Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 490227914 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2019

Libriamoci: lo scrittore Cono Cinquemani e ideatore del progetto Ambulanza Letteraria ospite al Liceo G. Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
731 letture

Le idee innovative del Majorana volano a Bruxelles
di m-nicotra
636 letture

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
623 letture

Il Parlamento della Legalità a Montecitorio, l’ambasciata del dono, nel nome di Nicholas Green
di g-aderno
514 letture

Tre intense giornate a Roma - Delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania
di m-nicotra
479 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Indagini statistiche: Autovalutazione, luci e ombre (ministeriali) di una bella novità

Rassegna stampa
Con il 31 luglio si chiude il processo di redazione del Rapporto di autovalutazione (Rav) delle scuole, realizzato nell'ambito del nuovo sistema nazionale di valutazione (Snv) di cui al DPR 80/2013. La redazione del Rav è il primo step di un processo ben più articolato che prevede anche la realizzazione di visite di valutazione esterna (coordinate dal Miur) e l'avvio di piani di miglioramento che ciascuna scuola dovrà realizzare per poi, al termine, rendicontare all'esterno i risultati ottenuti (rispetto agli obiettivi prefissati). Il nuovo processo di valutazione ha, certamente, tre elementi positivi ed innovativi che devono essere adeguatamente valorizzati.

Anzitutto, si tratta del primo processo valutativo che coinvolge, obbligatoriamente, tutte le istituzioni scolastiche. Aldilà dell'opinione che ciascuno può legittimamente avere, in relazione alla opportunità di una valutazione "terza" piuttosto che di una autovalutazione, occorre prendere atto che tutte le scuole sono oggi impegnate in un processo che ha l'esplicito obiettivo di pervenire a un giudizio (valutazione) sui risultati da ciascuna ottenuti. In questo senso, per la prima volta nella storia del sistema scolastico italiano l'attività di valutazione è accettata come elemento istituzionale della vita delle scuole. Non secondaria, in questa prospettiva, è l'accettazione di un format unico di Rav, che quindi enfatizza l'importanza di comparare i risultati delle valutazioni pur effettuate autonomamente dalle diverse scuole.

Il secondo elemento di discontinuità rispetto al passato concerne l'utilizzo di indicatori quantitativi alla base della valutazione, ed anche come output della valutazione stessa. Se un punto di debolezza delle attività autovalutative delle scuole consisteva nella eccessiva autoreferenzialità, dovuta anche all'assenza di dati sui risultati, l'attuale sistema si caratterizza invece per la disponibilità di molte informazioni di tipo quantitativo. Ciascuna scuola riceve, durante la redazione del Rav, una sorta di rapporto statistico in cui sono dettagliati numerosi indicatori su risorse disponibili, caratteristiche di studenti e docenti, risultato ottenuti (punteggi Invalsi, tassi di abbandono, esiti a distanza, ecc.) sia con riferimento alla propria situazione che in un'ottica comparativa con la media della propria regione e nazionale. In questo modo, i commenti che ciascuna scuola formula devono basarsi su una discussione di tali dati, e non possono valere "in generale" ma solo con riferimenti agli indicatori comparativi. In questo quadro, è peraltro importante rimarcare positivamente come al centro degli indicatori vi siano quelli di risultato: anche in questo caso, per la prima volta si accetta l'idea esplicita che la scuola debba migliorare i propri risultati formativi (livelli di apprendimento, riduzione del dropout, ecc.) e non possa limitarsi a promuovere un "clima scolastico positivo". Non solo: sui diversi aspetti (struttura delle attività formative, risultati ottenuti, risorse disponibili ecc.) ogni scuola deve non solo scrivere un commento qualitativo, ma deve anche formulare una propria autovalutazione su una scala di valori categorici da 1 a 7.

Tommaso Agasisti - Ilsussidiario.net





articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Venerdì, 31 luglio 2015 ore 02:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi