Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 462524229 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2018

Napoli, liceo Sannazaro: docenti e studenti a mare per carenza di aule
di m-nicotra
2579 letture

Incarichi di reggenza Dirigenti scolastici e D.S.G.A.- A.S. 2018/2019
di m-nicotra
1215 letture

Assegnazioni provvisorie provinciali, interprovinciali su posti comuni. Assegnazioni sedi. Personale docente scuola Infanzia e Primaria a.s. 2018/2019
di m-nicotra
1117 letture

Atteggiamenti intimidatori durante le immissioni in ruolo Ata
di m-nicotra
876 letture

Assegnazioni provvisorie interprovinciali su posti di sostegno dei docenti non in possesso di titolo specifico. Assegnazioni sedi. Errata corrige Scuola Primaria
di m-nicotra
824 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sindacati
Sindacati

·Lettera AIMC a Papa Francesco - in occasione della sua venuta a Palermo
·Grande giornata di lotta del precariato della scuola, 11 settembre
·Semplicemente perchè non è giusto
·Povera scuola pubblica laica statale
·De minimis non curat praetor


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Manifestazioni non governative: Con i referendum una nuova fase di lotta per la dignità della scuola

Attività parlamentare
Nelle prossime settimane le scuole ma anche le piazze e le strade del nostro paese saranno attraversate da una grande iniziativa: la raccolta delle firme a sostegno di quattro quesiti referendari contro la vergognosa legge 107 (beffardamente definita la “buona scuola”) imposta la scorsa estate dal governo Renzi, nonostante una corale opposizione del mondo dell’istruzione, espressa in un grande sciopero generale, in manifestazioni in ogni angolo del paese, nel blocco dei test INVALSI, nello sciopero articolato degli scrutini- scrive Luca Cangemi, segretario circolo PRC Olga Benario.

Contemporaneamente saranno raccolte le firme per altri referendum sociali, che mirano a contrastare le politiche governative di privatizzazione, di distruzione dei diritti sociali, di devastazione speculativa dell’ambiente.

Si apre, dunque, una fase molto importante. I quattro quesiti, frutto di un lungo lavoro giuridico di alcuni tra i migliori costituzionalisti italiani, attaccano diversi tra i punti più gravi dell’inaccettabile controriforma renziana: poteri dei dirigenti scolastici (e in particolare quello scandaloso di “chiamata diretta” degli insegnanti), school bonus, alternanza scuola-lavoro, ripristino delle funzioni precedenti del comitato di valutazione per consegnare alla contrattazione il fondo di valorizzazione dei docenti.

Il valore della campagna referendaria va però molto oltre le, pur importanti, questioni su cui incidono i quesiti referendari: si tratta di chiedere al paese una dura condanna di una scelta devastante, si tratta di invertire la tendenza alla distruzione della scuola pubblica statale e del diritto allo studio.

Arriviamo all'appuntamento referendario dopo mesi durissimi, che hanno confermato e accentuato le ragioni dell’opposizione della scorsa primavera. In questi mesi abbiamo visto vertici del ministero dell’istruzione, arroganti quanto incapaci, gettare le scuole nel caos didattico e organizzativo, abbiamo visto dirigenti scolastici recepire il messaggio di autoritarismo clientelare della legge ben oltre le previsioni della stessa, abbiamo visto dispiegarsi gli appetiti della Confindustria e delle scuole private, abbiamo visto quanta umiliazione e divisione determina questa legge tra chi lavora a scuola.

Per contrastare questa deriva che colpisce l’istruzione e con essa la civiltà del nostro paese è necessario un grande messaggio nazionale unificante, un messaggio lotta e speranza. Il referendum è questo messaggio. Chiediamo a tutti e a tutte di impegnarsi in una capillare azione di relazione con tutto il mondo dell’istruzione e l’intera società, per raccogliere un enorme numero di firme ma soprattutto per creare le condizioni della sconfitta del governo e l’apertura di una nuova fase.

Luca Cangemi, segretario circolo PRC Olga Benario








Postato il Giovedì, 03 marzo 2016 ore 02:30:00 CET di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.31 Secondi