Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 486090763 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2019

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra
1258 letture

Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia
di m-nicotra
984 letture

Concorso Dirigenti Scolastici, pubblicata l’assegnazione regionale dei vincitori
di m-nicotra
758 letture

Pubblicata la graduatoria del concorso per dirigenti scolastici
di m-nicotra
728 letture

Sulla povertà
di m-nicotra
674 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Associazioni
Associazioni

·Miur: assunzioni a ribasso e nuova ondata di precari
·L’Osservatorio sulla violenza di genere della Regione Calabria invita le scuole ad ‘adottare la storia di una vittima di femminicidio’. Le storie delle donne non si adottano
·Promosso dall'associazione ''Stella Danzante'' il 15 marzo 2019 dalle ore 15:00 alle ore 20:00 si svolgerà l’VIII Giornata Nazionale di sensibilizzazione sui disturbi del comportamento alimentare presso il centro fieristico “Le Ciminiere” di Catania
·Per soddisfare le tante richieste ritorna in scena il 9 marzo alle ore 21.00 al Metropolitan di Catania la replica de ''I Promessi Sposi Amore e Provvidenza''
·Incontri, Teatro, Cinema: al centro le DONNE


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: La scuola garrotata.  Bisogna aumentare la percentuale di Pil destinato alla scuola puntando alle medie Ue

