Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483865760 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4396 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1460 letture

Plauso alle ordinanze di sospensione dell’efficacia esecutiva delle sentenze del Tar. Concorso Ds 2017
di m-nicotra
939 letture

Il Consiglio di Istituto dell'IIS Majorana-Meucci di Acireale manifesta disagio per la decisione di non autorizzare la formazione della classe terza del Tecnico Economico
di m-nicotra
901 letture

Il concorso a preside annullato dalla ruspa di una magistratura amministrativa irresponsabile incompetente e politicizzata. Salvato in extremis dal Consiglio di Stato
di s-indelicato
893 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Eventi
Eventi

·Job orientation and Work experience in Europe
·Tavola rotonda al III IC Rodari di Acireale
·Sabato 17 marzo Gara Regionale ''EXPONI le tue idee 2018'' per il Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania.
·Tavola rotonda su dislessia, disgrafia, discalculia, disturbo da deficit di attenzione e iperattività
·"Autismo: transizioni e sinergie"


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Umanistiche: Sulla lotta partigiana

Redazione
Certo gli "anti" spesso sono funzionali ai "pro" se non sostanziati da programmi di vita e stili di comportamento che ne segnano in modo evidente e visibile le azioni e gli effetti che ne derivano da esse.
La lotta di liberazione, è stato un progetto, una sperimentazione, una battaglia per la vita, per ridare senso e significato ai valori fondanti della convivenza sociale, diritti, giustizia, dignità, tolleranza e soprattutto partecipazione e responsabilità.
L'unione delle forze che hanno prodotto il ribaltamento e la sconfitta di un potere politico, il fascismo, è stata possibile solo perché ad un potere costituito si è organizzato un contropotere dai contorni ideologici chiari ed inequivocabili: l'antifascismo.

Ed è questa la traccia indelebile che ha lasciato la lotta partigiana, la creazione di un organo di potere organizzato ed efficiente, reattivo ed omogeneo, diffuso e partecipato.
I combattenti per la lotta di liberazione coltivavano degli ideali, avevano un'impostazione ideologica scaturita da un percorso storico e di pensiero, che ne definiva le linee progettuali di sovversione di un potere costituito.
Loro hanno messo a disposizione di questo progetto i loro tempi di vita, i loro affetti, le loro emozioni, i loro mestieri, le loro abililità e le loro intelligenze.

Loro, i combattenti per la liberazione, hanno dato delle risposte importanti agli stereotipi sociali più diffusi, all'apatia politica, al menefreghismo, al qualunquismo, al malaffare istituzionale, dimostrando che è possibile abbattere un regime politico, è possibile sovvertire il potere costituito, è possibile produrre cambiamento.
E le azioni di contrasto e di arroccamento dei regime nei momenti di conflitto tendono inevitabilmente ad essere tanto più violente ed aggressive quanto se ne percepisce un logoramento delle strutture che lo sorreggono.
E qui la lotta, come fu la lotta partigiana, non poté non essere altrettanto forte ed organizzata, saltò qualsiasi forma di mediazione, di trattativa, di accordo, lo scenario del conflitto tra un potere ed un contro potere divenne visibile e tangibile, divenne pubblico, divenne, citando A. Camus, "Un uomo in rivolta": "Cominciare a donare se stessi significa condannarsi a non dare mai abbastanza anche quando si da tutto. E non si da mai tutto".

Nel ricordare le tante donne ed uomini combattenti per la lotta di liberazione contro il regime nazifascista non possiamo non apprezzarne la loro bellezza politica e sociale per riportarli costantemente alle nostre memorie come simboli e guide di saggezza per le nostre scelte politiche e collettive.
Oggi, da quell'esperienza politica e di lotta popolare, impariamo che è possibile aprire nuovi orizzonti ed è necessario avere una valida organizzazione politica ed è indispensabile non abbassare mai la guardia sul controllo sociale dei nostri rappresentanti nelle istituzioni, ed è fondamentale essere cittadini attivi e partecipi affinchè non cadiamo nel baratro del fatalismo "gattopardiano".

Musarra Pasquale








Postato il Lunedì, 25 aprile 2016 ore 08:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.22 Secondi