Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 407436801 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2017

Prima giornata dedicata ai Laboratori Didattici presso l'Istituto Majorana Meucci di Acireale
di m-nicotra
561 letture

VI edizione Concorso letterario di poesie in memoria della prof.ssa Giusy Santonocito. Scadenza iscrizione: 28 febbraio 2018
di m-nicotra
555 letture

'La leggenda del pianista sull’oceano' inaugura la seconda stagione del Teatro Mobile per la prima volta in Sicilia tra applausi e commozione
di m-nicotra
531 letture

All’ I.C. 'P. A. Coppola' il Coding è rosa .... anzi pink!
di m-nicotra
463 letture

I° expo delle innovazioni didattiche delle scuole del comprensorio ionico-etneo
di m-nicotra
458 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Erasmus+: Progetto Erasmus+ KA2 'Tradigames around Europe' 2016-2018 al 2° C.D. Giovanni XXIII di Paternò

Istituzioni Scolastiche
Il secondo Circolo Didattico "Giovanni XXIII" di Paternò partecipa al Progetto Erasmus+ KA2 - Tradigames around Europe - cod. 2016-1-ES01- KA219-025205_3, presentato e coordinato dalla Scuola "IE Mare de Déu del Portal" di Batea (Spagna), approvato e finanziato nell'ambito del programma ERASMUS+ per le annualità 2016/2018. Partner Internazionali del Progetto: - Scoala Gimnaziala Nr. 11 Stefan Octavian Iosif di Brasov, (Romania) - Secondo Circolo Didattico "Giovanni XXIII", Paternò (Italia).

Il progetto, di durata biennale, si rivolge agli alunni di scuola primaria e, attraverso attività di tipo ludico-sportive incentrate sulla riscoperta dei "giochi tradizionali" caratteristici dei paesi partner, mira a promuovere l'innovazione, l'apprendimento delle lingue e lo scambio di esperienze. Nell'ambito del progetto sono previste:
- attività transnazionali di formazione;
- meeting per docenti;
- mobilità con alunni.

Dal 29 maggio al 2 giugno 2017 la nostra scuola ospiterà alunni e docenti dei due paesi partner per condividere momenti di gioco finalizzati anche al superamento di barriere culturali e per un arricchimento formativo reciproco.

ins. Ciaramella Anna

*******************
Dal 14 al 18 Novembre 2016 si è svolto il primo incontro transnazionale dei docenti coordinatori dei Paesi partners (Spagna, Italia, Romania). Le docenti Caponnetto Maria, Ciaramella Anna e Sciurello Tania hanno partecipato al primo incontro transazionale tenutosi nella scuola "IE Mare de Déu del Portal" di Batea (Spagna).
Ad accoglierle c'era tutto lo staff dell'Istituto. Dopo le dovute presentazioni, e una calorosa accoglienza le docenti sono state invitate a visitare alcune classi dell'infanzia e della primaria per poterne osservare modalità d'insegnamento/apprendimento e di organizzazione didattico-educativa. Prima del pranzo si sono recate al "Palazzo" di città dove li attendeva il Sindaco per porgere loro il suo personale benvenuto. Adempiute le consuete formalità di rito, egli ha brevemente illustrato la propria città e presentato i prodotti alimentari tipici della località che, ovviamente, rappresentano uno dei primari fattori di ricchezza dell' economia.
Nel primo pomeriggio ritornati a scuola tutto il team docenti si è riunito per predisporre gli impegni di tutta la settimana.

Le giornate sono state faticose, ma il tempo è passato velocemente; una passeggiata attraverso le strade di Batea e le visite nei posti limitrofi rilassava la mente e preparava, i docenti, ad affrontare tutti gli impegni della settimana.
Le docenti hanno portato a casa un'ottima esperienza, diffusa a scuola con grande entusiasmo, e molto interessante dal punto di vista professionale, ma soprattutto umano.

I progetti Erasmus Plus sono una grande occasione e rappresentano un modo di fare scuola coinvolgente, piacevole, motivante sia per gli alunni che per le stesse insegnanti.
La mobilità, difatti, ha fatto conoscere, alle docenti, realtà scolastiche diverse e, permettendo un confronto costante, le ha messe di fronte a un modo di lavorare nuovo e diverso, aperto a molte realtà differenti, ma nello stesso tempo su un piano condiviso e ricco di suggestioni.
L'obiettivo principale degli incontri è quello di condividere la conoscenza, l'amicizia, di prendere coscienza della grandezza dell''Europa e di comunicare in inglese o altre lingue durante il processo di elaborazione del progetto. Allo stesso tempo, gli studenti impareranno come utilizzare le nuove tecnologie, risolvere i problemi del gruppo, acquisire fiducia in se stessi e nella gestione del lavoro che potranno sperimentare, soprattutto, quando partecipano alle riunioni.


*******************

Dal 20 al 22 Febbraio 2017 si è svolto il secondo incontro transnazionale dei Paesi partners (Italia, Spagna, Romania) coinvolti nel progetto Erasmus "Tradigames around Europe".
Le docenti Caponnetto Maria e Castro Giuseppa hanno partecipato a questo secondo meeting, tenutosi presso la scuola "Stefan Octavian Iosif" di Brasov in Romania."

Le docenti Italiane e spagnole sono state accolte da tutto lo staff dell'Istituto e da una folkloristica rappresentanza di studenti rumeni in abiti tradizionali, che hanno reso ancor più gradevole il benvenuto offrendo un dolce tipico della cucina locale.
Dopo le dovute e rituali presentazioni sono state invitate a visitare le classi della scuola primaria e secondaria di I grado.
Dopo una breve pausa caffè, il team docenti si è riunito, per procedere alla presentazione e selezione dei giochi tradizionali e per stabilire congiuntamente la data del prossimo meeting e delle attività che si dovrebbero tenere in ciascun Paese partner .
Le giornate si sono concluse con un tour nel centro storico di Brasov e una puntata ad un elegante rifugio in alta montagna, immerso in un paesaggio innevato mozzafiato, per gustare i "caldi sapori" della cucina rumena. Un'altra esperienza interessante si ebbe al castello di Bran, attorno al quale aleggia la macabra leggenda del conte Dracula di Bram Stocker, con una simpatica guida turistica che raccontava la storia del castello e di tutte le famiglie nobili che lo hanno abitato, nel corso dei secoli.
Il meeting, oltre a rappresentare un'esperienza necessaria per la prosecuzione del progetto, ha fornito, alle docenti, un' occasione irripetibile di confronto con colleghi che, in passato avevano vissuto esperienze nazionali e transnazionali politiche e sociali non facili. In questa occasione le docenti hanno dimostrano che, con l'entusiasmo, l'impegno e la competenza, si può raggiungere qualunque traguardo. Tale rinnovamento sembra trovare proprio nella scuola il terreno più fertile, per la continua crescita del Paese, che potrà sicuramente estendersi anche ad altri settori nevralgici.
Da un punto di vista umano le docenti hanno portato con loro il calore ed il sorriso delle colleghe e il volto profondamente genuino dei ragazzi rumeni, aspetti che anche noi dovremmo riscoprire, con semplicità, attingendo alle nostre "sane" tradizioni e riversarsandoli in quella "fabbrica della società futura" che è stata, è e deve rimanere la Scuola.







dello stesso autore




Postato il Mercoledì, 10 maggio 2017 ore 08:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 52


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.57 Secondi