Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 487604197 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2019

Utilizzazione e Assegnazione: Personale Docente scuola secondaria di I grado - Assegnazioni provvisorie interprovinciali su posto comune e di sostegno dei docenti non in possesso di titolo specifico. A.S. 2019/20. Movimenti
di a-oliva
918 letture

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali, limitatamente alle classi di concorso indicate nell'allegato - secondaria di II grado
di m-nicotra
902 letture

Incarichi di reggenza Dirigenti scolastici - A.S. 2019/2020
di m-nicotra
820 letture

Istituto San Vincenzo, al via il nuovo anno scolastico con la cerimonia di accoglienza dei nuovi docenti
di m-nicotra
658 letture

L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
di m-nicotra
630 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Normativa Utile
Normativa Utile

·Detrazione lavoro dipendente € 80,00
·Scheda FLC CGIL cessazioni dal servizio del personale della scuola 2014
·Modello di diffida per il rimborso del 2,50% per indebita trattenuta sul TFR (trattamento di fine rapporto)
·Documenti necessari per ottenere la disoccupazione
·Bocciata dalla Corte Costituzionale l'assunzione diretta dei docenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Umanistiche: La natura vivente di Patrizia Pianini. Il naturalismo neorinascimentale dell’artista carrarese

Redazione
L'arte non è un semplice esercizio ginnico per occupare le ore libere da altri impegni esistenziali più pressanti, ma un'attività molto seria che comporta fatica, concentrazione e studio. E l'artista carrarese Patrizia Pianini è un ottimo modello di ricercatrice e di sperimentatrice che dedica al lavoro artistico il suo tempo migliore, le sue energie più fresche e la sua spontaneità produttiva e creativa, quella più libera e autentica. Ella vuole realizzare la sua idea, frutto della sua cultura e della sua forte immaginazione, e vuole metterla subito sulla tela e poi si accorge che i suoi mezzi espressivi straordinari la costringono a mantenersi entro i confini della normalità intuitiva e comunicativa. Il suo amore profondo e quasi esclusivo per l'arte le fornisce emozioni e percezioni che vengono perciò mediate da una intelligenza pronta e capace di comporre l'opera con attenzione ed equilibrio, passando e ripassando attraverso uno studio paziente ed accurato ed una fantasia bene orientata sotto il profilo estetico.

Questo è in effetti il percorso di progettazione, formazione e strutturazione materiale dell'opera da parte della Pianini, la cui intuizione provvede a inventare ed inverare nuove tecniche e ad usare nuovi materiali, ferma restando però la necessità di una ricognizione estetica adeguata e di una comunicazione intelligibile. Così si sviluppa la particolare creatività dell'Artista e la messa a punto di lavori che scuotono il cuore e la mente di colui che riesce a comprendere la radicalità dell'opera, e attivano fortissime e straordinarie emozioni pur nella rappresentazione ordinaria delle cose. La natura morta diventa nelle sue mani e nei suoi materiali natura vivente, e le onde marine, la tempesta nell'oceano, le spiagge sconvolte e travolte dalla furia del vento e del mare, ecc. diventano l'oggetto ed il soggetto di una ricostruzione naturalistica che possiamo considerare con qualche buona ragione di marca pienamente neorinascimentale, in termini sia filosofici che artistici.

La filosofia della natura del Rinascimento è una acquisizione importante che non può decadere nelle nebbie della modernità: essa mostra tutta la sua vitalità e attualità con la visione dinamica e non meccanica o materialistica dei fenomeni, con l'umanizzazione di ogni essere vivente e con la mitologia riesplorata e riscoperta nella sua dimensione metaforica. Si tratta di una filosofia che Patrizia Pianini rielabora alla luce delle sue esperienze professionali e forse dei suoi studi compiuti nell'Università di Firenze con il più grande rinascimentista qual è stato e rimane l'indimenticato filologo e storico della filosofia Eugenio Garin, autore di opere fondamentali sul Rinascimento italiano edite soprattutto da Laterza. Il naturalismo rinascimentale trova i suoi interpreti maggiori in Marsilio Ficino, Bernardino Telesio e Giordano Bruno, e proprio quest'ultimo, assimilato in profondità dalla Pianini, esprime la sintesi più alta e penetrante della filosofia rinascimentale proponendo la nuova interpretazione cosmologica di matrice copernicana e la rappresentazione concettuale più brillante di ogni essere della natura come particella dinamica e attiva di una realtà infinita, antropomorfizzata, spiritualizzata e divinizzata; mentre in campo artistico la sintesi suprema viene fornita dai vari Botticelli, Mantegna, Tiziano, Raffaello, Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti, tutti artisti studiati,analizzati puntualmente e osservati con molta sistematicità e interesse dall'Artista carrarese.

L'insegnante ecologista e ambientalista Patrizia Pianini dimostra di essere consapevole del valore artistico e culturale del movimento naturalista rinascimentale e da esso ricava ispirazione e forza, presentando un'arte i cui contenuti sono dati, appunto, dagli elementi naturali, e cioè dai fiumi, dai laghi, dai ghiacciai, dal cielo, dai mari, dalla tempesta, dalle vertiginose cascate, dai fiori, dagli alberi, dai boschi, dai paesaggi desertificati ma di struggente bellezza ed intensità, ecc.; e dove il figurativo non scompare poiché esso va ricercato nelle pieghe del tessuto naturale, nelle forme suggestive, nei colori e negli elementi primordiali ed informi che compongono ogni tela. E questa è insomma l'originalità del lavoro, nel quale la natura morta diventa una natura vivente e dinamica suscettibile di parlare e dialogare con l'umano e di intervenire teleologicamente nella storia degli umani. E ciò suscita ammirazione o tristezza, emozione e comprensione, ed anche un senso di godimento estetico per una natura vista e percepita in tutti i suoi dettagli, nelle sue diverse articolazioni di luci e di ombre e nella sua varia fenomenologia dello spirito. La potenza dell'intuizione può approdare, e approda, a risultati eccezionali, là dove trova un terreno fertile e bene alimentato dall'intelligenza. Ritengo pertanto che l'Artista meriti una circolazione ed un apprezzamento che superino i confini regionali della sua Toscana.

prof. Salvatore Ragonesi








Postato il Domenica, 04 ottobre 2015 ore 03:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.27 Secondi