Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483596748 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4241 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1393 letture

Il Consiglio di Istituto dell'IIS Majorana-Meucci di Acireale manifesta disagio per la decisione di non autorizzare la formazione della classe terza del Tecnico Economico
di m-nicotra
796 letture

A scuola di robot al liceo scientifico ‘G. Galilei’ di Catania
di m-nicotra
723 letture

L’Anima e il Corpo (Parte I)
di m-nicotra
615 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Comunicati
Comunicati

·Catania ritorni la città delle mille fontanelle di acqua corrente
·Introduzione di sistemi di verifica biometrica dell'identità e di video sorveglianzaper i dirigenti pubblici e per il personale pubblico. Richiesta di abrogazione
·Convegno nazionale sul middle management nella scuola italiana
·Necessità di tutelare i diritti acquisiti e salvaguardare la titolarità dell’insegnamento per le docenti e per i docenti della classe di concorso A-21
·Emanuele Navarro della Miraglia nel centenario della sua morte e 140 anni dopo la pubblicazione de 'La Nana' il primo romanzo del Verismo italiano


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Progetti: Il programma del M5S di Beppe Grillo sull’Istruzione

Recensioni
  • Abolizione della legge Gelmini
  • Diffusione obbligatoria di Internet nelle scuole con l’accesso per gli studenti
  • Graduale abolizione dei libri di scuola stampati, e quindi la loro gratuità, con l’accessibilità via Internet in formato digitale
  • Insegnamento obbligatorio della lingua inglese dall’asilo
  • Abolizione del valore legale dei titoli di studio
  • Risorse finanziarie dello Stato erogate solo alla scuola pubblica
  • Valutazione dei docenti universitari da parte degli studenti
  • Insegnamento gratuito della lingua italiana per gli stranieri(obbligatorio in caso di richiesta di cittadinanza)
  • Accesso pubblico via Internet alle lezioni universitarie
  • Investimenti nella ricerca universitaria
  • Insegnamento a distanza via Internet
  • Integrazione Università/Aziende
  • Sviluppo strutture di accoglienza degli studenti
  • Abolizione della legge Gelmini. Se si intendesse cancellare con un colpo di spugna il riordino dei cicli e tutte le norme derivate e susseguenti senza dire come e che cosa si intende sostituire a tutta l’impalcatura costruita in tutti questi anni si aprirebbe e una voragine normativa gigantesca  che darebbe il colpo di grazia definitivo alla Pubblica Istruzione in Italia.
  • Internet per tutti. Ci mancherebbe altro; su questo siamo tutti d’accordo a cominciare dal ministro Profumo che sulla tecnologia sta costruendo la sua ricetta. Ma trasformare le scuole e le università in un social network ad immagine e somiglianza del movimento M5S basterà per fare il miracolo di rilanciare l’istruzione e risolvere il dramma educativo che vivono le nuove generazioni?
  • Libri digitali. Benissimo anche questo è uno dei cavalli di battaglia del ministro Profumo e non solo. Farà la felicità degli studenti e aggraverà il solco fra i docenti abituati al cartaceo e i giovani nativi digitali. Se prima la comunicazione era difficile tra educatori e discenti ora rischia di trovare una frattura da rift valley
  • Inglese obbligatorio per tutti dall’asilo all’università. Bene; anche questo è uno dei cavalli di battaglia di Profumo che vuole adottare l’inglese in tutte le università italiane. A questo punto ci converrebbe chiedere l’annessione agli USA diventando il 51 Stato dell’Unione e la cosa è fatta.
  • Abolizione del valore legale del titolo di studio. Bene; ma come la mettiamo con i sindacati della scuola che appena si tocca questo tasto sono pronti a scatenare una guerra sociale di proporzioni colossali? E come faranno i giovani senza il famoso pezzo di carta?
  • Niente finanziamento alla scuola privata. Che fine fa la legge di parità di Berlinguer e tutta la filiera della scuola cattolica e della scuola laica comunale e privata? C’è da giurare che la Conferenza Episcopale  difficilmente inghiottirà la pillola amara, e poi chi sopporterà i costi della platea che si sposterebbe dal privato al pubblico?
  • Valutazioni dei docenti da parte degli studenti. Questo farebbe la felicità di milioni di studenti che si prenderebbero il gusto di dare la pagella ai propri professori ma certamente troverebbe tutta la casta docente solidale contro la proposta del guru.
  • Gli immigrati devono imparare l’italiano gratuitamente. Questo per la verità è un punto programmatico di difficile interpretazione e potrebbe risultare anche scontato
  • Lezioni universitarie via internet. Anche questo è un punto scontato e su cui concordare
  • Ricerca universitaria da incentivare anche se non si dice da dove si dovrebbero prendere i fondi aggiuntivi in tempi di spending review
  • Insegnamento a distanza via internet. Sembra una ripetizione del punto precedente e ribadisce la fede incondizionata di Grillo nelle nuove tecnologie che avrebbero del miracolistico
  • Integrazione scuola lavoro. Bene; su questo punto sono contrari solo i puristi dell’ideologia dei centri sociali che vedono l’azienda come il fumo negli occhi.
  • Accoglienza degli studenti. Bene. Anche qui bisogna dire come si potenziano tutti i servizi a favore degli studenti, dal buono libro all’alloggio.

 

Che dire?
Certamente non è un programma adatto a una forza di governo di un paese complesso e avanzato ancorché in crisi; ma è un vestito largo e di cartavelina che si adatta per un’armata di rottamatori e di vaffanculisti.









Postato il Martedì, 06 novembre 2012 ore 20:31:30 CET di Salvatore Indelicato
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 2.33
Voti: 3


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.25 Secondi