Opinioni
La garrota alla scuola.  E’ inconfutabile, anche se sapientemente sottaciuto e ignorato, il fatto che, negli ultimi 20-25 anni e con governi orientati sia a destra che a sinistra, le risorse economiche (i soldi) destinati alla scuola e all’istruzione sono state costantemente ridotte. Con riferimento al Pil, i finanziamenti alla scuola erano pari al 5,5% del Pil nel 1990, sono stai poi ridotti al 4,6% nel 2008 (1), al 4,2% nel 2010 e ora puntano al 3,7% programmato per il 2015 e al 3,2% per il 2030 (2)! L’OCSE conferma e denuncia questa situazione (3) (4). La situazione sta producendo una emorragia, una massiccia fuga all’estero di giovani “talenti” allevati ed istruiti in Italia: 50-100 mila espatri all’anno, di cui 60-65 mila “under 40” e in prevalenza non dal Sud Italia (!) ma dal Centro-Nord (5). 
La 2ª fase del governo. Ieri il Presidente Monti ha annunciato l’avvio della seconda fase del suo governo (6). Vedremo. Oltre alle promesse liberalizzazioni, sembra necessaria e irrinunciabile una imposta patrimoniale non simbolica ma consistente e seria come Cgil chiede da oltre un mese e come ha ribadito Camusso appena ieri (7). Ma Monti è anche responsabile del Mef, allora Lei, ministro Profumo, dovrebbe pretendere (aut aut) una decisa inversione di tendenza relativamente al declino del Pil destinato alla scuola e all’istruzione. In mancanza di ciò, l’alternativa per il Miur consisterà nel giocare a dividersi bruscolini, fusaglie e semi di zucca e per Lei converrebbe tornare al Cnr. Mentre per il presidente Monti, la non adozione di una patrimoniale non di facciata segnerebbe la probabile fine del governo già in primavera.
Ascolto, dialogo, trasparenza. Molti hanno apprezzato la Sua dichiarata disponibilità all’ascolto e al dialogo (8) e la propensione per la trasparenza (9) (in chiaro e ben promettente contrasto con la sordità, la segretezza e la solitudine della precedente gestione Gelmini). Interessanti sono risultate le sue recenti apparizioni in tv prima con Gruber e Folli e poi nel Forum di Repubblica. Questa seconda occasione ha provocato ben 1.800 domande dal mondo della scuola e Lei ha potuto rispondere solo ad alcune. Sarebbe veramente proficuo ed utile sia per la scuola, sia per la Sua azione e attività di ministro, conoscere queste domande e relative risposte ministeriali. Magari un po’ alla volta e raggruppate per argomento o settore. Utile la loro pubblicazione graduale sul sito del Miur: Le chiediamo cortesemente di attivarsi in tal senso.
Valutazione. Mentre l’argomento “ trasparenza” è semplice, schietto e condiviso, per l’argomento “valutazione” esistono incomprensioni, contrasti e opposizioni. Paradossalmente è stata la mancanza di trasparenza, di dialogo e di ascolto unita alla propensione per le “soluzioni” imposte e calate dall’alto, che ha prodotto questa situazione. Una pausa di riflessione è più che opportuna, necessaria (10) (11).
Il concorso a cattedre. Forse è stato annunciato prematuramente. Anche qui bisognerà approfondire e sentire tutte le campane e, in particolare, i c.d. precari storici (12). Due sole osservazioni. La prima consiglierebbe di immettere in ruolo e stabilizzare subito tutti coloro che hanno insegnato per 3 anni secondo le normative Ue. La seconda riguarda il fatto che la sospensione dei concorsi a cattedre per 13 anni ha avvantaggiato alcuni e svantaggiato altri. Risultano avvantaggiati (o almeno non-svantaggiati o poco-svantaggiati) coloro che, permanendo nelle ultime GM del 1999, sono poi entrati in ruolo dal 2001 per mancanza di successivi concorsi. Risultano svantaggiati coloro che dopo il 1999 non hanno potuto più cimentarsi in un concorso. Buon senso e dati statistici dovranno aiutare a trovare una soluzione ottimale e condivisa da tutti gli interessati. Poi, concorsi o altre modalità di reclutamento dovrebbero servire a individuare i docenti più validi non solo i più giovani e per di più senza criteri sulla “gioventù” ottimale e senza indicazioni sul destino dei non più giovani abbastanza e contemporaneamente non ancora pensionabili.
100 giorni a febbraio. Il 23 febbraio 2012 il governo Monti compirà 100 giorni di vita e di attività. Aspettiamo questa data per formulare un giudizio più fondato: vedremo se ci sarà stata la patrimoniale oppure …. Idem per il ministro Profumo: a quella data valuteremo non le parole o le promesse ma i FATTI. Per il momento buon lavoro e auguri di buone feste.
Roma, 23 dicembre 2011
Vincenzo Pascuzzi
-----
LINK
(1) Spese istruzione e PIL 1990-2008
http://www.forumscuole.it/cgilchevogliamoflc/scuola/spese_istruzione_pil.png/view
(2) OCSE conferma che l'Italia disinveste nell'istruzione
http://www.cgil.it/tematiche/Documento.aspx?ARG=FFR&TAB=0&ID=17267
(3) In Italia, la percentuale del PIL destinata all’istruzione è una delle più basse di tutti i Paesi OCSE.
http://www.oecd.org/dataoecd/31/28/48669804.pdf
(4) Ocse, l'istruzione italiana è in caduta libera
http://www.soldiblog.it/post/4181/ocse-listruzione-italiana-e-in-caduta-libera
(5) CENTRO STUDI “FUGA DEI TALENTI”
http://fugadeitalenti.wordpress.com/centro-studi-fdt/
(6) Monti: “Via alla seconda fase”
http://www.reporternuovo.it/2011/12/22/la-manovra-salva-italia-e-legge-monti-via-alla-seconda-fase/
(7) Camusso: ''Misure ingiuste, patrimoniale necessaria''
http://video.repubblica.it/economia-e-finanza/camusso-misure-ingiuste-patrimoniale-necessaria/84404/82793
(8) Profumo: Voglio essere il ministro dell’ascolto e del dialogo
http://www.istruzione.it/web/ministero/cs171111
(9) Profumo: La combinata vincente è trasparenza più valutazione
http://www.tuttoscuola.com/portali/iscrizioniscolastiche/profumo-la-combinata-vincente-e-trasparenza-piu-valutazione-27170.html
(10) Sospendiamo l'Invalsi? Finché non sarà chiarito il suo ruolo? E non avremo obiettivi comuni da testare?
http://www.abystron.org/expo/italia/anno-2011/tiriticcate/il-ruolo-dell'invalsi.aspx
(11) No alle prove Invalsi
http://www.retescuole.net/contenuto?id=20111216142053
(12) Caro ministro, ecco le proposte dei precari sui concorsi
http://precariliguria.blog.kataweb.it/2011/12/20/proposte-costru

  Vincenzo Pascuzzi
  redazione@aetnanet.org





articoli correlati




Postato il Venerdì, 23 dicembre 2011 ore 19:25:42 CET di Pasquale Almirante
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi