Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483599100 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4241 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1393 letture

Il Consiglio di Istituto dell'IIS Majorana-Meucci di Acireale manifesta disagio per la decisione di non autorizzare la formazione della classe terza del Tecnico Economico
di m-nicotra
797 letture

A scuola di robot al liceo scientifico ‘G. Galilei’ di Catania
di m-nicotra
723 letture

L’Anima e il Corpo (Parte I)
di m-nicotra
615 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
·Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
·26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
·Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
·Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Integrazione sociale: Prima enciclica del Papa Lunedì sarà a Lampedusa Viaggio breve e in forma discreta. Celebrerà messa allo stadio e lancerà corona in mare

Rassegna stampa
CITTA' DEL VATICANO - Il Papa sarà a Lampedusa l'8 luglio per una visita breve "in forma più discreta possibile" e, "toccato dal recente naufragio di una imbarcazione" di immigrati dall'Africa, lancerà una corona nelle acque dell'isola, incontrerà immigrati e popolazione e dirà messa. Lo ha detto padre Lombardi, che ha poi aggiunto dettagli: la visita sarà in un arco orario ipotizzabile tra le 8 e le 13. Questo il programma: prima breve navigazione per lanciare una corona in mare, poi incontro al porto con immigrati e popolazione, infine messa allo stadio.
VATICANO, VISITA PAPA A LAMPEDUSA PRIVATA NIENTE AUTORITA' - L'arcivescovo di Agrigento, Francesco Montenegro, ha letto una nota del Vaticano per sottolineare il fatto che la visita di papa Francesco è una visita privata. "Stile privato, con discrezione e squisitamente pastorale, - si legge nella nota - per incontrare soltanto la comunità religiosa e civile dell'isola. Le autorità si sentano dispensate dal partecipare alla visita, al fine di conservare così lo stile della visita".
PAPA: VENERDI' SUA PRIMA ENCICLICA, 'LUMEN FIDEI' - Si intitola "Lumen Fidei" la prima enciclica di papa Francesco, e verrà pubblicata venerdì prossimo 5 luglio. Lo annuncia padre Federico Lombardi. La prima enciclica di papa Francesco, il cui titolo è "Lumen Fidei", verrà presentata in sala stampa vaticana il 5 luglio dal cardinale Marc Oullet, prefetto della Congregazione dei vescovi, da mons. Gerhard Ludwig Mueller, prefetto della Congregazione per la dottrina della fede e da mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione. A una enciclica sulla fede stava lavorando anche papa Ratzinger, prima della rinuncia al pontificato, dopo le sue due precedenti encicliche, dedicate alla carità e alla speranza. Venerdì si saprà come e in che misura papa Francesco farà suo e recepirà il lavoro del predecessore sullo stesso argomento della fede. La "Lumen Fidei" ("La luce della fede") verrà pubblicata a tempo di record, a neppure quattro mesi dall'elezione di Bergoglio.
La tiratura iniziale dell'edizione italiana della prima enciclica sarà di cinquecentomila copie . Il volumetto dovrebbe essere messo in vendita al prezzo di tre euro e cinquanta e nel formato piccolo sarà di una novantina di pagine.
PAPA A LAMPEDUSA FARA' APPELLO A PRENDERSI CURA IMMIGRATI - Il Papa 'profondamente toccato dal recente naufragio di una imbarcazione che trasportava migranti provenienti dall'Africa, ultimo di una serie di analoghe tragedié, afferma un comunicato della sala stampa, visiterà Lampedusa, dove "intende pregare per coloro che hanno perso la vita in mare, visitare i superstiti e i profughi presenti, incoraggiare gli abitanti dell'isola e fare appello alla responsabilità di tutti affinché ci si prenda cura di questi fratelli e sorelle in estremo bisogno". La sala stampa vaticana spiega inoltre che "a motivo delle particolari circostanze, la visita si realizzerà nella forma più discreta possibile, anche riguardo alla presenza dei vescovi della regione e delle autorità civili". A questo proposito padre Federico Lombardi, conversando con i giornalisti, ha spiegato che ci sarà il vescovo della diocesi, cioé Agrigento, e il sindaco dell'isola.
