Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 480134891 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicitą
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e societą
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli pił letti del mese
maggio 2019

Chi ha sospeso la docente di Palermo deve dimettersi
di m-nicotra
871 letture

Maggio dei libri per il liceo G. Lombardo Radice tra le molteplici manifestazioni della cittą Metrolitana di Catania
di m-nicotra
852 letture

Introduzione di sistemi di verifica biometrica dell'identitą e di video sorveglianzaper i dirigenti pubblici e per il personale pubblico. Richiesta di abrogazione
di m-nicotra
670 letture

Al Comune di Catania l’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” celebra la 'giornata della Memoria tra ieri e oggi' – Never Again
di m-nicotra
663 letture

Necessitą di tutelare i diritti acquisiti e salvaguardare la titolaritą dell’insegnamento per le docenti e per i docenti della classe di concorso A-21
di m-nicotra
619 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganą
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasą
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e societą
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilitą
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilitą
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Universitą
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Modulistica
Modulistica

·Personale scolastico 2013/2014
·Concorso dirigenti, quando la comunicazione č ambigua. Depennate le domande inoltrate dopo il 16. ''Colpevoli'' alcuni Usr.
·2011-2012 modelli di autodichiarazioni da allegare alle Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie
·Modelli di utilizzazione verso i distinti gradi di scuola da parte del personale titolare in altro ruolo e appartenente a classe di concorso o posto i
·Sul Blog di professione insegnante modulistica assegnazioni provvisorie e utilizzazioni a.s. 2011/12


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritč e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Umanistiche: La politica della fede

Recensioni
“Non voglio che si diffonda il cristianesimo che io conosco.
Voglio che si diffonda il Vangelo che io medito, che è un’altra cosa.”

A vent'anni dalla morte esce per Chiarelettere il libro di padre Ernesto Balducci ''SIATE RAGIONEVOLI CHIEDETE L’IMPOSSIBILE'' autore decisivo e, purtroppo dimenticato dalla teologia della liberazione italiana.

Il libro risale al '91, ma risulta di estrema attualità. Leggerlo diviene un' occasione per sperimentare la forza rivoluzionaria e la ricchezza del Vangelo, una vera e propria sorpresa anche per i non credenti. Il libro raccoglie i principali scritti politici di padre Balducci, su temi oggi decisivi: la difesa dell’ambiente; la proposta di un nuovo modello di sviluppo che non insegua unicamente il profitto; la pace e la tolleranza (la scoperta di quello che padre Balducci chiama “uomo planetario”); la libertà;l’importanza della formazione e della conoscenza. Un vero e proprio viaggio in un cristianesimo autentico e alternativo, che esiste, che non accetta i ridursi a pura logica di potere o di chiudersi unicamente in una dimensione ultraterrena. Gli scritti di Balducci raccontano il nostro mondo e ci invitano alla scoperta di un uomo “inedito”,  finalmente vero e senza paura.
 Padre Ernesto Balducci è un gigante del pensiero cristiano del Novecento. In questo libro una serie di articoli scritti da Balducci su giornali o riviste e finora mai raccolti in un volume. Interventi che coprono un periodo che va dalla metà degli anni Ottanta fino alla morte. Divisi in undici capitoli, gli scritti di Balducci sono di un’attualità sorprendente. Una perlustrazione del nostro presente che parte dalla critica radicale al modello di sviluppo che disumanizza la vita, fino ad arrivare alla politica (l’«orrore del vuoto» è l’espressione che Balducci usa per rappresentare la politica italiana), alla denuncia del razzismo che prima di tutto si concentra sulla retorica dei buoni sentimenti (l’intervento sul Premio Nobel a Nelson Mandela si apre con queste parole: «Con questo premio le nazioni del benessere non cercano forse, anno dopo anno, di ricostruirsi la buona coscienza?»). Gli articoli di Balducci contro la guerra sono una provocazione continua (straordinario il pezzo sul Natale con cui si apre il capitolo. Titolo: «Quel Bambino fra Tigri ed Eufrate». Inizio: «In questo Natale provo una profonda antipatia per Gesù Bambino. Parlo, sia chiaro, del Gesù Bambino dei nostri presepi [...] Se toccasse a me, saprei dove andare a prendere un bambino in cui si ripete l’iniquità del mondo»). Non mancano parole critiche contro la Chiesa, ricordando don Milani e con uno scritto che è un atto d’accusa contro il pontificato di Wojtyla («La mobile immobilità di papa Wojtyla»). Nei suoi scritti Ernesto Balducci illumina con grande chiarezza alcuni dei temi oggi più dibattuti dall’opinione pubblica: il rapporto tra scienza e fede, l’ora di religione a scuola (Perché farla? Come farla?), la questione femminile nella Chiesa («Maddalena una e trina» è una potente provocazione, per non parlare del tema delle donne-prete a cui Balducci dedica un intervento del 1987). L’ultimo capitolo ospita una riflessione su senso e dignità della vita umana a partire dal ricordo di Primo Levi e di Bruno Bettelheim, entrambi morti suicidi («Un segno del mistero della dignità umana»).
 
Don Ernesto Balducci (1922-1992) nasce a Santa Flora (Grosseto) da una famiglia di minatori. È ordinato sacerdote nel 1945. Trasferitosi a Firenze, si laurea in Lettere e filosofia nel 1950. Sarà l’incontro con Giorgio La Pira, che poi diventerà sindaco di Firenze, a spostare l’asse dei suoi interessi giovanili dalla letteratura alla questione sociale e politica. Oratore, predicatore e pubblicista, nel 1958 fonda la rivista «Testimonianze». L’anno successivo è allontanato da Firenze per pressioni del Sant’Uffizio. Si trasferisce prima a Frascati, poi a Roma, dove risiederà fino al 1965. Nella capitale padre Balducci ha l’opportunità di seguire da vicino l’evolversi del Concilio vaticano II e il pontificato di Giovanni XXIII. Tra il 1963 e il 1964 è processato per apologia di reato, per aver difeso l’obiezione di coscienza alla coscrizione militare. Negli anni Settanta e Ottanta, deluso dalla mancata riforma della Chiesa e dal fallimento di fatto del Concilio, rivolge la sua riflessione ai grandi temi del rinnovamento culturale e della nascita di un uomo nuovo, capace di ritrovare e difendere il valore della vita. Muore in seguito a un incidente automobilistico il 25 aprile 1992.

Don Ernesto Balducci - SIATE RAGIONEVOLI CHIEDETE L’IMPOSSIBILE -  Instant Book Chiarelettere








Postato il Venerdģ, 13 aprile 2012 ore 18:57:09 CEST di Giuseppina Rasą
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternitą dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.18 Secondi