Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 480172474 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2019

Chi ha sospeso la docente di Palermo deve dimettersi
di m-nicotra
886 letture

Maggio dei libri per il liceo G. Lombardo Radice tra le molteplici manifestazioni della città Metrolitana di Catania
di m-nicotra
857 letture

Introduzione di sistemi di verifica biometrica dell'identità e di video sorveglianzaper i dirigenti pubblici e per il personale pubblico. Richiesta di abrogazione
di m-nicotra
686 letture

Al Comune di Catania l’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” celebra la 'giornata della Memoria tra ieri e oggi' – Never Again
di m-nicotra
667 letture

Necessità di tutelare i diritti acquisiti e salvaguardare la titolarità dell’insegnamento per le docenti e per i docenti della classe di concorso A-21
di m-nicotra
625 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche
·Corte D’Appello di Bologna: - Il D.S. non può comminare una sanzione di sospensione dal servizio per i docenti. Grande vittoria del Sindacato 'Politeia Scuola'
·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche
·ASA Scuola - Il verbale d’invalidità anche se scaduto è ancora valido: da rifare l’assegnazione provvisoria di scuola dell’infanzia della provincia di Catania


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Previdenza: Siamo all’esasperazione!! Nemmeno il Presidente della Repubblica può evitare le ingiustizie!! Ieri Sannino ha ricevuto la solita burocratica risposta

Associazioni
Un lungo e dettagliato dossier era stato recapitato il 27 maggio 2013 al Quirinale dal Presidente dell’A.N.I.D.A  Giuseppe Sannino, disabile colpito dal virus della polio alla tenera età di 8 mesi.
La misura è colma e l’esasperazione è tanta!” afferma Sannino. Una vita da disabile in difesa dei disabili, e adesso si trova a sostenere nel silenzio generale una solitaria lotta contro l’INPS ed i suoi soprusi.
“In questo paese, se non ti suicidi non fai notizia!.” Afferma con amarezza il leader di uno dei movimenti dei disabili più grandi del Sud e che soprattutto non fa nessuna distinzione tra i disabili, perché tutti hanno gli stessi diritti e le stesse necessità.

Ebbene, proprio contro di lui l’INPS ha dichiarato Guerra!!

Sannino nel 2008 è stato tra i primi ad essere chiamato a controllo dall’INPS, secondo quanto prevedeva la campagna di verifica sorta in merito ai falsi invalidi; fino a quella data era un disabile con invalidità riconosciuta al 100%, con l’assegnazione della indennità di accompagnamento.
L’Inps dopo il controllo ridusse al Sannino la percentuale all’80% nonostante i diversi controlli di verifica avuti negli anni precedenti che avevano sempre confermato il 100% con accompagnamento.
Nel mese di ottobre 2010 dopo 2 anni di battaglia legale il Magistrato da ragione a Sannino smentendo i medici che gli avevano ridotto l’invalidità. Una sentenza simbolo che gli riconosce la giusta invalidità 100% con accompagnamento dalla data della revoca.

Sannino come è giusto che sia, da Presidente A.N.I.D.A. denuncia su tutti i mass-media le ingiustizie che aveva subito, ma con tempistica a dir poco “sospetta” veniva sottoposto ingiustificatamente ad una nuova verifica e dopo la partecipazione di Sannino il 07-12-2011 alla trasmissione della rai UNO Mattina, in cui si scontra con un dirigente molto importante dell’INPS, il 23-12-2011 riceve la comunicazione dal’INPS con la quale gli riducono nuovamente l’invalidità all’80%.

Il Presidente dichiara “Quelle mie posizioni debbono aver dato molto fastidio ai dirigenti dell’INPS, per aver suscitato le loro reazioni tanto discriminatorie nei miei confronti”.
L’Inps non ha tenuto nemmeno minimamente in considerazione la sentenza.
Sannino si è rivolto al Presidente della Repubblica Napolitano e afferma “Quello che avrei voluto sapere da colui che per la sua alta carica è anche il Presidente del C.S.M., e se l’INPS è autorizzata a non rispettare le sentenze di un Tribunale italiano”.

Purtroppo, in data 7 giugno 2013 ha ricevuto la solita lettera standard scritta da un funzionario che scontatamente dichiara che la Magistratura è indipendente e deve fare il suo corso autonomo.

A questo punto afferma Sannino : “la domanda sorge spontanea: l’Istituto di Previdenza ha più poteri del Presidente della  Repubblica ?”
Sannino, suo malgrado, dal 2011 ha dovuto nuovamente attivare la macchina giudiziaria: 2 ricorsi ex art. 700 c.p.c., reclamo ex art. 699 Terdieces c.p.c. ed infine nel maggio 2012 istanza A.T.P. ex art. 445 bis c.p.c., si prevedono altri anni di battaglia legale… 

Sballottato da una Giustizia che non riesce a capire la natura del contendere, con sentenze che si rincorrono, procedure che si accavallano ed incartamenti che si intersecano, Sannino ha cercato di ottenere l’interessamento di Ministri, Sottosegretari, politici che hanno fatto anche interrogazioni parlamentari senza che ci fosse nessun risultato.
“Sembra che tutti abbiano timore di mettersi contro l’Inps, ma io non mi arrendo” Conclude Sannino.

Per una maggior comprensione di quanto segnalato si allega dossier analitico dei fatti accaduti dal 2008 al 2013. (I parte e II parte)

Inoltre tutto presente sul sito www.anidaonlus.it e sulla pagina facebook dell’associazione

Presidente Cell. 347-8140954
e-mail: anidaweb@libero.it     sito web: www.anidaonlus.it








Postato il Domenica, 09 giugno 2013 ore 07:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi