Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 486096433 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2019

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra
1258 letture

Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia
di m-nicotra
986 letture

Concorso Dirigenti Scolastici, pubblicata l’assegnazione regionale dei vincitori
di m-nicotra
760 letture

Pubblicata la graduatoria del concorso per dirigenti scolastici
di m-nicotra
728 letture

Sulla povertà
di m-nicotra
674 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sindacati
Sindacati

·Concorso straordinario infanzia e primaria. Rettifica erronea attribuzione punteggi per titoli e servizi
·Perché il ministro Bussetti ha fallito il proprio compito istituzionale e deve presentare le dimissioni
·Autonomia si .... Regionalizzazione no!
·Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
·Il TAR del Lazio annulla il Concorso per DS. Unico perdente è il sistema scolastico italiano!


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Cultura e spettacolo: "VIOLA DI MARE" E VALERIA SOLARINO VINCONO IL NICE FILM FESTIVAL USA 2009

Comunicati

E’ ‘Viola di mare’, di Donatella Maiorca, il film vincitore della 19/a edizione del Nice Film Festival-Usa 2009.

Un giudizio unanime e’ giunto dal pubblico di S.Francisco e Seattle, dove il Festival del nuovo cinema italiano esordiva, in collaborazione con il Seattle International Film Festival. Inoltre, alla bellissima e brava Valeria Solarino, una delle protagoniste, e’ andato il Premio Speciale ‘Susan Batson’ per la migliore interpretazione. /

La pellicola, la più acclamata dal pubblico americano, si è affermata anche all'estero come una delle rivelazioni di questa stagione cinematografica.

Oltre al premio come migliore film italiano in concorso, il Nice ha proclamato Valeria Solarino, protagonista del film, migliore attice italiana del festival.

Viola di Mare tratto dal libro Minchia di re di Giacomo Pilati, è prodotto dalla Idf di Maria Grazia Cucinotta, Gianna Emidi, Silvia Natili e Giulio Violati.

Viola di Mare proiettato con straordinario succeso a New York, Seattle e San Francisco, è stato giudicato dalla stampa americana come uno dei maggiori eventi cinematografici di questi ultimi anni. Alla cerimonia di premiazione tenuta a San Francisco erano presenti Donatella Maiorca e Valeria Solarino, che hanno ricevuto il premio fra gli applausi del numeroso pubblico presente in sala.

Ieri sera alla Sala Murat di Bari, alcune delle protagoniste del film “Viola di Mare” erano presenti per parlare della “libertà di amare”, indifferentemente dai soggetti che lo compongono, perché l’amore non ha confini e né pregiudizi.

L’incontro dibattito è stato promosso dal Comitato Undesideriocomune e dal Centro di Documentazione e Cultura delle Donne e a moderarlo Titti De Simone e Paola Zaccaria.
Sono intervenute : Valeria Solarino, una delle protagoniste del film, che interpreta il ruolo di Angela/Angelo, la regista Donatella Maiorca, la sceneggiatrice Pina Mandolfo e due delle produttrici, Silvia Natili e Giovanna Emidi, la terza produttrice assente al dibattito è Maria Grazia Cucinotta.

Un film “Viola di Mare”, che ha avuto consensi positivi da parte del pubblico, un po’ meno da quella della critica italiana, ma che in compenso sta restituendo grandi soddisfazioni alle protagoniste.

Ad aprire il dibattito, il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola che nella frase “ consentire a un epoca così malata di essere attraversata da un raggio di bellezza” spiega tutto il quadro del film e del suo messaggio.

“Non posso immagine – prosegue Vendola – che nel mio Paese fra pochi giorni in alcune zone festeggeranno il White Christmas, non inteso come forma religiosa del Bianco Natale. Invece di abbattere le barriere si ergono. Questo non è sicuramente un tempo di raccolta è tempo di semina e non potremo ancora vedere i frutti”.
“E ciò accade perché la politica è altrove – procede il governatore - e considera questi argomenti come semplici discussioni domenicali. La politica di oggi non si lascia attraversare dalla vita e non considera la libertà. “Libertà” che è fatta di umanità piena”.

“ Viola di Mare è’ un manifesto della libertà femminile – interviene Pina Mandolfo – due donne che stabiliscono un patto epocale, rompendo i codici familiari e i pregiudizi. Ho avuto l’ispirazione dopo aver letto il libro “Minchia di re” di Giacomo Pilati e l’ho proposto a Donatella che ha subito accettato. Ho voluto che quest’ opera cinematografica fosse un film popolare con un linguaggio estetico ed accessibile a tutti”.

“Credo nella valenza morale e pedagogica del film – prosegue la Mandolfi – per questo ha inciso nel senso comune ed è per questo un film politico”.
“L’arte è sicuramente più libera della vita – incalza Donatella Maiorca - .
Ho scelto di dirigere questo film, in primis perché sono siciliana, una regione massacrata dall’ipocrisia e secondo perché sdoganizza una storia di libertà ma che è soprattutto una storia vera. Sapevo che dirigere un film in costume, avrebbe avuto poche possibilità alla visione popolare e che era rivolto ad un pubblico colto, ma va bene lo stesso ”.
“La domanda invece che tutti mi pongono – continua Donatella -e perché ho un cast tutto al femminile, ma nessuno si domanda perché Tornatore ha tutto il cast al maschile”.
“Quando ho seguito la regia del film non vedevo due donne che si amavano ma solo due essere umani innamorati”.

Valeria Solarino ha fatto rivivere la “sua” Angela in maniera naturale, perché la protagonista non sapeva di andare incontro ad una rivoluzione, perché priva di pali culturale e di modelli da seguire, lei voleva semplicemente Sara.
Non comprende la Solarino, quando dice che lo Stato protegge se una donna giovane sposa un uomo anziano solo per i suoi soldi, se una donna sposa un uomo che non ama, ma non ti appoggia se due esseri dello stesso sesso si innamorano.

Sicuramente i film non cambiano il mondo, ma permettono di poter vivere meglio, consentono come in questo caso di aprire dibattiti e scambi di vedute e arrivare al cuore delle persone, perché la società è spesso più avanti della scienza del governo e degli intellettuali.
Certo tutto questo deve essere supportato dalle istituzioni e dalla stessa politica perché se rimane passiva testimone degli eventi che cambiano diviene complice dell’omofobia.

Anna deMarzo






dello stesso autore




Postato il Lunedì, 30 novembre 2009 ore 18:44:07 CET di Salvina Torrisi
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 4.73
Voti: 15


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi