Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 507435862 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2020

Graduatorie Provinciali ad esaurimento definitive del personale docente di ogni ordine e grado nonché del personale educativo, aggiornate ed integrate in applicazione del D.M n.36 del 23 giugno 2020, per l’anno scolastico 2020/2021 - Rettifiche
di a-oliva
1958 letture

Atlantide e la spiritualità (Parte 1a)
di m-nicotra
1863 letture

Il meglio del giallo in salsa svedese con contorno nordico
di a-oliva
1709 letture

Inizia la scuola, inizia la scalata ...
di a-battiato
1689 letture

Test sierologico personale scolastico del liceo Cutelli di Catania
di m-nicotra
1650 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Progetti Nazionali: procedura per la selezione – Esito
·Avviso per pubblicazione provincia-sedi candidati Classe A060
·Concorso DSGA D.D.G. n. 2015 del 28/12/2018 – Reclutamento con contratto a tempo indeterminato dei vincitori di concorso per il profilo di DSGA: assegnazione sedi n. 86 vincitori - immissioni in ruolo a.s. 2020/21
·Comunicato Stampa del Ministero: del tutto possibile uso paritarie per spazi aggiuntivi
·Indicazioni operative per la gestione dei casi e focolai di SARS-CoV-2


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Scuola pubblica e o privata: Dalle parole ai fatti. Giovedì 18 giugno flash mob delle scuole paritarie

Redazione
Nel corso del “web-pressing” parlamentare promosso dalle 50 associazioni no-profit: Comitato POLIS PRO PERSONA), da RICOSTRUIRE e dal FORUM delle ASSOCIAZIONI FAMILIARI, a sostegno delle scuole paritarie i diversi gruppi politici hanno espresso condivisione sui principi di libertà, di parità scolastica, di servizio pubblico, di diritti delle famiglie e degli studenti.
Il tam tam è stato “virale”, oltre 2500 iscritti al webinar e migliaia collegati in piattaforme facebook sono stati ascoltatori attenti delle dichiarazioni dei parlamentari che hanno espresso apprezzamento, sostegno e volontà di difendere la causa di una dignitosa parità scolastica.
La presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, in una lettera alle associazioni ha spiegato che “oggi più che mai è necessario dimostrare che scuola statale e scuola paritaria non sono l’una alternativa dell’altra, ma uno strumento unico per un’offerta formativa sempre più ricca”.


Quella per le paritarie è una grande battaglia di libertà, non è solo una
questione economica. Parliamo di 12mila scuole, di 160mila persone che ci lavorano e di 1 milione di studenti” ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati.

Per Maria Elena Boschi, capogruppo di IV alla Camera dei Deputati, l’impegno di “Italia Viva” è convinto da sempre sulle scuole paritarie e si è tradotto in emendamenti sottoscritti anche con le opposizioni. Chiediamo che sia destinata alle paritarie anche una parte importante degli 800
milioni che sono nella diretta disponibilità dei gruppi parlamentari”.
“Il settore delle paritarie è fondamentale per il nostro sistema d’istruzione – ha affermato la viceministra dell’Istruzione Anna Ascanie includeremo i rappresentanti delle scuole paritarie nei tavoli regionali che verranno attivati nei prossimi giorni. Bisogna sostenere le paritarie per riavviare in piena sicurezza e in presenza l’anno scolastico che ci aspetta. Il sostegno a queste realtà è doveroso per garantire il diritto all’istruzione”.
Tiziana Drago (5Stelle) ha suggerito di utilizzare con maggiore decisione lo strumento del credito d’imposta. “Non riesco a capire come, su 55 miliardi messi a disposizione e investiti in termini di spesa sul decreto-legge, non se ne siano trovati 400-500 milioni per garantire la libertà e la parità per i nostri ragazzi” ha dichiarato il deputato della Lega Giancarlo Giorgetti.
La vicepresidente della Commissione Istruzione della Camera, Paola Frassinetti (Fratelli d’Italia), afferma che “occorre combattere a difesa della libertà educativa e scongiurare in ogni modo che le scuole paritarie possano chiudere. Fratelli d’Italia ha presentato numerosi emendamenti, prima al decreto Cura Italia e poi al decreto Scuola, a difesa di questo comparto ma sono stati tutti bocciati. Li abbiamo ripresentati al decreto Rilancio”.
“La casa sta bruciando” circa il 30% delle scuole paritarie, se non arrivano i sostegni adeguati. A settembre non apriranno i battenti  e 300 mila studenti busseranno alle  porte della scuola statale che già è compromessa per le molteplici innovazioni e la complessità organizzativa. I 180 mila docenti e operatori scolastici dovrebbero essere coloro che, secondo le dichiarazioni del Presidente Conte “Non lasceremo indietro nessuno!”. Belle parole, facili promesse.
Ora è giunto il momento di tradurre in fatti concreti e dare risposte puntuali ai 300 mila studenti che a settembre hanno diritto del servizio pubblico dell’istruzione fruendolo anche in scuole paritarie.
Era stato chiesto un miliardo di euro, è stata sollecitata l’assegnazione di 500.milioni di euro per le paritarie dell’infanzia e almeno il credito d’imposta per le rette del ciclo primario e secondario, oltre che un incremento significativo dei relativi fondi stanziato in decreto Rilancio per venire incontro alle esigenze delle scuole paritarie e bloccare il rischio di chiusura.
Giovedì 18 giugno, alle ore 14,30, alcune associazioni hanno “lanciato” un flash mob in piazza Montecitorio e saranno presenti i cartelli di tutte le provincie d’Italia.
Un segno ed un appello forte. La liberà di educazione è un diritto che mobilita all’unisono la società civile.

Giuseppe Adernò








Postato il Mercoledì, 17 giugno 2020 ore 08:00:00 CEST di Andrea Oliva
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.27 Secondi