Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 493993172 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
gennaio 2020

VI edizione della Notte dei Licei al Classico ed Artistico 'Mario Rapisardi' di Paternò
di m-nicotra
1199 letture

Il Circolo Didattico 'Teresa di Calcutta' in prima linea con la Robotica
di m-nicotra
964 letture

Un Paese dei Balocchi declassato a sogno dei poveri
di a-palumbo
856 letture

PREMIO THEMIS all’insegna della Libertà”. Una positiva occasione offerta per valorizzare talenti e creatività degli studenti.
di a-oliva
799 letture

Il parlamento internazionale della legalità al Cairo sulle orme della Sacra Famiglia si costituisce l’Ambasciata della Fratellanza e del Dialogo
di g-aderno
771 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Rassegna stampa
Rassegna stampa

·Alberto Angela a Catania come una rockstar. Riprese anche sull'Etna
·“Webtrotter: Il giro del mondo in 80 minuti” - APERTE LE ISCRIZIONI ALL'EDIZIONE 2020
·Roma, 7 novembre 2019. Obiettivo stabilità del lavoro, vale anche per chi insegna religione.
·Erasmus for young entrepreneurs - partecipazione italiana, dal 2009 al 2019, 2.000 esperienze imprenditoriali
·CYBERSCUDO è la nuova certificazione AICA contro il cyberbullismo


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Aggiornamento: XI Edizione della Summer School Storia del paesaggio agrario italiano 27 - 31 agosto 2019

Redazione
Da oltre dieci anni questa Scuola di Paesaggio, che si svolge nella significativa cornice di Casa Cervi nella pianura emiliana, costituisce un punto d'incontro fra università, scuola e governo del territorio. Con una impostazione pluridisciplinare, la Scuola è rivolta a coloro che sono impegnati nei diversi campi dell'istruzione e della formazione, della ricerca, dell'amministrazione pubblica, delle professioni, dei musei e dell'associazionismo. L'edizione di quest'anno, dedicata ai "Paesaggi dell'acqua" si pone l'obiettivo di esaminare le dinamiche del paesaggio collegate alla presenza e all'uso dell'acqua, considerata come risorsa ambientale e come fattore generatore di paesaggio, in particolare nei territori rurali.

Al di fuori delle città il paesaggio, frutto dell'incontro tra uomo e natura, è storicamente contrassegnato dall'intreccio, in proporzioni variabili, di tre elementi fondamentali: il bosco, i terreni coltivati, l'acqua. La Scuola di paesaggio "Emilio Sereni", fin qui dedicata prevalentemente al paesaggio agrario, cioè allo spazio coltivato, intende ora aprirsi allo studio degli altri due fondamentali elementi ambientali di questa feconda triade della trama paesaggistica, partendo dall'acqua considerata nella sua funzione di risorsa naturale essenziale alla vita, ma anche nel suo ruolo nei processi di formazione e di gestione del paesaggio.Paesaggi dell'acquaXI EDIZIONE della Summer School Emilio Sereni "Storia del paesaggio agrario italiano".

L'Italia è un paese modellato dalle acque. Non solo per essere circondato dal mare, ma anche per la rilevanza che i suoi fiumi, i suoi laghi, le sue paludi hanno rivestito sul piano degli insediamenti umani, delle forme dell'agricoltura e dell'allevamento. Più in generale dell'organizzazione territoriale, economica e sociale, toccando anche gli aspetti culturali e simbolici della vita comunitaria. Carlo Cattaneoscrisse che l'Italia è una patria artificiale costruita sulle acque, con riferimento alle bonifiche e alle forme di regolazione dell'uso della risorsa idrica, in particolare per l'agricoltura. Emilio Sereni, dal canto suo, includeva tra i paesaggi agrari italiani il "paesaggio delle paludi e degli acquitrini", le risaie, le terre irrigue e quelle frutto del "bonificamento". Per gli agricoltori l'acqua è sempre stata al tempo stesso un'opportunità e un rischio, comportando quindi la necessità di affrontare costantemente problemi di uso e problemi di difesa, sia lungo le coste che nell'entroterra, mentre l'accesso alla risorsa è stato da sempre un ambito di conflitto che nell'orizzonte contemporaneo è destinato ad allargarsi.

La presenza di strutture idrauliche (dagli acquedotti ai mulini, dalle dighe agli impianti per l'irrigazione...) ha punteggiato il paesaggio fin dall'antichità; le pratiche di difesa dalle acque (bonifiche, canali di scolo, sistemazioni idrauliche agrarie e forestali di pianura, di collina e montagna, regimazione di fiumi e torrenti...) hanno impegnato in tutte le epoche lavoro e saperi contribuendo anch'essi all'incessante processo di territorializzazione; le forme di regolazione dell'accesso all'acqua - dai bisogni domestici a quelli agricoli e produttivi, dai trasporti alla produzione energetica - hanno rappresentato una fonte di organizzazione socio-territoriale e un collettore di esperienza giuridica, presentandosi spesso nella dimensione del conflitto, a sua volta generatore di paesaggio. Ne discende che gli spazi caratterizzati dall'acqua sono anche quelli dove si raggiungono più avanzate forme di gestione collettiva delle risorse e che quindi possono divenire oggi interessanti ambiti di sperimentazione per la rinascita di pratiche e sistemi comunitari, nell'ottica di una rinascita territoriale delle zone rurali.
istitutocervi.it








Postato il Martedì, 13 agosto 2019 ore 08:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.28 Secondi