BOLDRINI, VISITA PAPA A LAMPEDUSA PER ME SIGNIFICATO INTENSO - "Mi ha fatto molto piacere apprendere della visita del Papa a Lampedusa, non mi sorprende. E' in linea con la sensibilità mostrata fin dall'inizio del suo pontificato. Per me ha un significato molto intenso, visto che per tanto tempo ho lavorato a Lampedusa". Lo ha detto il presidente della Camera, Laura Boldrini, a margine della visita all'oratorio di Don Bosco all'Aquila. "Credo che questa decisione - ha aggiunto il presidente della Camera - sia importante per tutti gli abitanti dell'isola che in questi anni sono stati sicuramente sotto pressione così come sarà importante per i migranti anche se non di religione cattolica e credo anche che sia un messaggio che arriverà non solo in Italia ma anche oltre i confini nazionali perché è un riconoscimento a tutti coloro che sono costretti a lasciare le loro abitazioni a causa di guerre, di persecuzioni, di violazioni dei diritti umani che per mettersi in salvo accettano di rischiare di morire nel Mediterraneo e in quel mare che custodisce tanti corpi che non ce l'hanno fatta". "Ritengo che la visita restituisca dignità a queste persone così come - ha concluso Boldrini - a chi non ha potuto avere una degna sepoltura, a tutte quelle famiglie che non hanno mai potuto piangere i propri cari. Sono veramente colpita e grata a Papa Francesco per questo viaggio".
SINDACO LAMPEDUSA, MONDO APRIRA' OCCHI SU SOFFERENZA - "E' un evento epocale, è il riconoscimento del fatto che non siamo più la fine dell'Italia e dell'Europa, ma siamo l'inizio. Da qui partirà un messaggio che costringerà il mondo ad aprire gli occhi su quello che è stato sofferto solo da questa piccola isola, sperduta nel Mediterraneo". Lo ha detto il sindaco delle Pelagie, Giusi Nicolini, commentando la notizia della visita di papa Francesco a Lampedusa. "Mi sono affannata tante volte a sottolineare come il fenomeno dell'immigrazione clandestina non sia una emergenza. - ha aggiunto - E' un dramma che viviamo da 15 anni e ciò dimostra che il corso della storia. Non possiamo chiudere gli occhi sul Mediterraneo che è diventato cimitero marino, non possiamo restare inermi ad assistere a tutto ciò". "Lampedusa - ha continuato il sindaco - non può essere lasciata sola in questo compito immane. Con la visita di papa Francesco, finalmente è la fine di grande solitudine".
ARCIVESCOVO AGRIGENTO, ECCO PROGRAMMA VISITA PAPA A LAMPEDUSA - L'arcivescovo di Agrigento, Francesco Montenegro, ha reso noto il programma della visita di papa Francesco lunedì prossimo a Lampedusa. Il santo padre partirà alle 8 dall'aeroporto di Ciampino e atterrerà alle 9,15 a Lampedusa. Sarà accolto all'aeroporto dall'arcivescovo Montenegro e dal sindaco delle Pelagie Giusi Nicolini. In auto, andrà a cala Pisana si imbarcherà per raggiungere via mare il porto di Lampedusa, accompagnato dai pescherecci. A largo, nei pressi della porta d'Europa, lancerà una corona di fiori in memoria di quanti hanno perso la vita in mare. Alle 9,30, l'imbarcazione del Papa entrerà a punta Favarolo, dove arrivano gli immigrati. Se ci saranno immigrati, li inconterà, altrimenti incontrerà la comunità di Lampedusa. Poi si sposterà nel campo sportivo in contrada Arena, vicino al posto dove si trovano le imbarcazioni dei migranti. Alle 10, ci sarà la messa e l'omelia. Alle 11,30, Francesco raggiungerà la parrocchia di San Gerlando. Alle 12,30 lascerà la parrocchia e si trasferirà in aeroporto da dove partirà alle 12,45 per atterrare all'aeroporto di Ciampino un'ora dopo. "E' una visita pastorale privata alla comunità di Lampedusa e Linosa" - ha tenuto a rimarcare l'arcivescovo di Agrigento.
ARCIVESCOVO AGRIGENTO,VISITA PAPA A LAMPEDUSA EVENTO STORICO - "La chiesa agrigentina accoglie con immensa gioia la notizia della visita di papa Francesco". Lo dice l'arcivescovo di Agrigento Francesco Montenegro, presidente della Commissione episcopale della Conferenza episcopale italiana per le migrazioni. "E' un dono di grazia straordinario per il quale ringraziamo la divina Provvidenza. La scelta dell'isola di Lampedusa - aggiunge - è essa stessa un messaggio forte che ci aiuta a leggere la storia con gli occhi Dio. Lampedusa è la terra di approdo di migliaia di africani in cerca di una vita dignitosa in Italia e in Europa". "La presenza del vescovo di Roma a Lampedusa confermerà la comunità cristiana nell'esercizio della carità e dell'accoglienza. E' un evento storico - osserva - al quale ci dobbiamo preparare intensamente spiritualmente per far tesoro di questa inattesa sorpresa. Alla vergine di Porto Salvo affidiamo il viaggio del papa e le comunità di Lampedusa e Linosa perché benedetto è colui che viene nel nome del Signore".
PAPA: AD AGOSTO SOSPESE UDIENZE. IL 15 MESSA A 'CASTELLO' - Il Papa ad agosto non terrà le udienze generali dei mercoledì 7, 14, 21 e 28, e il 15 agosto andrà a Castel Gandolfo per celebrare la messa nella parrocchia del paesino laziale e poi recitare l'Angelus dal Palazzo apostolico, residenza estiva dei papi. Le udienze generali riprenderanno dal 4 settembre. Lo annuncia la Prefettura della casa pontificia.

Ansa.it








Postato il Lunedì, 01 luglio 2013 ore 20:59:10 CEST di Antonia Vetro
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.26 Secondi