Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 470011826 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2018

Ministro Bussetti, i problemi della scuola sono ben altri!
di m-nicotra
2398 letture

Van Gogh. Un grande fuoco nel cuore al 'De Nicola' di San Giovanni La Punta
di m-nicotra
1261 letture

L’Istituto 'De Nicola' di San Giovanni La Punta si inserisce nel circuito nazionale della moda
di m-nicotra
932 letture

Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne: la funzione educativa della scuola
di m-nicotra
717 letture

Decreto semplificazione: l'aumento dei posti deve partire dalla preselettiva per non aumentare le già troppe iniquità
di m-nicotra
657 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
·Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
·26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
·Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
·Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Dirigenti Scolastici: Un concorso dalle duemila ingiustizie

Opinioni
Il concorso per il reclutamento dei 2416 Dirigenti Scolastici bandito con decreto Direttoriale pubblicato nella Gazzetta ufficiale n° 90 del 24/11/2017, si sta svolgendo nel caos più totale. Anche se da un'analisi più approfondita si potrebbe arrivare a concludere che è incostituzionale, poiché non prevede una soglia minima per il superamento della prova preselettiva ma si "affida ad un calcolo senza criterio di logica (il triplo dei posti messi a disposizione)" per la definizione della soglia minima di ammissione alla prova scritta. La data individuata dal MIUR, il 23 Luglio, inoltre è risultata per molti candidati una data non propria adeguata in quanto non consentiva idonea preparazione per mancanza di tempo, in quanto molti docenti erano impegnati fino a qualche giorno prima nelle commissioni  degli esami di stato, una petizione indirizzata al Ministro dell'istruzione firmata da circa 17.000 candidati che ne chiedeva il rinvio è rimasta inascoltata.

Ad oggi non è chiaro il criterio d'assegnazione delle sedi aula/candidato della prova preselettiva (singolare è il "caso Puglia").
Lo svolgimento della prova preselettiva ha registrato numerosi malfunzionamenti delle postazioni informatiche: black out, malfunzionamenti software con risposte non memorizzate correttamente, quesiti errati1, ambigui, malformulati, non attinenti al profilo di Dirigente Scolastico che si doveva selezionare, report finale che in alcune sedi veniva visualizzato mentre in altre no, documento di votazione d'aula consegnato ai candidati in alcune scuole e in altre no.
La soglia per superare tale prova, individuata a posteriori in 71,70 punti, è ben oltre la sufficienza e ben oltre anche quanto previsto per il superamento della prova scritta.

Una prova preselettiva che ha portato a tanta rabbia e delusione e a quasi duemila ricorrenti.
La prova scritta si è svolta il 18 Ottobre 2018, in violazione dell'art. 5 del Decreto Dipartimentale del 24/07/2018, con cui si pubblicava l'elenco degli ammessi "Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni, per i soli vizi di legittimità, ovvero ricorso giurisdizionale al T.A.R. Lazio entro 60 giorni decorrenti dalla pubblicazione sul sito internet del Ministero".

Non solo non sono stati rispettati i tempi (120 giorni) per il ricorso al Presidente della Repubblica ma neanche quelli per il ricorso al T.A.R. (60 giorni) perché si deve tener conto del periodo di sospensione dell'attività giudiziaria (mese di Agosto).
Dai tribunali ci si aspetterebbe che a tanta ingiustizia vi si ponga rimedio. Invece ci siamo trovati di fronte a sentenze diversificate, infatti non tutti i ricorrenti pur trovandosi nella stessa situazione hanno potuto svolgere la prova scritta.
Dalle tante sentenze emanate sono emersi i tanti errori nella procedura concorsuale, che nelle udienze di merito potrebbe portare all'annullamento dell'intera procedura concorsuale.

Tra le altre irregolarità da segnalare, la prova scritta si è svolta non rispettando l'art. 8 comma 2 del bando che prevedeva che la prova doveva essere unica su tutto il territorio nazionale, invece causa "allerta meteo" nella regione Sardegna la prova con decreto dell'USR Sardegna veniva rinviata a data da destinarsi e successivamente fissata al 13 Dicembre.
Altre irregolarità verificatesi, dopo la prova scritta molti candidati lamentano che le loro risposte non sono state memorizzate trovandosi una schermata bianca alla fine della prova, mentre altri lamentavano che non avevano possibilità di rileggere il quesito al quale rispondere, a queste problematiche da aggiungersi ancora i numerosi black out, i malfunzionamenti delle postazioni informatiche, la disparità di trattamento nell'utilizzo del codice delle leggi e del CCNL, dove le diverse commissioni non hanno adottato criteri omogenei.
Dopo lo svolgimento della prova scritta vi è stata un'interrogazione parlamentare chiedendo l'annullamento della prova per disparità di trattamento tra i candidati.

Chiediamo che vi si ponga rimedio alle tante disparità ammettendoci alle fasi successive del concorso oppure che si ripetano le prove oggetto di violazione, e che nelle stesse vi sia trasparenza e chiarezza in quanto uno stato deve garantire la parità di trattamento dei suoi cittadini, oppure l'annullamento dell'intero concorso viziato da troppe irregolarità che difficilmente potrebbero essere "sanate" senza generare ulteriori malumori.

sebastianolatorre@libero.it








Postato il Lunedì, 03 dicembre 2018 ore 08:00:00 CET di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi