Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 486157856 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2019

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra
1277 letture

Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia
di m-nicotra
1024 letture

Concorso Dirigenti Scolastici, pubblicata l’assegnazione regionale dei vincitori
di m-nicotra
787 letture

Pubblicata la graduatoria del concorso per dirigenti scolastici
di m-nicotra
746 letture

Sulla povertà
di m-nicotra
704 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sindacati
Sindacati

·Concorso straordinario infanzia e primaria. Rettifica erronea attribuzione punteggi per titoli e servizi
·Perché il ministro Bussetti ha fallito il proprio compito istituzionale e deve presentare le dimissioni
·Autonomia si .... Regionalizzazione no!
·Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
·Il TAR del Lazio annulla il Concorso per DS. Unico perdente è il sistema scolastico italiano!


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Bullismo e Cyberbullismo: Prof derisi e insultati, nuova moda su Youtube Aggressioni verbali e gag offensive riprese con i telefonini

Rassegna stampa
Roma Personaggi: una professoressa e un’alunna. Scena: un’aula scolastica. Soggetto: un’interrogazione andata male. Parti in copione: l’ammonitrice e l’ammonita. Ciak: l’ammonitrice s’infuria, grida, sventola le mani minacciosamente contro l’altra. L’ammonita balbetta, s’impietrisce, si mortifica, vedrai che adesso piange. L’ammonita è la prof. L’alunna è davvero arrabbiatissima. Urla, si agita, scaraventa i libri sul banco, si alza,si avventa contro la cattedra, gesticola scompostamente, esce dall’aula, sbatte la porta, ritorna, ricomincia a urlare: «Prof, lei non mi deve rompere... tutti i giorni viene in classe e mi rompe le scatole...la prossima volta le faccio vedere.. vergogna...mavaffan..!!!».

La prof è ammutolita. Sgomenta. Sconfitta. Non riesce a replicare. Gli altri alunni ridono. Fine. Titolo del corto: ”Alunna si sfoga e manda a....la prof, MITICO (tutto maiuscolo)”. Commento affine a quelli dei numerosissimi altri video quasi identici, con rare concessioni alla fantasia: GRANDE, FICHISSIMO, FORTISSIMO (sempre maiuscolo).

Produzione smartphone. Regista anonimo. Distribuzione Youtube. Visualizzazioni 404.917. Recensione a caso: «Se si è arrabbiata, un motivo ci sarà». Tematica: insulti agli insegnanti. Un classico della serie che potremmo definire: dagli ai prof, fateli neri, e riprendete tutto. Ovvero: la dissacrazione della scuola.

SPOGLIARELLO E BALLI
Video su video. Sequenze di ordinaria vita scolastica immortalate in modo estemporaneo, oppure preordinate con preventivo allestimento del copione. Risate scomposte, collettive. Docenti annientati. Quello che grida, paonazzo dalla rabbia; quello che butta per terra un libro per l’indignazione; quello che minaccia; quello che fa un inutile sermone; quello che si paralizza, e non reagisce, e gli si strozza il fiato. Nessuno, però, sembra sorpreso: va così. Va, per esempio, lo spogliarello, maschile e femminile. Sbarca in classe dalle assemblee di istituto, che lo hanno lanciato. Porte chiuse, musica a palla, ragazza o ragazzo al centro, ballo sfrenato, via i vestiti. Un rito del genere, celebrato recentemente in un liceo romano, sta girando tra i cellulari degli altri licei, per mms, come suggerimento tematico per analoghe assemblee.

E ”cosa succede in classe quando il prof gira le spalle?”, chiedono altri titoli? In casi del genere va moltissimo la maccarena. Si danza in simmetria perfetta durante le interrogazioni, le spiegazioni, i compiti in classe, per poi montare i balli in video con appropriate colonne sonore, e scaricare. Ci si interrompe, con mosse fulminee da prestigiatori, non appena si ricade nel campo visivo della prof.
E poi si canta. Si canta col labiale o sottovoce mentre il prof spiega Kant, che tanto la colonna sonora ce la metti dopo, e Kant, nei talent show, che te ne fai? E poi, per non farsi interrogare, si racconta: «Mi si è gonfiato un testicolo, prof, se vuole le ho portato la fotografia». E poi si entra in classe indossando un accappatoio, o se ne esce «perché, guardi qui, devo andare a cambiarmi l’assorbente», incollato sui pantaloni, tra le gambe di un maschietto. E poi si sfascia la cattedra di un prof. E a un altro gli si spara con la pistola di plastica, gridando bumbumbum. E un’altra la si accoglie in classe rovesciando i tavoli, usandoli come scudi, gridando ”Spaaarta!”. E poi si entra in classe dalla finestra, oppure se ne esce con un salto, per non farsi interrogare, alternativa alla variante ”fuga nei corridoi”, col prof alla calcagne. E poi ecco un toc toc, ecco la porta che si apre, ecco qualcuno che si affaccia all’aula, ”scusi, prof..”.

I TRAVESTIMENTI
È l’ora del travestimento. Opzioni infinite. Potrebbe arrivare chiunque. Tra gli altri: un pizzaiolo coi cartoni in mano («chi ha ordinato queste dieci pizze?»); un venditore abusivo coi Cd; uno che mangia pastasciutta, «per caso avete un po’ di parmigiano?»; uno che chiede: «qualcuno ha una banana gonfiabile?». Filippo (nome di fantasia), la sfila da sotto il banco, si alza, gliela porta. E’ una banana di gomma. Enorme. Come l’impotenza di quei prof.

Marida Lombardo Pijola - Ilmessaggero.it









Postato il Domenica, 05 maggio 2013 ore 11:48:09 CEST di Filippo Laganà
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi