Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483811114 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4376 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1446 letture

Il Consiglio di Istituto dell'IIS Majorana-Meucci di Acireale manifesta disagio per la decisione di non autorizzare la formazione della classe terza del Tecnico Economico
di m-nicotra
852 letture

Il concorso a preside annullato dalla ruspa di una magistratura amministrativa irresponsabile incompetente e politicizzata. Salvato in extremis dal Consiglio di Stato
di s-indelicato
835 letture

A scuola di robot al liceo scientifico ‘G. Galilei’ di Catania
di m-nicotra
763 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Sicilia - Operazioni di attribuzione degli incarichi dei Dirigenti scolastici: conferme, mutamenti, mobilità interregionale con decorrenza 01/09/2019
·Rettifica elenco esclusi dalle graduatorie di conferma incarico di presidenza a.s. 2018/19
·Elenco posti di dirigenza disponibili - a.s. 2018/19
·Disponibilità posti dopo i movimenti Personale ATA a.s. 2018/2019
·Bando per il conferimento di 12 incarichi di prestazione occasionale per la preparazione di video-lezioni complete di materiale didattico a supporto e test di autovalutazione dell’apprendimento per MATEMATICA, BIOLOGIA, FISICA E CHIMICA


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Cultura e spettacolo: I Cavalieri Di Malta. 900 anni dopo e ... in lingua siciliana

Eventi
Con la maestria che lo caratterizza il cantastorie di Riposto Luigi Di Pino, eclettico compositore di testi e versi ha redatto una diligente e accurata storia del Sovrano Militare Ordine di Malta, facendo rivivere nella vivacità cromatica della lingua siciliana dai timbri forti e onomatopeici, la storia del passato.
Oggi fare il cantastorie è un mestiere raro che va controcorrente allo sviluppo tecnologico e mentre prima la loro presenza nei paesi riempiva le piazze, oggi la diffusione delle notizie tramite sms ed in tempo reale sembra annullare la loro fantastica rievocazione delle storie del passato, spesso dimenticate perché nessuno ne parla.
Anche la storia dell’Ordine di Malta in Sicilia diventa suggestiva e appassionante per le molteplici vicende che ne scandiscono gli spostamenti dei Priorati.
“Vinni pi cantari a ciatu chinu / la carità di n’Ordini sovranu / di la fidi cristiana paladinu…”.
Con questi versi il cantastorie entra nel vivo della storia che descrive la partenza dei cavalieri per le crociate per liberare i luoghi santi a Gerusalemme. Nel 1113 Papa Pasquale II riconosce con una bolla la sovranità dell’Ordine e la data segna l’inizio di un’avventura che continua da 900 anni.
 Cipro, Rodi, Bisanzio, Brindisi le diverse tappe delle guerre contro i saraceni, i turchi e i musulmani, le tante battaglie, le sconfitte e la scelta dell’isola di Malta come sede del Priorato, che dopo le invasioni napoleoniche si trasferì prima a Catania, poi a Roma dove ha sede il Gran Maestro ed il Consiglio dell’Ordine in Via dei Condotti e a Villa Malta.
I cartelli illustrativi delle scene di guerra, delle battaglie navali, dei personaggi più significativi della storia dei Cavalieri; della splendida vittoria dei Cristiani a Lepanto il 7 ottobre 1571, festa della Madonna del Rosario, e la stella a otto punte, simbolo dell’Ordine, hanno attirato l’attenzione del qualificato pubblico. L’immagine e la parola attirano l’attenzione del pubblico che da ascoltatore diventa quasi attore e protagonista nella storia raccontata con vivo coinvolgimento e forte passione.
La storia raccontata, come una volta, ha ancora oggi un fascino particolare che unisce piccoli e grandi nella riflessione sul nostro passato ora triste, ora glorioso, che come insegnano i saggi illumina i passi del presente e guida verso il futuro.
Le opere di carità, gli ospedali, l’assistenza agli ammalati a Lourdes, sono i segni di una presenza di servizio nella Chiesa e nel mondo che l’Ordine di Malta espleta ancora seguendo il carisma dei Fondatori e lo spirito originario dei primi cavalieri con la croce nel petto.
 Nella strofa conclusiva del lungo racconto “sentu nto munnu picca umanitati / d’aiutu e d’assistenza c’è la siti “ l’autore del testo Luigi Di Pino, ha sintetizzato il valore storico e morale dell’Ordine di Malta e come questa nobile Istituzione risponde oggi ai bisogni della società civile con il servizio di carità e di assistenza per i deboli e gli ammalati.
L’iniziativa, con grande afflusso di pubblico, promossa dal “Centro studi “Vittorio Bachelet” guidato dall’avv. Salvatore Saglimbene si è svolta a Misterbianco e la serata è stata introdotta dall’avv. Ferdinando Testoni Blasco, delegato Granpriorale di Catania del Sovrano Militare Ordine di Malta.

Giuseppe Adernò








Postato il Venerdì, 10 gennaio 2014 ore 15:35:15 CET di Antonia Vetro
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.27 Secondi