Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 486137923 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2019

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra
1276 letture

Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia
di m-nicotra
1017 letture

Concorso Dirigenti Scolastici, pubblicata l’assegnazione regionale dei vincitori
di m-nicotra
781 letture

Pubblicata la graduatoria del concorso per dirigenti scolastici
di m-nicotra
742 letture

Sulla povertà
di m-nicotra
694 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Provinciale
Ufficio Scolastico Provinciale

·Personale docente scuola secondaria di I grado a.s. 2019/2020 - Ripubblicazione graduatorie definitive utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali - Graduatorie definitive relative ai docenti assunti ai sensi del DDG 85/2018
·Personale docente scuola secondaria di I grado a.s. 2019/2020 - Graduatoria definitiva assegnazione provvisoria interprovinciale
·Personale docente di scuola secondaria di I e II grado - Convocazione per incarico a T.I. da GAE e Concorsi regionali (A020 - A026 - A027) - Anno scolastico 2019/2020
·Personale docente di scuola secondaria di I e II grado - Convocazione per incarico a T.I. da GAE - Anno scolastico 2019/2020
·Personale ATA - Graduatorie provvisorie: utilizzazioni - assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali. A.S. 2019/20


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: Dimensionamento scolastico: nessun accordo Stato-Regioni e altre scuole in meno

Sindacati
Una nota del Miur conferma la normativa vigente anche per il 2014/2015. Continuano le stangate del MEF, molte scuole senza Dirigenti e Direttori. L'impegno della FLC per contrastare la solita deriva ragioneristica sul sistema pubblico di istruzione. La nota ministeriale 2828/13 istruisce gli Uffici Scolastici Regionali sui prossimi piani di dimensionamento i cui effetti vanno inseriti a sistema entro il 31 gennaio 2014. I piani dovranno essere predisposti secondo la normativa vigente, dal momento che allo stato attuale nessun accordo è stato raggiunto tra i diversi soggetti istituzionali (Miur/Mef/Conferenza Unificata) sul numero medio di alunni per istituto a livello regionale.

La programmazione della nuova rete scolastica dovrebbe lasciare inalterati i posti, organico, 8053, di dirigente scolastico e DSGA già autorizzati lo scorso anno scolastico. Restano fuori dalla partita i Cpia, in attesa di regolamento, e le scuole sottodimensionate che potranno contare solo su figure “reggenti”.

Il nostro giudizio
La conferma delle norme che, a partire dalla spending review (D.L. 98/2011 convertito in Legge 111/2011), si sono tragicamente succedute, assestando feroci tagli al numero delle scuole e creando dei veri propri mostri soprattutto nelle scuole di base (per numero di alunni e per numero di plessi), continua a produrre i suoi effetti negativi sul nostro sistema scolastico, Cpia compresi.

Il nuovo corso all’insegna del “non più tagli” già naufraga sotto i colpi della nuova revisione della spesa.

La nota Ministeriale oltre ad essere tardiva è quantomeno discutibile sul piano logico- giuridico perchè tenta di trasformare un quadro di fatto (la media regionale degli alunni per istituto) in un quadro di diritto (numero massimo degli incarichi a tempo indeterminato conferibili ai Dirigenti scolastici).  

La facoltà per le Regioni di stabilire autonomi criteri di configurazione della rete è di fatto annullata dalla facoltà del MEF di non accordare il suo concerto su di numero medio ragionevole di alunni, per cui ora le Regioni e gli USR dovranno operare sulla base della normativa vigente (così è stabilito dalla richiamata legge 128/2013).

Si conferma quanto avevamo reso chiaro con le nostre proposte di emendamento al D.L. Istruzione in sede di sua conversione in legge (128/2013). La FLC CGIL aveva proposto di fissare un numero medio di alunni nel testo della Legge di conversione (900 era il tetto indicato da un ordine del giorno del Senato dopo la sentenza della Corte Costituzionale 147/2012): ciò avrebbe tolto al Ministero dell’Economia la facoltà di ritenere ormai incamerati i tagli già contabilizzati sul numero “minimo” di mille alunni nelle scuole del primo ciclo e avrebbe reso più chiare e trasparente l’interlocuzione istituzionale nell’individuazione di successivi criteri. Così non è stato, ed oggi se ne pagano le conseguenze.

Lo stallo andrà a tutto danno del sistema scolastico: scuole grandissime, abborracciate per fare cassa e non per costruire complessi scolastici “sostenibili”, con istituti senza dirigente scolastico e DSGA che continueranno ad operare con le reggenze, con dirigenti scolastici impossibilitati a svolgere un ruolo di leader educativi e ormai relegati a puri amministratori di megaistituti costruiti con criteri “extrascolastici”.

Ogni nuovo governo e ogni leader nuovo che avanza comincia giurando sull’importanza della scuola, ma poi prosegue con i tagli strutturali (vedasi quel che si annuncia con la finta sperimentazione del taglio di un anno alle superiori, quel che si vorrebbe fare con il Fondo di istituto per il secondo anno consecutivo e  ora quel che si annuncia sul dimensionamento).

Intanto abbiamo immediatamente chiesto e ottenuto dal MIUR un incontro che si svolgerà all’inizio di gennaio 2014, perché, come FLC CGIL, abbiamo l’intenzione di non lasciare nulla di intentato per contrastare questa deriva.
Flccgil.it








Postato il Lunedì, 30 dicembre 2013 ore 06:30:00 CET di Filippo Laganà
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi