Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 487563479 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2019

Utilizzazione e Assegnazione: Personale Docente scuola secondaria di I grado - Assegnazioni provvisorie interprovinciali su posto comune e di sostegno dei docenti non in possesso di titolo specifico. A.S. 2019/20. Movimenti
di a-oliva
895 letture

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali, limitatamente alle classi di concorso indicate nell'allegato - secondaria di II grado
di m-nicotra
885 letture

Incarichi di reggenza Dirigenti scolastici - A.S. 2019/2020
di m-nicotra
796 letture

Istituto San Vincenzo, al via il nuovo anno scolastico con la cerimonia di accoglienza dei nuovi docenti
di m-nicotra
639 letture

L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
di m-nicotra
613 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: Renzi contro Giannini: chissà se si parlano ...

Sindacati
Che il Governo Renzi fosse  al capolinea, almeno nel mondo della scuola, era chiaro, visti gli effetti disastrosi della Legge 107. Ma  dalla “squadra” di Renzi ci saremmo aspettati maggiore compattezza politica e una parvenza di coerenza, quella stessa spavalda boria alla quale ci hanno abituato, anche dopo fallimentari e antidemocratiche decisioni che hanno iniziato a cambiare il voto della scuola statale, all'insegna delle diseguaglianze tra docenti e della concentrazione di potere. Mentre Renzi bacchetta il suo Ministro dell'istruzione, ammettendo gli errori di gestione e promettendo di mettere mano al sistema scolastico, la Giannini non demorde e conferma la linea assunta finora, ribadendo nuove regole per la formazione e il reclutamento e nuovi concorsi.

Un braccio di ferro, quindi, che però risulta patetico se si pensa che è contestualizzato alla vigilia di un referendum costituzionale in cui il Primo Ministro, tradendo il mandato di rappresentare tutto il Paese, non soltanto se stesso, utilizza il suo ruolo preminente per sponsorizzare le ragioni del suo Governo e convincere tutti a sostenerlo. Oggi piange sul latte versato, pur avendo adottato, a suo tempo, durante l'iter di approvazione della riforma del sistema scolastico,  le stesse strategie: vendere lucciole per lanterne! Ma sappiamo che gli italiani hanno la memoria corta e che il dissesto nella scuola, causato da una legge parlamentare, con lo zampino del Governo, lo possono percepire solo gli addetti ai lavori, nonostante i disservizi subiti da tutti, per primi gli alunni delle scuole.

Il Governo, volendo simulare la deresponsabilizzazione rispetto all'approvazione di una legge farsa, come la 107,  si spese a dismisura, per sostenerla ed oggi si spende a dismisura per riforme che ricadranno sulla testa di tutti i cittadini, utilizzando una logica inversa, ovvero facendo intravedere al mondo della scuola, per la precisione ai precari, una possibile correzione, un ripensamento, che odora di clientelismo. Non è che il Premier pensa di poter acquisire consensi riferendo che, forse, a dicembre, si potrebbe decidere se andare avanti o cambiare? Incommentabile come noi insegnanti precari siamo stati e siamo tuttora trattati, come incapaci di senso critico e di lungimiranza, come soggetti ai quali si può far bere una promessa, anche se posticipata ad un dopo referendum che potrà determinare la tenuta di questo Governo. Ma la tenuta è già in discussione, se Palazzo Chigi e Miur non remano dalla stessa parte e, mentre il Ministro Giannini mostra la sua consueta sicumera, il Primo Ministro cerca di smussare il dissenso facendo dimenare la solita carota.

Certo, dopo essere stati stigmatizzati come asini, dopo gli esiti dell'ultimo concorso, la tentazione è forte ma temo per loro che potranno restare delusi, perché le vessazioni subite e le ingiustizie sono troppe e troppo gravi per poter essere cancellate con un colpo di matita copiativa!

Valeria Bruccola, Coordinatrice Nazionale Adida





dello stesso autore




Postato il Mercoledì, 26 ottobre 2016 ore 07:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi