Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 485767324 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2019

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra
1206 letture

Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia
di m-nicotra
843 letture

Pubblicata la graduatoria del concorso per dirigenti scolastici
di m-nicotra
672 letture

Concorso Dirigenti Scolastici, pubblicata l’assegnazione regionale dei vincitori
di m-nicotra
648 letture

Sì alla legge per il ritorno dell'Educazione civica a scuola da settembre 2020
di g-aderno
582 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Previdenza: Riscatto della laurea, ancora poche le richieste

Normativa Utile
I tre quarti dei giovani italiani ritengono la pensione un evento improbabile e il 60 per cento non sa che cos’è o come si ottiene il riscatto della laurea. Il dato emerge da un sondaggio, intitolato “Il rapporto tra i giovani italiani e la previdenza“, effettuato da Comunità&Impresa su 600 laureati under 35.
Uno scenario carico di sfiducia sul futuro confermato anche dai numeri relativi all’effettiva richiesta di ricattare ai fini pensionistici il periodo di studi universitari. Nel 2010, infatti, le domande di riscatto sono state circa 20.000, contro una media annua di 300.000 laureati. Nel 2008, anno di entrata in vigore del nuovo sistema, le adesioni erano state 60.000, con un dimezzamento a 30.000 nel 2009.                  
 Oltre al calo anche sproporzione tra laureati e aderenti è evidente, ma probabilmente si giustifica con il fatto che le riscattare la laurea ha un costo decisamente sostenuto. Certo, la spesa da affrontare aumenta all’aumentare del reddito, e questo favorisce i neolaureati che hanno ancora contratti precari e a tempo parziale.
Ma una persona che si è laureata 15 anni fa e oggi ha un reddito lordo annuo di 30.000 euro per vedere riconosciuto il suo corso di studi ai fini previdenziali si troverebbe a pagare 10.000 euro per ciascuno degli anni di durata del suo corso di laurea. Il giovane con uno stipendio di 10.000 euro l’anno pagherebbe giusto un terzo, 3.300 euro, mentre paradossalmente chi non lavora paga di più, 4.800 euro, dal momento che l’Inps prende a riferimento la paga base di un artigiano o commerciante, pari a 14.500 euro lordi l’anno.
Difficile anche calcolare la cifra da pagare per chi ha conseguito la laurea prima del 1996, anno in cui è entrato in vigore il sistema contributivo. Ad ogni modo gli incentivi per favorire il riscatto della laurea non sono da sottovalutare. Innanzitutto la cifra versata dal lavoratore viene interamente dedotta dal reddito, deduzione che diventa del 19% nel caso di riscatto della laurea del figlio ancora fiscalmente a carico dei genitori. L’altra facilitazione è legata alla possibilità di versare la somma dovuta in dieci anni, con 120 rate mensili e senza interessi.
La scarsa adesione, allora, è soltanto legata a ragioni economiche? Sicuramente, spiega il presidente dell’Inps Antonio Mastropasqua, c’è una carenza di informazione nei confronti dei laureati e le procedure, per la verità non particolarmente complesse, potrebbero essere ulteriormente semplificate. Sul fronte della semplificazione, a breve sarà possibile presentare la domanda anche direttamente on line, affiancando questa funzione al pagamento via internet già attivo, e l’Inps acquisirà i dati sulla laurea direttamente dal Miur, in modo da esonerare gli utenti dall’esibizione dell’attestato.
Per potenziare la conoscenza del meccanismo e della sua utilità, il prossimo 25 maggio nel corso della manifestazione “Una giornata per il futuro”, si svolgerà in tutta Italia una campagna di informazione dedicata ai giovani sui temi legati alla previdenza. “Per la prima volta – ha spiegato il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi – dedicheremo una giornata alla cultura previdenziale e alla sua diffusione”. (da  http://www.universita.it)

redazione@aetnanet.org





articoli correlati




Postato il Martedì, 19 aprile 2011 ore 22:45:00 CEST di Pasquale Almirante
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi