Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 535858799 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
ottobre 2021

Liceo “G. Lombardo Radice” di Catania riparte in presenza promuovendo nella segreteria organizzativa un convegno internazionale di studi grazie al senso civico di responsabilità e alla sete di conoscenza
di a-oliva
3733 letture

PREMIO NATALE CITTÀ DI TREMESTIERI ETNEO 33° edizione
di a-oliva
3596 letture

Personale docente ed educativo - Esiti del conferimento delle supplenze a seguito della procedura informatizzata da GAE e GPS, per stipula di contratti a tempo determinato dopo il completamento da spezzoni orario - A.S. 2021/2022
di a-oliva
2605 letture

Covid – Prevenzione e imprudenza
di a-oliva
2432 letture

AVVISO di annullamento esiti del conferimento delle supplenze a seguito della procedura informatizzata da GAE e GPS, per stipula di contratti a tempo determinato - A.S. 2021/2022
di a-oliva
2374 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·La negoziazione assistita
·Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche
·Corte D’Appello di Bologna: - Il D.S. non può comminare una sanzione di sospensione dal servizio per i docenti. Grande vittoria del Sindacato 'Politeia Scuola'
·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Ambiente: Mobilità e viabilità a Catania

Redazione
Mobilità a Catania - problemi da risolvere!“Mobilità a Catania - problemi da risolvere!": questo il titolo dell’evento, svoltosi il 25 dello scorso gennaio, all’Hotel Sheraton di Catania, nel corso di una serata  interclub tra i LC Catania Nord, Catania Gioeni, Catania Faro Biscari, Catania Vallis Viridis e Catania OV, organizzata dal dott. Ing. Francesco Pezzella, in presenza del Presidente di zona 12 Alfio Forzese e del Governatore Antonio Pogliese. Il Dott. Ing. Francesco Pezzella, presidente del LC Catania Gioeni, dopo aver rivolto un caloroso benvenuto ai soci presenti e a tutti gli intervenuti, ha dato subito la parola ai relatori, Ing. Capri e Ing. Pasqua, entrambi esperti in mobilità.
I relatori, nella loro esposizione, hanno convenuto che il tema della mobilità a Catania è molto sentito sia dalle istituzioni che dal cittadino, in quanto coinvolge la vita dell’intera collettività' all'interno dei centri abitati. Si può affermare, infatti, che la mobilità è un sistema complesso costituito dagli spostamenti di individui e merci, e dalle infrastrutture coinvolte in tali  spostamenti: viarie, ferroviarie, aeroportuali, parcheggi, trasporti pubblici e privati, incluse, anche, le piste ciclabili e le zone pedonali. Questo sistema così complesso influenza la vita dei cittadini nello svolgimento di tutte le loro attività quotidiane e lavorative, in maniera tale da avere una forte incidenza sul loro benessere psicofisico, nonché sulla qualità dell'ambiente in cui essi vivono. L'area metropolitana della città di Catania, ha affermato l'Ing. Capri, è particolarmente gravata da problemi di viabilità e mobilità perché comprende sia il capoluogo che i 26 comuni contermini. In tale area insistono più bacini concentrici, il minore dei quali, per estensione e numero di abitanti, è il Centro Storico. Questa zona è la sede della maggior parte dei servizi pubblici e privati, e quindi è uno dei principali poli attrattori di flussi veicolari. Il numero elevato di veicoli per abitante (70 su 100), uno degli indici più alti d'Europa e, inoltre, il robusto pendolarismo, che determina la presenza di circa 65.000 veicoli al giorno verso il centro storico-funzionale della città, pongono, come ha sottolineato l'Ing. Pasqua, molti punti di criticità nella viabilità della nostra città. Criticità, aggravata, tra l’altro, soprattutto,  dall'insufficienza dei sistemi di trasporto pubblico sia urbano che extraurbano, dall'inadeguatezza delle infrastrutture viarie, e dalla modesta dotazione di parcheggi. Nella loro disamina, i relatori hanno sottolineato: anomalie, come il tasso di possesso di automobili pari a 720 auto ogni 1.000 abitanti; un alto tasso di motorizzazione, soprattutto in provincia, dove si arrivano a spendere 550 euro al mese per il possesso dell’automobile; hanno riscontrato le patologie, cioè la mancanza di alternative all’uso dell’auto, e rimarcato le criticità, la più evidente: i flussi in città superiori alla capacità delle strade con conseguente inquinamento atmosferico e acustico, e un’ alta incidenza di incidenti mortali.
Per migliorare la dinamica urbana e la sostenibilità del trasporto con maggiore fruibilità del sistema insediativo, sia sotto il profilo funzionale sia sotto quello ambientale, architettonico e del tempo libero, i LC si sono fatti promotori a sostegno di un progetto intercomunale unificato di mobilità, che veda la messa in opera di cammini protetti per i mezzi pubblici, in tutta l'area urbana, favorendo la funzionalità dei parcheggi scambiatori. Inoltre, è da auspicare una presenza più attenta e capillare delle forze dell'ordine per far rispettare le regole, non solo  della convivenza civile, ma anche del codice della strada. Se da un lato, infatti, la eliminazione dei punti di criticità, che sono stati messi in luce, può favorire  una soluzione  positiva del problema-viabilità a Catania, è vero –anche- che, da soli, il PUM o il PGTU, ovverosia: il Piano urbano della mobilità e il Piano generale del traffico urbano, previsti dall’assessorato  per Catania, Città  Metropolitana,  non bastano. Ci vogliono, pure, la collaborazione, le buone pratiche comportamentali, di civiltà e di educazione civica, da parte dei cittadini, e il rispetto della legalità e  delle regole nella guida dei mezzi di trasporto. Solo così si può concretamente contribuire moltissimo a ridurre il caos viario cittadino e, di conseguenza, a garantire una migliore qualità di vita per tutti noi che vogliamo una città meno invasa dalle macchine private, più servita dai mezzi pubblici, più rispettosa dei ciclisti e dei pedoni, meno inquinata e più vivibile.

Prof.ssa Francesca Condorelli - Consigliere/Addetto Stampa LC Catania Gioeni
profcondorelli@hotmail.it





dello stesso autore




Postato il Mercoledì, 20 febbraio 2013 ore 05:00:00 CET di Francesca Condorelli
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi