alla copertura dei posti vacanti del profilo di D.S.G.A. – A.S. 2019/2020
di a-oliva
491 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
·Premiazione concorso #Zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete - Liceo Classico 'Tommaso Fazello' di Sciacca
·Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
·Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
·26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Cultura e spettacolo: Ateneo Libertario Etneo presenta Max Stirner: l'individualità come unicità

Eventi
Ateneo Libertario Etneo presenta Max StirnerTeatro Coppola via del Vecchio Bastione 9, Catania Giovedì 8 marzo ore 20,00 Ateneo Libertario Etneo presenta Max Stirner : l'individualità come unicità a cura di Enrico Ferri in collaborazione con Università degli Studi, Niccolò Cusano-Telematica, Roma lettura di brani da L'Unico e la sua proprietà a cura di Graziana Maniscalco e Nino Romeo.

Il nome di Max Stirner è legato soprattutto alla sua opera Der Einzige und sein Eigenthum( "L'Unico e la sua proprietà") pubblicata nell'ottobre del 1844 dall'Editore Otto Wigand di Lipsia. Il libro si inseriva in quella serie di scritti polemici degli allievi più radicali di Hegel , personaggi come Bruno Bauer, Ludwig Feuerbach, Karl Marx e lo stesso Max Stirner, pseudonimo di Johann Caspar Schmidt. Già nelle prime battute del libro di ben 491 pagine, si delinea in modo netto il formidabile attacco che il filosofo di Bayreuth porta, a partire dalla religione, a tutti i pilastri della morale, del diritto, della politica, ma pure alle idee ed ai principii dell'umanismo ateo di Bauer e Feuerbach e persino al socialismo e al comunismo a cui si rifacevano Moses Hess, Karl Marx e Friedrich Engels. La stessa nozione di civiltà, così come essa è rappresentata nella storia europea, veniva rifiutata. L'introduzione de L'Unico termina con celebri parole: Ich habe meine Sache auf Nichts gestellt, Io ho fondato la mia causa su nulla, poste pure in chiusura del libro. In realtà, come Stirner espressamente dice, anche nella replica a Feuerbach, recensore del libro, nulla (senza ulteriori determinazioni) sta per me stesso, quindi l'apparente nichilismo di Stirner è in realtà un radicale individualismo: io ho fondato la mia causa su nulla (altro) che me stesso. Quello di Stirner è il più radicale individualismo nella storia del pensiero: l'individuo è visto come unico, assolutamente originale, in continuo sviluppo, non riducibile a categorie generali (neanche a quella di "uomo", che esiste solo come astrazione) a nessuna rappresentazione che fissi ("maledetta stabilità") il suo costante sviluppo. L'unico è essenzialmente egoista, cioè considera l'ego, se stesso, "il punto di partenza, il punto di mezzo e il punto di arrivo". Egoista e proprietario della sua vita e delle sue relazioni, della sfera di mondo che interagisce con lui e con la quale può accettare rapporti solo su basi di simmetria e di reciprocità ("uso reciproco"), come accade nell'Unione degli egoisti, alternativa alla società "cristiana" e "borghese". Questo radicale individualismo è stato rivendicato dagli anarchici, per la critica irriducibile del principio di autorità e per l'organizzazione su basi spontanee e volontaristiche della società, da alcuni esistenzialisti, per la "centralità dell'esistenza sull'essenza", in quanto l'Unico è una chiara immagine dell'autonomia e della centralità dell' individuo, ma pure da filosofi di destra come Evola e Jünger, che hanno legato la filosofia stirneriana al dadaismo, all'anticonformismo, al superomismo. L'opera di Stirner è stata avvicinata, a partire dagli ultimi anni dell' Ottocento, alla figura di Nietzsche, ma fa parte a pieno titolo, seppure indirettamente, della storia del socialismo perché solo dopo la sua critica a Feuerbach, Marx e Engels mutarono radicalmente posizione, come già si vede ne L'ideologia tedesca del 1845. Da 150 anni Stirner e la sua opera, L'unico e la sua proprietà, restano nella storia del pensiero moderno a presidio di un individuo considerato non riducibile a categorie , ideologie, astrazioni, ma originale ed unico, padrone di se stesso e del suo destino. Enrico Ferri insegna , nell'Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma, Filosofia del Diritto nella Facoltà di Giurisprudenza di cui è vicepreside. Su Max Stirner ha organizzato il convegno internazionale di studi, in occasione dei 150 anni dall'uscita de L'Unico, "Max Stirner e l'individualismo moderno" (Napoli, Suor Orsola Benincasa) e poi curato gli atti; ha scritto una decina di articoli e saggi, tradotti anche all'estero, e due libri, L'antigiuridismo di Max Stirner, Giuffrè 1991 e La città degli unici, Giappichelli 2001. E' in corso di stampa per i tipi dell'Edicusano, a sua cura, un'edizione critica di Max Stirner, la sua vita e la sua opera di John Henry Mackay.

Ale' Ateneo Libertario Etneo
ateneolibertarioetneo@gmail.com








Postato il Lunedì, 05 maggio 2014 ore 07:45:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi