Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 403694180 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2017

Viaggiatori stranieri nella Sicilia dell’Ottocento - giovedì 9 novembre alle ore 17,30, al Teatro Antico Catania - Sala dell’Esedra
di m-nicotra
1011 letture

Convocazione per incarichi a T.D. - Disponibilità
di a-vetro
897 letture

La Fedeli annuncia i nuovi concorsi, ma i Commissari dell’ultimo consorso 2016 sono ANCORA in attesa di essere retribuiti e rimborsati!
di m-nicotra
661 letture

Gli Attestati di eccellenza Certilingua alle studentesse diplomate del Liceo E. Boggio Lera
di m-nicotra
628 letture

Determinazione organico posti comuni personale Docente a.s. 2017/2018
di a-vetro
599 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Associazioni
Associazioni

·Uscita da scuola: nè scaricabarile, nè ragazzi allo sbaraglio
·Lettera auguri per inizio Anno Scolastico 2017/2018
·Il Maggio dei Libri a Serradifalco: letture ad alta voce sul Paesaggio, Pirandello, Sciascia, Camilleri
·730-2017 Detrazioni per le famiglie: cosa è utile sapere
·Sabato 17 u.s. '1° Galà degli ex Allievi' del Convitto Nazionale M. Cutelli all’interno della Corte Vaccarini.


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Erasmus+: Erasmus KA2 'Tradigames Aroun Europe' al 2° C.D. Giovanni XXIII” di Paternò

Istituzioni Scolastiche
Come previsto dal Progetto Erasmus KA2 "Tradigames Aroun Europe" dal 29 maggio al 02 giugno si è svolto il 1° incontro transnazionale con i docenti e gli studenti dei tre paesi partners: scuola "IE Mare de Déu del Portal" di Batea -Spagna (scuola capo fila), scuola "Stefan Octavian Iosif" di Brasov Romania e 2° C.D. "Giovanni XXIII" Paternò, Catania - Italia. Per l'accoglienza e la permanenza dei partner, in questa prima mobility con studenti, è stato preparato un programma di lavoro curato nei suoi diversi aspetti e dettagli.

Giorno 29 maggio 2017, infatti, i docenti e gli studenti stranieri sono stati accolti calorosamente dal nostro D. S. Roberto Maniscalco, da tutto lo staff, e da tutto il personale scolastico, compresi gli studenti dall'infanzia alla primaria e alcuni rappresentanti dei genitori del nostro Istituto, che hanno dato, ai partecipanti a questa short mobility, il benvenuto con grande gioia, in un clima ricco di emozioni ed entusiasmo, rivelandosi una continua e festosa manifestazione di sensazioni e sentimenti da ambo le parti: un'esperienza di certo importante per la nostra scuola, ma anche e soprattutto per il nostro territorio!

In un primo momento sia studenti che docenti, passando per i corridoi, sono stati accolti da tutti i loro pari italiani con grande gioia e con un arcobaleno di colori che sventolava nell'aria: nastri e bandiere hanno procurato indescrivibili emozioni, infatti sembrava di vedere un volo di farfalle colorate nel cielo! In un secondo momento tutti gli alunni delle classi quarte hanno consegnato i Badge, con il nominativo di ogni studente e docente dei paesi partner. A conclusione della visita dei locali scolastici sono stati invitati ad accedere nel cortile interno dell'Istituto dove, alla presenza dei rappresentanti dei genitori, del nostro C.C.R, dei componenti del C. di C. e di tutto lo staff dirigenziale, i nostri alunni, continuando a sventolare le bandiere dei tre paesi, hanno cantato i tre Inni Nazionali e, dopo il benvenuto formale da parte del NS/D.S., una rappresentanza di alunni di classe quinta si è esibita in una tarantella siciliana; alla fine tutti, studenti e docenti, sono stati coinvolti, dalla nostra simpatica docente Rosetta Di Mulo e questo momento è stato veramente significativo perché ha unito tutti i presenti in un amichevole e gioiosa interrelazione.
Dopo questa prima parte i partner sono stati invitati a fare una piccola pausa con un rinfresco offerto dai nostri genitori: come al solito bravi e ingegnosi pasticceri!

Finita l'accoglienza alla sede centrale sono stati condotti al plesso di via Libertà e anche qui c'erano ad attenderli bambini e insegnanti pronti ad esprimere loro un caloroso benvenuto; subito dopo hanno assistito ad una piccola performance, nell'auditorium della scuola, realizzata dai bambini di scuola materna. Infine è arrivato anche il tempo delle presentazioni e della compilazione congiunta di un questionario (Gimkana), un altro strumento per meglio socializzare: i nostri piccoli erano talmente eccitati e gioiosi di questa nuova e "curiosa" esperienza che dalla loro espressione traspariva un'intensa commozione.

Nel pomeriggio gli alunni delle classi quarte hanno assistito alla proiezione di due video con i quali i nostri ospiti presentavano la propria scuola e il loro Paese, avviando al contempo scambi di opinioni e di confronti su stili di vita sia scolastici che personali e sociali in lingua inglese ( lingua che accomuna tutti).
Il 30 maggio tutti si sono ritrovati al Parco del Sole per svolgere i giochi tradizionali dei tre paesi, precedentemente selezionati, e, per ogni gioco, sono stati formati gruppi composti dagli studenti dei tre paesi partners e si è colta l'occasione per offrire loro la degustazione di granite con brioche e spremuta d'arancia, prodotti tipici del nostro territorio, offerte da alcuni sponsor: devo dire molto apprezzati!

Questo momento comunitario di giochi ha rappresentato un'occasione particolare perché dopo aver, i nostri alunni, intervistato, ricercato, scoperto e sperimentato a scuola, tutti gli antichi giochi tradizionali del nostro paese e dei paesi coinvolti , adesso li mettevano in atto; giochi che hanno tanto affascinato i nostri studenti; giochi che con il passar del tempo si stavano perdendo e che grazie a questo progetto sono stati rivissuti da parte degli adulti, con un ritorno ai ricordi della loro infanzia; una vera scoperta e piacere di partecipare a quei giochi semplici, ma importanti non solo per il corpo ma anche per la mente.

Nel pomeriggio i nostri partner sono stati accolti, al Palazzo Alessi, dal nostro Sindaco e accompagnati a visitare alcuni monumenti del nostro Paese come il Castello Normanno, la Scalinata della Matrice, la chiesa di S. Barbara, etc...
La mattina del 31 partner e alunni di classe quarta, hanno visitato il NS/ bellissimo vulcano Etna; nel pomeriggio, invece, hanno partecipato ai giochi organizzati dalla parrocchia di S. Biagio con la collaborazione dall'associazione S.Biagio e a un break con dolci e ciliegie, offerti dai genitori e dall'associazione. L'evento, ovviamente, si è concluso con la consegna di medaglie date in premio a tutti i partecipanti. In ultimo, ma non per questo meno significativo, tutti i partner insieme ad alcuni alunni delle classi quarte hanno visitato Siracusa, grande e bellissima necropoli! E il giorno successivo hanno potuto ammirare anche le bellezze della città di Catania.

La mobilità, ha rappresentato un'esperienza irripetibile non solo per i nostri alunni, per le loro famiglie, che con grande generosità e senso di ospitalità hanno accolto gli ospiti sin da subito come parte integrante nelle loro vite quotidiane, ma anche per tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione.
Grazie a Erasmus+ la nostra scuola ha avuto la possibilità di presentare al "territorio" il proprio progetto, il tipo di attività che vengono svolte, migliorando la conoscenza della lingua inglese, nonché alle potenzialità della metodologia. Partecipare a un progetto Erasmus+ è una grande opportunità, si può avere la possibilità di comprendere come vivono docenti e studenti di altri Paesi europei, si può fare un confronto che apre sicuramente nuove porte per comprendere meglio.

Sono fermamente convinta che facendo questa esperienza ognuno di noi sicuramente cambierà la propria visione del mondo, delle società diverse dalla nostra e dai relativi modi e stili di vita.

ins. Anna Ciaramella


















Postato il Sabato, 15 luglio 2017 ore 07:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 58


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.62 Secondi